close

Enter

Log in using OpenID

007 I.S.e affidamento polizze assicurative 2014

embedDownload
COMUNE DI BORGO VAL DI TARO
MEDAGLIA D’ORO AL V. M.
C.A.P. 43043
Cod. Fisc. 00440510345
PROVINCIA DI PARMA
Tel. 0525 / 921711
_______________________
Fax 0525 / 96218
Settore AFFARI GENERALI
Servizio PERSONALE
DETERMINAZIONE N.7 AFFARI GENERALI
OGGETTO:
AFFIDAMENTO
CONTRATTI
ASSICURATIVI
RELATIVI
ALLE
POLIZZE
INFORTUNI, KASCO E TUTELA LEGALE E POLIZZA RC PATRIMONIALE PER
L’ANNO 2014. IMPEGNO DI SPESA E LIQUIDAZIONE NEI CONFRONTI DELLA
SOC. srl DI CONSULENZA ASSICURATIVA “UNION BROKERS” DI REGGIO
EMILIA.
IL RESPONSABILE DEL SETTORE
PREMESSO:
CHE con determinazione n. 119 del 28.04.2011 si aggiudicava alla Union Brokers srl di Reggio
Emilia (RE) alle condizioni esposte nel capitolato speciale approvato dal Consiglio Comunale con
delibera n.126 del 15.11.2010, la gestione esterna del servizio di intermediazione assicurativa nel
Comune di Borgo Val di Taro con decorrenza 01.07.2011 fino al 30.06.2016;
CHE In data 31.12.2013 sono scadute le polizze stipulate con proprie determinazioni n.150 del
23.06.2012 e 17 del 02.01.2013 e precisamente :
1) Polizza Infortuni stipulata con Unipol assicurazioni
2) Kasco stipulata con Unipol assicurazioni
3) Tutela legale stipulata con ARAG
4) Responsabilità civile e patrimoniale verso terzi;
CHE occorre provvedere dunque ad affidare il servizio assicurativo per le polizze suddette per
l’anno in corso;
CHE per i contratti sopra indicati è stata esperita una indagine di mercato da parte dell’Union
Brokers srl, come da comunicazione agli atti dell’ufficio, dalla quale si evince la convenienza a
riaffidare le polizze in scadenza alle medesime condizioni in corso e precisamente:
T:\Provvedimenti\Segreteria\2014\01 bozze\007 I.S.e affidamento polizze assicurative 2014.doc
1) Polizza infortuni da stipulare con Unipol assicurazioni per il periodo 01.01.201431.12.2014 per un premio annuo di € 1.436,52 ( pagabile in due rate semestrali
anticipate);
2) Polizza Kasco da stipulare con Unipol assicurazioni per il periodo 01.01.2014-31.12.2014
per un premio annuo di € 2.800,00( pagabile in due rate semestrali anticipate);
3)
Polizza Tutela legale da stipulare con ARAG assicurazioni per il periodo 01.01.201431.12.2014 per un premio annuo di € 2.652,00 ( premio annuo anticipato);
4) Polizza RC patrimoniale verso terzi e colpa lieve da stipulare con AIG assicurazioni per
il periodo 01.01.2014-31.12.2014 per un premio annuo di € 6.800,00 ( premio annuo
anticipato);
RITENUTO pertanto, come proposto dal Broker assicurativo cui è affidata la gestione del servizio
di intermediazione assicurativa del Comune di Borgo Val di Taro, di affidare i contratti suddetti alle
Compagnie di Assicurazioni sopramenzionate, provvedendo contestualmente ad impegnare e
liquidare i premi assicurativi così come sopra indicato;
VISTI gli artt. 4) e 5) del vigente Regolamento comunale per l’esecuzione di lavori, forniture e
servizi in economia approvato con deliberazione di Consiglio Comunale n. 107 del 29.11.2008
successivamente modificati con deliberazione
di Consiglio Comunale n. 4 del 1.2.2010 che
individuano le tipologie e gli importi delle forniture e servizi da eseguire in economia;
VISTO altresì l’art. 10 lett. b) del succitato regolamento che consente l’acquisizione di servizi e
acquisti mediante affidamento diretto da parte del responsabile del procedimento per valori
inferiori a € 20.000,00;
ATTESTATA la congruità dei prezzi;
VISTO il D.L. n. 95 del 6.7.2012 conv. con modif. con legge 7.8.2012 n. 135;
ATTESTATO che per i beni e servizi oggetto del presente provvedimento non sono attive
convenzioni su CONSIP o su Intercenter;
ATTESTATO che è possibile dunque procedere all’affidamento secondo le procedure disciplinate
dall’art. 125/ Dlgs 163/2006 in quanto non si superano i limiti imposti dalla normativa;
RILEVATA l’impossibilità dell’assunzione dell’impegno di spesa in dodicesimi in
considerazione della tipologia della spesa e per il pagamento anticipato;
VISTO il D.Lgs n. 267 del 18.8.2000 e succ. modifiche;
VISTO il regolamento di contabilità approvato con delibera consiliare n.116 del 23.12.2002 e
successive modifiche;
VISTA la delibera consiliare n. 45 del 12.9.2013, esecutiva ai sensi di legge , con la quale è stato
approvato il bilancio di previsione 2013 e succ. mod;
VISTA la delibera di giunta comunale n. 75 del 27.09. 2013, esecutiva ai sensi di legge, con la
quale è stato approvato il PEG
per l'esercizio 2013 e succ. mod. ed in attesa di analogo
provvedimento per l’anno 2014;
VISTA la legge n. 147 del 27.12.2013 ”Disposizioni per la formazione del bilancio annuale e
pluriennale dello Stato” ( legge di stabilità 2014) pubblicata sulla Gazzetta Ufficiale n. 302 del
27.12.2013 - supplemento ordinario n. 87 ;
DATO ATTO che con Decreto del Ministero dell'Interno del 19.12.2013, pubblicato sulla Gazzetta
Ufficiale n. 302 del 27.12.2013, è stato differito al 28 febbraio 2014 il termine di scadenza per
l'approvazione del bilancio di previsione 2014 degli Enti Locali;
CONSIDERATO che è pertanto automaticamente autorizzato l’esercizio provvisorio ai sensi
dell’art. 163 c. 3 del D.Lgs 267/2000;
VISTE le disposizioni recate dall’art. 9, comma 1, lett. a), punto 2, del D.L. 01.07.2009, n. 78
convertito con modificazioni nella L. 102 del 3.8.2009, che introduce l’obbligo a carico dei
funzionari che adottano provvedimenti che comportano impegni di spesa di accertare
preventivamente che il programma dei conseguenti pagamenti sia compatibile con i relativi
stanziamenti di bilancio e con le regole di finanza pubblica;
RICHIAMATA la delibera G.C. n. 205 del 24.12.2009, esecutiva, avente ad oggetto: “Art. 9 D.L.
n.78/2009 convertito con legge n. 102/09 (decreto anticrisi 2009): misure organizzative finalizzate
al rispetto della tempestività dei pagamenti da parte dell’ente”;
ACCERTATO che, sulla base delle valutazioni previsionali effettuabili, il programma dei pagamenti
di cui alla presente determinazione risulta compatibile con quanto previsto dall’art. 9, c. 1, lett. a2)
del D.L. 78/2009, per quanto applicabile agli enti locali;
ACQUISITO il visto di regolarità contabile del Responsabile del settore finanziario attestante la
copertura finanziaria di cui agli artt. 151, comma 4, e 153, comma 5, del D.Lgs n.267/2000;
DETERMINA
1) Di affidare le polizze assicurative Infortuni soggetti diversi e Kasco alla Compagnia di
assicurazione Unipol per il periodo 01.01.2014-31.12.2014 alle condizioni indicate in premessa
CIG: XF10D35C65 E XC90D35C66;
2) Di affidare la polizza assicurativa Tutela legale alla Compagnia di Assicurazione ARAG per il
periodo 01.01.2014-31.12.2014 alle condizioni indicate in premessa CIG:XA10D35C67;
3) Di affidare la polizza assicurativa RC patrimoniale verso terzi e colpa lieve alla Compagnia di
assicurazione AIG per il periodo 01.01.2014-31.12.2014 alle condizioni indicate in premessa CIG:
X790D35C68;
4) Di impegnare, e liquidare, nei confronti di Union Brokers srl di Reggio Emilia (RE) per i motivi
esposti in premessa, i premi per le polizze in oggetto per la spesa complessiva €11.570,26 così
distinta:
- € 718,26 (premio anticipato semestrale) per la polizza Infortuni per varie categorie di
soggetti”;
- € 1.400,00 (premio anticipato semestrale) per la polizza Danni accidentali, incendio, furto ed
eventi speciali ai veicoli non di proprietà dell’Ente utilizzati da Amministratori e dipendenti per
ragioni di servizio”
- € 2.652,00 (premio anticipato annuale) per la polizza Tutela Legale
- € 6.800,00 ( premio anticipato annuale) per la polizza Polizza RC patrimoniale verso terzi e
colpa lieve
dando atto che la spesa di € 11.570,26 trova imputazione al cap. 430 “Spese per Assicurazioni
a favore di Amministratori e Dipendenti” del redigendo bilancio 2014( Imp. 90 /2014)
5) Di dare atto che il pagamento dei premi sopra indicati dovrà essere effettuato entro il
31.01.2014 nei confronti dell’Union Brokers srl ;
6) Di dare atto, per quanto precisato in premessa, che vengono rispettate le disposizioni previste
dall’art. 9, comma 1, lettera a) punto 2 del D. L. 01.07.2009 convertito nella Legge 102 del
03/08/2009;
7) DI pubblicare il presente atto sul sito Istituzionale dell’Amministrazione Comunale, sezione
Amministrazione trasparente ai sensi del D.Lgs. 14.03.2013 n.33 “Riordino della disciplina
riguardante gli obblighi di pubblicità, trasparenza e diffusione di informazioni da parte delle
pubbliche amministrazioni”.
IL RESPONSABILE DEL SETTORE A.G.
Geom. Graziano Baduini
______________________________
Borgo Val di Taro, lì 02.01.2014
Visto: IL RESPONSABILE DEL SETTORE
FINANZIARIO
Dott.ssa Marzia Angella
Per il parere art. 151, comma 4 Dlgs 267/00.
e art. 153, comma 5 Dlgs 267/00.
__________________________________
Borgo Val di Taro, 02.01.2014
Author
Document
Category
Uncategorized
Views
0
File Size
253 KB
Tags
1/--pages
Report inappropriate content