close

Enter

Log in using OpenID

95, VIALE ITALIA, 98124 MESSINA 090-674527

embedDownload
F O R M A T O EUROPEO
PER I L C U R R I C U L U M
VITAE
INFORMAZIONI PERSONALI
Nome
Indirizzo
Telefono
Fax
E-mail
Nazionalità
Data di nascita
FERRARA LETTERIO
95, VIALE ITALIA, 98124 MESSINA
090-674527 - 679055 - 3393010109
090 - 674527
lilloferraracajalice.it
Italiana
20.01.1946
ESPERIENZA LAVORATIVA
• Date (da - a)
• Nome e indirizzo dei datore
di lavoro
DAL 1985 in avanti - Avvocato-
UNITA'
SANITARIA LOCALE N . 41 - MESSINA NORD
poi
AZIENDA SANITARIA LOCALE N . 5 per la Provincia di MESSINA
• Tipo di azienda o settore
• Tipo di impiego
• Principali mansioni e
responsabilità
Azienda: Pubblica
DIRIGENTE RUOLO PROFESSIONALE AVVOCATI
Rappresentanza
e difesa
giudiziale
e consulenza
dell'Ente
Sanitario - USL n. 41 Messina Nord - successivamente A.S.L n.
5 della provincia di Messina
Dal 1.1.2007
AVVOCATO DEL LIBERO FORO
ISTRUZIONE E FORMAZIONE
• Nome e tipo di istituto di
istruzione o formazione
Pagina 1 - Curriculum vitae ai
[ COGNOME, gnome ]
Dopo aver conseguito la laurea in Giurisprudenza nel
Per ulteriori informazioni:
www.cedefop.eu.int/transparency
www.europa.eu.int/comm/education/indexJt.html
www.eurescv-searcfi.com
1975
e
l'abilitazione
all'esercizio
legale/Avvocato
nel
della
1982/83
ha
professione
conseguito,
di
sempre
procuratore
nel
1983
l'abilitazione all'insegnamento di Discipline Giuridiche ed Economiche a
seguito di concorso ordinario per esami e titoli, indetto con Decreto
Ministeriale 4.09.1982 (Ufficio Scolastico Regionale per la Sicilia del
Ministero Pubblica Istruzione)
Ha partecipato e frequentato:
- i l 26.27.28.11.1990 presso la Scuola Superiore di Amministrazione
Pubblica e degli Enti Locali al corso "77 Contenzioso Amministrativo con
particolare
riguardo
alla
esecuzione di Sentenze e alle misure
cautelari "
- i l 9.10.1991 i l corso di "GENERAL MANAGEMENT" tenuto dalla
SDA BOCCONI
• Principali materie / abilità
professionali oggetto dello
studio
Contenzioso Civile, (con esperienza, in particolare in materia di
responsabilità professionale dei Medici )
Contenzioso amministrativo (appalti, pubblico impiego etc)
Contenzioso lavoristico
' Qualifica conseguita
DIRIGENTE
DI
STRUTTURA
COMPLESSA
AVVOCATURA ASL N. 5 di MESSINA)
Livello nella classificazione
nazionale (se pertinente)
Pagina 2 - Curriculum vitae di
[ COGNOME, gnome ]
Per ulteriori informazioni:
www.cedefop.eu.int/transparency
www.europa.eu.int/comm/education/index_it.htmi
www.eurescv-search.com
(UFFICIO
CAPACITÀ E COMPETENZE
PERSONALI
'Acquisite nel corso della vita e
della
camera
ma
non
necessariamente
riconosciute
da certificati e diplomi ufficiali.
- Ha insegnato presso la Scuola Professionale della USL di
appartenenza "Legislazione Ospedaliera e SSN "nel corso
di qualificazione per Tecnici di Laboratorio negli anni
1985 e 1986;
- Ha insegnato in corso finanziato dalla CHE per
giovani laureati "Legislazione Turistica";
- Ha insegnato nei corsi di Formazione e Aggiornamento
per i Medici Ospedalieri ai fini del conferimento di crediti
E.C.M.;
- Ha insegnato elementi di Diritto del Lavoro nella Scuola
Edile della Provincia di Messina;
- Insegna nel Master in Management per i l coordinamento
nelle professioni Sanitarie ( Tecnici,infiermieri etc) presso
la Facoltà di Giurisprudenza dell'Università di Messina;
- Ha pubblicato i seguenti articoli:
"Perché l'USL può esperire ancora l'azione surrogatoria ex
art. 1916 C.C."- 1988-;
"Tentativo di conciliazione e opposizione a decreto
ingiuntivo" (Praxis ott. 2000);
"Responsabilità Professionale Medica di Settore" (Sanità
in Rete sett./ott. 2006).
MADRELINGUA
ITALIANA
ALTRE LINGUA
FRANCESE
• Capacità di lettura
• Capacità di scrittura
• Capacità di espressione
orale
CAPACITÀ E COMPETENZE
RELAZIONALI
Vivere e lavorare con altre
persone, in ambiente
multiculturale, occupando posti
in cui la comunicazione è
importante e in situazioni in cui è
essenziale lavorare in squadra
Pagina 3 - Curriculum vitae di
[ COGNOME, gnome ]
BUONO
BUONO
BUONO
BUONE, in correlazione alla professione di avvocato, con i giudici e i
colleghi professionisti ed in considerazione dell'attività' di Presidente
dell'Associazione Scout C.N.G.E.I. - Sez. Prov.le di Messina, nonché in
correlazione al ruolo di membro della Segreteria Nazionale del
Sindacato DIRSAN (Dirigente della Sanità).
Per ulteriori informazioni:
www.cedefop.eu.int/transparency
www.europa.eu.int/comm/education/indexJt.html
www.eurescv-search.com
(ad es. cultura e sport), ecc.
CAPACITÀ E COMPETENZE
BUONO - Acquisita fino a 31.12.2006 quale Dirigente dell'Ufficio
ORGANIZZATIVE
Ad es. coordinamento e
amministrazione dì persone,
progetti, bilanci; sul posto di
lavoro, in attività di volontariato
(ad es. cultura e sport), a casa,
ecc.
CAPACITÀ E COMPETENZE
Avvocatura (Unità Operativa
Complessa) dell'ASL
provincia di
Messina, e dal 1985 al 1996 quale Presidente della IV Municipalità del
Comune di Messina.
DI BASE
TECNICHE
Con computer,
specifiche,
attrezzature
macchinari,
ecc.
CAPACITÀ E COMPETENZE
ARTISTICHE
Musica, scrittura, disegno
di livello medio in materia di teatro e di poesia
ecc.
ALTRE CAPACITÀ E
[ Descrivere tali competenze e indicare dove sono state acquisite.
COMPETENZE
Competenze non
precedentemente
indicate.
PATENTE O PATENTI
ULTERIORI INFORMAZIONI
ALLEGATI
AUTO
[ Inserire qui ogni altra informazione pertinente, ad esempio persone di
riferimento, referenze ecc. ]
- Diploma di Laurea
- Certificato di Abilitazione all'insegnamento di "Discipline Giuridiche
ed Economiche.
Pagina 4 - Curriculum vitae di
l COGNOME, gnome ]
Per ulteriori informazioni:
www.cedefop.eu.int/transparency
www.europa.eu.int/comm/education/indexjt.html
www.eurescv-search.com
ATTESTAZIONE DI REGOLARITÀ PER IL CONFERIMENTO DEGLI INCARICHI DI COLLABORAZIONE E
CONSULENZA PRESSO L'UNIVERSITÀ DI MESSINA
Il sottoscritto Prof. Augusto D'Amico in qualità di Direttore del Dipartimento SEAM, in relazione al
contratto del 16 gennaio 2014 affidato all'avv. Letterio Ferrara (docenza al Master per le funzioni
di coordinamento nelle Professioni Sanitarie X Edizione),
dichiara
sotto la propria responsabilità, di aver preliminarmente accertato che:
>
in base alla dichiarazione sostitutiva di atto notorio resa dal collaboratore (ai sensi dell'art.
15, c. 1, lett. c) del DIgs 33/2013), sull'eventuale titolarità di incarichi/cariche in enti di
diritto privato regolati o finanziati dalla pubblica amministrazione o allo svolgimento di
attività professionale, non sussistono situazioni, anche potenziali, di conflitto di interesse;^
dichiara inoltre che
>
l'oggetto della prestazione corrisponde alle competenze attribuite dall'ordinamento
all'amministrazione conferente, ad obiettivi e progetti specifici e determinati e risulta
coerente con le esigenze di funzionalità dell'amministrazione conferente;
>
è stata preliminarmente accertata l'impossibilità oggettiva di utilizzare le risorse umane
disponibili all'interno dell'Ateneo;
>
>
l'esigenza è di natura temporanea e richiede prestazioni altamente qualificate;
sono stati preventivamente determinati durata, luogo, oggetto e compenso della
collaborazione;
>
è stato accertato il rispetto degli ulteriori requisiti previsti dall'art.?, c.6 del D.L.165/2001 e
successive modificazioni.
'Art. 53 comma 14 D.LGS 165/2001 come modificato dall'art. 1 comma 42 della L . 190/2012
«14. A l fine della verifica dell'applicazione delle norme di cui all'articolo 1, commi 123 e 127, della legge 23 dicembre
1996, n. 662, e successive modificazioni e integrazioni, le amministrazioni pubbliche sono tenute a comunicare al
Dipartimento della funzione pubblica, in via telematica o su supporto magnetico, entro il 30 giugno di ciascun anno, i
compensi percepiti dai propri dipendenti anche per incarichi relativi a compiti e doveri d'ufficio; sono altresì tenute a
comunicare semestralmente l'elenco dei collaboratori estemi e dei soggetti cui sono stati affidati incarichi di consulenza,
con l'indicazione della ragione dell'incarico e dell'ammontare dei compensi corrisposti. Le amministrazioni rendono
noti, mediante inserimento nelle proprie banche dati accessibili al pubblico per via telematica, gli elenchi dei propri
consulenti indicando l'oggetto, la durata e i l compenso dell'incarico nonché l'attestazione dell'avvenuta verifica
dell'insussistenza di situazioni, anche potenziali, di conflitto di interessi. Le informazioni relative a consulenze e
incarichi comunicate dalle amministrazioni al Dipartimento della funzione pubblica, nonché le informazioni
pubblicate dalle stesse nelle proprie banche dati accessibili al pubblico per via telematica ai sensi del presente
articolo, sono trasmesse e pubblicate in tabelle riassuntive rese liberamente scaricabili in un formato digitale
standard aperto che consenta di analizzare e rielaborare, anche a fini statistici, i dati informatici. Entro il 31
dicembre di ciascun anno il Dipartimento della funzione pubblica trasmette alla Corte dei conti l'elenco delle
amministrazioni che hanno omesso di trasmettere e pubblicare, in tutto o in parte, le informazioni di cui al terzo
periodo del presente comma in formato digitale standard aperto. Entro il 31 dicembre di ciascun anno i l
Dipartimento della funzione pubblica trasmette alla Corte dei conti l'elenco delle amministrazioni che hanno omesso di
effettuare la comunicazione, avente ad oggetto l'elenco dei collaboratori estemi e dei soggetti cui sono stati affidati
incarichi di consulenza»
1
Dichiarazione ai sensi dell'art. 15 del D.Lgs. 33/2013 in
dichiarazione sostitutiva di atto notorio
Il sottoscritto/^
collaboratore WcgVTt?
nato aHr 2pe\Mée residente in K-^iM <^/}U^,(Vin veste di
(contratto del
n.
)
Consapevole di quanto previsto dall'art. 76 del D.P.R. 445/2000, in merito alle conseguenze penali di
diciiiarazioni mendaci, di formazione o uso di atti falsi
DICHIARA
relativamente a quanto disposto dal D.Lgs. 33/2013 art. 15 c. 1, lettera c):
SEZIONE I - INCARICHI E CARICHE
X di non svolgere incarichi e/o avere titolarità di cariche in enti di diritto privato regolati o
finanziati dalla pubblica amministrazione
ovvero
•
di svolgere i seguenti incarichi e/o avere le seguenti titolarità di cariche in enti di diritto
privato regolati o finanziati dalla pubblica amministrazione
(indicare titolo dell'incarico/carica, denominazione ente, durata dell'incarico/carica,
compenso)
SEZIONE II - ATTIVITÀ' PROFESSIONALE
X di non svolgere attività professionale
ovvero
di svolgere la seguente attività professionale [indicare tipologia, denominazione
en te/socie tà/s tudio )
Il sottoscritto/a dichiara che non sussistono situazioni, anche potenziali, di conflitto di interessi.
Esente da imposta di bollo ai sensi delPart. 37, D.P.R. 445/2000
Author
Document
Category
Uncategorized
Views
0
File Size
2 718 KB
Tags
1/--pages
Report inappropriate content