close

Enter

Log in using OpenID

click qui - Federazione Italiana Giuoco Calcio

embedDownload
ITALIA
Under 17 Femminile
Campionato del Mondo
FIFA Under 17 Femminile
Costa Rica 2014
15 marzo – 4 aprile
Nazionale Under 17 Femminile
Il Saluto del Presidente
Giancarlo Abete
Presidente FIGC
La nuova avventura che attende la Nazionale Under 17 Femminile
alla Coppa del Mondo di categoria è motivo di grande vanto e
soddisfazione per la FIGC, che da oggi può essere annoverata tra le
federazioni in grado di aver raggiunto le fasi finali di tutte le
competizioni organizzate dalla FIFA. La crescita delle più giovani
Azzurrine, che nel dicembre scorso sono riuscite a conquistare un
brillante 3° posto al Campionato Europeo in Inghilterra,
sconfiggendo tra l’altro le padrone di casa, è una notizia molto
importante per accompagnare il percorso che stiamo portando
avanti per la crescita del calcio femminile in Italia, grazie alle azioni
sinergiche condotte sul fronte della formazione e dello scouting dal
Club Italia, dal Settore Giovanile e Scolastico, dalla Lega Nazionale
Dilettanti e dai club.
club
Siamo consapevoli, tuttavia, che le buone pratiche già messe in
atto, come ad esempio il Grassroots Festival o lo stage Calcio Più
riservato alle calciatrici Under 15, devono essere accompagnate da
un’azione di più ampio respiro da parte della Federazione per la
diffusione del calcio femminile nel nostro Paese. La recente
istituzione della Commissione federale per la promozione e lo
sviluppo del calcio femminile, di cui fanno parte tutte le componenti
tecniche, va proprio in questa direzione. È necessario che il tema
del calcio femminile occupi uno dei posti centrali all’interno
dell’agenda federale e che questo tema sia condiviso con tutti gli
attori della grande famiglia calcistica italiana. Il gap con le altre
nazioni europee, sia in termini di praticanti, di tesserate e di
strutture, sta assumendo valori sempre più importanti e la
Federazione vuole farsi promotrice di un’azione forte e concreta per
ridurre questo divario e dare al calcio femminile la rilevanza che
merita.
Voglio fare, infine, il mio più sincero in bocca al lupo alla squadra
azzurra e a tutto lo staff per questo grande evento a cui si appresta
a partecipare. Prender parte ad un Campionato del Mondo è
un’esperienza speciale, essere le prime giovani calciatrici italiane a
farlo lo è ancora di più. Auguro a tutte le protagoniste di vivere al
meglio questa competizione, con il giusto spirito di squadra e
all’insegna del fair play. La speranza, come Presidente Federale, è
che questa presenza sia la prima di una lunga serie.
Nazionale Under 17 Femminile
La Delegazione
Capo Delegazione/Head
Head of Delegation:
Alberto Mambelli
Segretario/Secretary:
Head Coach:
Allenatore/Head
Assistente Allenatore/Assistant
Allenatore/
Coach:
Preparatore dei Portieri/Goalkeeper
Portieri/
Trainer:
Medici/Team Doctors::
Daniela Censini
Enrico Maria Sbardella
Rita Guarino
Cesare Cipelli
Fisioterapisti/Physiotherapist
Physiotherapist:
Magazziniere/Kit
Kit manager:
manager
Organizzazione/Organization
Organization:
Ufficio Stampa:/Media
Media officer:
Amministrazione:/Financial
Financial Department
Gabriele Bolle
Raffaella Cardillo
Daniele Frosoni
Emanuele Cascella
Mario Di Fausto
Claudio Gagliardi
Danilo Filacchione
Paolo Arsillo
Antonio Martuscelli
Nazionale Under 17 Femminile
Il Tecnico
Enrico Sbardella
Allenatore/Head
Head Coach
Nonostante la giovane età – è nato a Roma il 18 gennaio 1975
– Enrico Sbardella vanta un curriculum di tutto rispetto.
Laureatosi in Scienze Motorie con il massimo dei voti nel 2002,
in possesso del diploma “A” Uefa di allenatore professionista di
seconda categoria, ha iniziato la sua collaborazione con la Figc
nel ’94 presso il Comitato Regionale Lazio del Settore Giovanile
e Scolastico e, dopo essere passato per il Centro federale
Calcio dell’Acqua Acetosa e le scuole calcio di società come
Ladispoli, Civitavecchiese, Cisco Collatino e Lazio, è diventato
assistente tecnico in C1 della Reggiana prima di approdare alla
nazionale Femminile Under 19 come vice allenatore nel 2003.
L’anno successivo ha assunto la guida della squadra Femminile
Under 17 che nel 2013, dopo un brillante cammino nella prima e
seconda fase, ha portato – traguardo mai raggiunto prima - alla
fase finale del Campionato Europeo dove, battendo l’Inghilterra,
le Azzurrine si sono qualificate al terzo posto conquistando, per
la prima volta nella storia, l’accesso al Mondiale che si svolgerà
in Costa Rica.
Rica Docente di “Metodologia dell’allenamento”
presso il Settore tecnico della Figc, Sbardella è anche membro
della Commissione per lo Sviluppo dell’Attività di Base del
Settore Giovanile e Scolastico. Figlio d’arte – il padre, Antonio,
è stato arbitro internazionale negli anni ’60-’70 e
successivamente dirigente sportivo – ha recentemente
dichiarato che allenare una nazionale femminile “non è stata
una scelta, ma un’occasione professionale da prendere al volo”
che nel corso degli anni è diventata però un’autentica passione.
Nazionale Under 17 Femminile
Il Tecnico
Intervista al tecnico Enrico Sbardella
Quali sono stati i passi di avvicinamento della squadra al Campionato del Mondo?
Dopo la qualificazione ottenuta a dicembre, abbiamo svolto alcuni raduni di preparazione e due
amichevoli con la Norvegia. Avevo bisogno di verificare la forma delle ragazze e valutare dei
possibili inserimenti di nuove giocatrici.
Come le ha trovate?
Molto cariche e motivate ma, al tempo stesso, emozionate. Disputare un Mondiale è una cosa
che capita poche volte nella vita e le ragazze iniziano ad avvertire la pressione del “grande
evento”. Nei giorni di avvicinamento all’esordio dovremo fare un lavoro psicologico importante,
ma non sono preoccupato. Le calciatrici hanno più capacità di concentrarsi rispetto agli uomini,
ascoltano quello che dici e lo mettono in pratica.
pratica
Quali sono i punti di forza di questa squadra?
Il gruppo delle calciatrici classe ‘97 è composto innanzitutto da giocatrici di ottima qualità, e
questo è stato chiaro sin dai primi raduni con l’Under 15. In due anni di lavoro siamo riusciti a
creare una squadra di assoluto valore, tatticamente accorta, in cui tutte le ragazze si aiutano
l’un l’altra. È un gruppo molto unito, poi, sia dentro che fuori dal campo.
Facciamo un passo indietro all’Europeo in Inghilterra. Quand’è che ha capito che questa
squadra poteva ottenere questo storico risultato?
Superata la Fase Elite, dove abbiamo avuto la meglio in un raggruppamento particolarmente
difficile con squadre molto forti, ero fiducioso che saremmo andati all’Europeo per giocarci le
nostre possibilità. Fiducia poi che è diventata sempre più grande dopo la vittoria nella gara
d’esordio nel Campionato Europeo contro le padrone di casa dell’Inghilterra: lì ho capito che si
poteva andare molto lontano.
A sx:: Sbardella con Rita Guarino, assistente allenatore. A dx: Cesare Cipelli, preparatore dei portieri.
Nazionale Under 17 Femminile
Il Tecnico
Intervista al tecnico Enrico Sbardella
Qual è l’obiettivo della sua squadra in questo Mondiale?
Innanzitutto vorrei che le ragazze si godessero a pieno questa importante avventura che stanno
per intraprendere. Dal punto di vista sportivo credo che il girone sia alla nostra portata.
Ovviamente non sto dicendo che è facile, in un Mondiale non esistono gare semplici. Ma
possiamo giocarci le nostre chance e qualificarci per i quarti di finale. E sarebbe un risultato
storico, visto che è stato raggiunto solo una volta dalla Nazionale Femminile maggiore al
Mondiale del ’91 in Cina.
Quali avversarie del girone reputa più difficili?
In un Mondiale ci sono le 16 squadre più forti al mondo e ciò significa che tutte le Nazionali
hanno dei valori tecnici importanti. Lo Zambia farà sicuramente della forza fisica il proprio punto
di forza. La Costa Rica gioca in casa e avrà preparato al meglio questa competizione;
giocheremo in uno stadio con più di diecimila spettatori che faranno il tifo per le padrone di casa
e di conseguenza ci aspetterà un clima molto caldo. Il Venezuela, infine, è campione del
Sudamerica in carica e ha delle buone individualità.
individualità Saranno tre partite differenti, da affrontare
con il massimo impegno e la massima attenzione tattica.
È vero che per le nostre calciatrici la partecipazione ad un Mondiale può avere altre
valenze di natura non solo sportive?
Assolutamente sì. Bisogna considerare, infatti, che per le ragazze il Mondiale rappresenterà
una vetrina unica per mettersi in mostra. Ci saranno molti osservatori, tanti talent scout
provenienti dagli Stati Uniti e dal Canada. C’è la possibilità di studiare all’estero e di giocare a
calcio allo stesso tempo; il Mondiale da questo punto di vista può aprire loro tante porte.
A sx:: Sbardella in panchina durante una gara degli Europei, A dx: le Azzurrine festeggiano la
qualificazione al Mondiale dopo la gara con l’Inghilterra.
Nazionale Under 17 Femminile
Le Azzurre
La lista delle convocate
Squad list
Portieri/Goalkeepers
CARTELLI CARLOTTA
DURANTE FRANCESCA
TONIOLO ILARIA
18/09/1997
12/02/1997
09/05/1997
ASD FEMMINILE INTER MILANO
CF SCALESE
ASD FIMAUTO VALPOLICELLA
03/05/1997
14/04/1998
23/02/1999
07/04/1998
31/12/1997
22/01/1998
20/05/1997
ACFD GRAPHISTUDIO PORDENONE
ACFD GRAPHISTUDIO PORDENONE
ASD FEMMINILE INTER MILANO
UPC GRAPHISTUDIO TAVAGNACCO
ASD FEMMINILE INTER MILANO
ACF FIRENZE ASD
ASD REAL MEDA CF
06/02/1997
08/11/1998
18/08/1997
15/10/1998
17/02/1997
ASD FEMMINILE INTER MILANO
SC KRIENS
ACFD GRAPHISTUDIO PORDENONE
ASD FEMMINILE ALBA
ASD RES ROMA
22/01/1997
06/02/1997
20/05/1997
12/03/1998
07/11/1997
13/05/1998
CF ALTO VERBANO
AFD GRIFO PERUGIA
ASD MOZZANICA
AFD GRIFO PERUGIA
ASD RIVIERA DI ROMAGNA
ACF BRESCIA FEMMINILE
Difensori/Defenders
BOATTIN LISA
MELLA SARA
MERLO BEATRICE
PERESSOTTI NICOLE
RIZZA FEDERICA
TORTELLI ALICE
VERGANI MARTA
Centrocampisti/Midfielders
Midfielders
ABATI BEATRICE
CAVICCHIA FEDERICA
GIUGLIANO MANUELA
MASCARELLO MARTA
SIMONETTI FLAMINIA
Attaccanti/Forwards
BERGAMASCHI VALENTINA
CECCARELLI MARTINA
GARAVELLI NICOLE
MARINELLI GLORIA
PIEMONTE MARTINA
SERTURINI ANNAMARIA
Nazionale Under 17 Femminile
Le Azzurre
Cartelli Carlotta
Portiere/Goalkeeper
Data di nascita/Born on:
18/09/1997
Luogo/Place:
Milano
Altezza/Height:
1,67
Peso/Weight:
57
Club:
ASD Femminile Inter Milano
Under 17 Convocazioni:
Presenze:
Gol:
Europeo U-17 Inghilterra 2013 Presenze:
2
1
-
Gol:
Min. giocati:
-
Durante Francesca
Portiere/Goalkeeper
Data di nascita/Born on:
12/02/1997
Luogo/Place:
Genova
Altezza/Height:
1,81
Peso/Weight:
Club:
63
CF Scalese
Under 17 Convocazioni:
Presenze:
Gol:
29
Europeo U-17 Inghilterra 2013 Presenze:
21
-
Gol:
Min. giocati:
4
320
Toniolo Ilaria
Portiere/Goalkeeper
Data di nascita/Born on:
09/05/1997
Luogo/Place:
Camposampiero (PD)
Altezza/Height:
1,67
Peso/Weight:
Club:
57
ASD Fimauto Valpolicella
Under 17 Convocazioni:
Presenze:
Gol:
15
4
-
Europeo U-17 Inghilterra 2013 Presenze:
Gol:
Min. giocati:
-
Nazionale Under 17 Femminile
Le Azzurre
Boattin Lisa
Difensore/Defender
Data di nascita/Born on:
03/05/1997
Luogo/Place:
Portogruaro (VE)
Altezza/Height:
1,60
Peso/Weight:
53
Club:
ACFD Graphistudio Pordenone
Under 17 Convocazioni:
Presenze:
Gol:
29
Europeo U-17 Inghilterra 2013 Presenze:
28
3
Gol:
Min. giocati:
4
320
Mella Sara
Difensore/Defender
Data di nascita/Born on:
14/04/1998
Luogo/Place:
Pordenone
Altezza/Height:
1,64
Peso/Weight:
Club:
54
ACFD Graphistudio Pordenone
Under 17 Convocazioni:
Presenze:
Gol:
17
Europeo U-17 Inghilterra 2013 Presenze:
13
1
Gol:
Min. giocati:
2
139
Merlo Beatrice
Difensore/Defender
Data di nascita/Born on:
23/02/1999
Luogo/Place:
Milano
Altezza/Height:
1,60
Peso/Weight:
Club:
58
ASD Femminile Inter Milano
Under 17 Convocazioni:
Presenze:
Gol:
2
2
1
Europeo U-17 Inghilterra 2013 Presenze:
Gol:
Min. giocati:
-
Nazionale Under 17 Femminile
Le Azzurre
Peressotti Nicole
Difensore/Defender
Data di nascita/Born on:
07/04/1998
Luogo/Place:
Udine
Altezza/Height:
1,70
Peso/Weight:
60
Club:
UPC Graphistudio Tavagnacco
Under 17 Convocazioni:
Presenze:
Gol:
15
Europeo U-17 Inghilterra 2013 Presenze:
11
-
Gol:
Min. giocati:
5
326
Rizza Federica
Difensore/Defender
Data di nascita/Born on:
31/12/1997
Luogo/Place:
Lodi
Altezza/Height:
1,65
Peso/Weight:
Club:
54
ASD Femminile Inter Milano
Under 17 Convocazioni:
Presenze:
Gol:
10
Europeo U-17 Inghilterra 2013 Presenze:
8
-
Gol:
Min. giocati:
5
400
Tortelli Alice
Difensore/Defender
Data di nascita/Born on:
22/01/1998
Luogo/Place:
Firenze
Altezza/Height:
1,66
Peso/Weight:
Club:
58
ACF Firenze ASD
Under 17 Convocazioni:
Presenze:
Gol:
2
2
-
Europeo U-17 Inghilterra 2013 Presenze:
Gol:
Min. giocati:
-
Nazionale Under 17 Femminile
Le Azzurre
Vergani Marta
Difensore/Defender
Data di nascita/Born on:
20/05/1997
Luogo/Place:
Carate Brianza (MB)
Altezza/Height:
1,50
Peso/Weight:
42
Club:
ASD Real Meda CF
Under 17 Convocazioni:
Presenze:
Gol:
Europeo U-17 Inghilterra 2013 Presenze:
26
26
-
Gol:
Min. giocati:
5
400
Abati Beatrice
Centrocampista/Midfielder
Midfielder
Data di nascita/Born on:
06/02/1997
Luogo/Place:
Milano
Altezza/Height:
1,60
Peso/Weight:
Club:
56
ASD Femminile Inter Milano
Under 17 Convocazioni:
Presenze:
Gol:
Europeo U-17 Inghilterra 2013 Presenze:
20
15
-
Gol:
Min. giocati:
5
116
Cavicchia Federica
Centrocampista/Midfielder
Midfielder
Data di nascita/Born on:
08/11/1998
Luogo/Place:
Lucerna (SUI)
Altezza/Height:
1,65
Peso/Weight:
Club:
53
SC Kriens (SUI)
Under 17 Convocazioni:
Presenze:
Gol:
15
14
1
Europeo U-17 Inghilterra 2013 Presenze:
Gol:
Min. giocati:
5
1
359
Nazionale Under 17 Femminile
Le Azzurre
Giugliano Manuela
Centrocampista/Midfielder
Midfielder
Data di nascita/Born on:
18/08/1997
Luogo/Place:
Castelfranco Veneto (TV)
Altezza/Height:
1,54
Peso/Weight:
47
Club:
ACDF Graphistudio Pordenone
Under 17 Convocazioni:
Presenze:
Gol:
Europeo U-17 Inghilterra 2013 Presenze:
29
28
14
Gol:
Min. giocati:
4
1
320
Mascarello Marta
Centrocampista/Midfielder
Midfielder
Data di nascita/Born on:
15/10/1998
Luogo/Place:
Bra (Cuneo)
Altezza/Height:
1,60
Peso/Weight:
Club:
65
ASD Femminile Alba
Under 17 Convocazioni:
Presenze:
Gol:
Europeo U-17 Inghilterra 2013 Presenze:
15
8
1
Gol:
Min. giocati:
3
101
Simonetti Flaminia
Centrocampista/Midfielder
Midfielder
Data di nascita/Born on:
17/02/1997
Luogo/Place:
Roma
Altezza/Height:
1,54
Peso/Weight:
Club:
45
ASD Res Roma
Under 17 Convocazioni:
Presenze:
Gol:
29
27
4
Europeo U-17 Inghilterra 2013 Presenze:
Gol:
Min. giocati:
4
267
Nazionale Under 17 Femminile
Le Azzurre
Bergamaschi Valentina
Attaccante/Forward
Data di nascita/Born on:
22/01/1997
Luogo/Place:
Varese
Altezza/Height:
1,60
Peso/Weight:
49
Club:
CF Alto Verbano
Under 17 Convocazioni:
Presenze:
Gol:
Europeo U-17 Inghilterra 2013 Presenze:
17
15
6
Gol:
Min. giocati:
4
279
Ceccarelli Martina
Attaccante/Forward
Data di nascita/Born on:
06/02/1997
Luogo/Place:
Perugia
Altezza/Height:
1,68
Peso/Weight:
Club:
53
AFD Grifo Perugia
Under 17 Convocazioni:
Presenze:
Gol:
9
Europeo U-17 Inghilterra 2013 Presenze:
7
1
Gol:
Min. giocati:
-
Garavelli Nicole
Attaccante/Forward
Data di nascita/Born on:
20/05/1997
Luogo/Place:
Treviglio (BG)
Altezza/Height:
1,69
Peso/Weight:
Club:
54
ASD Mozzanica
Under 17 Convocazioni:
Presenze:
Gol:
2
1
-
Europeo U-17 Inghilterra 2013 Presenze:
Gol:
Min. giocati:
-
Nazionale Under 17 Femminile
Le Azzurre
Marinelli Gloria
Attaccante/Forward
Data di nascita/Born on:
12/03/1998
Luogo/Place:
Agnone (IS)
Altezza/Height:
1,70
Peso/Weight:
60
Club
AFD Grifo Perugia
Under 17 Convocazioni:
Presenze:
Gol:
12
Europeo U-17 Inghilterra 2013 Presenze:
12
1
Gol:
Min. giocati:
5
1
267
Piemonte Martina
Attaccante/Forward
Data di nascita/Born on:
07/11/1997
Luogo/Place:
Ravenna
Altezza/Height:
1,77
Peso/Weight:
Club:
65
ASD Riviera di Romagna
Under 17 Convocazioni:
Presenze:
Gol:
23
Europeo U-17 Inghilterra 2013 Presenze:
21
3
Gol:
Min. giocati:
5
237
Serturini Annamaria
Attaccante/Forward
Data di nascita/Born on:
13/05/1998
Luogo/Place:
Alzano Lombardo (BG)
Altezza/Height:
1,60
Peso/Weight:
Club:
48
ACF Brescia Femminile
Under 17 Convocazioni:
Presenze:
Gol:
10
9
1
Europeo U-17 Inghilterra 2013 Presenze:
Gol:
Min. giocati:
4
195
Nazionale Under 17 Femminile
La Qualificazione
Il Campionato Europeo UEFA Under 17 Femminile
Sette vittorie, un pareggio, tre sconfitte, 28 reti segnate e 6 subite: questi i numeri della
Nazionale Under 17 Femminile nell’edizione 2013 del Campionato Europeo di categoria. Un
ruolino di marcia di altissimo valore grazie al quale le Azzurrine di Enrico Sbardella si piazzano
al terzo posto della competizione continentale centrando, per la prima volta nella storia di
questa Nazionale, la qualificazione al Mondiale Under 17. Un percorso cominciato lo scorso
mese di luglio nella prima fase di qualificazione disputata in Bulgaria. Percorso netto dell’Italia
che ottiene tre vittorie schiaccianti in altrettante gare contro Macedonia (6-0), Bulgaria (10-0) e
Svizzera (5-1). Ad ottobre va in scena la Fase Elite, con le Azzurrine inserite nel gruppo 3 con
Repubblica Ceca, Danimarca e le padrone di casa del Portogallo. Dopo il successo nella prima
gara contro le ceche (1-0), arriva la sconfitta di misura contro le lusitane (1-2), maturata negli
ultimi scampoli di partita, che sembra compromettere il discorso qualificazione. Nel’ultima partita
del girone la squadra di Sbardella supera la Danimarca (2-1) al termine di una gara tirata, in
bilico fino ai minuti finali, quando una rete della Serturini a 6 minuti dal termine regala vittoria,
primo posto nel girone e qualificazione all’ultimo atto del torneo previsto in Inghilterra tra fine
novembre e inizio dicembre. La prima volta dell’Under 17 Femminile nelle finali europee inizia
con un successo contro le padrone di casa dell’Inghilterra.
dell’Inghilterra È una rete della Cavicchia a pochi
minuti dal termine a gelare gli oltre 2000 tifosi inglesi presenti sugli spalti. Nella seconda gara le
Azzurrine bissano il successo dell’esordio: il 2-0 sul Portogallo, con le reti di Giugliano e
Marinelli, spalanca all’undici di Sbardella le porte della semifinale europea con un turno di
anticipo. Con la qualificazione già in tasca, l’Italia viene superata di misura dall’Austria (0-1)
nell’ultima gara del girone eliminatorio; sconfitta indolore per le Azzurrine che chiudono il proprio
raggruppamento al primo posto. La semifinale vede l’Italia affrontare la Germania, seconda nel
proprio girone dietro la Spagna. L’Italia si batte con determinazione ma alla fine a festeggiare
sono le tedesche grazie alla rete segnata nel primo tempo da Walkling. Archiviato il sogno della
finale, le Azzurrine si giocano le proprie chance di qualificazione al Mondiale nella finalina per il
3° posto: avversarie di nuovo le padrone di casa dell’Inghilterra. Al termine di una gara ben
giocata dalla squadra di Sbardella, capace di sfiorare più volte il vantaggio, sono i calci di rigore
a regalare all’Italia un meritato terzo posto e la storica qualificazione ai Mondiali. Dopo lo 0-0 dei
tempi regolamentari, le reti di Boattin, Giugliano,
Giugliano Marinelli e Vergani e le parate di Durante
fissano il risultato finale sul 4-3.
A sx: Marta Vergani in scivolata. A dx:: Federica Cavicchia e Valentina Bergamaschi contendono il
pallone ad un’avversaria portoghese.
Nazionale Under 17 Femminile
La Qualificazione
Data/Date
Stadio/Venue
Gara/Match
Match
Marcatori/Scorers
Fase di Qualificazione - Bulgaria
02/07/2013
Kavarna
Italia – Macedonia 6-0
6
04/07/2013
Dobrich
Bulgaria – Italia 0-10
0
07/07/2013
Kavarna
Italia - Svizzera 5-1
5
Data/Date
Stadio/Venue
Gara/Match
Match
2’ e 22’ (rig.) Giugliano, 6’ Nikolova 6 (aut.),
10’ Simonetti, 37’ Mella, 73’ Vigilucci.
4’ e 13’ Boattin, 17’, 19’ e 32’ Bergamaschi,
36’, 38’ e 49’ Vigilucci, 58’ Mascarello (rig.),
75’ Simonetti
13’ Ameti, 17’ Vigilucci, 25’ e 34’
Bergamaschi, 38’ e 82’ Giugliano
Marcatori/Scorers
Elite Round - Portogallo
15/10/2013
Abrantes
Italia – Repubblica Ceca 1-0
1
17/10/2013
Torres Novas
Italia – Portogallo 1-2
1
58’ Leandra Pereira, 74’ Giugliano, 83’
Barbara Azevedo
20/10/2013
Abrantes
Danimarca – Italia 1-2
13’ Giugliano, 17’ Bruun, 74’ Serturini
Data/Date
Stadio/Venue
62’ Giugliano
Gara/Match
Match
Marcatori/Scorers
Fase Finale - Inghilterra 2013
26/11/2013
Telford
Inghilterra – Italia 0-1
74’ Cavicchia
29/11/2013
Hinckley
Italia – Portogallo 2-0
2
7’ Giugliano, 76’ Marinelli
2/12/2013
Telford
Italia – Austria 0-1
0
5/12/2013
Chesterfield
Italia – Germania 0-1
8/12/2013
Burton-on-Trent
Italia – Inghilterra 0-0 (4-3
d.c.r.
d.c.r.)
36’ Dunst
15’ Walkling
Nazionale
Under
17 17
Femminile
Nazionale
Under
Il Torneo
Il Campionato del Mondo FIFA Under 17 Femminile
L’albo d’oro
2012 Francia
2010 Corea del Sud
2008 Corea del Nord
Giunto alla sua quarta edizione, il Campionato del Mondo Under 17
Femminile è la più giovane manifestazione della FIFA per Nazionali di
calcio. Considerata dalla FIFA stessa una scommessa, il torneo già dalla
sua prima edizione ha invece dimostrato la bontà della scelta fatta dal
massimo organo mondiale del calcio, un successo sia in termini tecnici che
di pubblico.
Il primo atto del Mondiale Under 17 Femminile va in scena nel 2008 in
Nuova Zelanda; tra le 16 squadre partecipanti a spuntarla è la Corea del
Nord, che in finale ha la meglio sugli Stati Uniti (2-1), dopo i tempi
supplementari e al termine di una gara molto equilibrata.
Due anni più tardi il Mondiale si sposta a Trinidad & Tobago, sede ospitante
dell’edizione 2010. Ad affermarsi campione del mondo stavolta è l’altra
Corea, quella del Sud, che, in una finale tutta asiatica, riesce ad avere la
meglio sul Giappone solo dopo i calci di rigore.
Nell’ultima edizione disputata in Azerbaijan, arriva la prima affermazione
europea. È la Francia a salire sul tetto del mondo, sconfiggendo ai calci di
rigore la Corea del Nord.
Nord
Anno/Sede
Vincitore
2° class.
3° class.
2008 Nuova Zelanda
2010 Trinidad and Tobago
2012 Azerbaijan
Corea del Nord
Corea del Sud
Francia
USA
Giappone
Corea del Nord
Germania
Spagna
Ghana
A sx:: la Corea del Sud, campione del mondo nel 2010. A dx: le campionesse in carica della Francia.
Nazionale Under 17 Femminile
I Gironi
GRUPPO A
GRUPPO B
COSTA RICA
GHANA
VENEZUELA
COREA DEL NORD
ITALIA
GERMANIA
ZAMBIA
CANADA
GRUPPO C
GRUPPO D
NUOVA ZELANDA
MESSICO
PARAGUAY
COLOMBIA
SPAGNA
CINA
GIAPPONE
NIGERIA
Nazionale Under 17 Femminile
Le Avversarie
ZAMBIA
Alla sua prima storica partecipazione ad un Mondiale, la
squadra dello Zambia arriva in Costa Rica grazie ad un
ottimo torneo di qualificazione, concluso con
l’eliminazione del Sud Africa, nazionale sulla carta
favorita. Nello spareggio finale, infatti, le ragazze dello
Zambia sono riuscite contro ogni pronostico a ribaltare
la sconfitta casalinga dell’andata, andando a vincere in
trasferta per 3-1, eliminano così le forti sudafricane.
sudafricane La
squadra è allenata da Albert Cachinga, le punte di
diamante della compagine africana sono Irene Lungu e
Grace Chanda.
COSTA RICA
Le padrone di casa della Costa Rica sono alla loro
seconda partecipazione ad un Mondiale, dopo
l’esperienza nella prima edizione del torneo nel 2008.
2008
In Nuova Zelanda la squadra centroamericana non
riuscì a superare il girone di qualificazione, eliminata
da Germania, Corea del Nord e Ghana. Qualificata di
diritto come paese ospitante, la nazionale allenata da
Juan Diego Quesada arriva al Mondiale al termine di
un intenso percorso di preparazione, con ben 61 test
amichevoli all’attivo disputati dal 1° luglio 2012.
VENEZUELA
Alla sua seconda partecipazione ad un Campionato del
Mondo dopo l’esperienza nell’edizione del 2010 a
Trinidad & Tobago conclusa dopo il girone eliminatorio,
la nazionale venezuelana si presenta in Costa Rica con
il titolo di campione del Sudamerica. Lo scorso mese di
settembre, infatti, la squadra allenata da Kenneth
Zseremeta si è imposta nel torneo continentale
disputato in Paraguay grazie a 6 vittorie e un pareggio,
con 24 gol all’attivo (8 dei quali firmati da Gabriela
Garcia). Nella finale del torneo il Venezuela si è imposto
sulle padrone di casa per 7-1.
Nazionale Under 17 Femminile
Il Calendario
Gruppo A
Num.
Data
Ora*
Stadio
Gara
1
2
9
10
17
18
15/03/2014
15/03/2014
18/03/2014
18/03/2014
22/03/2014
22/03/2014
20:00
17:00
20:00
17:00
20:00
20:00
San Jose
San Jose
San Jose
San Jose
Tibas
Alajuela
Costa Rica - Venezuela
Italia – Zambia**
Costa Rica – Italia**
Venezuela – Zambia
Zambia – Costa Rica
Venezuela – Italia**
Gruppo B
Num.
Data
Ora*
Stadio
Gara
3
4
11
12
19
20
15/03/2014
15/03/2014
18/03/2014
18/03/2014
22/03/2014
22/03/2014
17:00
20:00
17:00
20:00
17:00
17:00
Liberia
Liberia
Liberia
Liberia
Tibas
Alajuela
Ghana – Corea del Nord
Germania - Canada
Ghana – Germania
Corea del Nord - Canada
Canada – Ghana
Corea del Nord – Germania
Gruppo C
Num.
Data
Ora*
Stadio
Gara
5
6
13
14
21
22
16/03/2014
16/03/2014
19/03/2014
19/03/2014
23/03/2014
23/03/2014
11:00
14:00
17:00
20:00
17:00
17:00
Tibas
Tibas
Tibas
Tibas
San Jose
Liberia
Nuova Zelanda - Paraguay
Spagna – Giappone
Nuova Zelanda - Spagna
Paraguay – Giappone
Giappone – Nuova Zelanda
Paraguay – Spagna
* Ora locale. Il fuso orario in Costa Rica è -7
7 rispetto all’Italia
** Gare trasmesse in diretta da Raisport
Nazionale Under 17 Femminile
Il Calendario
Gruppo D
Num.
Data
Ora*
Stadio
Gara
7
8
15
16
23
24
16/03/2014
16/03/2014
19/03/2014
19/03/2014
23/03/2014
23/03/2014
14:00
17:00
17:00
20:00
20:00
20:00
Alajuela
Alajuela
Alajuela
Alajuela
San Jose
Liberia
Messico – Colombia
Cina – Nigeria
Messico – Cina
Colombia – Nigeria
Nigeria – Messico
Colombia – Cina
Quarti di Finale
Num.
Data
Ora
Stadio
Gara
25
26
27
28
27/03/2014
27/03/2014
27/03/2014
27/03/2014
14:00
17:00
17:00
20:00
San Jose
San Jose
Liberia
Liberia
1A – 2B
1B – 2A
1C – 2D
1D – 2C
Semifinali
Num.
Data
Ora
Stadio
Gara
29
30
31/03/2014
31/03/2014
17:00
20:00
Liberia
Liberia
W25 – W27
W26 – W28
Finale per il 3°
3 posto
Num.
Data
Ora*
Stadio
Gara
31
04/04/2014
14:00
San Jose
L29 – L30
Finale
Num.
Data
Ora*
Stadio
Gara
32
04/04/2014
17:00
San Jose
W29 – W30
* Ora locale. Il fuso orario in Costa Rica è -7
7 rispetto all’Italia
Nazionale Under 17 Femminile
Il Paese Ospitante
La Costa Rica
La Repubblica di Costa Rica è un paese dell'America
Centrale con una popolazione di circa 4 milioni e 300
mila abitanti, confinante con il Nicaragua a nord e
Panama al sud. La sua posizione tra il Tropico del
Cancro e quello del Capricorno conferisce al paese un
clima tipico delle regioni tropicali, dove il sole al
mattino e la pioggia nel corso della giornata sono la
norma durante la maggior parte dell'anno. Grazie a
queste caratteristiche climatiche, la Costa Rica vanta
foreste lussureggianti, giungle tropicali e una ricca
varietà di flora e fauna. Il territorio è prevalentemente
montuoso con la gran parte della superficie compresa
tra i 900 e i 1.800 metri sul livello del mare. La parte
centrale del paese è caratterizzata da un grande
altopiano, molto fertile e ricco di sorgenti d’acqua.
d’acqua
Posta sull’Anello di Fuoco del Pacifico, la Costa Rica
vanta al suo interno 112 vulcani, cinque dei quali sono
attivi. É la prima volta che il Paese ospita una
competizione ufficiale della FIFA. Sono quattro le città
sedi di gara: San José, Tibas, Alajuela e Liberia.
Il Ritiro Azzurro
Sarà la città di San José, capitale della Repubblica di
Costa Rica, ad ospitare le Azzurrine nella prima parte
del Coppa del Mondo. La città, situata nell’altopiano
della Valle Central a 1.170 metri sopra il livello del
mare, è la più popolosa del Paese con 1 milione e 400
mila abitanti. Meta culturale intrigante con un’ampia
offerta di teatri e musei, San Josè si presenta con uno
stile architettonico fortemente caratterizzato da
influenze europee. L’albergo che ospiterà le Azzurrine
sarà il Double Tree by Hilton Cariari. Dopo le prime
due gare l’Italia si sposterà nella città di Alajuela,
Alajuela
anche conosciuta come la Città del mango. Dista poco
più di 20 chilometri dalla capitale ed è famosa per la
raccolta di frutta e per la produzione di caffè. Nelle sue
vicinanze ci sono due vulcani attivi, il Poas e l’Arenal
Arenal.
L’albergo dove alloggerà l’Italia sarà il Barcelo San
José Palacio.
Nazionale Under 17 Femminile
Gli Stadi
SAN JOSÉ
TIBAS
National Stadium
Ricardo Saprissa Stadium
34.453 sp.
13.650 sp.
ALAJUELA
LIBERIA
Alejandro Morera Soto Stadium
Edgardo Baltodano Briceño St.
7.164 sp.
3.895 spett.
Nazionale Under 17 Femminile
Il Regolamento
Criteri per determinare le squadre qualificate nel girone
Art. 27, punto 5
Nella fase a gironi, la posizione in classifica nel girone è determinata secondo i seguenti criteri:
a) maggior numero di punti ottenuto in tutte le gare del girone;
b) migliore differenza reti;
c) maggior numero di reti segnate in tutte le gare del girone.
Se due o più squadre, dopo aver applicato questi criteri, avranno ancora lo stesso punteggio la loro
posizione sarà determinata da:
d) maggior numero di punti ottenuti nelle gare giocate tra le squadre in questione;
e) miglior differenza reti derivante dalle gare giocate tra le squadre in questione;
f) maggior numero di reti segnate nelle gare giocate tra le squadre in questione;
g) sorteggio da parte del Comitato Organizzatore della FIFA.
Art. 27, punto 6
Si qualificano agli ottavi di finale le prime due squadre di ciascun girone e le quattro migliori terze
classificate.
Sopra, a sx: Flaminia Simonetti. A dx:: esultanza delle Azzurrine. Sotto: Gloria Marinelli, Martina
Piemonte e Manuela Giugliano in azione contro la Norvegia.
Norvegia
Nazionale Under 17
Gli Arbitri
AFRICA
Arbitri
Aissata Ameyo AMEGEE
Gladys LENGWE
Assistenti
TOG
ZAM
Ayawa Mana DZODOPE
TOG
Lidwine Pelagie RAKOTOZAFINORO MAD
ASIA
Arbitri
Fusako KAJIYAMA
Pannipar KAMNUENG
Abirami Apbai NAIDU
Assistenti
JAP
THA
SIN
Emi CHIBA
Kyoung Min KIM
Seul Gi LEE
Widiya SHAMSURI
JAP
KOR
KOR
MAS
EUROPA
Arbitri
Jana ADAMKOVA
Katalin Anna KULCSAR
Pernilla LARSSON
Katerina MONZUL
Carina VITULANO
Assistenti
CZE
HUN
SWE
UKR
ITA
Ourania FOSKOLOU
Helen KARO
Panagiota KOUTSOUMPOU
Judit KULCSAR
Angela KYRIAKOU
Sian MASSEY
Yolanda PARGA RODRIGUEZ
Lucie RATAJOVA
Sanja RODAK KARSIC
Maria SUKENIKOVA
GRE
SWE
GRE
HUN
CYP
ENG
ESP
CZE
CRO
SVK
NORD E CENTRO AMERICA
Arbitri
Miriam Patricia LEON SERPAS
Cardella SAMUELS
Lucila VENEGAS MONTES
Mariangela ARAYA CRUZ
Assistenti
SLV
JAM
MEX
CRC
Emperatriz Ivonne AYALA LOPEZ
Princess BROWN
Enedina CAUDILLO GOMEZ
Lixy ENRIQUEZ GUERRERO
Stacy-Ann GREYSON
Kimberly MOREIRA ROJAS
SLV
JAM
MEX
MEX
JAM
CRC
OCEANIA
Arbitri
Anna-Marie KEIGHLEY
Assistenti
NZL
Nagarita Jimmy SIMEON
Lata I Sia KAUMATULE
SOL
TGA
SUD AMERICA
Arbitri
Ana MARQUES
Silvia REYES JUAREZ
Maria CARVAJAL
Assistenti
BRA
PER
CHI
Luciana MASCARANA
Katiuscia MAYER
Rossana SALINAS GARCIA
Nadia Maria Macarena WEILER
FIGUEREDO
URU
BRA
PAR
PAR
Realizzazione a cura
Prepared by:
dell'Ufficio Stampa
e Pubbliche Relazioni
della FIGC
Responsabile/Project Head:
Antonello Valentini
Hanno collaborato/Assistans:
Barbara Moschini (vice)
Paolo Arsillo
Paolo Corbi
Antonella Pirrottina
Progetto grafico
e impaginazioneArtwork and design by:
Maurizio Pittiglio
Fotografie/Photographs:
Alberto Sabattini
GMT
Archivio FIGC
UEFA.COM
FIFA.COM
Finita di stampare il 7 marzo 2014
00198 Roma
Via Gregorio Allegri, 14
Casella Postale 2450
Telefono 0684911
Telefax 0684912239
Author
Document
Category
Uncategorized
Views
0
File Size
6 931 KB
Tags
1/--pages
Report inappropriate content