close

Enter

Log in using OpenID

Bando di concorso - Università Cattolica del Sacro Cuore

embedDownload
Bando di concorso per l’ammissione al secondo anno del corso di laurea magistrale a ciclo unico in
Medicina e chirurgia, al corso di laurea in Biotecnologie sanitarie, ai corsi di laurea e di laurea
magistrale delle Professioni sanitarie della Facoltà di Medicina e chirurgia “A. Gemelli”
dell’Università Cattolica del Sacro Cuore - a.a. 2014/15
Pagina 1 di 44
Indice:
Corso di laurea magistrale a ciclo unico in Medicina e chirurgia
Ammissione al secondo anno di corso ….…………………………………………………..... pag. 3
Corsi di laurea in Biotecnologie sanitarie e corsi di laurea delle Professioni sanitarie ..…… pag. 10
Corsi di laurea magistrale: Scienze infermieristiche e ostetriche …………………………… pag. 18
Note …………………………………………………………………………………………... pag. 27
Allegato “A”…..……………………………………………………………………………….pag. 28
Allegato “B”…..…………………………………………………………………………….. ..pag. 30
Allegato “C” …………………………………………………………………………………. pag. 34
Allegato “D” …………………………………………………………………………………. pag. 38
Allegato “E” …………………………………………………………………………………. pag. 41
Pagina 2 di 44
Corso di laurea magistrale a ciclo unico in Medicina e chirurgia – Ammissione al secondo
anno di corso
Art. 1 – Posti disponibili e requisiti di partecipazione alla prova
Per l’anno accademico 2014/15 presso l’Università Cattolica del Sacro Cuore è indetto il concorso
pubblico, per titoli ed esami, per n. 8 posti per l’ammissione al secondo anno del corso di laurea
magistrale a ciclo unico in Medicina e chirurgia della Facoltà di Medicina e chirurgia “A. Gemelli”.
Sono ammessi a partecipare i cittadini italiani, comunitari ovunque soggiornanti e cittadini non
comunitari legalmente soggiornanti in Italia (L. n.189/2002, art. 26).
Possono partecipare al concorso gli studenti che siano iscritti al primo anno di corso, in posizione
regolare, ripetente o fuori corso, del corso di laurea magistrale a ciclo unico in Medicina e chirurgia
presso altro Ateneo italiano, comunitario e non comunitario, alle seguenti condizioni:
• essere in possesso delle attestazioni di frequenza in tutti i corsi integrati (anche in quelli non
sostenuti) e di superare, entro l’8 agosto 2014, tutti i corsi integrati (o almeno tutti meno due) del
1° anno di corso previsti dal piano di studi approvato dal Consiglio di facoltà (Allegato “A”, che
costituisce parte integrante del presente bando).
Art. 2 – Presentazione della domanda di concorso
Per poter partecipare alle prove di ammissione i candidati, nel periodo compreso tra il 16 giugno
2014 e l’8 agosto 2014, devono seguire la seguente procedura:
•
consegnare e/o inviare al “Polo servizio carriera studenti” (Università Cattolica del Sacro Cuore
- Largo F. Vito, 1 – 00168 Roma) o far pervenire via fax (0630154751), la seguente
documentazione:
1. certificato universitario con voti e fotocopia del libretto universitario;
2. attestazioni di frequenza di tutti i corsi integrati (anche in quelli non sostenuti);
3. fotocopia dei programmi dei corsi integrati;
4. per i candidati comunitari e non comunitari legalmente soggiornanti in Italia e i
cittadini italiani provenienti da un corso di laurea comunitario e non: programmi di studio
(su carta intestata dell’Università straniera o avvalorati con timbro dell’Università stessa),
di tutte le discipline incluse nel curriculum straniero, con relativa traduzione ufficiale in
lingua italiana; l’autenticità di tali programmi e di tutta la documentazione citata deve
essere confermata dalla Rappresentanza diplomatica o consolare italiana in loco.
In caso di spedizione farà fede il timbro postale.
Pagina 3 di 44
• collegarsi al sito http://roma.unicatt.it e iscriversi attraverso la procedura di iscrizione on line agli
esami di ammissione;
• scaricare il bollettino MAV on line per il pagamento di € 120,00 come contributo alle spese
generali per l’espletamento del concorso. Il bollettino deve essere utilizzato per il versamento del
contributo di iscrizione presso qualsiasi banca o attraverso il sito degli istituti bancari che
prevedono il pagamento on line per i propri correntisti o attraverso gli sportelli bancomat
autorizzati;
• provvedere al pagamento del bollettino on line, entro e non oltre l’8 agosto 2014. La somma di
€ 120,00 versata quale contributo per l’ammissione al concorso, non è rimborsabile ad alcun
titolo;
• la ricevuta rilasciata dalla banca va conservata a cura del candidato e non deve essere né
consegnata né spedita;
• i candidati comunitari e i candidati non comunitari legalmente soggiornanti in Italia devono
consegnare, inoltre, la documentazione riportata nell’art. 4;
• dopo 5 giorni lavorativi dal giorno in cui è stato effettuato il versamento, è possibile collegarsi
nuovamente al sito http://roma.unicatt.it utilizzando le proprie credenziali per verificare la
registrazione dell’avvenuto pagamento che comporta la definitiva convalida dell’iscrizione alla
prova.
Per eventuali difficoltà nella procedura di iscrizione, è possibile rivolgersi al “Polo servizio carriera
studenti” (segreteria) dell’Università Cattolica del Sacro Cuore - Largo F. Vito, 1 – 00168 Roma
presso l’edificio universitario “Giovanni XXIII” (aperto lunedì, martedì, mercoledì dalle 9.30 alle
15.00, giovedì dalle 13.00 alle 16.00 e venerdì dalle 9.30 alle 12.00), oppure inviare una e-mail al
seguente indirizzo: [email protected] o contattare il numero verde 800554455.
Art. 3 – Servizi per le persone disabili e studenti affetti da dislessia
Ai sensi della legge 5 febbraio 1992, n.104, gli studenti in condizione di disabilità devono
dichiarare nel programma di iscrizione la propria disabilità e inviare tramite fax al numero
0630154751 o email a [email protected] la certificazione relativa specificando gli
ausili necessari.
Agli studenti affetti da DSA, ai sensi della legge n. 170/2010, sarà concesso un tempo aggiuntivo
pari al 30 per cento in più rispetto a quello definito per la prova di ammissione. È richiesta adeguata
certificazione da inviare tramite il numero di fax 0630154751 o inviando una email a
[email protected] specificando gli ulteriori ausili necessari.
Pagina 4 di 44
La Commissione valuterà la concessione degli ausili in base alla documentazione pervenuta entro
l’8 agosto 2014. La documentazione inviata dovrà essere presentata in originale il giorno della
prova di ammissione.
Art. 4 – Cittadini comunitari e non comunitari legalmente soggiornanti in Italia, candidati
italiani con titolo di studio conseguito all’estero
I cittadini comunitari e non comunitari legalmente soggiornanti in Italia e i candidati italiani, in
possesso di un titolo di studio conseguito all’estero, sono ammessi alle prove con riserva.
Nel caso risultino vincitori, la loro immatricolazione è subordinata alla verifica della validità della
documentazione e del titolo di studio nonché dell’idoneità accademica ove richiesto dal paese di
provenienza.
I risultati dei test saranno inseriti nelle stesse graduatorie previste per gli studenti con titolo di studio
italiano.
Oltre alla procedura descritta nell’art. 2, i candidati comunitari e non comunitari legalmente
soggiornanti in Italia devono presentare al “Polo servizio carriera studenti” o far pervenire tramite
fax al numero 0630154751 entro e non oltre l’8 agosto 2014, l’ulteriore documentazione descritta
nell’Allegato “B”, che costituisce parte integrante del presente bando.
Per ulteriori informazioni consultare il sito web del Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della
Ricerca (M.I.U.R.): www.miur.it pagina “Università” logo “Studenti stranieri” titolo “Norme per
l’accesso degli studenti stranieri ai corsi universitari”.
Art. 5 – Contenuti delle prove di ammissione e criteri di valutazione di titoli ed esami
Prova scritta.
L’esame consiste nella risoluzione di 120 quesiti a risposta multipla da svolgersi in un tempo
massimo di 120 minuti sui seguenti argomenti:
o test psico–attitudinale (logica, ragionamento spaziale visivo, comprensione di brani,
attenzione e precisione, ragionamento numerico, problem solving);
o cultura religiosa;
o conoscenza della lingua Inglese.
la prova scritta assegna un numero massimo di 120 punti così calcolato:
• 1 punto per ogni risposta esatta;
• meno 0,25 per ogni risposta errata;
• 0 punti per ogni risposta non data.
Valutazione titoli
Curriculum universitario:
Pagina 5 di 44
o superamento di tutti i corsi integrati
punti 55;
o superamento di tutti i corsi integrati meno 1
punti 50;
o superamento di tutti i corsi integrati meno 2
punti 45;
Valutazione media esami
o voto medio di tutti i corsi integrati
da punti 18 a punti 30
La documentazione relativa i titoli ed esami sarà oggetto di verifica da parte della Commissione per
gli esami di ammissione.
Punteggio finale
Il punteggio finale (massimo 100 punti) viene calcolato sommando la valutazione di titoli ed esami
(massimo 85 punti) al voto ottenuto alla prova scritta (per un massimo di 120 punti) espresso in
quindicesimi (120 punti * 0.125 = 15 massimo).
Nella graduatoria finale, in caso di parità, prevarrà in ordine decrescente:
•
il punteggio ottenuto dal candidato nella prova scritta;
•
in caso di ulteriore parità, prevarrà la soluzione dei quesiti relativi agli argomenti del test
psicoattitudinale;
•
in caso di ulteriore parità, prevarrà il punteggio ottenuto dalla valutazione del percorso
universitario;
•
in caso di ulteriore parità, prevarrà lo studente anagraficamente più giovane.
Art. 6 – Prova di ammissione
La prova di esame si svolgerà il 2 settembre 2014, presso l’Università Cattolica del Sacro Cuore –
sede di Roma nelle aule che verranno indicate nella convocazione che sarà pubblicata entro il 26
agosto 2014 agli albi della Facoltà e sul sito http://roma.unicatt.it.
I candidati sono convocati alle ore 10.00.
La data prevista per gli esami può essere modificata in qualunque momento per esigenze
organizzative; di ciò sarà data tempestiva comunicazione agli interessati prima della data prefissata
attraverso il sito http://roma.unicatt.it.
Nel giorno della prova, i candidati dovranno esibire alla Commissione un documento di
riconoscimento tra quelli di seguito indicati:
•
carta d’identità;
•
patente automobilistica;
•
passaporto.
E’ necessario portare con sé la ricevuta di pagamento e l’eventuale documentazione in originale
attestante la disabilità e/o la dislessia.
I candidati non comunitari devono presentare il passaporto e ove previsto il visto d’ingresso.
Pagina 6 di 44
A ciascun candidato è assolutamente vietato l’utilizzo in aula di cellulari, tablet, calcolatrici, libri e
appunti. Non sarà consentito l’accesso alla prova ai candidati che si presentino dopo la chiusura
delle operazioni di riconoscimento.
Art. 7 - Risultati della prova di ammissione
La graduatoria definitiva degli esami di ammissione verrà ufficializzata agli albi della Facoltà di
Medicina e chirurgia “A. Gemelli” entro il 10 settembre 2014 e potrà essere consultata sul sito
http://roma.unicatt.it
Art. 8 - Immatricolazione
L’immatricolazione dovrà essere effettuata entro il 19 settembre 2014 secondo le modalità sotto
elencate:
a)
collegarsi al sito http://roma.unicatt.it e scaricare il bollettino MAV on line per il pagamento
della prima rata delle tasse universitarie pari a € 1.340,00 ed effettuare il versamento, entro il
19 settembre 2014, presso qualsiasi banca, o attraverso il sito degli istituti bancari che
prevedono il pagamento on line per i propri correntisti o attraverso gli sportelli bancomat
autorizzati. Al candidato rinunciatario o che, comunque, non completi la procedura di
immatricolazione nei tempi indicati dal presente bando, non sarà rimborsato, in alcun caso,
l’importo pagato;
b)
trascorsi 5 giorni lavorativi dall’effettuazione del pagamento, collegarsi nuovamente al sito
per verificarne la registrazione e, sempre seguendo le indicazioni riportate, procedere a
completare l’immatricolazione come indicato:
1. caricare una foto digitalizzata formato tessera, formato.jpg;
2. stampare i moduli necessari per completare l’immatricolazione.
c)
consegnare, secondo modalità che verranno rese note, al Servizio di Sorveglianza Sanitaria Università, dell’Università Cattolica del Sacro Cuore (II piano degli Istituti Biologici), entro il
27 ottobre 2014 i documenti sottoelencati:
1. certificato di vaccinazione antiepatite B;
2. certificazione, di data non anteriore ai 3 mesi, relativa alla prova tubercolina eseguita
secondo la tecnica di Mantoux (la prova deve essere eseguita presso una struttura
sanitaria pubblica), come previsto dalle Linee guida per il controllo della malattia
tubercolare (provvedimento n. 17712/1998 della Conferenza Stato-Regioni).
d)
consegnare, entro il 26 settembre 2014, al “Polo servizio carriera studenti” i documenti
sottoelencati:
1. domanda diretta al Magnifico Rettore (disponibile on line);
Pagina 7 di 44
2. attestato di avvenuta richiesta di trasferimento rilasciato dall’Università di provenienza;
3. ricevuta di consegna delle certificazioni (vaccinazione antiepatite B e Mantoux) al
Servizio di Sorveglianza Sanitaria - Università;
4. copia del diploma di maturità o copia del certificato di diploma (i titoli di studio
conseguiti all'estero dovranno essere consegnati in originale muniti di dichiarazione di
valore rilasciata dalla Rappresentanza diplomatica italiana del Paese dove è stato
conseguito il titolo);
5. dichiarazione firmata di accettazione e di impegno a rispettare il Codice Etico
dell’Università Cattolica del Sacro Cuore;
6. due fotografie formato tessera (indicare sul retro nome e cognome);
7. fotocopia di un documento d’identità e fotocopia del codice fiscale;
8. certificato di Battesimo (solo per gli studenti di religione cattolica). In mancanza verrà
programmato un colloquio con l’Assistente pastorale anche a immatricolazione già
avvenuta;
9. fotocopia del permesso di soggiorno in corso di validità per gli studenti non comunitari;
10. dichiarazione per i religiosi del loro superiore che li autorizzi a iscriversi all’Università
Cattolica del Sacro Cuore.
In caso di spedizione, la documentazione dovrà pervenire al “Polo servizio carriera studenti” entro
il termine del 26 settembre 2014 (farà fede il timbro postale di spedizione).
Gli immatricolati al secondo anno del corso di laurea magistrale a ciclo unico in Medicina e
chirurgia della Facoltà di Medicina e chirurgia “A. Gemelli” saranno sottoposti ad accertamento
medico di idoneità psico-fisica per lo svolgimento delle funzioni specifiche del corso di laurea,
presso il Servizio di Sorveglianza Sanitaria – Università dell’Università Cattolica del Sacro Cuore
(II piano degli Istituti Biologici).
L’eventuale inidoneità psico-fisica determinerà l’impossibilità a iscriversi o l’annullamento
dell’iscrizione stessa.
I candidati che non avranno ottemperato a quanto specificato ai punti a), b), c) e d) sopra riportati
nel termine prescritto del 26 settembre 2014, saranno considerati rinunciatari. I posti che
risulteranno vacanti saranno messi a disposizione degli altri candidati secondo l’ordine di
graduatoria di merito.
Art. 9 - Assegnazione dei posti non ricoperti
Per l’assegnazione degli eventuali posti non ricoperti, l’Università Cattolica del Sacro Cuore
procederà a chiamare, rispettando l’ordine della graduatoria, i candidati che si sono collocati in
posizione utile seguendo la procedura indicata:
Pagina 8 di 44
1. saranno pubblicate sul sito http://roma.unicatt.it le posizioni in graduatoria che si sono rese
disponibili. I candidati interessati potranno consultare il sito dell’Università a decorrere dal 29
settembre 2014;
2. tali candidati, qualora intendano accettare l’immatricolazione, dovranno obbligatoriamente
svolgere le operazioni indicate nell’ art. 8, rispettando le scadenze indicate sul sito.
Pagina 9 di 44
Corso di laurea in Biotecnologie sanitarie e corsi di laurea delle Professioni sanitarie –
ammissione al primo anno di corso.
Art. 1 – Posti disponibili e requisiti di partecipazione alla prova
Per l’anno accademico 2014/15 presso l’Università Cattolica del Sacro Cuore è indetto il concorso
pubblico, per titoli ed esami, per l’ammissione al corso di laurea in Biotecnologie sanitarie e ai corsi
di laurea delle Professioni sanitarie della Facoltà di Medicina e chirurgia “A. Gemelli”.
I citati corsi, con il relativo numero dei posti, sono riportati nell’elenco Allegato “C”, che
costituisce parte integrante del presente bando.
Il numero dei posti messi a concorso potrebbe subire variazioni a seguito di quanto stabilito con
decreto del Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca (M.I.U.R.), in conformità alla
L. 2 agosto 1999, n. 264.
Sono ammessi a partecipare cittadini italiani, comunitari ovunque soggiornanti e cittadini non
comunitari legalmente soggiornanti in Italia (L. n. 189/2002, art. 26).
Possono partecipare al concorso i candidati che siano in possesso di un Diploma di scuola media
superiore, rilasciato da Istituti italiani, o di un titolo conseguito all’estero e ritenuto valido per
l’ammissione a corsi universitari attivati presso Atenei italiani.
Art. 2 – Presentazione della domanda di concorso
Per poter partecipare alle prove di ammissione i candidati, nel periodo compreso tra il 16 giugno
2014 e l’8 agosto 2014, devono seguire la seguente procedura:
• collegarsi al sito http://roma.unicatt.it e iscriversi attraverso la procedura di iscrizione on line
agli esami di ammissione relativa al corso di laurea prescelto;
• scaricare il bollettino MAV on line per il pagamento di € 120,00 come contributo alle spese
generali per l’espletamento del concorso. Il bollettino deve essere utilizzato per il versamento del
contributo di iscrizione presso qualsiasi banca o attraverso il sito degli istituti bancari che
prevedono il pagamento on line per i propri correntisti o attraverso gli sportelli bancomat
autorizzati;
• provvedere al pagamento del bollettino on line, entro l’8 agosto 2014. La somma di € 120,00
versata quale contributo per l’ammissione al concorso, non è rimborsabile ad alcun titolo;
• la ricevuta rilasciata dalla banca va conservata a cura del candidato e non deve essere né
consegnata né spedita;
• i candidati comunitari e i candidati non comunitari legalmente soggiornanti in Italia devono
consegnare, inoltre, la documentazione riportata nell’art. 4;
Pagina 10 di 44
• dopo 5 giorni lavorativi dal giorno in cui è stato effettuato il versamento, è possibile collegarsi
nuovamente al sito http://roma.unicatt.it utilizzando le proprie credenziali per verificare la
registrazione dell’avvenuto pagamento che comporta la definitiva convalida dell’iscrizione alla
prova.
Per eventuali difficoltà nella procedura di iscrizione, è possibile rivolgersi al “Polo servizio carriera
studenti” (segreteria) dell’Università Cattolica del Sacro Cuore - Largo F. Vito, 1 – 00168 Roma
presso l’edificio universitario “Giovanni XXIII” (aperto lunedì, martedì, mercoledì dalle 9.30 alle
15.00, giovedì dalle 13.00 alle 16.00 e venerdì dalle 9.30 alle 12.00), oppure inviare una e-mail al
seguente indirizzo: [email protected] o contattare il numero verde 800554455.
Art. 3 – Servizi per le persone disabili e studenti affetti da dislessia
Ai sensi della legge 5 febbraio 1992, n.104, gli studenti in condizione di disabilità devono
dichiarare nel programma di iscrizione la propria disabilità e inviare tramite fax al numero
0630154751 o email a [email protected] la certificazione relativa specificando gli
ausili necessari.
Agli studenti affetti da DSA, ai sensi della legge n. 170/2010, sarà concesso un tempo aggiuntivo
pari al 30 per cento in più rispetto a quello definito per la prova di ammissione. È richiesta adeguata
certificazione da inviare tramite il numero di fax 0630154751 o inviando una e-mail a
[email protected] specificando gli ulteriori ausili necessari.
La Commissione valuterà la concessione degli ausili in base alla documentazione pervenuta entro
l’8 agosto 2014. La documentazione inviata dovrà essere presentata in originale il giorno della
prova di ammissione.
Art. 4 – Cittadini comunitari e non comunitari legalmente soggiornanti in Italia, candidati
italiani con titolo di studio conseguito all’estero
I cittadini comunitari e non comunitari legalmente soggiornanti in Italia e i candidati italiani, in
possesso di un titolo di studio conseguito all’estero, sono ammessi alle prove con riserva.
Nel caso risultino vincitori, la loro immatricolazione è subordinata alla verifica della validità della
documentazione e del titolo di studio nonché dell’idoneità accademica ove richiesto dal paese di
provenienza.
I risultati dei test saranno inseriti nelle stesse graduatorie previste per gli studenti con titolo di studio
italiano.
Oltre alla procedura descritta nell’art. 2, i candidati comunitari e non comunitari legalmente
soggiornanti in Italia devono presentare al “Polo servizio carriera studenti” o far pervenire tramite
Pagina 11 di 44
il numero di fax 0630154751 entro e non oltre l’8 agosto 2014, l’ulteriore documentazione descritta
nell’Allegato “B”, che costituisce parte integrante del presente bando.
Per ulteriori informazioni consultare il sito web del Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della
Ricerca (M.I.U.R.): www.miur.it pagina “Università” logo “Studenti stranieri” titolo “Norme per
l’accesso degli studenti stranieri ai corsi universitari”.
Art. 5 - Accesso ai posti riservati per i cittadini non comunitari residenti all’estero
I cittadini non comunitari residenti all’estero devono presentare alla Rappresentanza italiana nel
Paese di provenienza la domanda in originale in duplice copia.
La domanda e le norme per la presentazione si trovano sul sito internet www.miur.it pagina
“Università” logo “Studenti stranieri” titolo “Norme per l’accesso degli studenti stranieri ai corsi
universitari”.
I cittadini non comunitari dovranno consegnare al “Polo servizio carriera studenti” la
documentazione rilasciata loro dall’Ambasciata o dal Consolato italiano nel Paese di residenza.
Art. 6 – Contenuti delle prove di ammissione e criteri di valutazione di titoli ed esami
Le prove di ammissione al corso di laurea in Biotecnologie sanitarie e ai corsi di laurea delle
Professioni sanitarie prevedono la valutazione del voto finale di maturità, secondo la tabella di
valutazione riportata all’Allegato “D”, che costituisce parte integrante del presente bando, e una
prova scritta.
La prova scritta consiste nella soluzione di 140 quesiti a risposta multipla da svolgersi in un tempo
massimo di 140 minuti, sui seguenti argomenti:
• test psico–attitudinale: logica, ragionamento spaziale visivo, comprensione brani, attenzione e
precisione, ragionamento numerico, problem solving;
• cultura scientifica: Chimica, Fisica, Biologia, sulla base dei programmi ministeriali della scuola
media superiore (Allegato “E”, che costituisce parte integrante del presente bando);
• cultura generale;
• cultura religiosa;
• conoscenza della lingua Inglese.
Il risultato finale è così calcolato:
a) punteggio della prova scritta
Per la valutazione si applicano i seguenti criteri:
• 1 punto per ogni risposta esatta;
Pagina 12 di 44
• meno 0,25 per ogni risposta errata;
• 0 punti per ogni risposta non data.
b) punteggio titoli per un massimo di 20 punti, secondo le tabelle riportate nell’allegato “D”
che costituisce parte integrante del seguente bando.
Qualora il candidato abbia frequentato una scuola non italiana, acquisendo all’esame finale
del percorso scolastico pre-universitario un punteggio non attribuito in centesimi, verrà
effettuata un’equiparazione secondo la seguente formula:
Voto = V-Vmin
x (Imax-Imin) + Imin
Vmax-Vmin
V= voto da convertire
Vmin= voto minimo per la sufficienza nella scuola straniera di appartenenza
Vmax= voto massimo nella scuola straniera di appartenenza
Imin= voto minimo per il superamento dell’esame di Stato in una scuola italiana (=60)
Imax= voto massimo in una scuola italiana (=100)
Qualora la valutazione sia espressa con una scala qualitativa, l’equiparazione del punteggio
sarà effettuata dalla Commissione per gli esami di ammissione.
Qualora non venga inserita la votazione riportata alla maturità sarà assegnato un punteggio
pari al minimo previsto.
Il punteggio finale (massimo 90 punti) viene calcolato sommando punteggio titoli (massimo di 20
punti) al voto ottenuto alla prova scritta (massimo di 140 punti) espresso in (140 * 0.5 = 70
massimo).
In caso di parità di voti prevarrà, in ordine decrescente:
• il punteggio della prova scritta;
• la soluzione, rispettivamente, dei quesiti relativi agli argomenti di test psico-attitudinale,
cultura generale, cultura scientifica (Biologia, Chimica e Fisica);
• il voto di maturità;
• in caso di ulteriore parità, prevarrà lo studente che sia anagraficamente più giovane.
Pagina 13 di 44
Art. 7 – Prova di ammissione
La prova di esame si svolgerà il 2 settembre 2014 nei luoghi che verranno indicati nella
convocazione alla prova che sarà pubblicata entro il 26 agosto 2014 agli albi della Facoltà e sul sito
http://roma.unicatt.it.
I candidati sono convocati alle ore 10.00.
La data prevista per gli esami può essere modificata in qualunque momento per esigenze
organizzative; di ciò sarà data tempestiva comunicazione agli interessati prima della data prefissata
attraverso il sito http://roma.unicatt.it.
Nel giorno della prova, i candidati dovranno esibire alla Commissione un documento di
riconoscimento tra quelli di seguito indicati:
•
carta d’identità;
•
patente automobilistica;
•
passaporto.
E’ necessario portare con sé la ricevuta di pagamento e l’eventuale documentazione in originale
attestante la disabilità o la dislessia.
I candidati non comunitari devono presentare il passaporto e ove previsto il visto d’ingresso.
A ciascun candidato è assolutamente vietato l’utilizzo in aula di cellulari, tablet, calcolatrici, libri e
appunti. Non sarà consentito l’accesso alla prova ai candidati che si presentino dopo la chiusura
delle operazioni di riconoscimento.
Art. 8 - Risultati degli esami di ammissione
La graduatoria definitiva degli esami di ammissione verrà ufficializzata agli albi della Facoltà di
Medicina e chirurgia “A. Gemelli”, entro il 10 settembre 2014 e potrà essere consultata sul sito
http://roma.unicatt.it
Art. 9 – Immatricolazione
L’immatricolazione dovrà essere effettuata entro il 19 settembre 2014 secondo le modalità sotto
elencate:
a) collegarsi al sito http://roma.unicatt.it e scaricare il bollettino MAV on line per il pagamento
della prima rata delle tasse universitarie ed effettuare il versamento, entro il 19 settembre
2014, presso qualsiasi banca, o attraverso il sito degli istituti bancari che prevedono il
pagamento on line per i propri correntisti o attraverso gli sportelli bancomat autorizzati. Al
candidato rinunciatario o che, comunque, non completi la procedura di immatricolazione nei
tempi indicati dal presente bando, non sarà rimborsato, in alcun caso, l’importo pagato;
Pagina 14 di 44
b) trascorsi 5 giorni lavorativi dall’effettuazione del pagamento, collegarsi nuovamente sul sito
per verificarne la registrazione e, sempre seguendo le indicazioni riportate, procedere a
completare la procedura di immatricolazione come indicato:
1) caricare una foto digitalizzata formato tessera, formato.jpg;
2) stampare i moduli necessari per completare l’immatricolazione.
c) consegnare, secondo modalità che verranno rese note, al Servizio di Sorveglianza Sanitaria
- Università, dell’Università Cattolica del Sacro Cuore (II piano degli Istituti Biologici), per i
Corsi di laurea attivati presso le sedi didattiche di Roma; oppure seguire quanto sarà indicato
dalle singole segreterie dei Corsi di Laurea, entro il 27 ottobre 2014 i documenti
sottoelencati:
1) certificato di vaccinazione antiepatite B;
2) certificazione relativa alla prova tubercolina eseguita secondo la tecnica di Mantoux
(la prova deve essere eseguita presso una struttura pubblica nei 3 mesi precedenti
l’immatricolazione), come previsto dalle linee guida per il controllo della malattia
tubercolare (provvedimento n. 17712/1998 della Conferenza Stato-Regioni).
d) consegnare, entro il 26 settembre 2014, alle segreterie dei Corsi di Laurea, Allegato “C”, i
documenti sottoelencati:
1. domanda diretta al Magnifico Rettore (disponibile on line);
2. attestato di avvenuta richiesta di trasferimento rilasciato dall’Università di provenienza
ai fini del riconoscimento della carriera pregressa;
3. ricevute di avvenuta consegna, ove previsto, delle certificazioni riportate all’art. 9, punto
c, secondo le modalità stabilite dalle singole segreterie dei Corsi di Laurea;
4. copia del diploma di maturità o copia del certificato di diploma. I titoli di studio
conseguiti all'estero dovranno essere consegnati in originale muniti di dichiarazione di
valore rilasciata dalla Rappresentanza diplomatica italiana del Paese dove è stato
conseguito il titolo;
5. dichiarazione firmata di accettazione e di impegno a rispettare il Codice Etico
dell’Università Cattolica del Sacro Cuore;
6. due fotografie formato tessera (indicare sul retro nome e cognome);
7. fotocopia di un documento d’identità e fotocopia del codice fiscale;
8. certificato di Battesimo (solo per gli studenti di religione cattolica). In mancanza verrà
programmato un colloquio con l’Assistente pastorale anche a immatricolazione già
avvenuta;
9. fotocopia del permesso di soggiorno in corso di validità per gli studenti non comunitari;
Pagina 15 di 44
10. dichiarazione per i religiosi del loro superiore che li autorizzi a iscriversi all’Università
Cattolica del Sacro Cuore.
In caso di spedizione, la documentazione dovrà pervenire alle segreterie dei Corsi di Laurea,
Allegato “C” entro il termine del 26 settembre 2014 (farà fede il timbro postale di spedizione).
Gli immatricolati ai corsi di laurea delle Professioni sanitarie saranno sottoposti ad accertamento
medico di idoneità psico-fisica per lo svolgimento delle funzioni specifiche del singolo profilo
professionale.
L’eventuale inidoneità psico-fisica determinerà l’impossibilità a iscriversi o l’annullamento
dell’iscrizione stessa.
I candidati che non avranno ottemperato a quanto specificato ai punti a), b), c) e d) sopra riportati
nel termine prescritto del
26 settembre 2014, saranno considerati rinunciatari. I posti che
risulteranno vacanti saranno messi a disposizione degli altri candidati secondo l’ordine di
graduatoria di merito.
Art. 10 - Assegnazione dei posti non ricoperti
Per l’assegnazione degli eventuali posti non ricoperti, l’Università Cattolica del Sacro Cuore
procederà a chiamare, rispettando l’ordine delle singole graduatorie, i candidati che si sono collocati
in posizione utile seguendo la procedura indicata:
1. saranno pubblicate sul sito http://roma.unicatt.it, le posizioni in graduatoria che si sono rese
disponibili. I candidati interessati potranno consultare il sito dell’Università a decorrere dal 29
settembre 2014;
2. tali candidati, qualora intendano accettare l’immatricolazione, dovranno svolgere le operazioni
indicate nell’art. 9, rispettando le scadenze indicate.
Qualora rimangano ancora dei posti disponibili dopo il completamento delle singole graduatorie,
l’Università Cattolica del Sacro Cuore provvederà a elaborare, sulla base dei punteggi conseguiti
nelle prove, per ciascuna Regione di attivazione del corso, una nuova graduatoria generale, in cui
saranno inseriti tutti coloro che non sono stati ammessi ai corsi di laurea attivati nella Regione di
riferimento e si procederà con le seguenti modalità:
•
sarà pubblicato sul sito http://roma.unicatt.it l’elenco dei corsi con il relativo numero dei posti
rimasti disponibili;
•
i candidati i cui nomi verranno pubblicati nel suddetto elenco avranno la possibilità di
scegliere al massimo 2 corsi rispettando le scadenze indicate sul sito;
•
i posti rimasti disponibili saranno assegnati rispettando l’ordine della nuova graduatoria sino a
esaurimento degli stessi;
Pagina 16 di 44
•
sarà pubblicato sul sito http://roma.unicatt.it l’elenco dei nominativi a cui sono stati assegnati i
posti con il relativo corso di laurea;
•
i candidati inseriti nell’elenco, qualora intendano accettare l’immatricolazione, dovranno entro
i termini indicati sul sito http://roma.unicatt.it procedere:
a)
al pagamento della prima rata, secondo le modalità indicate nell’art. 9 e inviare via fax
(0630154751) la ricevuta di pagamento per accettazione;
b)
a svolgere le successive operazioni indicate dal citato art. 9.
Pagina 17 di 44
Corsi di laurea magistrale in Scienze infermieristiche e ostetriche - Ammissione al primo anno
di corso.
Art. 1 – Posti disponibili e requisiti di partecipazione alla prova
Per l’anno accademico 2014/2015 presso l’Università Cattolica del Sacro Cuore è indetto il
concorso pubblico, per titoli ed esami, ai seguenti corsi di laurea magistrale della Facoltà di
Medicina e chirurgia “A. Gemelli”:
• n. 20 posti per l’ammissione al primo anno del corso di laurea magistrale in Scienze
infermieristiche e ostetriche – sede di Roma;
• n. 15 posti per l’ammissione al primo anno del corso di laurea magistrale in Scienze
infermieristiche e ostetriche, attivato presso l’Ospedale Cottolengo Piccola Casa della
Divina Provvidenza sede didattica Torino.
Il numero dei posti messi a concorso potrebbe subire variazioni a seguito di quanto stabilito con
decreto del Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca (M.I.U.R.) in conformità alla
L. 2 agosto 1999, n. 264.
Sono ammessi a partecipare cittadini italiani, comunitari ovunque soggiornanti e cittadini non
comunitari legalmente soggiornanti in Italia (L. n. 189/2002, art. 26).
La partecipazione all’esame di ammissione è riservata a coloro che sono in possesso di uno dei titoli
sotto elencati:
•
diploma di laurea abilitante all’esercizio delle professioni sanitarie di Infermiere, Ostetrica/o,
Infermiere pediatrico;
•
diploma universitario abilitante all’esercizio delle professioni sanitarie di Infermiere, di
Ostetrica/o, Infermiere pediatrico;
•
titoli abilitanti all’esercizio di una delle professioni sanitarie comprese nella classe di laurea
specialistica di cui alla legge n. 42/1999;
La partecipazione al concorso di ammissione è consentita, con riserva, anche a coloro che
conseguiranno uno dei predetti titoli entro la sessione di dicembre 2014.
Art. 2 – Presentazione della domanda di concorso
Per poter partecipare alle prove di ammissione i candidati, nel periodo compreso tra il 16 giugno
2014 e il 29 agosto 2014, devono seguire la seguente procedura:
• collegarsi al sito http://roma.unicatt.it e iscriversi attraverso la procedura di iscrizione on line agli
esami di ammissione, seguendo le istruzioni presenti sul sito;
Pagina 18 di 44
• scaricare il bollettino MAV on line per il pagamento di € 120,00 come contributo alle spese
generali per l’espletamento del concorso. Il bollettino deve essere utilizzato per il versamento del
contributo di iscrizione presso qualsiasi banca o attraverso il sito degli istituti bancari che
prevedono il pagamento on line per i propri correntisti o attraverso gli sportelli bancomat
autorizzati;
• provvedere al pagamento del bollettino on line, entro il 29 agosto 2014. La somma di € 120,00
versata quale contributo per l’ammissione al concorso, non è rimborsabile ad alcun titolo;
• la ricevuta rilasciata dalla banca va conservata a cura del candidato e non deve essere né
consegnata né spedita;
• i candidati comunitari e i candidati non comunitari legalmente soggiornanti in Italia devono
consegnare, inoltre, la documentazione riportata nell’art. 4;
• dopo 5 giorni lavorativi dal giorno in cui è stato effettuato il versamento, è possibile collegarsi
nuovamente al sito http://roma.unicatt.it utilizzando le proprie credenziali per verificare la
registrazione dell’avvenuto pagamento che comporta la definitiva convalida dell’iscrizione alla
prova.
• I candidati devono, inoltre, far pervenire alle rispettive segreterie:
o fotografia formato tessera;
o copia del curriculum formativo e professionale da compilare sul modulo predisposto,
disponibile sul sito: http://roma.unicatt.it
mezzo invio postale con raccomandata A.R. (indicando sulla busta: CURRICULUM FORMATIVO
E PROFESSIONALE – SCIENZE INFERMIERISTICHE ED OSTETRICHE) entro il termine di
ricezione del 29 agosto 2014, (farà fede il timbro postale di spedizione).
Segreterie Didattiche
Per il corso di laurea magistrale attivato a Roma “Polo servizio carriera studenti”, presso l’edificio
“Giovanni XXIII” dell’Università Cattolica del Sacro Cuore - Largo F. Vito, 1 – 00168 Roma.
Per il corso di laurea magistrale attivato a Torino alla segreteria didattica “Ospedale Cottolengo
Piccola Casa della Divina Provvidenza” – Via Cottolengo, 13 – 10151 Torino.
Per eventuali difficoltà nella procedura di iscrizione inviare una e-mail al seguente indirizzo:
[email protected] o contattare il numero verde 800554455.
Pagina 19 di 44
Art. 3 – Servizi per le persone disabili e studenti affetti da dislessia
Ai sensi della legge 5 febbraio 1992, n.104, gli studenti in condizione di disabilità devono
dichiarare nel programma di iscrizione la propria disabilità e inviare tramite fax al numero
0630154751 o email a [email protected] la certificazione relativa specificando gli
ausili necessari.
Agli studenti affetti da DSA, ai sensi della legge n. 170/2010, sarà concesso un tempo aggiuntivo
pari al 30 per cento in più rispetto a quello definito per la prova di ammissione. È richiesta adeguata
certificazione da inviare tramite il numero di fax 0630154751 o inviando una email a
[email protected] specificando gli ulteriori ausili necessari.
La Commissione valuterà la concessione degli ausili in base alla documentazione pervenuta entro il
29 agosto 2014. La documentazione inviata dovrà essere presentata in originale il giorno della
prova di ammissione.
Art. 4 – Cittadini comunitari e non comunitari legalmente soggiornanti in Italia, candidati
italiani con titolo di studio conseguito all’estero
I cittadini comunitari e non comunitari legalmente soggiornanti in Italia e i candidati italiani, in
possesso di un titolo di studio conseguito all’estero, sono ammessi alle prove con riserva.
Nel caso risultino vincitori, la loro immatricolazione è subordinata alla verifica della validità della
documentazione e del titolo di studio nonché dell’idoneità accademica ove richiesto dal Paese di
provenienza.
I risultati dei test saranno inseriti nelle stesse graduatorie previste per gli studenti con titolo di studio
italiano.
Oltre alla procedura descritta nell’art. 2, i candidati comunitari e non comunitari legalmente
soggiornanti in Italia devono presentare,
entro e non oltre il 29 agosto 2014, l’ulteriore
documentazione descritta nell’Allegato “B”, che costituisce parte integrante del presente bando:
•
per il Corso di laurea Magistrale attivato a Roma, al “Polo servizio carriera
studenti”, o far pervenire tale documentazione tramite fax al numero 0630154751;
•
per il Corso di laurea Magistrale attivato a Torino, alla segreteria del corso, presso
“Ospedale Cottolengo Piccola Casa della Divina Provvidenza”, o far pervenire tale
documentazione tramite fax al numero 0115294489.
Per ulteriori informazioni consultare il sito del Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della
Ricerca (M.I.U.R.): www.miur.it pagina “Università” logo “Studenti stranieri” titolo “Norme per
l’accesso degli studenti stranieri ai corsi universitari”.
Pagina 20 di 44
Art. 5 – Calendario e modalità dell’esame di ammissione
Le prove di esame si svolgeranno per il corso di laurea magistrale attivato a Roma presso la Facoltà
di Medicina e chirurgia “A. Gemelli” dell’Università Cattolica del Sacro Cuore in Largo F. Vito n.
1 – 00168 Roma e per il corso di laurea magistrale attivato a Torino presso l’Ospedale Cottolengo
Piccola Casa della Divina Provvidenza in Via Cottolengo, 13 – 10151 Torino, secondo il seguente
calendario:
•
prova scritta: 16 settembre 2014 alle ore 9.00. L’aula assegnata per l’espletamento della
prova sarà pubblicata il 12 settembre 2014 sul sito http://roma.unicatt.it. Inoltre, tale
informazione potrà essere richiesta al numero verde 800554455;
•
prova pratica – colloquio: 25 e 26 settembre 2014 alle ore 9.00.
Le date previste per gli esami potranno essere modificate in qualunque momento per esigenze
organizzative; di ciò sarà data tempestiva comunicazione agli interessati prima delle date prefissate
nel sito http://roma.unicatt.it.
Nel giorno stabilito per sostenere le prove, i candidati devono esibire alla Commissione uno dei
seguenti documenti di riconoscimento:
•
carta d’identità;
•
patente automobilistica;
•
passaporto.
E’ necessario portare con sé la ricevuta di pagamento e l’eventuale documentazione in originale
attestante la disabilità o la dislessia.
I candidati non comunitari devono presentare il passaporto e ove previsto il visto d’ingresso.
A ciascun candidato è assolutamente vietato l’utilizzo in aula di cellulari, tablet, calcolatrici, libri e
appunti. Non sarà consentito l’accesso alla prova ai candidati che si presentino dopo la chiusura
delle operazioni di riconoscimento.
Art. 6 – Contenuti delle prove di ammissione e criteri di valutazione di titoli ed esami
L’ammissione al corso di laurea magistrale in Scienze infermieristiche e ostetriche consiste in:
1.
Valutazione titoli (fino ad un massimo di 30 punti), secondo l’elenco da a) a g) di seguito
riportata:
a) Altri titoli di studio (laurea, etc…)
fino a un massimo di punti 4
Pagina 21 di 44
• diploma di scuola diretta a fini speciali di durata biennale (DAI - IID – DDSI): punti
0.5.
• diploma di laurea (di durata quadriennale - vecchi ordinamenti): punti 1;
• laurea specialistica/magistrale: punti 1;
• dottorato di ricerca: punti 1.5;
b) Altri titoli professionali
fino a un massimo di punti 3
• Master di primo livello o secondo livello: punti 1;
• certificato di abilitazione alle funzioni direttive (Caposala): punti 1.
• corsi di specializzazione o corsi di perfezionamento: punti 0.5;
c) Anzianità di servizio
• punti 0,5 per ogni anno di servizio nel profilo di operatore professionale sanitario del
personale infermieristico:
fino a un massimo di punti 3;
• punti 0,5 ogni 6 mesi di servizio nella posizione di coordinatore o con incarico di
funzioni di coordinamento:
fino a un massimo di punti 4;
d) Attività di docenza
fino a un massimo di punti 4
per ogni anno (documentato) di docenza in corsi universitari: punti 0.5;
e) Incarichi di tutorato
fino a un massimo di punti 3
formalizzati, riconosciuti e documentati: per ogni anno punti 0.5;
f) Pubblicazioni riguardanti materie specifiche della disciplina
fino a un massimo di punti 5 sulla base di:
• innovatività/originalità della pubblicazione;
• rilevanza della collocazione editoriale della pubblicazione;
• apporto individuale;
Pagina 22 di 44
g) Attività di ricerca
fino a un massimo di punti 4
organizzazione, direzione e coordinamento di gruppi di ricerca svolti su progetti di
ricerca finanziati da Università e da Enti pubblici e statali (formalizzati e
documentati).
2.
Prova scritta (fino ad un massimo di 60 punti)
Consiste nella soluzione di 60 quesiti a risposta multipla per lo svolgimento della quale è
assegnato un tempo massimo di 60 minuti.
Il punteggio della prova sarà così calcolato:
• 1 punto per ogni risposta esatta;
• meno 0,25 per ogni risposta errata;
• 0 punti per ogni risposta non data.
Argomenti della prova: Scienze infermieristiche generali e cliniche, Etica e deontologia
professionale, Legislazione sanitaria, Epidemiologia e statistica, Igiene generale e applicata,
Elementi di organizzazione dell’assistenza, Cultura generale e prove logiche attitudinali.
Tutti i candidati che si presenteranno alla prova scritta potranno accedere alla prova pratica –
colloquio.
3.
Prova Pratica – Colloquio motivazionale e di orientamento (fino a un massimo di 40 punti)
Consiste nella presentazione di un caso precedentemente preparato dalla Commissione
(composta da quattro membri ciascuno dei quali può esprimere un giudizio da 0 a 10) e che
costituisce la rappresentazione di episodi/situazioni problematiche che possono verificarsi in
una realtà operativa infermieristica; saranno formulati 3 quesiti a esso pertinenti. Tale prova
verrà sorteggiata dai candidati prima dell’inizio della stessa.
Il punteggio finale (massimo 100 punti) viene calcolato sommando la Valutazione titoli (fino ad un
massimo di 30 punti), la Prova scritta (massimo 60 punti) espresso in trentesimi (60 * 0.5 = 30
massimo) e la Prova Pratica – Colloquio motivazionale e di orientamento (fino a un massimo di
40 punti)
In caso di parità di punteggio nella graduatoria di merito, il numero degli ammessi è aumentato fino
al soddisfacimento degli ex aequo.
Pagina 23 di 44
Art. 7. - Risultati degli esami di ammissione
Gli esiti della prova scritta verranno ufficializzati agli albi della Facoltà di Medicina e chirurgia “A.
Gemelli” e sul sito http://roma.unicatt.it entro il 19 settembre 2014. Seguirà con le stesse modalità
l’indicazione del calendario e dell’aula assegnata per l’espletamento della prova pratica-colloquio.
La graduatoria finale sarà ufficializzati agli albi della Facoltà di Medicina e chirurgia “A. Gemelli”
e pubblicata e sul sito http://roma.unicatt.it entro il 3 ottobre 2014.
Art. 8. – Ammissioni al primo anno di corso tramite accesso in deroga
Possono essere ammessi al primo anno di corso, nei limiti eventualmente previsti dal D.M.
contenente le “Modalità e contenuti della prova di ammissione ai corsi di laurea magistrale delle
professioni sanitarie” per l’a.a. 2014/15, prescindendo dall’espletamento della prova di ammissione
e in deroga alla programmazione nazionale dei posti, in considerazione del fatto che i soggetti
interessati già svolgono funzioni operative:
- coloro ai quali sia stato conferito, da almeno due anni (alla data del D.M. citato) l’incarico ai
sensi e per gli effetti dell’art. 7 della legge 10 agosto 2000, n. 251, commi primo e secondo;
- coloro che risultino in possesso del titolo rilasciato dalle Scuole dirette a fini speciali per
dirigenti e docenti dell’assistenza infermieristica ai sensi del D.P.R. n. 162/1982 e siano
titolari, da almeno due anni (alla data del D.M. citato), dell’incarico di Direttore o di
coordinatore dei corsi di laurea in infermieristica, attribuito con atto formale di data certa;
- coloro che siano titolari, con atto formale e di data certa da almeno due anni (alla data del
D.M. citato), dell’incarico di Direttore o di Coordinatore di uno dei corsi di laurea, ricompresi
nella laurea magistrale in Scienze infermieristiche e ostetriche.
I candidati all’ammissione tramite accesso in deroga devono seguire la procedura descritta all’art. 2.
Art. 9. – Immatricolazione
L’immatricolazione dovrà essere effettuata entro il 10 ottobre 2014 secondo le modalità sotto
elencate:
a. collegarsi al sito http://roma.unicatt.it e scaricare il bollettino MAV on line per il
pagamento della prima rata delle tasse universitarie ed effettuare il versamento,
entro il 10 ottobre 2014, presso qualsiasi banca, o attraverso il sito degli istituti
bancari che prevedono il pagamento on line per i propri correntisti e/o attraverso gli
sportelli bancomat autorizzati. Al candidato rinunciatario o che, comunque, non
completi la procedura di immatricolazione nei tempi indicati dal presente bando, non
sarà rimborsato, in alcun caso, l’importo pagato;
Pagina 24 di 44
b. trascorsi 5 giorni lavorativi dall’effettuazione del pagamento, collegarsi nuovamente
sul sito per verificarne la registrazione e, sempre seguendo le indicazioni riportate,
procedere a completare l’immatricolazione come indicato:
o caricare una foto digitalizzata formato tessera, formato.jpg;
o stampare i moduli necessari per completare l’immatricolazione.
c. consegnare, secondo modalità che verranno rese note, al Servizio di Sorveglianza
Sanitaria – Università, dell’Università Cattolica del Sacro Cuore (II piano degli
Istituti Biologici), per il Corso di Laurea attivato presso la Sede di Roma; oppure
seguire quanto sarà indicato dalla segreteria del corso, presso “Ospedale Cottolengo
Piccola Casa della Divina Provvidenza” in materia, entro il 27 ottobre 2014, i
documenti sottoelencati:
o certificato di vaccinazione antiepatite B;
o certificazione relativa alla prova tubercolina eseguita secondo la tecnica
di Mantoux (la prova deve essere eseguita presso una struttura pubblica
nei 3 mesi precedenti l’immatricolazione), come previsto dalle linee
guida per il controllo della malattia tubercolare
(provvedimento n.
17712/1998 della Conferenza Stato-Regioni).
d. consegnare, entro il 10 ottobre 2014, alle segreterie dei corsi i documenti
sottoelencati:
1. domanda diretta al Magnifico Rettore (disponibile on line);
2. l’attestato di avvenuta richiesta di trasferimento rilasciato dall’Università di
provenienza ai fini del riconoscimento della carriera pregressa;
3. ricevute di avvenuta consegna, ove previsto, delle certificazioni riportate all’art. 9,
punto c, secondo le modalità stabilite dalle singole segreterie dei Corsi di Laurea;
4. copia del diploma di laurea o copia del certificato di laurea. I titoli di studio
conseguiti all'estero dovranno essere consegnati in originale muniti di
dichiarazione di valore rilasciata dalla Rappresentanza diplomatica italiana del
Paese dove è stato conseguito il titolo;
5. dichiarazione firmata di accettazione e di impegno a rispettare il Codice Etico
dell’Università Cattolica del Sacro Cuore;
6. due fotografie formato tessera (indicare sul retro nome e cognome);
7. fotocopia di un documento d’identità e fotocopia del codice fiscale;
Pagina 25 di 44
8. certificato di Battesimo (solo per gli studenti di religione cattolica). In mancanza
verrà
programmato
un
colloquio
con
l’Assistente
pastorale
anche
a
immatricolazione già avvenuta;
9. fotocopia del permesso di soggiorno in corso di validità per gli studenti non
comunitari;
10. dichiarazione per i religiosi del loro superiore che li autorizzi a iscriversi
all’Università Cattolica del Sacro Cuore.
In caso di spedizione, la documentazione dovrà pervenire alle segreterie dei corsi di laurea entro il
termine perentorio del 10 ottobre 2014 (farà fede il timbro postale di spedizione).
I candidati che non avranno ottemperato a quanto specificato ai punti a), b), c) e d) sopra riportati
nel termine prescritto del 10 ottobre 2014, saranno considerati rinunciatari. I posti che risulteranno
vacanti saranno messi a disposizione degli altri candidati secondo l’ordine di graduatoria di merito.
Pagina 26 di 44
NOTE GENERALI
a)
la domanda di immatricolazione dovrà essere consegnata in ogni caso entro il termine di
scadenza anche se la documentazione è incompleta (previa compilazione dell’apposito
modulo “Documenti non consegnati” disponibile sul sito insieme ai documenti per
l’immatricolazione);
b)
l’Università si riserva di effettuare i controlli di legge sulle dichiarazioni rese e, qualora queste
risultassero non veritiere, può disporre i provvedimenti prescritti dalla vigente normativa e
procedere all’immediata espulsione dall’Università;
c)
l’amministrazione dell’Università Cattolica del Sacro Cuore si riserva di non attivare uno o
più corsi di laurea in rapporto al numero delle domande di ammissione pervenute, o in seguito
ad altre cause. Di ciò sarà data opportuna comunicazione ai candidati;
d)
la contribuzione studentesca è determinata dagli Organi direttivi dell’Università Cattolica del
Sacro Cuore. La Normativa Tasse a.a. 2014/2015 è consultabile il sito http://roma.unicatt.it;
e)
dopo la consegna della documentazione alle segreterie dei corsi di laurea è disponibile la
pagina personale dello studente ICATT, all’indirizzo http://icatt.unicatt.it.
Il responsabile amministrativo del procedimento è la Dott.ssa Francesca Mencarelli, Responsabile
dei Servizi per corsi accademici e servizi agli studenti dell’Università Cattolica del Sacro Cuore sede di Roma.
Il “Polo servizio carriera studenti” RIMARRA’ CHIUSO AL PUBBLICO DALL’ 11 AL 22
AGOSTO 2014.
Roma, …………………….
Il Direttore Amministrativo
Il Rettore
(Prof. Marco Elefanti)
(Prof. Franco Anelli)
Pagina 27 di 44
ALLEGATO “A”
CORSO DI LAUREA IN MEDICINA E CHIRURGIA
STUDENTI IMMATRICOLATI AL SECONDO ANNO - A.A. 2014/2015
PIANO DEGLI STUDI DEL 1° E 2° ANNO
1° Anno
Codice
Settore
scientifico CFU
disciplinare
Descrizione
MG1101 Chimica e propedeutica biochimica
Biochimica
MG1102 Fisica medica
Misure elettriche ed elettroniche
Informatica
Fisica applicata
MG1103 Scienze umane
Antropologia medica (storia della medicina)
Psicologia generale
Bioetica (medicina legale)
Storia della medicina
TM0151 Introduzione alla teologia e questioni di teologia fondamentale
Introduzione alla teologia e questioni di teologia fondamentale
MG1203 Biologia e genetica
Genetica medica
Genetica medica tirocinio professionalizzante
Biologia applicata
Biologia applicata tirocinio professionalizzante
MG1204 Istologia
Istologia
Istologia tirocinio professionalizzante
MG1205 Anatomia umana I
Anatomia umana
Anatomia umana tirocinio professionalizzante
MG1238 Lingua inglese
Lingua e traduzione lingua inglese
MG1302 Altre attività
Altre attività
2° Anno
Pagina 28 di 44
9
BIO/10
7
ING-INF/07
INF/01
FIS/07
6
MED/02
M-PSI/01
MED/43
MED/02
0
9
MED/03
MED/03
BIO/13
BIO/13
8
BIO/17
BIO/17
4
BIO/16
BIO/16
5
2
MG2105 Fisiologia 1
Fisiologia
MG2106 Anatomia umana 2
Anatomia umana tirocinio professionalizzante
Anatomia umana
TM0251 Questioni di teologia speculativa e dogmatica
Questioni di teologia speculativa e dogmatica
MG2206 Biochimica e biologia molecolare
Biologia molecolare
Biochimica
MG2207 Fisiologia 2
Fisiologia
Fisiologia tirocinio professionalizzante
MG2208 Patologia e fisiopatologia generale I
Patologia generale 1
Scienze e tecniche di medicina di laboratorio
MG2237 Lingua inglese II
Lingua inglese
Pagina 29 di 44
4
BIO/09
12
BIO/16
BIO/16
0
12
BIO/11
BIO/10
14
BIO/09
BIO/09
4
MED/04
MED/46
3
ALLEGATO “B”
ISTRUZIONI PER LA PREISCRIZIONE CITTADINI CON TITOLO DI STUDIO
CONSEGUITO ALL’ESTERO - A.A. 2014/2015
Possono presentare la domanda di partecipazione al concorso per l’ammissione al secondo anno del
corso di laurea magistrale a ciclo unico in Medicina e chirurgia, al corso di laurea in Biotecnologie
sanitarie, ai corsi di laurea e di laurea magistrale delle professioni sanitarie della Facoltà di
Medicina e chirurgia “A. Gemelli” entro la scadenza prevista dal bando di concorso, i cittadini di
seguito indicati:
•
cittadini comunitari;
•
cittadini di Norvegia, Islanda, Liechtenstein, Svizzera, San Marino;
•
cittadini italiani con titolo di studio conseguito all’estero;
•
cittadini di un Paese non comunitario con un permesso di soggiorno in Italia per uno dei
seguenti motivi: lavoro, famiglia, asilo politico, motivi umanitari o religiosi, oppure con
titolo di studio superiore conseguito in Italia e in permesso di soggiorno a qualsiasi titolo da
almeno un anno.
Oltre a presentare la domanda di concorso, con le modalità previste nell’art. 2 del bando, i cittadini
con titolo di studio conseguito all’estero dovranno presentare la seguente documentazione:
1. PER I CORSI DI LAUREA E CORSI DI LAUREA DELLE PROFESSIONI SANITARIE
•
solo per i cittadini extra Unione Europea fotocopia del permesso di soggiorno
(Temporary residence permit) o carta di soggiorno;
•
fotocopia del titolo di studio con il voto conseguito corredato da traduzione ufficiale in
lingua italiana legalizzato e munito della “dichiarazione di valore” rilasciata
dall’Ambasciata o dal Consolato Italiano competente all’estero;
•
certificato attestante il superamento dell’eventuale prova di “Idoneità accademica” se
prevista per l’accesso all’Università nel Paese di provenienza;
•
per i possessori di titolo di studio conseguito al termine di un periodo scolastico inferiore
a 12 anni certificato attestante studi universitari parziali o studio post secondari non
universitari (esami superati e documentazione ufficiale circa i programmi degli esami)
per completare gli anni mancati di scolarità del diploma;
Pagina 30 di 44
•
fotocopia della bollettino di pagamento di Euro 120,00 (valido come domanda di
ammissione).
2. PER I CORSI DI LAUREA MAGISTRALE
Aggiungere alla documentazione sopraelencata:
•Fotocopia del diploma originale di laurea;
•dichiarazione di valore del diploma di laurea rilasciata dall’Ambasciata o dal Consolato
d’Italia competente per l’estero;
•certificato universitario.
La documentazione relativa ai titoli di studio deve essere inviata in visione prima di effettuare
il pagamento di € 120,00 valido come domanda di ammissione.
I cittadini extracomunitari con titolo di studio italiano devono presentare il permesso di
soggiorno.
N.B. Tutti i documenti redatti in lingua straniera devono essere corredati di traduzione ufficiale in
lingua italiana fatta eseguire a cura degli interessati che possono rivolgersi, se in Italia, al Tribunale
di zona, ovvero a traduttori ufficiali giurati o anche alle Rappresentanze diplomatico-consolari
operanti in Italia del Paese dove il documento è stato rilasciato. Nei casi di traduzione rilasciate da
traduttori operanti nel Paese di provenienza, la traduzione dovrà essere legalizzata (salvo i casi di
esonero previsti per alcuni Paesi) dalla Rappresentanza italiana competente per territorio.
Pagina 31 di 44
MODULO DI ACCOMPAGNAMENTO DOCUMENTAZIONE PER:
•
Cittadini comunitari
•
Cittadini di Norvegia, Islanda, Liechtenstein, Svizzera, San Marino
•
Cittadini italiani con titolo di studio conseguito all’estero
•
Cittadini di un Paese non comunitario con un permesso di soggiorno in Italia per uno dei
seguenti motivi: lavoro, famiglia, asilo politico, motivi umanitari o religiosi, oppure con
titolo di studio superiore conseguito in Italia e in permesso di soggiorno a qualsiasi titolo da
almeno un anno
SCRIVERE IN STAMPATELLO
Cognome________________________________________________________________________
Nome___________________________________________________________________________
Data di nascita____________________________________________________________________
Città di nascita____________________________________________________________________
Nazione_________________________________________________________________________
Cittadinanza______________________________________________________________________
DOMICILIO ITALIANO
Via_____________________________________________________________________________
Città____________________________________________________________________________
Codice postale____________________________________________________________________
Telefono fisso____________________________________________________________________
Telefono cellulare_________________________________________________________________
Pagina 32 di 44
Barrare la casella corrispondente
□ Cittadino italiano con titolo di studio straniero
□ Cittadino extracomunitario legalmente soggiornate in Italia con titolo di studio straniero
(allegare il permesso di soggiorno)
□ Cittadino extracomunitario con titolo di studio italiano
(allegare il permesso di soggiorno)
□ Cittadino comunitario con titolo di studio straniero
□ Cittadino comunitario con titolo di studio italiano
Data_________________________________ Firma___________________________________
Pagina 33 di 44
ALLEGATO “C”
COD.
2G7
2C1
2B0
2B8
2B3
Denominazione
del corso di
laurea
Biotecnologie
sanitarie
Dietistica
Fisioterapia
Fisioterapia
Igiene dentale
N.
posti
1°
anno
30+2
15
30+1
50+1
20
2B4
Infermieristica
60
2B5
Infermieristica
30
2A2
Infermieristica
85
Segreterie per informazioni
circa le
procedure di
iscrizione
Sede del corso di laurea
Facoltà di Medicina e chirurgia
"A. Gemelli" - Largo Francesco
Vito,1 - 00168 Roma - Servizi
per corsi accademici e servizi
agli studenti
Facoltà di Medicina e chirurgia
"A.
Gemelli"
Largo
Francesco Vito, 1 - 00168
Roma - Servizi per corsi
accademici e servizi agli
studenti
Facoltà di Medicina e chirurgia
"A.
Gemelli"
Largo
Francesco Vito,1 00168
Roma - Servizi per corsi
accademici e servizi agli
studenti
Casa di Cura Villa Immacolata
- Strada Sammartinese 65/A 01030 San Martino al Cimino (VT)
Facoltà di Medicina e chirurgia
"A. Gemelli" - Largo Francesco
Vito,1 - 00168 Roma - Servizi
per corsi accademici e servizi
agli studenti
Casa di Cura Villa Immacolata Strada Sammartinese 65/A 01030 San Martino al Cimino (VT) - (Tel. 0761292570)
Facoltà di Medicina e chirurgia
"A. Gemelli" - Largo Francesco
Vito,1 - 00168 Roma - Servizi
per corsi accademici e servizi
agli studenti
Facoltà di Medicina e chirurgia
"A. Gemelli" - Largo Francesco
Vito, 1 - 00168 Roma - Servizi
per corsi accademici e servizi
agli studenti
Azienda Ospedaliera San Carlo
di Potenza, Contrada Macchia
Romana - (Tel.0971612877)
Azienda sanitaria locale di
Potenza (ASP) - sez. Villa
D'Agri - Segreteria dei corsi di
laurea -Via Colombo, 15/A –
85050 Villa D’Agri
(Tel.0975354203)
Facoltà di Medicina e chirurgia
"A. Gemelli" - Largo Francesco
Vito, 1 - 00168 Roma - Servizi
per corsi accademici e servizi
agli studenti
Pagina 34 di 44
Facoltà di Medicina e chirurgia
"A.
Gemelli"
Largo
Francesco Vito,1 00168
Roma - Servizi per corsi
accademici e servizi agli
studenti
Facoltà di Medicina e chirurgia
"A.
Gemelli"
Largo
Francesco Vito, 1 - 00168
Roma - Servizi per corsi
accademici e servizi agli
studenti
Azienda Ospedaliera San Carlo
di Potenza, Contrada Macchia
Romana
Azienda sanitaria locale di
Potenza (ASP) - sez. Villa
D'Agri - Via Colombo, 15/A –
85050 Villa D’Agri
Facoltà di Medicina e chirurgia
"A.
Gemelli"
Largo
Francesco Vito, 1 - 00168
Roma - Servizi per corsi
accademici e servizi agli
studenti
2A5
2A8
2A9
2F9
Infermieristica
Infermieristica
Infermieristica
Infermieristica
45
45
40
85
2A6
Infermieristica
60
2D5
Logopedia
10
2D6
Logopedia
20
2B9
Ortottica ed
assistenza
oftalmologica
10
2D3
Ostetricia
10
2B2
Ostetricia
15
2H2
Ostetricia
10
Facoltà di Medicina e chirurgia
"A. Gemelli" - Largo Francesco
Vito, 1 - 00168 Roma - Servizi
per corsi accademici e servizi
agli studenti
Facoltà di Medicina e chirurgia
"A. Gemelli" - Largo Francesco
Vito, 1 - 00168 Roma - Servizi
per corsi accademici e servizi
agli studenti
Facoltà di Medicina e chirurgia
"A. Gemelli" - Largo Francesco
Vito, 1 - 00168 Roma - Servizi
per corsi accademici e servizi
agli studenti
Fondazione Poliambulanza Istituto Ospedaliero - Via
Romiglia, 4 - 25124 Brescia (Tel.0302455711)
Ospedale Cottolengo Piccola
casa della Divina Provvidenza Via Cottolengo, 14 - 10152
Torino - (Tel.0115294481)
Azienda
Complesso
Ospedaliero S. Filippo Neri Piazza Santa Maria della Pietà,
5 - 00135 Roma
Azienda Ospedaliera San Carlo
di Potenza, Contrada Macchia
Romana - (Tel.0971612877)
Facoltà di Medicina e chirurgia
"A. Gemelli" - Largo Francesco
Vito,1 - 00168 Roma - Servizi
per corsi accademici e servizi
agli studenti
Azienda Ospedaliera San Carlo
di Potenza, Contrada Macchia
Romana
Facoltà di Medicina e chirurgia
"A.
Gemelli"
Largo
Francesco Vito, 1 - 00168
Roma - Servizi per corsi
accademici e servizi agli
studenti
Facoltà di Medicina e chirurgia
"A.
Gemelli"
Largo
Francesco Vito, 1 - 00168
Roma - Servizi per corsi
accademici e servizi agli
studenti
Azienda Ospedaliera San Carlo
di Potenza, Contrada Macchia
Romana
Facoltà di Medicina e chirurgia
“A.
Gemelli”
–
Largo
Francesco Vito, 1 - 00168
Roma – Servizi per corsi
accademici e servizi agli
studenti
Azienda
Ospedaliera
San
Giovanni Addolorata – Via
dell’Amba Aradam, 9 – 00184
Roma
Facoltà di Medicina e chirurgia
"A. Gemelli" - Largo Francesco
Vito, 1 - 00168 Roma - Servizi
per corsi accademici e servizi
agli studenti
Azienda Ospedaliera San Carlo
di Potenza, Contrada Macchia
Romana - (Tel.0971612877)
Facoltà di Medicina e chirurgia
“A.
Gemelli”
–
Largo
Francesco Vito, 1 - 00168
Roma – Servizi per corsi
accademici e servizi agli
studenti
Facoltà di Medicina e chirurgia
“A.
Gemelli”
–
Largo
Francesco Vito, 1 - 00168
Roma – Servizi per corsi
Pagina 35 di 44
Istituto Figlie di San Camillo Scuola Padre Luigi Tezza -Via
Labico,74 - 00177 Roma
Istituto
Suore
della
Misericordia - Ospedale S.
Giovanni - Via San Giovanni
in Laterano, 87 - 00184 Roma
Fondazione Poliambulanza Istituto Ospedaliero - Via
Romiglia, 4 - 25124 Brescia
Ospedale Piccola casa della
Divina Provvidenza Cottolengo
- Via Cottolengo, 14 - 10152
Torino
accademici e servizi
studenti
2F6
Tecniche della
prevenzione
nell’ambiente e
nei luoghi di
lavoro
20
2G4
Tecniche della
prevenzione
nell’ambiente e
nei luoghi di
lavoro
10
2G6
Tecniche di
fisiopatologia
cardiocircolatoria
e perfusione
cardiovascolare
2C4
Tecniche di
laboratorio
biomedico
10
2C3
Tecniche di
laboratorio
biomedico
15
2C8
Tecniche di
radiologia
medica, per
immagini e
radioterapia
2P9
Tecniche di
radiologia
medica, per
immagini e
radioterapia
2L8
Tecniche
ortopediche
15
15
20
10
agli
Facoltà di Medicina e chirurgia
“A.
Gemelli”
–
Largo
Francesco Vito, 1 - 00168
Roma – Servizi per corsi
accademici e servizi agli
studenti
Azienda Sanitaria Locale di
Potenza (ASP) – Sez. di Villa
D’Agri - Segreteria dei Corsi di
laurea – Via Colombo 15/A –
85050 Villa D’Agri
(tel. 0975/354203)
Facoltà di Medicina e chirurgia
"A. Gemelli" - Largo Francesco
Vito, 1 - 00168 Roma - Servizi
per corsi accademici e servizi
agli studenti
Azienda Ospedaliera San Carlo
di Potenza, Contrada Macchia
Romana - (Tel.0971612877)
Facoltà di Medicina e chirurgia
"A. Gemelli" - Largo Francesco
Vito, 1 - 00168 Roma - Servizi
per corsi accademici e servizi
agli studenti
Azienda Ospedaliera San Carlo
di Potenza, Contrada Macchia
Romana - (Tel.0971612877)
Facoltà di Medicina e chirurgia
"A. Gemelli" - Largo Francesco
Vito, 1 - 00168 Roma - Servizi
per corsi accademici e servizi
agli studenti
Facoltà di Medicina e chirurgia
"A. Gemelli" - Largo Francesco
Vito, 1 - 00168 Roma - Servizi
per corsi accademici e servizi
agli studenti
Pagina 36 di 44
Facoltà di Medicina e chirurgia
“A.
Gemelli”
–
Largo
Francesco Vito, 1 - 00168
Roma – Servizi per corsi
accademici e servizi agli
studenti
Azienda Sanitaria Locale di
Potenza (ASP) – Sez. di Villa
D’Agri - P.zza Vittorio Veneto
- 85047 Moliterno
Facoltà di Medicina e chirurgia
"A.
Gemelli"
Largo
Francesco Vito, 1 - 00168
Roma - Servizi per corsi
accademici e servizi agli
studenti
Azienda Ospedaliera San Carlo
di Potenza, Contrada Macchia
Romana
Facoltà di Medicina e chirurgia
"A.
Gemelli"
Largo
Francesco Vito, 1 - 00168
Roma - Servizi per corsi
accademici e servizi agli
studenti
Azienda Ospedaliera San Carlo
di Potenza, Contrada Macchia
Romana
Facoltà di Medicina e chirurgia
"A.
Gemelli"
Largo
Francesco Vito, 1 - 00168
Roma - Servizi per corsi
accademici e servizi agli
studenti
Facoltà di Medicina e chirurgia
"A.
Gemelli"
Largo
Francesco Vito, 1 - 00168
Roma - Servizi per corsi
accademici e servizi agli
studenti
2L4
2F7
Terapia
occupazionale
Terapia
occupazionale
15
15
Centro
di
recupero
e
rieducazione funzionale "Mons.
Luigi Novarese" - Associazione
Silenziosi Operai della Croce
Località Trompone s.n.c. 13040 Moncrivello - (VC) (Tel.0161426616
0161426647)
Facoltà di Medicina e chirurgia
"A. Gemelli" - Largo Francesco
Vito, 1 - 00168 Roma - Servizi
per corsi accademici e servizi
agli studenti
Pagina 37 di 44
Centro
di
recupero
e
rieducazione
funzionale
"Mons. Luigi Novarese" Associazione Silenziosi Operai
della Croce Località Trompone
s.n.c. - 13040 Moncrivello
(VC)
Facoltà di Medicina e chirurgia
"A.
Gemelli"
Largo
Francesco Vito, 1 - 00168
Roma - Servizi per corsi
accademici e servizi agli
studenti
ALLEGATO “D”
VALUTAZIONE DEL VOTO DI MATURITA'
VOTO DI MATURITA' ITALIANA
PUNTEGGIO
CONSEGUITA A PARTIRE
DALL'ANNO SCOLASTICO 1998/99
100 e lode
20
100
19,75
99
19,5
98
19
97
18,5
96
18
95
17,5
94
17
93
16,5
92
16
91
15,5
90
15
89
14,5
88
14
87
13,5
86
13
85
12,5
84
12
83
11,5
82
11
81
10,5
80
10
79
9,5
78
9
77
8,5
76
8
75
7,5
74
7
Pagina 38 di 44
73
6,5
72
6
71
5,5
70
5
69
4,5
68
4
67
3,5
66
3
65
2,5
64
2
63
1,5
62
1
61
0,5
60
0,25
VOTO DI MATURITA' ITALIANA
PUNTEGGIO
CONSEGUITA PRIMA
DELL'ANNO SCOLASTICO 1998/99
60
20
59
19,17
58
18,33
57
17,50
56
16,67
55
15,84
54
15
53
14,17
52
13,34
51
12,50
50
11,67
49
10,84
48
10
Pagina 39 di 44
47
9,17
46
8,33
45
7,51
44
6,67
43
5,84
42
5,00
41
4,17
40
3,34
39
2,51
38
1,67
37
0,84
36
0,1
I candidati italiani con titolo di studio straniero, i candidati comunitari e i candidati non comunitari
legalmente soggiornanti in Italia saranno inseriti nella graduatoria dei candidati italiani.
Il mancato inserimento del voto nel sistema informatico di iscrizione comporterà
l’attribuzione
in
automatico
del
Pagina 40 di 44
punteggio
minimo
previsto.
ALLEGATO “E”
PROGRAMMI PER LA PROVA DI AMMISSIONE AL CORSO DI LAUREA IN
BIOTECNOLOGIE SANITARIE, AI CORSI DI LAUREA DELLE PROFESSIONI
SANITARIE DELLA FACOLTÀ DI MEDICINA E CHIRURGIA “A. GEMELLI” A.A.
2014/2015
Le conoscenze e le abilità richieste fanno riferimento alla preparazione promossa dalle istituzioni
scolastiche che organizzano attività educative e didattiche coerenti con i Programmi Ministeriali,
soprattutto in vista degli Esami di Stato e si riferiscono alle discipline scientifiche della Biologia,
della Chimica e della Fisica.
BIOLOGIA
La Chimica dei viventi
I bioelementi. L'importanza biologica delle interazioni deboli. Le proprietà dell’acqua.
Le molecole organiche presenti negli organismi viventi e rispettive funzioni. Il ruolo degli enzimi.
La cellula come base della vita
Teoria cellulare. Dimensioni cellulari. La cellula procariote ed eucariote.
La membrana cellulare e sue funzioni.
Le strutture cellulari e loro specifiche funzioni.
Riproduzione cellulare: mitosi e meiosi. Corredo cromosomico.
I tessuti animali.
Bioenergetica
La valutazione energetica delle cellule: ATP. I trasportatori di energia: NAD, FAD.
Reazioni di ossido-riduzione nei viventi. Fotosintesi. Glicolisi. Respirazione aerobica.
Fermentazione.
Riproduzione ed Ereditarietà
Cicli vitali. Riproduzione sessuata e asessuata.
Genetica Mendeliana. Leggi fondamentali e applicazioni.
Pagina 41 di 44
Genetica classica: teoria cromosomica dell’ereditarietà; cromosomi sessuali; mappe cromosomiche.
Genetica molecolare: DNA e geni; codice genetico e sua traduzione; sintesi proteica. Il DNA dei
procarioti. Il cromosoma degli eucarioti. Regolazione dell'espressione genica.
Genetica umana: trasmissione dei caratteri mono e polifattoriali; malattie ereditarie.
Le nuove frontiere della genetica: DNA ricombinante e sue possibili applicazioni biotecnologiche.
Ereditarietà e ambiente
Mutazioni. Selezione naturale e artificiale. Le teorie evolutive. Le basi genetiche dell’evoluzione.
Anatomia e Fisiologia degli animali e dell’uomo
Anatomia dei principali apparati e rispettive funzioni e interazioni.
Omeostasi. Regolazione ormonale.
L'impulso nervoso. Trasmissione ed elaborazione delle informazioni.
La risposta immunitaria.
CHIMICA
La costituzione della materia: gli stati di aggregazione della materia; sistemi eterogenei e sistemi
omogenei; composti ed elementi.
La struttura dell’atomo: particelle elementari; numero atomico e numero di massa, isotopi,
struttura elettronica degli atomi dei vari elementi.
Il sistema periodico degli elementi: gruppi e periodi; elementi di transizione; proprietà periodiche
degli elementi: raggio atomico, potenziale di ionizzazione, affinità elettronica; metalli e non metalli;
relazioni tra struttura elettronica, posizione nel sistema periodico e proprietà.
Il legame chimico: legame ionico, legame covalente; polarità dei legami; elettronegatività.
Fondamenti di chimica inorganica: nomenclatura e proprietà principali dei composti inorganici:
ossidi, idrossidi, acidi, sali; posizione nel sistema periodico.
Le reazioni chimiche e la stechiometria: peso atomico e molecolare, numero di Avogadro,
concetto di mole, conversione da grammi a moli e viceversa, calcoli stechiometrici elementari,
bilanciamento di semplici reazioni, vari tipi di reazioni chimiche.
Pagina 42 di 44
Le soluzioni: proprietà solventi dell’acqua; solubilità; principali modi di esprimere la
concentrazione delle soluzioni.
Ossidazione e riduzione: numero di ossidazione, concetto di ossidante e riducente.
Acidi e basi: concetti di acido e di base; acidità, neutralità, basicità delle soluzioni acquose; il pH.
Fondamenti di chimica organica: legami tra atomi di carbonio; formule grezze, di struttura e
razionali; concetto di isomeria; idrocarburi alifatici, aliciclici e aromatici; gruppi funzionali: alcooli,
eteri, ammine, aldeidi, chetoni, acidi carbossilici, esteri, ammidi.
FISICA
Le misure: misure dirette e indirette, grandezze fondamentali e derivate, dimensioni fisiche delle
grandezze, conoscenza del sistema metrico decimale e dei Sistemi di Unità di Misura CGS, Tecnico
(o Pratico) (ST) e Internazionale (SI), delle unità di misura (nomi e relazioni tra unità fondamentali
e derivate), multipli e sottomultipli (nomi e valori).
Cinematica: grandezze cinematiche, moti vari con particolare riguardo a moto rettilineo uniforme e
uniformemente accelerato; moto circolare uniforme; moto armonico (per tutti i moti: definizione e
relazioni tra le grandezze cinematiche connesse).
Dinamica: vettori e operazioni sui vettori. Forze, momenti delle forze rispetto a un punto.
Composizione vettoriale delle forze. Definizioni di massa e peso. Accelerazione di gravità. Densità
e peso specifico. Legge di gravitazione universale, 1°, 2° e 3° principio della dinamica. Lavoro,
energia cinetica, energie potenziali. Principio di conservazione dell’energia.
Meccanica dei fluidi: pressione e sue unità di misura (non solo nel sistema SI). Principio di
Archimede. Principio di Pascal. Legge di Stevino.
Termologia, termodinamica: termometria e calorimetria. Calore specifico, capacità termica.
Meccanismi di propagazione del calore. Cambiamenti di stato e calori latenti. Leggi dei gas perfetti.
Primo e secondo principio della termodinamica.
Pagina 43 di 44
Elettrostatica e elettrodinamica: legge di Coulomb. Campo e potenziale elettrico. Costante
dielettrica. Condensatori. Condensatori in serie e in parallelo. Corrente continua. Legge di Ohm.
Resistenza elettrica e resistività, resistenze elettriche in serie e in parallelo. Lavoro, Potenza, effetto
Joule. Generatori. Induzione elettromagnetica e correnti alternate. Effetti delle correnti elettriche
(termici, chimici e magnetici).
Pagina 44 di 44
Author
Document
Category
Uncategorized
Views
0
File Size
254 KB
Tags
1/--pages
Report inappropriate content