close

Enter

Log in using OpenID

delibera n.8 - Comune di Casamassima

embedDownload
Comune di Cosomossimo
(Provincio di Bori)
VERBALE DI DELIBERAZIONE
DEttA GIUNTA COMUNALE
-
COPIA
n. 08 del21 Gennoio 2014
Controversia NANNA Michele c/Comune di Casamassima Riassunzione per decesso ricorrente - Resistenza in giudizio e nomina
ocGETro:
legale difensore.
L'onno DUEMII-AQUAnORDICI e queslo giorno VENTUNO del mese di GENNAIO nello solo delle
odunonze dello sede comunole si e rìunilo lo Giunto Comunole convocoto nelle forme di legge.
Presiede l'odunonzo il dr. Domenico BIRARDI nello suo quolìlo
presenti ed ossenll i seguenti sigg.:
di Sindoco e sono rìspetiivomenle
Presenle
l)
Domenico
SINDACO
SI
2) BOVINO Michele
VÌce Slndoco
SI
3l
PETRONI Luioi
Assessore
SI
4) REGINELLA Vito
Assessore
SI
5) MONTANARO Poolo
Assessore
sl
ó) voconfe
Assessore
BIRARDI
Assenfe
Porlecipo con funzioni consultìve, referenti e di ossislenzo il Segretorio Generole Doll.sso Anno Morio PUNZI che
provvede ollo verbolizzozione ovvolendosi dello colloborozione del personole ossegnoÌo o l'Ufficio di
segreterio;
ll Presidenie, conslotolo che gli inlervenuti sono in numero legole, dichioro operto lo riunione ed inviio
convocoìi o deliberore sull'oggeilo soproindicolo.
Ì
IA GIUNTA COMUNATE
Visto lo proposlo di deliberozione in oggetto e vili î poreri espressi oi sensi e per g î effetti di cui
Lgs. l8 agosto 2000 n.ro 2ó7 quoli risuliono dol documenio ollegolo ollo presenle deliberozionei
o 'ori.
49
del
D.
Riienuto lo stesso suf fìcienlemente motivolo e condividendo e focendo proprio senzo riserve il conlenulo dello
medesimo ollo quole iniegrolmente si rÌmondo onche per quonlo riguordo iriferimenlì normotìvÌ ;
Con voti espressì in formo po ese per oppelo nominole fovorevoli cll'unoniniÌ1o
DEIIBERA
DÌ opprovore la proposlo dì seguito iroscritlo siobilendo
soslonziole dello deliberozione.
che e premesse e glì oliegoii sono porte inlegronle e
Di dichiorore lo siesso, in relozione oll'urgenzo di provvedere ogli odempìmenli conseguenii, con sepcrolo
unonime volozione immediolomente eseguìbile oi sensi dell'orl. 134. commo 4, del D-L.gs l8 ogosto 2000 n.
267
.
O4
PROPOSTA CRON. NR.
DEL 20.0I.2014- SERVIZIO AFFARI GENERALI
SOGGETT0 PROP0NENTE: Ufficio Contenzioso
ISTRUTTORE INCARICATO: sig.ra C. ciannini.
OGGETTO: Controversia NANNA Michele c/Comune di Casamassima
ricorrente - Resistenza in giudizio e nomina legale difensore.
-
Riassunzione per decesso
PREMESSO:
'cheindata14.10.2008-prot.L4715èpervenutoall'entericorsodapartedel sig. Nanna Michele,
in qualità di proprietario di un terreno sito in questa Via Cellamare, individuatt catastalmente al
Fg. 23 - P.lla 523, con la richiesta quantificata in € 1.504.934,13 derivante dal danno
patrimoniale subito a causa del diniego serbato dal Servizio Tecnico per ìa realizzazione di un
opificio industria le;
' che con delibera di G,C. nr. 03 del 07.01.2009 il Comune si costituiva nel giudizio incardinato
innanzi il Tribunale di Bari ed affìdava incarico di difesa all'aw. Angelo Giusòppe 0rofino;
' che aÌl'udienza del 24.04.2073 parte awersa ha dichiarato e certificato il decesso dell'attore,
con conseguente interruzione del processo R.G. 12054/2008;
VISTO che in data 15.01.2014-prot. 819 è pervenuto all'ente ricorso ex art. 303 cpc dinanzi al
Tribunale Civile di Bari, promosso dagli eredi del de cuius, sigg.ri Nanna Vitoronzo, Nanna Giovanna e
Nanna Leonardo, domiciliati elettivamente in Bari presso lo studio dell'avv. Carrozzo, iquali hanno
dichiarato di voler proseguire il giudizio;
RITENUTO, pertanto, a seguito delÌa riassunzione del processo pendente innanzi il Tribunale di Bari,
di dover conferire nuovo incarico legale, attesa ì'assenza di Ufficio di Avvocatura nell'ambito dell,ente
medesimo;
VISTE le disposizioni dello Statuto vigente ed in particolare l'art. 11.8 che discipÌina le modalità di
costituzione e di rappresentanza legale dell'ente in giudizio;
RfCHIAMATA in materia di incarichi legali ìa sentenza del Consiglio di Stato nr. 2730/2012 d,ella y
Sezione secondo la quale nel caso di conferimento di "singolo incarico episodico, legato alla necessità
contingente,non costituisca appalto di servizi legali ma integri un contratto d'opera intellettuale che
esula dalla disciplina codicistica in materia di procedure di evidenza pubblica,,.
RITENUTO opportuno, per garantire continuità all'azione difensiva, confermare, quaìe legale di parte,
l'aw. Giuseppe Angelo Orofino;
PREso ATT0 che, trattandosi del medesimo giudizio, non sono previsti oneri aggiuntivi per il
Comune, atteso che la somma per le spese e competenze legali è già stata impegnata sugli esercizi
finanziari 2009 -2011,;
VISTI:
o
o
o
o
il c.p.c.
lo statuto comunale;
ilT.U.E.L.267 /2000;
gli atti tutti in premessa richiamati;
SI PROPONE
1) di cosrlrulRSl
2l
nel giudizio di riassunzione dinanzi al rribunale di Bari, promosso dagÌi
eredi del de cuius Nanna Michele c/Comune di Casamassim a - R.G. 12054/200g;
di CONFERMARE mandato difensivo all'aw. Angelo Giuseppe orofino, già patrocinatore
dell'ente nel medesimo giudizio;
3J di DARSI ATT0 che l'adozione del presente prowedimenro non comporra aumento
.
spesa e/o diminuzione dl entrata;
di
4J di SUBORDINARE l'affidamento dell'incarico alla sottoscrizione da parte deì legale del
contratto di patrocinio allegato in schema sub ,,A', aì presente ano;
4J di DARE ATTO che ì'Ufficio Segreteria provvederà a trasmettere copia della delibera cli
approvazione della presente proposta, esecutiva, al responsabile del servizio indicato Der
l'adozione dei rispettivi comoiti di
one e al legale incaricato.
tr',
lr.
PARERJ OBBLIGATORI
(ex arc 49 del T.U.E.L. 18.98.2000, nr. 267)
REGOLARITA'TECNICA: Visto si esprime parere favorevole
Lì,20.01.2013
Ail. "A"
COMUNE DI CASAMASSIMA
(Provincia di Bari)
SERVIZIO AFFARI GENERALI
UFFICIO CONTENZIOSO
trHEMA CONTRATTO DI PATROCINIO
TRA
Il Comune di Casamassima, rappresentato nel presente atto dal Responsabile del Servizio Affari Generali, ai sensi
dell'art.107 del D.Lgs.n.267 / 2000, domiciliato a tal fine presso la Sede Municipale in P.zza Moto,2, d'ora innanzi
indicato corne "II Comune", codice fiscale 80072570729
11
L'avv. Angelo Giuseppe OROFINO, nato in Gioia del Colle iÌ 07.06.1971, iscritto all'Albo degli Avvocati del
Circondario del tribunale di Bari - C.F. RFN NLG 71H07 EO38F - P.IVA: 05728720722 - tel.-/ fax 080-67524'1,
- indirizzo di posta elettronica: [email protected] d'ora innanzi indicato comc "Il professionista".
Articolo 1 (oggetto)
- l.Oggetto del
presente incarico è la resistere nel giudizio innanzi il Tribunale Civile di Bari, a seguito di
riassunzione deilo stesso da parte degli eredi del defunto Michele Nanna;
- 2.L'incarico al professionista è affidato esclusivamente per il grado di giudizio nel quale la controversia
dev'essere trattata al momento dell'incarico, con esplicita esclusione di qualsiasi estensione autonÌatica agli
eventuali successivi gradi dello stesso-
Articolo 2 (Mandato)
1.Il mandato alle liti, sottoscritto per il Comune dal Sindaco pro tempore in base alle disposizioni cli legge, statuto
e regolamenti- riporterà condizioni e limiti di estensione dello stesso e sarà apposto su fogli d.i formato e tipo
indicati dal professionista, o in calce agli at|i giudiziari, ove consentito;
2. Per la íattazione ed eventuale definizione di proposte di hansazione, il professionista dovrà sempre inforrnare
preventivamente il Comune che si esprimerà in merito a mezzo decisioni dei responsabili competenti per la
specifica materia ed argomento, curandone l'adeguata comunicazione al professionista.
Articolo 3 (Rapporti con il Comune)
1) Il professionista dovrà tempestivamente informare per iscritto il Comune - Servizio AA.GG. - Ufficio
Contenzioso - di tutti gli sviluppi, le novità, le fasi processuali riguardanti la fattispecie oggetto
dell'incarico.
2) Lo stesso dovrà, inoltre tempestivamente trasmettere copia di tutti gli atti giudiziarì e documenti
formalmente prodotti in giudìzio per conto del Comune, oltre quelli di controparte. Avrà, altresi, cura di
trasmettere copia dei verbali relativi alle udienze svoltesi nel corso del giudizio.
facoÌtà di richiedere le notizie e gli atti che riterrà più opportuni per Ia migliore
difesa del Comune anche direttamente prcsso gli Uffici e/o Servizi interessati e competenti per Ia materia
della controversia in oggetto.
ll professionista, nell'ambito dell'oggetto specifico dell'incarico, si impegna ad assicurare la più ampia e
personale disponibfità per incontri, colloqui, redazione di memorie e/o pareri che, in ognì caso, noÌl
daranno luogo a remunerazioni ulteriori rispetto a quanto stabilito dal successivo art.4.
3) Il professionista ha la
4)
,rìll
.-:\c'-.
.i ,)-,
/ f,t;1J
Ail. "A"
Articolo 4 (Onorario)
si fa rferinento ai precedenti impegni di spesa assunti, che qui
-120V/2008 R.G., già
integralmente si confermano, hattandosi di riassunzione del giudizio, rubricato
Relativamente alle competenze legali,
incardinato dinanzi il Tribunale di Bari.
Il mancato paganento costituisce causa di scioglimento del presente contratto ed auÍorizza il professionista
all inrnediata rinuncia del mandato conferitogli, con esonero da ogni responsabilità., salvo gli oneri di
comunicazione, sino alla nomina di altro difensore;
è tenuto a corrispondere all'awocato l'importo risultante dal presente contratto e dai precedenti
accordi, indipendentemente dalla liquidazione giudiziale delle spese e dall'onere di rimborso posto a carico
di controparte. Qualora Limporto liquidato giudizialmente fosse superiore a quanto sopra pattuito, la
differenza sarà riconosciuta a favore del difensore, se recuperato da conhoparte.
ll dfensore è espressamente autorizzato a richiedere direttamente alla controparte le spese legali poste a
carico di queslultima nonché a trattenere in compensazione eventuali somme ricevute dalla controparte,
sino a soddisfazione del proprio credito.
II professionista potrà delegare 10 svolgimento della prestazione a terzi collaboratori o sostituti, sotto la sua
responsabilità.
In caso di recesso, rimane l'obbligo di corrispondere al professionista, oltre alle spese sostenute, il compenso
maturato fino aììjintera fase processuale in cui il recesso viene esercitato oltre le spese generali, pari al
12,50% sull'intero compenso.
Il professionista è regolarmente assicurato per la responsabfità professionale, presso la DUAL ltalia S.p.A.,
polizza nr. fDC-01016-000-12-D.
Il Comune
Articolo 5 (Ulteriori compensi - attività conciliazione)
1) I pareri resi in corso di causa e l'attività prestata per la conciliazione e la definizione transattiva
del.la
controversia, non darno luogo ad alcun compenso aggiuntivo rispetto a quello determinato ai sensi del
precedente articolo 4.
Articolo 6 (Dovere di fedeltà)
1) Il professionista dichiara che al momento della sottoscrizione del presente disciplinare d'incarico, non ha
in essere, a titolo personale né a titolo professionale, alcuna pendenza giudiziale o sbagiudiziale nei
confuonti del Comune; s'impegna, inoltre, a non promuovere e/o patrocinare azioni legali contro lo stesso
Comune per tutto il periodo della durata del presente incarico.
Articolo 7 (Liquidazione competenze)
La liquidazione delle cornpetenze dovute al professionista awerrà con atto del responsabile del servizio
AA.GG. mediante accredito delle somme sul conto corrente al medesimo intestato c/o BANCO DI NAPOLI
S.p.A. - Fil. Casamassima -Codice IBAN IT21 H010 1041 4201 0000 0001 209
Aficolo 8 (Revoca e recesso dall'incarico)
1) Il Comune può procedere in qualsiasi momento alla revoca dell incarico affidato, mediante comunicazione
raccomandata, per il venir meno del rapporto fiduciario con il professionista dovuto, ad esempio,
all'inosservanza delle direttive fornite dal Comune o a1la mancata accettazione di alcune clausole
contenute nel presente disciplina re.
2) Il professionista potrà recedere dall'incarico, a mezzo comunicazione raccomandata inviata almeno 30
giorni antecedenti il primo adempimento processuale e/o comunque procedurale da porre in essere da
parte del Comune. In ogni caso il recesso non dovrà in alcun caso arrecare daluro o menomazioni alla
difesa del Comurre, che dovrà fruire del tempo utile per l'cspletamento delle pratiche necessarie per la
sostituzione del professionist;.
3) In entrambi i casi citati al professionista sarà liquidato il compenso e le spese sostenute in relazione
all:attività svolta sino
a quel
momento in proporzione al conpenso pattuito, detratto l'acconto percepito.
Articolo 9 (Norme applicabili)
1) Per quanto non previsto nella presente convenzione, trovano applicazione gli artt. 2233 e ss. del codice
civile, le disposizioni del codice deontologico forense ed le disposizioni di legge in vigore in materia di
parcelle forensi, in quanto e nelle parti espressamente richiamate nel presente disciplinare.
A[. "A"
Articolo 10 (Tutela della privacy)
essere informato ed autorizza il trattamento dei propri dati personali, che
avvetrà da parte del Comune solo ed esclusivamente nel perseguimento dei fini istifuzionali delìo stesso.
1) Il professionista dichiara di
Casamassima,
Per iI Comune
(d.ssa Carmela FATIGUSO)
IL PROFESSIONISTA
(aw. Angelo G. OROFINO)
Per espressa accettazione delle clausole di cui agli articoli 4,5,6,8 e 11 del presente disciPlinale d'incarico.
-
Lasamasslma,
IL PROFESSIONISTA
(aw. Angelo G. OROFINO)
3
Di
quonlo sopro è redolto il presente verbole che, previo lelturo, viene softoscritto come segue:
,T SEGREIARIO GENERATE
F.to
dott.sso Anno Morio
IT PRES'DENTS
pUN
F.to dott. Domenico
BIRARDI
ù
lllì,'l
PUBBLICATA
Visto: ll
oll'olbo On Line o poriire dol
2 2 Efit
RESPONSASIIF DEL SERVIZ|O
2014
L'ADDE|IO ALL'AL|O
F.to dott.sso Cormelo FAIIGUSO
PRETORIO
ON IINE
F.îo Sig. Vincenzo BELLOMO
llsottoscrillo visli gli olfi d'ufficio.
AITESfA
cHE lo presente detiberozione con noto
prot.n.-1.1
in elenco oi Copigruppo consiliori e rimorrò
dor
CHE è
!
u
il
22
2 2 Erg i.oll
è comunicqio
pubblicoto oll'Albo On Line per l5 qiorni consecutivi
- 6 FE8. 201{
2 2 8r4,.2011
divenulo ESECUIIVA
ln-oe,
(ort. 124 co. I D.Lgs
2ó7
/00)
l..t llfi
decorsi l0 giorni dollo doto di inizio dello p'rbbiicozione, non essendo pervenute richieste
di invío ol controllo (orl. 134 co. 3 D.Lgs 21.'7100)
perché dichioroîo immediotomente eseguibile (ort. 134 co. 4 D.Lgs.267lO0l
22 l,rt
It
RESPONSAE'I E DEt SERytZtO
F.lo doff.sso Cormelo FAîIGUSO
r.A PRESENTE St COMPONE
flN QUt Dt N.RO.(./..f:_ pAGtf.tE
ED È
corta
cof.tFcRME
AtI.'ORIGINATE DA SERVIRÉ PTR USO Ai,iMINISTRATIVO
II.
RFSPONSA'8ITE
clott.ssr Crrmela
.'5r€:-+-::.. _ .
.. _..=o..!j!*.r.
Author
Document
Category
Uncategorized
Views
0
File Size
2 469 KB
Tags
1/--pages
Report inappropriate content