close

Enter

Log in using OpenID

(Microsoft PowerPoint - Rag.14-15-lez.6-7

embedDownload
Ragioneria Generale ed
Applicata
Corso 00-49
LEZIONE n. 6
Prof.ssa Anna Paris
[email protected]
Università degli Studi di Siena
Dip. di Studi Aziendali e Giuridici
AA. 2014-15
Natura dei conti
Conti intestati
A- a stock economici (beni materiali, diritti economici e
obblighi economici) ed
B- alle intensità degli inflow (servizi consumati) ed
outflow economici (servizi erogati)
CONTI ECONOMICI
2
Conti a stock economici
BENI – DIRITTI
ECONOMICI
DARE
AVERE
SALDO INIZIALE
VARIAZIONI
VARIAZIONI
AUMENTATIVE
DIMINUTIVE
SALDO FINALE
Immobilizzazioni, Disponibilità economiche 3
Conti a stock economici
OBBLIGHI ECONOMICI
DARE
AVERE
SALDO INIZIALE
VARIAZIONI
VARIAZIONI
DIMINUTIVE
AUMENTATIVE
SALDO FINALE
Rendite pluriennali – Risconti passivi
4
Conti a stock economici
DARE
IMMOBILIZZAZIONI
AVERE
SALDO INIZIALE
VARIAZIONI
VARIAZIONI
AUMENTATIVE
DIMINUTIVE
SALDO FINALE
Immobilizzazioni materiali, immateriali e 5
finanziarie
Conti a stock economici –
IMMOBILIZZAZIONI MATERIALI
IMPIANTI
DARE
AVERE
VALORE INIZIALE =
SALDO INIZIALE
VARIAZIONI
VARIAZIONI
AUMENTATIVE
DIMINUTIVE
SALDO FINALE
6
Conti a stock economici –
IMMOBILIZZAZIONI IMMATERIALI
BREVETTI
DARE
AVERE
VALORE INIZIALE =
SALDO INIZIALE
VARIAZIONI
VARIAZIONI
AUMENTATIVE
DIMINUTIVE
SALDO FINALE
7
Conti a stock economici –
IMMOBILIZZAZIONI FINANZIARIE
DARE
PARTECIPAZIONI
AVERE
VALORE INIZIALE =
SALDO INIZIALE
VARIAZIONI
VARIAZIONI
AUMENTATIVE
DIMINUTIVE
SALDO FINALE
8
Conti a stock economici
DARE
DISPONIBILITA' ECON.
AVERE
SALDO INIZIALE (01.01)
SALDO
MERCI, MATERIE PRIME, MATERIE
ACCESSORIE, SEMILAVORATI,
PRODOTTI FINITI
9
Conti a stock economici
DARE
01.01
MERCI
AVERE
10.000 (saldo iniz.)
SALDO
10
Conti a stock economici
DARE
01.01
PRODOTTI FINITI
AVERE
4.000 (saldo iniz.)
SALDO
11
Conti a stock economici
DARE
01.01
MATERIE PRIME
AVERE
5.000 (saldo iniz.)
SALDO
12
Conti a stock economici
DARE
DISPONIBILITA' ECON.
AVERE
VARIAZIONI
AUMENTATIVE
(durante l'esercizio)
ACQUISTI di Merci, Materie prime,
Materie accessorie
13
Conti a stock economici
acquistati
DARE
MERCI C/ACQUISTI
AVERE
VARIAZIONI
AUMENTATIVE
(durante l'esercizio)
SALDO
ACQUISTI di MERCI
14
Conti a stock economici
acquistati
D
MATERIE PRIME C/ACQUISTI
A
VARIAZIONI
AUMENTATIVE
(durante l'esercizio)
SALDO
ACQUISTI di MATERIE PRIME
15
Conti a stock economici
acquistati
DARE
MERCI C/ACQUISTI
03.02
2.000
09.02
4.000
18.03
1.400
05.04
2.900
AVERE
(durante l'esercizio)
SALDO
ACQUISTI di MERCI
16
Conti a stock economici
DARE
DISPONIBILITA' ECON.
AVERE
VARIAZIONI
DIMINUTIVE
(durante l'esercizio)
VENDITE di MERCI, PRODOTTI FINITI,
SEMILAVORATI
17
Conti a stock economici
venduti
DARE
MERCI C/VENDITE
AVERE
VARIAZIONI
DIMINUTIVE
SALDO
(durante l'esercizio)
18
Conti a stock economici
venduti
D
PRODOTTI FIN. C/VENDITE
A
VARIAZIONI
DIMINUTIVE
SALDO
(durante l'esercizio)
19
Conti a stock economici
venduti
DARE
MERCI C/VENDITE
AVERE
3.000
22.02
4.000
13.03
1.000
28.03
(durante l'esercizio)
20
Conti alle DISPONIBILITA’ ECONOMICHE
MERCI
D
MERCI
A
MERCI
D c/ acquisti A
D
MERCI
c/ vendite
A
21
Conti alle DISPONIBILITA’ ECONOMICHE
MATERIE PRIME
MATERIE
D
PRIME
A
MAT. PRIME
D c/ acquisti A
22
Conti alle DISPONIBILITA’ ECONOMICHE
PRODOTTI FINITI
D
PRODOTTI
FINITI
A
PRODOTTI FIN.
D c/ vendite
A
23
CONTI ECONOMICI
Intestati:
A.1 - a stock economici (beni materiali immob., diritti
economici e obblighi economici)
A.2 - a stock economici (beni materiali a fecondità semplice)
B.1 - alle intensità degli inflow e outflow di beni materiali a
fecondità semplice (acquisti e vendite)
B.2 - alle intensità degli inflow (servizi consumati) ed outflow
economici (servizi erogati)
24
I conti alle intensità
degli inflow (beni a fecondità semplice
acquistati e servizi consumati) ed outflow (beni
a fecondità semplice venduti e servizi
erogati/consumati dai clienti)
rappresentano, rispettivamente, variazioni
diminutive e aumentative del
CAPITALE NETTO
25
Conti alle intensità
degli inflow (servizi consumati)
Energia elettrica
Manutenzioni
Stipendi
Ammortamenti
Spese telefoniche
Spese legali
Consulenze
Canoni di leasing
26
Conti alle intensità
degli outflow (servizi erogati/
consumati da terzi) economici
Servizi forniti ai clienti
Fitti attivi
Interessi attivi
27
Ragioneria Generale ed
Applicata
Corso 00-49
LEZIONE n. 7
Prof.ssa Anna Paris
[email protected]
Università degli Studi di Siena
Dip. di Studi Aziendali e Giuridici
AA. 2014-15
Natura dei conti
IL CAPITALE NETTO
(o CAPITALE PROPRIO)
rappresenta uno stock che fa parte del settore
finanziario ma che subisce variazioni di natura
economica (inflow e outflow economici)
29
Conto “Capitale proprio”
DARE
Capitale proprio
AVERE
30
Conto “Capitale proprio”
DARE
Capitale proprio
AVERE
VALORE INIZIALE
VARIAZIONI
DIMINUTIVE
(- CAPITALE PROPRIO)
VARIAZIONI
AUMENTATIVE
(+ CAPITALE PROPRIO)
SALDO FINALE
31
Conto “Capitale proprio”
DARE
Capitale proprio
AVERE
VALORE INIZIALE
BENI E SERVIZI
CONSUMATI
(- CAPITALE PROPRIO)
BENI PRODOTTI E
VENDUTI E SERVIZI
EROGATI
(+ CAPITALE PROPRIO)
SALDO FINALE
32
Conto
“Capitale proprio”- Ip. A
DARE
saldo al 31 dic. X+1
Capitale proprio
10
20
8
---38
250
----288
AVERE
200 V.I. 1° gennaio x+1
60
18
10
-----288
33
Conto
“Capitale proprio” - Ip. B
DARE
saldo al 31 dic. x+1
Capitale proprio
10
20
28
---58
190
----248
AVERE
200 V.I. 1° gennaio x+1
10
28
10
-----248
34
Conto
“Capitale proprio”
Cap. netto
Finale
>
Cap. netto
Iniziale
UTILE
Cap. netto
Finale
<
Cap. netto
Iniziale
PERDITA
35
Conto
“Capitale proprio”
Ip. A
Cap. netto
Finale
250
>
Cap. netto
Iniziale
200
UTILE di 50
Ip. B
Cap. netto
Cap. netto
Finale
< Iniziale
190
200
PERDITA di 10
36
CONTI ECONOMICI - Intestati ai beni a
fecondità semplice acquistati e ai servizi
utilizzati -
Costi di esercizio
37
Costi di esercizio
D
Costo di esercizio
VARIAZIONI
DIMINUTIVE
DEL
PATRIMONIO
NETTO
----------------------TOTALE
A
SALDO
38
Costi di esercizio
MATERIE PRIME C/ACQUISTI,
SALARI, STIPENDI,
CONTRIBUTI PREVIDENZIALI
ENERGIA ELETTRICA, MANUTENZIONI,
CONSULENZE, ASSICURAZIONI,
SPESE POSTALI
FITTI PASSIVI, INTERESSI PASSIVI,
IMPOSTE
39
CONTI ECONOMICI
Costi di esercizio
D
100
98
102
70
---------------370
Stipendi
a
A
----------370 (S)
40
CONTI ECONOMICI
Costi di esercizio
D
MERCI c/ACQUISTI
a
A
VARIAZIONI
AUMENTATIVE
DELLO STOCK
INIZIALE
(MERCI)
41
CONTI ECONOMICI
Costi di esercizio
D
MERCI c/ACQUISTI
a
A
VARIAZIONI
DIMINUTIVE
DEL
PATRIMONIO
NETTO
42
CONTI ECONOMICI – Intestati
ai beni a fecondità semplice
prodotti e venduti, venduti e ai
servizi erogati
Ricavi di esercizio
43
Ricavi di esercizio
D
SALDO
Ricavi di esercizio
A
VARIAZIONI
AUMENTATIVE
DEL
PATRIMONIO
NETTO
----------------------TOTALE
INTERESSI ATTIVI, FITTI ATTIVI, RICAVI DELLE
VENDITE, DIVIDENDI, PLUSVALENZE,
44
CONTRIBUTI
Ricavi di esercizio
INTERESSI ATTIVI,
FITTI ATTIVI,
RICAVI DELLE VENDITE,
DIVIDENDI,
PLUSVALENZE,
CONTRIBUTI alla PRODUZIONE
45
CONTI ECONOMICI a
Ricavi di esercizio
D
Fitti attivi
--------(S) 70
A
20
20
30
-------70
46
CONTI ECONOMICI
Ricavi di esercizio
D
MERCI c/VENDITE
a
A
VARIAZIONI
DIMINUTIVE
DELLO STOCK
INIZIALE
(MERCI)
47
CONTI ECONOMICI
Ricavi di esercizio
D
MERCI c/VENDITE
a
A
VARIAZIONI
AUMENTATIVE
DEL
PATRIMONIO
NETTO
48
I Conti intestati ad
un costo ed un ricavo di esercizio
sono detti unilaterali o unifase
in quanto si movimenta solo una sezione:
- DARE per i costi di esercizio;
- AVERE per i ricavi di esercizio.
Natura dei conti a costi e ricavi di esercizio:
CONTI ECONOMICI
49
Ragioneria Generale ed
Applicata
Corso 00-49
LEZIONE n. 7
Prof.ssa Anna Paris
[email protected]
Università degli Studi di Siena
Dip. di Studi Aziendali e Giuridici
AA. 2014-15
Pagamento tramite banca del servizio
(utilizzato) di telefonia fissa di € 120
51
Pagamento tramite banca del servizio
(utilizzato) di telefonia fissa di € 120
D Spese telefoniche A
D
Banca X c/c
A
2.000
52
Pagamento tramite banca del servizio
(utilizzato) di telefonia fissa di € 120
D Spese telefoniche A
D
Banca X c/c
A
2.000
120
120
53
Pagamento agli operai del salario del mese di
settembre per € 800 tramite assegni bancari
54
Pagamento agli operai del salario del mese di
settembre per € 800 tramite assegni bancari
D
Banca X c/c
800
A
Salari
D
A
800
55
Acquisto di materie prime per € 750 con
regolamento in contanti tra un mese
56
Acquisto di materie prime per € 750 con
regolamento in contanti tra un mese
D
Debiti vs/forn.
750
A
D
Materie prime
c/acquisti
A
750
57
Riscossione dell’affitto del magazzino di via …
di € 70 tramite banca
58
Riscossione dell’affitto del magazzino di via …
di € 70 tramite banca
D
Banca X c/c
70
A
D
Fitti attivi
A
70
59
Riscossione in contanti di € 300 per la vendita
di merci
60
Riscossione in contanti di € 300 per la vendita
di merci
Cassa
D
5.000
A
D
Vendita merci
Merci c/vendite
A
300
300
61
Stato (situazione) patrimoniale
Attività
Patrimonio netto
-----Tot. Patrim. netto
Passività
----Tot. Attività
-----Tot. Passività
Tot. Pass. + Netto
62
“Capitale proprio”- Ip. A
DARE
saldo al 31 dic. X+1
Capitale proprio
10
20
8
---38
250
----288
AVERE
200 V.I. 1° gennaio x+1
60
18
10
-----288
63
Stato patrimoniale al 31.12.x+1 Ip.A
Attività
Patrimonio netto
Tot. Patrim. Netto
Passività
----Tot. Attività
-----250
-----Tot. Passività
Tot. Pass. + Netto
64
Stato patrimoniale al 31.12.x+1 Ip.A
Attività
Patrimonio netto
Patr. Netto 01.01
Utile di eserc.
200
50
-----Tot. Patrim. Netto 250
Passività
----Tot. Attività
-----Tot. Passività
Tot. Pass. + Netto
65
“Capitale proprio” - Ip. B
DARE
saldo al 31 dic. x+1
Capitale proprio
10
20
28
---58
190
----248
AVERE
200 V.I. 1° gennaio x+1
10
28
10
-----248
66
Stato patrimoniale al 31.12.x+1 Ip.B
Attività
Patrimonio netto
-----Tot. Patrim. Netto 190
Passività
----Tot. Attività
-----Tot. Passività
Tot. Pass. + Netto
67
Stato patrimoniale al 31.12.x+1 Ip.B
Attività
Patrimonio netto
Patr. Netto 01.01
200
Perdita di eserc. (10)
-----Tot. Patrim. Netto 190
Passività
----Tot. Attività
-----Tot. Passività
Tot. Pass. + Netto
68
Conto economico X+1- Ip.A
Costi di esercizio
Ricavi di esercizio
…..
…..
…..
…..
…..
…...
Tot. Costi
Utile di eserc.
Tot. Costi + Utile
------38 Tot. Ricavi
50
------88
-----88
69
Conto economico X+1 – Ip. B
Costi di esercizio
Ricavi di esercizio
…..
…..
…..
…..
…..
…...
Tot. Costi
------58 Tot. Ricavi
Perdita di eserc.
Tot. Ricavi + Perd.
-----48
10
------58
70
Stato patrimoniale al 31.12
Attività
Patrimonio netto
Patr. Netto 01.01
200
Perdita di eserc. (210)
-----Tot. Patrim. Netto (10)
Passività
-----
Tot. Attività
-----Tot. Passività
Tot. Pass. + Netto
DEFICIT PATRIMONIALE
71
Stato patrimoniale al 31.12.0X
di una società di capitali
Attività
Patrimonio netto
Capitale sociale
200
Riserva legale
20
Perdita di eserc. 0X (10)
-----Tot. Patrim. Netto 210
Passività
-----
Tot. Attività
-----Tot. Passività
Tot. Pass. + Netto
72
TOT. ADDEBITAMENTI = TOT. ACCREDITAMENTI
TOTALE SALDI DARE = TOTALE SALDI AVERE
TOT. ATTIVITÀ = TOT. PASSIVITÀ + CAP. NETTO
TOT. ATTIVITÀ = TOT. PASSIVITÀ - DEFICIT
PATRIMONIALE
TOT. COSTI + UTILE ESERC. = TOT. RICAVI
TOT. COSTI = TOT. RICAVI + PERDITA ESERC.
73
Contabilità generale
Le scritture contabili che annotano le operazioni
gestionali inerenti il patrimonio aziendale e che
consentono di rilevare la composizione qualitativaquantitativa del patrimonio ad un certo istante e le
variazioni che il patrimonio netto ha subito in un
definito arco temporale.
74
Author
Document
Category
Uncategorized
Views
0
File Size
1 033 KB
Tags
1/--pages
Report inappropriate content