close

Enter

Log in using OpenID

Classi-laboratorio di orientamento formativo e informativo per i

embedDownload
Classi-laboratorio di orientamento formativo
e informativo per i giovani
- 201
4
1
20
5
PERCHÉ I TALENT DAYS?
Ispirata ai principi della Responsabilità Sociale d’Impresa, HRC intende aiutare i figli dei dipendenti delle aziende della Community ad avvicinarsi al Mondo del Lavoro in modo più consapevole affinché possano intraprendere percorsi
professionali in linea con le effettive esigenze del Mercato del Lavoro e con le proprie inclinazioni personali. Come?
Attraverso l’organizzazione di classi-laboratorio interaziendali di orientamento informativo e formativo.
PURPOSE
•
•
•
Donare ai figli delle famiglie dei dipendenti l’opportunità di
orientarsi nel mercato del lavoro
Valorizzare i giovani del nostro Paese attraverso il coinvolgimento della propria Azienda
Realizzare un’azione di Employer Branding profilata
DESIGN
I workshop sono organizzati come dei veri e propri “laboratori”
di sviluppo della consapevolezza sulle dinamiche del mondo
aziendale, sugli strumenti e le caratteristiche che contraddistinguono il mercato del lavoro e i suoi attori, attraverso un
modello di orientamento che stimola i partecipanti
all’acquisizione delle informazioni sul contesto e alla valutazione di sé.
Efficaci suggerimenti in “pillole” perché rapidi, interattivi, adatti al pubblico giovanile, raccontati direttamente da chi lavora giorno per giorno sui temi dell’inserimento al lavoro e sullo
sviluppo del talento.
VALORE AGGIUNTO
HR DIRECTOR ED HR MANAGER DELLA COMMUNITY
COME TESTIMONIAL
La conoscenza, l’esperienza, la professionalità degli HR Director e
degli HR Manager al servizio dei giovani in procinto di entrare nel
mondo del lavoro. Testimonianze dirette e consigli pratici per indirizzare al meglio il proprio percorso professionale.
OBIETTIVI
Rendere consapevoli i partecipanti delle
opportunità presenti attualmente nel
mercato del lavoro
• Far conoscere le tecniche e gli strumenti
utili a finalizzare una ricerca di lavoro
• Presentare ai giovani figli dei dipendenti
e degli stakeholder dell’azienda gli HR
Director e gli HR Manager della
Community come testimonial per
l’orientamento professionale
• Promuovere una cultura inclusiva
dell’orientamento con il messaggio positivo che “siamo tutti talenti”
•
“Job tricks” che il mondo aziendale suggerisce ai Job Seekers
Incontri di gruppo sulle tecniche
di ricerca attiva di lavoro e
workshop informativi
IL VALORE AGGIUNTO INTERAZIENDALE
L’opportunità di far vivere ai giovani, figli dei
dipendenti, una full-immersion a 360° nel
mondo HR potenzia lo sviluppo di una maggiore consapevolezza del mondo del lavoro
attraverso la partecipazione interaziendale dei
tanti Manager e Top Manager del network.
La partecipazione agli incontri “open” nelle
date in programma permette inoltre alle aziende della Community di comporre facilmente le “classi” dei workshop.
CALENDARIO 2014
Data
Città
Sede
Target
Status Aula
giovedì 16 ottobre
Roma
BNL
NEO-LAUREATI
FULL
giovedì 23 ottobre
Milano
BNL
NEO-LAUREATI
FULL
giovedì 6 novembre
Napoli
OPTIMA
MISTO
FULL
martedì 11 novembre
Roma
BNL
NEO-LAUREATI
FULL
martedì 18 novembre
Firenze
BNL
MISTO
FULL
Martedì 2 dicembre
Fabriano
ELICA
MISTO
FULL
giovedì 11 dicembre
Roma
BNL
NEO-LAUREATI
OPEN
giovedì 18 dicembre
Milano
BNL
NEO-LAUREATI
FULL
Target
Junior
CATEGORIA 16-19 anni
Neo-Diplomati
CATEGORIA 19-25 anni
Neo-Laureati
CATEGORIA 22-30 anni
MIX
CATEGORIA 16-30 anni
CALENDARIO 2015
giovedì 12 febbraio
Roma
tbd
NEO-DIPLOMATI
OPEN
giovedì 26 febbraio
Roma
BNL
NEO-LAUREATI
OPEN
martedì 17 marzo
Milano
BNL
NEO-LAUREATI
OPEN
giovedì 19 marzo
Padova
SNAM
MISTO
OPEN
giovedì 26 marzo
Roma
BNL
NEO-LAUREATI
OPEN
giovedì 9 aprile
Roma
BNL
NEO-LAUREATI
OPEN
giovedì 16 aprile
Milano
BNL
NEO-LAUREATI
OPEN
giovedì 23 aprile
Catania
SNAM*
MISTO
OPEN
martedì 5 maggio
Bologna
tbd
MISTO
OPEN
giovedì 7 maggio
Milano
BNL
NEO-LAUREATI
OPEN
martedì 12 maggio
Siena
tbd
MISTO
OPEN
martedì 26 maggio
Roma
BNL
NEO-LAUREATI
OPEN
giovedì 11 giugno
Firenze
BNL
NEO-LAUREATI
OPEN
martedì 16 giugno
Roma
tbd
MISTO
OPEN
martedì 23 giugno
Roma
BNL
NEO-LAUREATI
OPEN
martedì 7 luglio
Milano
tbd
MISTO
OPEN
Modalità
SPEECH
Brief lecture - Case study
GROUP WORK
Simulazioni di gruppo
Q&A
Domande dei partecipanti
e risposte dei testimonial
SELF-ASSESSMENT
Test e autovalutazione
PRACTICE
Esercitazione pratica Role game
Durata
1 Giornata - min. 6 ore
* tbc
Puoi dare disponibilità a ospitare presso la tua
sede aziendale l’incontro in programma
NB: Gli slot per lo svolgimento dei Workshop potranno essere condivisi con altre aziende del
Network e saranno attivati al raggiungimento del numero minimo di partecipanti.
CALENDARIO 2015
Data
Città
Sede
Target
Status Aula
giovedì 9 luglio
Milano
BNL
NEO-LAUREATI
OPEN
giovedì 16 luglio
tbd
SNAM*
MISTO
OPEN
martedì 22 settembre
Milano
BNL
NEO-LAUREATI
OPEN
martedì 29 settembre
Roma
BNL
NEO-LAUREATI
OPEN
martedì 13 ottobre
Torino
tbd
MISTO
OPEN
giovedì 15 ottobre
Milano
BNL
NEO-LAUREATI
OPEN
martedì 10 novembre
Milano
BNL
NEO-LAUREATI
OPEN
giovedì 12 novembre
Milano
tbd
NEO-DIPLOMATI
OPEN
gioved1 3 dicembre
Roma
BNL
NEO-LAUREATI
OPEN
martedì 15 dicembre
Milano
BNL
NEO-LAUREATI
OPEN
Target
Junior
CATEGORIA 16-19 anni
Neo-Diplomati
CATEGORIA 19-25 anni
Neo-Laureati
CATEGORIA 22-30 anni
MIX
CATEGORIA 16-30 anni
* tbc
PARTECIPA ANCHE TU!
Sono tanti i colleghi della Community che hanno già dato disponibilità a intervenire sia come testimonial, sia come promotori dell’iniziativa presso la propria azienda. Annovera la tua azienda tra quelle che dimostreranno maggiore sensibilità ai
valori cui si ispira il progetto. Sarà un gesto di grande utilità sociale per la tua azienda e per il Paese.
Promuovi l’iniziativa per la tua azienda come attività di responsabilità sociale in ambito HR.
Potrai sviluppare parallelamente azioni di employer branding e company reputation di grande efficacia;
Partecipa anche tu in qualità di testimonial mettendo a disposizione dei nostri giovani il tuo bagaglio di esperienze e conoscenze e rispondendo ai loro dubbi sull’orientamento al lavoro. Non dovrai preparare nulla, ma
solo condividere la tua esperienza professionale al riguardo.
Invita inoltre colleghi e amici HR a vivere un’esperienza di confronto attivo sul tema dei giovani e dell’ingresso
in azienda;
Metti a disposizione la tua sede aziendale per ospitare un incontro Talent Days.
Il costo di partecipazione a persona a un singolo workshop è di € 300*. Il costo complessivo per l’azienda è modulabile in base al numero dei partecipanti.
*Le attività connesse alla CSR possono beneficiare di agevolazioni fiscali (per un approfondimento vedi i riferimenti normativi seguenti).
I NOSTRI RISULTATI
Oltre 1.600 giovani partecipanti, figli dei dipendenti di:
ADP - Allergan - Altroconsumo - Astrazeneca - Autostrade per l’Italia - Axa Assicurazioni - Axa Mps - Banca del Mezzogiorno - Bausch +
Lomb - BNL BNP Paribas - Bombardier Transportation - Bulgari - Cisco Systems - Coca-Cola HBC Italia - Continental - DHL - Edison - Euler
Hermes - Europcar - Generali Italia - InfoCert - Lindt & Sprungli - Lundbeck - Merck Serono - Mondelez International - Novo Nordisk - Pirelli - Quintiles - Sacchi Giuseppe - Sanofi - SDA Express Courier - SEA Aeroporti di Milano - SIA - Snam - Takeda Italia - Telecom Italia Tirreno Power - UBS - Zeta Service
Oltre 300 prestigiosi testimonial di alcune aziende del Network HRC tra cui:
Acea - ADP - Aeroporto di Bologna - Allergan - Alliance Medical - Altroconsumo - Amrop - Antony Morato - AON - Assicurazioni Generali ATM - Avanade - Banca Monte Paschi di Siena - British American Tobacco - Banca IFIS - Banca del Mezzogiorno - BNL BNP Paribas - Beiersdorf - Bombardier - Bnl Gruppo Bnp Paribas - Bulgari -Carrefour - Carter & Benson - CEB SHL - Ceva Logistics - Cisco Systems - Coca Cola
HBC - Cloetta - DHL Express - Edison - EF Education - Ernst & Young - Fastweb - Ferrari - Flextronics - Gambro Dasco - Gamestop - General
Electric - Gruppo Scai - HP - Intermedia Selection - Ipsen - Juventus - Kedrion - KPMG Advisory - La Doria Spa - Lavazza - Lindt & Sprungli Lundbeck - Magnaghi Aeronautica - Mattel - Mondelez - NH Hoteles - NorbertDentressangle - Novartis V&D - Osram - Piazza Italia - Pirelli
- Promod - RCS Media Group - Renault - Robert Bosch - Royal Demeure - Sanofi - Spencer Stuart - Takeda - Techint - Telecom Italia - UBS Unicredit - Value Search - Value for talent - Versalis - Vitaldent - Vitec Group Italia Spa - Vodafone - Wolters Kluwer - Zeta Service
39 incontri in 13 mesi
10 città italiane
Bologna - Fabriano - Firenze - Genova - Milano - Mogliano Veneto Napoli - Roma - Torino - Trieste
AGEVOLAZIONI FISCALI
Le spese effettuate per progetti di utilità sociale possono essere inquadrate tra quelle di cui all’art. 51,
comma 2, lett. f), del TUIR, in base al quale non concorrono a formare il reddito di lavoro dipendente
“l’utilizzazione delle opere e dei servizi di cui al comma 1 dell’art. 65 [ora 100 del TUIR, n.d.r.] da parte
dei dipendenti e dei soggetti indicati nell’art. 12 [coniuge e figli, anche se non fiscalmente a carico,
n.d.r.]”. Tra le spese di cui al comma 1 dell’art. 100 del TUIR, infatti, rientrano le “spese relative ad opere o servizi utilizzabili dalla generalità dei dipendenti o categorie di dipendenti volontariamente sostenute per specifiche finalità di educazione, istruzione, ricreazione, assistenza sociale e sanitaria o
culto". In particolare, nel caso di specie, si tratterebbe di spese di istruzione (o meglio di avvio a corsi scolastici) a beneficio dei figli di
dipendenti. I requisiti da verificare al fine di escludere dal computo del reddito di lavoro dipendente l’utilizzo dei servizi in argomento, sono – preliminarmente ed essenzialmente – tre, che:
(i) detti servizi siano utilizzabili dalla “generalità” dei dipendenti o da “categorie” di essi (indipendentemente dalla effettiva fruizione);
(ii) il datore di lavoro sostenga “volontariamente” la spesa per detti servizi;
(iii) si tratti di servizi con specifiche finalità di istruzione, educative, ricreative, ecc;.
In particolare, a proposito del secondo requisito, i.e. la "volontarietà" della spesa sostenuta dal datore di lavoro, occorre precisare
che la spesa deve essere sostenuta direttamente dal suddetto, mentre non è ammesso il rimborso di una spesa sostenuta dal dipendente. Inoltre, il datore di lavoro deve aver sostenuto la spesa "volontariamente" e non a seguito di un accordo stipulato con il dipendente e senza che il dipendente sia stato preventivamente interpellato o abbia interferito nel rapporto contrattuale tra datore di lavoro e fornitore del servizio. Un'altra potenziale fattispecie in cui possono rientrare le spese in argomento sono le spese di cui all’art.
51, comma 2, lett. f-bis), del TUIR, in base al quale non concorrono a formare il reddito di lavoro dipendente “le somme, i servizi e le
prestazioni erogati dal datore di lavoro alla generalità dei dipendenti o a categorie di dipendenti per frequenza di asili nido e di colonie climatiche da parte dei familiari indicati nell’art. 12 [coniuge e figli, anche se non fiscalmente a carico, n.d.r.], nonché per borse di
studio a favore dei medesimi familiari”. Trattasi tipicamente delle spese scolastiche - di vario livello (elementari, medie, superiori,
università, ecc.) - sostenute a beneficio dei figli dei dipendenti. In questo caso, i requisiti da verificare sarebbero unicamente:
(i) l'utilizzabilità del servizio da parte della generalità o di categorie di dipendenti;
(ii) la finalità della spesa. Non sarebbe richiesta la "volontarietà" della spesa, e pertanto sarebbe ammesso anche un rimborso diretto
del datore di lavoro di una spesa sostenuta direttamente dal dipendente.
FINANZIAMENTI
FORMAZIONE FINANZIATA
Giornate di orientamento, informazione e formazione sul mercato del lavoro nell’ottica del rapporto genitore-figlio con target centrato sui genitori (dipendenti dell’azienda) insieme ai giovani. E’ possibile prevedere l’utilizzo dei FONDI INTERPROFESSIONALI, in quanto possono finanziare, in tutto o in parte, piani
formativi in forma singola o associata, aziendali, collettivi o individuali nonché eventuali ulteriori iniziative
propedeutiche e comunque direttamente connesse.
FONDI EUROPEI
Progetti ad hoc da sviluppare con l’azienda in funzione dei finanziamenti erogati dal Fondo Sociale Europeo per i programmi Youth in Action e dall’Agenzia Nazionale per i Giovani
Segnala il tuo interesse scrivendo a:
[email protected]
[email protected]
TALENT DAYS: Varianti e follow up
Approfondimenti e ricerca attiva di lavoro
Per giovani già partecipanti ai Talent Days
What does it mean to work in … ?
London Shanghai
Come orientare mio figlio al lavoro?
Per dipendenti in Formazione Finanziata
Orientamento al lavoro
I Talent Days con focus sull’universo
femminile
HRC Talent Days
Author
Document
Category
Uncategorized
Views
0
File Size
2 163 KB
Tags
1/--pages
Report inappropriate content