close

Enter

Log in using OpenID

Brochure Social Housing

embedDownload
MILANO
© ROSSIPRODI ASSOCIATI
L’ABITARE DELLE
NUOVE GENERAZIONI
LUGANO
INTRO
ABITARE IN
ELEVAZIONE
Service Legno è un’azienda affermata e
riconosciuta che realizza edifici e coperture in
legno su misura, dalla casa unifamiliare alle
strutture multipiano passando per condomini
e plurifamiliari e può vantare oggi una forte
esperienza in progetti di Social Housing grazie all’utilizzo di pareti portanti X-LAM.
Queste infatti, oltre a svolgere la funzione strutturale, costituiscono una parte
essenziale dell’involucro edilizio, abbattendo sensibilmente le dispersioni di
calore in inverno e proteggendo dal calore in estate.
Service Legno è al fianco di tutti i suoi clienti, dai privati agli investitori, alle
imprese edili tradizionali mettendo sempre in primo piano il servizio al cliente ed
al suo progettista. L’esperienza maturata in 15 anni di attività è testimoniata da
oltre 2.000.000 m² di coperture e grandi strutture ed oltre 300 unità abitative
realizzate.
Grazie alle nuove tecnologie costruttive e al suo staff tecnico, Service Legno,
offre progettazione, realizzazione e montaggio garantendo un servizio di altissimo
livello qualitativo a prezzi competitivi, nel rispetto di ogni singola esigenza.
Il comparto interno di R&S inoltre, offre sempre soluzioni innovative, testate e
performanti.
© ROSSIPRODI ASSOCIATI
LUGANO
PRIMO EDIFICIO
IN LEGNO ALTO
SEI PIANII
Service Legno è orgogliosa di presentare la prima palazzina in legno alta 6 piani,
che stiamo realizzando nel Canton Ticino, nel centro della città di Lugano.
Siamo particolarmente orgogliosi di questo progetto, perché rispecchia
completamente le nostre idee. Esso rappresenta definitivamente il senso della
scalata per valicare tutte quelle false credenze che volevano il legno lontano da
questo tipo di costruzioni. Arrivare così in alto ci permette, quindi, di godere di
un nuovo panorama, per vedere più lontano, verso l’esigenze di tutti, offrendo
soluzioni economiche e mantenendo la stessa qualità che Service Legno offre a
tutti i suoi clienti.
Vi elenchiamo ,quindi, i principali motivi che ci hanno spinto a volere che il legno
fosse il protagonista della palazzina di Lugano:
IL LEGNO È SICUREZZA. Le strutture in legno pesano un terzo di quelle in
cemento e si basano sul principio della flessibilità, non della rigidità; questo fa si
che in caso di evento sismico la struttura in legno dissipi l’energia prodotta dalla
terra, flettendosi, senza deformarsi, e quindi restando stabilmente in piedi: la
maggiore flessibilità garantisce quindi sicurezza sia per lo stabile che, soprattutto,
per le persone al suo interno.
IL LEGNO È ISOLANTE. Tutte le unità della palazzina godono di un buonissimo
grado di insonorizzazione, grazie al legno che funge da isolante.
IL LEGNO È DEMOCRAZIA. Il legno è un materiale che si addice perfettamente
alle strutture a più unità e non solo alle case singole, poiché offre soluzioni
economiche, prezzi estremamente competitivi, mantenendo sempre un ottimo
grado di abitabilità.
Dimensioni edificio:
L. 19,85 P. 9,00 H.19,00
Numero alloggi:
9
Progetto:
Ecoedil SA di Lugano
Architetto:
Maurizio Marzi
Progetto strutturale:
Ing. Borlini e Zanini
di Lugano
IL LEGNO È FLESSIBILITÀ. Grazie al legno ogni unità possiede un gusto estetico
ed un confort di livelli altissimi, che imprimono in ogni centimetro quel senso di
intimità che ognuno vorrebbe avere nella propria casa, allontanando il senso di
omologazione.
MILANO
CENNI DI
CAMBIAMENTO
www.cennidicambiamento.it
“Cenni di cambiamento” è il più grande progetto residenziale realizzato in
Europa che utilizza un sistema di strutture portanti in legno. L’intervento, che
offre appartamenti a prezzi contenuti e una soluzione abitativa innovativa che si
basa sulla cultura dell’abitare sostenibile e collaborativo, è realizzato da Polaris
Investment Italia SGR Spa in collaborazione con Fondazione Housing Sociale
(FHS); i lavori, invece, sono stati assegnati all’ATI trevigiana composta da Carron
Spa e Service Legno srl.
Service Legno è orgogliosa di prendere parte a questo progetto diretto
principalmente ad un utenza giovanile, ai nuovi nuclei familiari, ma anche a
single in uscita dalla famiglia d’origine, potendo così dimostrare definitivamente
la grande attenzione che sta rivolgendo al mondo del Sociale e delle costruzioni
Social Housing.
© ROSSIPRODI ASSOCIATI
© ROSSIPRODI ASSOCIATI
Il complesso si compone di 124 alloggi in classe energetica A di diverse
dimensioni, proposti in affitto a canone calmierato e in affitto con patto di futuro
acquisto. Il progetto prevede inoltre l’inserimento di una serie di servizi collettivi,
spazi ricreativi e culturali ed attività dedicate ai giovani, con l’obiettivo di creare
le condizioni ottimali per la formazione di una rete di rapporti di buon vicinato
solidale.
Il progetto di Via Cenni a Milano, ha come obiettivo la creazione di un contesto
socio abitativo animato e sicuro, parallelamente all’offerta di ambiti da destinare
alla valorizzazione delle relazioni sociali. Per facilitare questo intento è stata
data particolare rilevanza alla progettazione e distribuzione degli spazi comuni,
concepiti come una serie di percorsi e luoghi che si articolano in modo da essere
fruibili nei diversi momenti della giornata e da diverse tipologie di abitanti. Il cuore
del progetto è la corte interna, che diventerà un piccolo parco, aperto anche ai
cittadini, che comprenderà aree gioco, spazi di sosta e pergolati.
© ROSSIPRODI ASSOCIATI
MILANO
IL PROGETTO
ARCHITETTONICO
Destinatazioni d’uso. L’intervento di via Cenni si colloca a Ovest della città
di Milano e ha destinazione principalmente residenziale rivolta ad a un’utenza
giovane: nuovi nuclei familiari e single in uscita dal nucleo familiare d’origine.
Partecipazione. I servizi che verranno inseriti saranno frutto di una progettazione
concertata che vedrà coinvolti i futuri residenti, che qui potranno realizzare
cineforum, hobby room, sala gioco bimbi, attività aperte al quartiere e alla città,
che rappresenteranno il centro di aggregazione della comunità.
Risparmio energetico. Gli edifici sono progettati in classe energetica A: grazie
alle caratteristiche costruttive delle pareti in legno massiccio ed alle dotazioni
impiantistiche all’avanguardia adottate è possibile stimare un consumo medio
annuo per un appartamento di 100 mq inferiore a 300 € contro i 1000 - 1500
€ spesi mediamente per riscaldare gli edifici in Italia.
La struttura in legno. La scelta del sistema costruttivo e strutturale formato
da pannelli massicci di legno incollato a strati incrociati - XLAM - rappresenta
l’applicazione dello stato dell’arte e della tecnica della costruzione in legno
multipiano. Pareti e solette in XLAM formano una struttura scatolare di notevole
rigidezza e robustezza strutturale, permettendo di rinunciare all’impiego di pilastri
ed evitando quindi la concentrazione delle forze agenti sulla struttura e sulle
fondamenta. Ne risulta una struttura più robusta e meno sensibile in caso di
sollecitazioni sismiche. I circa 6100 metri cubi di pannelli proverranno tutti dalle
foreste certificate dell’Austria in cui è praticata una attenta gestione forestale che
permette una costante crescita del patrimonio boschivo
Comfort e benessere. Le pareti tipo XLAM, oltre a svolgere la funzione
strutturale, costituiscono una parte essenziale dell’involucro edilizio, abbattendo
sensibilmente le dispersioni di calore d’inverno e proteggendo dal calore estivo..
Le caratteristiche del legno assicurano il controllo igrometrico, essenziale
per garantire il comfort ambientale. Infine i collanti impiegati nei pannelli CLT
StoraEnso sono completamente privi di formaldeide.
© ROSSIPRODI ASSOCIATI
Sicurezza e durabilità. Il cantiere di via Cenni sarà l’occasione di sfatare molti
miti sul legno. Sulla sicurezza: basti pensare che è dimostrato che una struttura
in legno massiccio resiste meglio di altre agli incendi. Sulla durabilità: basti
pensare che i centri storici di molte città italiane sono disseminate di portici e
coperture che hanno cinquecento anni.
SOGGETTO ATTUATORE
Fondo Abitare Sociale 1 gerstito da:
POLARIS INVESTMENT ITALIA SGR SPA
IMPRESE COSTRUTTRICI
ATI composta da
Carron Spa e Service Legno Srl
PROGETTAZIONE
TEKNE s.p.a.
Progetto strutture in C.A.:
Progetto impianti:
Piano Sicurezza e Coord.:
Direzione dei Lavori e Coord.
generale:
Ing. Umberto Biscottini
Ing. Giovanni Chiesa
Arch. Alberto Tinelli
Arch. Michele D’Ambrosio
Rossiprodi Associati S.R.L.
Progetto architettonico:
Borlini e Zanini SA
Progetto strutture XLAM:
Prof. Arch. Fabrizio Rossi
Prodi, Arch. Simone P. G.
Abbado,
Arch. Marco Zucconi
CONSULENZE
Geotecnica Croce S.r.l.
Tecnico geotecnico:
Ing. Umberto Croce
Studio Geologico Tecnico Ambientale
Tecnico geologo:
Dott. Andrea Valente Arnaldi
L.C.E. Srl
Tecnico Acustico:
Dott. Claudio Costa
PROGETTAZIONE ESECUTIVA
ETS Spa
Progettazione Architettonica:
Progettazione Impianti:
Progettazione Strutture in C.A.:
Responsabile della Progettazione:
Lignaconsult Srl
Arch. Nino Romano
Ing. Enrico Facchinetti
Ing. Giampiero Locatelli
Ing. Marco Bergami
Progettazione strutture XLAM: Dr. Ing. Arch. Thomas
Schrentewein
PANNELLI CLT
Prof. Ing. Andrea Bernasconi, Produzione: StoraEnso
Ing. Cristina Zanini Barzaghi, Distribuzione: MakHolz
Ing. Maria Rosaria Pes
© ROSSIPRODI ASSOCIATI
Service Legno s.r.l.
Via Galvani, 9
31027 Spresiano (TV)
T. +39 0422 725935
F. +39 0422 888923
www.servicelegno.it
[email protected]
Author
Document
Category
Uncategorized
Views
0
File Size
943 KB
Tags
1/--pages
Report inappropriate content