close

Enter

Log in using OpenID

Depliant ritiri sacerdoti 2014-2015

embedDownload
pra u o quella di offrire ai partecipan un solido aggiornamento teologico-pastorale.
Sono tenu ad aderirvi tu i sacerdo dei vicaria interessa , dai più giovani ai più anziani. Durerà da lunedì
ma na a giovedì pomeriggio. Avrà luogo presso il Centro di Spiritualità e Cultura “Don Paolo Chiavacci” a Crespano del Grappa.
Le date:
■ 3-6 novembre 2014, per il vicariato di Treviso;
■ 2-5 febbraio 2015, per i vicaria di Montebelluna, Castello di Godego e San Donà;
■ 16-19 marzo 2015, per i vicaria di Castelfranco,
Mogliano e Nervesa.
Ciascuno riceverà per tempo una le era d’invito personale da parte del vescovo e, ad essa allegata, un’informa va del delegato.
Chi lo scorso anno non avesse partecipato all’esperienza
può ancora farlo, iscrivendosi a una delle tre se mane
in programma.
Per mo vi organizza vi, tu gli interessa sono prega di contattare per tempo l’Ufficio di Pastorale di Casa Toniolo: chi non è nelle condizioni di partecipare all’esperienza per segnalare la propria
assenza, e chi intende aderirvi per confermare la propria presenza.
Appuntamenti per parroci
e amministratori parrocchiali
di prima nomina
Martedì 21 oƩobre 2014 presso il Centro di Spiritualità
e Cultura “Don Paolo Chiavacci” a Crespano del Grappa
e lunedì 13 aprile 2015 in Seminario a Treviso avranno luogo due giornate di formazione per i parroci e gli
amministratori parrocchiali di prima nomina degli ul mi due anni. L’esperienza è aperta a tu quei pre che
volessero aggiornarsi su alcune delle ques oni fondamentali riguardan l’amministrazione della parrocchia in
seno alla collaborazione pastorale.
«Puntate ad assicurare [ai nostri sacerdo ] vicinanza e comprensione, fate che nel vostro cuore possano sen rsi sempre
a casa; curatene la formazione umana, culturale, affe va e
spirituale» (P F
, Intervento all’Assemblea Generale
della CEI, 19 maggio 2014).
Itinerario per gli incontri
di congrega
Il fascicole o per gli incontri di congrega (“Quando le esigenze del ministero spingono il prete a
ricomprendere se stesso”) propone un breve i nerario forma vo in cinque schede. Il sussidio
mira a s molare la ricerca personale e di gruppo. Il suo u lizzo non è da ritenersi obbligatorio: ogni congrega deciderà se, quando e come
avvalersene.
Incontri per i sacerdoti
del primo quinquennio
■ Incontri comuni: 9-10 dicembre 2014 (Ri ro spirituale); 11-16 gennaio
2015 (Esercizi Spirituali).
■ Primo triennio: 13-14 ottobre 2014; 17-18 novembre 2014; 16-17 febbraio
2015 (uscita di due giorni); 9-10 marzo 2015; 20-21
aprile 2015; 25-26 maggio 2015.
■ Secondo Biennio: 14-15 oƩobre 2014; 18-19 novembre 2014; 9-10 febbraio 2015 (uscita di due giorni); 1011 marzo 2015; 21-22 aprile 2015; 26-27 maggio 2015.
Gli incontri iniziano alle ore 20.00 del primo giorno e si concludono alle ore 18.00 del successivo indicato.
Incontri per i sacerdoti
del secondo quinquennio
■ Incontro di inizio anno: 20-21 oƩobre 2014 (dalle
9.00 del primo giorno alle 18.00 del secondo).
«Perché la formazione permanente sia completa, bisogna che
essa sia stru urata “non come qualcosa di episodico, ma come
una proposta sistema ca di contenu , che si snoda per tappe e si
riveste di modalità precise » (C
, Dire orio per il ministero e la vita dei presbiteri, giovedì santo 1994, n. 79).
Mattinate
per i preti anziani
Diocesi di Treviso
Anno Pastorale 2014-2015
Presso la Sala del Beato A. G. Longhin del Seminario, dalle 9.00 alle 12.00:
■ giovedì 16 oƩobre 2014: su: “Il prete anziano in
seno al presbiterio diocesano. Condivisione di a ese, difficoltà, risorse e prospe ve”; tes monianze e
scambio in assemblea;
■ giovedì 4 giugno 2015: su: “Le Collaborazioni pastorali. I pre anziani osservano, suggeriscono, propongono…”; breve introduzione al tema da parte del vescovo e condivisione fraterna.
Eventi formativi consigliati
■ 20 novembre 2014 in Seminario, prolusione dell’anno accademico di STI, ISSR e SFT; ore 18.00 relazione
del teologo don Giacomo Canobbio su: “Il servizio
della Teologia a salvaguardia dell’umano”.
■ 12 marzo 2015 in Seminario (Sala Pavan), dalle 9.15
alle 12.30 (con possibilità di pranzo): giornata di studio per educatori e insegnan del Seminario, aperta
a tu i sacerdo ; la relazione di don Giovanni Grandi avrà per tolo: “Educare alla fede. A enzioni educa ve per favorire l’esperienza credente”.
«I risulta dell’impegno ministeriale si rivelano, molte volte,
assai inferiori – almeno in apparenza – agli sforzi profusi. [...]
Perciò la formazione permanente rivela la sua urgenza proprio in vista di sostenere la fa ca del ministero collocandola
nella sua giusta prospe va» (D
T
, Dire orio
diocesano sulla formazione permanente dei sacerdo , 15 agosto 2002, n. 37).
Incontri
di formazione
per i Sacerdoti
A cura della Commissione diocesana
per la Formazione permanente del Clero
Ritiri spirituali
L’anno forma vo avrà inizio con il
pellegrinaggio di tu i pre della diocesi, in occasione del centenario della morte di San Pio X.
L’inizia va di cara ere spirituale si
svolgerà presso la chiesa parrocchiale di Riese, dalle 9.00 alle 12.00
di lunedì 29 seƩembre 2014. Dopo
la preghiera iniziale e una breve proposta di riflessione di mons. Giuseppe Rizzo, ci
sarà la concelebrazione presieduta dal cardinale Beniamino Stella, Prefe o della Congregazione per il Clero.
Nel corso dell’anno pastorale si terranno altri qua ro riri, a gruppi di vicariato.
■ MonasƟer e S. Donà a Cavallino (Casa Marina delle
Suore Dimesse); predicatore: mons. Antonio Marangon; vicario coordinatore: don Maurizio De Pieri.
■ Mogliano, Paese e Spresiano a Cavallino (Casa Maria Assunta); predicatore: don Giorgio Sca o; vicario coordinatore: don Artemio Favaro.
■ Camposampiero, Mirano e Noale a Camposampiero (Casa di Spiritualità “Oasi S. Antonio”); predicatore: don Alberto Vianello; vicario coordinatore: don
Roberto Stradio o.
■ Asolo, Castelfranco e Castello di Godego ad Asolo
(Centro di Spiritualità S. Dorotea); predicatore: don
Antonio Guidolin; vicario coordinatore: mons. Giacomo Lorenzon.
■ Montebelluna e Nervesa a Possagno (Casa “Sacro
Cuore” dei Padri Cavanis); predicatore: mons. Stefano
Chioa o; vicario coordinatore: don Rolando Nigris.
■ Treviso a Vi orio Veneto (Casa di Spiritualità S. Marno); predicatore: mons. Mar no Zagonel; vicario
coordinatore: don Angelo Visen n.
«I nostri sacerdo , voi lo sapete bene, sono spesso provadalle esigenze del ministero e, a volte, anche scoraggiadall’impressione dell’esiguità dei risulta : educhiamoli
a non fermarsi a calcolare entrate e uscite, a verificare se
quanto si crede di aver dato corrisponde poi al raccolto: il
nostro, più che di bilanci, è il tempo di quella pazienza che
è il nome dell’amore maturo, la verità del nostro umile, gratuito e fiducioso donarsi alla Chiesa» (Papa Francesco, Intervento all’Assemblea Generale della CEI, 19 maggio 2014).
In a esa che il nuovo Consiglio presbiterale si pronunci
nel merito, anche quest’anno i ri ri inizieranno il mercoledì sera alle ore 19.00 (con la preghiera del Vespro) e si
concluderanno dopo il pranzo del giovedì.
Seguiranno il seguente calendario: 5-6 novembre 2014,
4-5 febbraio 2015 (il vicariato di Nervesa si aggrega a
quelli di Asolo e Castelfranco; il vicariato di Monas er
si unisce a quelli di Mogliano, Paese e Spresiano; 11-12
febbraio per il vicariato di Treviso), 18-19 marzo 2015
(11-12 marzo per i vicaria di Asolo e Castello di Godego, ai quali si aggiunge quello di Montebelluna), 13-14
maggio 2015.
Non potendo partecipare agli appuntamen intervicariali infrase manali per mo vi di ministero, gli educatori e i professori del Seminario fanno i loro ri ri di sabato
pomeriggio, nelle seguen date: 8 novembre 2014, 2
gennaio 2015, 28 febbraio 2015, 28 marzo 2015. Predicatore e coordinatore saranno rispe vamente don Lino
Cusinato e don Pierluigi Guidolin.
Coloro che, di volta in volta, sono chiama ad aderire
alle se mane residenziali di Crespano non partecipano
al ri ro intervicariale in agenda per quel mese.
Il percorso spirituale di quest’anno è stato pensato in
sintonia con l’esortazione apostolica di papa Francesco:
Evangelii gaudium. Il tolo del sussidio è: “Gioiosi annunciatori del Vangelo”.
Corsi di esercizi spirituali
In sede diocesana vengono propos i seguen corsi di
Esercizi spirituali:
■ 12-16 gennaio 2015: corso organizzato presso la
Casa Marina delle Suore Dimesse a Cavallino; predica padre Franco Mosconi, monaco camaldolese;
■ 11-16 gennaio 2015: corso per i pre del primo quinquennio di ordinazione, ma aperto anche a quelli del
secondo, presso il Centro di Spiritualità e Cultura
“Don Paolo Chiavacci” a Crespano del Grappa; predica mons. Lucio Cilia, re ore del Seminario patriarcale di Venezia;
■ 19-23 gennaio 2015: presso il Centro di Spiritualità e
Cultura “Don Paolo Chiavacci” a Crespano del Grappa;
predica don Giorgio Sgubbi, prete della diocesi di Imola, insegnante di Filosofia e Teologia fondamentale;
■ nel mese di maggio 2015: corso organizzato per sacerdo anziani in Casa del Clero;
■ 15-19 giugno 2015: presso il Centro di Spiritualità e
Cultura “Don Paolo Chiavacci” a Crespano del Grappa;
predica don Giuseppe Toffanello, insegnante di Teologia e padre spirituale della Comunità vocazionale del
Seminario di Padova.
I corsi – tranne quello per i pre del primo quinquennio – sono
aper alla partecipazione di tu i sacerdo , fino a completamento pos . Se non ci si iscrive al più presto, si rischia di non
trovare posto o, come nel caso del corso di giugno 2014, di far
saltare l’esperienza.
Mattinate di aggiornamento
Presso la Sala del Beato A. G. Longhin del Seminario, dalle 9.00 alle 12.00:
■ giovedì 4 dicembre 2014: su: “Una Chiesa in uscita.
Passi verso una vera e propria conversione pastorale”; relatore: mons. Renato Marangoni, vicario
episcopale per l’apostolato dei laici della diocesi di
Padova, già segretario del comitato preparatorio del
convegno ecclesiale di Aquileia 2;
■ giovedì 7 maggio 2015: su:
“Il profilo del prete diocesano
in un tempo di fine cris anità.
Il ministero ordinato alla prova della storia”; relatrice: do .
Paola Bignardi, già presidente
nazionale di AC, pubblicista,
impegnata nel mondo della
scuola e della formazione.
Tre-giorni residenziale
La tre-giorni residenziale di formazione teologico-pastorale avrà luogo da lunedì 24 a mercoledì 26 novembre
2014, presso la Casa delle Suore Dimesse a Cavallino.
L’esperienza di quest’anno offrirà ai partecipan la possibilità di approfondire un argomento di grande a ualità:
“Il dialogo a orno all’uomo: missione impossibile? La
ques one antropologica, da minaccia ad opportunità”.
L’intento degli organizzatori è di dare seguito alla riflessione avviata dal do . Luigi Alici lo scorso 8 maggio, in
vista del Convegno ecclesiale di Firenze 2015.
I relatori saranno nell’ordine:
- doƩ. Lorenzo Biagi (“La ques one antropologica.
Quando l’umano chiama in causa il Vangelo”), insegnante di filosofia presso l’Is tuto universitario
salesiano di Venezia e lo Studio teologico di TrevisoVi orio Veneto, dire ore della rivista “E ca per le
Professioni” della Fondazione Lanza;
- don Giovanni Ferreƫ
(“Quale rapporto tra
verità e libertà? La
persona umana, tra
dato e compito” e “Fedeltà a Dio o fedeltà
alla terra? La persona
umana, tra trascendenza ed esistenza”),
prete della diocesi di Torino, filosofo, già re ore
dell’Università degli Studi di Macerata, fondatore
della rivista “Filosofia e Teologia” e del Centro Studi
Filosofico-religiosi Luigi Pareyson;
- don Andrea Toniolo (“Da Loreto a Firenze. Un cammino mai interro o sulla scia del Concilio”), prete
della diocesi di Padova, teologo pastoralista, responsabile del Servizio nazionale per gli Studi superiori di Teologia e di Scienze religiose della Conferenza episcopale italiana.
Il modulo forma vo prevede relazioni frontali, lavori
di gruppo e diba
in assemblea. La tra azione e la
discussione non rimarranno su un piano pre amente
teorico ma, agganciando la prassi pastorale, incroceranno le domande dei presen e il vissuto delle comunità
cris ane.
Per gli esercizi spirituali e la tre-giorni del Cavallino prenotarsi per
tempo all’Ufficio di Pastorale in Casa Toniolo (tel. 0422.576842 - fax
0422.576991; e-mail: [email protected]) o dalla pagina
web della Formazione permanente del clero sul sito della diocesi.
Settimane residenziali
intervicariali
Con nua e si compie il ciclo biennale di se mane residenziali intervicariali aven per tema: “I sacramen e la
trasmissione della fede”.
Lo s le del modulo forma vo rimarrà sostanzialmente
invariato, anche se questa volta la sua finalità sarà so-
Author
Document
Category
Uncategorized
Views
1
File Size
338 KB
Tags
1/--pages
Report inappropriate content