close

Enter

Log in using OpenID

CATALOGO CORSI PRIMAVERA 2014

embedDownload
Percorsi formativi
per la farmacia
catalogo corsi
primavera 2014
UNICO FORMAZIONE
FACILITATORE DEL CAMBIAMENTO
Una passione per la qualità
UNICO ha ottenuto già nel 2005 la certificazione ISO 9001 da parte
di UNITER (ente accreditato SINCERT) per la “Progettazione ed
erogazione di corsi di formazione tecnico-professionale in ambito
farmaceutico e sanitario”.
Tale certificazione è un riconoscimento delle capacità aziendali di
operare con una gestione efficiente, strutture idonee e competenze
adeguate così da offrire e garantire ai propri clienti professionalità,
affidabilità, competenza e serietà, nell’ottica della massima
soddisfazione reciproca.
Ufficio Formazione UNICO
Via Garibaldi 3/B,
40012 Calderara di Reno (BO)
FAX: 051.3176221
[email protected]
www.unicospa.it
Responsabile Ufficio Formazione
Dr.ssa Valentina Tomasi
Telefono diretto 051.3176320
Telefono portatile 347.5306902
[email protected]
Coordinatore Ufficio Formazione
Dr.ssa Federica Previdi
Telefono diretto 051.3176321
[email protected]
Percorsi formativi
per la farmacia
catalogo corsi
primavera 2014
UNICO FORMAZIONE
FACILITATORE DEL CAMBIAMENTO
UBS, UNICO S.p.A. BUSINESS SCHOOL
SCUOLA DI STRATEGIE AZIENDALI
PER LA FARMACIA
Un percorso formativo che ha lo scopo di aiutare i farmacisti a capire l’attuale momento
di transizione e a strutturare il proprio lavoro in maniera innovativa ed efficace.
Nata a gennaio del 2012, la scuola ha condensato tutta l’esperienza di oltre 10 anni di attività
formativa di UNICO nel campo della gestione strategica e operativa della farmacia. La scuola
si rivolge a persone che hanno responsabilità nella gestione ed organizzazione dell’azienda
farmacia e nello sviluppo del business. All’interno dei moduli proposti si sviluppano idee per
ottimizzare l’esistente e allineare in una nuova ottica i fondamenti della gestione della farmacia,
quali le risorse umane, le vendite, l’organizzazione.
L’impostazione dei corsi di formazione
I corsi sono strutturati in maniera tale da portare ad un definitivo cambiamento
dell’atteggiamento lavorativo secondo schemi operativi ben collaudati ma personalizzabili.
I corsi alternano momenti di aula e applicazioni in farmacia. Nei momenti di aula, con l’aiuto
di schemi, griglie e file, progettati esclusivamente per la farmacia, il partecipante impara
ad usare strumenti operativi da utilizzare immediatamente nel proprio contesto lavorativo;
in questo modo si sperimentano le nozioni apprese attraverso esercitazioni, simulazioni
e confronto diretto tra i partecipanti. Il lasso di tempo che intercorre tra un incontro ed il
successivo permette invece di applicare quanto sperimentato in aula e consolidare il nuovo
comportamento.
Valore aggiunto della formazione UNICO S.p.A. Business School
»»Progettata esclusivamente per la farmacia attraverso puntuali analisi dei fabbisogni
»»Ricca di strumenti operativi
»»Docenti esperti in gestione della farmacia
»»Continuo scambio di informazioni con i colleghi e costruzione di un knowledge comune
Principali risultati
»»Sviluppare ed ottenere cambiamenti nei comportamenti
»»Migliorare le performance dell’azienda farmacia
»»Impostare riflessioni strategiche
»»Ottimizzare l’organizzazione interna, la visibilità ed il servizio al pubblico
Sedi di erogazione
Principali capoluoghi di regione e dovunque, su richiesta, con un minimo di partecipanti.
2
catalogo corsi primavera 2014
indice
UNICO S.P.A. BUSINESS SCHOOL
SCUOLA DI STRATEGIE AZIENDALI PER LA FARMACIA
UBS - Area commerciale-marketing
1. Prezzi e sconti, fornitori e clienti: come districarsi per migliorare vendite e margine p. 6
2. Come impostare modelli di layout più redditivi per la farmacia attraverso
piccole modifiche facilmente eseguibili
p. 7
3. Creare marginalità dal reparto commerciale - 1° livello
Proporre “pacchetti trattamento” e fidelizzare il cliente
p. 8
4. Creare marginalità dal reparto commerciale - 2° livello
Dal “pacchetto trattamento” ai servizi/eventi
p. 10
UBS - Area economico-finanziaria
5. Il rapporto banca-farmacia: liquidità, finanziamento, debito
p. 12
6. I livelli di allarme degli indici economico-finanziari della farmacia
p. 13
7. Dal conto economico alla gestione di investimenti e liquidità:
approfondimenti e casi pratici di farmacie
p. 14
Area risorse umane
8. Coinvolgere e motivare i collaboratori assegnando obiettivi e responsabilità
p. 16
9. La normativa del lavoro per i dipendenti da farmacia privata
Aspetti generali e applicazione del contratto
p. 18
10. Lettura ed interpretazione della busta paga dei dipendenti di farmacia privata
p. 19
Area scientifica
11. Dispepsia: un approccio innovativo in farmacia con un test in autodiagnosi
p. 22
12. La fragilità dell’anziano: soluzioni nutrizionali per i casi di deglutizione difficile
p. 23
utilità
Condizioni generali
p. 4
Catalogo corsi per regione
p. 20
Scheda d’iscrizione p. 24
catalogo corsi primavera 2014
3
CONDIZIONI GENERALI
DI pARTECIPAZIONE
Scheda di iscrizione
Per iscriversi, è necessario inviare la scheda di iscrizione che si trova a pag. 24 del catalogo,
o sul nostro sito www.unicospa, via mail o fax all’Ufficio Formazione:
[email protected] - fax 051.3176221.
Quote di iscrizione
La quota di iscrizione s’intende al netto di IVA (22%) ed è comprensiva di materiale didattico e
strumenti di lavoro.
Conferma del corso
UNICO S.p.A., entro 5 giorni lavorativi prima dell’inizio del corso, invierà agli iscritti una mail
di conferma all’indirizzo di posta elettronica indicato sulla scheda di iscrizione con tutte le
informazioni relative alla partecipazione.
In caso di mancato raggiungimento del numero minimo di partecipanti UNICO si riserva
la facoltà di annullare o rinviare la data d’inizio corso. L’eventuale variazione sarà
tempestivamente comunicata.
Modalità di pagamento
La quota di iscrizione deve essere versata al momento della conferma del corso solo tramite
bonifico e comunque entro e non oltre la data d’inizio corso.
Annullamento dell’iscrizione
È possibile annullare l’iscrizione ad un corso senza alcuna penale comunicando la rinuncia via
mail o fax entro i 5 giorni lavorativi precedenti l’inizio del corso.
In caso di rinuncia pervenuta dopo tale termine, di mancata presenza del partecipante ad inizio
corso o di ritiro durante lo stesso, sarà dovuto il pagamento integrale della quota, essendo la
stessa predeterminata a fronte dei costi di organizzazione e svolgimento del corso.
Sostituzione del partecipante
In qualsiasi momento è possibile sostituire il nominativo del partecipante.
È necessario inviare una comunicazione via mail o fax con tutti i dati relativi alla sostituzione.
Attestato di frequenza
Al termine di ogni corso verrà rilasciato un attestato di frequenza solo su richiesta del singolo
partecipante.
4
catalogo corsi primavera 2014
AREA
commerciale
marketing
1
PREZZI E SCONTI, FORNITORi E CLIENTi:
COME DISTRICARSI PER MIGLIORARE
VENDITE E MARGINE
CORSO RESIDENZIALE non ECM | Durata: 8 ore (2 moduli da 4 ore) | Orario: 14.30-18.30
OBIETTIVI
»»Analizzare le politiche di prezzo del fornitore
»»Valutare l’impatto della scontistica applicata dal
fornitore sul margine di contribuzione della farmacia
su: volume, assortimento, omaggi, di natura
finanziaria, mix dei precedenti
»»Impostare un sistema di calcolo per la valutazione
delle offerte
»»Legare le politiche di prezzo allo sviluppo della redditività
»»Analizzare le principali strategie di prezzo e il loro
impatto sul sistema prezzo
MODULO 2 - Sviluppo delle politiche
di prezzo della farmacia
»»Prezzo e redditività: analisi del punto di pareggio in
termini di volume e fatturato
»»Le strategie di prezzo legate alla gamma prodotti e
servizi
»»Il sistema Prezzo: lordo, netto, fisso, politiche di
prezzo, sconto e fasce di sconto, prezzo limite,
aggiornamento prezzo
»»Cross-selling, up-selling e relative politiche di prezzo:
benefici su redditività e liquidità
»»Gestire le politiche di prezzo con l’uso di fogli elettronici
METODOLOGIE DIDATTICHE
CONTENUTI
Il corso sarà caratterizzato da una parte teorica e
una pratica ricca di esercitazioni, casi, dimostrazioni,
discussioni in aula.
MODULO 1 - Valutare le politiche
di prezzo del fornitore
»»Il margine di contribuzione della farmacia: in cosa
consiste e a cosa serve
»»Le politiche di prezzo del fornitore: in cosa consistono
e come impattano sul margine di contribuzione della
farmacia (come valutare la marginalità associata ad un
ordine)
STRUMENTI OPERATIVI
Ai partecipanti verranno rilasciati 3 file:
»»1 file per la valutazione economica e finanziaria delle
offerte e per l’analisi dell’impatto sul margine di
contribuzione della farmacia
»»Prezzo: al pubblico, al pubblico deivato, lordo verso
netto, di cessione
»»1 file per la gestione delle politiche di prezzo e per
la valutazione del loro impatto sulla redditività della
farmacia
»»Sconto: su assortimento, di legge, in merce,
finanziario, sul mix
»»1 manuale sulla gestione del prezzo
DOCENTE
Giovanni Ciafrè - docente e consulente
specializzato nelle aree finanza di impresa e controllo
di gestione, marketing e sistemi di accounting.
Professore a contratto di Analisi Finanziaria e Piani
aziendali dell’Università di Ancona.
QUOTA DI PARTECIPAZIONE
€ 150 + IVA 22%
Torino 7 e 22 maggio, UNICO Rivoli
Udine 20 maggio e 4 giugno, UNICO Udine
Padova 21 maggio e 5 giugno, Hotel Tulip Inn
ISCRIZIONI
Utilizzare la scheda di iscrizione riportata in fondo
al catalogo, indicando a quale corso si desidera
partecipare (titolo, data, sede).
Inviarla a [email protected]
oppure utilizzare il fax: 051.3176221
Sedi e date
Bologna 11 e 18 marzo, UNICO Calderara di Reno
Varese 1 e 16 aprile, Hotel della Rotonda, Saronno
6
area commerciale-marketing · Unico S.p.a. business school
2
COME IMPOSTARE MODELLI DI LAYOUT
PIÙ REDDITIVI ATTRAVERSO PICCOLE
MODIFICHE FACILMENTE ESEGUIBILI
CORSO RESIDENZIALE non ECM e PROJECT WORK INDIVIDUALI
Durata: 12 ore (3 moduli da 4 ore) | Orario: 14.30-18.30
Incontri formativi incentrati su project work individuali:
attraverso l’analisi della piantina della propria farmacia
e dell’esposizione merceologica saranno evidenziati i
punti di miglioramento della comunicazione al pubblico
attraverso il layout.
OBIETTIVI
»»Come gestire banco e retrobanco
»»Gestire lo spazio secondo i principi economici: dai KPI
della farmacia alle decisioni relative allo spazio di
reparti e categorie
»»Sostituibilità tra costi di spazio e costi logistici
»»Gestire le aree promozionali
Migliorare visibilità e leggibilità dell’esposizione della
propria farmacia per stimolare acquisti non pianificati
attraverso piccole modifiche in loco facilmente eseguibili.
Gestire lo spazio secondo principi economici.
»»Comunicare gli ambiti di specializzazione attraverso gli
spazi: aggregazione-disaggregazione
»»Verso nuovi modelli di layout: lezione dai leader
METODOLOGIE DIDATTICHE
CONTENUTI
»»I modelli di layout della farmacia evoluta: come
coniugare il servizio di assistenza e consulenza al
cliente con il libero servizio
»»Individuare le aree calde e fredde della farmacia
»»Gestire i flussi di traffico e applicare la tecnica dei
punti focali per massimizzare la visibilità di reparti e
categorie
»»Come aggregare le categorie secondo nuovi criteri
maggiormente orientati ai bisogni: salute, prevenzione,
benessere, estetica, ecc.
Lezione frontale e project work individuali.
Nella prima giornata raccolta delle piantine delle
farmacie e dei materiali fotografici sulla gestione degli
spazi (vetrina, ingresso, banco, retrobanco, reparti
assistiti, aree promozionali, ambiti di specializzazione).
Nella seconda e terza giornata presentazione in plenaria
dei project work individuali: discussione, criticità e aree
di miglioramento associate alle continue spiegazioni del
docente.
»»La visibilità e la leggibilità delle categorie per stimolare
acquisti non pianificati
»»Come leggere le carenze espositive dei layout delle
farmacie: casi concreti e discussione
DOCENTE
Maria Grazia Cardinali - professore di marketing
strategico, esperta in strumenti relazionali di
marketing per il settore retail, Facoltà di Economia
Parma.
QUOTA DI PARTECIPAZIONE
ISCRIZIONI
Utilizzare la scheda di iscrizione riportata in fondo
al catalogo indicando a quale corso si desidera
partecipare (titolo, data, sede).
Inviarla a [email protected]
oppure utilizzare il fax: 051.3176221
€ 200 + IVA 22%
SEDI E DATE
Bologna 13 e 26 maggio, 9 giugno,
UNICO Calderara di Reno
area commerciale-marketing · Unico S.p.a. business school 7
3
CREARE MARGINALITÁ DAL REPARTO
COMMERCIALE - 1° livello
CORSO RESIDENZIALE non ECM
| Durata: 16 ore (4 moduli da 4 ore) | Orario: 14.30-18.30
OBIETTIVI
MODULO 2 - Personalizzare
la vendita al cliente
Fornire il metodo per modificare il comportamento
della vendita assistita: dalla sola dispensazione al
capire profondamente i bisogni del cliente per arrivare
alla proposta della soluzione complementare e
personalizzata. Aumentare professionalità, scontrino
medio e redditività della farmacia.
»»Tecniche promozionali per vendere di più:
CONTENUTI
MODULO 3 - Fidelizzare il cliente
difficile
MODULO 1 - Come proporre un
prodotto complementare
»»Premessa: la situazione economica della farmacia negli
ultimi anni
»»Fare emergere i bisogni del cliente: come fare domande
senza “interrogare”. Esercitazione: lista di domande per
patologia
»»Andare in proposta: far “vivere” il prodotto, attribuire appeal
all’offerta con il metodo CVB. Esercitazione: role playing
8
1) Tecnica del GS: griglie legate alla stagionalità,
alla convenienza e alla prevenzione. Esercitazione
2) Tecnica del PT: schemi complementari al bisogno
primario (ricetta, prodotto, problema)
»»Esercitazione: role playing con ripresa con telecamera
»»Il servizio e la cura del cliente, obiettivo:
la fidelizzazione!
»»Accogliere e “prendere in carico il cliente”:
cosa significa concretamente?
»»Come ottimizzare i tempi della vendita al banco
»»Quali parole danno fiducia, sicurezza, aprono il dialogo
e quali espressioni sono invece da evitare
area commerciale-marketing · S.p.a. Unico business school
Proporre “pacchetti trattamento”
e fidelizzare il cliente
»»La gestione del cliente difficile:
1) il cliente arrabbiato: metodo di gestione
del reclamo
2) esercitazione sulla gestione delle proprie
emozioni davanti al cliente ostile
3) il cliente sospettoso e indeciso: come consigliare
efficacemente superando le paure e le resistenze
del cliente
»»Esercitazioni e simulazioni
MODULO 4 - Domande e risposte
alle obiezioni
»»La gestione delle obiezioni: saper distinguere
commenti, domande, obiezioni e come rispondere
in ogni situazione
»»Analisi ed esercitazione su alcune specifiche obiezioni:
1) “costa troppo”
2) “il medico non me lo ha detto”
3) “su internet ho letto che...”
»»Focus sull’obiezione “prezzo”: presentarlo come
caratteristica del prodotto, quando parlarne e come
METODOLOGIE DIDATTICHE
Il corso esperienziale si basa su prove pratiche attuate
da ogni partecipante con debriefing e discussioni in
plenaria, come ad esempio esercitazioni e simulazioni
con videocamera.
Tra un modulo e l’altro saranno proposte esercitazioni
da mettere in pratica direttamente in farmacia, come
l’applicazione e sperimentazione del metodo di vendita
(domande, CVB, obiezioni), la scelta dei prodotti
complementari (griglia) fino ad arrivare alla proposizione
del “pacchetto trattamento”.
STRUMENTI OPERATIVI
Ai partecipanti verranno rilasciati:
»»schede domande per patologia
»»questionari di autoanalisi sul proprio stile di
comunicazione
»»esempi di griglie principio attivo/domande/prodotto
complementare
»»Comunicare la conclusione della vendita: leggere i
segnali del cliente e tecniche di chiusura
»»Esercitazioni e simulazioni
Docenti
Sedi e date
Moduli 1, 2 - Paolo Infortuna
farmacista, consulente e formatore per singole
farmacie e per aziende che operano nel settore
farmacia.
Moduli 3, 4 Alice Alessandri
consulente aziendale senior sui temi della
comunicazione efficace e servizio al cliente, tecniche
di vendita, relazioni interne e leadership efficace.
Bologna 19 e 27 marzo, 29 aprile, 20 maggio,
UNICO Calderara di Reno (BO)
Varese 3 e 17 aprile, 12 e 26 maggio,
Hotel della Rotonda, Saronno (VA)
Quota di partecipazione
ISCRIZIONI
€ 290 + IVA 22%
Su richiesta è possibile frequentare solo i moduli 1+2
oppure 3+4 al prezzo di € 180,00 + iva 22%
Minicorso per Roma e Padova
(Moduli 1 e 2) € 180 + iva 22%
Roma 31 marzo, 14 aprile, Novotel la Rustica
Padova 15 e 29 maggio, Hotel Tulip Inn
Utilizzare la scheda di iscrizione riportata in fondo
al catalogo, indicando a quale corso si desidera
partecipare (titolo, data, sede).
Inviarla a [email protected]
oppure utilizzare il fax: 051.3176221
area commerciale-marketing · Unico S.p.a. business school 9
4
CREARE MARGINALITÁ DAL REPARTO
COMMERCIALE - 2° livello
Dal “pacchetto trattamento” ai servizi/eventi
CORSO RESIDENZIALE non ECM | Durata: 4 ore | Orario: 14.30-18.30
Questo corso può essere seguito solamente da chi ha
frequentato il corso intero di tecniche di vendita negli
anni scorsi oppure i primi due moduli del corso base.
OBIETTIVI
Completare la “proposta trattamento” di salute e
benessere del cliente proponendo oltre i prodotti anche
i servizi/eventi erogati in farmacia. In questo modo
il cliente viene aiutato nell’aderenza al trattamento,
consigliato e monitorato nel suo stato di salute e
benessere con appuntamenti pianificati.
METODOLOGIE DIDATTICHE
Prove pratiche attuate da ogni partecipante con
debriefing e discussioni in plenaria, ad esempio
esercitazioni e simulazioni con videocamera.
STRUMENTI OPERATIVI
»»griglie per associazioni farmaco-parafarmaco
»»check per l’organizzazione di eventi
CONTENUTI
La gestione del consiglio in farmacia
secondo una pianificazione e scelta dei
prodotti
Come formulare griglie e pacchetti trattamento partendo
dalla ricetta, esigenza o prodotto mediante abbinamenti
preferenziali con cosmetici e integratori e proposizione
di servizi/eventi.
Come erogare correttamente
un evento/servizio in maniera
professionale
La pianificazione e la progettazione, il prezzo, a chi
proporlo e come proporlo, la scelta del giorno, la
ripetizione, la calendarizzazione, gli appuntamenti, il
calcolo del rendimento.
DOCENTI
ISCRIZIONI
Paolo Infortuna - farmacista, consulente e
formatore per singole farmacie e per aziende che
operano nel settore farmacia.
Utilizzare la scheda di iscrizione riportata in fondo
al catalogo indicando a quale corso si desidera
partecipare (titolo, data, sede).
Inviarla a [email protected]
oppure utilizzare il fax: 051.3176221
Quota di partecipazione
€ 80 + IVA 22%
SEDI E DATE
Bologna 10 aprile, UNICO Calderara di Reno
Torino 16 aprile, UNICO Rivoli
Varese 28 aprile, Hotel della Rotonda, Saronno
Udine 14 maggio, UNICO Udine
10
area commerciale-marketing · Unico S.p.a. business school
AREA
economico
finanziaria
5
IL RAPPORTO BANCA - FARMACIA:
LIQUIDITÀ, FINANZIAMENTO, DEBITO
CORSO RESIDENZIALE non ECM | Durata: 4 ore | Orario: 14.30-18.30
OBIETTIVO
Il corso ha come obiettivo il trasferimento di concetti,
strumenti e metodi per impostare una politica
finanziaria coerente con la politica di mantenimento e
sviluppo del vantaggio competitivo.
CONTENUTI
Introduzione
Come scegliere e valutare la corretta
forma di finanziamento
»»Struttura del capitale di debito
»»Strumenti finanziari e autofinanziamento della
farmacia
»»La determinazione dei costi del finanziamento
(indicatori sintetici del costo del denaro TAN-TAEG-ISC)
Il debito
Panoramica sul sistema bancario negli anni della grande
crisi.
»»Il concetto di debito sostenibile e rata sostenibile
Liquidità: il governo del capitale
circolante in chiave finanziaria
»»Il problema della trasparenza e il problema
del costo effettivo
»»Il cash flow (flusso di cassa)
»»Come si genera il Working Capital (capitale circolante
e finanziamento di cassa)
»»Strumenti per il controllo dei flussi finanziari aziendali
(database e grafici che misurano la variazione dei dati)
»»Come ristrutturare il debito
»»Crisi finanziaria: centrale dei rischi e accesso
al credito
»»Il sostegno finanziario alla crescita economica
METODOLOGIE DIDATTICHE
Il corso sarà caratterizzato da una parte teorica e
animato da discussioni e dimostrazioni.
DOCENTE
SEDI E DATE
Gianni Fenati - docente e consulente senior
specializzato nell’area Finance.
Ha assunto il ruolo di Responsabile della linea
flessibile di Europlus-Pioneer Investment ed
amministratore, consigliere e direttore finanziario di
società di capitale; attualmente è socio di Enki Srl,
società di formazione e consulenza.
Bologna 8 aprile, UNICO Calderara di Reno
Rovigo 6 maggio - sede da definire
QUOTA DI PARTECIPAZIONE
€ 70 + IVA 22%
12
ISCRIZIONI
Utilizzare la scheda di iscrizione riportata in fondo
al catalogo indicando a quale corso si desidera
partecipare (titolo, data, sede).
Inviarla a [email protected]
oppure utilizzare il fax: 051.3176221
area economico-finanziaria · Unico S.p.a. business school
6
I LIVELLI DI ALLARME DEGLI INDICI
ECONOMICO-FINANZIARI DELLA FARMACIA
CORSO RESIDENZIALE non ECM | Durata: 4 ore | Orario: 14.30-18.30
OBIETTIVO
Conoscere i principali indici economici e finanziari,
monitorare le performance della farmacia, rilevarne le
criticità, predisporre le azioni correttive.
Nuovi metodi di valutazione
della farmacia
»»Metodi reddituali e metodi finanziari
Pianificazione fiscale in farmacia
»»Il conferimento della farmacia in società
CONTENUTI
»»Il riallineamento fiscale dell’avviamento
Quando i numeri devono cominciare a
destare preoccupazione rispetto a:
»»La deduzione ACE
»»Costi del personale
METODOLOGIE DIDATTICHE
»»La rivalutazione delle partecipazioni
»»Marginalità
»»Incidenza degli oneri finanziari
Il corso sarà caratterizzato da una parte teorica e
animato da discussioni e dimostrazioni.
»»Capitale circolante netto e cash flow
»»Rapporto tra costi di struttura e costi variabili
STRUMENTI OPERATIVI
Temi di quotidiana gestione
»»Incassi e pagamenti: il ciclo finanziario della farmacia
»»Arredi ed attrezzature: ciclo di vita degli investimenti
Ai partecipanti verrà rilasciato un file di excel con la
riclassificazione del bilancio della farmacia.
»»Allungamento orario/giorni di apertura:
calcoli di convenienza
»»Gestione del TFR dei dipendenti
DOCENTE
ISCRIZIONI
Nicola Poponi - commercialista e consulente di
farmacie del nord Italia sui temi della fiscalità e del
miglioramento delle performance economiche.
Utilizzare la scheda di iscrizione riportata in fondo
al catalogo indicando a quale corso si desidera
partecipare (titolo, data, sede).
Inviarla a [email protected]
oppure utilizzare il fax: 051.3176221
Quota di partecipazione
€ 70 + IVA 22%
Sedi e date
Padova 12 marzo, Hotel Tulip Inn
Udine 20 marzo, UNICO Udine
Ancona 3 aprile, Hotel Concorde, Camerano (AN)
area economico-finanziaria · Unico S.p.a. business school 13
7
DAL CONTO ECONOMICO ALLA GESTIONE
DI INVESTIMENTI E LIQUIDITÀ:
APPROFONDIMENTI E CASI PRATICI
CORSO RESIDENZIALE non ECM | Durata: 8 ore (2 moduli da 4 ore) | Orario: 14.30-18.30
OBIETTIVI
»»Saper leggere e interpretare il proprio bilancio (conto
economico e stato patrimoniale)
»»Valutare la cifra di possibili investimenti e il ritorno
economico
»»Gestire la liquidità della farmacia
CONTENUTI
Il conto economico e lo stato
patrimoniale
»»Il conto economico: cos’è e a che cosa serve
»»I principali indici del conto economico
»»Valutazione dello stato di salute della farmacia
»»Come la capacità gestionale influenza gli indici del
conto economico
»»Due conti economici a confronto
La liquidità
»»La liquidità come leva di riduzione degli interessi bancari
»»I fattori che influenzano la liquidità
»»Magazzino, acquisti e liquidità
»»Come far “quadrare” la cassa
METODOLOGIE DIDATTICHE
Il corso sarà caratterizzato dall’alternanza di parti
teoriche e pratiche: dimostrazioni, casi, discussioni in
aula.
STRUMENTI OPERATIVI
Ai partecipanti verrà rilasciato un file di excel
preimpostato utile a visualizzare graficamente in trend
i dati del proprio conto economico, confrontati con un
panel di farmacie ben gestite.
»»Cenni sullo stato patrimoniale
Gli investimenti (es. automazione,
nuovo collaboratore,
ristrutturazione, nuovo locale)
»»Il metodo per calcolare la cifra di un investimento
»»Il metodo per calcolare il ritorno sull’investimento
(ROI)
DOCENTE
ISCRIZIONI
Edoardo Maione - fondatore di Sviluppo Impresa e
consulente di farmacia, è stato direttore marketing,
vendite e poi direttore commerciale in aziende
multinazionali quali Unilever, Janssen-Cilag, Telefonica.
Utilizzare la scheda di iscrizione riportata in fondo
al catalogo indicando a quale corso si desidera
partecipare (titolo, data, sede).
Inviarla a [email protected]
oppure utilizzare il fax: 051.3176221
Quota di partecipazione
€ 150 + IVA 22%
SEDI E DATE
Roma 6 e 20 maggio, Novotel La Rustica
14
area economico-finanziaria · Unico S.p.a. business school
AREA
risorse
umane
8
COINVOLGERE E MOTIVARE
I COLLABORATORI ASSEGNANDO
OBIETTIVI E RESPONSABILITÁ
CORSO RESIDENZIALE non ECM | Durata: 20 ore (4 moduli da 5 ore) | Orario: 14.30-19.30
OBIETTIVI
Guidare i titolari di farmacia ad assumere uno stile
di direzione che generi nei collaboratori la giusta
motivazione e propositività nel raggiungimento degli
obiettivi professionali e aziendali; gestire una squadra
di lavoro dando responsabilità crescenti e coinvolgendo
attivamente i collaboratori per ottenere migliori risultati
e benessere aziendale.
CONTENUTI
MODULO 1
»»Come ottenere il coinvolgimento del collaboratore con
l’assegnazione di obiettivi e compiti
»»Colloqui con il collaboratore, come domandare e
ascoltare: strumenti e comportamenti concreti
»»Trattare situazioni scomode/imbarazzanti
MODULO 2
»»Migliorare la relazione professionale tra capo e
collaboratore, attraverso il colloquio di sviluppo
»»Favorire nuove idee e sviluppare la creatività nella
quotidianità
»»Il controllo e il raggiungimento degli obiettivi:
comportamento proattivo per una maggiore
disponibilità da parte del collaboratore
16
area risorse umane
MODULO 3
»»L’equilibrio tra comandare e coinvolgere
»»La correzione degli errori del collaboratore: l’azione e
il biasimo
»»Risoluzione di conflitti tra cariche dello stesso livello
gerarchico: comportamenti e strumenti concreti che
favoriscano soluzioni accolte da entrambe le parti
MODULO 4
»»Come ottenere che i collaboratori migliorino, non
ripetano errori e che assumano i loro sbagli in modo
chiaro e proattivo
»»Come far diventare il riconoscimento e la gratificazione
uno strumento di motivazione, controllo e sviluppo,
che generi un clima positivo e di massima esigenza
»»Concretizzare l’impegno personale di cambiamento di
ciascun partecipante attraverso un piano personale di
sviluppo
CAMBIAMENTI CONCRETI
AL TERMINE DEL CORSO
»»Migliorare le attitudini e i comportamenti verso
l’attenzione alle persone e ai processi aziendali
I titolari di farmacia avranno acquisito le seguenti
capacità attraverso continue prove pratiche in aula:
»»Potenziare confidenza e sicurezza nella capacità di
valutare i propri collaboratori
Sviluppo dei collaboratori
Guida dei collaboratori e
miglioramento della performance
»»Ottenere una capacità reale, tangibile e concreta,
di guidare le persone
METODOLOGIE DIDATTICHE
»»Delegare in modo efficace, preparando e sviluppando
i propri collaboratori
Lezioni frontali e molta pratica: simulazioni ed
esercitazioni arricchite dal costante confronto tra i
partecipanti.
Tra una lezione e l’altra saranno previsti dei momenti di
messa in pratica in farmacia (project work).
»»Orientare la squadra e se stessi al problem solving
»»Comunicare le decisioni con chiarezza
Consapevolezza del proprio ruolo
»»Accettare ed essere consapevoli del ruolo di capo
come motore del cambiamento
»»Potenziare i propri comportamenti per ottenere un
clima di lavoro positivo, mantenendo allo stesso tempo
la massima esigenza
»»Migliorare la capacità di comunicare e influire in forma
positiva e motivante
»»Utilizzare la capacità di guida e controllo del lavoro in
gruppo per trasformarla in strumento di motivazione
STRUMENTI OPERATIVI
Schede sintetiche applicative.
TUTORAGGIO E CONSULENZA
Durante gli intervalli tra le giornate verrà mantenuto il
contatto attraverso:
»»tutoraggio on-line o telefonico con il docente
»»invio via mail di materiale e informazioni riguardanti le
attività da svolgere; libri da leggere, esercizi pratici da
concretizzare con i collaboratori in farmacia
DOCENTE
Sedi e date
Giuliano Tarditi - Managing partner di PARKER
BROWN, svolge attività di trasformazione e sviluppo
delle competenze nel campo della Leadership, del
People Management e della Relazione con il cliente.
È consulente, trainer ed Executive Coach accreditato
presso la International Coach Federation (ICF). Ha
lavorato nell’area Marketing e Commerciale per grandi
aziende nazionali e multinazionali.
Varese 26 marzo, 9 e 30 aprile, 14 maggio,
Hotel della Rotonda, Saronno
Bologna 2 e 16 aprile, 7 e 21 maggio,
UNICO Calderara di Reno
Quota di partecipazione
€ 450,00 + iva 22%
ISCRIZIONI
Utilizzare la scheda di iscrizione riportata in fondo
al catalogo indicando a quale corso si desidera
partecipare (titolo, data, sede).
Inviarla a [email protected]
oppure utilizzare il fax: 051.3176221
area RIsorse umane 17
9
LA NORMATIVA DEL LAVORO PER I
DIPENDENTI DI FARMACIA PRIVATA
ASPETTI GENERALI E APPLICAZIONE DEL CONTRATTO
CORSO RESIDENZIALE non ECM per TITOLARI DI FARMACIA | Durata: 4 ore
OBIETTIVI
METODOLOGIE DIDATTICHE
Acquisire conoscenze circa la normativa del lavoro per
i dipendenti di farmacia privata; in particolare saranno
evidenziati i principali aspetti che regolano il lavoro e la
cessazione del rapporto dipendente.
Il corso sarà caratterizzato da una parte teorica e
animato da discussioni.
CONTENUTI
IL LAVORO
»»Il contratto di lavoro: tipologie e caratteristiche
»»Periodo di prova
»»Orario di lavoro
»»Composizione retribuzione: elementi strutturali e
variabili
»»Principi dell’accordo Stato-Regioni
IL LICENZIAMENTO
»»Licenziamento per giusta causa
»»Licenziamento per giustificato motivo
»»Licenziamento illegittimo
»»Dimissioni
Docente
ISCRIZIONI
Marco Ferretti - direttore risorse umane di UNICO
la farmacia dei farmacisti S.p.A.
Utilizzare la scheda di iscrizione riportata in fondo
al catalogo indicando a quale corso si desidera
partecipare (titolo, data, sede).
Inviarla a [email protected]
oppure utilizzare il fax: 051.3176221
Quota di partecipazione
Gratuito
Sedi e date
Bari 11 marzo, Hotel Sheraton - ore 15.00-19.00
Foggia 12 marzo, Hotel Atleti - ore 15.00-19.00
Brindisi 13 marzo, Palazzo Virgilio Hotel - ore 9.30-13.30
Roma 9 aprile, Novotel la Rustica - ore 14.30-18.30
Genova 28 maggio, sede da definire - ore 14.30-18.30
Imperia 29 maggio, sede da definire - ore 9.30-13.30
18
area RIsorse umane
10
LETTURA E INTERPRETAZIONE
DELLA BUSTA PAGA DEI DIPENDENTI
DI FARMACIA PRIVATA
CORSO RESIDENZIALE non ECM | Durata: 4 ore | Orario: 14.30-18.30
OBIETTIVI
METODOLOGIE DIDATTICHE
»»Comprendere le varie componenti retributive e i
principi del loro trattamento ai fini fiscali
e previdenziali
Il corso sarà caratterizzato da una parte teorica e
animato da discussioni e dimostrazioni.
»»Stimare gli impatti delle variazioni retributive in termini
di costo aziendale e di netto per il dipendente
CONTENUTI
»»Elementi della retribuzione
»»La retribuzione maggiorata per lavoro straordinario
»»Superminimi e premi di produttività
»»Indennità e rimborsi spese
»»Fringe benefit
»»L’impatto retributivo delle ferie e permessi
»»Imponibile previdenziale e relativi oneri sulle diverse
voci retributive
»»Le trattenute fiscali erariali e locali
»»L’imponibile per la maturazione del TFR
»»Il costo per l’azienda rispetto alla retribuzione netta
DOCENTE
ISCRIZIONI
Laura Tonetto - consulente in materia di Diritto del
Lavoro, Diritto sindacale, Diritto della previdenza sociale
applicati alla gestione del personale.
Utilizzare la scheda di iscrizione riportata in fondo
al catalogo indicando a quale corso si desidera
partecipare (titolo, data, sede).
Inviarla a [email protected]
oppure utilizzare il fax: 051.3176221
QUOTA DI PARTECIPAZIONE
€ 50 + iva 22%
SEDI E DATE
Udine 7 aprile, UNICO Udine
Bologna 16 maggio, UNICO Calderara di Reno
Varese 28 maggio, Hotel della Rotonda, Saronno
Torino 4 giugno, UNICO Rivoli
area RIsorse umane 19
area
scientifica
area
risorse umane
UBS - Area
economicofinanziaria
UBS - Area
commerciale-marketing
1
Prezzi e sconti, fornitore e cliente
6
2
Modelli di layout
7
3
Creare marginalità dal reparto
commerciale - 1° livello
8
4
Creare marginalità dal reparto
commerciale - 2° livello
10
5
Rapporto banca-farmacia
12
6
Livelli di allarme degli indici
economico-finanziari
13
7
Dal conto economico alla gestione
di investimenti e liquidità
14
8
Coinvolgere e motivare
i collaboratori
16
9
Normativa lavoro
18
10
letture Buste paga
19
11
Dispepsia
22
12
Fragilità anziano:
la deglutizione difficile
23
X
Sedi degli eventi
20
UNICO Calderara di Reno (BO) via Garibaldi 3/B
Hotel Concorde via Aspio Terme 191, Camerano (AN)
UNICO Rivoli (TO)
via dodicesima Strada 2 Interporto Nord
Novotel La Rustica via Andrea Noale, 291, Roma
UNICO Udine via Schumann 9
Hotel Sheraton
via Cardinale Agostino Ciasca, 27, Bari
Hotel della Rotonda, via Novara 53, Saronno (VA)
Hotel Atleti via Cerignola, km 2.300, Foggia
Hotel Tulip Inn, corso Stati Uniti 54, Padova
Palazzo Virgilio Hotel corso Umberto I, 149, Brindisi
catalogo corsi primavera 2014
Puglia
Lazio
Marche
Emilia-Romagna
Friuli
Veneto
Lombardia
Liguria
Piemonte
Pagina
Corso
n. Corso
CATALOGO CORSI PER REGIONE
AREA
scientifica
11
DISPEPSIA: UN APPROCCIO INNOVATIVO
IN FARMACIA CON UN TEST
IN AUTODIAGNOSI
CORSO RESIDENZIALE non ECM | Durata: 1 ora e 30 minuti | Orario: dalle 21:00 alle 22:30
Evento gratuito in collaborazione con Innovares
OBIETTIVI
»»I fattori predittivi della resistenza alla terapia
eradicante
Consentire al farmacista di erogare un consiglio di
prevenzione di fronte al problema della dispepsia.
I prodotti antidispeptici, grazie alla loro efficacia,
possono contribuire a ritardare l’inizio di un corretto
percorso diagnostico relativo alla presenza del
batterio Helicobacter pylori, classificato come agente
carcinogeno di Classe I dall’OMS. In particolare
verrà focalizzata l’attenzione rispetto alla patogenesi
dell’infezione da Helicobacter pylori, le patologie
ad essa correlate, le terapie eradicanti e un nuovo
strumento a disposizione del farmacista per individuare
l’infezione.
»»Test autodiagnostico in farmacia
CONTENUTI
Test diagnostico in autoanalisi
Per verificare l’infezione oggi è presente in farmacia un
test fecale:
»»di facilissima esecuzione
»»rapido, con esiti in 10 minuti
»»accuratezza sovrapponibile a quello del breath test
(specificità 99%, sensibilità 92%)
»»utilizzabile sia per la diagnosi che per la verifica
dell’eradicazione
METODOLOGIE DIDATTICHE
»»Epidemiologia e patogenesi dell’infezione da
Helicobacter pylori
Lezione frontale, confronto e dibattito.
»»Metodologie diagnostiche invasive e non invasive per
l’infezione da Helicobacter Pylori
STRUMENTI OPERATIVI
»»Il processo di carcinogenesi legato al patogeno
»»L’attuale terapia eradicante e le terapie di seconda
linea nei pazienti non responders
»»I criteri di valutazione e il timing della risposta
all’antibiotico terapia
Oltre al materiale didattico verrà elaborato una sorta
di “Vademecum per il farmacista”, un breve riassunto
dei segnali di allarme per i sintomi della dispepsia e le
corrette modalità di approccio al paziente.
DOCENTE
ISCRIZIONI
Berardino Vaira, professore ordinario di medicina
interna presso l’Università degli Studi “Alma Mater
Studiorum” di Bologna, esperto in patologie gastrointestinali e in particolare H. pylori relate.
Utilizzare la scheda di iscrizione riportata in fondo
al catalogo indicando a quale corso si desidera
partecipare (titolo, data, sede).
Inviarla a [email protected]
oppure utilizzare il fax: 051.3176221
QUOTA DI PARTECIPAZIONE
Gratuito
Sedi e date
Padova 1 aprile, Hotel Tulip Inn
Udine 15 aprile, sede da definire
Torino 13 maggio, sede da definire
Varese 20 maggio, Hotel della Rotonda, Saronno
Roma 4 giugno, Novotel La Rustica
22
area scientifica
12
LA FRAGILITÁ DELL’ANZIANO:
SOLUZIONI NUTRIZIONALI PER I CASI
DI DEGLUTIZIONE DIFFICILE
CORSO RESIDENZIALE non ECM con FAD ECM | Durata: 1 ore e 30 minuti | Orario: 21:00-22:30
Evento gratuito in collaborazione con Nutricia Italia
OBIETTIVI
STRUMENTI OPERATIVI
Consentire al farmacista di erogare un consiglio
professionale di trattamento di fronte al problema della
deglutizione difficile.
Al termine della serata verrà consegnato un corso FAD
di 8 crediti gratuito sul tema: “La Disfagia Orofaringea:
fisiopatologia e gestione” (provider ECM - IMS Health).
CONTENUTI
»»Deglutizione difficile: inquadramento della
problematica
»»Prevalenza e comorbilità nella terza età
»»Individuazione dei primi sintomi di deglutizione
difficile nel colloquio con il cliente e domande di
approfondimento
»»Sicurezza e appropriatezza delle soluzioni nutrizionali:
scelta prodotti e consigli pratici
METODOLOGIE DIDATTICHE
Lezione frontale, confronto e dibattito.
DOCENTE
ISCRIZIONI
Fiorenzo Cortinovis - dirigente medico presso
l’Unità Semplice di Dietologia Clinica dell’Azienda
Ospedaliera “Ospedali Riuniti di Bergamo”.
Utilizzare la scheda di iscrizione riportata in fondo
al catalogo indicando a quale corso si desidera
partecipare (titolo, data, sede).
Inviarla a [email protected]
oppure utilizzare il fax: 051.3176221
Quota di partecipazione
Gratuito
SEDI E DATE
Torino 7 aprile, sede da definire
Bologna 14 aprile, sede da definire
area scientifica 23
iscrizione ai corsi
SCHEDA PERSONALE DI ISCRIZIONE (da spedire via mail o fax)
TITOLO EVENTO (anche più di uno per la stessa persona)
Data
Sede
DATI PARTECIPANTE · Scrivere in stampatello
Cognome e Nome Codice fiscale Comune di nascita
Provincia
Data di nascita Telefono domicilio e/o cellulare (almeno uno dei due)
Indirizzo CAP Città e Provincia Numero telefonico per comunicazioni urgenti
Intestazione fattura
alla farmacia al partecipante
DATI farmacia · Scrivere in stampatello
Se è nostro cliente, basta riportare il codice; altrimenti scriva in stampatello o usi il timbro della farmacia
Ragione sociale farmacia/Codice cliente UNICO
Indirizzo e località farmacia
Partita IVA
e-mail
TelFax
Data
Firma
CLAUSOLE CONTRATTUALI:
1. L’eventuale rinuncia dovrà essere comunicata per iscritto entro i 5 giorni lavorativi precedenti l’inizio del corso;
2. In caso di rinuncia pervenuta dopo tale termine, di mancata presenza del partecipante ad inizio corso o di ritiro durante lo stesso sarà dovuto il pagamento integrale della quota,
essendo la stessa predeterminata a fronte dei costi di organizzazione e svolgimento del corso;
3. Sarà possibile sostituire il partecipante al corso con colleghi della stessa farmacia, previa comunicazione a UNICO S.p.A.;
4. UNICO S.p.A. si riserva di rinviare la data d’inizio o di annullare il corso stesso in caso di mancato raggiungimento del numero minimo di partecipanti. In questo caso la variazione
sarà tempestivamente comunicata e si provvederà al rimborso delle quote eventualmente già versate.
TUTELA DATI PERSONALI – INFORMATIVA - Si informa il partecipante ai sensi dell’art. 13 del D. Lgs 196/03 che:
1)i propri dati personali riportati sulla scheda d’iscrizione e gli eventuali altri dati raccolti nel corso della conferenza saranno trattati in forma riservata dal Provider, per
l’adempimento di ogni onere relativo alla partecipazione alla conferenza, per finalità statistiche e per l’invio di materiale promozionale
2)il conferimento dei Dati è facoltativo: in mancanza, tuttavia, non sarà possibile dar corso al servizio
3)i Dati saranno comunicati, previo consenso degli interessati a società controllate o collegate, anche indirettamente ai Provider, ovvero a soggetti terzi, per la gestione dei Dati
stessi ai fini indicati al punto 1.
In relazione ai Dati il Partecipante ha diritto a opporsi al trattamento sopra previsto. Titolare del trattamento dei dati è il Provider, nei cui confronti il Partecipante potrà esercitare i
diritti di cui all’art. 7 del D. Lgs 196/03 (accesso, correzione, cancellazione, opposizione al trattamento, indicazione delle finalità del trattamento).
Data
24
catalogo corsi primavera 2014
Firma
UNICO
La farmacia dei farmacisti S.p.A.
Via per Garbagnate, 63
20020 Lainate (MI)
Tel. 02.93793500 · Fax 02.93793218
SERVIZIO FORMAZIONE PROFESSIONALE
Via Garibaldi 3/B,
40012 Calderara di Reno (BO)
Fax 051.3176221
[email protected]
www.unicospa.it
Responsabile
Dr.ssa Valentina Tomasi
Telefono diretto 051.3176320
Telefono portatile 347.5306902
[email protected]
Coordinatore Ufficio Formazione
Dr.ssa Federica Previdi
Telefono diretto 051.3176321
[email protected]
Author
Document
Category
Uncategorized
Views
0
File Size
2 193 KB
Tags
1/--pages
Report inappropriate content