close

Enter

Log in using OpenID

COFAS Design inaugura il nuovo showroom per la

embedDownload
Design ecosostenibile
Design ecosostenibile
Cofas design
inaugura il nuovo showroom
COFAS Design
inaugura il nuovo
showroom per la
vendita di porte
e finestre.
Prodotti che
nascono all’insegna
della tradizione in
abbinamento con
nuove tecnologie e
materiali ecologici.
Come il bambù.
Da cui si ricavano
porte a impatto
ambientale zero.
Filippo Sarti amministratore unico, e
Angela Molinari responsabile commerciale, rappresentano un esempio esplicativo della nuova generazione dell’imprenditoria sammarinese.
Sono loro, oggi, la punta di diamante di una ditta che ha radici nella storia
Sorpresa! | 58
recente dell’economia locale: la COFAS,
a Galazzano, che tradizionalmente produce porte, fondata nel 1980 da Luigi e
Renato Bugli, Lino Giardi, Primo Molinari, Emilio Sarti.
Grazie ai giovani, in azienda entrano
le nuove tecniche di management e si
esplorano le nuove strategie di marketing, che vanno ad affiancarsi alla
solidità della tradizione.
Accanto a COFAS, nasce così COFAS
Design, che commercializza la produzione interna, e vi aggiunge finestre,
persiane, zanzariere e blindati, ovvero basculanti, inferriate, eccetera.
In una frase, tutto quello che cataloghiamo come sicurezza per la casa, per
l’ufficio, per il garage.
Per facilitare il contatto con il pubblico, l’azienda allestisce quindi una
nuova showroom dove è possibile toccare con mano i materiali, scegliere i
modelli, confrontare i colori, valutare i
materiali, verificare i risultati dell’abbinamento della lavorazione tradizionale
con le nuove tecnologie. Fino a farsi
fare le porte su misura, anche in base
ad un proprio disegno.
Del resto, COFAS è nata e si è evoluta seguendo le indicazioni del mercato,
segno distintivo di massima versatilità,
che ha portato di recente a scegliere un
prodotto ecologico come il bambù.
naturali e della salute dell’uomo.
In giro per il nuovo showroom di
COFAS Design, che sarà aperto al pubblico tutti i giorni, mattina e pomeriggio, tranne la domenica e i festivi, Filippo Sarti mostra orgoglioso la ricca
gamma di prodotti.
Il bambù è un materiale importante
nel settore della produzione delle porte per precise caratteristiche di eco
compatibilità. COFAS realizza porte
a impatto zero perché il bambù è una
pianta che si rigenera molto velocemente (in pochi anni ricresce dai cinque ai
venti metri) e viene coltivata in maniera
responsabile (vengono evitati i raccolti
illimitati).
La ditta che cura la produzione e
l’importazione di questo particolare
legname, l’olandese Moso, utilizza in
ogni fase di lavorazione tecniche sicure
per la preservazione dell’ambiente.
A sua volta, la sammarinese COFAS,
crea porte in bambù con colle viniliche,
senza formaldeide, che può essere
dannosa per gli esseri umani. Tutto e
sempre nel massimo rispetto dei cicli
Porte eseguite su misura e non secondo una tipologia standard, in grado
di soddisfare ogni gusto o esigenza
del cliente. Porte a trapezio per mansarde, porte arcuate, a vetrata, a divisorio.
Porte in legno massello, finto massello,
legno e alluminio, in frassino laccato
a cuore aperto, pantografate, laccate,
naturali. In stile classico, moderno, rustico, minimalista, vintage, liberty, o secondo il più raffinato design.
Ci sono perfino boiserie in legno per
case importanti, ville, o semplicemente
per chi ama il calore e la duttilità del
legno.
Poi c’è tutta la gamma delle finestre,
con gli infissi in legno, legno alluminio,
pvc.. Tutte le finestre in pvc sono firmate OKNOPLAST, un marchio molto
noto specialmente in ambiente calcistico. La qualità in prima linea, sia per la
raffinatezza e precisione dei dettagli, sia
per l’isolamento termico, sia per le caratteristiche dei vetri.
Colori e modelli possono avere una
gamma infinita e così gli accessori come
le maniglie e le aperture. Che possono
essere di sicurezza, a ribalta, a vasistas,
con la veneziana interna comandata da
un motorino elettrico.
“La forza di COFAS – spiega Filippo Sarti – sta proprio nella ricerca della
qualità e della modularità dei prodotti,
non certo nella creazione di porte standard ed omologate.
I prezzi sono adeguati ai livelli che
noi offriamo, ma rimangano sempre
dentro un range di ottimo rapporto
qualità prezzo”.
Una filosofia aziendale che gli sta
dando ragione. La crisi che ha colpito il
settore immobiliare è ormai superata. L’uscita di San Marino dalla blacklist ha aperto nuovi mercati: il giovane
amministratore sta già guardando anche
oltre i confini italiani. E questo fa davvero ben sperare per tutti.
Cofas S.p.A.
Produttori di Porte in Legno
da due generazioni.
Strada Tane di Baragone, 23
47899 - Galazzano - RSM
Tel. 0549 901040
Fax 0549 901452
[email protected]
www.cofas-spa.com
59 | Sorpresa!
Author
Document
Category
Uncategorized
Views
0
File Size
182 KB
Tags
1/--pages
Report inappropriate content