close

Enter

Log in using OpenID

Avviso pubblico di selezione Esperti

embedDownload
ISTITUTO COMPRENSIVO
di Scuola dell’Infanzia, Primaria e Secondaria di I grado
“San Pio da PIETRELCINA”
Viale Cappuccini 114/116, 82020 Pietrelcina - Tel. 0824.991221 - fax 0824.991221-48
Distretto Scolastico: n. 11 – Codice Meccanografico: bnic82300p – Codice Fiscale: 92028920624
e-mail: [email protected]; pec: [email protected]; sito web: www.istitutocomprensivopietrelcina.it
L’attività oggetto del presente documento rientra nel Piano Integrato dell’IC e del CTP dell’Istituto Comprensivo “San Pio da
Pietrelcina” di Pietrelcina (BN), Annualità 2013/2014, ed è co-finanziata dal Fondo Sociale Europeo nell’ambito del
Programma Operativo Nazionale “Competenze per lo Sviluppo” 2007-2013 a titolarità del Ministero dell'Istruzione, della
Università e della Ricerca-Dipartimento per la Programmazione-Direzione Generale per gli Affari Internazionali Uff. IV.
Prot. n.2606-A/28-PON
Pietrelcina, 22 maggio 2014
PROGRAMMA OPERATIVO NAZIONALE 2007-2013 OBIETTIVO “CONVERGENZA”
“COMPETENZE PER LO SVILUPPO” 2007 IT 05 1 PO 007 F.S.E.
PIANO INTEGRATO per l’anno scolastico 2013 – 2014





Al sito Web
All’Albo dell’Istituto
Alle Istituzioni Scolastiche
All’U.S.R. per la CAMPANIA -UFFICIO XIII
Ambito territoriale di BENEVENTO
Alle segreterie sindacali provinciali di Benevento
Avviso pubblico di selezione Esperti
Progetti cod. C-1-FSE-2013-1043
Progetto cod. G-1-FSE-2013-145
Progetto cod. G-4-FSE-2013-69
CUP: I76G13000370007
CUP: I76G13000350007
CUP: I76G13000640007
CIG: Z940F59359
IL DIRIGENTE SCOLASTICO
Considerato
Visto
Visto
Visto
Viste
Visto
Visto
che l’Istituto Comprensivo di “San Pio da Pietrelcina” partecipa alla Programmazione dei
Fondi Strutturali 2007/2013 – Annualità 2013/2014;
Programma Operativo Nazionale: "Competenze per lo Sviluppo" - 2007IT051PO007 finanziato con il FSE. Circolare AOODGAI prot. n. 2373 del 26/02/2013– Avviso per la
presentazione delle proposte relative alle Azioni previste dai Programmi Operativi
Nazionali: “Competenze per lo Sviluppo” - cofinanziato con il FSE - Annualità 2013 - 2014;
la Decisione C (2007) 5483 del 7/11/2007 con la quale la Commissione Europea ha
approvato il Programma Operativo Nazionale a valere sul Fondo Sociale Europeo (FSE)
"Competenze per lo Sviluppo" a titolarità del Ministero della Pubblica Istruzione per il
settennio 2007 - 2013 in favore delle aree territoriali del nuovo Obiettivo Convergenza.
la nota del MIUR prot. n. AOODGAI-8440 del 02/08/2013 di approvazione del Piano
Integrato per l’IC e del Piano Integrato per il CTP da attuare nell’Anno scolastico
2013/2014;
le disposizioni ed Istruzioni per l'attuazione delle iniziative cofinanziate dai Fondi
Strutturali Europei per la realizzazione degli interventi negli anni 2007-2013 – edizione
2009 - Prot. n. AOODGAI/ 749 del 6 Febbraio 2009 e successive modificazioni;
il Decreto Interministeriale 1 febbraio 2001 n. 44, concernente “Regolamento concernente
le Istruzioni generali sulla gestione amministrativo-contabile delle istituzioni scolastiche";
il Decreto Dirigenziale di assunzione in bilancio, prot. n. 2986-A/28-PON del 19 agosto
2013 somma autorizzata;
Vista
Vista
Vista
Visto
Considerato
Vista
la delibera n 99 del 2 settembre 2013 del Consiglio d’Istituto con la quale viene assunto
nel Programma Annuale dell’Esercizio Finanziario 2013 il finanziamento comunicato;
la delibera del Collegio dei Docenti n. 31 del 29 novembre 2013 con la quale il progetto di
cui all’oggetto è stato inserito nel POF;
la delibera n. 115 del 5 dicembre 2013 del Consiglio d’Istituto con la quale il progetto di
cui all’oggetto è stato inserito nel POF;
i verbali delle riunioni del Gruppo Operativo di Piano (GOP) n. 19 del 28 marzo 2014 dell’IC
e n. 19 del 28 marzo 2014 del CTP;
che è necessario attuare Azioni di Pubblicità e sensibilizzazione nell’ambito della
realizzazione dei Progetti PON FSE e PON FESR;
la nota MIUR prot. AOODGAI n. 13160 del 27 settembre 2012;
EMANA
il seguente avviso pubblico di selezione per il reclutamento di un Esperto Esterno/Interno in
PROGETTAZIONE e IMPLEMENTAZIONE del SITO WEB dell’Istituto Comprensivo “San Pio da Pietrelcina”
per pubblicizzare, ai sensi del D.Lgs. 235/2010, le attività extrascolastiche svolte nell’ambito delle varie
azioni PON dell’Istituto e per attuare specifiche e mirate azioni pubblicitarie per la diffusione delle
informazioni sul territorio.
PRESTAZIONI RICHIESTE
Il professionista individuato avrà i seguenti compiti:
1. Affiancamento del committente nelle operazioni fondamentali e in particolare nell’ordine
dell‘Hosting Windows e Linux, del database MySql e dei relativi Backup;
2. Installazione e configurazione in ambiente Linux della piattaforma software di content management
system (CMS) WORDPRESS e relativa configurazione;
3. Installazione, configurazione e personalizzazione del tema messo a disposizione da “Porte Aperte sul
Web”, Comunità di pratica per l'accessibilità dei siti scolastici facente capo all’USR Lombardia;
4. Installazione, configurazione e personalizzazione di un plugin gratuito per la pubblicazione dei
documenti ai sensi del D.lgs. n. 33 del 14/03/2013;
5. Installazione, configurazione e personalizzazione di un plugin gratuito per l'adeguamento normativo
richiesto per l’Autorità per la Vigilanza sui Contratti Pubblici di Lavori, Servizi e Forniture, conforme
alle specifiche tecniche ai sensi dell’art. 1 comma 32 Legge n. 190/2012;
6. Installazione, configurazione e personalizzazione di un plugin gratuito per la gestione dell'albo
pretorio on line in base al nuovo Codice dell'Amministrazione Digitale;
7. Definizione degli utenti e dei rispettivi ruoli secondo le indicazioni del Dirigente Scolastico;
8. Definizione di categorie e pagine per la gestione dei contenuti secondo le esigenze del committente;
9. Formazione, per un totale di ore 6 (sei) del personale preposto in base al punto di cui sopra.
10. Rispetto delle linee guida sull’accessibilità previste dalla legge 9 gennaio 2004 n. 4, in particolare i
requisiti di cui all’art. 11;
11. Rispetto delle raccomandazioni in termini di accessibilità fornite dal Consorzio Mondiale per il Web
(W3C) e, in particolare, quelle del progetto Web Accessibility Initiative (WAI), secondo il principio di
universalità;
REQUISITI PER LA PARTECIPAZIONE
E' da ritenersi requisito indispensabile, pena la non ammissibilità della candidatura, l'avere già realizzato
siti web istituzionali per PP.AA., Scuole, Enti vari.
PRESENTAZIONE DELLA DOMANDA
La domanda di partecipazione redatta secondo il modello allegato e corredata da curriculum in formato
europeo, dovrà essere indirizzata al Dirigente Scolastico dell’I.C. “San Pio da Pietrelcina” Viale Cappuccini
114/116 - 82020 Pietrelcina (BN) e pervenire presso la segreteria dell’Istituto entro le ore 12,00 del 6
giugno 2014 con l’indicazione – Selezione esperto in Progettazione e implementazione del sito web.
In considerazione della necessità di accelerare le procedure la domanda può essere consegnata a mano o
inviata attraverso Posta Elettronica Certificata al seguente indirizzo [email protected]
Non saranno prese in considerazione le domande inviate secondo altra modalità.
Nella domanda i candidati devono, inoltre, dichiarare sotto la propria responsabilità:
 di non avere condanne penali, né procedimenti penali in corso, non essere stati destituiti da
Pubbliche Amministrazioni e di essere in regola con gli obblighi di legge in materia fiscale,
 di essere in possesso di certificata competenza e/o esperienza professionale maturata nel settore
richiesto, prima della pubblicazione del presente bando ed eventuali altre indicazioni e/o requisiti
coerenti con il profilo prescelto,
 di autorizzare l’Istituzione Scolastica al trattamento e alla comunicazione dei dati personali per i fini
e gli scopi relativi all’incarico, ai sensi del D.lvo. 196/03.
Non si terrà conto delle istanze pervenute oltre il termine fissato o che risultassero incomplete.
L’amministrazione si riserva di procedere all’affidamento dell’incarico anche in presenza di una sola
candidatura. In caso di indisponibilità di candidati si dà mandato al Dirigente Scolastico per l’attuazione
di tutte le procedure opportune e necessarie all’individuazione degli esperti da utilizzare per l’attuazione
del progetto.
L’amministrazione si riserva, in caso di affidamento di incarico, di richiedere la documentazione
comprovante i titoli dichiarati. La non veridicità delle dichiarazioni rese è motivo di rescissione del
contratto.
CRITERI DI SCELTA
Gli aspiranti saranno selezionati attraverso la comparazione dei curricula sulla base della valutazione dei
titoli di cui alla tabella sottostante:
TITOLO DI STUDIO
PUNTI
MAX 45
Diploma scuola superiore
15
Laurea specifica triennale
30
45
Laurea specifica vecchio ordinamento / specialistica
45
ALTRI TITOLI attinenti l’incarico
PUNTI
MAX 40
Master universitario biennale
2
6
Master universitario annuale / Corsi perfezionamento post lauream
1
8
Attestato di Frequenza corso D.lgs 81/08 con esame finale
2
6
Certificazioni informatiche (AICA/EIPASS)
2
8
Abilitazione all’insegnamento dell’Informatica (classe di concorso 42/A)
6
6
Iscrizione albo degli ingegneri
6
6
ESPERIENZE LAVORATIVE
PUNTI
MAX 15
Pregresse esperienze in qualità di progettista attinenti al settore richiesto.
2
10
Esperienze di docenza in corsi specifici
1
5
NB:
Si valuta solo un titolo di studio
Non saranno ammessi a valutazione:
 le docenze che non contengono indicazione della durata
 i master e i corsi che non contengono indicazioni relative alla durata
In caso di parità sarà determinante per l’assegnazione del corso la minore età
INCARICO
L’attribuzione dell’incarico avverrà con contratto di prestazione d’opera.
L’aspirante dipendente dalla P. A. dovrà essere autorizzato dalla stessa e la stipula del contratto sarà
subordinata al rilascio di detta autorizzazione.
La prestazione sarà retribuita ad ore; l’importo complessivo onnicomprensivo del compenso è stabilito in €
1.200,00 (milleduecento/00) a lordo di tutte le ritenute fiscali, previdenziali e/o I. V. A.
Il pagamento del compenso suddetto per la realizzazione del sito web sarà corrisposto a seguito di
consegna di verbali e registri attestanti le attività svolte e ad avvenuta erogazione dei finanziamenti,
all’Istituto cassiere della Scuola, da parte del MIUR.
Nessuna responsabilità in merito ad eventuali ritardi potrà essere attribuita alla scuola.
Sul compenso saranno applicate le ritenute fiscali nella misura prevista dalle vigenti disposizioni di legge;
il contratto non dà luogo a trattamento previdenziale e/o assistenziale né a trattamento di fine rapporto.
L’esperto dovrà provvedere in proprio alle eventuali coperture assicurative per infortuni e responsabilità
civili.
OBBLIGO DELL’AFFIDATARIO
Ai sensi dell’art. 3, comma 8 della Legge n. 136 del 13 agosto 2010, l’aggiudicatario assume tutti gli
obblighi di tracciabilità dei flussi finanziari di cui alla medesima legge, in particolare:
 l’obbligo di utilizzare un conto corrente bancario o postale acceso presso una banca o presso la
società Poste Italiane SpA e dedicato anche in via non esclusiva, alle commesse pubbliche
(comma1);
 l’obbligo di registrare sul conto corrente dedicato tutti i movimenti finanziari relativi all’incarico
e, salvo quanto previsto dal comma 3 del citato articolo, l’obbligo di effettuare detti movimenti
esclusivamente tramite lo strumento del bonifico bancario o postale (comma1);
 l’obbligo di riportare, in relazione a ciascuna transazione effettuata con riferimento all’incarico, il
CIG: Z940F59359 ed i CUP di seguito indicati:



C-1-FSE-2013-1043 - CUP: I76G13000370007
G-1-FSE-2013-145 - CUP: I76G13000370007
G-4-FSE-2013-69 - CUP: I76G13000370007

L’obbligo di comunicare all’Istituto Scolastico gli estremi identificativi del conto corrente
dedicato, entro 7 gg dalla sua accensione o, qualora già esistente, dalla data di accettazione
dell’incarico nonché, nello stesso termine, le generalità e il codice fiscale delle persone delegate
ad operare su di esso, nonché di comunicare ogni eventuale modifica ai dati trasmessi (comma 7);
 Ogni altro obbligo previsto dalla legge 136/2010, non specificato nel precedente elenco.
Ai sensi del medesimo art. 3, comma 9 bis della citata legge, il rapporto contrattuale si intenderà risolto
qualora l’aggiudicatario abbia eseguito una o più transazioni senza avvalersi del conto corrente all’uopo
indicato all’Istituto Scolastico.
Fatta salva l’applicazione di tale clausola risolutiva espressa, le transazioni effettuate in violazione degli
obblighi assunti con l’accettazione dell’incarico comporteranno, a carico dell’aggiudicatario,
l’applicazione delle sanzioni amministrative come previste e disciplinate dall’art. 6 della citata legge.
DEFINIZIONE DELLE CONTROVERSIE
Eventuali controversie che dovessero insorgere durante lo svolgimento del servizio tra il prestatore e
l’Istituto Scolastico, saranno demandate al giudice ordinario. Il foro competente è quello di Benevento.
RINVIO
Per quanto non espressamente contemplato nella presente lettera di invio si fa espresso rinvio a quanto
previsto dalla vigente legislazione comunitaria e nazionale in materia di affidamento di contratti pubblici,
con particolare riferimento al D.Lgs 163/2006 ed il relativo regolamento di attuazione (Regolamento di
esecuzione del Codice dei Contratti Pubblici D.P.R. 5 ottobre 2010, n. 207).
RESPONSABILE DEL PROCEDIMENTO
Il responsabile del procedimento è il Direttore dei Servizi Generali e Amministrativi Lucia Belperio.
DISPOSIZIONI FINALI
Ai sensi del D.lgs 196 del 30/06/2003 l’Istituto si impegna al trattamento dei dati personali dichiarati solo
per fini istituzionali e necessari per la gestione giuridica del presente bando.
Per quanto non espressamente indicato valgono le disposizioni ministeriali indicate nelle linee guida di
attuazione dei Piani Integrati di Intervento.
PUBBLICITA’
Il presente bando viene pubblicato sui siti internet dell’istituto www.istitutocomprensivopietrelcina.it,
inviato per posta elettronica alle istituzioni scolastiche e agli enti in indirizzo con cortese richiesta di
pubblicizzazione e affissione all’albo.
Il Responsabile del Procedimento
f.to D.S.G.A. Lucia Belperio
Il Direttore del Piano
f.to D.S. Prof.ssa Vanda Lidia Franca Denza
DOMANDA DI PARTECIPAZIONE
Al DIRIGENTE SCOLASTICO
dell’Istituto Comprensivo
“San Pio da Pietrelcina”
di Pietrelcina (BN)
Oggetto: Selezione Esperto in PROGETTAZIONE SITO WEB - PON “Competenze per lo sviluppo”
Progetti cod. C-1-FSE-2013-1043
Progetto cod. G-1-FSE-2013-145
Progetto cod. G-4-FSE-2013-69
CUP: I76G13000370007
CUP: I76G13000350007
CUP: I76G13000640007
CIG: Z940F59359
_l_ sottoscritt__ ______________________________________
nat__ a _____________________________ il ___/___/_____
residente a ____________________________ alla Via _______________________________
telefono _________________ Cellulare _______________________ e-mail _________________________
C.F ____________________________
preso atto dell’avviso pubblico, prot. n. _____________ del ______________, per il reclutamento di un
Esperto Esterno/Interno in progettazione e implementazione del Sito Web
CHIEDE
- di essere ammesso alla selezione.
DICHIARA
- di non avere condanne penali, né procedimenti penali in corso, non essere stati destituiti da
Pubbliche Amministrazioni e di essere in regola con gli obblighi di legge in materia fiscale,
- di essere in possesso di certificata competenza e/o esperienza professionale maturata nel settore
richiesto, prima della pubblicazione del presente bando ed eventuali altre indicazioni e/o requisiti
coerenti con il profilo prescelto,
- di autorizzare l’Istituzione Scolastica al trattamento e alla comunicazione dei dati personali per i
fini e gli scopi relativi all’incarico, ai sensi del D.lvo. 196/03 e successive modifiche e integrazioni.
ALLEGA
- curriculum professionale, in formato europeo, con l’indicazione di tutte le informazioni previste
nella tabella di valutazione dei titoli, valutabili ai fini dell’attribuzione dell’incarico;
- copia del documento di riconoscimento.
Data __________________
Con osservanza
__________________________
Author
Document
Category
Uncategorized
Views
0
File Size
615 KB
Tags
1/--pages
Report inappropriate content