close

Enter

Log in using OpenID

Accedi - Istituto Tecnico Leonardo da Vinci

embedDownload
pag. 1 di 4
ISTITUTO TECNICO INDUSTRIALE
“Leonardo da Vinci”
con sez. Commerciale annessa
BORGOMANERO (NO)
PIANO DI LAVORO
Anno Scolastico 2014 – 2015
MATERIA: SISTEMI AUTOMATICI
Classe: 3a
Sezione: ELETTRONICA ed ELETTROTECNICA
DATA DI PRESENTAZIONE: SETTEMBRE 2014
DOCENTE
FACCIN CLAUDIA
FIRMA
__________
DOCENTE
MAULINI STEFANO
1
FIRMA
__________
Mod. 09 Rev. 0
pag. 2 di 4
Risultati in termini di apprendimento relativi alle competenze d’indirizzo (rif. normativo:
d.P.R. 15 marzo 2010, articolo 8, comma 3 e Linee Guida del 18 gennaio 2012 – direttiva n°4)
- saper utilizzare la strumentazione di laboratorio e di settore e applicare i metodi di misura per effettuare verifiche, controlli e
collaudi
- saper utilizzare linguaggi di programmazione, di diversi livelli, riferiti ad ambiti specifici di applicazione
- saper analizzare il funzionamento, progettare e implementare sistemi automatici
- saper analizzare il valore, i limiti e i rischi delle varie soluzioni tecniche per la vita sociale e culturale con particolare
attenzione alla sicurezza nei luoghi di vita e di lavoro, alla tutela della persona, dell’ambiente e del territorio
- saper redigere relazioni tecniche e documentare le attività individuali e di gruppo relative a situazioni professionali
Risultati in termini di apprendimento relativi alle competenze chiave
-
-
-
-
Comunicare:
 comprendere messaggi di genere diverso (quotidiano, letterario, tecnico, scientifico) e di complessità diversa, trasmessi
utilizzando linguaggi diversi (verbale, matematico, scientifico, simbolico, ecc.) mediante diversi supporti (cartacei,
informatici e multimediali)
 rappresentare eventi, fenomeni, principi, concetti, norme, procedure, atteggiamenti, stati d’animo, emozioni, ecc.
utilizzando linguaggi diversi (verbale, matematico, scientifico, simbolico, ecc.) e diverse conoscenze disciplinari,
mediante diversi supporti (cartacei, informatici e multimediali).
Collaborare e partecipare: interagire in gruppo, comprendendo i diversi punti di vista, valorizzando le proprie e le altrui
capacità, gestendo la conflittualità, contribuendo all’apprendimento comune ed alla realizzazione delle attività collettive, nel
riconoscimento dei diritti fondamentali degli altri.
Risolvere problemi: affrontare situazioni problematiche costruendo e verificando ipotesi, individuando le fonti e le risorse
adeguate, raccogliendo e valutando i dati, proponendo soluzioni utilizzando, secondo il tipo di problema, contenuti e metodi
delle diverse discipline.
Individuare collegamenti e relazioni: individuare e rappresentare, elaborando argomentazioni coerenti, collegamenti e
relazioni tra fenomeni, eventi e concetti diversi, anche appartenenti a diversi ambiti disciplinari, e lontani nello spazio e nel
tempo, cogliendone la natura sistemica, individuando analogie e differenze, coerenze ed incoerenze, cause ed effetti e la loro
natura probabilistica.
Competen
ze chiave
Competenze
d’indirizzo
Abilità
Conoscenze
Riferimenti
bibliografici
e sitografici
Tempi
Comunicare
Collaborare e
partecipare
UNITÀ DIDATTICA N°1: LABORATORIO ENERGIE RINNOVABILI PER ALUNNI DELLA SCUOLA
SECONDARIA DI I GRADO (PEER EDUCATION)
Saper analizzare il
valore delle varie
soluzioni tecniche per la
vita sociale con
particolare attenzione
alla tutela della
persona, dell’ambiente
e del territorio
Saper rappresentare diverse
conoscenze disciplinari,
mediante diversi supporti
(cartacei, informatici e
multimediali).
Utilizzare il lessico e la
terminologia tecnica di settore
anche in lingua inglese.
Energie rinnovabili:
idrica, geotermica,
biomassa, eolica,
solare
Renewable Energy.
kit pannello
fotovoltaico
Sito:
http://ener
geia.itdavi
nci.it
Presentazi
one power
point
Periodo:
settembre
Ore teoria: 6
ore
Verifica: 1 ora
Ore totali
U.D.: 8 ore
UNITÀ DIDATTICA N°2: CLASSIFICAZIONE DEI SISTEMI AUTOMATICI
Individuare
collegamenti
e relazioni
Competenze
d’indirizzo
Saper
analizzare il
funzionamento
dei sistemi
automatici
(attraverso la
classificazione)
Competenz
e chiave
Competenze
d’indirizzo
Individuar
e
collegamen
ti e
relazioni
Competenz
e chiave
Saper
utilizzare la
strumentazione
di settore
Abilità
Classificare i sistemi
a seconda dei tipi di
grandezze in gioco.
Identificare le
tipologie dei sistemi
automatici.
Conoscenze
Classificazione intuitiva
Variabili
Stato di un sistema
Rappresentazione grafica
Classificazione sistemica
Riferimenti
bibliografici
e sitografici
Libro di
testo: da
pag. 2 a
pag 17
Tempi
Periodo: ottobre
Ore teoria: 6 ore
Verifica formativa: 1
ora
Verifica: 1 ora
Ore totali modulo: 8h
UNITÀ DIDATTICA N°2LAB: RICHIAMI D’INFORMATICA
Abilità
Realizzare semplici
programmi relativi
alla gestione di
sistemi automatici.
Conoscenze
Struttura fisica e logica
di un computer
Sistema operativo
Memorie di massa e di
sistema.
Periferiche
2
Riferimenti
bibliografici e
sitografici
Libro di testo:
da pag. 76 a
pag 113
Tempi
Periodo: ottobreOre laboratorio: 6 ore
Verifica: 1 ora
Ore totali modulo: 7
ore
Mod. 09 Rev. 0
pag. 3 di 4
Competenze
d’indirizzo
Individuar
e
collegamen
ti e
relazioni
UNITÀ DIDATTICA N°3: MODELLI DEI SISTEMI AUTOMATICI
Competenz
e chiave
Saper analizzare
il funzionamento
dei sistemi
automatici
(individuandone
il modello)
Abilità
Modellizzare
sistemi e
apparati
tecnici.
Conoscenze
Modello matematico
Funzione di trasferimento
Schema a blocchi
Componenti elementari
Analogie
Esempi di sistemi
Riferimenti
bibliografici e
sitografici
Tempi
Periodo: ottobrenovembre
Ore teoria: 10 ore
Verifica formativa: 1h
Verifica: 1 ora
Ore totali modulo: 12 h
Libro di
testo: da
pag. 36 a
pag. 53
UNITÀ DIDATTICA N°3A_LAB: SIMULAZIONE CON FOGLIO ELETTRONICO
Individuare
collegamenti e
relazioni
Competenz
e chiave
Competenze
d’indirizzo
Abilità
Realizzare semplici
programmi relativi
all’acquisizione ed
elaborazione dati.
Saper
utilizzare
programmi
informatici
Conoscenze
Il programma Excel
Applicazioni di Excel
Simulazioni sistemi
lineari e non lineari
Simulazione della
risposta al gradino di
sistemi elettrici, termici e
idraulici
Riferimenti
bibliografici e
sitografici
Tempi
Periodo: novembre
dicembre
Ore laboratorio: 8 ore
Verifica: 2 ore
Libro di testo:
da pag. 114 a
pag 132
Ore totali modulo: 10
ore
UNITÀ DIDATTICA N°3B_LAB: DISPOSITIVI ELETTRONICI DI POTENZA
Abilità
Risolvere
problemi
Competenze
d’indirizzo
Saper
progettare
semplici sistemi
automatici
Competenz
e chiave
Competenze
d’indirizzo
Individuare
collegamenti e
relazioni
Competenz
e chiave
Saper
analizzare il
funzionamento
dei sistemi
automatici
(individuandon
e le caratteri
stiche)
Competenz
e chiave
Competenze
d’indirizzo
Progettare semplici
sistemi di controllo di
vario tipo
Conoscenze
Pilotaggio ON OFF di
carichi di potenza con
BJT
Riferimenti
bibliografici e
sitografici
Appunti
dell’insegna
nte
Tempi
Periodo: dicembre
Ore laboratorio: 6 ore
Verifica: 2 ore
Ore totali modulo: 10 h
UNITÀ DIDATTICA N°4: SISTEMI AUTOMATICI
Abilità
Descrivere le
caratteristiche dei
componenti dei
sistemi automatici.
Conoscenze
Sistemi di controllo
Struttura ad anello aperto
Struttura ad anello chiuso
Qualità dei sistemi di
controllo
Tecniche di regolazione
Riferimenti
bibliografici
e sitografici
Libro di testo:
da pag. 18 a
pag. 35
Tempi
Periodo: dicembre gennaio
Ore teoria: 10 ore
Verifica formativa: 1
ora
Verifica: 1 ora
Ore totali modulo: 12
ore
Individuare
collegamenti e
relazioni
UNITÀ DIDATTICA N°4LAB: SIMULAZIONE CON MULTISIM
Saper
utilizzare
programmi
informatici
Abilità
Conoscenze
Programmare e
gestire componenti e
sistemi
programmabili in
contesti specifici.
Il programma Multisim
Applicazioni di Multisim
Simulazioni sistem
lineari e non lineari
Simulazione della
risposta al gradino di
sistemi elettrici, termici e
idraulici
3
Riferimenti
bibliografici
e sitografici
Libro di testo:
da pag. 114 a
pag 132
Tempi
Periodo: gennaio –
febbraio - marzo
Ore laboratorio: 20
ore
Verifica: 2 ore
Ore totali modulo: 22
ore
Mod. 09 Rev. 0
pag. 4 di 4
UNITÀ DIDATTICA N°5: SISTEMI DI ORDINE ZERO, UNO E DUE
Individuare
collegamenti e
relazioni
Competenze
d’indirizzo
Saper
analizzare il
funzionamento
dei sistemi
automatici
(individuandon
e le
caratteristiche)
Competenz
e chiave
Competenze
d’indirizzo
Risolvere
problemi
Competenz
e chiave
Saper
progettare e
implementare
sistemi
automatici
Abilità
Conoscenze
Descrivere e spiegare
le caratteristiche
elettriche e
tecnologiche delle
apparecchiature
elettriche ed
elettroniche.
Risposta nel dominio del
tempo
Sistemi di ordine zero
Risposta al gradino di
sistemi di ordine uno
Risposta al gradino di
sistemi di ordine due
Riferimenti
bibliografici
e sitografici
Libro di testo:
da pag. 54 a
pag. 70
Tempi
Periodo: febbraio –
marzo - aprile
Ore teoria: 15 ore
Verifica formativa: 1
ora
Verifica: 1 ora
Ore totali modulo: 17
ore
UNITÀ DIDATTICA N°5LAB: PROGRAMMAZIONE CON LABVIEW
Abilità
Realizzare
progetti,
corredandoli di
documentazione
tecnica.
Conoscenze
LABVIEW: progettazione di
interfacce grafiche
Lessico e terminologia tecnica del
settore anche in lingua inglese
Riferimenti
bibliografici
e sitografici
CD
ALLEGATO
al libro di
testo
Tempi
Periodo: aprile –
maggio - giugno
Ore laboratorio:
16 ore
Verifica: 2 ore
Ore totali
modulo: 18 ore
UNITÀ DIDATTICA N°6: AUTOMI
Risolvere
problemi
Competenz
e chiave
Competenze
d’indirizzo
Saper
progettare e
implementare
sistemi
automatici
Abilità
Descrivere e spiegare i
principi di
funzionamento dei
componenti circuitali
di tipo discreto e
integrato.
Progettare semplici
sistemi di controllo di
vario tipo.
Conoscenze
Automi (logica cablata e
logica programmata):
esempio di azionamento
di tre motori e di
azionamento di un
ascensore-
Riferimenti
bibliografici
e sitografici
Libro di testo:
da pag. 219 a
pag. 235
Tempi
Periodo: maggio giugno
Ore teoria: 12 ore
Verifica formativa: 1
ora
Verifica: 1 ora
Ore totali modulo: 14
ore
METODI DI INSEGNAMENTO
APPROCCI DIDATTICI, TIPOLOGIA DI ATTIVITÁ E MODALITÁ DI LAVORO: Lezione frontale e partecipata. Didattica laboratoriale
direttamente sul PC, sperimentando le nozioni apprese ed esercitandosi con diversi programmi applicativi. Esecuzione degli esercizi assegnati e
consegna sulla piattaforma e-learning dell’istituto per la valutazione (www.itdavinci.it).
GESTIONE DELLA COMPRESENZA: Il docente e/o l’insegnante tecnico pratico spiegano l’esercitazione. Mentre gli studenti svolgono
l’esercitazione pratica, intervengono nelle postazioni di lavoro e controllano l’esecuzione corretta dell’esercizio.
STRUMENTI DI LAVORO
LIBRI DI TESTO: P. GUIDI – SISTEMI AUTOMATICI per Elettronica ed Elettrotecnica - ZANICHELLI
SUSSIDI AUDIOVISIVI, INFORMATICI E/O LABORATORI (modalità e frequenza d’uso): nelle due ore di laboratorio settimanali è previsto
l’utilizzo del PC con i software applicativi e di programmazione indicati nelle attività di laboratorio.
VERIFICA E VALUTAZIONE
STRUMENTI PER LA VERIFICA FORMATIVA (controllo in itinere del processo di apprendimento): Prove pratiche in laboratorio di
applicazione delle conoscenze apprese.
STRUMENTI PER LA VERIFICA SOMMATIVA (controllo del profitto scolastico ai fini della valutazione): Quesiti a scelta multipla e/o
quesiti a risposta chiusa per la verifica della conoscenza. Esercizi e problemi per la verifica delle abilità. Programmi realizzati con i diversi
applicativi software per la verifica dell’applicazione delle competenze apprese.
NUMERO DELLE VERIFICHE SOMMATIVE PREVISTE PER OGNI PERIODO: 1 verifica per ogni unità didattica.
Le valutazioni sommative di fine quadrimestre si baseranno sulla conoscenza e comprensione di più della metà degli argomenti proposti e si
fonderanno anche sui seguenti elementi di giudizio: apprendimento: livello di partenza e "attuale"; partecipazione; metodo di studio; impegno
nello studio e rispetto delle scadenze e delle consegne.
4
Mod. 09 Rev. 0
Author
Document
Category
Uncategorized
Views
2
File Size
298 KB
Tags
1/--pages
Report inappropriate content