close

Enter

Log in using OpenID

Comunicazione PCT - Ordine Ingegneri Monza e Brianza

embedDownload
Gentili Colleghi,
a seguito della comunicazione al ReGIndE degli indirizzi PEC degli iscritti (come segnalato nelle precedenti
mail) è possibile si verifichino alcuni disguidi legati alla trasmissione ed al deposito degli atti tramite le
procedure previste dal Processo Civile Telematico (PCT).
In particolare tali difficoltà potrebbero presentarsi per coloro che utilizzano già da tempo consolle PCT a
pagamento (es. OpenDot), che funzionano con un proprio indirizzo PEC, differente da quello istituzionale
fornito dall'Ordine ([email protected]).
In tali casi, procedendo alla trasmissione degli atti direttamente all'interno della consolle (nello specifico
quella di OpenDot, ma similmente anche per gli altri fornitori potrebbe presentarsi analogo inconveniente),
si riceve un messaggio di risposta del tipo 'Mittente non autorizzato al Processo Telematico' e il deposito non
va a buon fine.
Nel caso voleste ripristinare la situazione precedente è necessario che provvediate a segnalare all'Ordine
([email protected]) l'indirizzo PEC che volete utilizzare di default (nel caso della consolle
OpenDot del tipo [email protected]). L’Ordine provvederà ad effettuare l’aggiornamento del
ReGIndE, al quale è possibile segnalare solamente un indirizzo PEC.
Nel frattempo, in caso di urgenza, è possibile procedere al deposito degli atti effettuando l'esportazione della
così detta 'busta' dalla consolle ed inviandola tramite il proprio indirizzo PEC istituzionale
([email protected]). La procedura è illustrata schematicamente nel file allegato.
Per coloro che utilizzano il portale Astalegale (per le procedure esecutive) è unicamente necessario verificare
ed eventualmente aggiornare l'indirizzo PEC all'interno dello stesso portale.
Per fare ciò, una volta effettuato l'accesso al portale, è sufficiente scegliere dapprima 'CONSOLLE PCT' (in alto
nella pagina), successivamente 'PARAMETRI PEC' ed infine inserire i parametri della casella PEC dell'Ordine.
Vi consigliamo inoltre di attivare il “servizio di notifica via email” nella pagina di gestione della PEC dell’Ordine
(https://gestionemail.ingpec.eu/) , in modo da essere sempre avvisati, su altra casella mail, della ricezione di
una mail PEC.
La segreteria e la Commissione ing. Forense saranno a disposizione per segnalazioni e informazioni alla
riapertura della sede (1 settembre 2014).
IL PRESIDENTE
Ing. Piergiorgio Borgonovo
IL SEGRETARIO
Ing. Giovanni Bellù
Author
Document
Category
Uncategorized
Views
0
File Size
137 KB
Tags
1/--pages
Report inappropriate content