close

Enter

Log in using OpenID

CITTÀ DI LICATA (Provincia di Agrigento)

embedDownload
:•"'
(
CITTÀ DI LICATA
(Provincia di Agrigento)
DIPARTIMENTO AFFARI GENERALI
DETERMINA DIRIGENZIALE Nr. 200
Oggetto:
del & O HflG. 20U
Richiesta risarcimento danni del Sig. Lombardo Giovanni e/ Comune di Licata R.G. n.
60163/12. Nomina consulente tecnico di parte medico/legale. *
IL DIRIGENTE
VISTA la proposta n. / ^ ^jiel lì ** ™"' ^ , con annessi i prescritti pareri, redatta dalla
Sig.ra Mugnos Alessandra che si allega al presente atto per costituirne parte integrante e
sostanziale;
VISTO l'ari 51 della Legge 142/90 e successive modifiche ed integrazioni, così come recepito
dalla L.R. N. 48/91 e successive modifiche ed integrazioni;
VISTA la Delibera n. 153 adottata dalla G.M. in data 11.11.2011 con la quale sono state conferite
le funzioni dirigenziali;
VISTO il T.U. E.L., approvato con D.Lgs. N. 267 del 18/08/2000;
VISTA la Legge N. 30 del 23/12/2000, che detta nuove norme sull'Ordinamento degli Enti Locali;
VISTO TO.R.EE.LL.;
RITENUTO che la stessa sia meritevole di approvazione;
ATTESA la propria competenza ad adottare il presente atto;
DETERMINA
1) Di approvare la proposta n. / j (_ delti U InU 2014con la narrativa, motivazione e
dispositivo di cui alla stessa, che si allega al presente atto per farne parte integrante e sostanziale;
CITTÀ DI LICATA
(Provincia di Agrigento)
DIPARTIMENTO AFFARI GENERALI
PROPOSTA
DETERMINA
Redatta su :
Oggetto:
Q
di
D I R I G E N Z I A L E Nr. _LÌ4-del JLdJ4fltL2i]14
INIZIATIVA DELL'ASSESSORE AL RAMO
D'UFFICIO
Richiesta risarcimento danni del Sig. Lombardo Giovanni e/ Comune di Licata R.G. n.
60163/12. Nomina consulente tecnico di parte medico/legale.
Premesso che è pendente avanti al Tribunale di Agrigento il procedimento civile Lombardo
Giovanni e/ Comune di Licata R.G. n. 60163/12;
Che il Giudice del Tribunale di Agrigento ha disposto procedersi a consulenza medico legale sulla
persona del Sig. Lombardo Giovanni al fine di accertare le conseguenze del sinistro occorsogli e
contestualmente ha nominato quali C.T.U. medico Legale, il Dott.ssa Marcella Maggi, la quale ha
già prestato giuramento;
Che pertanto occorre, per la difesa degli interessi del Comune di Licata, nominare un consulente
medico/legale di parte;
Che a seguito della sopra citata richiesta è stato necessario contattare un professionista
specializzato, U.O. di medicina legale, individuato nella persona della Dott.ssa Santamaria
Francesca al fine di eseguire le operazioni peritali disposte per il giorno 16.05.2014;
Che la Dott.ssa Santamaria Francesca ha comunicato l'importo che eventualmente richiederà per
assumere l'incarico di C.T.P non potrà essere superiore ad € 300,00 + IVA al 22% ( € 366,00) per
ogni incarico conferitogli, come da vigenti tariffe;
Che per quanto sopra bisogna impegnare la complessiva somma di € 366,00 all'intervento 1010203
cap. 36 del bilancio 2014 in corso di formazione destinato per: attività avvocatura comunale, quale
onorario da dover corrispondere al medico legale incaricato;
Visto il regolamento comunale dei servizi in economia che all'art. 13, comma 3, lett. d) prevede
l'affidamento diretto quando l'ammontare della spesa non supera il limite di € 40.000,00 come si
evince dal rinvio dinamico al Dlgs. n. 163/2006 (codice degli appalti e s.m.i.) operato dallo stesso
regolamento nella sua parte iniziale;
Vista la deliberazione di C.C. n° 120/95 esecutiva a norma di legge, con la quale è stato approvato il
regolamento comunale di contabilità modificato ed integrato con delibera di C.C. n. 41 del
1.06.2005, resa esecutiva;
Vista la deliberazione del Consiglio Comunale n. 110 del 27.12.2013, immediatamente esecutiva,
con la quale è stato approvato il Bilancio per l'esercizio finanziario anno 2013;
Vista la deliberazione di G.M. n. 246 del 28.12.2013, esecutiva, che approva il Piano Esecutivo
di Gestione per l'esercizio in corso;
Visto il D.M.I. del 29.04.2014 pubblicato nella G.U. n. 99 del 30 aprile 2014 con il quale viene
differito al 31.07.2014 il termine per l'approvazione del bilancio di previsione per l'anno 2014
Visto l'art. 163, commi 1 e 3 del D.lgs n. 267/2000
Esaminati gli atti e giudicati regolari;
Visto l'art. 51 della legge 142/90 e successive modifiche ed integrazioni, così cpme recepito dalla
L.R. n.48/91 e successive modifiche ed integrazioni;
Visto il T.U.E.L. approvato con D.Lgs. n.267 del 18.08.2000;
Visto l'art. 191, comma 5 del D.lgs 267/2000
Vista la Legge n. 30 del 23/12/2000, che detta nuove norme sull'ordinamento degli EE.LL.;
Visto lo Statuto ed i regolamenti comunali;
Visto l'O.R.EE.LL.
Visto l'art. 183 del D.L. 267/200;
PROPONE
Per i motivi espressi in narrativa:
1) Nominare quale consulente medico/legale di parte, nella causa civile - R.G. 60163/12
promossa dal Sig. Lombardo Giovanni e/ Comune di Licata, la Dott.ssa Santamaria Francesca
U.O. di medicina legale;
2) Procedere all'impegno della somma complessiva di € 366,00 comprensiva di IVA
all'intervento 1010203 cap. 36 del bilancio 2014 in corso di formazione destinato per: attività
avvocatura comunale autorizzando l'ufficio ragioneria a superare, ove necessario, il limite dei
dodicesimi ai sensi di legge ;
3) Alla liquidazione della spesa si provvedere secondo il disposto dell'art. 184 del D.Lgs. n. 267/00;
L'ISTRUTTORE
AMMISSIBILITÀ
Licata,lì 19.05.2014
;g.ra
Dichiaratone sulla
Mugijtos Alessandro
V)
Licata,li 19.05.2014
II Responsabile del procedimento
Rag
Determina Dirigenziale N. 200 del 2 O MfìG. ?(i Ì4
IEDIRIGENTE
Di t. Pietra
il
COMUNE DI LICA TA
(Provincia di Agrìgento)
/a regolarità contabile attestante la copertura finanziaria ai
sensi dell'ari. 55, della Legge 142/90 e successive modifiche ed
integrazioni, così come recepito con la L.R. N. 48/91 e successive
modifiche ed integrazioni.
Impegno n. _
del
_
// Dirigente del Dipartimento Finanze
Copia conforme all'originale, in carta libera, ad uso amministrativo.
Licata,li
IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO
Author
Document
Category
Uncategorized
Views
0
File Size
1 626 KB
Tags
1/--pages
Report inappropriate content