close

Enter

Log in using OpenID

Aiutare la propria guarigione con il metodo

embedDownload
Come raggiungere la sede del convegno:
L’Hospice “Casa Antica Fonte” sorge nei pressi
dell’Ospedale di Vittorio Veneto, in via Palmanova
n.21.
L’incontro è a numero chiuso.
I partecipanti vengono invitati
individualmente.
La partecipazione alla seconda
parte, nel pomeriggio, è libera
(raccomandata a pazienti e
persona di sostegno) e si basa su
argomenti pratici ed esercizi di
immaginazione guidata.
In auto:
Il comune di Vittorio veneto si trova
all’estremo nord della provincia di
Treviso.
Si raggiunge facilmente grazie e atre uscite
dell’autostrada A27 Venezia—Belluno:
•
uscita Vittorio Veneto Nord
•
uscita Vittorio veneto Sud
•
uscita Faldalto
Aiutare la propria
guarigione con il
metodo Simonton
Per chi proviene da est seguire la direttiva
Pordenone—Sacile—Vittorio veneto
Per chi proviene da ovest seguire la direttiva
pedemontana Valdobbiadene—Miane—Follina.
Incontro con
Cornelia Kaspar
Terapeuta del metodo Simonton
In autobus:
L’Hospice
è
raggiungibile
con
l’autobus linea 1 e 2—fermata di via
Forlanini—Villa delle Rose.
In treno:
La
linea
ferroviaria
Belluno—
Conegliano—Venezia passa per il
centro di Vittorio Veneto dove è situata
la stazione.
Sabato 31 gennaio 2015
ore 9.00
sala convegni
Hospice “Casa Antica Fonte”
Aiutare la propria guarigione con il metodo Simonton
Il metodo Simonton:
Il
dottor
Carl.O.
Simonton, oncologo
e
specialista
di
radioterapia, è stato
fondatore e direttore
del Simonton CancerCenter a Malibu (Stati
Uniti) fino alla sua
morte nel 2009.
Insieme a Le Shan è uno dei pionieri
della psiconcologia. Ha lavorato per 30
anni con i malati di cancro che volevano
dare un supporto attivo al loro processo
di guarigione. Nell’ambito del lavoro
clinico il dottor Simonton e il suo team,
agli inizi degli anni 70, si erano chiesti
perché alcuni pazienti fossero in grado
di superare una malattia grave e altri no.
Sulla base degli studi intrapresi hanno
constatato che i pazienti raggiungono
una più alta qualità di vita ed hanno
più
possibilità
di
guarire
e
sopravvivere:
•se danno priorità ad attività che procurano loro
gioia e soddisfazione.
Sulla base di queste conoscenze, il dott.
Simonton ha sviluppato il suo modello di
consulenza orientato ad insegnare tecniche di
auto aiuto.
l programma del metodo Simonton si propone di
potenziare le naturali forze di autoguarigione
e migliorare la qualità della vita dei malati e
dei loro familiari. E’ utile alle persone che,
oltre il trattamento di prassi, vogliono contribuire
ulteriormente al loro processo di guarigione e
sostenere i trattamenti intrapresi.
Da decenni le ricerche in campo medico
continuano a dare conferma delle connessioni tra
corpo, mente, emozioni e spirito.
Gli studi della PNEI (psico-neuro-endocrinoimmunologia) dimostrano infatti che “Non
possiamo più attribuire alle emozioni e agli
atteggiamenti mentali minore validità che alla
sostanza fisica, anzi, dobbiamo considerarli
segnali cellulari che traducono le informazioni in
realtà fisica, che trasformano letteralmente la
mente in materia.” (da “Molecole di Emozioni”
Candace Pert).
•se prendono parte attivamente al loro
processo di guarigione,
•se sviluppano la speranza,
•se hanno progetti validi per il futuro,
•se si sentono sostenuti dallo loro forza
interiore,
Quindi i pensieri, le emozioni, gli stili di vita
influenzano direttamente le cellule e gli organi
rafforzando o indebolendo il sistema
immunitario, il sistema endocrino e il sistema
nervoso.
Programma:
• Ore 9.00— 9.15 Accoglienza
• Ore
9.15-9.30
saluto
Direttore
Generale
ULSS
dr. Gian Antonio Dei Tos
del
7
• Ore 9.30
”L’esperienza del paziente”
Claudio Celletti
• Ore 9.40 “L’esperienza della persona di
sostegno” Carolina di Muzio
• Ore 9.50 “Le basi del metodo Simonton”
dott.ssa Cornelia Kaspar
• Ore 11.45 Coffee break
• Ore 12.00 Domande e Risposte
• Ore 13.15 Lunch
• Ore 14.00
Laboratori pratici “ L’immaginazione
nella guarigione”
Ore 16.30 Feed back
Ore 17.00 Conclusione
Author
Document
Category
Uncategorized
Views
0
File Size
217 KB
Tags
1/--pages
Report inappropriate content