close

Enter

Log in using OpenID

All. B_ Avviso Pubblico P.R. Turismo

embedDownload
Unione Europea
PO FESR PUGLIA 2007 - 2013
Asse IV Linea 4.1 Azione 4.1.2
Regione Puglia
Assessorato al Turismo
Servizio Turismo
PugliaPromozione
Agenzia Regionale del Turismo
ATTIVITA’ DI PUBBLICHE RELAZIONI CON I MEDIATORI DEI FLUSSI TURISTICI
INTERNAZIONALI IN SUPPORTO AGLI OPERATORI REGIONALI CHE PARTECIPANO
AI WORKSHOP/FIERE ORGANIZZATE DA PUGLIAPROMOZIONE
- INVITO A PRESENTARE OFFERTE Questa Amministrazione intende procedere a costituire un parco progetti di attività di Pubbliche Relazioni
sul mercato turistico, per favorire l’incontro tra domanda e offerta attraverso azioni di recruiting di Buyers
(T.O. incoming) e mediatori dei flussi internazionali di turismo.
A tal proposito, pertanto, si chiede di inviare la Vs. migliore offerta per i servizi.
Pugliapromozione valuterà e accetterà le offerte in base alla griglia ed i criteri di valutazione innanzi
riportata fino a esaurimento del budget.
1 - FINALITA’ DELL’INTERVENTO
L’Agenzia Regionale del Turismo PugliaPromozione è lo strumento operativo delle politiche della Regione
Puglia in materia di promozione dell’immagine unitaria del proprio territorio.
PugliaPromozione, nell’adempimento delle proprie funzioni, si occupa tra l’altro di:
promuovere e qualifica l’offerta turistica dei sistemi territoriali della Puglia, favorendone la
•
competitività sui mercati nazionali e internazionali e sostenendo la cooperazione tra pubblico e
privato nell’ambito degli interventi di settore;
promuovere l’incontro fra l’offerta territoriale regionale e i mediatori dei flussi internazionali di
•
turismo;
svolgere attività di assistenza a favore degli operatori turistici locali, in raccordo con le associazioni di
•
rappresentanza degli operatori turistici;
sviluppare gli interventi di promozione del prodotto turistico pugliese in coordinamento con il
•
Distretto del Turismo e le sue articolazioni al fine di favorire l’accessibilità;
la
fruizione e la commercializzazione integrata dei diversi segmenti di mercato nel quadro delle
•
vocazioni produttive dell’intero territorio regionale.
Il programma triennale di promozione turistica della Regione Puglia 2010-2014, prevede un complesso di
azioni (cofinanziate con il POFESR 2007/13, Linea 4.1. Azione 4.1.2.) la cui realizzazione è affidata a
Pugliapromozione, per la promozione Business to Business nei mercati intermediati con l’obiettivo di
favorire l'affermazione di una immagine unitaria della Puglia e di consolidare la penetrazione della
destinazione sui mercati nazionali ed internazionali.
1
Unione Europea
PO FESR PUGLIA 2007 - 2013
Asse IV Linea 4.1 Azione 4.1.2
Regione Puglia
Assessorato al Turismo
Servizio Turismo
PugliaPromozione
Agenzia Regionale del Turismo
Tra le azioni di promozione nei mercati intermediati si evidenziano:
Fiere, workshop ed eventi - Organizzazione e/o la partecipazione a manifestazioni e borse fieristiche e
iniziative settoriali di livello nazionale ed internazionale per promo-commercializzare i prodotti turistici
pugliesi presso mercati mirati e per cogliere i nuovi trend del settore attraverso il contatto diretto con
gli operatori della domanda turistica;
Educational tour e familiarisation trip - realizzazione di iniziative di ospitalità ed educational-tour (ad
esempio, per giornalisti, scrittori, fotografi, opinion-leaders, troupe televisive e cinematografiche, tour
operator e agenzie di pubblicità e comunicazione, partecipanti ad eventi congressuali di particolare
rilievo ecc.), finalizzati a far conoscere gli attrattori turistici del territorio e l’offerta di settore
Pertanto, Pugliapromozione ha programmato l’organizzazione e/o la partecipazione ad una serie di eventi
di promozione business to business tra workshop, fiere ed educational, il cui calendario è disponibile sul
portale www.agenziapugliapromozione.it a cui si rimanda per un migliore approfondimento.
Tra questi eventi, particolarmente strategico è il BUY PUGLIA.
L’Agenzia Regionale del Turismo Pugliapromozione e l’Assessorato al Mediterraneo, Cultura e Turismo della
Regione Puglia organizzano infatti, dal 27 al 31 ottobre 2014 prossimi, la seconda edizione di Buy Puglia –
Meeting & Travel Experience, che permetterà a buyer internazionali di conoscere l’offerta pugliese dei
diversi prodotti turistici regionali.
L’evento internazionale di Business Meeting (il workshop B to B) si svolgerà giovedì 30 ottobre presso la
Fiera del Levante di Bari, padiglione 18, offrendo l’opportunità al sistema delle imprese pugliesi di
presentare la propria offerta a una selezione di operatori esteri provenienti dai principali mercati europei
ed extraeuropei.
Nell’ambito di questa articolata attività di promozione BtoB dell’offerta turistica, e con particolare
riferimento al BUY PUGLIA, Pugliapromozione ha l’esigenza di attivare una rete di agenzie specializzate in
pubbliche relazione presso i grandi stakeholders della domanda turistica, specializzate su vari segmenti di
mercato e con particolare riferimento ai mercati internazionali.
Si tratta di una attività finalizzata al recruiting di Buyers (T.O. incoming) per gli eventi di incontro
domanda/offerta organizzati da Pugliapromozione.
L’attività di pubbliche relazione, pertanto, viene svolta al servizio degli operatori turistici regionali che
partecipano a detti eventi.
2
2 - TIPOLOGIA DEI SERVIZI RICHIESTI
Con il presente Avviso, pertanto, Pugliapromozione intende contattare un numero congruo di potenziali
soggetti affidatari di servizi di Pubbliche Relazioni sul mercato turistico, in assistenza agli operatori turistici
regionali che partecipano agli eventi BtoB organizzati da Pugliapromozione (con particolare riferimento al
Buy Puglia 2014), svolgendo servizi di recruiting di Buyers (T.O. incoming e mediatori dei flussi
internazionali di turismo).
A titolo meramente semplificativo, tali servizi potranno consistere in:
Invio di comunicazioni a mailing list qualificate;
•
Selezione e profilazione di Buyer (Tour Operator) interessati alla destinazione da invitare ad eventi e
•
workshop business to business
Costruzione di agende di appuntamenti;
•
Consulenza nella organizzazione degli eventi (supporto alla scelta delle location, rapporto con i
•
fornitori locali, etc);
Follow up di tutti gli eventi BtoB organizzati;
•
Produzione degli elenchi dei partecipanti e dei dati di profilazione interessanti per gli operatori
•
regionali,
Assistenza agli operatori regionali che partecipando agli eventi.
•
Le azioni di “pubbliche relazioni” potranno rivolgersi a:
- buyers (Tour Operator, Agenzie di Viaggio, Organizzatori di eventi) afferenti ai diversi segmenti di
mercati e paesi;
- stampa specializzata nei diversi segmenti turistici e stampa generalista.
I progetti (piani di servizi) proposti, potranno riferirsi a:
- uno o più paese /mercato;
- uno o più segmenti turistici;
- turismo leasure e/o turismo MICE.
3 - MODALITÀ DI PRESENTAZIONE DELL’OFFERTA/PROGETTO
I soggetti interessati alla partecipazione al presente intervento, dovranno presentare, una proposta
progettuale, recante la dicitura: “ATTIVITA’ DI PUBBLICHE RELAZIONI – PARCO PROGETTI”.
La documentazione dovrà essere inviata, tramite PEC all’indirizzo [email protected] entro e non
oltre il 15/07/2014 ore 12:00.
I file della documentazione vanno allegati in formato pdf firmati digitalmente dal Legale Rappresentante.
La proposta progettuale, a pena di inammissibilità, deve essere sottoscritta dal legale rappresentante del
soggetto proponente.
Essa dovrà contenere:
- il dettagli di attività che si intende realizzare per raggiungere gli obiettivi dell’Agenzia;
- il riferimento specifico agli eventi per i quali possono essere erogati tali servizi, attingendo al
calendario degli eventi disponibile sul portale www.agenziapugliapromozione.it;
- il riferimento specifico ai target di mercato ed ai mercati per i quali si intende svolgere il servizio;
- il prezzo richiesto per le attività proposte.
Alla proposta progettuale, sempre a pena di inammissibilità, devono essere allegati:
1. certificato di attribuzione di partita IVA ( o simile documentazione in caso di impresa estera);
2. visura camerale/certificato di iscrizione al Registro delle Imprese (o simile documentazione in caso di
impresa estera);
3. un company profile con l’indicazione specifica delle pregresse esperienze in attività similari.
Le proposte prive in tutto o in parte della documentazione richiesta non saranno ammesse alla valutazione.
Pugliapromozione si riserva il diritto di procedere d’ufficio a verifiche, anche a campione, in ordine alla
veridicità delle dichiarazioni.
Ai sensi e per gli effetti dell’art. 13 della legge 196/2003, i dati personali raccolti saranno trattati, anche con
strumenti informatici, esclusivamente nell’ambito del presente procedimento.
4 - BUDGET
Il budget complessivo messo a disposizione della realizzazione dei progetti ammessi è di € 40.000,00 più
IVA per servizi di promozione sul segmento leisure ed € 40.000,00 più IVA per servizi di promozione sul
segmento MICE (questi ultimi, cofinanziati dal PO FESR Valorizzazione e potenziamento dell’offerta turistica
regionale - CUP: B39B14000010007) .
E’ facoltà di PP integrare il budget con ulteriori risorse che si rendessero disponibili, ovvero non impiegare
tutto il budget disponibile nel caso in cui non fossero valutati positivamente un numero di progetti
sufficiente a esaurire le risorse a disposizione.
L’investimento di Pugliapromozione per la realizzazione di ciascun progetto non sarà superiore a
complessivi euro 20.000,00 più IVA.
5 - SOGGETTI AMMISSIBILI
Possono presentare progetti di eventi le imprese aventi un oggetto sociale coerente con i servizi richiesti.
I proponenti devono possedere i seguenti REQUISITI GENERALI DI AMMISSIBILITA’:
- essere titolari di partita Iva;
- rispettare la normativa vigente in materia di rapporti di lavoro e dei Contratti Collettivi Nazionali di
Lavoro del settore ;
- non avere in corso contenziosi con gli Enti previdenziali ed assistenziali e/o provvedimenti o azioni
esecutive disposte dalle Autorità Giudiziarie italiane o estere.
6 - VALUTAZIONE E REALIZZAZIONE DEI PROGETTI
Le proposte saranno valutare secondo i seguenti criteri:
1. qualità delle esperienze pregresse in relazione agli obiettivi dell’agenzia: Punti max: 10 ;
2. qualità delle azioni proposte in rapporto alla loro capacità di soddisfare le esigenze dell’agenzia:
Punti max: 10;
3. efficacia del progetto in relazione alla sua capacità di produrre pubbliche relazioni e promozione
dell’offerta regionale presso stakeholders e mediatori del flusso turistico internazionale: Punti max:
10.
All’esito dell’istruttoria, Pugliapromozione adotterà con apposito atto il Parco progetti, cui accedere per
l’affidamento dei servizi fino a esaurimento del budget, differenziando gli affidamenti in base ai
mercati/target di riferimento di ciascuna proposta.
L’investimento di Pugliapromozione per la realizzazione di ciascun progetto non sarà superiore a
complessivi euro 20.000,00 più IVA.
E’ facoltà di Pugliapromozione, in sede di trattativa privata, concordare modifiche e/o integrazioni alle
attività proposte, al fine di conseguire miglioramenti in ordine al raggiungimento degli obiettivi o risparmi
legati ad attività coperte in altro modo direttamente da Pugliapromozione.
Pugliapromozione metterà, inoltre, a disposizione dei progetti selezionati il proprio staff di coordinamento
generale che affiancherà i soggetti per la migliore realizzazione delle attività.
Tracciabilità dei pagamenti:
I soggetti affidatari dei servizi di cui al presente Avviso si obbligano a rispettare la normativa di tracciabilità
dei flussi finanziari introdotta dall’art. 3 L. 136/2010, che si intende integralmente richiamata. Sarà cura di
questo Ente comunicare, in caso di affidamento, i codici CIG degli affidamenti.
8 - ALTRE INDICAZIONI
Le offerte presentate a valere su questo avviso NON VINCOLANO in alcun modo questa Amministrazione.
Il presente avviso è pubblicato sul sito internet dell’Agenzia (www.agenziapugliapromozione.it).
Informazioni
possono
essere
richieste
esclusivamente
via
email
all’indirIzzo
[email protected]
R.U.P.
Responsabile Unico del procedimento: il dott. Matteo Minchillo
Bari, 02 Luglio 2014– prot. n. 4610/2014/BA
Il Direttore Generale di Pugliapromozione
Giancarlo Piccirillo
Author
Document
Category
Uncategorized
Views
0
File Size
290 KB
Tags
1/--pages
Report inappropriate content