close

Enter

Log in using OpenID

B1_Caratteristiche minime_TC centraggio

embedDownload
ALLEGATO B/1
CIG n. 58177807ED
Procedura Aperta per la fornitura di n. 1
TOMOGRAFO COMPUTERIZZATO DI CENTRAGGIO
necessario al nuovo ospedale della zona orientale di Napoli “Ospedale del Mare”
CARATTERISTICHE MINIME
REQUISITI MINIMI
GANTRY
DOCUMENTO E PAGINA
Apertura non inferiore a 80 cm
Centratore luminoso con laser interno
FOV non inferiore a 50 cm
GENERATORE A.T.
DOCUMENTO E PAGINA
Potenza utile non inferiore a 50 kW effettivi
Massima tensione del generatore non inferiore a 130 kV
Almeno tre valori di tensione del generatore (kV) clinicamente selezionabili
Massimo valore della corrente del generatore non inferiore a 400mA
Tensione di alimentazione: trifase 400 V
Frequenza di alimentazione: 50/60 Hz
TUBO RADIOGENO
DOCUMENTO E PAGINA
Tubo radiogeno ad anodo rotante
Capacità termica dell’anodo non inferiore a 7 MHU (valore effettivo)
Capacità di dissipazione dell’anodo (secondo standard IEC 60613) non
inferiore a 1 MHU/min (valore effettivo)
Presenza di doppia macchia focale (dimensioni opportune secondo le norme
NEMA IEC)
TAVOLO PORTA PAZIENTE
DOCUMENTO E PAGINA
Tavolo porta paziente piatto con lettino in fibra di carbonio radiotrasparente
predisposto per l’inserimento di sistemi di fissaggio paziente tipo quelli
utilizzati nei LINAC
Incremento minimo dell’escursione longitudinale non superiore a 0.5 mm
Campo esplorabile effettivo non inferiore a 1500 mm
Massimo peso supportato dal tavolo porta paziente non inferiore a 200 kg
Accuratezza di posizionamento non superiore a +/- 0.25 mm
Controllo manuale e motorizzato tramite consolle di comando
SISTEMA LASER
DOCUMENTO E PAGINA
Dotato di un sistema di laser mobili di almeno 3 unità per la definizione di
piani di trattamento radioterapici
Accuratezza e precisione di posizione non inferiore ad 1 mm
A controllo computerizzato
Procedure di calibrazione semplici con fornitura di fantocci per la calibrazione
e la verifica del processo
Spessore del laser non superiore ad 1 mm
SCANSIONE ED ACQUISIZIONE
Rilevatori a stato solido ad elevata efficienza (numero di canali non inferiori a
16)
Numero di strati acquisiti in una singola rotazione di 360° non inferiori a 16
Minimo tempo di scansione su angolo di 360° non superiore a 0.6 sec
Tempo di scansione continua in scansione a spirale e dinamica non inferiore a
2/4
DOCUMENTO E PAGINA
100 secondi
Spessore minimo dello strato ricostruito non superiore a 1 mm
Ampia gamma di pitch liberamente selezionabili
CONSOLLE DI COMANDO
DOCUMENTO E PAGINA
Tastiera alfanumerica e mouse
2 monitor LCD a colori ad alta risoluzione con schermo piatto di almeno 19’’
per la consolle operatore
Interfaccia utente di facile utilizzo, multitasking nella gestione dei processi di
scansione, ricostruzione, visualizzazione, trasferimento automatico ad altre
workstation
Conformità allo standard DICOM (ultima versione) compreso: Storage
(send/Receive), DICOM query/retrieve, DICOM print, Get Worklist (HIS/RIS),
MPPS, Storage Commitment, Viewer on CD/DVD
Possibilità di esportare immagini compatibili con lo standard DICOM
Integrazione con sistemi RIS e PACS ed i sistemi presenti comunemente in
radioterapia attraverso gli standard in uso (es. DICOM)
In grado di effettuare display simultaneo, archiviazione automatica anche su
supporto CD o DVD, stampa automatica
Capacità di memorizzazione di almeno 40 GB
Creazione e memorizzazione di protocolli di scansione da parte dell’utente
Gruppo di continuità per il salvataggio dei dati informatici
Sistema di comunicazione verbale bi-direzionale
UNITA’ DI ELABORAZIONE
DOCUMENTO E PAGINA
Risoluzione della matrice di ricostruzione di almeno 512x512 pixel
Risoluzione della matrice di visualizzazione di almeno 1024x1024 pixel
Tempo di ricostruzione per singola immagine in matrice 512x512 almeno 8
immagini/sec
Adeguata memoria RAM con capacità di almeno 4 GB
SOFTWARE
DOCUMENTO E PAGINA
Programma per ricostruzione MPR
3/4
Sistemi automatici e meccanici per la riduzione della dose nonché specifico
per uso pediatrico
Dispositivo e/o software dedicato alla visualizzazione della dose (CTDi)
Software per ricostruzione 3D
Software ed hardware per la sincronizzazione 4D con gating respiratorio in
modalità prospettica e retrospettiva
Software per la riduzione degli artefatti
Software di sincronizzazione del mezzo di contrasto
Programma per ricostruzioni di tipo MIP
Fantoccio e software idonei ai controlli di accettazione e ai controlli periodici
come previsto dal protocollo nazionale AIFM e da quelli AAPM.
Il fantoccio deve essere corredato della dotazione di dispositivi di
posizionamento, centraggio ed immobilizzazione e deve consistere in moduli
per la valutazione di:

Uniformità

Rumore

Risoluzione spaziale con metodo a barre compatibili per il calcolo
delle Funzioni di Trasferimento della Modulazione (MTF) con metodo
di Droege

Risoluzione spaziale mediante filo metallico, o gradino, con metodo
della Point Spread Function, o Linear Spread Function, da cui estrarre
la MTF

Risoluzione di contrasto

Spessore dello strato

Linearità dei numeri TC

Dimensione del pixel
Software per l’acquisizione delle immagini TC e analisi delle stesse per la
determinazione dello spessore dello strato, MTF, uniformità ed omogeneità
ALTRE SPECIFICHE
DOCUMENTO E PAGINA
Conformità alle norme di sicurezza applicabili
Garanzia per 12 (dodici) mesi a partire dal collaudo positivo come da art. 7 del
Capitolato Speciale
Manutenzione ed assistenza tecnica “full-risk” per 24 (ventiquattro) mesi a
partire dal primo utilizzo clinico come da art. 7 del Capitolato Speciale
4/4
Author
Document
Category
Uncategorized
Views
0
File Size
345 KB
Tags
1/--pages
Report inappropriate content