close

Enter

Log in using OpenID

2014-10-24 Locandina RIDRACOLI - Ordine Ingegneri di Forlì

embedDownload
Associazione Idrotecnica Italiana Sezione Padana ORDINE INGEGNERI FORLI’‐CESENA L’ Ordine Ingegneri di Forlì-Cesena
CON LA COLLABORAZIONE DI
Romagna Acque ‐ Società delle Fonti SpA organizza
il Seminario
"Prospettive nella gestione della
risorsa idrica e del rischio di
inondazione"
E LA
VISITA
GUIDATA ALLA
DI RIDRACOLI
DIGA
Capaccio (FC), 24 ottobre 2014 ORE 9,00‐18,00 Finalità Negli ultimi decenni, il settore della gestione delle risorse idriche è stato caratterizzato da rilevanti innovazioni e cambiamenti di vedute, dovuti da un lato al progressivo intervento delle istituzioni europee nelle politiche nazionali, culminato nell'emanazione della Direttiva comunitaria WFD 2000/60 e del Water Blueprint del 2013, da un altro lato all’insorgere, a seguito del ripetuto verificarsi di situazioni di scarsità idrica che sembrano prefigurarsi come primi effetti di mutamenti climatici in atto, di nuove pressioni sugli usi delle risorse idriche, culminate talora in conflitti tra usi concomitanti e fra loro concorrenziali, ed infine ai cambiamenti recentemente intervenuti nelle politiche di regolazione del servizio idrico. Cambiamenti non meno importanti hanno riguardato il settore della difesa del territorio dal rischio di inondazione; ciò a seguito, per un verso, dell’introduzione della Direttiva comunitaria sulla gestione del rischio da alluvione (2007/60) e, per un altro verso, del recente verificarsi in rapida sequenza di numerosi eventi alluvionali che, oltre a manifestare un apparente incremento della loro frequenza di accadimento, hanno ancora una volta confermato lo stato di fragilità idrogeologica di ampie parti del territorio nazionale. La portata di tali cambiamenti suggerisce l'opportunità di intraprendere iniziative di aggiornamento; in tale ottica si colloca la Giornata di Studio, che è organizzata da Romagna Acque SpA, in collaborazione con il Dipartimento DICAM dell'Università di Bologna, con la Sezione Padana dell'Associazione Idrotecnica Italiana e con l'Ordine degli Ingegneri della Provincia di Forlì‐Cesena. RELATORI Prof.Ing. Dott. Dott.Ing. Dott.Ing. Dott. Dott. Prof. Ing. Prof.Dott. BRATH Armando ‐ Univ.Bologna ‐ Presidente Ass. Idrotecnica Italiana Sez.Padana BORTONE Giuseppe ‐ Direttore Generale Ambiente Emilia‐Romagna CESARI Giorgio ‐ Segretario Gen. Autorità Bacino Tevere – Pres. AII Sez. Italia Centrale GAMBI Andrea ‐ Amministratore Delegato Romagna Acque SpA MAINETTI Maurizio ‐ Direttore Agenzia Protezione Civile Emilia‐Romagna MANNINI Paolo ‐ Direttore Generale Consorzio Canale Emiliano Romagnolo MAZZOLA Rosario ‐ Università di Palermo TIBALDI Stefano ‐ Direttore Generale ARPA Emilia‐Romagna PROGRAMMA SEMINARIO 9.00 ‐ Registrazione dei partecipanti 9.30 ‐ Saluto di benvenuto da parte del Presidente dell’Ordine degli Ingegneri della Provincia di Forlì – Cesena e del Presidente di Romagna Acque SpA 10.00 ‐ Svolgimento delle relazioni Armando BRATH ‐ La difesa dal rischio alluvionale in Italia ‐ Problemi e prospettive Rosario MAZZOLA ‐ Problemi aperti nella gestione delle risorse idriche in Italia Giorgio CESARI ‐ Piani di gestione del distretto idrografico e piani di gestione del rischio da alluvione. Stato di avanzamento, problematiche e prospettive di attuazione Stefano TIBALDI ‐ Il clima che cambia: evidenze storiche e scenari di evoluzione futura Paolo MANNINI ‐ Acqua e agricoltura. Innovazione ed efficienza in irrigazione Giuseppe BORTONE ‐ Problemi relativi alla gestione delle acque ed alla difesa del rischio idrogeologico in Emilia‐Romagna Maurizio MAINETTI ‐ Attività di protezione civile per la gestione delle emergenze idrogeologiche e degli eventi di scarsità idrica: l'esperienza dell'Emilia‐Romagna Andrea GAMBI ‐ L’approvvigionamento idropotabile dell’area romagnola 13.00 Conclusioni: Dott. Gian Luca GALLETTI ‐ Ministro dell'Ambiente, della Tutela del Territorio e del Mare (in attesa di conferma) 14.00 Pausa pranzo. 15.00 Visita alla diga di Ridracoli. 18.00 Chiusura della giornata L’Ordine Ingegneri della Provincia di Forlì ‐Cesena riconoscerà ai partecipanti n. 3 CFP per il seminario e n. 3CFP per la visita guidata. Per il rilascio dell’attestato non sono ammesse assenze anche se solo parziali sia per il Seminario e sia per la Visita alla diga di Ridracoli.. Adesione entro: 20 ottobre 2014 alla segreteria dell’Ordine [email protected] Numero di posti limitato (150 persone). E’ obbligatoria la prenotazione. Per informazioni di carattere generale rivolgersi alla Segreteria della Giornata di Studio c/o Romagna Acque SpA (E‐mail: [email protected]; tel. 0543/38410). 
Author
Document
Category
Uncategorized
Views
0
File Size
220 KB
Tags
1/--pages
Report inappropriate content