close

Enter

Log in using OpenID

D.D.S n. /1 1 ¢\é/ 2014

embedDownload
v?_;,
Dipardmento per la Pianificazione Strategica
Servizio 5° I
D.D.S n. /1 1 ¢\é/ 2014
REPUBBLICA ITALIANA
Regione Siciliana
ASSESSORATO REGIONALE DELLA SALUTE
Dipartimento Regionale per la Pianificazione Strategica
Servizio 5° “Economico-Finanziario”
IL DIRIGENTE DEL SERVIZIO
“ Fonda‘/gone ‘fxtituta S. Raflae/e — G. Giglio ” di Cafiz/z? — Impqgno e /z'quz'dag'_z'0ne Jommeperprextagjioni mzzilarie rese 110/
mere di xeitembre 20 74 ”
VISTO lo Statuto della Regione Siciliana;
VISTO il D.Lgs. 30 Dicembre 1992 n. 502 e successive modifiche e integrazioni;
VISTA la legge 23/12/1994 n.724 che irnpone alle Regioni il pagarnento a tariffa delle prestazioni
ospedaliere, sia pubbliche che private, sulla base di tariffe predeterminate dalle stesse Regione;
VISTA la legge regionale 14 aprile 2009, n. 5 cli riordino del Servizio Sanitario Regionale;
VISTA la legge regionale 15 Maggio 2000 11.10;
VISTE le deliberazioni della Giunta Regionale di Governo n. 440 del 23/12/2002 e n.141 del 07/05/2003;
VISTA la convenzione stipulata tra l’Azienda U.S.L. n.6 di Palermo (oggi ASP di Palermo) e la Fondazione
“Istituto S. Raffaele di Milano e nei l.1.II11.tl di cui all’art 13 della stessa convenzione, con la Regione
Siciliana, con la quale e stata costituita la Fondazione “Istituto S. Raffaele G. Giglio” di Cefalu, di cui
alla delibera della Giunta Regionale di Govemo n. 141 del 7/5/2003;
VISTA la nuova convenzione per Yattualizzazione del progetto gestionale di riorganizzazione e
riqualificazione de1l’Ospedale G. Giglio di Cefalu stipulata in data 11 gennaio 2008 tra la Fondazione
“lstituto S. Raffaele — G. Giglio” di Cefalu e la Regione Siciliana in persona dell’Assess01:e alla Salute
pro-tempore, con Pintervento dell’Azienda USL n. 6 di Palermo, e approvata con D.A. n. 0339/08
del 29 febbraio 2008;
VISTO l’art. 4, comma 13, della predetta convenzione in base alla quale la Regione si irnpegna ad erogare alla
suddetta Fondazione acconti mensili pari al 95% del budget annuale ripartito in ClOCl1C€S1I1'1i;
PRESO ATTO che Ia Prefettura di Palermo con nota del 5 giugno 2013 prot. 43177/2013/ Cert. Ant
informa che la Fondazione e a prevalente partecipazione pubblica e pertanto Finformazione
antimafia é riconducibile a quanto previsto dall’art 83 co. 3° lett. a) del D.lgs 159 /2011,
conseguentemente si ritiene di potere esercitare la facolta di disporre il pagamento;
CONSIDERATA la nota del 4 dicembre 2012 prot. D.G. 2012/323 della Fondazione “San Raffaele - G.
Giglio” di Cefalu’ con la quale il Direttore Generale della stessa chiede di accreditare direttamente a
favore dell’Azienda Sanitaria Provinciale di Palermo la somma di € 500.000,00 relativa alla
remunerazione delle prestazioni del mese di settembre 2012 e per ciascun mese successivo la
somrna di € 250.000,00 a deconto del debito per il personale distaccato dall’ASP di Palermo;
VISTI gli articoli 26 e 27 del D.Lgs. 11.33 del 14 marzo 2013 sugli obblighi di pubblicazione degli atti di
concessione di sovvenzioni, conttibuti, sussidi e attribuzioni di vantaggi economici a persoue fisiche
ed enti pubblici e privati, convertito in legge del 7 agosto 2012 n.134;
CONSIDERATO che con il DDG 11.1818/13 del 3 ottobre 2013 viene approvato il contratto stipulato in
data 24 settembre 2013 tra l’Assessorato alla Salute e la Fondazione “lstituto San Raffaele —
G.Giglio” di Cefalu’ con sede in Cefalu, Contrada Pietrapollastta - Pisciotto,~ che ha determinate
l’an1montare del budget per l’anno 2013 omnicornprensivo, a favore della Fonclazione,
in
complessive € 68.169.000,00 per le prestazioni sanitarie, indicate nel contratto, che saranno rese
nel corso dell’anno 2013, pubblicato ai sepsi del D.Lgs. n.33 del 14 marzo 2013 sul sito istituzionale
“Amministrazione aperta”;
VISTA la legge regionale del 28 gennaio 2014, n.6 relativa al Bilancio di previsione della Regione siciliana
per l’anno finanziario 2014 e il successivo D.A. n.30 del 31 gennaio 2014 dell’Assess0re Regionale
8
‘_
pet l’Econom.ia con il quale é stata disposta, ai fini della gestione e della rendicontazione, la
ripartizione in capitoli delle Unita previsionali di base del Bilancio regionale esercizio finanziario
2014;
VISTA la delibera della Giunta Regionale n.237 del 2 luglio 2013 con la quale viene chiusa la sperimentazione
gestionale con la Pondazione Istituto San Raffaele - G. Giglio di Cefalu’ ai sensi dell’art 9 bis del
Decreto legislative n.502 del 30/12/1992;
VISTA la delibera della Giunta Regionale n.287 del 7 agosto 2013;
CONSIDERATO che devono essere predisposti, da parte del Commissario straordinario della Fondazione,
tutti gli atti necessari al passaggio della struttura sanitaria al Servizio Sanitario Regionale entro il 31
dicembre 2013 come stabilito dalla delibera di Giunta n.237/2013;
VISTA la delibera della Giunta Regionale n.409 del 24 dicembre 2013;
VISTA la delibera della Giunta Regionale n.73 del 7 marzo 2014;
VISTO il Documento Unico di Regolarita Conttibutiva (DURC) rflasciato dal1’Inps ~ Inail il 17 luglio 2014,
acquisito da questo Ufficio dal quale si rileva la regolarita contributiva;
VISTO il D.A. n.79/2014 del 3 febbraio 2014, relativo al riparto provvisorio del Fondo sanitario anno 2014
in cui viene assegnata
alla Fondazione “Istltuto San Raffaele G Giglio” di Cefalu’ (Piva.
05205490823) la quota mensile, provvisoria di € 5.523.000,00, gia pubblicato ai sensi del D.Lgs. n.33
del 14 marzo 2013;
VISTE le éfatture relative alla produzione resa nel mese di settembre 2014, trasmesse dalla Fondazione
“Istituto-San Raffaele — G.Giglio” di Cefalu’,
pervenute presso questo Assessorato il 16 ottobre
2014, e riportate nella tabella “A” allegata al presente decreto per fame parte integrante ;
CONSTATATO che le fatture presentare dalla Fondazione, insefite nella tabella “A” al presente decreto,
relativamente alle prestazioni sanitarie rese nel mese di settembre 2014 ammontano
complessivamente a €5.088.625,10 inferiore all’assegnazio11e mensile di cui al citato D.A. n.79/2014
pari a € 5.523.000,00;
RITENUTO per quanto precede di potere impegnare, liquidate ed erogare quale quota relativa al mese di
settcmbte 2014 la sornma di complessivi €5.088.625,10 in favore della Fondazione;
RITENUTO, nelle more che vengano effettuati i controlli da parte dell’Azienda Sanitaria Provinciale di
Palermo sulle prestazioni sanitarie rese nel mese di settembre 2014 dalla predetta Fondazione, di
impegnare, a titolo di acconto e salvo conguaglio annuale, la somma di €5.088.625,10, sul capitolo
413302 del Bilancio di previsione della Regione Siciliana per Yesercizio finanziario 2014, in favore
della stmttura ospedaliera Fondazione “Istituto San Raffaele G-Giglio” di Cefalu’ ;
VISTA la nota del 16 germaio 2014 Prot. Comm. Straord. n.2014/ 11 della Fondazione “Istituto San Raffaele
G. Giglio” di Cefalu’ con la quale si comunica, a questo Ufficio, la canaljzzazione dei mandati di
pagamento da effettuare a favore della Fondazione;
VISTA la nota del 13 marzo 2014 Prot. Dir.Gen n.2014/04 della Fondazione “Istituto San Raffaele G.
Giglio” di Cefalu’ con la quale si comunica questo Ufficio, a parziale modifica della nota
precedentemente citata, la canalizzazione dei rnandati di pagamento da effettuare a favore della
Fondazione;
VISTO l'art.68 della legge regionale 12 agosto 2014, n.21;
I
DECRETA
Perle motivazioni specificate in premessa che s’1ntendono integralmente riportate e Ltascritte:
Art.1) E' assunto Pimpegno della somma complessiva arrotondata di €5.088.625,10, sul capitolo 413302 del
Bilancio di previsione della Regione Siciliana per l'esercizio finanziario 2014, in favore della
Fondazione “Istituto S. Raffaele - G. Giglio” di Cefalil —P.iva— 05205490823- quale acconto sulle
prestazioni sanitarie rese e fatturate dalla predetta Fondazione nel mese di settembre 2014 con
riserva di effettuare il conguaglio positivo 0 negativo annuale sulla base dei conttolli effettuati
da]l’Azienda Sanitaria Provinciale di Palermo sulle P restazioni sanitarie rese dalla Fondazione.
(
7
1/
Art. 2) E' disposta la liquidazione e Perogazione della somma di complessive €5.088.625,10, di cui all’art.1, in
favore della Fondazione“lstituto S. Raffaele - G. Giglio” di Cefalu il cui pagamento é effettuato come
segue:
1
0
l’importo di €4.638.625,10 e liquidato ed erogato, in favore della fondazione, mediante accredito
sul C/ C dedicato bancario acceso presso il Credito Siciliano S.p.a. Filiale Operativa di Cefalu’Via Roma 7- Codice IBAN- come comunicato dalla Fondazione con nota del 16 gennaio 2014
prot. 2014/ 11 agli atti;
9
l’importo di € 200.000,00 e liquidato ed erogato, in favore della fondazione, mediante accredito
sul C /C dedicato bancario acceso presso l’Unicredit S.p.a. Filiale Operativa Roma 2, Largo
Fochetti 11.10 Roma - Codice IBAN- come comunicato dalla Fondazione con nota del 16 gennaio
2014 prot 2014/11-agli atti;
I
la somma di € Z50.000,00, liquidata in favore della Pondazione “lstituto S. Raffaele - G. Giglio”
di Cefalu - verra per essa erogata all’Az1enda Sanitaria Provinciale di Palermo, sulla base della
richiesta da parte del Direttore Generale della Fondazione di cui alle note sopra citate, quale
corrispettivo relativo ai costi riguardante il personale distaccato, da accreditare sul conto corrente
bancario acceso in favore della predetta Azienda Sanitaria Provinciale di Palermo;
Art. 3) l’emissione dei relativi mandati di pagamento, per il suddetto importo, verra effettuato dopo avere
verificato, ai sensi dell’art 48-bis, comma 1 del D.P_R. n.602 del 1973, lo stato di non inadempimento
da parte del beneficiarlo.
Il presente provvedimento e trasmesso al Responsabile del procedimento di pubblicazione dei contenuti sul
sito istituzionale d1 questo Dipartimento ai fini del1’assolvirnento dell’obbligo di pubblicazione on line (art
n.68 l.r. n.21 / 14) e successivamente alla Ragioneria Centrale di questo Assessorato per il conttollo di
competenza.
Palermo li
2 3
1/
_-i~=5’§:§a,
d
izio
.1
-say
'1).
\ 09./Q S3\"\\Q’
'1
Allegato "A"
Fondazione -San Rafiaele G. Giglio Cefa|u'
numero nota di
Fatture prestazione sanitarie mese di
trasmissione fatture
settembre
n°
1459/ACB
1435/ACB
1481 /ACB
1482/ACB
1483/ACB
O2/159/2014
O2/160/2014
02/163/2014
O2/165/2014
O2/169/2014
dell
dell
dell
dell
dell
13/10/14
09/10/14
15/10/14
15/10/14
15/10/14
del
O8/10/2014
O8/10/2014
10/10/2014
13/10/2014
15/10/20"l4
oggetto
importo
2.512.026,22
Prestazionl dl ricovero
1.334.916,67
Funzioni non tariffabili
554669.87
File F
79.918,58
File T
607.093,76 Prestaz. ambulatoriali File C
5.088.625,10 Totale
Author
Document
Category
Uncategorized
Views
0
File Size
1 788 KB
Tags
1/--pages
Report inappropriate content