close

Enter

Log in using OpenID

05 DICEMBRE 2014

embedDownload
Rassegna del 05/12/2014
INDICE RASSEGNA STAMPA
Rassegna del 05/12/2014
SI PARLA DI NOI
Corriere Siena
05/12/14 P. 25
Dove comprare i biglietti per il Natale bianconero
1
Corriere Siena
05/12/14 P. 25
Il mister. "La passione di Siena per il calcio va citata come esempio"
2
Corriere Siena
05/12/14 P. 25
Morgia: "Mi piace avere abbondanza nel reparto avanzato"
Corriere Siena
05/12/14 P. 25
Quattordici reti nel galoppo con il Meroni
Qs - Siena
05/12/14 P. 4
'Natale bianconero' al Papillon I biglietti sono già disponibili
Qs - Siena
05/12/14 P. 4
Robur scatenata: Bigoni subito tris
Guido De Leo
6
Qs - Siena
05/12/14 P. 4
«Sarà una gara difficile»
Angela Gorellini
7
Qs - Siena
05/12/14 P. 4
«Dispiaciuto per lo stop Su per serata con i Boys»
8
Qs - Siena
05/12/14 P. 4
«Accoglienza bellissima»
9
Indice Rassegna Stampa
Alessandro Lorenzini
3
4
5
Pagina I
comp rare
per il Natale bianconero
Dava
SIENA
La Robur Siena ha deciso di brindare
al Natale con tutti i suoi tifosi nei locali
del Papillon, a Monteroni d'Arbia.
L'appuntamento è per domenica 14 dicembre alle ore 20,45. Un appuntamento che gli sportivi possono segnare sul
calendario con il circoletto rosso, per
brindare con i propri beniamini e far
sentire loro il calore della città che li
segue.
Il costo della serata è di 25 Euro (12.50
per i bambini fino a 11 anni). E' possibile acquistare i biglietti senza alcun costo di prevendita on line su www ciaotia
ketscom
(www.ciaotickets.com/node/8283?mini=calendar/8283/2014-12)
oppure presso le abituali rivendite autorizzate Ciaotickets, ovvero: Siena club
Fedelissimi - Via Mencate@ Siena (tel.
0577/236677); Tabaccheria Narghilè Via Aretina 6, Siena (tel. 0577/285307);
Tabaccheria Scacciapensieri - Via N.
Orlandi 6, Siena (tel. 0577/334040);
Mcm Service - Via D. Beccafumi 15,
Siena; Tabaccheria Il Chiasso Largo Rinaldini
(tel.
Via
7,
Siena
0577/282162); Disco Shop - Largo
Campidoglio 30, Poggibonsi (tel.
0577/933411).
Per agevolare la disposizione degli ospiti a cena, il consiglio per coloro che volessero organizzarsi in gruppi è quello
di indicare, al momento dell'acquisto,
un nominativo unico di riconoscimento. Per tutte le informazioni si può chiamare il numero 0577/46649, oppure
mandare una mail a [email protected]
com, oppure entrare nella pagina Facebook della Ssd Robur Siena.
Si parla di noi
Pagina 1
per
n " La pass i one d i S i ona
il ca l c i o va c i tata wme esemp iO
SIENA
L' stata un successo la cena dei Boys (nella loto tratta dal
profilo Facehook della Rohnr .Siena) con mister Massimo
Morgia e alcuni giocatori della Robur. La serata, organizzata nella sede del club Fedelissimi, ha visto a tavola i giovani
tifosi con i loro idoli di quest'anno, che hanno mostrato di
gradire e di divertirsi molto.
"Lavoro nel calcio da tanti anni - ha commentato l'allenatore bianconero - ma non ho mai trovato altrove la stessa
passione che si respira qui a Siena e il medesimo senso di
appartenenza. Serate come queste vanno ricordate e citate
come esempio. Il calcio ha bisogno di cambiare, ma per
riuscirci c'è bisogno di tutte le componenti, a cominciare
da noi che andiamo in campo e proseguendo con chi va
sugli spalti a sostenere la propria squadra".
Si parla di noi
Pagina 2
Miglior attacco e miglior difesa perla Robur che prima delle Feste
ha la possibilità di dare un segnale forte al campionato
SIENA
Migliore attacco, migliore difesa. Un bel biglietto da visita per
la Robur Siena, in vista della trasferta con il Villabiagio.
La squadra di Massimo Morgia
ha consolidato il primato in classifica con le cinque vittorie consecutive e tale primo posto si vede
anche attraverso questi dati.
D ífesa Dieci reti subite in tredici gare: un segnale preciso di una
squadra che gioca un calcio offensivo e che si presenta sempre
con tre attaccanti "puri". Epure
il segno di un lavoro che sta funzionando, visto che, all'inizio, la
retroguardia bianconera palesava qualche problemino in più: si
doveva evidentemente trovare il
giusto equilibrio fra i reparti.
Dieci gol subito sono il dato incasellato anche da Poggibonsi e
Rieti, che però segnano meno rispetto ai bianconeri.
Il dato dell'attacco balza agli occhi. Venticinque reti in
tredici partite, una ottima media
di quasi due reti a partita. Echiaro che questi numeri sono "influenzati" dalle sei reti infilate
nella trasferta di Civita Castellana con il Flaminia, ma il computo e il primato in questa speciale
graduatoria rimangono.
t Dati da provare ad incrementare nelle prossime gare.
In particolare, prima di Natale,
la Robur potrebbe tentare uno
"strappo" in classifica, allungando la serie positiva. Villabiagio
in trasferta, Sansepolcro in casa,
Si parla di noi
Gavoranno fuori prima della
pausa sotto l'Albero. Tre sfide
con difficoltà diverse, tre gare
che potrebbero però dare un segnale, non decisivo, ma importante, al campionato.
_
arso II iI!_` __
Intanto c'è
la gara di domenica, l'unica sulla
quale i bianconeri si devono concentrare negli ultimi due giorni
di preparazione. Conferma per
il 3-4-3, conferma anche per
gran parte della squadra vista
nelle ultime due uscite. L'unico
dubbio dovrebbe esserci in attacco, dove rientrerà Titone e dove
Russo pare favorito sul neo arrivato Bigoni. Due posti del tridente appaiono assegnati allo
stesso Titone e a Minincleri, che
con le sue 6 reti è il bomber della
Robur. Se la terza maglia verrà
appunto assegnata a Russo, il
Siena si ripresenterebbe con la
formula che prevede Minincleri
attaccante centrale. Come detto,
però, potrebbe essere lanciato
nella mischia dal primo minuto
Bigoni, che Morgia conosce bene per averlo avuto alla Pistoiese. Ipotesi meno probabile, ma
presente.
Ieri, nell'alnichevole con il Meroni, Morgia ha provato diverse soluzioni. "Abbondanza in attacco? - ha detto al termine del test Meglio così, preferisco avere tante soluzioni a disposizione. Bigoni può giocare in ogni ruolo in
avanti, gli piace aiutare i compagni, non è assolutamente un attaccante statico".
Alessandro Lorenzini
Morgia Il mister della Robur ha
l'imbarazzo della scelta in attacco
Pagina 3
SIENA
ni, Beccastrini; Biasotto, Fabiani, Convito, Bemi, PucDoppia seduta anche ieri, come da programma setti- ci. A disposizione: Toppi, Carlon, Coviello , Bennati,
manale, per la Robur Siena. Al mattino, dopo una Macucci, Rinaldi, Stufetti, Principi Santucci, Ferrara.
fase di riscaldamento a secco, c'è stata una partitella ROBUR SIENA: Viola; Rascaroli, Cipriani; Vianel11 contro 11 dove il gruppo ha lavorato su fase di lo, Portanova, Giovanelli; Minincleri, Zane, Bigoni,
attacco e difesa. Nel pomeriggio, sotto
Russo, Titone. A disposizione: Biagiotti, Pasaric, Cason, Marino,Mileto, Diouna pioggia battente, è stata invece diVillabiagio ha ceduto
mande, Varricchio, Santoni, Crocetti,
sputata la prevista amichevole contro il
3 pedine
Venuto, Signorini.
Meroni (che milita in Terza categoria)
e deve ridisegnare
Il Villabiagio, che domesul campo di Torre Fiorentina, che ha
due reparti
egregiamente alle intemperie. Il risultanica sfiderà la Robur, ha cambiato volto finale è stato 14-0 per i bianconeri,
to e ha ceduto l'attaccante Marco Marche sono andati in gol con Minincleri (tripletta nel ri, il centrocampista Roberto Cerbini e il difensore Anprimo tempo), Bigoni (tripletta nel primo tempo), drea Battaglini. I pr5ossimi avversari dei bianconeri,
Russo, Santoni (tripletta nella ripresa), Marino, Cro- quindi, devono adoperarsi in fretta per sistemare la
cetti e Varricchio. Le due formazioni si sono inzialmen- difesa e il centrocampo. Nel pacchetto arretrato pote schierate così.
trebbe arrivare Gimmelli ex Castel Rigone, mentre in
MERONI: Petrini; Danti, Pagano; Martinelli, Lenzi- mezzo al campo si segue Roselli del Francavilla.
Minincleri II bomber ha segnato
anche ieri in amichevole
Si parla di noi
Pagina 4
'Natale bianconerdaL Papillon
qHetti sono già disponUli
É EMA 14 dieembn°e, al Papillon, la Robur
festeggerà il NataFe bianconero': è possibile
acn.laistan°e i tagliandi a 25 eura. (12,50 per i
bambini fino aLl anni) su www,ciaoâiekets.com o
presso le abituali rivendite- Fedelissín-ii, le
tabaccherie Narghilè, ScaeeiaperAsiez°i e Chiasso
Largo, M'ean Serviee, Disco Shop a Poggibonsi.
Per organizzarsi ia gruppo indicare m
iíarnr inal:ivax unico. Per le innfo. 057746649o i f0qr
obi.nn°siena.cram. o facebook S.S,D. ROBUR SIENA
Rohur scatenai
Si parla di noi
,
, P li otrs
Pagina 5
OB I ETT IV O V I L LAB I AG I O
OGGI LA SEDE DELL'ALLENAMENTO SA
UOPINI
INIZIO DELLA SEDUTA ALLE 10,30. STESSO CAMPO
ANCHE PER LA RIFINITURA DI DOMANI MATTINA (11,45)
Robur scatenata; Brnorn subito tns
Quattordici gol nell'amichevole giocata ieri pomeriggio a Torrefiorentina contro il Meroni. L'ultimo arrivato
ha segnato una tripletta e a questo punto contende a Russo una maglia da titolare per la sfida di domenica
Tifosï pronti a partire
per la trasferta a casa
del Villabiagio. Qui sotto
Minincleri e Russo
a segno contro Spoleto
Si parla di noi
Guido De Leo
STATA una giornata condizionata dalle avverse condizioni
metereologiche
quella che ha vissuto ieri la
Robur, che ha comunque effettuato una doppia seduta
come da programma settimanale. Al mattino, partitella 11 contro 11 dove il
gruppo ha lavorato su fase
di attacco e difesa; nel pomeriggio sotto una pioggia
battente, partita amichevole contro il Meroni sul campo di Torre Fiorentina. 14
a 0 il risultato finale per i
bianconeri che sono andati
in gol nel primo tempo con
una tripletta di Minincleri
(5',11',29') replicata anche
dal neo arrivato Bigoni
(8',27',37') e col sigillo di
Russo al 18'. Nella ripresa
tre gol anche per Santoni
(7',8',21'), seguiti dalle rete
del giocatore in prova Marino al 12', dal sigillo di Varricchio al 40'e dalla doppietta di Crocetti al 28' e al 32'.
Mister Morgia come di consueto nelle partitelle del giovedì ha mischiato le carte,
ruotando i possibili titolari
di domenica. Nel primo
tempo spazio ad una squadra a trazione anteriore con
Rascaroli e Cipriani sulle
corsie, con Portanova e Giovanelli nel mezzo. Vianello
e Zane in mediana, a supporto di un quartetto offen-
sivo composto da Minincleri, Bigoni, Russo e Titone.
Nella ripresa spazio agli altri elementi.
La sensazione è che domenica contro il Villabiagio la
formazione titolare possa
essere simile a quella vista
contro lo Spoleto, ad eccezione dell'attacco, dove sicuramente Santoni lascerà
il posto a Titone mentre Bigoni è in ballottaggio con
Russo per l'altra maglia del
tridente. Oggi, intanto, contrariamente a quanto comunicato, la sede dell'allena-
mento sarà Uopini non Rosia. Inizio della seduta fissato per le 10,30. Stesso campo anche per la rifinitura di
domani
mattina
(alle
11,45).
Scenderanno in campo domenica anche le due formazioni Allievi. Quelli A, allenati da Stefano Argilli, saranno impegnati in casa, (a
Rosia ore 10,30) contro il
Foiano, mentre la formazione B guidata da Ruggero
Radice sarà impegnata a
San Casciano sempre alle
ore 10,30.
Pagina 6
«Sarà una g
PRESENTE alla cena dei Boys anche il portiere bianconero Jacopo
Viola (nella foto ), che ha analizzato il momento della Robur. «Veniamo da una serie di otto risultati utili consecutivi ai quali vogliamo dare seguito - ha commentato -: ma
non ci sono partite facili, meno che
mai contro le squadre `piccole':
quando ci affrontano giocano la sfida dell'anno e di solito ci aspettano
chiuse dietro. Domenica sarà una
gara fotocopia di quella con il Trestina». «Sta per finire il girone - ha
aggiunto Viola -, i valori stanno iniziando a delinearsi. Ma il campionato si deciderà nell'ultimo mese. Noi
stiamo facendo bene e dobbiamo
continuare a lavorare come stiamo
facendo. Possiamo ancora migliorare, io per primo». Diciassette anni,
tre presenze in prima squadra e un
ifici Le»
gol sfiorato contro lo Spoleto. Francesco Venuto sta crescendo insieme alla Robur. «Peccato - ha commentato l'attaccante -, in panchina
mi ero preparato mentalmente, ma
in campo è tutto diverso, ho sparato alto. Speriamo per la prossima.
Bigoni? La concorrenza è tanta, ma
avrò da imparare anche da lui».
An eia GoretUni
Rohur scatenai
Si parla di noi
,
, P li otrs
Pagina 7
NONOS TANTE la
complessa situazione
legata ai campi di gioco
praticamente allagati la
sua squadra si allena a
buoni ritmi,
preparandosi al meglio
alla gara di domenica.
«Questa pioggia ci
condizione - sottolinea
Morgia dopo il test
contro il Meroni - visto
che non riusciamo a
trovare con continuità
campi buoni per
allenarsi. Abbiamo
comunque cercato di fare
un buon allenamento.
Bigoni? E un giocatore
che finalizza e rifinisce,
visto che l'anno passato
ha fatto 23 gol ma anche
10 assist. Sta bene, si è
sempre allenato. Gli
manca solo il ritmo
partita. Il Villabiagio?
Non sarà facile, come
tutte le formazioni ha
molto bisogno di punti.
Ma io guardo a noi stessi.
Siamo il Siena, dobbiamo
e vogliamo proseguire
con questo entusiasmo al
di là di chi siano gli
avversari e di come
eventualmente si
rinforzino». La delusione
per la squalifica resta
forte. «Dispiace molto,
non ho offeso nessuno
ma solo chiesto un
chiarimento. Sono uno
che tiene moltissimo ai
valori dell'etica e
dell'educazione». Infine
una battuta sulla cena dei
Boys. «E' stata una serata
speciale, che in 45 anni di
carriera nel calcio non
avevo mai vissuto. Un
momento che riconcilia
col calcio».
11 condottiero
Massimo M orgia
L
Rohur scatenai
Si parla di noi
,
, P li otrs
Pagina 8
Accoglienz
UNA SERATA di gioia e di divertimento quella organizzata dai Boys
mercoledì sera presso la sede dei Fedelissimi. Circa cinquanta piccoli
tifosi bianconeri hanno festeggiato
il Natale insieme a tutte le `quote'
della Robur, mister Morgia e il suo
vice Coppola, con la genuinità e la
passione tipica dei bambini. Un entusiasmo ritrovato, che non si toccava da tempo, trasmesso ai più piccini da chi il tifo l'ha sempre fatto, al
di là della categoria, solo per amore
dei colori bianconeri. Grande, quindi, il merito di Simone Taddei, che
tre anni fa ha creato i Boys e sta portando avanti il suo progetto con immensa dedizione. Tra risate e (tanti) canti, idolo indiscusso della serata Khader Diomande ( nella foto),
emozionato per il tanto affetto rice-
vuto dai bimbi. «Mi ha fatto tantissimo piacere - ha detto -, non mi
aspettavo un'accoglienza così. Questo attaccamento è uno dei motivi
della mia crescita, come l'ottimo
rapporto con i compagni e con il mister. Il modo migliore per ripagarlo
è continuare a fare bene in campo.
Contro il Villabiagio faremo la nostra partita».
Rohur scatFnat : .,
Si parla di noi
,I
i Pli o tris
Pagina 9
Author
Document
Category
Uncategorized
Views
0
File Size
2 965 KB
Tags
1/--pages
Report inappropriate content