close

Enter

Log in using OpenID

Congresso svizzero delle levatrici

embedDownload
vatrici
elle le
d
o
r
e
z
z
i
v
s
o
Congress
14. / 15.05.2014
io nel mondo
g
g
ia
v
il
r
e
p
i
Vieni con no
a!
za alla nascit
dell’assisten
elle levatrici,
d
a
st
e
F
,
ti
a
g
i dele
Assemblea de
ne dei poster
io
z
ta
n
se
re
P
,
vatrici:
Congresso
Festa delle le
azio culturale
sp
e
te
n
ra
to
is
R
Congresso:
ürich Z
r
te
n
e
C
e
d
Ziegelhütte
h
c
ri
World Tra
ü
Z
0
5
0
chstr. 95, 8
Leutschenba
Thérapie martiale.
Un geste simple et efficace.
Contenuto
EDITORIAL | 4
SALUTO DI BENVENUTO | 5
ses
e nombreu
testée par d
ients
Ef ficacité at érience auprès de pat
xp
’e
1,2 ,3,4
d
s
ée
n
r
fe
an
e carence en
souffrant d
SCHREIBER & SCHNEIDER | 6
ASSEMBLEA DEI DELEGATI | 8
FESTA DELLE LEVATRICI | 9
CONGRESSO | 10
RELAZIONI | 12
PRESENTAZIONE DEI POSTER | 18
COME ARRIVARE | 20
ASPETTI AMMINISTRATIVI | 22
Simple. Rapide. Efficace.
Ferinject®. C: Carboxymaltose ferrique. I: Carence martiale lorsque le traitement par fer oral n’est pas suffisamment efficace, inefficace ou impossible. Po: La dose totale
cumulée de Ferinject doit être calculée individuellement. Ferinject peut être administré en perfusion i. v. (dilué dans 0,9 % NaCl) ou en injection i. v. (non dilué) à des doses
unitaires hebdomadaires allant jusqu’à 20 mg/kg, maximum 1000 mg, jusqu’à l’obtention de la dose totale cumulée calculée. CI: Hypersensibilité au principe actif ou à l’un des
excipients, anémie sans origine ferriprive confirmée, surcharge en fer, 1er trimestre de la grossesse. Préc: Tout le nécessaire au traitement d’une réaction anaphylactique doit
être disponible. Une injection paraveineuse peut provoquer une coloration brune et une irritation de la peau et est donc à éviter. Utiliser avec prudence lors d’infections aiguës
ou chroniques. Tenir compte de la teneur en sodium pouvant aller jusqu’à 5,5 mg/ml. EI: Hypersensibilité, céphalées, vertiges, paresthésies, tachycardie, hypotension,
érythème, troubles gastro-intestinaux, dysgueusie, exanthème, prurit, urticaire, myalgies, dorsalgies, arthralgies, hématurie, réactions au site de l’injection, phlébite, fièvre,
fatigue, douleurs thoraciques, rigidité musculaire, malaises, œdème périphérique, frissons, diminution transitoire du phosphate sérique, élévation du taux d’alanine aminotransférase, d’aspartate aminotransférase, de gamma-glutamyltransférase, de lactate déshydrogénase et de phosphatase alcaline. IA: L’administration simultanée avec des
préparations orales de fer en réduit l’absorption. Prés: 5 flacons de 100 mg (2 ml) ou 500 mg (10 ml) et 1 flacon de 500 mg (10 ml). Liste B. Informations détaillées: Compendium
Suisse des Médicaments ou www.swissmedicinfo.ch. Titulaire de l’autorisation: Vifor (International) SA, CH-9001 St-Gall, distribution: Vifor SA, CH-1752 Villars-sur-Glâne.
Références: 1. Wick M et al. Eisenstoffwechsel, Anaemien. Diagnostik und Therapie 2002; Springer-Verlag Wien New York: ISBN3-211-83802-3 2. Breymann C, Gliga F, Bejenariu
C, Strizhova N. Comparative efficacy and safety of intravenous ferric carboxymaltose in the treatment of postpartum iron deficiency anemia. Int J Gynaecol Obstet 2008;
101(1):67–73 3. Anker SD, Comin CJ, Filippatos G et al. Ferric carboxymaltose in patients with heart failure and iron deficiency. N Engl J Med 2009;361(25):2436–2448 4. Qunibi
WY, Martinez C, Smith M, Benjamin J, Mangione A, Roger SD. A randomized controlled trial comparing intravenous ferric carboxymaltose with oral iron for treatment of iron
deficiency anaemia of non-dialysis-dependent chronic kidney disease patients. Nephrol Dial Transplant (2011) 26: 1599–1607.
www.ferinject.ch
YOUR IRON PARTNER SINCE 1991
www.iron.medline.ch
ESPOSITORI, INSERZIONISTI, SPONSOR | 24
EDITORIAL
SALUTO DI BENVENUTO
Il mondo dell’assistenza alla nascita – avventuriamoci insieme in questo viaggio!
Care colleghe e cari colleghi
Care congressiste e cari congressisti
«L’unico vero viaggio verso la scoperta non consiste nella ricerca di nuovi paesaggi, ma nell’avere nuovi occhi.» Marcel Proust (1871–1922)
Care colleghe e cari colleghi,
Gentili signore e signori
praticabile per ogni donna e le esperienze
positive siano dominanti in questo viaggio.
Vi do un caloroso benvenuto al Congresso
delle levatrici 2014! La donna in cinta e il suo
partner intraprendono insieme un viaggio
che inizia con la gravidanza e li porta a
diventare genitori. Si inoltrano lungo sentieri
sconosciuti, esplorano nuove vie. A volte il
percorso è facile, altre invece è tortuoso e
faticoso. Possono trovarsi di colpo davanti
ad un abisso, e improvvisamente si apre loro
un panorama meraviglioso. Noi levatrici
accompagniamo le donne e i loro partner
in questo percorso. Conosciamo le insidie e
i segnali d’allarme e siamo quindi in grado
di mostrare il cammino, affinché la strada sia
La sezione di Zurigo ci invita a compiere un
viaggio attraverso il periodo della gravidanza,
del parto e del puerperio, che ci permetterà di
rafforzarci nel nostro ruolo di accompagnatrici.
Per svolgere il nostro lavoro e adempiere al
nostro compito di assistenza alla nascita,
è molto importante aggiornare regolarmene
il nostro sapere, riflettere sulle nostre azioni
ed esaminarle criticamente. Relatrici e relatori
provenienti da Svizzera, Germania e Francia ci
presenteranno una serie di nuovi studi.
Lasciamoci sorprendere e prepariamoci a
guardare ciò che conosciamo con occhi nuovi!
In nome della FSL auguro a tutti un viaggio
interessante.
Barbara Stocker Kalberer, Presidente
Federazione Svizzera Levatrici (FSL)
Benvenuti
Siamo liete di avventurarci con voi nel «mondo
dell’assistenza alla nascita». Durante i lavori
di preparazione ci siamo poste la domanda
quale fosse al giorno d’oggi il vero significato
dell’assistenza ostetrica. E’ forse quello di accompagnare la donna durante la gravidanza,
in una società che sempre più vede la gravidanza come un rischio? O di accompagnare
il bambino nel suo viaggio fuori dal grembo
materno durante il parto? Ci siamo anche domandate se sono davvero i genitori a chiedere
più sicurezza alla diagnostica prenatale. Come
la mettiamo infine con noi levatrici e il nostro
desiderio di gestire il parto per evitare o ridurre
gli interventi medici che non sono necessari?
Secondo noi levatrici, il lavoro di assistenza
ostetrica significa assumerci la responsabilità
delle nostre azioni per tutti gli eventi che ruotano intorno alla nascita: dalla gravidanza, al
parto, fino al periodo post parto, come pure nei
confronti dei neo genitori. Dobbiamo coniugare
al meglio le nuove conoscenze scientifiche con
il nostro sapere, la nostra esperienza e i bisogni
dei futuri genitori. Sono questi gli aspetti che
tratteremo nel corso del nostro congresso 2014
a Zurigo, al quale siete cordialmente invitate a
Linea dietro da sinistra a destra: Renate Wettstein, Sabrina Schipani,
Sandy Büchler, Judith Ballüder
Lina davanti da sinistra a destra: Marilena Suozzi, Marina Dreher
Frey, Chantal Dübendorfer, Lucia Martin, Laura Steiner
Sulla foto manca: Jael Neumann
partecipare. Venite a esplorare insieme a noi i
diversi campi d’attività delle levatrici, apprendere nuove conoscenze in campo ostetrico,
acquisire maggiore sicurezza sia in materia di
assistenza al parto sia per quanto riguarda il
nostro compito di accompagnare i genitori e il
bambino nel periodo post-parto.
Il comitato organizzativo della sezione di
Zurigo e dintorni
SCHREIBER & SCHNEIDER
Incontri di tipo speciale
Lei:
Quanto sono importanti le levatrici, mi è
stato del tutto chiaro solo dopo il parto; nel
puerperio. Ero a letto con la febbre e una
forte mastite. La mia vita di mamma felice
me l’ero immaginata molto più facile. Subito
dopo il parto mi sono messa a scrivere i miei
resoconti perché pensavo che le mamme
«cool» facessero così: partorire e riprendere
subito il lavoro!
Giacevo lì, mezza incosciente, con in braccio
una neonata che strillava, il seno in fiamme,
accanto un uomo nervoso e nessuna idea di
quello che stava succedendo.
Mi sentivo completamente inadeguata.
Per fortuna quello stesso giorno è arrivata la
nostra levatrice dalla casa di nascita.
Mi ha dato i globuli, mi ha fatto gli impacchi
di ricotta e ordinato riposo assoluto.
A quel punto ho cancellato tutti gli impegni
e mi sono concessa di essere quello che ero:
una neo mamma sopraffatta, orgogliosa,
insicura e felice.
Le visite delle nostre levatrici mi hanno
aiutata a superare il puerperio senza grandi
disastri.
Un loro consiglio mi è rimasto particolarmente
impresso: «Prima che il bambino non arrivi a
pesare almeno 10 chili, non dovete neanche
pensare di educarlo, ma solo di essere
presenti».
Grazie, care levatrici per la vostra saggezza
e disponibilità!
LUI :
Lo so, sono un uomo e in materia di parto non
sono così coinvolto come una donna. Detto
questo, avevo anch’io le mie convinzioni:
Primo: la nascita di un bambino non è una
malattia.
Secondo: solo le donne si intendono di parto.
Terzo: volevo essere il primo uomo nella vita
di mio figlio.
Così mi sono sentito molto sollevato quando
Schreiber ha espresso il desiderio che al
momento del parto fossero presenti solo
le levatrici.
Visto che aveva funzionato così bene la prima
volta, anche la nostra seconda figlia è nata
nella casa di nascita Delphys.
Di gran lunga più importante è stata
l’assistenza delle nostre levatrici durante il
puerperio. Dio mio! Che periodo intenso, duro,
insonne, burrascoso, confuso e disperato.
Ma grazie all’aiuto delle levatrici, nei nostri
ricordi sono impressi solo i momenti di intensa
felicità.
Ad ogni modo, sono rimasto molto colpito dal
lavoro, dalla disponibilità e dalle conoscenze
di queste donne. Difatti, alla domanda
«In un’altra vita, cosa vorresti essere?»
rispondo sempre: una levatrice.
ASSEMBLEA DEI DELEGATI
FESTA DELLE LEVATRICI
Mercoledì 14 maggio 2014
08.30
Apertura porte – inaugurazione della mostra
10.00
Saluto di benvenuto
10.15
Assemblea dei delegati
Ca. 11.00 Pausa – visita della mostra
11.30
Proseguimento dell’assemblea dei delegati
12.30
Pausa pranzo – visita della mostra
14.00
Proseguimento dell’assemblea dei delegati
Ca. 15.15 Pausa – visita della mostra
15.45
Proseguimento dell’assemblea dei delegati
Ca. 17.00 Conclusione
Ca. 18.00 Aperitivo, festa delle levatrici
Espositori, inserzionisti e sponsor a pag 24.
Venite …
E’ qui la festa – una serata di gala diversa dalle altre
Ristorante e spazio culturale Ziegelhütte
Ristorante Ziegelhütte
Band
L’aperitivo sarà servito nell’accogliente
birreria all’aperto del ristorante Ziegelhütte,
nei pressi della città, con una magnifica
vista su Zurigo Nord.
E’un’occasione di condivisione e di conversazione, ma anche di bella musica per ballare.
Il divertimento è garantito! Ci saranno anche
i fantastici premi della nostra lotteria. Venite,
ne vale la pena!
Questo locale tipico, risalente al 1908, offre
un ampio spazio dove gustare il ricco buffet
di grigliate; la cucina tradizionale rivisitata
in chiave moderna con l’utilizzo di prodotti
locali. Appetitosa e fresca.
Ristorante e spazio culturale Ziegelhütte:
www.wirtschaft-ziegelhuette.ch
CONGRESSO
Programma giovedì, 15 maggio 2014
10.00
10.45
11.15
12.00
13.35
13.45
14.05
14.45
15.15
15.55
16.35
ca. 17.00
Fine del congresso
Bequem
EvoInserterTM
Für eine vereinfachte
Mirena® Insertion
• Nicht täglich an die Verhütung denken
Zuverlässig
• Bis zu 5 Jahre Schutz vor einer Schwangerschaft
Ohne Östrogen verhüten
• Minimale systemische Hormonbelastung
Kurzfachinformation Mirena®:
Mirena®: Gestagen abgebendes Intrauterinsystem (IUS) m. 52mg Levonorgestrel (LNG). I: Intrauterine Kontrazeption (IC)/ Idiopathische Hypermenorrhoe (IH)/ Schutz vor Endometriumshyperplasie während einer Östrogen-Substitutionstherapie (SvE). D/A: IC (Frauen fertilen Alters); Einlage innerhalb 7 d nach Beginn d. Mens.. Auswechseln gegen neues IUS jederzeit. SvE: bei Amenorrhoe Einlage jederzeit; bei Mens. Einlage während d. letzten d d. Mens.
Einlagedauer IC, IH und SvE 5 J. KI: Anomalien d. Uterus od. d. Zervix; PID; Post-partum-Endometritis; Zervizitis; sept. Abort ≤3 Monaten; Infekt. d. unteren Genitaltraktes; Progesteron-abh. Tumore; maligne Erkrank. d. Corpus od.
d. Zervix uteri; nicht abgeklärte Vaginalblutungen; immunsuppressive Therapie; akute Lebererkrank. + Lebertumore; SS; Überempfindlichkeit gegen LNG od. Bestandteile d. IUS. VM: siehe wichtige Sicherheitsinformationen. IA:
Der Metabol. von Gestagenen kann beschleunigt werden durch Arzneimittel, welche eine Enzymind. verurs., v.a. betroffen CYP450 Enzyme. Dazu gehören z.B. Barbiturate, Primidon, Phenytoin, Carbamazepin, Oxcarbazepin, Topiramat, Felbamat, Ritonavir, Griseofulvin, Rifampicin, Rifabutin, Nevirapine, Efavirenz + Johanniskrautpräparate. D. Einfluss dieser Arzneimittel auf d. Wirksamkeit von Mirena® ist nicht bekannt, er wird jedoch aufgrund der hauptsächlich lokalen Wirkung von Mirena® nicht als bedeutend eingeschätzt. SS/S: SS KI; Anwendung in der Stillzeit möglich. UW: Häufigste UW: Blutungsstörungen + Ovarialzysten; Sehr häufig: Vulvovaginitis, Kopfschm., Abdominalschm., Schmierblutungen, abgeschw. Mens., Amenorrhoe, Fluor vaginalis, verstärkte Mens., Oligomenorrhoe; Häufig: Infekt. d. oberen Genitaltrakts, Gewichtszunahme, depressive Verstimmungen, verringerte Libido, Migräne,
Übelkeit, Akne, Hirsutismus, Rückenschm., Dysmenorrhoe, Brustspannung, Mastalgie, Ausstossung d. IUS, Unterbauchschm.. Weitere UW siehe FI. Liste B. Stand Juli 2013. Weiterführende Informationen entnehmen Sie bitte der
FI auf www.swissmedicinfo.ch. Bayer (Schweiz) AG, Grubenstrasse 6, 8045 Zürich. www.verhuetungsinfo.ch; www.mirena.ch
Wichtige Sicherheitsinformationen zu Mirena®:
VM: Vor Insertion allg. + gynäkol. Untersuchung inkl. Palpation d. Mammae + Ausschl. aller KI durchführen. Zervixabstrich durchführen + Behand. von Infektionen muss abgeschl. sein. Ausschl. path. Zustände d. Endometriums.
Korrekte IUS Lage ist wichtig für einheitliche Wirkung. Kontrolle 1-3 Monate nach Einlage + anschl. jährlich; Mirena® bietet keinen Schutz vor HIV-Infekt. (AIDS) + anderen sexuell übertragb. Krankh.. Vorsicht bei: Einlage und Entfernung d. IUS Epileptikerinnen. Unterweisung d. Pat zur selbstständigen Lagekontrolle des IUS. Erhöhtes Risiko für Perforation b. stillenden Frauen. Erhöhtes rel. Risiko für EUG bei Pat. m. EUG i. d. Anamnese. Sofortiges Entfernen der Mirena® bei: Auftreten von KI; Erstmaliger/verstärkter migräneartiger Kopfschm.; fokale Migräne m. asymmetr.Visusverlust; Seh-, Hör-, -Sprach- od. sonstige Wahrnehmungsstörungen + andere Sympt., einer zerebralen Ischämie; Ikterus; geschlechtshormon-abh. Neoplasien; stärkerer Blutdruckanstieg; schwere arterielle Erkrank. z.B. Schlaganfall, Herzinfarkt; tiefe Venenthrombose od. Lungenembolie. Gemäss neuester Daten ist d. Risiko
für VTE + ATE Erkrank. unter Gestagen-Monopräparaten (wie Mirena®) vermutlich nicht erhöht. Bei Thrombose sollte d. Entfernung von Mirena® + geeignete alternative, nichthormonale Kontrazeptionsmethoden in Betracht gezogen werden. Betr. Symptome/Risikofaktoren siehe FI. L.CH.WHC.07.2013.0461-DE/FR/IT
Bayer (Schweiz) AG, Grubenstrasse 6, CH-8045 Zürich | www.verhuetungsinfo.ch | www.mirena.ch
© WAVE.CH
09.15
Apertura delle porte – visita espositori
Saluto di benvenuto
• Judith Ballüder e Sandy Büchler, comitato organizzativo del congresso,
sezione di Zurigo e dintorni
• Barbara Stocker Kalberer, Presidente Federazione Svizzera Levatrici (FSL)
Aspetti socio-culturali dell’assistenza professionale delle donne in gravidanza
• Dr. Kati Mozygemba, Instituto della Salute Pubblica e della ricerca delle Cure,
Università di Brema, Germania
«40 anni e neanche un pizzico di saggezza in più … Il CTG può salvare neonati?»
Nuove conoscenze sul monitoraggio CTG
• Christiane Schwarz, levatrice MSc Public Health (MPH), Schellerten, Germania
Pausa – visita espositori
Schreiber & Schneider
• Sybil Schreiber und Steven Schneider, giornalisti
Pausa pranzo – visita espositori
Risultati del concorso dei poster
Storia del materiale didattico in ostetricia
• Prof. Dr.-Ing. Robert Riener, Sensory-Motor Systems Lab, Dipartimento di Scienze della
Salute e delle Tecnologie, Politecnico federale di Zurigo
La mobilità del bacino
• Blandine Calais-Germain, Professore di danza, chinesiologo (il metodo Mézières),
Limoux Cedex, Francia
Pausa – visita espositori
Obbligo di diligenza della levatrice
• Dr. iur. Ursina Pally Hofmann, levatrice, Servizio giuridico FMH, Berna
Bonding – nascita di una famiglia
• Prof. Dr. Michael Abou-Dakn, ginecologo e ostetrico, Berlino, Germania
Conclusioni
• Jacqueline Fehr, Consigliera federale PS, Zurigo
• Judith Ballüder e Sandy Büchler, comitato organizzativo del congresso,
sezione Zurigo e dintorni
L.CH.WHC.08.2013.0486-DE / FR
07.45
09.00
RELAZIONI
RELAZIONI
Aspetti socio-culturali dell’assistenza professionale delle donne in gravidanza
Dr. Kati Mozygemba, Instituto della Salute Pubblica e della ricerca delle Cure, Università di Brema, Germania
L’importanza degli aspetti socio-culturali
nell’organizzazione dell’assistenza alla
gravidanza e al parto è aumentata in questi
ultimi anni, come mostrano i progetti
«Frühe Hilfen» e tra le altre cose, la tendenza
a incoraggiare l’impiego di levatrici di famiglia. Questi progetti pongono l’accento sul
contesto socio-culturale che vivono le donne
beneficiarie di questi servizi ,spesso legato
all’obiettivo di ridurre le disuguaglianze sociali.
Tuttavia, gli aspetti socio-culturali dell’assistenza in gravidanza non riguardano solo
il contesto sociale delle destinatarie, ma
anche il significato dell’accompagnamento
come funzione sociale e le aspettative sullo
svolgimento «normalmente». La relazione
esaminerà questi aspetti, nonché le esperienze
avute da donne alla prima gravidanza con
l’assistenza professionale.
«40 anni e neanche un pizzico di saggezza in più ...
Il CTG può salvare nenonati?» Nuove conoscenze sul monitoraggio CTG
Christiane Nero, ostetrica MSc Public Health (MPH), Schellerten, Germania
Nei paesi industrializzati, da quasi 40 anni
si ricorre al CTG per riconoscere tempestivamente una minaccia di sofferenza fetale
per mancanza di ossigeno e prevenire così
eventuali lesioni intrauterine o addirittura la
morte del nascituro.
Questo funziona però solo in parte: il tasso
di lesioni cerebrali nei neonati a termine
non è diminuito in questo periodo, anche
se il tasso dei cesarei con l’indicazione
«CTG patologico» continua a crescere.
Questa relazione cercherà di chiarire, alla
luce delle più recenti conoscenze scientifiche,
cosa può e cosa non può fare il CTG,
e come utilizzarlo nel modo più corretto.
RELAZIONI
RELAZIONI
Storia del materiale didattico in ostetricia
La mobilità del bacino
Prof. Dr.-Ing. Robert Riener, Sensory-Motor Systems Lab, Dipartimento di Scienze della Salute e delle Tecnologie, Politecnico federale di Zurigo
Blandine Calais-Germain, Professore di danza, chinesiologo (il metodo Mézières), Limoux Cedex, Francia
mazione, molto diffusa, su manichini, è molto
lontana dalla pratica. La formazione teorica e
didattica si basa su dati che risalgono agli inizi
del secolo scorso, il che la rende abbondantemente sorpassata. A causa di questa formazione superata, medici e levatrici non possono
riconoscere in tempo eventuali complicazioni,
e il loro esitare rappresenta un ulteriore rischio
per mamma e bambino. Spesso, come ultima
risorsa, bisogna eseguire un cesareo che va
ad accrescere il rischio di complicazioni e di
mortalità per la madre e il bambino.
I futuri genitori chiedono ormai sempre più di
essere informati su tutti i rischi della gravidanza, per poter dire la loro al momento di prendere delle decisioni. In generale però, la nuova
situazione crea insicurezza nei futuri genitori
e ciò rende difficile un’informazione obiettiva.
Giovani medici e levatrici che assistono a
primi parti, possono anche loro mostrare delle
incertezze, che non fanno altro che rafforzare i
timori dei genitori. Motivo di questa insicurezza
sono la mancanza di esperienza e determinate
lacune nella formazione clinica. L’addestramento realistico sugli esseri umani è raro,
nonché eticamente sensibile, mentre la for-
I manichini di nuova generazione e i moderni
simulatori possono funzionare come strumento
di formazione multimodale in grado di
trasmettere i processi interni del parto meglio
dei metodi di insegnamento tradizionali.
Questa relazione fornisce una panoramica
storica dei diversi metodi di insegnamento,
dalle prime bambole di cuoio, a reparti
virtuali perfettamente equipaggiati, che
permettono di migliorare la didattica e la
formazione in ostetricia e avere così la
possibilità di ridurre la mortalità e la morbilità
della madre e del bambino.
«Movimento durante il parto: Come si
muove il bacino durante il parto?»
Il bacino materno, che si presume rigido,
possiede piccoli spazi di movimento tra le
ossa che formano il bacino, nella zona articolare. Questi movimenti portano ad
un cambiamento della sua forma, in particolare della sua forma interna: la cavità
pelvica. Nelle ore che precedono il parto,
questi micro movimenti si intensificano
molto. In questo modo il bacino materno
può adattare la sua forma alla testa del
bambino. Quest’adattamento è minimo,
ma estremamente preciso. Capirlo bene è
importante, in modo da non impedire questo movimento nel giorno del parto, ma di
aiutare la donna ad attivarlo mostrandole
le posizioni corrette.
Si può fare ancora di più: Durante la gravidanza, la donna può esercitare la mobilità
del bacino. Nella sua relazione Blandine
Calais-Germain parlerà della mobilità del
bacino e dei movimenti che la favoriscono.
RELAZIONI
RELAZIONI
Obbligo di diligenza della levatrice
Bonding – nascita di una famiglia
Dr. iur. Ursina Pally Hofmann, levatrice, Servizio giuridico FMH, Berna
Prof. Dr. Michael Abou-Dakn, ginecologo e ostetrico, Berlino, Germania
Le levatrici devono curare con diligenza le
donne in gravidanza, le partorienti e le puerpere. La relazione spiegherà cosa si intende
in generale per diligenza e quali sono gli
obblighi legati ad essa.
Tra questi ci sono l’obbligo di documentazione
e quello di lavorare in rete. Se una lesione è
la conseguenza di un trattamento negligente,
la levatrice è perseguibile civilmente e / o
penalmente. Questa relazione cercherà di
chiarire brevemente le differenze tra queste
due procedure.
La storia dei reparti di maternità è relativamente breve. Nel passato le donne partorivano
a casa. E’ solo dalla metà del diciottesimo
secolo che è diventato sempre più comune
dare alla luce il proprio figlio in ospedale.
Questo ha portato benefici da un punto di vista
medico, soprattutto per quanto riguarda la
morbilità e mortalità materna e neonatale,
ma anche degli svantaggi per il parto naturale
e il Bonding precoce. E’ via più aumentata
la separazione tra mamma e bambino,
pensando di offrire sempre migliori cure
mediche. Tuttavia, questo ha degli svantaggi
per lo sviluppo fisiologico di una buona
relazione madre - padre - figlio.
Le moderne maternità cercano di evitare
questo. Il concetto di «OMS / UNICEF Ospedali
Amici dei Bambini» è quello di eliminare gli
svantaggi legati alla separazione di mamma
e bambino e, nei decorsi fisiologici, di porre
particolare attenzione al valore del legame
precoce. La relazione presenterà l’attuazione
possibile in moderni reparti di maternità e
l’importanza di un cambiamento corrispondente, basandosi sui più recenti studi e
risultati neurofisiologici.
PRESENTAZIONE DEI POSTER
Invito alla presentazione dei poster – concorso di poster
Un poster è un buon mezzo per presentare
e far conoscere lavori scientifici e progetti.
Vi invitiamo perciò cordialmente a presentare
il vostro poster in occasione del Congresso
delle levatrici che avrà luogo il 14 e 15
maggio 2014 a Zurigo. Contribuirete così ad
arricchire il nostro congresso e avrete inoltre
l’opportunità di vincere un premio!
Saranno premiate tre categorie di poster:
• Premio per il miglior poster presentato da un
allievo / un’allieva levatrice (tesi di laurea)
• Premio per il miglior poster di ricerca presentato da una levatrice (studio quantitativo,
qualitativo e azione di ricerca)
• Premio per il miglior poster di un progetto
presentato da una levatrice (contributo
al miglioramento / sviluppo delle pratiche
ostetriche)
Sponsor di questo concorso di poster è la
compagnia di assicurazione SWICA. Ogni
categoria avrà in dotazione un premio di
CHF 1’000.–.
Una giuria competente di levatrici giudicherà
i lavori. La premiazione avrà luogo durante
il congresso. I poster premiati saranno pubblicati sulla rivista «levatrice.ch» e sul sito
www.levatrice.ch.
ENTONOX®.
Rapide et doux contre la douleur.
Criteri della giuria:
• Pertinenza e attualità delle tematiche
(questioni professionali, contesto,
conoscenze più aggiornate)
• Pertinenza degli obiettivi
• Pertinenza e adeguatezza del metodo
utilizzato (descrizione del procedimento
e strumenti di ricerca / realizzazione del
progetto)
• Pertinenza e strutturazione dei risultati
della ricerca / valutazione del progetto
(trasparenza, attinenza al tema, limiti)
• Qualità visiva del poster
Si prega d’iscriversi - menzionando il titolo
del poster e il nome dell’autore / autrice o
degli autori – entro e non oltre il 15 aprile 2014
presso la segreteria della FSL
[email protected]
PanGas: Living healthcare
Principes Actifs: Protoxyde d’azote, oxygène, mélange équimolaire 50/50. Forme d’administration: Gaz pour inhalation. Indications therapeutiques: Analgésie et anxiolyse
lors de l’aide médicale d’urgence et de la préparation d’actes douloureux de courte durée. Posologie: Le débit du mélange gazeux est déterminé par la ventilation sponta-
née du patient. Mode d’administration: Le mélange gazeux doit être administré par des personnes ayant une formation médicale. L’ENTONOX® est administré à l’aide d’un
masque adapté à la morphologie du patient. La préférence est donnée à l’autoadministration. Contre-indications: Traumatisme facial dans la région d’application du
masque, pneumothorax, embolie gazeuse, après un accident de plongée, en liaison avec une pneumo-encéphalographie, après une dérivation cardio-pulmonaire, avec
un cœur-poumon artificiel, en cas de traumatisme crânien sévère, chez les patients ayant subi une injection de gaz intraoculaire au cours des deux derniers mois, en cas
de symptômes d’occlusion intestinale, chez les patients souffrant de défaillance cardiaque ou de troubles fonctionnels cardiaques sérieux, en cas d’hypertension inter-
crânienne, chez les patients dont l’état de conscience est altéré et/ou la capacité de coopération réduite. Effets indesirables: Sensation de vertige, de malaise, nausées
et vomissements, sédation trop profonde, modifications des perceptions sensorielles. Dans les cas d’administration prolongée ou réitérée d’ENTONOX®, des troubles
neurologiques tels que myélopathie ou polyneuropathie ainsi que des anémies mégaloblastiques avec leucopénies ont été signalés. Chez les patients qui présentent des
symptômes de déficit en vitamine B12, il convient d’envisager des traitements de remplacement ou de substitution. Interactions: Possibilité de potentialisation des effets
en cas d’administration en association avec d’autres médicaments. Autres interactions: L’utilisation de protoxyde d’azote entraîne une inactivation de la vitamine B12, ce
qui perturbe le métabolisme des folates. Une administration prolongée perturbe la synthèse de l’ADN. Ces troubles peuvent entraîner des modifications mégaloblastiques
de la moelle osseuse et éventuellement une myéloneuropathie et une dégénérescence subaiguë combinée de la moelle épinière. L’ENTONOX® ne doit être administré que
pendant une durée limitée. Categorie de remise: B. Informations complètes publiées sur documed.ch.
Entreprise pharmaceutique: PanGas AG, Industriepark 10, 6252 Dagmersellen, Téléphone 0844 800 300, Fax 0844 800 301.
Médecins Sans Frontières sucht:
Hebammen...
Médecins Sans Frontières cherche:
Sages-femmes...
COME ARRIVARE
Anforderungen:
- Mindestens 2 Jahre Berufserfahrung
- Französisch oder Englischkenntnisse
Mehr Information:
www.msf.ch
Bei Interesse schicken Sie ihren
Lebenslauf mit Begleitbrief (auf
französisch oder englisch) an:
[email protected]
Exigences :
Congresso
World Trade Center Zurich AG
Leutschenbachstrasse 95, 8050 Zurigo
Tel. +41 (0)44 309 11 17, www.wtc-zurich.ch
Arrivo coi mezzi di trasporto pubblico
• Dalla stazione centrale di Zurigo
Glattalbahn, linea 10 fino a
Glattpark. 5 min. a piedi
lungo la Schärenmoosstrasse
Tram 11 fino a Fernsehstudio
FFS fino alla stazione di Oerlikon
• Dalla stazione di Oerlikon
Tram 11 fino a Fernsehstudio
Bus 781 fino a Fernsehstudio
• Dall’Aeroporto di Zurigo, stazione
Glattalbahn, linea 10 fino a
Glattpark. 5 min. a piedi
lungo la Schärenmoosstrasse
Bus 781 fino a Fernsehstudio
Festa delle levatrici
Ristorante e luogo culturale Ziegelhütte:
www.wirtschaft-ziegelhuette.ch
Trasporto pubblico:
• Dal World Trade Center (WTC):
alla fermata Fernsehstudio prendere la Glattalbahn n° 12 in direzione Bahnhof Stettbach
fino al capolinea – da lì prendere il tram n° 7
fino alla fermata Schwamendingerplatz
- Minimum 2 ans de pratique professionnelle
- Connaissance du français ou de
l’anglais
• Dal Novotel:
ochi passi a piedi fino alla fermata
p
Fernsehstudio, prendere la Glattalbahn
n° 12 in direzione Bahnhof Stettbach fino al
capolinea – da lì prendere il tram n° 7 fino
alla fermata Schwamendingerplatz
• Dall ’Hotel Ibis:
alla fermata Lindberghplatz prendere
la Glattalbahn n° 12 in direzione Bahnhof
Stettbach fino al capolinea – da lì
prendere il tram n° 7 fino alla fermata
Schwamendingerplatz
Plus d’information :
www.msf.ch
... für Einsätze in humanitären Projekten
... pour travailler dans le cadre de ses
projets humanitaires
Si vous êtes intéressé(e), merci
d’envoyer votre CV et une lettre de
motivation à : [email protected]
msf.org
• Dalla stazione centrale di Zurigo o dalla
fermata Bahnhofstrasse:
prendere il tram n° 7 in direzione Bahnhof
Stettbach oppure da Bellevue il tram n° 9
in direzione Hirzenbach fino alla fermata
Schwamendingerplatz
• Dalla stazione Zürich Oerlikon:
prendere il bus n° 61, 62 o 63 in direzione
Schwamendingerplatz fino al capolinea
Schwamendingerplatz
Una breve passeggiata da Schwamendingerplatz vi condurrà al ristorante Ziegelhütte (ca.
cinque min). Il percorso è indicato.
Gesundheit
Institut für
Hebammen
Wir bringen Hebammen weiter
Besu
ch
uns a en Sie
m Sta
nd
Unsere Weiterbildungen bieten eine Vertiefung von Wissen, Fertigkeiten und Fähigkeiten.
Zusätzliche fachliche, methodische und kommunikative Kompetenzen eröffnen neue
Perspektiven und stärken die Argumentationsfähigkeit im interprofessionellen Team.
Alle Angebote lassen sich Schritt für Schritt berufsbegleitend absolvieren.
Trasporto pubblico Zurigo: www.stadt-zuerich.ch/vbz/de
www.gesundheit.zhaw.ch/weiterbildung
Zürcher Fachhochschule
ASPETTI AMMINISTRATIVI
Organizzazione
Federazione svizzera delle levatrici
Rosenweg 25 C, 3000 Berna 23
Tel. +41 (0)31 332 63 40, [email protected], www.levatrice.ch
Traduzione simultaneaLe relazioni saranno tradotte in simultanea nelle lingue tedesco
francese e italiano. Le presentazioni con Powerpoint verranno
mostrate solo in lingua originale.
Sede del congressoWorld Trade Center Zurich AG
Leutschenbachstrasse 95, 8050 Zurigo
Tel. +41 (0)44 309 11 17, www.wtc-zurich.ch
Quote d’iscrizione
Membri FSL
CHF 255.–
Non-membri
CHF 365.–
Allieve levatrici
CHF 125.–
Supplemento di CHF 30.– per iscrizione e pagamento in loco,
il giorno del congresso.
S ono compresi nella quota: la partecipazione al congresso, la relativa
documentazione, la visita della mostra e il rinfresco nelle pause.
Pasti
Pranzo del 14 maggio 2014
CHF 35.–
Il pranzo del 15 maggio 2014 è compreso nella quota di partecipazione.
Servizio custodia bambini
ll’interno del World Trade Center Zurigo vi offriamo un servizio di
A
custodia per i vostri bambini, affinché possiate partecipare in tutta
tranquillità allo svolgimento del congresso. Per poter mettere a vostra
disposizione il personale qualificato, è gradita la vostra prenotazione
entro e non oltre il 14 aprile 2014, termine ultimo per le iscrizioni.
Festa delle levatrici
Membri FSL Allieve levatrici
Ristorante e spazio culturale Ziegelhütte
Hüttenkopfstrasse 70, 8051 Zurigo
www.wirtschaft-ziegelhuette.ch
CHF 100.–
CHF 75.–
Iscrizione
Sul sito www.hebamme.ch/fr/heb/kongr
Effettuando l’iscrizione online ci aiuterete a ridurre le spese
amministrative. Se non disponete di una connessione Internet,
potete usare l’allegata scheda d’iscrizione.
Annullamento
In caso di disdetta entro 10 giorni prima del congresso verrà
trattenuto un indennizzo di CHF 30.–; in caso di disdetta successiva
a tale data, a prescindere dal motivo dell’assenza, verrà addebitata
l’intera quota di iscrizione.
Documentazione Venite a ritirare la vostra documentazione per tempo, prima
del congresso dell’inizio del congresso, evitando così attese al momento della
registrazione. Le relazioni iniziano puntuali.
Alloggio I seguenti alberghi offrono uno sconto speciale per i partecipanti
al congresso:
• Novotel Zurigo Airport-Messe, Glattpark-Zurigo
Tel. +41 (0)44 307 47 00, www.novotel.com Da indicare al momento della prenotazione presso Novotel:
Clients identify code: SC482806767, Number of Agreement 31465
• Ibis Zurigo Messe-Airport, Zurigo
Tel. +41 (0)44 829 90 00, www.ibishotel.com
Attestato di partecipazione
Al termine del congresso ogni partecipante riceverà un attestato.
Viaggio di andata eritornoVi consigliamo di arrivare utilizzando i mezzi di trasporto pubblico.
Amministrazione eLa registrazione, l’elaborazione delle iscrizioni e i pagamenti sono
informazionigestiti dalla segreteria della FSL.
Tel. +41 (0)31 332 63 40, [email protected], www.levatrice.ch.
dove potete trovare ulteriori informazioni.
ESPOSITORI, INSERZIONISTI, SPONSOR
• AllergyCare AG | 8134 Adliswil
• Ardo medical AG | 6314 Unterägeri
• Artsana Suisse SA | 6928 Manno
• AyurVeda AG | 6377 Seelisberg
• MAM (Bamed AG) | 8832 Wollerau
• Bayer Healthcare Pharmaceuticals
8045 Zürich
• Beiersdorf AG | 4153 Reinach
• Cederberg GmbH | 4102 Binningen
• Didymos Schweiz | 3665 Wattenwil
• Dolcino GmbH | 6362 Stansstad
• Dräger Medical Schweiz AG
3097 Liebefeld
• ebi-pharm ag | 3038 Kirchlindach
• Farfalla Essentials AG | 8610 Uster
• Fédération suisse des sages-femmes
3000 Berne 23
• Felicitas Promotions AG | 6330 Cham 2
• Fondation suisse pour la promotion de
l’allaitement maternel | 3007 Berne
• Frilo Swissmade | 4950 Huttwil
• Gammadia SA | 1001 Lausanne
• Goloy GmbH | 8610 Uster
• Gottlob Kurz GmbH
65207 Wiesbaden | Deutschland
• Hero AG / Adapta | 5600 Lenzburg
• HiPP GmbH & Co. Vertrieb KG
85276 Pfaffenhofen / Ilm | Deutschland
• Hygis SA | 1136 Bussy-Chardonney
• Lamprecht AG / Bibi, Epi-NO
8105 Regensdorf
• Médecins Sans Frontières | 1202 Genève
• Medinova AG | 8052 Zürich
• MedSolution - Competence in Laser
78315 Radolfzell | Deutschland
• MVB Medizinaltechnik | 8914 Aeugstertal
• Hippokrates Verlag in MVS Medizinverlage
Stuttgart GmbH & Co. KG
70469 Stuttgart | Deutschland
• Nestlé Suisse SA | 1800 Vevey
• NovaVida GmbH | 5608 Stetten
• Nûby / A-Brands AG | 8704 Herrliberg
• Nufer Medical AG | 3018 Bern
• Omida AG | 6403 Küssnacht a. R.
• PanGas Healthcare | 6252 Dagmersellen
• Phytomed AG | 3415 Hasle / Burgdorf
• Present-Service | 6303 Zug
• Rotkreuzdienst RKD des Schweizerischen
Roten Kreuzes | 3001 Bern
• Tentan AG | 4452 Itingen
• Topol AG | 4936 Kleindietwil
• VE Valley Electronics AG | 8008 Zürich
• Vifor AG | 1752 Villars-sur-Glâne
• Vivipar GmbH
97084 Würzburg | Deutschland
• Vivosan AG | 5426 Lengnau
• Weleda AG | 4144 Arlesheim
• ZHAW, Institut für Hebammen
8401 Winterthur
Das Beste aus der Natur. Das Beste für die Natur.
Energie- und Nährstoff-Pflege
für die ganze Familie und
speziell für werdende Mütter,
Babies und Kinder
GOLOY 33 beschreitet mit der patentierten,
pflanzlichen Gesichts- und Körper-Pflegelinie
neue Wege, indem die Hautzellen feinstofflich
stimuliert werden.
Durch die sanfte, natürliche und aktivierende
Pflege verstärkt sich die ureigene Abwehrkraft
der Haut gegen innere und äussere Einflüsse.
Die Produkte sind für jeden
Hauttyp, auch für höchst sensible
und anspruchsvolle Haut.
GOLOY 33 Body Balm Vitalize –
beruhigt und harmonisiert
Ideale, rasch einziehende Körperpflege nach
dem Duschen oder Baden; speziell geeignet
für Mutter, Baby und die ganze Familie.
GOLOY 33 Massage Shape Vitalize –
regt an und relaxiert
Perfekte Pflege für den Bauch während
oder nach der Schwangerschaft; lässt
Babies und Kleinkinder wunderbar einschlafen.
GOLOY 33 Veno Well Vitalize –
energetisiert und stimuliert
GOLOY 33 Veno Well Vitalize entlastet
die Lymphen, Venen und Ar terien im
Körper nachhaltig und rasch.
Impressum
Editore: Organizzazione degli espositori:
Realizzazione:
Stampa:
Impressioni totale: Federazione svizzera delle levatrici
BV Congress Creating GmbH, Gossau
Agentur 01, Berna
Geiger AG, Berna
4000 Exemplare
Goloy GmbH
Sonnenbergstrasse 11
8610 Uster
Tel. 044 905 99 87
[email protected]
www.goloy33.com
GOLOY 33 Lip Balm Vitalize –
pflegt und schützt
Ihr täglicher Energiespender für geschmeidige und zar te Lippen und in der Stillzeit
die ideale Pflege wunder Brustwarzen.
SUN VITAL – mit dem 3-fach Schutz
Der dermatalogisch getestete Sonnenschutz ist
wasserfest, frei von synthetischen Konser vierungs-, Farb- und allergenen Duftstoffen und
enthält keine Mikro- oder Nanopigmente.
Schweizerischer Hebammenverband SHV
Fédération suisse des sages-femmes FSSF
Federazione svizzera delle levatrici
Rosenweg 25c | 3000 Bern 23
Author
Document
Category
Uncategorized
Views
1
File Size
1 736 KB
Tags
1/--pages
Report inappropriate content