close

Вход

Log in using OpenID

(OK Programma ECOPOL 1\260 2014)

embedDownload
DOCENZA E ATTIVITA’ TUTORIALE
Vi preghiamo segnalare se la fattura
deve essere intestata ad una Azienda
Sanitaria o ad altro Ente con p. Iva od
eventuale persona fisica con
C. Fiscale
_________________________________
P.Iva _________________________________________
Dott. Luigi CATTAROSSI-Direttore SOC. di
Neonatologia Azienda Ospedaliero Universitaria di Udine - Responsabile
scientifico - Docente - Tutor.
Dott. Roberto COPETTI -Direttore SOC.di
Pronto Soccorso -Medicina d’Urgenza - P.O. diLATISANA-ASS n°
5“BassaFriulana”Coordinatore Docente - Tutor.
Dott. Marilena SAVOIA - Dirigente medico
di I° livelo S,O.C. di Neonatologia Az.
Ospedaliero Universitaria di Udine Docente - Tutor
Dott. Marco VIOLINO -Dirigente medico di
I° livello S.O.C. di Neonatologia Az
Ospedaliero -Univesitaria di Udine Docente - Tutor
DESTINATARI DELL’EVENTO FORMATIVO
ALTRE SCHEDE d’ISCRIZIONE
SUL SITO :
www.pvservice.it
20 MEDICI- Discipline di riferimento:
Pediatria, Neonatologia e Medici
Specializzandi in dette discipline.-
PRESENTAZIONE OBIETTIVI / RAZIONALE
SCIENTIFICO DEL CORSO
La radiografia del torace rappresenta attualmente la tecnica per immagini comunemente usata nello studio dell’insufficienza respiratoria del neonato. La risonanza magnetica
nucleare e la tomografia assiale computerizzata vanno
considerate indagini di secondo livello e quindi non di impiego routinario. Ad oggi esistono, studi che hanno valutato
l’utilità dell’ecografia polmonare (EP) nella diagnosi delle
patologie respiratorie che più comunemente interessano il
neonato, ma l’utilizzo di questa tecnica è ancora limitato.
I limiti della radiografia del torace sono relativi non solo al
problema dell’esposizione alle radiazioni ma alla scarsa
sensibilità che la metodica ha nel distinguere accuratamente quanto contenuto nel contesto di una opacità rilevata
(pleura o parenchima? edema alveolo-interstiziale o consolidamento?). L’EP si dimostra sicuramente più accurata nel
rispondere a quesiti di questo tipo e la possibilità di ottenere immagini dinamiche conferisce potenzialità straordinarie alla metodica. La possibilità di eseguire indagini seriate
frequenti rappresenta un altro importante aspetto che
risulta estremamente utile nelle situazioni di instabilità
clinica.
La tecnica di esecuzione è semplice in considerazione della
limitata estensione della superficie che deve essere esaminata e del ridotto spessore della parete toracica.
Sono ovviamente necessarie sonde lineari ad elevata risoluzione (7.5-13 MHz).
I quadri ecografici che vengono riportati rappresentano i
risultati di molti anni di osservazioni relative alle più comuni patologie respiratorie dei neonati. Ciò che ci è parso
sorprendente è l’aver rilevato l’assoluta e costante riproducibilità dei quadri ecografici e le relative condizioni patologiche tanto da poter ritenere che un determinato quadro
ecografico risulti patognomonico per ciascuna determinata
patologia.
PROGRAMMA
8.45.- Registrazione dei partecipanti
9.00 - PRESENTAZIONE DEL CORSO
9.15 - NOZIONI FONDAMENTALI DI
ULTRASONOGRAFIA
9.30 - IL POLMONE NORMALE
10.00 - FISIOPATOLOGIA DEL DISTRESS
RESPIRATORIO NEONATALE E QUADRI CLINICI
10.45.- Coffee break
11.00 - ASPETTI ECOGRAFICI NELLE DIVERSE
PATOLOGIE RESPIRATORIE DEL NEONATO
12.00 - L’ECOGRAFIA POLMONARE NELLA
POLMONITE DEL BAMBINO
12.30 - L’ECOGRAFIA POLMONARE NELLA
BRONCHIOLITE
13.00.- Pranzo
14.00 - CASI CLINICI
15.00 - ESERCITAZIONI PRATICHE
16.45 - ESERCITAZIONI PRATICHE
18.00 - TEST DI APPRENDIMENTO
18.30 - CHIUSURA DEL CORSO
CORSO
ECOGRAFIA POLMONARE
nel bambino e nel neonato
Crediti formativi
per Medici
Cognome
Nome
Cod.Fiscale
Indirizzo:
Cap
Città
Via
n°
tel.
Cell.
Mail:
Azienda di Appartenenza
Professione:
Neonatologo
Pediatra
Med. Spec.ndo
Altro
Visto il numero chiuso , siete pregati di eseguire il versamento della
quota solo su nostra conferma e comunque entro il 21 Marzo 2014
da inviare Via Fax o Via Mail a:
IL CORSO
Il corso, a numero chiuso, sarà basato sull’attività teorica (4 ore) e pratica con tutor (4 ore), eseguita su
modelli sani, con rapporto allievi/ecografo/istruttore
6-7/1/1.
La parte teorica, unitamente alla parte dedicata alle dimostrazioni pratiche da parte dei docenti senza esecuzione diretta da parte dei discenti, impegnerà gli allievi per
circa 4 ore.
Accompagnata da copia di ricevuta di bonifico presso:
PV Service di Violino Manuela c/o BANCA DI CIVIDALE
IBAN; IT 45 G0548412300036570421237
Specificando come Causale “ 1° CORSO ECOGRAFIA 2014”
QUOTA ISCRIZIONE
MEDICI - € 280.oo Iva CmpresaSPECIALIZZANDI - € 150.oo Iva Compresa-
La quota di iscrizione comprende: coffee break, la colazione di
lavoro, il ns/ attestato e i crediti formativi SIN.-
Author
Документ
Category
Без категории
Views
0
File Size
349 Кб
Tags
1/--pages
Пожаловаться на содержимое документа