close

Вход

Log in using OpenID

Carta dei Servizi (Pdf File)

embedDownload
Via alla Rocca, 36 -Spotorno (SV) - tel. 019.5283699 – fax 019.5280366
CARTA DEI SERVIZI
P.I./C.F. 02214550994 R.E.A. GE 469098 Mail: [email protected] [email protected]
www.residenzaprotettalaquiete.it
pag.1
Via alla Rocca, 36 -Spotorno (SV) - tel. 019.5283699 – fax 019.5280366
INDICE
PRESENTAZIONE DELLA CARTA DEI SERVIZI

PREMESSA
PAG.
4

CARTA DEI SERVIZI
PAG.
5

PRINCIPI SULL'EROGAZIONE DEL SERVIZIO
PAG.
6
PAG.
9
SEZIONE I

PRESENTAZIONE DELLA RESIDENZA
SEZIONE II

RICOVERO E MODALITA' D'INGRESSO
PAG. 11

SERVIZI E PRESTAZIONI EROGATE
PAG. 12

EROGAZIONE DELL'ASSISTENZA
PAG. 13

SERVIZI COMPRESI NELLA RETTA
PAG. 14

SERVIZI NON COMPRESI NELLA RETTA
PAG. 15
SEZIONE III

RESPONSABILITA' E DIRITTI DELL'OSPITE
PAG. 17

ASSISTENZA RELIGIOSA
PAG. 18
P.I./C.F. 02214550994 R.E.A. GE 469098 Mail: [email protected] [email protected]
www.residenzaprotettalaquiete.it
pag.2
Via alla Rocca, 36 -Spotorno (SV) - tel. 019.5283699 – fax 019.5280366

REGOLE DELLA VITA QUOTIDIANA E COMUNITARIA
PAG. 19

ORARI DELLA VITA QUOTIDIANA
PAG. 20

VISITE DI PARENTI ED AMICI
PAG. 20
SEZIONE IV

STAFF
NORMA DI CHIUSURA
PAG. 22
PAG. 22
P.I./C.F. 02214550994 R.E.A. GE 469098 Mail: [email protected] [email protected]
www.residenzaprotettalaquiete.it
pag.3
Via alla Rocca, 36 -Spotorno (SV) - tel. 019.5283699 – fax 019.5280366
PREMESSA
La Carta dei servizi costituisce un fondamentale strumento di informazione di cui
l'Azienda si dota allo scopo di informare gli utenti e le loro famiglie dei diritti e delle
condizioni in cui si svolgono le prestazioni.
Con la Carta dei servizi indicheremo le caratteristiche della struttura, la natura e le
modalità organizzative dei vari servizi offerti e gli obiettivi che si intendono perseguire.
Lo scopo è quello di rispondere ai bisogni degli ospiti e dei familiari promuovendo
l'informazione, la trasparenza e la partecipazione ai fini di un continuo miglioramento
della qualità dei servizi in relazione alle esigenze di ogni singolo utente.
La Residenza Protetta é una struttura residenziale con elevato livello di integrazione
socio-sanitaria, diretta ad accogliere, temporaneamente o permanentemente, anziani non
autosufficienti, con esiti di patologie fisiche, psichiche, sensoriali o miste stabilizzate,
non curabili a domicilio e che non necessitano di prestazioni sanitarie complesse.
La presente Carta dei Servizi è stata redatta seguendo i contenuti della Direttiva del
Presidente del Consiglio dei Ministri del 27 gennaio 1994, Principi sull’erogazione dei
servizi pubblici, si ispira infatti ad alcuni principi fondamentali tra cui l'uguaglianza e
l'imparzialità nei confronti degli utenti, la continuità del servizio, il diritto di scelta
dell'anziano all'interno della struttura, la partecipazione e la trasparenza dell'attività
gestionale e l'efficacia ed efficienza dell'assistenza.
P.I./C.F. 02214550994 R.E.A. GE 469098 Mail: [email protected] [email protected]
www.residenzaprotettalaquiete.it
pag.4
Via alla Rocca, 36 -Spotorno (SV) - tel. 019.5283699 – fax 019.5280366
CARTA DEI SERVIZI
Con la Carta dei servizi La Quiete dichiara quali sono le prestazioni erogate, e quale
impegno si assume con i cittadini.
Il cittadino/utente pertanto è messo nelle condizioni di poter scegliere e prendere le
proprie decisioni sulla base delle prestazioni e dei servizi dichiarati.
Il processo di definizione della carta dei servizi parte dalla rilevazione dei bisogni e delle
attese dei cittadini per quanto riguarda i servizi forniti dall’Ente per approdare alla
definizione di standard operativi passando attraverso la revisione
ed il controllo di
processi organizzativi che sottendono all’erogazione dei servizi.
La Direzione della struttura riconosce, in accordo con i più recenti orientamenti sanitari,
che il processo di invecchiamento è una fase della vita, con una propria dimensione
emotiva, psicologica e affettiva e non necessariamente come momento patologico.
Di conseguenza si prefigge sostanzialmente di:
•
Offrire prestazioni personalizzate e che tengano conto dei bisogni non solo sanitari,
ma anche sociali, relazionali, culturali e riabilitativi dell’anziano perfezionando Piani
Assistenziali Individualizzati (PAI);
•
Offrire agli utenti un servizio che rispetti la privacy e la dignità della persona;
•
Operare attraverso un lavoro d’equipe. La buona collaborazione tra le diverse figure
professionali impegnate nell’assistenza del paziente, ciascuna col proprio ruolo, è alla
base dell’intervento di qualità che vogliamo offrire .
•
Operare all’interno della sfera di autonomia residua dell’anziano. L’obiettivo
fondamentale dell’intervento è “aiutare la persona ad aiutarsi”, stimolandolo al
mantenimento e al recupero delle proprie abilità fisiche.
•
assicurare l’aggiornamento del personale in servizio per quanto riguarda i contenuti
tecnici, le comunicazioni e le relazioni interpersonali. L’obiettivo è dare la migliore
P.I./C.F. 02214550994 R.E.A. GE 469098 Mail: [email protected] [email protected]
www.residenzaprotettalaquiete.it
pag.5
Via alla Rocca, 36 -Spotorno (SV) - tel. 019.5283699 – fax 019.5280366
assistenza possibile agli ospiti della struttura.
•
Garantire la sicurezza degli utenti attraverso l’impiego di sistemi di protezione che
non ledano l’autonomia individuale;
•
Assicurare e diffondere la cultura della sicurezza e della prevenzione dei rischi sul
luogo di lavoro promuovendo e diffondendo l’utilizzo dei dispositivi di protezione
individuale;
•
Semplificare i percorsi interni ed esterni, con il fine di erogare servizi e prestazioni
nel minor tempo possibile;
•
Fornire informazioni chiare ed esaurienti agli utenti ed ai cittadini sui Servizi e sulle
prestazioni offerte, sul personale addetto e sugli standard di prestazione
PRINCIPI SULL’EROGAZIONE DEL SERVIZIO

EGUAGLIANZA
L’erogazione del servizio deve essere ispirata al principio di eguaglianza dei diritti degli
Ospiti, garantendo parità di trattamento a parità di condizioni del servizio prestato.
L’eguaglianza va intesa come divieto di qualsiasi discriminazione, non giustificata, e non
come uniformità di trattamento che si tradurrebbe in superficialità nei confronti dei
bisogni dei clienti.
La Quiete fa proprio tale principio considerando ciascun Ospite come unico e
programmando le attività in modo personalizzato mediante piani assistenziali e
terapeutici individualizzati.

IMPARZIALITÀ
I soggetti erogatori hanno l’obbligo di ispirare i propri comportamenti, nei confronti
degli Ospiti, a criteri di obiettività, giustizia e imparzialità.
La Quiete fa proprio tale principio garantendo che il personale in servizio operi con
P.I./C.F. 02214550994 R.E.A. GE 469098 Mail: [email protected] [email protected]
www.residenzaprotettalaquiete.it
pag.6
Via alla Rocca, 36 -Spotorno (SV) - tel. 019.5283699 – fax 019.5280366
trasparenza ed onestà.

CONTINUITÀ
L’erogazione del servizio deve essere continua, regolare e senza interruzioni. Le
eventuali interruzioni devono essere espressamente regolate dalla normativa di
settore. In tali casi i soggetti erogatori devono adottare misure volte ad arrecare agli
Ospiti il minor disagio possibile.
La Quiete fa proprio tale principio garantendo un servizio di assistenza continuativo,
24 ore su 24.
Esistono precisi momenti di verifica dell’andamento dei piani
individualizzati, che consentono di garantire la necessaria continuità alle prestazioni
socio-assistenziali e sanitarie e, allo stesso tempo, di mantenere costantemente
aggiornati i piani individualizzati in funzione dei cambiamenti nello stato di salute
dell’Ospite.

DIRITTO DI SCELTA
L’Ospite ha diritto di scegliere tra i diversi soggetti erogatori – ove ciò sia consentito
dalla legislazione vigente – in particolare per i servizi distribuiti sul territorio.

PARTECIPAZIONE
I soggetti erogatori devono garantire la partecipazione dell’Ospite alla prestazione.
L’Ospite ha diritto di accesso alle informazioni in possesso del soggetto erogatore che
lo riguardano. L’Ospite può formulare suggerimenti per il miglioramento del servizio.
La Quiete fa proprio tale principio coinvolgendo e dando responsabilità all’Ospite nella
realizzazione dei piani individualizzati, informando i familiari sugli obiettivi di salute,
creando in tal modo i presupposti affinché tra Ospite (familiari e clienti in senso
stretto) ed Ente si sviluppi un rapporto di crescita reciproca. Il tutto nel rispetto della
riservatezza dei dati personali degli Ospiti, tra operatori e professionisti da un lato e
ospiti e famigliari dall’altro.
P.I./C.F. 02214550994 R.E.A. GE 469098 Mail: [email protected] [email protected]
www.residenzaprotettalaquiete.it
pag.7
Via alla Rocca, 36 -Spotorno (SV) - tel. 019.5283699 – fax 019.5280366

EFFICACIA ED EFFICIENZA
Il servizio pubblico deve essere erogato in modo da garantire efficienza ed efficacia.
La Quiete fa propri sia il principio di efficacia, verificando periodicamente se gli
obiettivi di salute riguardanti l’ospite siano stati o meno raggiunti, sia quello di
efficienza, verificando costantemente che si operi in base al miglior utilizzo delle
risorse disponibili per il raggiungimento degli obiettivi di salute. Inoltre, La Quiete
mira ad accrescere il livello qualitativo delle prestazioni socio-sanitarie ed
assistenziali, come espresso più in dettaglio nella politica per la qualità dichiarata dalla
Direzione.
P.I./C.F. 02214550994 R.E.A. GE 469098 Mail: [email protected] [email protected]
www.residenzaprotettalaquiete.it
pag.8
Via alla Rocca, 36 -Spotorno (SV) - tel. 019.5283699 – fax 019.5280366
SEZIONE I
PRESENTAZIONE DELLA RESIDENZA
La Residenza Protetta “La Quiete” per anziani è una struttura ricettiva collettiva nella
quale vengono forniti servizi di tipo alberghiero, assistenziale e sanitario.
La struttura è autorizzata al funzionamento per un massimo di 41 posti letto per persone
anziane autosufficienti, parzialmente autosufficienti, non autosufficienti.
L’attività si svolge in un edificio recentemente ristrutturato, situato all’interno di un
parco e si sviluppa su quattro livelli:
Al piano terreno ( - 1) sono situati: la cappella, il locale parrucchiere, un salone bar,
bagno per disabili, un magazzino, accesso al parco.
Al piano rialzato ( 0 ) sono situate: n° 3 camere singole con servizi, n° 5 camere a due
letti con servizi, palestra, locale tv, lavanderia, bagno per disabili
Al piano primo ( 1 ) sono situate: n° 2 camere singole con servizi, n° 3 camere a due
letti con servizi, soggiorno molto luminoso, spogliatoio personale dipendente, sala da
pranzo con accesso al terrazzo, locali cucina, bagno per disabili.
Al piano secondo ( 2 ) sono situate: n° 2 camere singole con servizi, n° 9 camere a due
letti con servizi, ingresso, infermeria, uffici amministrativi, spogliatoio personale
dipendente, bagno per disabili.
P.I./C.F. 02214550994 R.E.A. GE 469098 Mail: [email protected] [email protected]
www.residenzaprotettalaquiete.it
pag.9
Via alla Rocca, 36 -Spotorno (SV) - tel. 019.5283699 – fax 019.5280366
I collegamenti verticali sono assicurati da ampie scale interne e da n° 1 ascensore
disabili
Ampio parcheggio esterno per il funzionale accesso dei mezzi di soccorso e spazi esterni
per il posteggio dei parenti che sono in visita ai congiunti ospiti.
P.I./C.F. 02214550994 R.E.A. GE 469098 Mail: [email protected] [email protected]
www.residenzaprotettalaquiete.it
pag.10
Via alla Rocca, 36 -Spotorno (SV) - tel. 019.5283699 – fax 019.5280366
SEZIONE II
RICOVERO E MODALITA’ D’INGRESSO
La struttura dispone di 41 posti di cui alcuni attualmente in regime di accreditamento e/o
convenzionati con diverse strutture pubbliche.
Per il paziente convenzionato, l’ingresso è gestito e disciplinato dall’ufficio competente.
L'ammissione in struttura dell'ospite privato deve essere richiesta dall'interessato
stesso con domanda rivolta alla R.P. La Quiete. La domanda di ammissione deve essere
compilata sulla modulistica predisposta e disponibile presso la sede amministrativa della
Residenza Protetta.
La stessa deve essere sottoscritta dall'interessato o, in caso di impedimento, da un
familiare o altra persona che se ne occupi, previo accertamento della consapevolezza
dell'interessato.
Essa deve essere corredata da:
• Certificazione del medico curante (attestante lo stato di salute, la valutazione del
coefficiente di autosufficienza e l'assenza di cause che possano essere di impedimento
alla vita di collettività);
• Autocertificazioni rese ai sensi del D.P.R. n. 445/2000 in merito alla residenza,
situazioni di famiglia, pensioni percepite;
• Dichiarazione con la quale i familiari tenuti all'obbligo degli alimenti, ai sensi dell'art.
433 del C.C., o coloro che se ne occupano, si impegnano al pagamento della retta mensile
di ricovero;
• Deposito cauzionale a garanzia del regolare pagamento della retta di un importo pari a
n. 2 mensilità della retta di ricovero o accettazione del pagamento della retta
attraverso la RID.
P.I./C.F. 02214550994 R.E.A. GE 469098 Mail: [email protected] [email protected]
www.residenzaprotettalaquiete.it
pag.11
Via alla Rocca, 36 -Spotorno (SV) - tel. 019.5283699 – fax 019.5280366
L'ospite, al momento dell'ingresso, è tenuto a presentare i seguenti documenti:
 Documento di identità valido;
 Tessera S.S.N.;
 Tesserino sanitario;
 Eventuale riconoscimento di esenzione sanitaria;
 Eventuale verbale di riconoscimento invalidità civile o copia della domanda
presentata per il riconoscimento della medesima;
 Documentazione sanitaria di visite o ricoveri ospedalieri precedenti;
 Eventuale riconoscimento di presidi sanitari;
 Valutazione AGED PLUS.
Corredo Personale
 All’ingresso l’anziano deve disporre di un corredo personale conforme alle sue
condizioni fisiche e concordato con la Direzione ed opportunamente numerato o siglato
per essere facilmente identificabile.
L’elenco del corredo minimo indispensabile all’ingresso sarà consegnato all’anziano o ai
familiari durante la visita di pre-ingresso.
L’utente o i familiari sono tenuti ad integrare il corredo iniziale ogni qualvolta il
Referente delle Attività Assistenziali ne ravveda la necessità.
SERVIZI e
PRESTAZIONI EROGATE
 Tutela diurna e notturna;
 Assistenza alberghiera comprensiva di alloggio, vitto e biancheria;
 Servizio di lavanderia e di guardaroba, anche relativo ai capi personali degli ospiti;
 Assistenza ed aiuto nell'espletamento delle normali attività e funzioni quotidiane;
 Attività sociali e di animazione adeguate alle caratteristiche degli anziani, tese al
mantenimento delle relazioni con l'esterno, con i familiari, il gruppo amicale e con i
P.I./C.F. 02214550994 R.E.A. GE 469098 Mail: [email protected] [email protected]
www.residenzaprotettalaquiete.it
pag.12
Via alla Rocca, 36 -Spotorno (SV) - tel. 019.5283699 – fax 019.5280366
gruppi di volontariato locale, volte a favorire l'espressione di capacità affettivo –
relazionali;
 Possibilità di integrazione sociale, attivando opportunità di rapportarsi all'ambiente
esterno.
 Servizio sanitario infermieristico e medico;
 Servizio di riabilitazione e mantenimento fisioterapico;
 Servizio socioassistenziale;
 Servizio di ristorazione;
 Servizio pulizia-igienizzazione-sanificazione-disinfestazione;
 Servizio lavanderia e guardaroba, anche relativo ai capi personali degli ospiti;
 Servizio di trasporto ed accompagnamento a richiesta.
EROGAZIONE DELL'ASSISTENZA
Con l'obiettivo di perseguire livelli di salute ottimali, si definiscono i progetti di
intervento
personalizzato
individuale
che
garantiscano
il
monitoraggio
continuo
dell'evoluzione socio-sanitaria del cliente.
A cura del Responsabile Sanitario è predisposta una cartella personale dell'ospite,
completa di ogni dato anagrafico, sanitario, familiare ed economico. L'accesso alla cartella
personale è consentito esclusivamente all'ospite, al personale medico ed infermieristico,
al Direttore della struttura e tutti i dati in essa contenuti sono adeguatamente trattati ai
fini della tutela della privacy.
Per ciascun ospite viene formulato un Piano di Assistenza Individualizzato (PAI)
contenente tutte le informazioni socio-sanitarie dell'anziano al fine di programmare gli
obiettivi, gli strumenti, le modalità di intervento, i tempi di realizzazione e le modalità di
verifica dell'attività di assistenza. Sia al momento della messa a punto del piano sia ad
ogni verifica periodica concorrono tutte le figure professionali (medico, infermiere,
P.I./C.F. 02214550994 R.E.A. GE 469098 Mail: [email protected] [email protected]
www.residenzaprotettalaquiete.it
pag.13
Via alla Rocca, 36 -Spotorno (SV) - tel. 019.5283699 – fax 019.5280366
terapista, animatori, personale ausiliario, familiari dell'ospite)
SERVIZI COMPRESI NELLA RETTA
Nella retta di ricovero sono comprese le seguenti prestazioni di natura alberghiera,
assistenziale e sanitaria nel rispetto dei tempi e modi stabiliti dal Regolamento Regionale
DGR n. 1749/2011;
✔ Alloggio;
✔ Servizio mensa: la preparazione dei pasti viene effettuata dal personale interno
alla struttura sulla base del menù predisposto e che potrà variare in relazione alle
stagioni dell'anno e ad esigenze pratiche della cucina. Per particolari tipologie di
utenza, sono adottati menù sulla base delle diete personalizzate predisposte dal
medico di base. Per gli utenti con problemi di masticazione e/o deglutizione sono
garantiti pasti a base di frullati di carne, verdura e frutta, con prodotti freschi.
A tutti gli ospiti è fornita adeguata assistenza nel corso della somministrazione dei
pasti.
✔ Servizio di lavanderia e stireria biancheria piana.
✔ Pulizia giornaliera ordinaria e straordinaria degli ambienti di vita, arredi e
attrezzature.
✔ Servizi di natura assistenziale diurna e notturna modulati secondo il livello di
autosufficienza dell'ospite:
➔ risveglio e preparazione del mattino,
➔ cura dell'igiene della persona (bagno settimanale assistito e igiene giornaliera),
➔ vestizione,
➔ somministrazione dei pasti,
➔ preparazione al riposo notturno,
➔ disbrigo delle pratiche amministrative,
P.I./C.F. 02214550994 R.E.A. GE 469098 Mail: [email protected] [email protected]
www.residenzaprotettalaquiete.it
pag.14
Via alla Rocca, 36 -Spotorno (SV) - tel. 019.5283699 – fax 019.5280366
➔ prescrizione e ritiro di medicinali e sussidi medici,
➔ interventi rivolti alla cura della persona.
✔ Interventi di natura sanitaria e infermieristica da parte di operatori qualificati
professionali: è garantito il servizio di assistenza infermieristica giornaliera (solo
diurno) ed il servizio di accesso settimanale del Medico della struttura nonché
Responsabile Sanitario.
✔ Interventi tesi al miglioramento della qualità di vita: attività sociali, cognitive e
ricreative, giochi di società ludico–ricreativi, giochi cognitivi e stimolo della
memoria, esercizi per lo stimolo della motricità, ecc.
✔ Assistenza riabilitativa: sono erogati gli interventi di rieducazione funzionale e di
mantenimento
previsti
dal
Piano
Individuale
di
Assistenza
redatto
dal
fisioterapista.
SERVIZI NON COMPRESI NELLA RETTA
Non sono compresi nella retta di ricovero le seguenti prestazioni:
✗
Analisi di laboratorio ed accertamenti specialistici non assistiti da SSN.
✗
Medicinali, sussidi e presidi sanitari a pagamento. Su precisa richiesta,
l’amministrazione della residenza LA QUIETE, può acquistare per conto degli
ospiti, anticipando il costo, le medicine necessarie ed eventuali presidi, se non
convenzionati. Tali costi saranno rimborsati direttamente dall’ospite sulla base
degli scontrini fiscali o delle fatture della farmacia.
✗
Trasporti ed accompagnamento per sostenere eventuali visite specialistiche,
terapie medico-riabilitative, e ricoveri in centri specializzati o, a richiesta, per
altri motivi.
✗
Assistenza diurna e notturna in caso di degenza ospedaliera o presso strutture
similari.
P.I./C.F. 02214550994 R.E.A. GE 469098 Mail: [email protected] [email protected]
www.residenzaprotettalaquiete.it
pag.15
Via alla Rocca, 36 -Spotorno (SV) - tel. 019.5283699 – fax 019.5280366
✗
Spese per acquisto di capi di abbigliamento, articoli di biancheria ed altri accessori
personali.
✗
Servizio di parrucchiera, manicure, pedicure al bisogno.
✗
Servizio di telefonia.
✗
Servizio di lavanderia guardaroba personale dell’Ospite.
✗
Sedute di fisioterapia dedicate, prescritte dal medico specialista.
✗
Spese funerarie in caso di decesso dell'ospite.
I servizi sopra elencati, una volta concordati, saranno erogati ed inseriti nel contratto con
l'indicazione della specifica tariffa.
P.I./C.F. 02214550994 R.E.A. GE 469098 Mail: [email protected] [email protected]
www.residenzaprotettalaquiete.it
pag.16
Via alla Rocca, 36 -Spotorno (SV) - tel. 019.5283699 – fax 019.5280366
SEZIONE III
RESPONSABILITA E DIRITTI DELL’OSPITE
La presente Carta di Diritti non pregiudica i diritti civili e politici propri di ciascun ospite,
come persona e cittadino, anzi si prefigge di garantire la loro effettiva applicazione.
- DIRITTO AL NOME.
Ciascun ospite è identificato e appellato con il suo nome e cognome, e, se desidera, con la
qualifica o il grado conseguito.
- DIRITTO ALL'AMBIENTE
La Comunità Alloggio deve assicurare agli ospiti, temporanei o definitivi, un'accoglienza
dignitosa in ambienti idonei e confortevoli.
- PARTICOLARE CURA PER LE PERSONE SOLE .
L'amministrazione garantisce la qualità del servizio offerto, in modo particolare alle
persone con ridotta autonomia o prive di legami parentali o sostegno amicale.
- DIRITTO DI ACCESSO.
Nessuno può essere ammesso o trattenuto in Istituto contro la personale volontà, anche
desunta da fatti concludenti.
- DIRITTO DI RIENTRARE AL PROPRIO DOMICILIO.
Ciascun ospite sarà messo in condizioni di rientrare al proprio domicilio, scaduti i termini
del ricovero , oppure a seguito di specifica richiesta. L'istituto si impegnerà ad attivare
eventuali servizi territoriali per aiutare l'eventuale rientro al proprio domicilio.
- DIRITTO AL RISPETTO DELLA PERSONALITÀ.
L'amministrazione garantisce a tutti gli ospiti il rispetto della personalità, impegnandosi a
rimuovere quegli ostacoli che di fatto limitano l'espressione concreta della personalità di
ciascun ospite. La responsabile della struttura vigilerà sull'uso proprio di questo articolo.
P.I./C.F. 02214550994 R.E.A. GE 469098 Mail: [email protected] [email protected]
www.residenzaprotettalaquiete.it
pag.17
Via alla Rocca, 36 -Spotorno (SV) - tel. 019.5283699 – fax 019.5280366
- DIRITTO ALL'ASSISTENZA E CURA
Tutti hanno diritto ad un'adeguata prestazione di cure e di assistenza diurna e notturna,
resa da personale idoneo e professionale. E' incoraggiata ogni forma d'intervento dei
familiari, amici, purchè non siano pregiudizievoli per il benessere degli ospiti.
- DIRITTO DI CIRCOLAZIONE.
A ciascun ospite deve essere consentito il libero accesso e la sosta negli spazi
dell'istituto, eccetto le limitazioni stabilite per motivi sanitari o di sicurezza.
- DIRITTO DI COMUNICAZIONE.
La Comunità assicura il regolare esercizio della corrispondenza e delle comunicazioni,
anche telefoniche, degli ospiti tra di loro, con l'esterno e viceversa.
- LIBERO ACCESSO ALLE INIZIATIVE DI SOCIALIZZAZIONE
Tutti hanno diritto di prendere parte alle iniziative culturali, ricreative e di vacanza,
proposte dall'Istituto. Deve essere facilitata con ogni mezzo la frequentazione a
manifestazioni o spettacoli organizzati anche dall'esterno.
- DIRITTO DI VISITA.
La visita di parenti, amici e volontari, agli ospiti dell'istituto sarà favorita con ogni mezzo.
- DIRITTO AI PRESIDI PERSONALIZZATI.
Al fine di assicurare anche agli ospiti con ridotta autosufficienza il corretto utilizzo delle
protesi acustiche, dentarie e degli occhiali, si dovrà provvedere agli interventi di
manutenzione o sostituzione necessari nel minor tempo possibile.
- DIRITTO AL RECLAMO.
E' attribuito a ciascun ospite il diritto di presentare reclamo per lamentare la violazione
parziale o totale, delle norme contenute nella presente Carta dei Diritti.
ASSISTENZA RELIGIOSA
All’interno della Residenza è garantita agli utenti l’assistenza religiosa cattolica.
P.I./C.F. 02214550994 R.E.A. GE 469098 Mail: [email protected] [email protected]
www.residenzaprotettalaquiete.it
pag.18
Via alla Rocca, 36 -Spotorno (SV) - tel. 019.5283699 – fax 019.5280366
Periodicamente viene celebrata la S. Messa e a richiesta degli utenti viene somministrato
il sacramento dell’Eucarestia, della Riconciliazione e dell’Unzione degli infermi.
Le persone ricoverate che professano religioni diverse da quella cattolica possono
rivolgersi alla Direzione per contatti con i Ministri degli altri culti.
REGOLE DELLA VITA QUOTIDIANA E COMUNITARIA
Agli ospiti viene assicurata una normale vita di relazione in base alle varie propensioni e
desideri organizzando anche le attività in maniera tale da permettere, nei limiti
strutturali, la predisposizione delle migliori condizioni relazionali possibili, rendendo
l'ospite protagonista della propria giornata, pur nel reciproco rispetto delle persone e
nella valorizzazione dell'individualità.
L'ospite si impegna a:
✗
Osservare le regole d’igiene dell'ambiente e della persona;
✗
Mantenere in buono stato l'alloggio e gli spazi comuni, le strutture, gli arredi e gli
impianti che vi si trovano installati;
✗
Consentire al personale di servizio, o a qualsiasi altra persona incaricata dall'Ente,
di accedere nell'alloggio per provvedere alla pulizia, controlli e riparazioni;
✗
Risarcire l'Ente di eventuali danni arrecati per propria incuria e trascuratezza;
✗
Far uso di un abbigliamento decente e decoroso;
✗
Rispettare le normali regole di convivenza;
E' fatto divieto agli ospiti di introdurre all'interno della struttura bevande alcoliche e
stupefacenti, animali ed apparecchi elettrici per il riscaldamento compresi termocoperte,
fornelli e ferri da stiro.
Di norma le somme di denaro degli ospiti dovranno essere gestite dai familiari o da loro
incaricati.
L'Ente provvederà alla custodia dei beni e delle somme di denaro che gli sono affidati
P.I./C.F. 02214550994 R.E.A. GE 469098 Mail: [email protected] [email protected]
www.residenzaprotettalaquiete.it
pag.19
Via alla Rocca, 36 -Spotorno (SV) - tel. 019.5283699 – fax 019.5280366
dagli assistiti o dai loro familiari, rilasciando apposita ricevuta di deposito e potranno
essere gestite dal personale amministrativo della struttura.
L'Ente declina, invece, ogni responsabilità per i valori in beni e denaro conservati
personalmente nelle stanze dagli ospiti.
In caso di decesso degli ospiti, gli oggetti e le somme di denaro conservati potranno
essere ritirati dai legittimi eredi, accertati a mezzo di adeguata documentazione, salvo il
saldo di eventuale debito dell'ospite nei confronti della struttura.
In caso di assenza di eredi i beni suddetti rimarranno in custodia alla struttura in attesa
di disposizioni conformi alla legge e potranno essere trattenuti dall'Ente.
ORARI DELLA VITA QUOTIDIANA
La vita quotidiana all'interno della struttura è regolata dai seguenti orari, fermo restando
che gli stessi potranno essere oggetto di variazioni commisurate alle diverse necessità
degli ospiti:
1. ore 6,00-9,00 sveglia, igiene personale e colazione;
2. ore 9,00-12,00 attività sanitarie, ricreative e di animazione;
3. ore 11,30-12,30 pranzo;
4. ore 12,30-15,30 riposo pomeridiano, igiene della persona oltre a docce
programmate;
5. ore 16,00 18,00 merenda, attività ricreative e di animazione, attività sanitarie;
6. ore 18,30-19,30 cena;
7. ore 20,00 igiene personale e messa a letto.
VISITE DI PARENTI ED AMICI
Sono ammesse le visite di parenti ed amici esclusivamente negli orari indicati e, comunque,
al di fuori delle ore del riposo, e delle pulizie. Parenti ed amici inoltre potranno, previa
P.I./C.F. 02214550994 R.E.A. GE 469098 Mail: [email protected] [email protected]
www.residenzaprotettalaquiete.it
pag.20
Via alla Rocca, 36 -Spotorno (SV) - tel. 019.5283699 – fax 019.5280366
autorizzazione, pranzare con il proprio caro. Potrà essere richiesto dall'Ente un rimborso
pro-capite.
Sono, altresì, promosse ed agevolate tutte le forme di coinvolgimento dei familiari e di
persone esterne, al fine di mantenere l'anziano il più possibile integrato con l'ambiente
esterno.
L'orario di accesso dei visitatori è stabilito come segue:
MATTINO dalle ore 09,00 alle ore 11,30
POMERIGGIO dalle ore 15,00 alle ore 18,00
E' fatto divieto ai visitatori di accedere agli spazi adibite a cucina e guardaroba e
di consegnare agli ospiti alcolici, farmaci e cibo facilmente deteriorabile.
Gli ospiti hanno piena libertà di entrata e uscita con il solo obbligo di osservare l'orario
dei pasti o di comunicare l’assenza. Il rientro serale è fissato alle ore 19,00.
L'ospite assente alla distribuzione dei pasti non ha diritto ad alcuna riduzione della retta.
In caso di ospiti non completamente autonomi l'uscita è consentita solo con
l'accompagnamento da parte di familiari, amici e personale facente parte del
volontariato previo consenso dell'Ente.
Diritto all’informazione
L’ospite ha diritto ad ottenere informazioni sulle proprie condizioni di salute e sulle
prestazioni assistenziali e sanitarie a lui dirette, con linguaggio comprensibile, semplice e
chiaro. In caso d’incapacità dell’ospite tali informazioni devono essere rese al parente di
riferimento.
P.I./C.F. 02214550994 R.E.A. GE 469098 Mail: [email protected] [email protected]
www.residenzaprotettalaquiete.it
pag.21
Via alla Rocca, 36 -Spotorno (SV) - tel. 019.5283699 – fax 019.5280366
SEZIONE IV
STAFF DIRIGENZIALE ED OPERATIVO DELLA STRUTTURA
−
Direttore Amministrativo;
−
Direttore Sanitario;
−
Coordinatore dei Servizi;
−
Infermiere;
−
Fisioterapista;
−
Operatori Socio Sanitari;
−
Animatore geriatrico;
−
Cuoco;
−
Governante per la parte alberghiera.
NORMA DI CHIUSURA
Comunicazione di carattere sanitario e amministrativo
Se il Paziente lo desidera, può essere visitato anche dal medico di famiglia
precedentemente scelto.
Il medico e l’infermiera/e sono a disposizione per il colloquio con i parenti previo
appuntamento.
La Direzione è a disposizione dal lunedì al venerdì con i seguenti orari:
dalle 09,30 alle 11,30 e dalle 15,30 alle 18,30 e nei fine settimana previo appuntamento,
nelle persone della Sig.ra Paola Rovegno e del Sig. Sergio Bertucci.
P.I./C.F. 02214550994 R.E.A. GE 469098 Mail: [email protected] [email protected]
www.residenzaprotettalaquiete.it
pag.22
Author
Документ
Category
Без категории
Views
0
File Size
691 Кб
Tags
1/--pages
Пожаловаться на содержимое документа