close

Enter

Log in using OpenID

Ci sono momenti, nella vita di una persona, in cui ti sembra che

embedDownload
Ci sono momenti, nella vita di una persona, in cui ti
sembra che nulla vada come deve andare. Eppure
anche in questi momenti rimane, sottile come un
velo, un’insopprimibile voglia di felicità, la
sensazione di avere comunque il diritto a una
porzione di serenità, la speranza lieve ma tenace di
trovare, là fuori, qualcuno che possa aiutarti. Così accade anche ai protagonisti di
questo romanzo, due donne e un uomo in crisi, ai quali un incontro fortuito sembra aprire uno
squarcio nel buio… È vero, la salvezza può arrivare nelle maniere e dalle persone più
impensate, e il confronto con i propri fantasmi e con lo spregiudicato Jean, che aiuta le
persone in crisi nel suo Atelier dei miracoli, potrà aiutare Mariette, Millie e Mike a risollevarsi.
Ma quanto si mescolano, nella vita reale, il Bene e il Male? Dov’è il confine? Chi non ha mai
incontrato una persona che ci aiuta ma, al tempo stesso, ci manipola? Un romanzo sulla
complessità dei rapporti umani, sull’altruismo disinteressato, ma anche su ciò che ciascuno di
noi possiede, e che appare quando la nostra vita prende una direzione inaspettata.
Titolo
L' Atelier dei
miracoli
Autore Tong Cuong
Valérie
Editore Salani
In una piovosa mattina di novembre, il
cadavere di Elisa Giordano giace nella cella
frigorifera del Museo di Scienze naturali di
Torino. Nessun segno evidente di violenza sul
corpo, se non una stella a sei punte, tracciata
sul petto con un oggetto poco affilato. Mentre
la polizia inizia a occuparsi del caso, l’autopsia
rivela che la ragazza è morta per annegamento
e che l’acqua nei suoi polmoni è quella del Po.
Ma la vita di Elisa pare priva di ombre: bella e riservata, divide una casa con
l’amica Alessia e frequenta il museo per la sua tesi in Antropologia culturale.
Il vice procuratore Rizzo e il commissario Sermonti sembrano poco interessati alla pista
esoterica. Decidono invece di seguire quella che porta a Tommaso Parodi: un ragazzo con un
disturbo psichiatrico, proprietario dell’appartamento in cui Elisa viveva, e molto legato a lei. Il
PM ha bisogno di un colpevole da sbattere in prima pagina e Tommaso pare l’indiziato perfetto.
Eppure c’è qualcosa di poco chiaro nella vicenda. Forse intorno alla vita di Elisa ruotava un
mondo oscuro, sommerso.
Titolo
La consistenza
dell'acqua. Le
indagini di
Giovanni Rizzo e
Cesare Sermonti
Autore Carta Eleonora
Editore Newton
Compton
Madrid, anni Cinquanta. "Mi manca la vita quando
era nostra...". Lola lo ripete spesso al marito Matías,
ripensando ai giorni pieni di libri, progetti e idee,
prima che la guerra civile cambiasse la faccia e le
strade della città, e distruggesse in un colpo solo le
loro vite, la loro casa editrice, e i loro sogni. Ora Lola
e Matías hanno una piccola libreria, incastonata in
un vicolo seminascosto della città. Una libreria di
libri già letti: libri usati, passati di mano in mano e di vita in vita, che Matías
raccoglie e rivende andando in giro per le case madrilene. Ed è proprio mentre, carico di una
pila di volumi, si inerpica come ogni giorno su per il vicoletto, che una donna lo vede. Si chiede
chi sia quest'uomo che gira la città con le braccia piene di libri, e comincia a seguirlo. Da quel
giorno la vita di Alice, inglese arrivata a Madrid prima della guerra, cambia per sempre. Grazie
alla piccola libreria di Matías, e grazie a un libro: quello sistemato su un leggio in vetrina, che
Lola e Alice leggeranno insieme, pagina dopo pagina. Piano piano, un'amicizia eccezionale,
intensa e tessuta capitolo dopo capitolo, prende forma. Un'amicizia tra due donne che portano
entrambe il peso del passato, due segreti e due amori nascosti nelle pieghe degli anni di
guerra, e che entrambe troveranno, infine, il coraggio di rivelare. Solo così la vita com'era
prima, prima della guerra, prima della dittatura, forse potrà tornare.
Titolo
La vita quando
era nostra
Autore Izaguirre
Marian
Editore Sperling &
Kupfer
Titolo
Tutta colpa di
Freud
Autore Genovese
Paolo
Editore Mondadori
La malattia più diffusa al mondo è senza dubbio
l'amore. Lo sa bene Francesco Taramelli,
psicoterapeuta di coppia abituato a trattare l'amore
in tutte le salse, specializzato in casi disperati. E
proprio con tre casi disperati comincia questa storia.
Sara, trentun anni, omosessuale da sempre, vive a
New York e sta per sposare Jodie; ma quando questo grande amore scompare
all'improvviso, per lei non c'è altro che il ritorno a casa e una potente inversione
di rotta: diventare eterosessuale. Marta, trent'anni, romantica libraia costantemente
innamorata di uomini impossibili, si ritrova a correr dietro a un ladro di libri, sordo, muto e
sfuggente. In compenso molto, ma molto affascinante. Emma, diciotto anni, brillante e vivace
studentessa in attesa degli esami di maturità, polemica e insoddisfatta, soprattutto
sentimentalmente, ha appena lasciato Diego. Ora nella sua vita è entrato Alessandro,
architetto che lavora all'Ikea, sensibile, disponibile, perfetto o quasi: ha cinquant'anni ed è
sposato da sette. Ma il vero caso disperato, alla fine, è proprio il povero psicanalista,
considerando che Sara, Marta ed Emma sono le sue tre adorate figlie. Sua moglie l'ha
abbandonato diciassette anni prima, così, da bravo mammo, ha cresciuto da solo le tre ragazze
che, anche se non è "deontologicamente corretto", da sempre frequentano il lettino del suo
studio per farsi aiutare a risolvere i loro problemi d'amore.
Titolo
La figlia del
mercante di tè
Autore MacLeod
Trotter Janet
Editore Newton
Compton
India, 1905. Clarissa e Olive Belhaven vedono
minacciata la loro vita e la loro piantagione di tè dai
debiti del padre alcolizzato. Wesley Robson, uno
sfacciato e giovane imprenditore, si offre di salvare la
piantagione in cambio della mano di Clarissa, ma il
padre rifiuta. Quando l'uomo muore, le sue figlie sono
costrette a tornare in Inghilterra dallo zio e lavorare nel suo pub a Newcastle.
Clarissa è sconvolta dalla povertà che la circonda e non sopporta la cugina. Decide quindi di
lasciare il pub e di fare da governante per un gentile avvocato, Herbert Stock. E quando
accetta di diventare sua moglie, in lei si fa strada anche un sogno: aprire una sala da tè, un
luogo in cui far rivivere i profumi e le tradizioni della sua terra lontana. Ma quando il suo
desiderio di realizza, Clarissa dovrà fronteggiare ostacoli e imprevisti. Il figlio di Herbert infatti
non la sopporta e Wesley Robson torna improvvisamente nella sua vita con una rivelazione
scioccante... Chi è quest'uomo e cosa desidera ancora da Clarissa?
"Carnevale in giallo" raccoglie racconti polizieschi a
situazione, in cui i protagonisti, gli investigatori noti
dai romanzi maggiori pubblicati da questa editrice,
svolgono il loro lavoro nel clima della festa
proverbialmente beffarda che li condiziona
pesantemente. Hanno a che fare con maschere e
travestimenti, con il libertinaggio e la confusione del
"mondo alla rovescia". Una capacità di metamorfosi di persone e cose che accentua la difficoltà
dell'enigma. Che mescola in ogni racconto una tintura di grottesco. Petra e Fermín - nel primo
racconto ad opera di Alicia Giménez-Bartlett - affrontano il caso di un "diavolo" trovato
stecchito e bagnato di sangue e acqua nei vicoli di Barcellona. La mascherata degli equivoci,
narrata da Francesco Recami, coinvolge, sotto il solito destino cinico, la Casa di Ringhiera nella
caccia a un collier scomparso. Nella baraonda teatrale di una festa di paese, a lui più
congeniale, il buon Enzo Baiamonte dello scrittore Gian Mauro Costa conduce la sua inchiesta
di periferia: il morto è dietro una maschera del Mastro di Campo, kermesse del borgo
palermitano di Mezzojuso. Il nero del racconto di Antonio Manzini non è ravvivato nemmeno
per un momento dalla festa, visto che il vicequestore Rocco Schiavone considera il Carnevale
solo un Halloween fallito. Marco Malvaldi traveste i Vecchietti del BarLume da giudici della sorte
più che da investigatori del pettegolezzo: la loro dura lex si abbatte con ridanciana ironia su un
italianissimo mascalzone.
Titolo
Carnevale
in giallo
Editore Sellerio
Editore
Palermo
Titolo
Le cose che sai
di me
Autore Sánchez Clara
Editore Garzanti Libri
Scoperte e rivelazioni inaspettate, tradimenti ed
emozioni nascoste in un romanzo che insegna
come il cielo non abbia un colore solo. Libro
vincitore del Premio Planeta.
Il piccolo pezzo di cielo che si intravede dal finestrino è di un azzurro intenso. Patricia è
sull’aereo che la sta riportando a casa, a Madrid. All’improvviso la sconosciuta che le è seduta
accanto le dice una cosa che la sconvolge: «Qualcuno vuole la tua morte». Patricia è colpita da
quella rivelazione, ma poi ripensa alla sua vita e si tranquillizza: a ventisei anni è realizzata,
felicemente sposata e con un lavoro che la porta a girare il mondo. Niente può turbare la sua
serenità. È sicura che quella donna, che dice di riconoscere le vibrazioni emanate dalle
persone, si sbaglia. Eppure a Patricia, tornata alla routine di sempre, iniziano a succedere
banali imprevisti che giorno dopo giorno si trasformano in piccoli incidenti. Incidenti che
stravolgono le sue abitudini e il suo lavoro. Non può fare a meno di ripensare alla donna
dell’aereo e alle sue parole. Parole che a poco a poco minano le sue certezze. Vuole sapere se
è davvero in pericolo. Vuole scoprire chi desidera farle del male, e quando il sospetto cresce
dentro di lei, inizia a guardarsi intorno con occhi diversi, dubitando delle persone che ha vicino.
Sente che tutto il suo mondo sta crollando pezzo dopo pezzo, ma deve trovare il coraggio di
resistere: la minaccia è più vicina di quanto immaginasse. Però deve essere pronta a mettere
in discussione tutta la sua vita, a leggere dentro sé stessa. Perché anche la felicità ha le sue
ombre. Anche un cielo senza nuvole può dar vita in un attimo a una terribile tempesta. Con Le
cose che sai di me, Clara Sanchez si è aggiudicata il Premio Planeta, il più importante
riconoscimento letterario spagnolo. In Italia, grazie al sorprendente successo del Profumo delle
foglie di limone e di Entra nella mia vita, l’autrice ha conquistato un milione di lettori,
dominando le classifiche. Nel suo nuovo romanzo, da mesi al numero uno incontrastato dei
bestseller spagnoli, esplora la realtà nel profondo, lì dove la sicurezza vacilla e gli inganni si
svelano. Una storia che ha sconvolto i lettori per la sua intensità.
Titolo
L' educazione
(im)possibile.
Orientarsi in
una società
senza padri
Autore Andreoli
Vittorino
Editore Rizzoli
Maleducati. Trasgressivi. Immaturi. Le ricette salva
figli sono ormai diventate argomento quotidiano di
discussione e confronto fra genitori in crisi e
insegnanti rinunciatari. C'è chi grida alla sconfitta
dell'antiautoritarismo. Chi invoca un ritorno alla
disciplina tra le mura domestiche. Chi accusa la
scuola di aver abbandonato il suo ruolo pedagogico.
Per Vittorino Andreoli, da sempre attento
osservatore del disagio psicologico degli adolescenti
e dei loro compagni più adulti, invece il fallimento educativo è un malessere profondo che
riguarda tutti, genitori e no, e che può essere risolto solo con uno sforzo comune. Il primo
sintomo va ricercato senz'altro nella morte della famiglia tradizionale. I bambini avrebbero
bisogno di un'unica figura che si occupi di loro: la madre. L'aumento delle figure di riferimento
- necessario, per molte ragioni, nella nostra società crea un disaccordo educativo, ed è la vera
causa della loro inquietudine e disobbedienza. Cosa dovrebbero fare, allora, i genitori per far
crescere meglio i loro figli? Dovrebbero ritrovare un punto d'unione con tutte le figure che li
affiancano: i nonni, le babysitter, le insegnanti dei nidi e delle scuole per l'infanzia... Educare
vuol dire trasformare un figlio in un uomo o una donna capaci a loro volta di diventare padri e
madri. E per farlo dobbiamo tenere conto dei sentimenti che sono parte indispensabile di ogni
processo di crescita.
Titolo
Ragazza nera
ragazza
bianca
Autore Oates Joyce C.
Editore Mondadori
Filadelfia, 1975. In un campus prestigioso e
progressista, una ragazza viene trovata morta in
circostanze non troppo chiare. Di Minette Swift si sa
che era una studentessa dal carattere deciso,
scostante e facilmente suscettibile. Ma soprattutto
era una delle poche ragazze di colore in quella
scuola all'avanguardia. Genna Hewett-Meade era la sua compagna di stanza e,
all'opposto, è una personalità tranquilla, accomodante: una ragazza dell'upper
class che tenta in tutti i modi di riparare agli involontari privilegi che la sua
educazione elitaria le ha assicurato. Le due non sono propriamente amiche, ma in qualche
modo dividono una parte delle loro giornate. Così, quando a metà del loro primo anno Minette
diventa improvvisamente il bersaglio di un'ondata di offese e molestie razziste, Genna sente il
dovere di proteggere l'amica, costi quel che costi... Quindici anni dopo, tormentata dal ricordo
di quella morte, Genna proverà a ritornare indietro a quei mesi, alle settimane, fino a
ricostruire le poche ore che hanno preceduto la morte tragica di Minette. Guardando in faccia
la propria identità, chiedendosi quanto le strutture sociali in cui lei stessa era immersa abbiano
avuto a che fare con quella morte. Genna si troverà costretta a rimettere in discussione la sua
famiglia, a cominciare dal padre, un avvocato di spicco nella difesa dei diritti civili.
Kay Scarpetta è finalmente tornata a casa sua a
Cambridge, dopo l'ultimo difficile caso, quando riceve una
telefonata dal suo storico compagno di lavoro, Pete
Marino, il quale la informa che il corpo di una giovane
donna è stato ritrovato sul campo da baseball del
Massachusetts Institute of Technology. Ben presto si scopre che si tratta di Gail
Shipman, un ingegnere informatico che ha in corso una causa milionaria contro
una società di intermediazione finanziaria che l'ha mandata sul lastrico. Kay Scarpetta dubita
che si tratti di una coincidenza e ha anche il timore che questo caso sia in qualche modo
collegato a sua nipote Lucy. A un primo sguardo, la causa della morte di Gail Shipman non è
chiara: il suo cadavere è avvolto in un telo ed è stato composto in una posa particolare.
Questo fa pensare che chi l'ha uccisa non sia un killer alle prime armi. Sul corpo vengono
inoltre ritrovate tracce di polvere fluorescente rosso sangue, verde smeraldo e blu zaffiro. Tutti
questi elementi collegano il fatto a una serie di omicidi a sfondo sessuale perpetrati a
Washington da un serial killer soprannominato Capital Killer. La famosa anatomopatologa e i
suoi collaboratori si ritrovano ben presto di fronte a uno scenario molto più inquietante di un
semplice caso di omicidi seriali, un mondo sinistro che ha a che fare con le droghe sintetiche e
la nuova tecnologia dei droni, che vede coinvolti il crimine organizzato e le più alte sfere
governative.
Titolo Polvere
Autore Cornwell
Patricia D.
Editore Mondadori
Titolo
Insegui la tua
stella
Hellberg Åsa
Giunti
Editore
Stavolta Sonja ha davvero lasciato tutte a bocca
aperta: la sua morte improvvisa e un po' comica
all'ingresso dei grandi magazzini lascia sconcertate
Autore
le sue tre amiche del cuore: com'è possibile che
Editore
nessuna sapesse della sua precaria salute? La
sorpresa è assai più grande quando Rebecka,
Susanne e Maggan scoprono di essere le eredi di una strabiliante fortuna. Ma non
è finita qui... Se vogliono entrarne in possesso, le tre amiche dovranno seguire
passo passo alcune istruzioni che Sonja ha stilato nel testamento: Rebecka, una workaholic
all'ultimo stadio, dovrà mollare il lavoro e trasferirsi a Maiorca; Susanne, splendida hostess
dagli amori burrascosi, dovrà gestire un hotel a Londra; Maggan, nonna a tempo pieno, dovrà
realizzare il suo sogno e scrivere un romanzo a Parigi. Mentre ciascuna fa a pugni con i suoi
difetti e le sue paure, rimane ancora un interrogativo da sciogliere: cosa voleva veramente
Sonja? Perché sta scombussolando radicalmente le loro abitudini? Si può cambiare vita a
qualsiasi età? Solo se trovi la tua strada sarai felice.
Titolo Torna a casa
Autore Scottoline Lisa
Editore Fazi
Jill è una donna di quarant'anni, ha un lavoro che
la gratifica e sta per sposare quello che sembra
finalmente essere "l'uomo giusto", Sam, l'altra
metà della mela. Dopo un paio di matrimoni finiti
male le cose si stanno aggiustando, sua figlia Megan è cresciuta, ha tredici anni e
si dimostra brillante e talentuosa. Ma in una sera di pioggia, al riparo della sua
nuova conquistata serenità, avviene qualcosa proprio fuori dalla sua villetta di un
sobborgo di Philadelphia. Barcollando, si trascina fino alla porta di casa una ragazza. Jill ci
mette pochi secondi a riconoscere in lei Abby, la sua figlioccia, la bambina cui ha fatto da
madre fino a che è stata sposata con il padre, William, il suo secondo marito. Il divorzio che ne
è seguito ha spazzato via anche il loro rapporto, ma ci sono affetti che non si fanno annullare,
se ne restano in disparte senza svanire, nell'attesa di ritrovarsi. Così succede a Jill e Abby,
quando quest'ultima corre dall'unica persona di cui sente di potersi fidare con l'urgenza di
raccontare cosa ha appena visto: suo padre William è morto, anzi, a suo avviso è stato ucciso.
È l'inizio di un'indagine privata, che prosegue parallela alle mosse della polizia, una ricerca che
conduce Jill lontana da quel tracciato di serenità che aveva appena iniziato ad assaporare. Per
aiutare la sua figlioccia, verso la quale prova un amore profondissimo, la donna metterà a
repentaglio la sua famiglia, il rapporto con Sam e l'incolumità dell'amata Megan.
Emma ha trent'anni e vive a New York. Ogni giorno
con passo svelto e leggero si destreggia tra i tavoli
di uno dei più prestigiosi ristoranti della città, dove
lavora come sommelier consigliando e servendo vini
a selezionatissimi clienti. In amore ha dato tanto,
forse troppo, a persone che non lo meritavano ma
non per questo ha smesso di cercare l'uomo della
sua vita. Matthew invece abita a Boston e insegna filosofia all'Università di
Harvard. Ha perduto sua moglie in un terribile incidente e da allora ha cresciuto da solo la figlia
di quattro anni. Nella sua vita ha imparato a non dare niente per scontato, soprattutto la
felicità. I due si conoscono, per caso, grazie a internet, e iniziano a scriversi via mail, finché un
giorno decidono di incontrarsi. Si danno appuntamento in un piccolo ristorante italiano a
Manhattan. Lo stesso giorno alla stessa ora, ognuno dei due varca la porta di quel ristorante.
Avvolti dall'atmosfera intima e accogliente del locale, vengono accompagnati allo stesso tavolo
ma... non si incroceranno mai. Com'è possibile? Uno scherzo del destino? Vittime di un intrigo
ai confini della realtà, Matthew e Emma ben presto si renderanno conto che non si tratta
soltanto di un semplice appuntamento mancato...
Titolo
Aspettando
domani
Autore Musso
Guillaume
Editore Sperling &
Kupfer
Bea ha appena scoperto che dovrà trascorrere
tutto il pomeriggio con la sorella maggiore,
Nancy, mentre i genitori sono fuori. Che incubo!
Deve starsene seduta sul divano in soggiorno e
obbedire senza fiatare? O costruire una scala di
corda e fuggire dalla finestra? Bea non si dà per
vinta e, con l'aiuto dell'amica Ely, elabora un
piano per dimostrare che sua sorella è davvero
la peggior babysitter al mondo. Il piano,
ovviamente, va storto e le due piccole pesti si
cacciano nei guai. Ma anche stavolta Ely e Bea riusciranno a capovolgere la sfortuna in una
nuova entusiasmante avventura. Età di lettura: da 8 anni.
Titolo
Ely + Bea.
Occhio alla
babysitter!.
Vol. 4
Autore Barrows
Annie;
Blackall
Sophie
Editore Gallucci
Titolo
Il grifone
grifagno.
Scooby-Doo!
Autore Brambilla
Cristina
Editore Piemme
Titolo
Questa volta la Misteri & Affini è finita in un
rifugio per grifoni, enormi uccelli che già
dall'aspetto non sembrano molto pacifici. Ma il
rapace che salta fuori all'improvviso urlando e
minacciando tutti è ancora più spaventoso...
Sarà un vero grifone? Qui serve l'infallibile fiuto
di Scooby! Età di lettura: da 7 anni.
I racconti del
trenino. Un
camaleonte
alla scuola dei
gatti
Autore Aliaga
Roberto;
Olmos Roger
Editore Macro Junior
Sai che i camaleonti possono cambiare
aspetto e colore? Forse per questo, la
mamma di Vito Camaleonte lo ha
iscritto alla scuola per gatti, pensando
che potesse farsi passare per uno di
loro. Secondo lei, i gatti sono più
eleganti dei camaleonti... Povero Vito
Camaleonte! Una storia incantevole ed
educativa che insegna ai piccoli lettori
l'importanza di accettarsi per quello che
si è. Età di lettura: da 4 anni.
Germania, 1939. Hanna, 14 anni, è ebrea. Con le
leggi razziali in vigore non ha una vita facile. Ma
c'è una speranza: la possibilità di emigrare in
Palestina grazie a un'organizzazione sionista.
Insieme ad altre ragazze della sua età, parte così
per la Danimarca, tappa intermedia del viaggio
verso la salvezza. Hanna crede di essere ormai al sicuro dai nazisti, ma di lì a
poco Hitler invade la Danimarca. È l'inizio della sua odissea: Hanna e le amiche
Mira, Bella, Rosa, Rachel e Sarah sono deportate nel campo di concentramento di
Theresienstadt. Insieme, le sei ragazze fondano una piccola comunità solidale, con una sola
regola: non arrendersi mai. Età di lettura: da 13 anni.
Titolo
Un libro per
Hanna
Autore Pressler
Mirjam
Editore Il Castoro
Titolo Evviva i libri!
Autore Blatt Jane
Editore Gribaudo
Un libro può essere qualsiasi cosa: una sedia,
una torre, un cappello, ma la cosa più bella di
tutte è il gioco di leggerlo insieme ai genitori e
agli amici. Età di lettura: da 3 anni.
Titolo
Età di lettura: da 6 anni.
Robin Hood.
Con DVD
Editore Edibimbi
Titolo
L' asilo di
Peppa
Autore D'Achille
Silvia
Editore Giunti Kids
Un titolo dedicato alle storie ambientate nell'asilo
di Peppa, in compagnia di Madame Gazzella e degli
amici Suzy, Danny, Pedro, Rebecca, Emily, Candy
e Zoe. Età di lettura: da 3 anni.
"Caro lettore, credo che tutto abbia avuto inizio una
ventina d'anni fa, quando scrissi un libro intitolato 'Il
giorno che scambiai mio padre con due pesci rossi'. Mi
sono sentito in colpa da allora. Come padre. Come
essere umano. La gente leggeva il mio libro e
imparava che i padri sono svagati cumuli di
distrazione che sfogliano il giornale e ogni tanto
mangiano una carota. Ho deciso che dovevo fare qualcosa. Avrei scritto un libro in cui un padre
faceva tutte quelle cose elettrizzanti che i padri fanno nel mondo reale. Nello specifico, sarebbe
andato a prendere il latte per la colazione dei figli. E inoltre, avrebbe dovuto fare le tipiche
cose che si fanno quando si va a prendere il latte. Tipo sfuggire a dei viscidi alieni verdi,
camminare sull'asse di una nave pirata del Diciottesimo secolo, scamparla grazie a un
professore stegosauro che viaggia su una mongolfiera e, naturalmente, salvare il pianeta. Non
vedo l'ora di ricevere gli attestati di gratitudine dai padri di tutto il mondo. Non appena
avranno finito di leggere il giornale, ovviamente." (Neil Gaiman) Età di lettura: da 10 anni.
Titolo
L' esilarante
mistero del
papà
scomparso
Autore Gaiman Neil
Editore Mondadori
Nessuno sa cosa sia successo a Echo Emerson, la
ragazza più popolare della scuola, la notte in cui le sue
braccia si sono ricoperte di cicatrici. Nemmeno lei
ricorda niente, e tutto ciò che vuole è ritornare alla
normalità, ignorando i pettegolezzi e le occhiate
sospettose dei suoi ex-amici. Ma quando Noah
Hutchins, il "bad boy" del quartiere irrompe nella sua vita con la sua giacca di pelle, i suoi modi
da duro e la sua inspiegabile comprensione, il mondo di Echo cambia. All'apparenza i due non
hanno nulla in comune, e i segreti che custodiscono rendono complicato il loro rapporto.
Eppure, a dispetto di tutto, non riescono a fare a meno l'uno dell'altra. Dove li porterà
l'attrazione che li consuma e cos'è disposta a rischiare Echo per l'unico ragazzo che potrebbe
insegnarle di nuovo ad amare? Età di lettura: da 13 anni.
Titolo Oltre i limiti
Autore McGarry
Katie
Editore De Agostini
Titolo
Autore
Editore
Il
piccolissimo
bruco
Maisazio
Carle Eric
Mondadori
II piccolo bruco sempre affamato
compie il suo viaggio per trasformarsi e
diventare una meravigliosa farfalla! I
bambini si divertono a "spiare"
attraverso le pagine forate e imparano i
nomi dei colori, dei numeri, dei cibi e
dei giorni della settimana. Età di lettura:
da 3 anni.
Titolo
Brufolo Bill e
il bisonte
bisunto
Autore Percivale
Tommaso
Editore EL
Brufolo Bill è un solitario cowboy a caccia di
avventure. Cattura coyote, galoppa nella Prateria
Piperita e sgomina bandidos a colpi di foruncoli
selvaggi. Ora una grande impresa lo attende: la caccia
al Bisonte Bisunto, bovino leggendario dal manto
unticcio come una focaccia della pampa. È dura la
vita, nel grande West! Età di lettura: da 7 anni.
Titolo
Pietro
Pomodoro
Autore Palumbo
Daniela
Editore Mondadori
Pietro sente su di sé gli occhi di tutto il parco, compresi
quelli delle formiche. Sono come fari accesi sul suo viso
in fiamme. Come si fa a domare quell'incendio? Quando
Pietro vede Eleonora diventa tutto rosso. A scuola se ne
sono accorti tutti e per questo i compagni lo hanno
soprannominato Pietro Pomodoro. Ogni occasione è
buona per prenderlo di mira... che fare? Semplice, basta avere un nonno campione di boxe
come allenatore e un bel giorno anche la timidezza getterà la spugna. Età di lettura: da 6 anni.
Titolo
Cimpa. La
parola
misteriosa
Autore Sobral
Catarina
Editore La Nuova
Frontiera
Junior
Un giorno in una grande biblioteca un
ricercatore scopre una nuova parola: Cimpa.
Nessuno sa cosa significhi né a quale categoria
grammaticale appartenga. E così su questa
parola ognuno ha la sua teoria, ma la vecchia
prof. Zelinda assicura che si tratta di un verbo.
E allora giù tutti a usarla come un verbo. Ben
presto però arriva qualcun altro a smentirla
sostenendo che è un aggettivo e poi un nome e
finanche un avverbio... "Cimpa" è il primo albo sulla grammatica: ben lontano da ogni
pesantezza pedagogica, fatto apposta per prendersi gioco con ironia delle regole grammaticali.
Età di lettura: da 6 anni
Titolo
La collina dei
folletti. Una
storia in 5
minuti!
Autore Lazzarato
Francesca
Editore Emme
Edizioni
Titolo
L' astuta
Margot. Una
storia in 15
minuti!
Autore Lazzarato
Francesca
Editore Emme
Edizioni
Una storia in 5 minuti per chi legge lo
stampatello maiuscolo e un testo breve. Età di
lettura: da 5 anni.
Una storia in 15 minuti per chi legge lo
stampatello minuscolo e un testo lungo. Età di
lettura: da 6 anni.
Author
Document
Category
Uncategorized
Views
0
File Size
692 KB
Tags
1/--pages
Report inappropriate content