close

Enter

Log in using OpenID

CV - Ispra

embedDownload
ISPRA
Curriculum vitae Myriam D’Andrea Ph.D.
Dirigente Servizio Attività Museali
…………………………………………….
Informazioni personali
1
• DIRIGENTE NELLA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE
a) dal 1 dicembre 2005 al 2014:
Dirigente Servizio Attività Museali del Dipartimento per le Attività Bibliotecarie,
Documentali e per l’Informazione (APAT-ISPRA)
1
b)
4
dal 31 marzo 2003 al 30 novembre 2005:
Dirigente del Servizio Sviluppo Sostenibile
e Pressioni Ambientali del Dipartimento per l’Ambiente e Metrologia ambientale (APAT)
c) dal 16 marzo 1999 al 30 marzo 2003
Dirigente Ufficio Ricerca del Servizio Geologico Nazionale
Del Dipartimento per i Servizi Tecnici Nazionali della P.C.M.
5
• Percorso nella pubblica amministrazione precedente l’incarico di dirigenza
7
• Istruzione, titoli e formazione
• Capacità e competenze personali
7
8
• DIRIGENZA IN ASSOCIAZIONI DI VOLONTARIATO DI PROTEZIONE CIVILE
8
• Incarichi consultivi/elettivi
9
9
16
21
21
22
22
24
25
26
•
•
•
•
•
•
•
•
•
Pubblicazioni scientifiche
Relazioni a convegni nazionali ed internazionali
Articoli a carattere educativo/divulgativo
Editor di pubblicazioni scientifiche
Referèe su articoli scientifici e Tutor tesi di dottorato e tesi di laurea
Convener/Chairman in congressi nazionali ed internazionali
Attività didattica in qualità di docente
Attività in commissioni tecnico-scientifiche e gruppi di lavoro
Aggiornamento (Corsi di formazione frequentati in qualità di discente)
• ATTIVITA' NELL'AMBITO DEL VOLONTARIATO DI EMERGENZA
E PROTEZIONE CIVILE NAZIONALE ED INTERNAZIONALE
27
………………………………………………………………………………………………………………
Roma, 3 marzo 2014
Europass
curriculum vitae
Informazioni personali
Cognome/i e nome/i
D’ANDREA Myriam
Indirizzo/i
Residente in Via Zara n.5
00198 ROMA
Telefono/i
06.8848304; 336 919935
Fax
E-mail
Nazionalità/e
Data di nascita
Sesso
.[email protected]
italiana
01.02.1956
F
DIRIGENZA NELLA PUBBLICA
AMMINISTRAZIONE
Date
Funzione o posto occupato
Principali mansioni e
responsabilità
a) dal 1 dicembre 2005 al 1 marzo 2014.
Dirigente (di II fascia) del Servizio Attività Museali afferente al
Dipartimento per le Attività Bibliotecarie, Documentali e per l’Informazione
e dell’Istituto Superiore per la Protezione e la Ricerca Ambientale (ISPRA)
già Dirigente del Servizio Attività Museali dell’Agenzia per l’Ambiente e per
i Servizi Tecnici (APAT) (DG 173/2005 del 30.11.2005 e Decreto 4/2007
BIB DIR del 19.7.2007)
Nell’ambito di tale incarico si è occupato di:
Coordinamento dei due settori del Servizio e delle attività dei medesimi:
Collezioni paleontologiche (Resp. F. Angelelli fino al 2011, poi ad interim) e
Collezioni lito-mineralogiche (ad interim); gestione ed organizzazione del
lavoro del personale assegnato al Servizio (a tempo indeterminato,
determinato, collaboratori, contratti di studio); personale assegnato: variabile
negli anni da 4 a 12, 2 contratti di studio, 17 stagisti; gestione amministrativa,
organizzativa e tecnica del Servizio; coordinamento di tutti i progetti di ricerca
del Servizio e di gruppi di lavoro.
Più in particolare, anche in attesa e nel’ottica del ripristino della fruizione delle
Collezioni geologiche e storiche dell’ISPRA (già del Servizio Geologico
d’Italia), ha promosso e perseguito la conservazione, divulgazione e
valorizzazione del patrimonio attraverso:
-
la cura, la conservazione e la gestione dei reperti e campioni;
-
la divulgazione delle Collezioni;
1
-
la realizzazione del Museo virtuale;
-
la promozione di progetti e contatti con istituti e organizzazioni del
settore;
-
la pubblicazione di articoli scientifici su testate nazionali ed
internazionali e articoli divulgativi;
-
le collaborazioni con altri istituti ed organizzazioni di settore;
-
il prestito in occasione di mostre o eventi scientifici;
-
la pubblicazione on line di cataloghi e testi inerenti le Collezioni.
− Responsabile del sito web del Museo virtuale ISPRA, pubblicato on line nel
2008 e presentato al Forum PA dello stesso anno “Innovazione nella
pubblica amministrazione”.
− Responsabile del Repertorio dei Musei Italiani di Scienze della Terra.
− Persegue la valorizzazione del patrimonio minerario dismesso, in
collaborazione con altre organizzazioni di settore sul territorio nazionale,
curando il Repertorio dei Musei minerari e l’ organizzazione dal 2009 della
Giornata Nazionale delle Miniere (nel 2014 la VI edizione).
− Ha promosso il Censimento nazionale dei Musei nei “piccoli Comuni”
d’Italia.
− Cura i rapporti e collabora con Musei ed Istituzioni, locali, regionali,
nazionali (ANMS) ed internazionali (ICOM), che operano nella
conservazione del patrimonio culturale.
− Persegue attività di formazione attraverso il tutoraggio di stage (26 tesi dal
2006 al 2009, in diverse tematiche afferenti alle Scienze delle Terra, alla
museologia ed all’allestimento museale).
Principali obiettivi raggiunti:
- Realizzazione e pubblicazione on line nel 2008 del Museo virtuale
ISPRA (già Museo virtuale APAT) www.museo.isprambiente.gov.it.
- rielaborazione e implementazione del sito web del Museo virtuale, a
seguito del Progetto di migrazione del portale ISPRA.
- Ideazione e pubblicazione on line del Repertorio dei Musei italiani di
Scienze della Terra. Realizzazione di un database interrogabile on line
per il popolamento e la gestione del Repertorio stesso
( .museo.isprambiente.gov.it/ ).
- Creazione di un Network tra i Musei italiani di Scienze della Terra, con
cui cura i rapporti tramite il Museo virtuale ed una maling-list.
- Costituzione ex novo della Collezione dei plastici storici del Servizio
Geologico d’Italia.
- Acquisizione alle Collezioni delI’ISPRA della strumentazione tecnica
storica del Servizio Geologico d’Italia e Costituzione ex novo della
Collezione strumentazione storica.
- Catalogazione sperimentale dei piani-rilievo e della strumentazione
tecnico-scientifica dell’ex Servizio Geologico, secondo gli standard
catalografici dell’Istituto Centrale per il Catalogo e la Documentazione
del MiBAC; inventariazione attraverso il SIGEC-WEB.
- Aggiornamento dei dati scientifici a corredo delle schede catalografiche
2
dei campioni e reperti, implementazione e informatizzazione dei dati nel
data base MUSEO.
- Coordinamento della movimentazione di tutto il patrimonio delle
Collezioni geologiche e storiche, dell’imballaggio “a regola d’arte”, e del
successivo
immagazzinamento
(a
seguito
della
chiusura
dell’esposizione nella sede ISPRA di Via Curtatone e del rilascio della
sede stessa).
- Organizzazione e gestione della Giornata Nazionale della Miniera (dal
2009 al 2014 sono state organizzate 6 edizioni)
Coordinamento editoriale:
a - Cataloghi delle Collezioni:
- I plastici storici del Servizio Geologico d’Italia - Collezioni ISPRA.
Catalogo (ISPRA, 2012).
- Le Collezioni Pescetto e De Santis: I marmi antichi delle Collezioni
ISPRA. Catalogo (ISPRA, in stampa).
b - Volumi di Atti ISPRA
“Uomini e ragioni: i 150 anni della geologia unitaria”, VIII Forum Italiano di
Scienze della Terra, Torino, 23 settembre 2011, Compendio dei contributi
della Sessione F4 (Atti, ISPRA, 2013)
“Geologia & Turismo… a 10 anni dalla fondazione, 5° Congresso di G &
T (Bologna 6-7 giugno 2013). (Atti, ISPRA, 2013)
Promozione ed organizzazione di workshop e convegni
(*Membro del Comitato Scientifico)
- *2013 – “La rappresentazione plastica del territorio tra Ottocento e
Novecento” - Istituto Geografico Militare, (Firenze, 29 novembre)
- *2013 – “Geologia & Turismo… a 10 anni dalla fondazione, 5°
Congresso di G & T (Bologna 6-7 giugno 2013).
- 2011 – Organizzazione e coordinamento Sessione F4 - Geoitalia
2011 (Torino 23 sett. 2011): Uomini e ragioni: i 150 anni della
geologia unitaria
- 2010 - Organizzazione della 3^ Giornata Tematica in preparazione
della Conferenza Internazionale HERITY 2010: ”La Conservazione
per e con il pubblico: Esposizioni e Magazzini”. Sala Fazzini, ISPRA,
Via Curtatone 3, Roma.
- 2009 - 2010 - Coordinamento Visite Guidate alle Collezioni ISPRA
(tra cui: mosaicisti della Scuola del Mosaico di Roma, Roma
(18.3.2010) e Associazione Nazionale Guide turistiche ANGT.
- 2007 - Organizzazione del Convegno internazionale: Fossili, Fiori,
Insetti ed Atomi - L’Opera del fisico Franco Rasetti (Roma, APAT, 19
ottobre 2007); in collaborazione con il Resp. del Settore Collezioni
Paleontologiche.
Allestimento di mostre di interesse culturale (in collaborazione con altre
amministrazioni ed) Istituti di ricerca, cura del prestito delle Collezioni
3
- 2013 - Mostra sul Rione Trevi, organizzata dal Centro di Ateneo per
lo Studio di Roma (CROMA) dell’Univ. Di Studi di Roma 3, d’intesa
con l’Assessorato alle Politiche Culturali del Comune di Roma
(Archivio Storico Capitolino e Museo di Roma), Museo di Roma in
Trastevere (2013-2014).
- 2011 - XIX Giornata di primavera del FAI, Progettazione ed
organizzazione della Giornata del FAI con visita guidata alle
Collezioni geologiche e storiche dell’ISPRA ed apertura straordinaria
della sede ISPRA di Via Curtatone 3 per il 150° dell’Unità d’Italia.
Coordinamento: delle attività del Gruppo di lavoro, revisione dei 15
poster realizzati ad hoc, coordinamento della visita alle Collezioni ed
alla cartografia storica dell’ISPRA. ISPRA, sede di Via Curtatone 3,
(Roma, 26-27 marzo 2011) - Numero visitatori 1500.
- 2011 – Allestimento mostra dei plastici del Servizio Geologico d’Italia
nell’ambito della mostra “Alle radici dell’‘identità nazionale. Italia
Nazione culturale”. Complesso Monumentale del Vittoriano (Roma
17 marzo-2 giugno 2011).
- 2011 – Allestimento mostra dei plastici del Servizio Geologico d’Italia
a Palazzo Vecchio (Firenze) in occasione della Giornata di Studi “Il
Rinascimento e la Geologia italiana” (25 novembre 2011).
Pubblicazioni scientifiche (vedi elenco pubblicazioni allegato)
Nome e indirizzo del datore
di lavoro
Tipo o settore d’attività
Date
Istituto Superiore per la Protezione e la Ricerca Ambientale (ISPRA)
Conservazione del patrimonio geologico e storico
……………………………………………………………………………………
b)dal 31 marzo 2003 al 30 novembre 2005
Funzione o posto occupato
Responsabile del Servizio Sviluppo Sostenibile e Pressioni
Ambientali del Dipartimento per l’Ambiente e Metrologia ambientale
dell’Agenzia per la Protezione dell’Ambiente e per i Servizi Tecnici
(DG/60/2003 del 31.3.2003) (Dirigente di II fascia)
Principali mansioni e
responsabilità
Responsabile del Servizio Sviluppo Sostenibile e Pressioni
Ambientali dal 31 marzo 2003
Coordinamento di tre settori (Sviluppo Sostenibile, Pressioni Ambientali
e Cambiamenti Climatici) e Gestione ed organizzazione del lavoro del
personale assegnato al Servizio (a tempo indeterminato, determinato,
collaboratori); personale assegnato: da 30 a 33 unità, numerosi
stagisti:
Settore Pressioni Ambientali (Resp. di settore Ing. D. Gaudioso)
- Supporto Tecnico-Scientifico al Ministero dell’Ambiente per
l’organizzazione dell’archivio nazionale dei dati sulle emissioni;
- Predisposizione di scenari di emissione finalizzati alla progettazione
di interventi per la riduzione delle emissioni nazionali di ammoniaca
ed alla valutazione di misure e di progetti per la tutela della qualità
4
dell’aria a livello regionale;
- Partecipazione a progetti europei:(EEA European Topic Centre on
Resource and Waste Management; Progetto UE NAMEA;
- Cooperazione con i Paesi ad economia in transizione e in via di
sviluppo dell’area mediterranea sulle specificità regionali relative alle
emissioni di gas-serra;
- Partecipazione al progetto NATAIR (preparazione delle stime delle
emissioni dai vulcani).
Settore Cambiamenti Climatici (Resp. di settore Dott. F. Desiato)
- Gestione e sviluppo del sistema SCIA: Sistema nazionale di raccolta,
elaborazione e diffusione di dati climatologici di interesse ambientale;
- Partecipazione alle attività del Gruppo di Lavoro 1 della Commissione
Nazionale per l’Emergenza Inquinamento Atmosferico.
Settore Sviluppo Sostenibile (Resp. di settore Dott.ssa A. Luise)
- Attività inerenti gli strumenti di sostenibilità a livello locale e globale;
- Gestione della Banca Dati GELSO “Gestione Locale per la
Sostenibilità” e del relativo sito web.
- Collaborazione al Progetto dipartimentale AMB sulla “Qualità
ambientale delle aree metropolitane italiane” locale;
- Survey sullo stato di attuazione delle Agende 21 locali;
- Studi sulla definizione di una metodologia di riclassificazione delle
spese ambientali per le amministrazioni locali.
Dettaglio Attività nelle Relazioni anni 2003-2005.
Nome e indirizzo del
datore di lavoro
Tipo o settore d’attività
Agenzia per la Protezione Ambientale (APAT)Via Vitaliano Brancati, n. 48, 00144 Roma (sede Via C. Pavese)
Pressioni Ambientali e Cambiamenti climatici
………………………………………………………………………………………
Date
Funzione o posto
occupato
c) dal 16 marzo 1999 al 30 marzo 2003
Dirigente Ufficio Ricerca del Servizio Geologico Nazionale del
Dipartimento per i Servizi Tecnici della Presidenza del Consiglio dei
Ministri (AGP/2/1/9688/MB).
Ufficio di staff, vari collaboratori assegnati dalla Ministero della Difesa per
il periodo di Servizio civile di obiezione di coscienza,
Principali mansioni e
responsabilità
Responsabile di progetto:
-
Convenzione tra Servizio Geologico Nazionale e Dipartimento.
Polis dell’Università di Genova - Centro Documentazione Geositi
per la “Realizzazione di un inventario dei geositi italiani da
elementi di conoscenza, finalizzato alla banca dati nazionale del
patrimonio geologico italiano” (2000-2002).
-
Convenzione tra Servizio Geologico Nazionale e Dip. Di Scienze
5
della Terra, Univ. di Roma 1 per la “Definizione dei criteri per la
caratterizzazione di un sito ad impronte di vertebrati (i dinosauri di
Altamura). Proposta di procedura per la dichiarazione di interesse
scientifico e per la messa a tutela”.
Ha curato i rapporti con organismi nazionali ed europei impegnati nel
censimento dei siti di interesse geologico e nella loro tutela (ProGEO,
IUGS, UNESCO).
Principali obiettivi raggiunti:
- Ideazione ed avvio del Progetto nazionale “Conservazione del
patrimonio geologico d’Italia” e pubblicazione della Scheda sperimentale
per l’inventario dei siti di interesse geologico”, pubblicata sul sito web del
Servizio Geologico Nazionale;
- Creazione degli elementi e dei presupposti, anche attraverso il
coinvolgimento di università ed altre istituzioni interessate per la
realizzazione di una Banca dati sui siti di interesse geologico (poi
organizzata ed oggi curata dal Dipartimento NAT dell’ISPRA- Settore
Tutela del patrimonio geologico)
- Coordinamento scientifico del Volume “Patrimonio Geologico e
Geodiversità: esperienze ed attività dal Servizio Geologico d’Italia
all’APAT” - Pubbl. :Rapporti APAT 51/2005 (a cura di M. D’Andrea A. Lisi
e T. Mezzetti).
- Proposta per l’istituzione all’interno dell’Agenzia per la Protezione
dell’Ambiente e per i Servizi Tecnici (APAT), di una struttura di riferimento
nazionale per la conservazione del patrimonio geologico italiano
(formalizzato come Settore Tutela del patrimonio geologico).
- Organizzazione del Seminario Gli elementi tecnici per la tutela di un
sito di interesse paleontologico: il caso di Altamura (Bari). Proposta di
generalizzazione
dell’esperienza”,
nell’ambito
del
Progetto
“Conservazione del patrimonio geologico italiano”. Convenzione tra
Dipartimento Servizi Tecnici Nazionali e Dip. Scienze della Terra – Roma
“La Sapienza “. APAT, Via Curtatone, Roma 24 giugno 2003.
Nome e indirizzo del
datore di lavoro
Tipo o settore d’attività
Servizio Geologico Nazionale del Dipartimento dei Servizi Tecnici
della Presidenza del Consiglio dei Ministri, Via Curtatone 3, 00185
Roma,
Ufficio Ricerca
………………………………………………………………………………………
6
PERCORSO NELLA
PUBBLICA
AMMINISTRAZIONE
PRECEDENTE
L’INCARICO DI
DIRIGENZA
1994 - Inquadrata nella IX qualifica Funzionale (Geologo Coordinatore)
del ruolo del Servizio Geologico Nazionale, istituito presso la
Presidenza del Consiglio dei Ministri (DPCM 30.8.1994).
1982 - Inquadramento nella VIII qualifica Funzionale (Geologo Direttore)
(D.M. 21.12.88 . Reg 28, fg. 119).(Min. BBCCAA 27.7.89).
1981 - Assegnata al Ministero Industria e Commercio-Servizio Geologico
d’Italia (ai sensi L. 6.2.1981, n. 21).
1980-1981 - Servizio presso la Soprintendenza Archeologica dell’AbruzzoChieti dall’1.1.1980 in qualità di Socio della Cooperativa Archeologia e
Territorio, assunta ai sensi della (L. 285/1977) con qualifica di DirettivoEsperto (con specializzazione in geo-botanica) per il Progetto speciale
“Indagine di archeologia insediamentale nella Vallata del Tordino
(Abruzzo) approvato con DM. 10.12.79.
1979-1980 - Collaborazione volontaria con il Museo di Paleontologia
dell’Istituto di Geologia dell’Università di Roma 1 “la Sapienza”.
…………………………………………………………………………………..
Istruzione, titoli e
formazione
-
Titolo di Dottore di Ricerca in Scienze della Terra conferito in data
18.10.1988 dal Ministro della Pubblica Istruzione
Conseguito il 12.7.1988, presso l'Università degli Studi di Perugia (sedi
consociate Università di Camerino, Ancona ed Urbino); tesi ad indirizzo
sedimentologico e biostratigrafico, curriculum "Evoluzione dei bacini
sedimentari" ; titolo: "Evoluzione del margine sud-orientale della
piattaforma laziale-abruzzese durante il Mesozoico" Tutore Prof. M.
Chiocchini dell'Università degli Studi di Camerino (Pubblicazione).
-
Diploma di Laurea in Scienze Naturali
conseguito presso
l’Università degli Studi di Roma 1 “La Sapienza” il 20 giugno 1979
con voti 110 e lode.
Tesi sperimentale ad indirizzo geologico e paleontologico dal titolo
"Caratteristiche geologiche e paleontologiche del Parco Nazionale
d'Abruzzo", relatore Prof. G. Sirna (Pubblicazione).
Tesina sperimentale ad indirizzo botanico con titolo "Le piante officinali
del Parco Nazionale d'Abruzzo e gli usi popolari di esse nell'Alta Val di
Sangro", Relatore Prof. G. Mazzolani. (Pubblicazione).
-
Diploma di Maturità classica, conseguito, con voti 52/60, presso il
Liceo-Ginnasio Statale "Augusto" di Roma (24 luglio1974).
7
Capacità e competenze
personali
Madrelingua/e
italiano
Altra/e lingua/e
Autovalutazione
Livello europeo
Comprensione
(*)
Lingua Inglese
Lingua francese
Lingua spagnola
(*)
Capacità e competenze
informatiche
Parlato
Scritto
Ascolto
Lettura
Interazione
Produzione
orale
Produzione
scritta
avanzata
avanzata
avanzata
avanzata
avanzata
elementare
buono
elementare
elementare
elementare
elementare
elementare
elementare
elementare
Quadro comune europeo di riferimento per le lingue
elementare
Word, Excel, Adobe (Acrobat, Photoshop), Access, Power Point, Explorer,
Outlook Express con PC
--------------------------------------------------------------------------------------------------
Patente/i
Patente B Automobile, Patente per Ambulanza (nel periodo di attività di
volontariato di assistenza sanitaria)
------------------------------------------------------------------------------------------------Esperienze nel primo
soccorso
e nella protezione civile
DIRIGENZA IN AMBITO
PRIVATO:
ASSOCIAZIONE DI
VOLONTARIATO DI
PROTEZIONE CIVILE
Ulteriori informazioni
Volontario e Presidente del Centro di Pubblica Assistenza Alto Sangro di
Villetta Barrea (AQ);
Volontario di protezione civile nel terremoto dell’Irpinia (1979-1980) nel
terremoto dell’Alto Sangro-Val di Comino (1984); nel conflitto bellico nella
ex-Yugoslavia (1993).
1996 al 1999, Membro della Direzione Nazionale delle Associazioni di
Pubblica Assistenza e Soccorso (ANPAS, che contava in questi
anni 738 associazioni sul territorio italiano, per un totale di 1.300.000
soci).
1991 al 1999 - Consigliere Nazionale delle Associazioni di Pubblica
Assistenza e Soccorso (ANPAS,, che contava in questi anni 738
associazioni sul territorio italiano, per un totale di 1.300.000 soci).
Skill: Pittura (olio, tempera murale, affresco); colture frutticole e
giardinaggio
8
INCARICHI
CONSULTIVI/ELETTIVI
(vedi anche Convener e
Chairman di sessioni in
congressi
nazionali
ed
internazionali)
2011 - Membro del panel scientifico di Geoitalia 2011 - VIII Forum della FIST
(Federazione Nazionale di Scienze della Terra)
2010 – Vice-presidente dell’Associazione Nazionale di Geologia & Turismo,
aderente alla federazione nazionale di Scienze della Terra (FIST).
2009 - Membro della Commissione di Concorso pubblico nazionale, per titoli
ed esami, a n. 60 posti di III livello professionale-Tecnologo/Ricercatore, indetto
dall’ISPRA (Disp. Commissariale n. 824/09 del 19 nov. 2009) - Area tecnologica
socio-culturale. Profili n. 50 e n. 51.
1999-2000 - Membro della Commissione per il Concorso Nazionale per VII
livello Tecnico al Parco Nazionale Gran Sasso-Monti della Laga
1998 Socio Esperto nel Repertorio Nazionale Soci Esperti dell’AIN
(Associazione Italiana Naturalisti)
1998 - Nomina da parte del SGI a membro del Comitato d’area geologica
“Appennino centrale laziale-abruzzese” (SGE/1826/U.1 CARG) PCM 1.6.1998
PUBBLICAZIONI
SCIENTIFICHE
1) 2014a - D’ANDREA M. “La rappresentazione plastica del territorio tra
Ottocento e Novecento”. IdeAmbiente anno 10 n. 66 (Nov.-Dic. 2013),
pp.30-33.
2) 2014b - D’ANDREA M. “Uomini e ragioni: i 150 anni della geologia
unitaria”. IdeAmbiente anno 10 n. 66 (Novembre-Dicembre 2013),
pp.57.
3) 2014 - D’ANDREA M., PATANE’ A.. ROSSI R: (con la collaborazione
di CONSOLE F. & ERCOLANI G.) “Origini e storia delle collezioni e delle
biblioteca del Servizio Geologico d’Italia”, Atti della Fasti on line 2014 (in
stampa).
4) 2013 - D’ANDREA M. I piani-rilievo del Servizio Geologico d’Italia nel
contesto della produzione plasticistica geologica a cavallo tra ‘800 e
‘900”. Abstract Workshop “La rappresentazione plastica del territorio
tra Ottocento e Novecento” (IGM-ISPRA, Firenze, 29 nov. 2013).
5) 2013 – ANGELINI S., CARTA C., D’ANDREA M., D’ANGELO S.,
LETTIERI M. - “La rappresentazione plastica della continuità geologica
terra-mare: passato, presente, futuro”. Abstract Workshop “La
rappresentazione plastica del territorio tra Ottocento e Novecento” .
(IGM-ISPRA, Firenze, 29 novembre 2013)
6) 2013 - D’ANDREA M., R. ROSSI (1) & Ass. Culturale Castel Leone ,
con la collaborazione di A. Di Pace - Il marmo di Cottanello: dalle cave
in sabina al barocco romano, 5° Congresso Nazionale di Geologia e
Turismo, Abstract, articolo (in stampa su Atti ISPRA 2013)
7) 2012 - D’ANDREA
M. - Le Collezioni Geologiche e Storiche
dell’ISPRA: la Collezione dei plastici storici del Regio Ufficio Geologico,
Introduzione. In: I plastici storici del Servizio Geologico d’Italia –
Catalogo, a cura di S. Fulloni Coordinamento e supervisione M.
9
D’Andrea, pp. III-VIII, ISPRA (in stampa).
8) 2011 - D’ANDREA M. – Presentazione. Volume degli Atti Sessione F4
“Uomini e ragioni: i 150 anni della geologia unitaria”, Geoitalia 2011.VIII
Forum Italiano di Scienze della Terra, Torino 19-23 sett.2011),
Versione on line per prestampa, pp. 5-6.
9) 2011 - D’ANDREA M., con la collaborazione di M.L. Tarabochia - La
Collezione dei plastici del Servizio Geologico d’Italia - Poster illustrativo
dell’esposizione di pannelli della Collezione plastici, Giornata di Studi “Il
Risorgimento e la Geologia Italiana”, Palazzo Vecchio (Firenze, 25
novembre 2011) –
10) 2011 - D’ANDREA M. – La collezione dei plastici storici del Servizio
Geologico d’Italia: il 3D geologico a cavallo tra XIX e XX secolo. Atti
Sessione F4 “Uomini e ragioni: i 150 anni della geologia unitaria”,
Geoitalia 2011.VIII Forum Italiano di Scienze della Terra, Torino 19-23
sett.2011), Versione on line per prestampa, pp.121-136.
11) 2011 -D’ANDREA M. - La Collezione dei plastici del Servizio Geologico
d’Italia. Catalogo della Mostra “Alle Radici dell’identità nazionale. Italia
Nazione culturale” svoltasi al Complesso Monumentale del Vittoriano
(17 marzo-2 giugno 2011), pp. 259-267, Cangemi Editore, Roma
12) 2011 - D’ANDREA M. & PATANÈ A. - Primo Museo Geologico di Stato
dell’Italia unita. POSTER, XIX Giornata di Primavera del FAI, Roma 2627 marzo 2011.
13) 2011 - ALBUZZI A., D'ANDREA M., RINALDI M. - Le strategie di
comunicazione dei musei di scienze della Terra aderenti all'ANMS.
Museologia scientifica. Memorie n. 6/2010, Atti del XVIII Congresso
ANMS. “I Musei Scientifici Italiani verso la sostenibilità, stato dell'arte e
prospettive”. A cura di Elisabetta Falchetti e Gianluca Forti, pp.53-58.
14) 2009 - DACQUINO C., D’ANDREA M., PATANÈ A. – Valorizzazione e
fruizione dei siti minerari dismessi. Le attività dell’APAT. Convegno “Il
paesaggio naturale ed umano dei Tacchi d’Ogliastra (Sardegna centroorientale) - Introduzione alla scoperta”. Vol. Atti (a cura di F. Di
Gregorio), pp. 157- 166, Cagliari.
15) 2008 - D’ANDREA M. & PATANÈ A. - L’APAT ed i siti di miniera
dismessi. Proposta di collaborazione. Notiziario n. 1 (maggio 2008),
Associazione Italiana di Geologia e Turismo, p.11.
16) 2008. - CAPITANIO F., FULLONI S. & D’ANDREA M. - From the
material to the building: the Collections of APAT as an actual support
for philological restoration. The case of Cottanello Marble. Rendiconti
della Società Geologica Italiana 2008 (3): 169.
17) 2008 - ALBUZZI O., ANGELELLI F, G. CESARO G., D’ANDREA M., DI
GIROLAMO M.R., NESI D., PATANÈ A -. Repertorio Musei Italiani di
Scienze della Terra; pubblicato sulle pagine web del Museo virtuale
( .museo.apat.gov.it/repertorio.page)
18) 2008 - ALBUZZI O., ANGELELLI F., CAPITANIO F., CESARO G.,
D’ANDREA M., DI GIROLAMO M.R., FULLONI S., NESI D., PATANÈ
A., ROSSI R., SISTI L. – 2008. Museo virtuale e fruizione: Le collezioni
Geologiche e Storiche dell’ISPRA; Poster, 2° Conferenza
10
internazionale Herity: Misurare il valore del patrimonio culturale
materiale. Roma 3-4 dicembre 2008.
19) 2007 - DACQUINO C., D’ANDREA M., PATANÈ A.: “The mine sites:
from industrial heritage to cultural heritage”, Abstract, Comunicazione,
GeoItalia 2007 - 6 ° Forum italiano di Scienze della Terra (Rimini, 1214 settembre 2007)
20) 2007 - ALBUZZI O., RINALDI M., D’ANDREA M. & CESARO G.- “Le
strategie di comunicazione dei musei di scienze delle Terra aderenti
All’ANMS”. Poster, XVII Congresso ANMS – Verona 4-5 dicembre
2007.
21) 2007 - D’ANDREA M., ANGELELLI F., ROSSI R., CAPITANIO F.,
FULLONI S., ALBUZZI O., PATANÈ A., CESARO G. - Le collezioni
geologiche e storiche dell’APAT, sito internet del Servizio Attività
Museali, ://www.apat.gov.it/museo (dal 2008 ISPRA).
22) 2007 - ALBUZZI O., RINALDI M., D’ANDREA M, & CESARO G. - Le
strategie di comunicazione adottate dai musei di scienze della Terra,
Poster, 3° Congresso Geologia e Turismo, Bologna 1-3 marzo 2007
23) 2007 - DACQUINO C., D’ANDREA M., PATANE’ A., RUZZON D. &
CESARO G. - Patrimonio minerario dimesso: qual è lo stato di
musealizzazione in Italia? Abstract, Poster, 3° Congresso Nazionale di
Geologia e Turismo (Bologna, 1-3 marzo 2007)
24) 2007 - D’ANDREA M., ANGELELLI F., ROSSI R., CAPITANIO F.,
FULLONI S., ALBUZZI O., PATANE’ A. & CESARO G. - Le collezioni
geologiche e storiche dell’APAT, sito internet del Servizio Attività
Museali, ://www.apat.gov.it/museo
25) 2007 - D’ANDREA M. – Il Museo geologico e storico dell’APAT
approda sul web, IdeaAmbiente – Mensile d’informazione ambientale
dell’APAT, numero 32 aprile 2007 (con la collaborazione di Cesaro,
Angelelli, Fulloni, Capitanio, Patanè)
26) 2006 - BRANCUCCI G., CRESTA S., D’ANDREA M., LISI A. - Geositi
e geodiversità: framework per una cartografia di prima attenzione dei
siti di interesse geologico in Italia32° Int. Geol. Congress, Sessione
T.17.03: Geosites, Geoparks, Geoturism - Geological heritage and
tourism, Memorie Descrittive della Carta Geologica d’Italia, Vol. LXXI,
APAT nel 32° Congresso Internazionale di Geologia (M. Amanti Ed),
Roma 2006.
27) 2006 - CAPRIOLO A., D’ANDREA M. & DI LEGINIO M. - Siti minerari
dismessi: un caso di conservazione e valorizzazione. 32° Int. Geol.
Congress, Sessione T.17.03 Geosites, Geoparks, GeoturismGeological heritage and tourism, Memorie Descrittive della Carta
Geologica d’Italia, Vol. LXXI, APAT nel 32° Congresso Internazionale
di Geologia (M. Amanti Ed), Roma 2006
28) 2006 - D’ANDREA M., MATTIG U., PEREIRA J. - Patrimonio
Geologico e Turismo. 32° Int. Geol. Congress, Sessione T.17.03,
Geosites, Geoparks, Geoturism-Geological heritage and tourism,
Memorie Descrittive della Carta Geologica d’Italia, Vol. LXXI,
pp….,APAT nel 32° Congresso Internazionale di Geologia (M. Amanti
Ed.), Roma 2006.
11
29) 2005 - D’ANDREA M. – “Il progetto Conservazione del patrimonio
geologico italiano” dal Servizio Geologico all’APAT. In D’Andrea, Lisi e
Mezzetti (Eds.):“Patrimonio Geologico e Geodiversità: esperienze ed
attività dal Servizio Geologico d’Italia all’APAT” -APAT, Rapporti
51/2005 Cap. 3, par. 1, pp.59-64.
30) 2005 - D’ANDREA M. – 32° IGC International Geological Congress Topical Session
T 17.03 “Geological Heritage & Tourism”.In
“Partecipazione di APAT al 32° IGC International Geological Congress
– Agosto 2004”. Editor: Amanti M., Memorie per servire la Carta
Geologica d’Italia, Roma, 2005.
31) 2005 - D’ANDREA M., LISI A. - Conclusioni, In D’Andrea, Lisi e
Mezzetti (Eds.):“Patrimonio Geologico e Geodiversità: esperienze ed
attività dal Servizio Geologico d’Italia all’APAT” Rapporti 51/2005 Cap.
3, par. 1, pp.217-218
32) 2005 - D’ANDREA M., LISI A. & RECCHIA V.– La raccolta dei dati e la
standardizzazione dei censimenti a scala sovra-regionale: cartografia di
prima attenzione dei siti di interesse geologico. In: D’Andrea, Lisi e
Mezzetti (Eds.): “Patrimonio Geologico e Geodiversità: esperienze ed
attività dal Servizio Geologico d’Italia all’APAT” - APAT, Rapporti
51/2005 Cap. 2, par. 1, pp.27-28
33) 2005 - BRANCUCCI G., D’ANDREA M, CRESTA S., LISI A. - Geositi
e geodiversità: frame work per una cartografia di prima attenzione dei
siti di interesse geologico in Italia. In La Geodiversità del Lazio (Eds.
Cresta, Mancinella, Fattori e Basilici) - Geoconservazione nel sistema
delle aree protette. Collana Verde dei Parchi. Se. Tecnica, n.5, ARP
Reg. Lazio, pp.3-7
34) 2005 - AUTERI M., BRANCUCCI G., COLACCHI S., D’ANDREA M.,
DURONIO F., GRAMACCINI G., LISI A, LUGERI N. & RECCHIA V. La scheda sperimentale per l’inventario dei geositi ed il data base. In:
D’Andrea, Lisi e Mezzetti (Eds.): “Patrimonio Geologico e Geodiversità:
esperienze ed attività dal Servizio Geologico d’Italia all’APAT” Rapporti
51/2005 Cap 3, par. 1, pp.29-34.
35) 2004 - D’ANDREA M. - Presentazione Attività del Servizio Sviluppo
sostenibile e pressioni ambientali, nell’ambito della giornata di lavoro
dedicata alle attività del Dipartimento Stato dell’Ambiente e Metrologia
Ambientale, APAT, Roma, 18 novembre 2004
36) 2004. - D’ANDREA M - APAT Activities in Environmental Pressure,
Study Visit on Air Emission Statistics, APAT, Roma 26-30 gennaio
2004 (Progetto Twinnig Italia-Romania)
37) 2004 - D’ANDREA M.- Geologia e Turismo: reporting dal mondo al 32°
International Geological Congress di Firenze 2004. Convegno Geologia
e Turismo, Bologna 3-4 novembre 2004
38) 2004 - D’ANDREA M., MATTIG U., PEREIRA J.- Topical Session
Geological Heritage and Tourism, 32° International Geological
Congress, Florence 2004, Firenze 26-28 agosto 2004.
39) 2004 BRANCUCCI G., CRESTA S., D’ANDREA M. & LISI A. - Geositi
e geodiversità: framework per una cartografia di prima attenzione dei
12
siti di interesse geologico in Italia, 32° International Geological
Congress di Firenze 2004. Sessione t 17.03 “Geological heritage and
tourism”, Firenze 2004
40) 2004 - D’ANDREA M., RICCARDO DE LAURETIS, DOMENICO
GAUDIOSO, RICCARDO LIBURDI, ROBERTA PIGNATELLI - Energia
ed emissioni nelle principali aree urbane italiane, Palazzo Marini,
APAT, Roma 15-16 dicembre 2004,Comunicazione – il contenuto è
stato pubblicato su “Qualità dell’ambiente urbano”. I Rapporto APAT
Edizione 2004: 1)La pianificazione energetico-ambientale a livello
locale nelle principali città italiane”. (Autori: D. Gaudioso e R. Pignatelli,
pp. 25-52); 2) Emissioni in atmosfera nelle aree urbane” (Autori: R. De
Lauretis e R. Liburdi, pp. 53-62)
41) 2003 - D’ANDREA M. - Convenzione tra Dipartimento Servizi tecnici
nazionali e Dip. Scienze della Terra – Roma “La Sapienza”(rep.
150/2000) Studio ed individuazione di una metodologia finalizzata
all’acquisizione ed alla definizione degli elementi tecnici minimali
necessari alla dichiarazione di interesse scientifico e per la messa a
tutela di un sito ad impronte di vertebrati nel calcare di Altamura”,
Seminario Progetto “conservazione del patrimonio geologico italiano”,
APAT,Via Curtatone, 24 giugno 2003
42) 2003 - M. D’ANDREA - Gestione dei geositi italiani. La raccolta dei dati:
dalla scheda di rilevamento al data base, Corso SIGEA, Roma, 5
giugno 2003
43) 2003 - M. D’ANDREA - Impegno dell’APAT nello sviluppo sostenibile.
Esperienze di Sostenibilità a confronto nella regione Marche- Fiera Int.
Del recupero di materiea ed energia e dello sviluppo sostenibile, Rimini
23 ottobre 2003.
44) 2003 - D’ANDREA M. - Gli elementi tecnici per la tutela di un sito di
interesse paleontologico: il caso di Altamura (Bari)”. Proposta di
generalizzazione dell’esperienza. Organizzazione del Seminario In
occasione della conclusione della Convenzione DSTN - Dip. Di
Scienze della Terra, Università Degli studi di Roma “La Sapienza”.
APAT, Via Curtatone 3, 24 giugno 2003
45) 2003 - D’ANDREA M. & DI LEGINIO M. - Progetto
SGN:”Conservazione del patrimonio geologico italiano” I censimenti sui
siti di interesse geologico in Italia. Aggiornamento a dicembre 2002.
Geologia dell’Ambiente, anno XI, I,
46) 2003 - D’ANDREA M., PANTALONI M. PRATURLON A.– Da Sora a
Castel San Vincenzo. Dalla piattaforma carbonatica laziale-abruzzese
al bacino molisano attraverso il “solco marsicano”. Guide Geologiche
Regionali della Società Geologica Italiana, Abruzzo,pp.268-282, BEMA Editrice, Milano
47) 2002 - D’ANDREA M., DI LEGINIO M. - Progetto SGN:”Conservazione
del patrimonio geologico italiano”. I censimenti sui siti di interesse
geologico in Italia. Geologia dell’Ambiente, anno X, 2, 9-13.
48) 2002 - D’ANDREA M. & MICCADEI E., con il contributo di M. Di Leginio
– Il sistema delle aree protette. Guide Geologiche Regionali della
Società Geologica Italiana, Abruzzo, pag.77, BE-MA Editrice, Milano
13
49) 2002 - BRANCUCCI G., D’ANDREA M. - National project: “Protection
of the Italian geological heritage” – The test form for the geosites
inventory. Proceedings, Workshop “Geomorphological sites: research,
assessment and improvement” (Modena, 19-22 giugno 2002), 42-43
50) 2001 - D’ANDREA M., ANGELELLI F. - Progetto “Conservazione del
patrimonio geologico italiano. Invito alla Paleontologia. Paleoitalia, 5, 915
51) 2000 ZARLENGA F, D’ANDREA M. - Italian national actions for nature
preservation and geological sites. In: Geological heritage: its
conservation and management .(D. Barrettino, W.A.P. Wimbledon & E.
Gallego Eds.), Madrid 1999, 157-164.
52) 2000 NICOSIA U., CONTI M .A., D’ANDREA M. & SACCHI E. - Apulian
dinosaurs. Dinosaurs beyond the sea. 31st International Geological
Congress, 6-17 agosto 2000, Rio de Janeiro.
53) 2000 D’ANDREA M. Servizio Geologico nazionale: Progetto
“Conservazione del patrimonio geologico italiano”. Nota informativa.
Giornale di Geologia, Se 3, 62, Suppl., 121-124
54) 1995 - D'ANDREA M. & PANTALONI M. - Itinerario nei Monti della
Meta-Mainarde (Appennino centrale). Geologia e geomorfologia. 37a
Escursione Sociale della Società Botanica Italiana, Alto Molise 13-15
luglio 1995, Dipartimento di Scienze animali, vegetali e dell'ambiente
dell'Università del Molise, Poster
55) 1995 - COMPAGNONI B., D'ANDREA M., GALLUZZO F.,
GIOVAGNOLI M.C., LEMBO P., MOLINARI V., PAMPALONI M.L.,
PICHEZZI R.M., ROSSI M., SALVATI L., SANTANTONIO M., RAFFI I.
& CHIOCCHINI U. – F° 367 "Tagliacozzo" della Carta Geologica d'Italia
alla scala 1:50.000. Servizio Geologico Nazionale, Roma
56) 1995 - COMPAGNONI B., D'ANDREA M., GALLUZZO F.,
GIOVAGNOLI M.C., LEMBO P., MOLINARI V., PAMPALONI M.L.,
PICHEZZI R.M., ROSSI M., SALVATI L., SANTANTONIO M., RAFFI I.
& CHIOCCHINI U. - Note illustrative al F°367 "Tagliacozzo" della Carta
Geologica d'Italia alla scala 1: 50.000, Servizio Geologico Nazionale,
Roma
57) 1995 - CATENACCI V., CONTE G., CRESTA S., D'ANDREA M.,
GRAZIANO G., MOLINARI V., PAMPALONI M.L., PANTALONI M.,
PICHEZZI R.M. & ROSSI M. Il Foglio N. 280 Fossombrone della Carta
Geologica d'Italia alla scala 1:50.000. Note sulla campagna di
rilevamento dell'anno 1995. Boll. Servizio Geologico Nazionale (anno
e num)
58) 1994 - MARTON P. & D'ANDREA M. - Palaeomagnetically inferred
tectonic rotation of the Abruzzi and Northwestern Umbria.
Tectonophysics, Vol. 202, pp. 43-53.
59) 1994 - D'ANDREA M., MELLINO N. I., RALLO F. & SACCHI L. Schema di classificazione dei documenti cartografici di Scienze della
Terra. Bollettino del Servizio Geologico d'Italia, Vol. CXI (1992), pp.
235-238, Tabb. 1-2, Roma
60) 1994 - D'ANDREA M., MOLINARI V., REINA A. & SIRNA M. - Dati
14
biostratigrafici sul Cenomaniano dei Monti Ernici (Appennino centrale).
Paleopelagos, Vol. 4, pp. 295-300.
61) 1992 - D'ANDREA (con la collaborazione di Pantaloni M. e Rufo T.)
Elementi litostratigrafici per una sintesi delle facies carbonatiche mesocenozoiche dell'Appennino centrale: Cap. 3.11.Settore 3.11: La MetaMainarde. In: Damiani A. V. & Alii (1992). In: Studi preliminari
all'acquisizione dati del Profili CROP 11 Civitavecchia-Vasto. Studi
Geologici Camerti, Vol. Spec. 1991/2, pp.207-209.
62) 1992 - D'ANDREA M., MICCADEI E. & PRATURLON A. - Rapporti tra
il margine orientale della piattaforma laziale-abruzzese ed il margine
occidentale della piattaforma Morrone-Pizzalto-Rotella. In: Studi
preliminari all'acquisizione dati del Profili CROP 11 CivitavecchiaVasto. Studi Geologici Camerti, Vol. Spec. 1991/2, pp. 389-396.
63) 1992 - COMPAGNONI B., D'ANDREA M., GALLUZZO F.,
GIOVAGNOLI M.C., MOLINARI V., PICHEZZI R.M. & SANTANTONIO
M. - Litobiostratigrafia delle successioni carbonatiche di piattaforma
comprese nel F° 376 "Tagliacozzo" alla scala 1:50.000. In: Studi
preliminari all'acquisizione dati del Profili CROP 11 CivitavecchiaVasto. Studi Geologici Camerti, Vol. Spec. 1991/2, pp. 167-172.
64) 1992 - COLACICCHI R. (con la collaborazione di D'ANDREA M.,
Pantaloni M. e Rufo T.) - Elementi litostratigrafici per una sintesi delle
facies carbonatiche meso-cenozoiche dell'Appennino centrale: Cap.
3.10 Settore 10: La Marsica orientale In: Studi preliminari
all'acquisizione dati del Profili CROP 11 Civitavecchia-Vasto. Studi
Geologici Camerti, Vol. Spec. 1991/2, pp. 205-207.
65) 1992 - D'ANDREA M. & PRATURLON A. - Lineamenti geologicostrutturali e biostratigrafici dell'area Meta-Mainarde-Alto Volturno.
L'Uomo e l'Ambiente, Vol. 16, pp. 27-47, Dipartimento di Botanica ed
Ecologia, Università di Camerino.
66) 1991 - BARRIER P., CARBONE S., CATALANO S., D'ANDREA M.,
GRASSO M., LAZZARI S., LENTINI F., MONACO C., ROMEO M. &
TRAMUTOLI M. - Carta Geologica del Bacino del Fiume Agri (scala 1:
50.000), Istituto di Geologia e Geofisica dell'Università di Catania ed
Ufficio Geologico ed assetto del territorio (D'Andrea ha curato la
microbiostratigrafia delle facies carbonatiche)
67) 1988 - D'ANDREA M. - Evoluzione del margine orientale della
piattaforma laziale-abruzzese durante il Mesozoico. Tesi di Dottorato di
Ricerca in Scienze della Terra, I Ciclo, Università degli Studi di Perugia,
Vol. I: Testo, pp. 1-175, Tavv. I-VIII, Tavv. f;t; I-IV; Vol. II: Atlante delle
sezioni stratigrafiche: Tavv. I-XX, Perugia
68) 1988 - BARATTOLO F. & D'ANDREA M. - Pseudocymopolia praturlonii
n. sp. (Chlorophyta, Dasycladales from Neocomian slope limestones at
Colle della Croce (Marsica, Central Apennines). Atti del IV Simposio di
Ecologia e Paleoecologia delle comunità bentoniche, Sorrento 1988,
pp. 143-149.
69) 1987 - D'ANDREA M. - Considerazioni stratigrafiche sul Mesozoico
della Catena della Meta-Mainarde (Appennino centro-meridionale).
"Giornate di Studio in memoria di Carlo Bergomi", Servizio Geologico
d'Italia -Società Geologica Italiana, Roma 4-6 dicembre 1987
15
70) 1987 - D'ANDREA M., MARTON E. & MARTON P. - Some aspects of
tectonic implication of Mediterranean Paleomagnetism. Rendiconti
Società Geologica Italiana, Vol. 9 (1986), pp. 137-142, Roma
71) 1987 - D'ANDREA M. - Considerazioni stratigrafiche sul Mesozoico
della catena della Meta-Mainarde (Appennino centro-meridionale). In:
Studi geologici ed Idrogeologici dell'Italia centrale". Memorie Descrittive
della Carta Geologica d'Italia, Vol. 38, pp. 371-379, Roma
72) 1986 - BIGI G., COLACICCHI R., DAMIANI A. V., D'ANDREA M.,
PANNUZI L., PAROTTO M, PRATULON A. - Carta Geologica del
Parco Nazionale d'Abruzzo alla scala 1 : 50.000. Ente Autonomo Parco
Nazionale d'Abruzzo, Roma (D'Andrea ha curato gli aspetti
paleontologici e biostratigrafici)
73) 1986 - D'ANDREA M. & URGERA A. - Correlazioni stratigrafiche ed
alcune considerazioni paleogeografiche sul Mesozoico dei Monti della
Meta (Appennino centro-meridionale. Memorie Società Geologica
Italiana , Vol. 35 (1986), pp. 27-32, Roma
74) 1986 - D'ANDREA M. & URGERA A. - Correlazioni stratigrafiche ed
alcune considerazioni paleogeografiche sul Mesozoico dei Monti della
Meta (Appennino meridionale). Prestampe Atti 73° Congresso
Nazionale "Geologia dell'Italia centrale", Roma 30/9-4/10 1986, pp. 1114, Società Geologica Italiana, Roma
75) 1986 - D'ANDREA M. - Malacofauna pliocenica umbra (Malatesta A.,
1974): situazione della parte di collezione conservata presso il Servizio
Geologico d'Italia. Quaderni, N. 4, pp. 37-47, Servizio Geologico
d'Italia, Roma
76) 1985 - D'ANDREA M. - Le piante officinali del Parco Nazionale
d'Abruzzo e gli usi popolari di esse nell'Alta Valle del Sangro. Contributi
scientifici alla conoscenza del Parco Nazionale d'Abruzzo, N.23, Rivista
Abruzzese (fascicolo monografico), anno XXXV, N.3, Lanciano
77) 1983 - D'ANDREA M., DE LEONARDIS W., DURO A. & PICCIONE V.
- Primo contributo allo studio morfologico del polline di Euphorbia in
Italia. Atti Congr. Soc. Botanica Ital., Modena 15-18 sett. 1983.
RELAZIONI A CONVEGNI
NAZIONALI ED
INTERNAZIONALI CON
RELATIVA PUBBLICAZIONE
DELL’ABSTRACT
*Rel. Ad invito/invited lecture
1. *2013 - D’ANDREA M. - “Le Collezioni del Servizio Geologico. Passato,
presente, futuro” - Giornata di studi per i 140 anni del Servizio Geologico
d’Italia (ISPRA, Roma,24 giugno 2013), trasmessa in streaming sul Portale
ISPRA.
2. *2013 - D’ANDREA M. - “Origini e storia delle Collezioni del Servizio Geologico
d’Italia” nell’ambito della Conferenza "La scoperta di una struttura templare sul
Quirinale – In: Indagini Archeologiche presso l'Ex Regio Ufficio Geologico (Largo
Santa Susanna)", Giornata di Studi organizzata da: Soprintendenza Speciale
per i Beni Archeologici di Roma, Museo Nazionale Romano di Palazzo Massimo
MiBAC (Roma, 16 ottobre 2013).
*2013 - D’ANDREA M. - “Il Repertorio dei Musei di Scienze della Terra
dell'ISPRA: dall'analisi dell'offerta sul territorio, alla divulgazione, al network, alla
guida on line” Inaugurazione Museo di Storia Naturale dello Stretto di Messina
nel Mediterraneo, Villa San Giovanni (RC), 19 ottobre 2013
16
4. *2013 - D’ANDREA M. – “Le Collezioni del Servizio Geologico: passato, presente
e futuro” - Giornata di Celebrazione per il 140° anno del Servizio Geologico
d’Italia, ISPRA (Via Brancati 60), Roma 24 giugno 2013
5. 2011 - D’ANDREA M. – Presentazione dell’Esposizione dei pannelli della
Collezione dei plastici geologici del Servizio Geologico d’Italia, Giornata di
Studio “Il Risorgimento e la geologia italiana”, Sala d’arme, Palazzo Vecchio,
Firenze (25 nov. 2011)
6. *2011 - D’ANDREA M.– La collezione dei plastici storici del Servizio Geologico
d’Italia: il 3D geologico a cavallo tra XIX e XX secolo. Comunicazione ed
Abstract. Epitome, Geoitalia 2011.VIII Forum Italiano di Scienze della Terra,
Torino 19-23 sett.2011), pag. 121-136.
7. 2011 - ALBUZZI O. & D’ANDREA M. - I musei nei piccoli comuni - dati del
censimento ispra 2010-2011. Poster e Comunicazione, Vol. Abstract.
Accademia dei Lincei Convegno “I Musei Naturalistici degli Enti locali: realtà e
strategie”, presentazione di un poster scientifico), Roma 4 maggio 2011 Abstract
8. *2011 - D’ANDREA M. - Le Collezioni del Servizio Geologico d’Italia realtà e
possibili strategie di valorizzazione, Volume Abstract, Giornata di Studio su “I
musei naturalistici degli enti locali: realtà e strategie”, Accademia dei Lincei, 4
maggio 2011
9. *2010 - D’ANDREA M. - Presentazione del Prodotto didattico Nautilus e Quartz
alla scoperta delle scienze della Terra. 32^ Mostra di minerali fossili e conchiglie,
Ergife Palace Hotel, Roma 4-5 dicembre 2010. Organizzazione di uno stand
ISPRA per la divulgazione delle Collezioni e delle pubblicazioni ISPRA.
10. 2010 - D’ANDREA M., SISTI L., PATANÈ A., & ALBUZZI O. - Il Repertorio dei
Musei di Scienze della Terra dell'ISPRA: dall'analisi dell'offerta sul territorio, alla
divulgazione, al network, alla guida on line. IV Convegno Nazionale di Geologia
& Turismo (Comunicazione), Bologna, 21-22 ott. 2010
11. *2010 - D’ANDREA M. - Conservare l’unità delle Collezioni: l’esperienza
dell’ISPRA”.1-2^ Giornata Tematica in preparazione della Conferenza HERITY
2010 “La Conservazione per e con il pubblico: legislazione e dispersione delle
Collezioni. Conoscenza e sistemi di documentazione” (Comunicazione),
Università degli Studi di Roma 1, Ist. Di Chimica, Sala Paravano - Roma, 3
novembre 2010
12. *2010 - AMATO V., D’ANDREA M. & PAGANONI A. - Network e sinergie per la
sostenibilità del turismo geologico. Iconvegno”La Geologia come contributo alla
società: quale futuro?” Pico Center, Società Geologica Italiana - Sezione
Giovani – Comunicazione, Napoli, 18-20 marzo 2010
13. *2010 - D’ANDREA M. - Pietrafitta nel Repertorio dei Musei italiani di Scienze
della Terra. Convegno di presentazione del volume: Pietrafitta. Memoria di un
Geosito di L. Gregori. Museo “Luigi Boldrini”, Pietrafitta (Perugia), 23 Aprile 2010
(Comunicazione)
14. *2009 - D’ANDREA M. – Strategie di comunicazione nei Musei diScienze della
Terra. Convegno Ricerca, Applicazione e Comunicazione delle Scienze della
Terra. Giornata di Studi organizzta dal Dipartimento di Scienze della Terra
dell’Univ. Di Perugia per l’anno internazionale del Pianeta Terra. Abbazia di
Sant’Eutizio, Preci (Valnerina) 27-28 marzo 2009.
15. 2008 - CAPITANIO F., FULLONI S. & D’ANDREA M. - Dal materiale al
monumento: le collezioni litologiche come supporto concreto all’intervento di
restauro. L’esempio del Cottanello sabino. Volume abstract. 84° Congresso
Nazionale della Società Geologica Italiana, Sassari, 15-17 settembre 2008
17
16. 2008 - D’ANDREA M., ANGELELLI F, ROSSI R., F. CAPITANIO F., ROSSI R.
PATANÈ A, S. FULLONI S., ALBUZZI O. & CESARO G. –. Il Museo Virtuale
dell’APAT. Le nuove tecnologie al servizio della Museologia. Presentazione
nell’ambito del Forum P.A. 2008, Roma 12-15 maggio 2008.
17. 2008 - RINALDI M. ALBUZZI O. & D’ANDREA
M. - Le strategie di
comunicazione nei musei di scienze della Terra aderenti all’ANMS, Vol.
Abstract, XVIII Congresso ANMS Roma 3/6 dicembre 2008
18. 2007 - D’ANDREA M., ALBUZZI O. , RINALDI M. & CESARO G. - Divulgare le
collezione geologiche e storiche di APAT. I trilobiti cambriani della Sardegna online. Vol. Abstract, Comunicazione Convegno internazionale Fossili, fiori, insetti
ed atomi. L’opera del fisico Franco Rasetti – Roma 19 ottobre 2007
19. 2007 - ALBUZZI O., RINALDI M., D’ANDREA M, CESARO G. - Le strategie di
comunicazione adottate dai musei di scienze della Terra, Poster ed abstract, 3°
Congresso Geologia e Turismo, Bologna 1-3 marzo 2007
20. 2007 - D’ANDREA M., FULLONI S. - Le Collezioni Geologiche e Storiche
dell’APAT, risorsa del patrimonio Culturale Italian. Vol. Abstract, Comunicazione
FIST 2007, sessione T 59, (Rimini, 12-14 settembre 2007)
21. *2007 - DACQUINO C., D’ANDREA M., PATANÉ’ A. & RUZZON D.Valorizzazione e fruizione dei siti minerari dismessi. Le attività dell’APAT.
Convegno “Il paesaggio naturale ed umano dei Tacchi d’Ogliastra (Sardegna
centro-orientale) - Introduzione alla scoperta”. Vol. Riassunti, pagg. 48-49
(Ulassai, 5-6 maggio 2007)
22. CAPITANIO F., D’ANDREA M., FULLONI S. (2007) - La “via del Cottanello”
dalla Sabina a Roma: conoscenza e valorizzazione di una georisorsa. 3°
Congresso Geologia e Turismo, Bologna 1-3 marzo 2007, Vol. Abstract.
23. 2006 - D’ANDREA M., ANGELELLI F., MACRÌ F., ROSSI R., CAPITANIO F.,
FULLONI S., ALBUZZI O. & CESARO G. - Dalla collezione ottocentesca del
Regio Ufficio Geologico al Museo virtuale dell’ APAT. Vol. Abstract, 16°
Congresso dell’Associazione Nazionale dei Musei Scientifici (ANMS): “I musei
scientifici tra tradizione ed innovazione: interventi su strutture ed allestimenti”
(Prato, 22-25 nov. 2006).
24. 2006 - D’ANDREA M., ANGELELLI F., CAPITANIO F. - Le Collezioni
Paleontologiche e Lito-mineralogiche dell’APAT nel contesto dei Geositi italiani,,
Poster Convegno nazionale dell'associazione geologia e turismo, Vol. Abstract,
Museo Civico di Scienze Naturali “E. Caffi” di Bergamo (26-27 maggio 2006).
25. 2006 - D’ANDREA M. - Patrimonio geologico e geodiversità. RAPPORTI APAT
52/2005
(a cura di D’Andrea, Lisi, Mezzetti). Convegno nazionale
dell'associazione geologia e turismo, Vol. Abstract, Museo Civico di Scienze
Naturali “E. Caffi” di Bergamo (26-27 maggio 2006).
26. 2005 - D’ANDREA M. & RIZZO S.– GSSP: strategie di conservazione in Italia Geoitalia 2005, V Forum italiano di Scienze della Terra, Workshop precongresso ”La stratigrafia in Italia oggi” Spoleto, 19-20 settembre 2005
27. 2005 - BADALAMENTI F., CAPASSO G., D’ANDREA M., DI FIGLIA M.G.,
GAUDIOSO D. & NAPOLETANI G. - The contribution of emissions from
volcanoes to the overall emission budget and their impact on air quality in
Europe, Poster, Convegno, IAVCEI Commission on the Chemistry of Volcanic
Gases , 9th Gas Workshop (Palermo, 1-3 maggio 2005)
28. 2005 - D’ANDREA M. & MARRA CAMPANALE R. - Il turismo come strumento
per la conoscenza e la valorizzazione del patrimonio geologico ambientale, IX
Conferenza delle Agenzie Ambientali, Sessione B-Turismo Sostenibile, Brindisi,
3-4 marzo 2005 (Abstract)
18
29. *2004 - D’ANDREA M. – “Geologia e turismo: reporting dal mondo al 32°
International Geological Congress (Firenze 2004). Abstract, II convegno
“Geologia & Turismo”, Bologna 3-4 nov. 2004.
30. 2004b - CAPRIOLO A., D’ANDREA M., DI LEGINIO M.– “Disused Mining Sites:
an Italian case of conservation and exploitation”, Vol. Abstract 32° Int.
Geological Congress, Topical session “Geological Heritage and Tourism”
31. 2004a - CAPRIOLO A., D’ANDREA M., DI LEGINIO M.– “Siti minerari dismessi:
un caso di conservazione e valorizzazione”. Abstract, Sess. Poster, II Convegno
“Geologia & Turismo”, Bologna 3-4 nov. 2004.
32. 2004 - D’ANDREA M. - Presentazione delle Attività del Servizio Sviluppo
sostenibile e pressioni ambientali, nell’ambito della giornata di lavoro dedicata
alle attività del Dipartimento Stato dell’Ambiente e Metrologia Ambientale, APAT,
Via Curtatone 3, Sala Fazzini, Roma, 18 novembre 2004
33. 2004 - D’ANDREA M. - APAT Activities in Environmental Pressure.
Comunicazione tenuta in occasione della Study Visit on Air Emission Statistics,
APAT, Roma 26-30 gennaio 2004 (Progetto Twinnig Italia-Romania)
34. 2004) - D’ANDREA M., GAUDIOSO D., DE LAURETIS R., LIBURDI R. &
PIGNATELLI R. - Energia ed Emissioni nelle principali aree urbane, “Qualità
dell’aria nelle aree urbane”, Comunicazione,APAT, Roma 16 dicembre 2004. il
testo del contributo è stato pubblicato su “Qualità dell’ambiente urbano”. I
Rapporto APAT Edizione 2004: 1) “La pianificazione energetico-ambientale a
livello locale nelle principali città italiane”. (Autori: D. Gaudioso e R. Pignatelli,
pp. 25-52); 2)“Emissioni in atmosfera nelle aree urbane” (Autori: R. De Lauretis
e R. Liburdi, pp. 53-62).
35. *2003 - D’ANDREA M. - La banca dati dei siti di interesse geologico: prima
trance di dati dai censimenti della Regione Toscana. Comunicazione, Cetona,
luglio 2003
36. *2003 - D’ANDREA M. - La banca dati nazionale dei siti di interesse geologico:
prima trance di dati dai censimenti della Regione Lazio - Regione Lazio, 25
giugno 2003
37. 2003 - D’ANDREA M. - “Impegno dell’APAT nello Sviluppo sostenibile“ –
Ecomondo, Fiera Internazionale del Recupero di Materia ed Energia e dello
Sviluppo Sostenibile (Rimini, 23 ottobre 2003)
38. 2002 - D’ANDREA M., LISI A. – “CARG e Geositi”. Abstract, V Workshop
sull’informatizzazione della Carta Geologica d’Italia (Pontignano, 28-29 ottobre
2002)
39. 2002 - D’ANDREA M., LISI A., LUGERI N.– The Italian geosites Inventory data
base. In: Natural and cultural Landscapes. The geological foundation. Abstract,
Royal Irish Academy, Dublin Castle, 9-11 sept. 2002 (presentato poi testo per la
stampa dei Proceedings)
40. 2002 - D’ANDREA M., COLACCHI S., GRAMACCINI G., LISI A., LUGERI N. Un progetto nazionale per il censimento dei geositi in Italia, Abstract, Atti del
Convegno: “Il patrimonio geologico come bene culturale ed ambientale da
tutelare” (Rionero in Vulture 13-14 aprile 2002)
41. 2001 - AUTERI M., BRANCUCCI G., D’ANDREA M., LUGERI N. - Banca dati
nazionale dei siti geologici. Geoitalia 2001, 3° Forum Italiano di Scienze della
Terra Chieti, 5-8 sett.2001, Abstract .493-494
42. 1996 - CATENACCI V., CECCA F., D'ANDREA M., MOLINARI V., PAMPALONI
ML., PICHEZZI RM. - Jurassic outcrops of the Paganuccio-Pietralata anticline
19
(Marche, Apennines). Riunione annuale Gruppo informale C.N.R. Paleopelagos,
Roma, 5-6 giugno 1996.
43. 1995 - D'ANDREA M., GRAZIANO R., MOLINARI V. & SIRNA M. - Microfacies
analysis in Simbruini Range: the Dogger of M. Cotento (Central Apennines,
Italy). Abstracts. Atti 6th Paleobenthos International Symposium. Riv. Ital.
Paleontol. e Strat., Milano
44. 1995 - D'ANDREA M., MOLINARI V. & SIRNA M. - Microfacies analysis in
Simbruini Range: the Dogger of M. Cotento (Central Apennines, Italy). 6th
Paleobenthos International Symposium. Abstract-Book, pp. 29-30, Alghero 2531 ottobre 1995.
45. 1994 - D'ANDREA M., MOLINARI V., REINA A. & SIRNA M. - Ricerche
biostratigrafiche sulla successione cenomaniana di piattaforma carbonatica dei
Monti Ernici (Appennino centrale). Riunione annuale del Gruppo Paleopelagos,
Roma 6-8 giugno 1994.
46. 1993 - BOSCAGLI G. & D'ANDREA M. - Problemi e prospettive della tutela geopaleontologica in Abruzzo in: Atti Convegno “Prima del Lupo e del Camoscio:
predatori e prede di 10 milioni di anni fa”, Conferenza di Studi al Parco
Nazionale d’Abruzzo, Pescasseroli, 3 aprile 1993.
47. 1992 - COMPAGNONI B., D'ANDREA M., GALLUZZO F., GIOVAGNOLI M.C.,
MOLINARI V., PICHEZZI R.M. & SANTANTONIO M. - Litobiostratigrafia delle
successioni carbonatiche di piattaforma comprese nel F° 376 "Tagliacozzo" alla
scala 1:50.000. Workshop CROP 11, Roma 28-29/11/1991, Abstract pp. 47-48.
48. 1991 - D'ANDREA M., MICCADEI E. & PRATURLON A. - Rapporti tra il margine
orientale della piattaforma laziale-abruzzese ed il margine occidentale della
piattaforma Morrone-Pizzalto-Rotella. Workshop CROP 11, Roma 2829/11/1991, Abstract pp. 60-61
49. 1990 - D'ANDREA M. & MARCUCCI M. - Aptian Albian slope facies in MetaMainarde Chain (Central-Southern Apennines). Abstract, Cretaceous Field
Conference, Poster Session, Jerusalem, p. 8.
50. 1989 - D'ANDREA M. & MARCUCCI M. - Radiolarian assemblages and
lithostratigraphical data from the Aptian-Albian slope facies in the Monti della
Meta. Abstracts, I Meeting Working Group n. 2, Project n. 262, I.G.C.P., Urbino
51. 1993 - D'ANDREA M. - Algae in Lower Cretaceous peritidal carbonates of
Latium-Abruzzi Platform. Geological Map of Italy to the scale 1:50.000, Sheet N.
367 "Tagliacozzo". International Symposium and Field Meeting "Alpine Algae"
(Monaco-Vienna, 1993).
52. 1993 - DAMIANI A. V., D'ANDREA M. & MOLINARI V. - L'unità dei "calcari
maculati" nella successione carbonatica dei Monti Ernici e dei Monti Simbruini
Riunione annuale del gruppo
(Appennino centrale). Nota preliminare.
Paleopelagos, Roma 2-4 giugno 1993
53. 1989 - D'ANDREA M. & PRATURLON A. - Meta-Mainarde Chain: Example of
by-pass margin in Central Apennines. 28th International Geologic Congress,
Washington D.C., Abstracts, Vol. 1, pp.357.
54. 1986 - D'ANDREA M., MARTON P. & MARTON E. - Some aspects of tectonic
implications of Mediterranean paleomagnetism. Atti Meeting on "Geodinamic of
periadriatic region". Sumeg (Ungheria), 10-14 settembre 1986
ARTICOLI A CARATTERE
EDUCATIVO/DIVULGATIVO
1. 2011 - D’ANDREA M., ANGELELLI F., ROSSI R. - “Nautilus e Quartz” alla
scoperta delle scienze della Terra. Progetto didattico multimediale per la
divulgazione nelle scuole primaria e secondarie inferiori (con la collaborazione
di Rizzo S., Bugno F, Rizzo P. A. Di Pace, F. Capitanio). Realizzazione ISPRA.
20
2. 2009 - D’ANDREA M. & STAFF MUSEO VIRTUALE ISPRA – Un patrimonio
custodito nei Musei di Scienze della Terra. IsprAmbiente, aprile maggio 2009,
pp. 43-45
3. 2008 - ALBUZZI O, F. ANGELELLI F., CAPITANIO F, D’ANDREA M., FULLONI
S. - Le Collezioni Geologiche e Storiche dell’APAT (poi dell’ISPRA), Brochure
illustrativa delle Collezioni, in lingua italiana ed in lingua inglese
4.
2008 - D’ANDREA M., CESARO G., stage BUGNO F. e RIZZO P. - “Il caos
della vita: Caos 1 e Caos 2” : due puzzle sull’evoluzione delle forme animali nel
passato e nel presente, presentati nel corso del Forum P.A. 2008 (Disegni di P.
Rizzo)
5.
1993 - D'ANDREA M. & FARAMONDI S. - Le rocce: classificazione e
riconoscimento. Corso di formazione in geologia applicata alla tutela
dell'ambiente per il Nucleo operativo ecologico dei Carabinieri (N.O.E.).
Servizio Geologico Nazionale, pp. 8-12.
6.
1993 - BOSCAGLI G. & D'ANDREA M., - Problemi e prospettive della tutela
geo-paleontologica in Abruzzo. Conferenza di Studio al Parco Nazionale
d'Abruzzo "La scoperta del giacimento di vertebrati fossili nel Parco,
Pescasseroli, 3 aprile 1993.
7.
1991 - D'ANDREA M & MICCADEI E. - Una Villetta....nell'Appennino. Vicende
geologiche di un comune nel Parco Nazionale d'Abruzzo. Guida Turistica di
Villetta Barrea, a cura di C. Castellucci, Coop. Airone ED.,pp.9-20, figg. 7.
8.
1991 - BOSCAGLI G. & D'ANDREA M., - Nel regno dell'acqua. Il Parco di
Plitvice, Jugoslavia.. OASIS, anno VII, N. 6 (giugno 1991), pp. 56-73
9.
1990 - D'ANDREA M. - La struttura Serra Rufigno-Monte Genzana. ELLE,
Speciale Riserve: cinque parchi per l'Abruzzo, C.G.I.L., Sulmona
10. 1982 - D'ANDREA M. - Gran Sasso d'Italia: lineamenti geomorfologici.
L'Appennino, anno XXX, N. 2, pp. 36-39, C.A.I., Roma
11. 1981- D'ANDREA M. - Introduzione alla geologia del Parco Nazionale
d'Abruzzo. L'Appennino, anno XXIX, N.4, pp. 72-76, C.A.I., Roma
PUBBLICAZIONI
SCIENTIFICHE IN QUALITA’
DI EDITOR
Cura, coordinamento e supervisione di testi scientifici
2013 - Coordinamento scientifico del Volume “Geologia e Turismo… a 10
anni dalla fondazione” , ISPRA, Atti on line, 2013
2011- 2012 - Coordinamento e supervisione del Volume I marmi antichi
delle Collezioni F. Pescetto e P. De Santis, a cura di F. Capitanio (in
stampa - ISPRA)
2011- Coordinamento scientifico del Volume Uomini e ragioni: i 150 anni
della geologia unitaria, Atti Sessione F4, Geoitalia 2011 VIII Forum
italiano di Scienze della Terra, (Atti ISPRA, prestampa on line Sito web
ISPRA, e stampa presso i tipi della Regione Piemonte)
2010-2011 – Coordinamento e supervisione del Volume I plastici storici
del Servizio Geologico Nazionale, a cura di S. Fulloni (in stampa ISPRA)
2003-2004 - Curatore del Volume Patrimonio Geologico e Geodiversità:
esperienze ed attività dal Servizio Geologico d’Italia all’APAT Rapporti APAT 51/2005 (a cura di M. D’Andrea A. Lisi e T. Mezzetti)
21
ATTIVITÀ’ DI REFERÈE SU
ARTICOLI SCIENTIFICI, TESI
DI DOTTORATO E TESI DI
LAUREA
Tutoraggio Stage di formazione ambientale APAT e ISPRA:
2006-2008 - il Servizio Attività Museali sotto il coordinamento e la
responsabilità di D’Andrea ha curato e portato alla discusione della tesi
26 stage formativi APAT in diverse tematiche afferenti alle scienze
delle Terra, alla museologia ed all’allestimento museale (elenco e
specifiche per ciascuno stage nelle Relazioni consuntive dell’attività del
Servizio anni 2007, 2008 e 2009).
Tutoraggio/ReferaggioTesi di Dottorato:
2005 – D’Andrea M. (2005) - Referaggio Dottorato di Ricerca in Scienze
della Terra
“Il contributo della geologia e della geomorfologia
all’individuazione e valorizzazione dei beni ambientali a carattere
geologico: esempi nei Campi Flegrei”. Università degli Studi di Napoli
“Federico II”XVIII ciclo; Dottoranda: Esposito C., Rel.: Santangelo N.;
Correl.: Marsico A., Iannace A.
2005-2006 – Tutor di Master di 2° Livello in GIS e Tele rilevamento per
la pianificazione geo-ambientale “Il museo come strumento di
geoconservazione per la conoscenza, la divulgazione, la tutela e la
valorizzazione del patrimonio geologico. Individuazione di realtà museali in
situ ed ex situ nell’ambito della Regione Lazio: analisi, sviluppo e gestione dei
dati relativi su piattaforma GIS”. Tutor per Roma 3: Prof. A. Cecili;
Masteranda: Silvia Rizzo. Co-tutor: Angelo Lisi. Rif. Convenzione APATUniv. degli Studi Roma Tre del 1.9.2003. (pubblicata sul web ISPRA a
cura di BIB FOR).
Referaggio articoli scientifici e testi didattici:
2004 – Giorgio Pasquaré & Corrado Venturini (Eds.) Dal metodo alla
rappresentazione: Atlante geologico d’Italia 2004 - APAT
Referèe di due articoli
1 - Scientific researches, geological education and tourism
enhancement: the geosite map of the Sangonetto Valley (Torino
Province, Italian NW- Alps) (Autori:D. Giordano, M. Giardino, P. Baggio
e G. Mortara.
2 - The rafting project of a composite geosite: a case study from the
Carnic Alps (NE Italy). The Early Olocene Sutrio paleolake (River But
Valley):
2001 - Articoli da pubblicare sul Giornale di Geologia:
- F. Dalla Vecchia, D. Rigo, M. Tentor, G. Pacor & D. Moratto “Il sito
paleontologico cretaceo di Polazzo (Gorizia): dati e prospettive;
- S. Cresta & Diligenti A. Geositi paleontologici del Lias di Monte Nerone;
- Cresta S. & Marinucci D. - Geositi paleontologici del Malm di M. Nerone;
- Cresta S. - Neroniade, la storia di un mare che è diventato monte;
- Cresta S. & Duronio F.- Geositi paleontologici della Marsica orientale.
Relatore in Tesi di laurea:
-
2009 - Lara Di Carlo - I geomorfositi del Parco Nazionale d’Abruzzo, Lazio e
Molise. (2009) –Tesi di Laurea in Scienze della Terra, Università degli Studi di
Chieti “Gabriele D’Annunzio”, Laureanda Lara Di Carlo, Relatori: Miccadei M. e
22
D’Andrea M.
-
1990 - Stefano Di Ianni 1990 - "Piano regolatore generale del Comune di Villetta
Barrea". Candidato: Stefano Di Ianni, Relatore: Prof. Lucio Carbonara,
Correlatori: S. Pisanti, M. D'Andrea.
-
1987 - L. Rossi "Rappresentazione dei fenomeni territoriali nell'area del Comune
di Alvito" (F°152, IISO e F° 160 INO), Candidato: Luigi Rossi. Relatore: Prof.
Giuseppe Bigi.
Altre collaborazioni in tesi di laurea
-
M. Pantaloni (1989) - "La geologia dei Monti della Meta-Mainarde". Tesi di laurea
inedita di rilevamento geologico. Dip. di Scienze della Terra, Univ. Studi di Roma
"La Sapienza", pp. 1 - 100, Roma (Pubblicazioni).
-
T. Rufo - (1988) - "La geologia dell'area fra S. Donato Val di Comino ed i Monti
della Meta". Tesi di Laurea inedita in Scienze Geologiche, Dip. di Scienze della
Terra di Roma "La Sapienza", pp. 1-140, Roma (Pubblicazioni).
-
A. Urgera (1985) - "Rilevamento geologico e studio stratigrafico nell'area
compresa tra Settefrati e i Monti della Meta". Tesi sperimentale in rilevamento
geologico, Dip. di Scienze della Terra dell'Università di Roma "La Sapienza", pp.
1-68, Roma (Pubblicazioni).
CONVENER E CHAIRMAN
(DI SESSIONI) IN
CONGRESSI NAZIONALI
ED INTERNAZIONALI
2013 – Workshop “La rappresentazione plastica del territorio tra Ottocento e
(vedi anche elenco
comunicazioni)
2013 – 5° Convegno Nazionale di Geologia e Turismo” (Bologna, 6-7/6 2013)
-
-
Novecento” (organizzata da IGM-ISPRA, Firenze, 29 novembre 2013)
organizzazione scientifica del Convegno in collaborazione con la Biblioteca
dell’IGM “Attilio Mori”:
organizzazione scientifica del Convegno
Convener e Chairman della sessione “Dall’affioramento al costruito”.
Decennale Associaz. Naz. Geologia e Turismo“Geologia & Turismo… a 10
anni dalla fondazione, 5° Congresso Nazionale di G & T (Bologna 6-7 giugno
2013).
2011 – Geoitalia- VIII Forum della Federazione Italiana di Scienze della Terra
-
(FIST) (Torino, 19-23 sett. 2011):
Convener Sessione F1 - Geoitalia 2011.VIII Forum Italiano di Scienze della
Terra.
Convener e Chairman della sessione F4: “Uomini e ragioni: i 150 anni della
geologia unitaria”, VIII Forum Italiano di Scienze della Terra,
2009 - Forum GeoItalia 2009 – (Rimini 2009)
-
Convener della sessione V1 “La geologia e la valorizzazione del paesaggio”
Convener della sessione V3 “Recupero e valorizzazione delle miniere
dismesse: lo stato dell'arte in Italia”
2004 - 32° Int. Geological Congress
- Corresponding chairperson della Topical session “Geological Heritage and
Tourism” (Firenze, 2004);
2003 - Seminario: “Gli elementi tecnici per la tutela di un sito di interesse
-
paleontologico:il caso di Altamura (Bari)”. Proposta di generalizzazione
dell’esperienza”.
Organizzazione del seminario, in occasione
della conclusione della
Convenzione DSTN- Dip. Di Scienze della Terra, Università Degli studi di
Roma “La Sapienza” (APAT, Via Curtatone 3, 24 giugno 2003)
23
2000 – Giornata di Studio “La città incantata dei monumenti di pietra:
interpretazione, conservazione ed utilizzo del patrimonio geologico e
paesaggistico”. Moderatore Dipartimento Polis, facoltà di Architettura
dell’Università di Genova-Centro Documentazione Geositi (Genova, 20.5.2000)
1999 - Tavola rotonda - Forum Geoitalia 1999 – Partecipazione alla Tavola rotonda
dal Presidente del Forum: ”Conservazione e valutazione dei Beni Ambientali a
carattere Geologico” (Bellaria, 1999).
ATTIVITA’ DIDATTICA IN
QUALITA’ DI DOCENTE
(Guida ad escursioni scientifiche,
corsi di formazione tenuti)
2012 - Le Collezioni del Servizio Geologico d’Italia. Realtà e possibili
strategie di valorizzazione, per gli Studenti del Corso di Laurea in
Conservazione e Protezione dei Beni Culturali, Università degli Studi di
Roma 1, Istituto di Chimica, Roma 14 maggio 2012
1996 - II International Symposium on Geotopes-PROGEO. Collaborazione
alla guida dell'escursione post-congressuale n.2 "Geotopi nel settore di
catena appenninica" nella parte dell'itinerario effettuato nell'area dei
Monti Simbruini (Appennino centrale) (23-24 maggio 1996).
1991 - 1996 - Membro della Commissione Natura Alpina del C.A.I. (Club
Alpino Italiano) la sottoscritta ha tenuto, nell'ambito del 3° Seminario di
Ecologia Montana alcune lezioni di geologia e geomorfologia
relativamente alla Catena del Gran Sasso e all'area del Parco
Nazionale d'Abruzzo (vedi Pubblicazioni ).
1993 - 1996 - Corso su "Le rocce e loro classificazione" tenuto, con
cadenza annuale, ai Sottoufficiali del N.O.E. (Nucleo Operativo
Ecologico) del Ministero dell'Ambiente (con elaborazione di una
dispensa).
.
1995 – Collaborazione alla guida della Escursione Sociale della Società
Botanica Italiana nei Monti della Meta (Abruzzo 12-15 luglio 1995) con
presentazione di poster sugli aspetti geologici e geomorfologici
dell'Itinerario.
1995 - Lezioni sul tema "La risorsa acqua" tenute per il Corso di formazione
professionale per Operatore polivalente di Parco, organizzato
dall'ENAIP Abruzzo presso il Centro Regionale di formazione
professionale di Avezzano (Programma operativo F.S.E. N. 936101/11),
Avezzano, 7 e 10 aprile 1995
1995 - Lezioni di geologia per il Corso di Specializzazione per Sottoufficiali
e Carabinieri del N.O.E. (Nucleo Operativo Ecologico) del Ministero
dell'Ambiente,
sull'argomento
"Le
rocce,
classificazione
e
riconoscimento", Roma giugno 1995
1993 - Lezioni di geologia per il Corso di Specializzazione per Sottoufficiali e
Carabinieri del N.O.E. (Nucleo Operativo Ecologico) del Ministero
dell'Ambiente,
sull'argomento
"Le
rocce,
classificazione
e
riconoscimento", Roma, giugno 1993
1991 - Lezioni di Topografia e Geologia per il Corso di formazione per
Guide Naturalistiche nelle Mainarde molisane, promosso ai sensi della
L. R. Regione Molise N. 7 del 12.2.90, organizzato dalla Unione
sindacale Regionale del Molise. Castel S. Vincenzo (Is), 14 e 21
gennaio 1991
24
1991 - Meeting itinerante "Cross section della piattaforma lazialeabruzzese", organizzata dal Dip. di Scienze della Terra dell'Università
degli Studi di Perugia per un gruppo di dipendenti della Società AGIP
S.p.A. di S. Donato Milanese.
1989 - Lezioni sulla Geologia del Parco Nazionale d'Abruzzo per il Corsi di
formazione per ecologisti della Repubblica di Panama, organizzato
dalla Società Systemform s.r.l; (Sistemi integrati per la formazione e lo
sviluppo internazionale), Villetta Barrea (Aq) 5-11 agosto 1989
1989 - Lezioni di Topografia e geologia per il Corso di Operatori del
Turismo Naturalistico ed ambientale nel Parco Nazionale d'Abruzzo,
organizzato dall’ E.N.A.I.P.- Abruzzo- Progetto Natura e Lavoro, Parchi
e Riserve (DI8/AQ/26/845/88), Pescasseroli (Aq).
1988 – Seminario "Geologia dell'Appennino centrale": tenuto nell'ambito dei
Corsi di formazione organizzati dall'Agenzia WOLF nel Parco Nazionale
d'Abruzzo, Civitella Alfedena, 29 ottobre 1988.
1988 - Seminario "Storia geologica del Parco Nazionale d'Abruzzo": presso
la Libreria il Monteanalogo", Roma 30.12.1988.
1984 - Serie di seminari tenuti nei comuni della Comunità montana Alto
Sangro-Altopiano Cinque Miglia su "Il terremoto evento naturale, dalla
ricerca delle cause prime allo studio degli effetti. Rischio sismico:
previsione e prevenzione". a seguito dell'evento sismico del 7-11
maggio 1984 che aveva colpito i territori dell'Alta Val di Sangro
(Abruzzo) e della Val di Comino (Lazio).
1980-1981 - Ha inoltre partecipato, come responsabile esperto del C.A.I. agli
Scambi Culturali promossi dal Ministero degli Esteri Italia - Francia
(1980, Parc National des Ecrins-Parco Nazionale d'Abruzzo) e ItaliaGermania (1981, Parco Nazionale della Bassa Baviera-Parco
Nazionale d'Abruzzo).
ATTIVITÀ IN
COMMISSIONI
TECNICOSCIENTIFICHE E
GRUPPI DI LAVORO
dal 2011 - Rappresentante in qualità di socio istituzionale per ISPRA,
nell’ambito International Council of Museums (ICOM);
2011- Componente del Panel scientifico per l’organizzazione del’VIII Forum
di Scienze della Terra - Geoitalia 2011 (Torino settembre 2011)
dal 2010 – Vice-Presidente dell’Associazione
Nazionale Geologia &
Turismo, aderente alla Federazione Nazionale di Scienze della Terra (FIST),
di cui è socio fondatore;
2009-2010 - Membro del Collegio dei Docenti del Dottorato di Ricerca in
Turismo,Territorio e Ambiente, Università degli Studi di Messina
dal 2006 - Rappresentante in qualità di socio istituzionale per APAT (ora per
ISPRA) nell’ambito dell’Associazione Nazionale Musei Scientifici (ANMS);
dal 2003 - Membro del Consiglio Direttivo dell’Associazione Nazionale
Geologia & Turismo aderente alla Federazione Nazionale di Scienze della
Terra (FIST), di cui è socio fondatore;
25
1996-1999 - Rappresentante del Servizio Geologico Nazionale nel
"Comitato d'area geologica dell'Appennino centrale laziale-abruzzese"
costituito nell'ambito del Comitato Geologico (Progetto CARG, L. 67/88 e L.
305/89);
1996 - membro della Commissione tecnico-scientifica (Convenzione n. 0019
tra Dipartimento dei Servizi Tecnici Nazionali della Presidenza del Consiglio
dei Ministri e il Dipartimento di Genetica e Biologia Molecolare dell'Università
degli Studi di Roma "La Sapienza").
1993 - membro del Gruppo di lavoro regionale "Appennino centrale e
Sardegna", istituito nell'ambito della Commissione Italiana di Stratigrafia
della Società Geologica Italiana per il controllo di nuove unità stratigrafiche);.
1991 - Membro
"Paleobenthos".
dei
Gruppi
Informali
C.N.R.
"Paleopelagos"
e
1982-1983 - Membro del Gruppo Romano di Protezione Natura Alpina del
Club Alpino Italiano (C.A.I.).
AGGIORNAMENTO
Diversi corsi negli anni di lingua inglese promossi dall’Amministrazione
Corsi
di
formazione
frequentati in qualità di
discente
* 2010 – La disciplina del lavoro pubblico dopo l’adozione del D.Lgs. n.
150/2009- Modulo sulla disciplina della dirigenza pubblica (14 ottobre
2010, ISPRA, Via V. Brancati (6 ore)- Prof. Gianfranco D’Alessio - Direttore
Dipartimento di istituzioni Pubbliche, Economia e Società.
(* segnalati)
2009 -Seminario di formazione sui Musei scientifici di Valencia, Spagna- 2731 agosto 2009.
*1999 – Seminario di aggiornamento per Dirigenti della P.C.M. presso la
sede di Caserta della Scuola Superiore della P.A. (5-8 luglio 1999)
1999 - International Symposium ProGEO on the Conservation of the
geological heritage- Madrid 23-25 nov. 1999.
1999 - WS "Geosciences: Risk Assessment and Reduction" e Panel
Discussion "Geoscience and Society". (Centro Polifunzionale di Protezione
Civile Castelnuovo di Porto, 22.1.1999).Organizzato da C.N.R., I.U.G.S. e
Dipartimento della Protezione Civile.
1998 - Seminario del Prof Daniel Beroulli "Margine e base of slope di
piattaforme carbonatiche: Montagna della Majella e Gran Sasso d'Italia:
Cretacico" . Università degli Studi di Perugia (17.11.1998).
*1997 - Corso COCIM di Protezione Civile Militare (Cecchignola, Roma,
Marzo 1997).
*1996 - Corso di "Tutela ambientale e protezione civile" organizzato dalla
Presidenza del Consiglio dei Ministri presso la sede del Dipartimento dei
Servizi Tecnici Nazionali (dicembre 1996).
1996 - II International Symposium on Geotopes-PROGEO. Roma (maggio
1996).
1995 - Corso "Le alghe rosse e verdi nell'analisi paleoambientale" tenuto dai
Proff. P. De Castro (Dipartimento di Paleontologia di Napoli) e P.O. Braga
26
presso il Dipartimento di Scienze Geologiche
dell'Università di Ferrara (Ferrara, 15-19/5/1995)
e
Paleontologiche
1994 - Corso di Windows e Word per Windows, organizzato nell'ambito dei
programmi di aggiornamento professionale previsti dalla Presidenza del
Consiglio dei Ministri (Roma, 5-15 /7/1994)
Corso di Geologia Ambientale della durata di 80 ore, promosso ed
organizzato dalla Società Italiana di Geologia Ambientale (SIGEA) e
dall'Ordine dei Geologi della Regione Lazio (Roma, 1992-1993)
1993 Corso sulle "Radiolariti: Biocronologia, relazioni di facies, processi di
sedimentazione e diagenesi; Evoluzione paleoceanografica della Tetide e
modelli paleoclimatici" tenuto dal Prof. P.O. Baumgrtner dell'Istituto di
Geologia e Paleontologia dell'Università di Losanna, presso il Dipartimento
di Scienze della Terra dell'Università degli Studi di Firenze (Firenze, 12/12/1993)
1991 - l'Ecole tematique "Le concept de stratigraphie sequentielle", tenuto
dai Proff. A. e H. Arnaud-Vanneau dell'Institut Dolomieu dell'UniversitèŽ
Joseph Fourier di Grenoble (Francia) (23 al 27 settembre 1991)
1989 - "Coastal geomorphology of the Maryland and Delaware barrier
Islands", tenutosi nell'ambito del 28th International Geological Congress
(Washington D.C., 9-19/7/1989).
1989 - Corso per l'utilizzo di Personal Computer (MS-DOS e WORDSTAR)
organizzato nell'ambito dei programmi di aggiornamento professionale del
Ministero dell'Ambiente, rilasciato dalla Bull HN Italia Information Systems
S.p.a. (Roma, 4-7/12/1989).
1984 - Corso di Sismologia tenutosi presso l'Osservatorio Geofisico
Sperimentale di Trieste (Trieste, 19-23/6/1984)
1984 - Corso di Metodologie gravimetriche e magnetiche presso l'Istituto di
Miniere e Geofisica applicata dell'Università degli Studi di Trieste (Trieste,
19-23/6/1984)
1983 - Corso di Microscopia e Biometria actuopalinologica, tenutosi presso
il Laboratorio di Palinologia dell'Istituto ed Orto Botanico dell'Università degli
Studi di Catania (Catania, 2-10/5/1983)
ATTIVITA' NELL'AMBITO
DEL VOLONTARIATO DI
EMERGENZA E
PROTEZIONE CIVILE
NAZIONALE ED
INTERNAZIONALE
- dal 1984 - Presidente del Centro di Pubblica Assistenza Alto Sangro,
organizzazione di volontariato aderente all'ANPAS (Associazione
Nazionale delle Pubbliche Assistenze)
- dal 1991 al 1999 - Membro del Consiglio Nazionale ANPAS (che conta
738 associazioni sul territorio italiano, per un totale di 1.300.000 soci)
- dal 1992 - Membro della Sezione Regionale ANPAS ABRUZZO
- dal 1994 - Membro del Comitato di Coordinamento delle Associazioni di
pubblica assistenza della Regione Lazio
- dal 1996 al 1999 - Membro della Direzione Nazionale ANPAS
Inoltre in tale ambito:
- membro del Centro Studi e Formazione per il Volontariato (CE.S.VOL.)
durante il biennio di partecipazione al Centro ha collaborato
27
Author
Document
Category
Uncategorized
Views
0
File Size
486 KB
Tags
1/--pages
Report inappropriate content