close

Enter

Log in using OpenID

CARTA DEI SERVIZI

embedDownload
CARTA DEI SERVIZI
I tit ti Fisioterapici
Istituti
Fi i t
i i Ospitalieri
O it li i
Via Elio Chianesi, 53 00128 ROMA Centralino 0652661
A cura di
Ufficio Relazioni con il Pubblico
Aggiornamento del 25 settembre 2014
www ifo it
www.ifo.it
.
La nostra storia
INDICE
PRESENTAZIONE
Il sito ………..………………………………….pag. 2
Le nostre sedi………………………………….pag. 3
Indice…………………………………………...pag. 4
STRUTTURA ORGANIZZATIVA
Direzioni………………………………………..pag. 5
Dipartimenti……………………………………pag. 6
Cenni storici…………………………………...pag. 7
Principi
p e impegni…………………………….
p g
p
pag.
g 8
COME RAGGIUNGERCI
Treno, aereo e auto……….………………….pag. 9
Mappa…………………………………………pag. 10
ASSISTENZA E CURA
Ricovero………………………………………pag. 11
Attività ambulatoriale………………………...pag. 12
UFFICIO RELAZIONI CON IL PUBBLICO
Descrizione…………………………………….pag. 13
Fac simile modulo segnalazioni……………..pag. 14
Ubicazioni ambulatori e reparti………………pag. 15
Ubicazioni ambulatori e reparti………………pag. 16
Ubi
Ubicazioni
i i ambulatori
b l t i e reparti
ti ………..........pag. 17
Ubicazioni ambulatori e reparti ……………...pag. 18
Servizi utili……………………………………...pag. 19
La qualità………………………………………pag. 20
Gli Istituti Fisioterapici Ospitalieri (IFO)
Commissario Straordinario
Dott. Valerio Fabio Alberti
DIREZIONE SANITARIA AZIENDALE
Direttore: dott.ssa Marina Cerimele
DIREZIONE AMMINISTRATIVA
Direttore: dott. Giorgio Marianetti
ISTITUTO REGINA ELENA
DIREZIONE SANITARIA DI PRESIDIO
Direttore: Dott.ssa Costanza Cavuto
DIREZIONE SCIENTIFICA
Direttore: prof. Ruggero De Maria
ISTITUTO S.MARIA E S.GALLICANO
DIREZIONE SANITARIA DI PRESIDIO
Direttore: Dott
Dott. Carmine Cavallotti
DIREZIONE SCIENTIFICA
Direttore: dott. Aldo Di Carlo
Dipartimenti
www.ifo.it
ISTITUTO NAZIONALE TUMORI “REGINA
ELENA”
-
AREA CRITICA.
NEUROSCIENZE E PATOLOGIA CERVICOFACCIALE.
PREVENZIONE E DIAGNOSTICA ONCOLOGICA.
CHIRURGIA ONCOLOGICA.
ONCOLOGIA MEDICA.
MEDICA
SERVIZI AZIENDALI.
CENTRO RICERCHE SPERIMENTALE
ISTITUTO DERMATOLOGICO S.MARIA
S MARIA E
S.GALLICANO
-
CLINICO SPERIMENTALE DI DERMATOLOGIA
INFIAMMATORIA ED IMMUNOINFETTIVOLOGICA
CLINICO SPERIMENTALE DI DERMATOLOGIA
ONCOLOGICA
Ci presentiamo
www.ifo.it
Gli Istituti Fisioterapici Ospitalieri,
Ospitalieri Istituti di Ricovero
e Cura a Carattere Scientifico (IRCCS),
comprendono l’Istituto Nazionale Tumori Regina
Elena e l’Istituto Dermatologico S.Maria e
S.Gallicano.
E’ doveroso rievocare, con un breve excursus storico,
ll’origine
origine dell
dell’Istituto
Istituto Regina Elena che,
che fondato nel
1926, fu ufficialmente connotato in “Istituto per la
Ricerca Scientifica
e l’assistenza ospedaliera”
grazie ad una delibera del Re Vittorio Emanuele III,
in data 21 aprile 1933.
Da allora l’Istituto Regina Elena ha edificato, con
rimarchevole impegno, una compagine d
d’eccellenza,
eccellenza,
finalizzata allo studio ed alla cura dei tumori, tanto da
figurare tra i maggiori centri di riferimento a livello
nazionale ed internazionale. Il vasto panorama di
studi e ricerche trova un armonico coordinamento di
risultati, che derivano dall’indagine svolta nel settore
della Epidemiologia, della eziologia dei tumori, della
t f
trasformazione
i
e progressione
i
neoplastica,
l ti
d ll
delle
terapie sperimentali, oltre alla ricerca applicata nella
diagnostica biomolecolare e strumentale. Gli effetti
conclusivi, sia pure in continuo sviluppo evolutivo,
rappresentano una peculiare chiarificazione in
diagnostica precoce ed epidemiologica, nonché lo
strumento per ll’individuazione
individuazione e ll’attuazione
attuazione di
protocolli standard e protocolli innovativi, per il
trattamento e la riabilitazione del paziente
oncologico.
L’Istituto
L
Istituto S.Maria
S Maria e S.Gallicano
S Gallicano è un Istituto di
ricovero e cura a carattere scientifico, mono
specialistico dermatologico, discendente da un
encomiabile passato di quasi tre secoli di studi ed
applicazioni di scienze mediche.
Il 14 marzo 1725 Papa Benedetto XIII pose la prima
pietra nelle fondamenta della Chiesa dell
dell’Istituto
Istituto, la
cui sede storica è situata in Trastevere, nel cuore
dell’antica Roma. Nel 1854 l’Istituto San Gallicano
divenne sede della prima cattedra universitaria di
Dermatologia. Dal 1932, l’ospedale fa parte, insieme
all’Istituto Regina Elena, degli Istituti Fisioterapici
Ospitalieri. Nel 1939 è stato riconosciuto come
I tit t di Ricovero
Istituto
Ri
e Cura
C
a Carattere
C tt
S i tifi
Scientifico
(IRCCS) e confermato tale nel 1981.
Rappresenta un centro di riferimento nazionale nel
campo delle Dermatologie Patologiche in generale.
Le attività dell’Istituto sono particolarmente rivolte
alle patologie oncologiche, infettive, allergologiche
ed
d immuno-infiammatorie,
i
i fi
t i nonché
hé alla
ll dermatologia
d
t l i
professionale.
Il trasferimento dei due Istituti presso un’unica struttura
è stato realizzato nell’ottobre del 2000. L’attuale
struttura, moderna e dotata di ampi spazi, in grado di
garantire servizi ed adeguate sistemazioni dei reparti
e di offrire standard qualitativi elevati,
elevati consente
l’attuazione di progetti di sviluppo e miglioramento
anche nel futuro
Princìpi e impegni
www.ifo.it
Princìpi
Princìpi.
-
-
“La Repubblica Italiana tutela la salute come
fondamentale diritto dell’individuo ed interesse della
collettività, nel rispetto della dignità e della libertà
della persona umana” così recita l’art. 32 della
Costituzione Italiana
Italiana.
L’obiettivo concreto che gli Istituti si propongono con
la Carta dei Servizi, nata dalle esigenze espresse
dai cittadini e sancita dalla direttiva del Presidente
del Consiglio dei Ministri (maggio 1995), è quello di
ricondurre ad una dimensione più umana i servizi
nati per le necessità della persona.
La Carta dei Servizi è lo strumento che garantisce:
EGUAGLIANZA. I servizi devono essere erogati in
modo uguale per tutti, senza distinzione di sesso,
razza, nazionalità, religione, lingua ed opinioni
politiche
politiche.
IMPARZIALITA’. Tutti gli operatori devono tenere un
comportamento obiettivo, imparziale e neutrale.
CONTINUITA’. Il servizio deve essere regolare,
integrato e continuo.
PARTECIPAZIONE Al cittadino è garantita una
PARTECIPAZIONE.
corretta informazione e la tutela dei suoi diritti nei
confronti del Servizio Sanitario Nazionale, anche
attraverso le associazioni di volontariato e l’Ufficio
Relazioni con il Pubblico (URP).
-
EFFICIENZA ED EFFICACIA.
EFFICACIA Il servizio deve
essere garantito attraverso la migliore e più razionale
utilizzazione delle risorse, per il raggiungimento
massimo dei risultati in termini di salute.
Impegni.
-
-
Gli Istituti Fisioterapici Ospitalieri si impegnano a
garantire al cittadino-utente:
La riservatezza ed il rispetto della dignità della
persona nelle visite e nelle altre prestazioni sanitarie;
la presenza del volontariato;
Il diritto alle informazioni scritte sulle modalità di
ricovero e sulla permanenza in ospedale;
Il diritto a presentare reclamo ed ottenere risposta
nel tempo massimo di 30 giorni o ad essere
informato se, per casi di particolari complessità, tale
termine non può essere rispettato;
L’informazione su servizi e prestazioni;
La sicurezza dalle malattie infettive attraverso idonei
e periodici controlli.
Come
raggiungerci
www.ifo.it
„
IN TRENO
Dalla Stazione Roma Termini o dalla Stazione Roma Tiburtina
seguire le indicazioni per raggiungere la Metropolitana Linea B.
Metropolitana Linea B
Fermata EUR Palasport- da Via Viale America prendere linea
Atac 708 scendere in Via Elio Chianesi, la fermata è a 100
metri dall'Ospedale.
Fermata EUR Fermi - da Piazzale E. Fermi prendere linea
Atac 700, scendere al capolinea (davanti agli Istituti). Linea
Atac 700 Partenza da P.le Eur-Fermi
Linea Atac 708 Partenza da Piazzale dell'Agricoltura
Linea Atac 078 Partenza da Piazzale E. Tarantelli collega con il
quartiere Torrino e con la fermata della linea Roma Lido di Tor di
Valle.
„
IN AEREO
Dall'Aeroporto "Leonardo Da Vinci" prendere il trenino e
scendere alla stazione di Roma Ostiense, seguire poi le
indicazioni p
per la Metropolitana
p
Linea B.
IN AUTO
da Roma:
Via Cristoforo Colombo direzione Ostia, prendere la corsia
laterale dopo l'incrocio con Viale Oceano Pacifico, voltare su Via
di Decima a sinistra quindi voltare a destra su Via Ognibene e
proseguire fino a Via Elio Chianesi;
oppure
Via Pontina direzione Pomezia
Pomezia, subito dopo il Grande Raccordo
Anulare la prima traversa a destra direzione Mostacciano (Via
Tumiati) proseguire per Via Gastaldi, Via Garosi e quindi Via
Chianesi.
dal Grande Raccordo Anulare:
Uscita 26 (Via Pontina) direzione Pomezia Spinaceto, girare alla
prima traversa a destra (Via Tumiati) proseguire per Via
Gastaldi, Via Garosi e quindi Via Chianesi.
da Pomezia direzione Roma:
immettersi sulla complanare della Pontina seguendo
l'indicazione "Spinaceto-Tor de' Cenci", al semaforo seguire le
indicazioni per Mostacciano passando per Via Turati, Via Garosi
e quindi Via Chianesi;
oppure
subito dopo il Grande Raccordo Anulare prima uscita a destra
direzione Mostacciano (Via di Decima, Via Acqua
A t
Acetosa,Ostiense)
O ti
) all'incrocio
ll'i
i voltare
lt
a sinistra
i i t passare sotto
tt il
ponte, alla rotatoria tenersi sulla sinistra, ripassare sotto il ponte
nella direzione opposta, voltare la prima a destra su Via di
Decima e subito a destra su Via Ognibene proseguire per Via
Elio Chianesi;
da Ostia Lido direzione Roma:
Via Cristoforo Colombo immettersi sulla corsia laterale dopo lo
p
il Grande
svincolo di Via Mezzo Cammino,, oltrepassare
Raccordo Anulare quindi voltare a destra su Via Arnaud e
ancora a destra su Via Chianesi.
www ifo it
www.ifo.it
Assistenza e Cura
www.ifo.it
I f
Informazioni
i i sull ricovero
i
In tutta la struttura è assolutamente vietato fumare.
Per favorire il funzionamento dell’ospedale è opportuno
che, durante il ricovero, i pazienti ed i visitatori
p
responsabile
p
in ogni
g
abbiano un comportamento
momento, nell’ottica del rispetto verso gli ammalati
ed il personale.
I pasti sono personalizzati; il vitto è adeguato giornalmente
ai fabbisogni nutritivi, alla patologia e, nell’ambito
delle necessità dietetiche, varia con un menù
settimanale.
Ogni paziente può ricevere visite da parte di parenti ed
amici negli orari previsti. E’ necessario che tali visite
non siano di ostacolo alle attività mediche e non
arrechino disturbo al riposo degli altri ricoverati
ricoverati. Di
norma non possono entrare i bambini di età inferiore
ai 12 anni. Per qualunque esigenza particolare ci si
potrà rivolgere al coordinatore infermieristico, che
saprà comprendere e risolvere ogni situazione.
L’utente
L
utente , dopo aver effettuato la visita presso
l’ambulatorio della struttura interessata, deve recarsi,
con il modulo rilasciato dal medico ( è possibile
richiedere l’accesso al reparto Solventi), presso
l’Ufficio Accettazione Ricoveri, per essere inserito
nella lista d’attesa
d attesa. Il giorno previsto per il ricovero
sarà comunicato per telefono e l’utente dovrà
presentarsi presso il suddetto ufficio portando: la
tessera sanitaria rilasciata dalla asl di appartenenza;
un documento di riconoscimento in corso di validità;
il codice fiscale.
Al momento della dimissione, verranno rilasciate tutte le
i di
indicazioni
i i necessarie
i all proseguimento
i
t d
della
ll tterapia
i
e le eventuali date dei controlli medici. In attesa del
rilascio della cartella clinica, il cittadino potrà
richiedere una relazione clinica al Servizio nel quale
è stato ricoverato.
Gli Istituti
I tit ti Fisioterapici
Fi i t
i i Ospitalieri
O it li i adottano
d tt
le
l seguenti
ti
tipologie di ricovero:
RICOVERO URGENTE. Riguarda solo l’Istituto
Regina Elena e si effettua nelle Strutture Complesse
di Neurochirurgia e Terapia Intensiva. E’ disposto dal
medico del 118, che contatta direttamente il
personale sanitario delle due strutture.
RICOVERO PROGRAMMATO. Nel caso in cui sia
stata riconosciuta dai sanitari degli Istituti la
necessità di ricovero, il paziente sarà inserito nella
lista d’attesa dell’Unità Operativa di competenza
RICOVERO A CICLO DIURNO (day hospital, day
surgery). Consiste in un ricovero o cicli di ricovero
programmati, ciascuno della durata di una giornata
g
prestazioni di particolare complessità.
per erogare
Assistenza e Cura
www.ifo.it
Informazioni sull
sull’attività
attività ambulatoriale
Gli Istituti Fisioterapici Ospitalieri offrono prestazioni
ambulatoriali di elevata specializzazione; presso gli
ambulatori possono essere diagnosticate situazioni
che richiedono il ricovero o eseguiti follow up.
Per usufruire delle prestazioni in regime di Servizio
S it i R
Sanitario
Regionale
i
l è necessaria
i lla prescrizione
i i
redatta da un medico su ricettario regionale e la
prenotazione tramite il numero verde della Regione
Lazio oppure presso gli sportelli in sede.
Per i dettagli su come prenotare una prestazione con il
SSR si prega di visitare la pagina “INFO
PRENOTAZIONI” sul sito dell’Istituto
PRENOTAZIONI
dell Istituto www.ifo.it
www ifo it
Il pagamento del ticket dovrà essere effettuato
esclusivamente presso una delle tre aree di
accettazione presenti all’interno dell’Istituto. Nel caso
di prenotazione con l’Istituto Regina Elena è
consigliato l’ingresso da via Elio Chianesi 53, mentre
il cittadino prenotato con l’Istituto
l Istituto S.Maria
S Maria e San
Gallicano potrà avvalersi dell’entrata posta in via
Fermo Ognibene 23.
E’ possibile accedere alle prestazioni degli IFO anche
attraverso l’attività libero professionale. La
prenotazione può essere effettuata direttamente allo
sportello (dalle ore 9
9.00
00 alle ore 12
12.00)
00) dedicato
oppure tramite il numero telefonico 0652666657 dal
lunedì al venerdì dalle ore 8.00 alle ore 16.00 con
orario continuato.
Gli Istituti Fisioterapici Ospitalieri si avvalgono della
collaborazione di alcune associazioni di volontariato:
le più rappresentative sono: l’A.M.S.O. (assistenza
morale e sociale per i malati oncologici) e
l’A.R.V.A.S. (associazione regionale volontari
assistenza sanitaria) e l’A.M.O.C. I volontari si
propongono
p
p g
come collaboratori attivi,, danno un
apporto complementare non sostitutivo e gratuito nei
diversi reparti. Tutti gli operatori hanno seguito corsi
di formazione sanitaria organizzati presso la stessa
struttura ospedaliera con lezioni tenute da qualificati
esperti e professori.
Alcune attività degli Istituti Fisioterapici Ospitalieri sono
state
t t riconosciute
i
i t come “Centri
“C t i di Rif
Riferimento
i
t
Regionale”:
Centro Neuro-Oncologico con assistenza
continuativa domiciliare, Dipartimento Neuroscienze
e Patologia Cervico-Facciale, Istituto Regina Elena
Centro p
per la Diagnosi
g
e la Cura delle Infezioni
Sessualmente Trasmesse, Istituto San Gallicano
Centro di Poliposi Familiare
Centro per le Porfirie
Inoltre l’Istituto concorre, attraverso l’istituzione di un
apposito protocollo d’intesa e fornendo tutto il
supporto tecnico-assistenziale
tecnico assistenziale necessario
necessario, alla
realizzazione di un “Centro Nazionale per la
Promozione della Salute delle Popolazioni
Migranti ed il contrasto delle Malattie della
Povertà”
Ufficio Relazioni con il Pubblico
www.ifo.it
L’Ufficio
L
Ufficio Relazioni con il Pubblico assicura la funzione
relativa alla comunicazione con gli utenti,
sviluppando in modo esauriente l’informazione sulle
prestazioni sanitarie e relative modalità di accesso.
Verifica la percezione della qualità delle prestazioni
erogate, individuando per tali finalità idonei ed
g
strumenti. In p
particolare l’URP acquisisce
q
le
adeguati
osservazioni e i reclami presentati dai cittadini, li
segnala ai dirigenti competenti e provvede a dare
tempestivo riscontro agli utenti. Raccoglie, classifica
ed archivia le segnalazioni e gli esposti in apposita
banca dati e predispone una relazione al Direttore
Generale. Detta relazione è accompagnata da
proposte per il miglioramento degli aspetti
organizzativi, logistici, relazionali e di accesso alle
prestazioni, nonché per il superamento dei fattori di
criticità emersi.
L’Istituto garantisce che l’ufficio sia organizzato
avvalendosi di personale appositamente formato.
Inoltre l’Ufficio
l Ufficio Relazioni con il Pubblico cura i
rapporti con le associazioni di volontariato.
Dirigente Responsabile: d.ssa
d ssa Giovanna D’Antonio
D Antonio
URP
Operatore: signora Silvana D’Aversa
Operatore: signor Fabio Cavallini
A t
Apertura
all pubblico:
bbli
d
dall llunedì
dì all venerdì
dì d
dalle
ll ore
8.30 alle ore 13.30 e dalle ore 14.30 alle ore
16.00
L’ufficio è ubicato al piano 0 sul percorso della linea
arancione subito dopo la chiesa.
Telefono: 0652662733
Fax: 0652666236
Email: [email protected]
All’interno
All’i
t
della
d ll sede
d di Mostacciano
M t
i
sono attivi
tti i
anche cinque punti informazioni, denominati
“Punto Cortesia”, che svolgono servizio di
prima accoglienza
Fac simile Modulo per le Segnalazioni
E’ possibile scaricare l’originale dal sito www.ifo.it
Prot.n.___________
Prot
n
Roma_____________
All 'Ufficio Relazioni con il Pubblico
Scheda per la segnalazione di disfunzioni- suggerimenti- reclami
Del Sig./ Sig.ra__________________________________________________________
Residente in________________ CAP_______ Via______________________________
Recapiti Telefonici________________________________________________________
segnala quanto segue:
………………………………………………………………………………………………………………
…………………………………………………………………………………………………………
…………………………………………………………………………………………………………
……………………
Acconsento al trattamento dei dati personali e sensibili ai sensi della legge 196/2003, ed
esprimo il mio consenso alla loro diffusione all’interno dell’I.F.O. , in particolare alle
Direzioni e/o ai Servizi competenti la natura della segnalazione in oggetto.
In caso di mancato consenso non sarà avviato nessun procedimento.
Firma leggibile
__________________________________________________________________
Ubicazione ambulatori e reparti
www.ifo.it
„
PERCORSO A
„
Ambulatori Oncologia Medica A
Piano 0
„
Ambulatori Oncologia Medica B
Piano 0
„
Atti ità Libero
Attività
Lib
P
Professionale
f
i
l IIntramoenia
t
i
Pi
Piano
0
„
Accettazione Ricoveri (atrio principale)
„
PERCORSO B
„
„
„
Ematologia – Degenze Asc. D-E
Cardiologia –Ambulatorio
Ambulatorio Asc.
Asc D-E
DE
„
Dermatologia Oncologica (Dott. Frascione)
Asc. M Piano 6
„
„
„
„
Psichiatria
Asc. M
Piano 6
Dermatologia Infiammatoria ed Allergologica
Degenze
Asc. M
Piano 5
Ch. Plastica Ric ISG – Degenze Asc. M Piano 4
Reparto Solventi– Degenze Asc. D
Piano 8
„
„
„
Day Hospital Dermatologia Asc. N-O
A b l t i P
Ambulatorio
Psoriasi
i i
A
Asc.
N-O
NO
Oncologia Medica B - Degenze Asc. M
Piano 5
Pi
Piano
5
Piano 3
„
„
Oncologia Medica A - Degenze Asc. M
Psicologia
Asc. D-E
Piano 2
Piano 3
Piano 0
„
Oncologia Medica A Day Hospital
(atrio principale)
Piano 0
„
Chiesa
Piano 0
„
Ufficio Relazioni con il Pubblico
Piano 0
„
Banca
Piano 0
„
Gastroenterologia
Piano 0
„
Direzione Sanitaria di Presidio I.R.E./I.S.G.
Asc. 17-18
Piano 1
Piano 7
Piano 5
Ubicazione ambulatori e reparti
www.ifo.it
„
PERCORSO B
„
„
„
Oncologia Medica B Day Hospital Asc. E-F Piano 1
Ortopedia – reparto – asc. A-B-C Piano 1
Rianimazione I.R.E. / I.S.G Asc. A-B-C Piano -2
„
Ematologia Ambul/Day Hospital Asc.Y-W Piano 1
„
„
„
Attesa 5 Ginecologia Ambulatorio
Asc. D-E Piano -1
Attesa 5 Endocrinologia Ambul atorio Asc. D-E Piano -1
„
Attesa 9 - Gastroenterologia I.R.E. - Studi Medici
Asc. Y-W
Piano -1
Attesa 9 - Capillaroscopia I.S.G. Asc. Y-W Piano -1
„
Attesa 9 - Fotografia Clinica I.S.G. Asc. Y-W Piano -1
„
Attesa 5 - Medicina del Lavoro e Sorveglianza Medica
A
Asc.
D-E
D E Pi
Piano -1
1
„
Attesa 9 - Termografia I.S.G. Asc. Y-W
„
Attesa 9 – Fisiopatologia Cutanea I.S.G. Asc. Y-W
Piano -1
„
„
„
Attesa 6 Chirurgia Ambulatoriale Asc.D-E Piano -1
Attesa 6 Terapia del Dolore Asc. D-E piano -1
Attesa 6 Impianti Accessi Venosi Asc D-E piano -1
„
Att
Attesa
7 Fisiopatologia
Fi i
t l i Respiratoria
R
i t i Asc.M
A M Piano
Pi
-1
1
„
Attesa 7 Chirurgia Toracica Ambulatori di Broncoscopia
Asc. M
Piano -1
Attesa 8 - Urologia I.R.E.- Ambulatori Asc. M Piano -1
„
„
PERCORSO B
„
Attesa 9 - Centro Prevenzione Tumori I.R.E.
Asc. Y-W
Piano -1
Attesa 9 – Fisioterapia I.R.E. Asc. Y-W
Piano -1
„
Piano -1
Ubicazione ambulatori e reparti
www.ifo.it
„
PERCORSO C
„
„
„
Neurologia
Asc. R-S
Piano 1
Neurochirurgia Reparto Asc. I-L
Piano 1
Neurochirurgia – Ambulatorio – Asc. R-S Piano 1
„
Laboratori di Fisiopatologia Cutanea e Centro di
Metabolomica
Asc. R-S
Piano -1
„
„
„
„
„
Anatomia Patologica I.R.E. - Studi Medici Asc. R-S
Piano -1
Accettazione Amministrativa - Pagamento Ticket II.S.G
SG
Asc. I-L
Piano -2
Patologia Clinica e Microbiologica I.S.G. Asc. I-L
Piano -2
Chirurgia Plastica e Ricostruttiva I.S.G. - Ambulatori/Day
Piano -2
Surgery Asc. I-L
Dermatologia Infiammatoria ed Allergologica II.S.G.
SG –
Ambulatori
Asc. I-L Piano -2
„
PERCORSO C
„
Dermatologia Infettiva Ambulatori Asc. I-L Piano -2
„
Centro per le Porfirie e Malattie Metaboliche Ereditarie
Tricologia
Asc. I-L
Piano -2
„
Dermatologia Clinica Ambulatori Asc.
Asc I-L
I L Piano -2
2
„
Dermatologia Oncologica Ambulatori Asc. I-L
Piano -2
Fototerapia
Asc. C
Piano -2
„
„
Anatomia Patologica II.R.E.
R E - Laboratori
Piano -2
„
PERCORSO D
„
„
Accettazione Amministrativa - Pagamento Ticket
Piano 0
Ambulatori Generali I.R.E.
Piano 0
„
Ambulatorio Medicazioni I.R.E.
„
Preospedalizzazione – Day Surgery IRE
Asc R-S
Asc.
Piano 0
Piano 0
„
Otorinolaringoiatria II.R.E.R E Ambulatori
„
Laboratorio Sperimentazione Clinico-Vaccinali I.S.G.
Piano 0
Consegna Cartelle Cliniche I.R.E./ I.S.G. Piano 0
„
Piano 0
Ubicazione ambulatori e reparti
www.ifo.it
„
PERCORSO D
„
PERCORSO E
„
Radiologia I.R.E. / I.S.G. ECO-TAC-RM-Senologia
Asc. 3-4-9
Piano -1
C.U.P. - Centro Unico di Prenotazione
Asc. 3-4-9
Piano -1
Medicina Trasfusionale Asc. 3-4-9
Piano -1
Amb. Patologia Mammaria Asc. 3-4-9
Piano -1
„
Otorinolaringoiatria e Chirurgia Cervico-Facciale Degenze Asc. 3-4
Piano 6
„
Accettazione Prelievi I.R.E. - Pagamento Ticket
Asc. 9
Piano -1
Sale Prelievi I.R.E.
Asc. 9
Piano -1
„
Laboratorio di Fisica Medica e Sistemi Esperti I.R.E.
Asc. 9
Piano -1
Medicina Nucleare I.R.E.
Asc. 9
Piano -2
„
„
Patologia Clinica e Diagnostica Molecolare I.R.E.
Asc 9
Asc.
Piano -2
2
„
Chirurgia
g Plastica e Ricostruttiva - Degenze
g
Asc. 3- Piano 3
Chirurgia Generale A I.R.E. – Degenze Asc. 3-4
Piano 3
Chirurgia Toracica I.R.E. - Degenze
Asc. 3-4
Piano 4
Chirurgia Generale B I.R.E. - Degenze Asc. 3-4
Piano 5
Ginecologia I.R.E. - Degenze
Asc. 3-4
Piano 3
Urologia I.R.E. - Degenze
Asc. 3-4
Piano 2
Epato-bilio Pancreatica I.R.E. - Degenze Asc. 3-4
Piano 1
„
Radioterapia I.R.E.
„
„
„
„
„
„
„
„
Asc. 5
Piano -3
„
„
„
Ginecologia I.R.E. - Studi Medici
Piano 6
Asc. 3-4
Servizi utili interni alla struttura
www.ifo.it
VIGILANZA: sono presenti,
presenti 24 ore su 24
24, addetti alla vigilanza interna
che hanno il compito di presidiare gli ingressi e gli spazi comuni
del complesso ospedaliero.
BANCA: una agenzia (n.65) di Unicredit (ex Banca di Roma, ex
Capitalia) è ubicata nel corpo principale dell’Istituto al piano 0 e
può essere facilmente raggiunta seguendo la linea arancione.
L’orario di apertura al pubblico è il seguente:
Lunedì/Venerdì 08.25 - 13.35
14.30 - 15.50
Prefestivo 08.25 – 12.50
SPORTELLO BANCOMAT: è situato nell’atrio principale al piano 0.
BAR: all’interno del perimetro dell’Istituto ci sono 2 bar;
-il primo è nel corpo principale al piano 0 con il seguente orario :
lunedì/venerdì 06.30-20.00
sab/dom
06.30-19.00
-il secondo è all’interno del Centro Congressi con il seguente
orario:
lunedì/venerdì 06.00 - 19.00
sabato
06.00 - 14.00
domenica
CHIUSO
EDICOLA: la rivendita dei giornali si trova nell’atrio
nell atrio principale al piano 0
con il seguente orario: lunedì/venerdì 07.00 – 18.00
sabato
07.00 – 13.00
domenica
CHIUSO
CENTRO CONGRESSI: il “Centro Congressi Raffaele Bastianelli” si
può raggiungere entrando dall’ingresso di via Fermo Ognibene
23. Tutte le informazioni sono reperibili sul sito www.ifo.it
SERVIZIO RELIGIOSO: i padri Cappuccini offrono il servizio religioso e
sono disponibili a dare conforto durante tutto il soggiorno nel
nostro Istituto, nel pieno rispetto delle idee del degente. E’
possibile, a richiesta, avere anche i Ministri di culto non cattolico.
SERVIZIO TV: al piano 0, nell’atrio principale, è presente lo sportello
per il pagamento dell’abbonamento televisivo per le camere di
degenza. Lo stesso ha il seguente orario di apertura al pubblico:
lunedì/sabato
09.00 – 13.00
13.30 - 17.30
SERVIZIO CHIAMATA TAXI
TAXI: all ““punto
t cortesia”
t i ” nell’atrio
ll’ t i principale
i i l è
possibile collegarsi con il 3570 con un sistema telematico.
BIGLIETTI ATAC: nell’atrio principale è presente un distributore
automatico di biglietti ATAC
BIBLIOTECA: il compito principale della Biblioteca è quello di
fornire un valido supporto all'attività di ricerca scientifica in
oncologia e al servizio svolto da medici, infermieri ed
operatori sanitari.
sanitari
La biblioteca del paziente: è uno spazio educativo e
informativo rivolto a pazienti, familiari e cittadini, in cui è
possibile richiedere materiale informativo, sempre in ambito
oncologico. E’ disponibile personale esperto in grado di orientare
l’utente nella ricerca di fonti informative. E’ possibile accedere al
servizio gratuitamente dal lunedì al venerdì dalle ore 09.30 alle
16.30 e/o richiedere informazioni all’indirizzo di posta elettronica
[email protected] it
[email protected]
Sono a disposizione di pazienti e parenti, all’interno della
biblioteca, alcune postazioni multimediali.
L’ANGOLO DELLE CURIOSITA’ LETTERARIE “Al Buon
Romanzo…”: a disposizione un servizio di prestito di libri
presso il locale situato di frinte alla chiesa.
CONNESSIONE WI-FI : in Istituto è possibile connettersi ad internet
tramite collegamento WI
WI-Fi
Fi gratuito
La qualità
www.ifo.it
Il miglioramento continuo della qualità delle prestazioni
rese costituisce uno dei valori di riferimento che
l’Istituto intende assumere a base della propria
azione di governo e di gestione. Allo scopo di
garantire la qualità dell’assistenza nei confronti
della generalità dei cittadini, si adotta il metodo della
qualità e q
quantità delle
verifica e della revisione della q
prestazioni erogate. A tal fine il Direttore Generale
specifica gli Indicatori dell’azienda, previsti con il
decreto ministeriale di cui all’art. 10 comma 3 della
decreto legislativo di riordino, definendo un sistema
di indicatori così costituito:
Indicatori di governo, sulla base delle disposizioni
statali
t t li e regionali;
i
li
Indicatori del grado di soddisfazione dell’utenza,
sulla base dei dati forniti dall’ufficio relazioni con il
pubblico, nonché sulla base della consultazione
delle organizzazioni sindacali, degli organismi di
volontariato e di tutela dei diritti;
Indicatori relativi alla qualità degli interventi e delle
procedure diagnostico-terapeutiche ed assistenziali
adottate nelle strutture di erogazione dell’assistenza;
Indicatori sui risultati delle attività preventive,
curative e riabilitative.
L’Istituto
L
Istituto intende dare concretezza all’azione
all azione per il
miglioramento continuo della qualità anche
attraverso percorsi di accreditamento e di
certificazione.
Author
Document
Category
Uncategorized
Views
0
File Size
900 KB
Tags
1/--pages
Report inappropriate content