close

Enter

Log in using OpenID

COPIONE DA STAMPARE Mamma Mia

embedDownload
1
SCUOLA SECONDARIA PRIMO GRADO ALESSANDRO MAGNO PRESENTA
MAMMA MIA !
Regia e adattamento di beppe farina
personaggi:
Sophie
Ali
Benny
Jenny
Lisa
Donna
Sky
Yannis
Dimitri
Costa
Petro
Harry Bright
Bill Anderson
Sam Carmichael
Zia Rosie
Zia Tania
Il prete
2
la scena rappresenta il cortile di una pensione tipica greca: mura bianche
e finestre blu oltremare. Al centro un arco da cui entrano i vari
personaggi che escono dalla hall dell'albergo. Ai lati due camere con
finestra e un pergolato. Sophie è affacciata alla finestra.
(Sophie canta “I have a dream” imbuca tre inviti)
SOPHIE: Tutto in una notte. La vita è ben strana. Sembra sempre che
vada tutto in un unica direzione e poi all'improvviso scopri che le strade
possono essere tre: Harry Bright, Sam Carmichael, Bill Anderson. Chi sarà
quello giusto?
(finale I HAVE A DREAM - Sophie si addormenta sulla porta
dell'albergo cambio di luce – arriva il giorno – Sophie si sveglia e mette un
po' a posto. Entrano le amiche Aly, Lisa, Jenny e Benny)
SCENA1:
IL DIARIO
SOPHIE: Ciaooooo. (abbraccio corale)
Jenny:
Ciao Cucciola! (abbraccio singolo)
ALI:
Fatti abbracciare (abbraccio singolo)
Benny:
Che bello rivederti!! (abbraccio singolo)
LISA:
Ciao tesoro! (abbraccio singolo)
SOPHIE. Mi siete mancate tantissimo
tutte:
anche tu ( si stringono in cerchio) Sophie, Jenny, Ali, benny e
lisa sono amiche per la vita.
JENNY:
Sono Alta e bella
ALI:
Sono magra e bella
3
BENNY:
Sono sportiva e bella
LISA:
Sono..... un tipo
ALI:
Non ci posso credere! Ti sposi!
LISA:
Davvero è incredibile!
SOPHIE: Guardate come si è presentato. Mi sposo domani! Sono felice
che siete qui, perché ho un segreto e non posso dirlo a nessun
altro.
JENNY:
O mio Dio non mi dire ….
ALI:
Che hai fatto il guaio ...
BENNY:
Che sei in attesa ...
LISA:
Di chi? Del dietologo?
ALI:
Non dirmi che sei incinta?
SOPHIE: No, no, no! …..Ho invitato mio padre al mio matrimonio.
JENNY:
Stai scherzando?
BENNY:
Ma come è possibile
ALI :
Finalmente l’hai trovato?
LISA:
Trovato? Perchè si era perso?
SOPHIE:
No, no, non esattamente. Sapete cosa diceva mia madre
quando le chiedevo di mio padre? Che era stata una cotta
estiva e che lui se n’era andato prima che li si accorgesse di
aspettare me. E io ho sempre accettato di poter sapere solo
questo. Be, rovistavo dentro dei vecchi bauli e ho trovato
questo, E’ il suo diario dell’anno in cui è rimasta incinta di me.
TUTTE:
O mio Dio!
4
ALI:
Sophie!
SOPHIE: Ascoltate. (vanno verso sx Lisa va a prendere una panca e si
siedono tutte Canzone/coreografia HONEY HONEY prima
parte)) 7 Luglio. Che nottata!
JENNY:
Non lo so se voglio sentire!
ALI:
Io si!
BENNY:
Io pure
LISA:
Parla … parla!
SOPHIE: ‘’Sam mi ha portata in barca sull’isoletta’’Qui parla di Kalokairi.
Abbiamo ballato sulla spiaggia, ci siamo baciati sulla spiaggia, e
puntini puntini puntini
LISA:
Cosa?
SOPHIE: Puntini …puntini. E’ questo che facevano ai vecchi tempi
ALI:
Smettila! Ma allora Sam è quello giusto.
LISA:
E così questo Sam è tuo padre!
BENNY:
Zitta! Continua Sophie
SOPHIE: Il mistero si infittisce“In tutto questo tempo Sam ha detto di
amarmi, invece ora mi ha detto che è fidanzato e sta tornando
a casa a sposarsi e io non lo rivedrò mai più”
ALI:
Povera, povera Donna!
SOPHIE: Povera? Mica tanto. Sentite qui (si spostano vs dx Lisa porta la
panca sulle note di “Honey Honey”) 4 agosto che nottata! Bill
ha noleggiato un motoscafo ed io l’ho portato sul’isoletta.
Anche se penso ancora moltissimo a Sam, Bill è così
5
simpatico..mi.. divertente. Da cosa nasce cosa e puntini puntini
puntini..”
LISA:
Sta storia ha il morbillo: ha puntini dappertutto …. quindi Bill è
tuo padre.
BENNY:
Lisa, ti prego stai zitta.
SOPHIE
Ma non è tutto. Sentite ancora (stesso gioco ma spostamento
al centro) “11 Agosto. Harry è apparso per incanto, così ho
detto che gli avrei fatto vedere l’isoletta. E
TUTTE:
Puntini puntini??
SOPHIE: Siiii!
(HONEY HONEY seconda parte)
LISA:
Spero che siano finiti. Non ne posso più di spostare la panca.
ALI:
Ma allora chi è tuo padre? Sam, Bill o Harry?
JENNY:
Già. Non l'ho capito nemmeno io. Qual'è dei tre?
SOPHIE: Non lo so.
BENNY:
Ma quali dei tre hai invitato al matrimonio ?
SOPHIE: Bill ... Sam ….. e Harry!
TUTTE:
Mamma Mia!
ALI:
Ma tu sei tutta matta!
BENNY:
Alla povera Donna le prenderà un colpo
LISA:
E loro lo sanno?
SOPHIE: (con Ironia) Si certo!!! Ho scritto ad un perfetto estraneo
“Vieni al mio matrimoni, penso che tu sia mio padre”
6
LISA:
SOPHIE
Che bella idea! E loro che ti hanno risposto?
Ma No!! Credono che sia stata la mamma a spedire gli inviti. E
visto quello che c’è scritto, non mi sorprende affatto che
abbiano detto si!
ALI:
Leggi, leggi ancora..
(Finale HONEY HONEY. Entra Donna)
DONNA: Salve, ragazze, benvenute!
TUTTE : Salve, Donna,
ALI:
allora arriva il grande giorno!
DONNA : Pare proprio di si anche se io avrei voluto che aspettasse
ancora un po’…eeh! …siete così giovani. Dovreste ancora
pensare a divertirvi. Io alla vostra età mi divertivo un sacco,
sapete!
LISA:
Oh, lo sappiamo, lo sappiamo! L'abbiamo letto … (viene azzittita
da tutte)!!
DONNA: Che cosa?
LISA:
niente … puntini .. puntini … puntini ….
(Esce Donna)
SOPHIE: Voglio un matrimonio perfetto. E voglio che mio padre mi porti
all’altare.
ALI:
Ci vorrà una navata larga. (Pantomima)
SOPHIE: Riconoscerò mio padre appena lo vedrò.
(Entrano Sky e i suoi amici)
TUTTE: Sky, vieni qua bell’uomo!
SKY:
Non tentatemi…… mi sposo domani.
PETRO: Si sposa domani, Eh! Eh! Eh!
YANNIS: Ali tu quando ti sposi? Quando divorzieranno Sophie e Sky
ALI:
Molto prima di quanto tu possa credere, Yannis, preparati!!
YANNIS: Mi dispiace non credo di avere in agenda un matrimonio per i
prossimi 25 anni!
ALI:
Infatti non sto parlando di te.
DIMITRI: Wooow! fidanzati a gogo per le più belle dell'isola
COSTA: Ali, Jenny, Benny e Lisa...
TUTTI: Le zitelle per la vita....
PETRO: Non si sposeranno mai, Eh! Eh! Eh!
7
ALI:
Sempre simpatici i tuoi amici. Dicci un po’ … che te ne pare?
(mostrano i vestiti per il matrimonio)
SKY:
Ah si
SOPHIE: Ah si… Se fosse per ci sposeremmo tutti in jeans e maglietta,
il tutto annaffiato da birra.
SKY:
Mi fai sembrare così poco romantico! Io penso di risparmiare i
soldi per un viaggio.
SOPHIE: Ma non andiamo da nessuna parte per ora. Adesso vai per
favore, siamo molto occupate, Costa puoi scendere al porto,
stanno arrivando degli ospiti.
COSTA: Degli ospiti? Abbiamo persino degli invitati?
LISA:
Il Padre .. I padri … I padri cappuccini di Brindisi …
simpaticissimi … puntini … puntini … puntini …!
BENNY: Ma chè cappuccini. Sono dei turisti, tutto qua.
SOPHIE: Esatto. Tu Yannis prepara i cocktail e tu Dimitri provvedi a
dare una pulita. Dove vai?
DIMITRI: Devo solo prendere delle cose per stasera.
SOPHIE: Per l’addio al celibato
DIMITRI: Andiamo a pesca e poi si fa un po’ di baldoria
TUTTE: Un po’ di baldoria fra uomini, vero Sky?
SKY:
Giuro, soli uomini! (i maschi escono tutti tranne Petro)
PETRO: Solo uomini Eh! Eh! Eh! (Gli si avvicina Lisa) Oh! Oh!
(Gag con Lisa poi esce di corsa)
ALI:
SOPHIE:
ALI :
SOPHIE:
LISA:
Perché non gli hai detto che hai invitato tuo padre?
Perché avrebbe risposto che devo dirlo alla mamma.
Donna ti ucciderà con le sue mani quando lo saprà
Quando lo saprà sarà troppo tardi ….Io sento come se
mancasse una parte di me e quando conoscerò mio padre, ogni
cosa andrà al suo posto.
Saremo tutte stupende domani.
8
SCENA2: LE ZIE
(la scena si svolge in sala! arrivo Rosie e Tania, a seguire Costa)
ROSIE:
TANIA:
ROSIE:
TANIA:
Scusate , fate passare, c’è una persona anziana con me. Mia
madre ha bisogno di un trasporto.
Anziana? Abbiamo la stessa età.
Be si alcune parti di noi
Oh mio Dio….ci vuole ancora tanto?
COSTA: Buongiorno. Siete dirette all’Hotel di Donna Sheridan?
ROSIE:
TANIA:
COSTA:
TANIA:
ROSIE:
COSTA:
ROSIE:
COSTA:
TANIA:
ROSIE :
COSTA:
ROSIE:
TANIA:
ROSIE:
COSTA:
Già. Si nota tanto?
Non so se sopravviveremo.
Esagerate! Dovete soltanto fare otto chilometri a piedi, non
attraversare la Giungla dell’Amazzonia.
Giovanotto insolente. Un po’ di rispetto per i moribondi.
Non ci faccia caso. Non è lei che parla ma il suo avatar di
plastica. Con chi ho il piacere di parlare.
Sono Constantin, detto Costa, mi ha mandato Sophie a
prendervi.
Sei amico di …..
Sky, lo sposo
Giust’appunto. E che tipo è questo Sky? Macho? Avventuriero?
Filosofo? O mollaccione come te?
Ma Tania! Non vedi che Costantin è un driver. Ha le chiavi della
macchina, non è così? Su che macchina ci scarrozzi, bimbo:
Mercedes? Bmw? Jaguar?
un trattore, per la precisione, sapete. Qui non c’è molto
asfalto.
Trattore? Romanticone, Tania forse è meglio che ti togli i
tacchi. Per una volta potresti cambiare reparto ospedaliero: da
chirurgia plastica a ortopedia.
Giammai! Dio me li ha dati, guai chi me li tocca.
Si chiama Dio il tuo quarto marito?
Da questa parte. Comunque la signora ha ragione. Per arrivare
in albergo bisogna fare una lunga salita……molto lunga! Con
9
quelle scarpe diventa davvero dura. Se le tolga, Dio non si
offenderà.
SCENA 3: I PADRI.
(la scena si svolge in sala! Bill e Sam si guardano intorno. Harry è sul
principio della scaletta spalle al pubblico. Si sente una sirena di
battello)
HARRY:
SAM:
HARRY:
SAM:
Che viaggio allucinante. L’ultima volta che ho preso questo
battello era 25 anni fa, non è cambiato niente, nel senso che è
sempre lo stesso.
Anche il Capitano non è cambiato. Ha solo qualche anno in più.
Il capitano non lo conoscevo ma lei mia pare di si: non è Bill
Anderson, lo scrittore?
In carne e ossa!
Molto piacere, Harry Bright. Ho letto il suo “l’ uomo e l’iguana”
Le è piaciuto?
tutto sommato, sì. Anche se i suoi personaggi sono piuttosto
lontani dalla mia realtà. Troppo avventurieri, troppo amanti del
rischio.
Chi non lo è?
Io, ad esempio. Piedi a terra, idee chiare e tanta sicurezza, (si
rivolge a Sam) lei dove è diretto?
Villa Donna Hotel. L’hotel di Donna Sheridan
Anche io … per via di questo (tutti i tre tirano fuori l’invito)
Siete amici di Donna?
BILL:
Bah! Io, per la verità, non la sento da più di 20 anni
SAM:
Davvero?
BILL:
E poi quest’ invito inaspettato
HARRY:
Che coincidenza, mi è successo lo stesso
BILL:
HARRY:
BILL:
HARRY:
BILL:
HARRY:
BILL:
HARRY:
10
SAM:
Io mi presento: sono Sam Carmichael. Da qualche parte in
quest’isola ci dovrebbe essere ancora la mia barca. Posso
invitarvi a fare un giretto?
BILL:
Perché no? Che ne pensa, Harry
HARRY:
Non per essere scortesi, ma preferisco andare nella mia stanza
e riposarmi un po’.
SAM:
E magari leggere qualche libro, ad esempio “l’uomo l’iguana”,
(rivolto verso Bill) Bill Anderson, non è vero?
BILL:
In carne e ossa.
SAM:
BILL:
SAM:
A giudicare dal fisico direi più in carne che ossa.
Molto divertente … qualcun di voi conosce per caso lo sposo
Veramente io non conosco nemmeno la sposa. Ho accettato di
venire soltanto per riprendermi la mia barca. Vogliamo andare?
HARRY:
Dunque: ricapitolando: tre perfetti sconosciuti sono tutti e tre
nello stesso punto, diretti nella stessa direzione, per lo stesso
motivo, tutti e tre estranei ai fatti. Non è così? Mi sembra
tutto un po’ troppo irrazionale, qui gatta ci cova.
BILL:
Narrativamente concordo. Ma, per ora, dobbiamo lasciare la
gatta alla sua covata e incamminarci verso l’hotel.
HARRY:
Con questo sole sarà meglio mettere il cappello…
SAM:
…e togliersi la giacca… se non ricordo male l’Hotel di Donna è …
A otto chilometri e duecento scalini … in carne e ossa!!!
11
SCENA 4: LE ZIE SONO IN ALBERGO
COSTA:
Eccovi arrivate sane e salve. Dimitri servi da bere alle nostre
ospiti.
ROSIE:
Devo fare una lamentela. I vostri trattori non sono attrezzati
per fare le scale. Almeno dotatele di bombola per l’ossigeno
TANIA:
Perché mi sono messa i tacchi a spillo?
ROSIE:
Ossigeno
DONNA: Ma guarda che ha portato a riva la marea! Ma guardatele!
TANIA:
Come stai bene!
ROSIE:
Sei fantastica!
DONNA: Tu sei fantastica
TANIA: Sembri una vecchia hippie!
ROSIE: Sei favolosa!
DONNA: Queste sono nuove però, dove le hai prese?
TANIA:
Il mio terzo marito!
ROSIE:
Sarà meraviglioso! Dormire di giorno…
D R e T:
…e divertirsi di notte
DONNA: Vado a sistemarvi la camera….
( entra Dimitri con i cocktail e si ferma ad ascoltare)
TANIA:
Ci sono uomini a questo matrimonio? (entrano ad uno ad uno gli
amici)
ROSIE:
Greci galanti,
TANIA:
…….finanziariamente …attraenti
12
DONNA: Ci risiamo! In arrivo il quinto marito!
ROSIE:
E quand’è che i colombini lasciano il nido?
(Dimitri serve i cocktail a Rosie e Tania e si mette a fare il bullo con
Tania che lo guarda un po’ stupita.
DONNA: Oh Dio! Chi lo sa? Non so cosa passi per la testa a quella
ragazza. Vuole un matrimonio in bianco ma il problema no è
quello: e che lei e Sky hanno tanti progetti per l’hotel. A volte
penso che non se ne andranno mai.
ROSIE:
Si perché tu vorresti che se ne andasse?
DONNA: Bè, voglio il meglio per lei. (entra Sky) Oh Sky, vieni ti
presento le mie coriste.
T&R
Coriste un corno!
DONNA: Lui è il protagonista della baldoria di domani, Il fortunato
SKY:
Ciao. Tu devi essere Rosie.
ROSIE:
In persona Dunque, vediamo vediamo: come va?
SKY:
Benissimo, tu devi essere Tania
TANIA:
Ho sentito tanto parlare di te (Dimitri le sta quasi addosso) …
e vattene!
DONNA: Sky, aiutami con la camera!
SKY:
Lascia ci penso io. Dimitri vieni a darmi una mano. Ma che fai il
provolone con le zie di Sophie?
DIMITRI:L’esperienza….
(Escono D e Sk entra Sophie)
SOPHIE: Zia Rosie!
13
ROSIE:
Sophie Sheridan. O mio Dio! diventi più bella ogni volta che ti
vedo. Davvero
TANIA:
Scommetto che non ti ricordi di me
ROSIE:
Ma sarebbe impossibile, con tutte le plastiche che ti sei fatta.
SOPHIE: Ma si che mi ricordo, zia Tania, non sei cambiata per niente.
TANIA:
Tale madre tale figlia ….Fatti guardare…
(Entra Donna con le lenzuola e Sky)
DONNA: Se mi somigliasse un po’ non si sposerebbe a 20 anni
ROSIE:
O non si sposerebbe affatto
DONNA: Io non riesco a capire perché con tutta questa nuova
tecnologia non hanno inventato una macchina per rifare i letti
SOPHIE: E se ci fosse tu le andresti dietro facendoglieli rifare. Ti
conosco mamma
DONNA: Però mi voglio modernizzare. Digli di internet. Lui mi metterà
on the line
ROSIE:
Si dice on line
SKY:
Io e i miei amici stiamo realizzando un sito web, vero Yannis?
YANNIS: Certamente. Questo è un posto con forte potenziale, ma
nessuno sa che siamo qui. Così se lo pubblicizziamo bene
speriamo che la gente arrivi
ROSIE:
On line? Arriveranno bastimenti di turisti!
DONNA: No, bastimenti no, ma sai qualcuno in più sarebbe gradito.
Insieme a un po’ di soldini. (entrano le amiche) venite ragazze.
14
Queste sono le inseparabili amiche di Sophie. Ragazze loro
sono zia Rosie e zia Tania, ve ne abbiam parlato tempo fa.
LISA.
SIII. Chi è quella con il seno rifatto 3 volte?
SOPHIE: Zitta, Lisa, Le mie amiche ci danno una mano a portare avanti
l’albergo. Vorremo che diventasse la destinazione romantica
per eccellenza.
ALI:
Già. Pare che qui ci fosse la fonte di Afrodite, la dea
dell’amore, e chi ne beveva l’acqua trovava il vero amore e la
felicità completa.
B & J:
Questa sì che è acqua della saluta. Altro che plim plim.
JENNY:
Zia Rosie, Zia Tania, vene vi facciamo vedere il panorama dal
pergolato.
(escono tutti rimane solo Sophie arrivano Bill, Sam e Harry)
SOPHIE: Salve, posso esservi utile?
BILL:
Certo, io sono Bill Anderson
HARRY:
Io sono Harry Bright
SAM:
Sam Carmichael. Ci stavate aspettando.
SOPHIE: Oh, mio Dio, si!
BILL:
Non sarai la figlia di Donna? Il volto è familiare, Sophie.
SOPHIE: Si, mi chiamo così.
SAM:
Allora tu sei….
HARRY:
….Sophie…la figlia di Donna….che sta per sposarsi!
SAM:
Possiamo vedere Donna adesso?
15
SOPHIE: Ho mandato io gli inviti. La mia mamma non sa niente. Ha
sempre fatto tanto per me e ha sempre parlato di voi e dei bei
tempi passati, ho pensato che sarebbe stata una bella sorpresa
per lei se foste venuti al mio matrimonio.
SAM:
Un momento Sophie. Io non posso restare qui. L’ultima volta
che ho visto tua madre ha detto che non voleva vedermi mai
più.
SOPHIE: Ma è successo tanti anni fa. Quando ho mandato gli inviti non
sapevo neanche se avreste…..
SAM:
E Donna?
SOPHIE: No, no, sentite lei non deve saperlo. Io vado, vi prego, restate.
Ma promettetemi di non dire a nessuno che vi ho invitati io.
D’accordo? Promesso?
BILL:
D’accordo piccola.
SAM:
Lo prometto
HARRY:
Potrei pentirmene, ma va bene
SOPHIE: D’accordo
HARRY:
E le camere?.........
(Escono, rientrano Donna e le amiche)
DONNA: Oh mio Dio, c’è una crepa nel cortile e devo andare ad
aggiustare la cassetta del bagno nell’altra camera…devo fare
tutto io!
TANIA:
Ehi senti Donna.....So che farai una fortuna col web di Sky, ma
riuscirai a cavartela fino ad allora………Ti serve un prestito?
16
DONNA: No tesoro. Mi sto solo lamentando. Lo sai come sono fatta. Non
mi serve l’aiuto di nessuno.
ROSIE:
Nemmeno di un uomo?
DONNA: Assolutamente no. Sono così contenta che quella parte della
mia vita sia finita. Sul serio. Non mi manca affatto. E adesso
andate a mettervi un meraviglioso costume e andate a farvi un
bagno
(Escono, si apre la camera di dx e D vede i tre. Canzone/coreografia
“MAMMA MIA!”)
DONNA: Harry? Bill, Sam? Spero proprio che sia un sogno e che voi non
siate… voi. Come mai siete qui?
BILL:
Io scrivo un articolo di viaggio
HARRY:
Io sono qui per una vacanza avventuriera
SAM:
E io ho fatto un salto per dire ciao.
DONNA: Va bene, d’accordo, ma.. perché siete qui? Chi è che vi ha detto
che potevate stare qui nel mio albergo…. non potete restare qui
perché siamo chiusi… e siamo al completo…. E abbiamo da
fare…..siamo veramente.. c’è un matrimonio, mia.. una ragazza
del luogo si sposa.
SAM:
Donna non preoccuparti per noi. Bill è abituato alla vita
spartana e Harry, lui..
HARRY:
Io sono molto avventuroso
BILL:
E’ avventuroso.
DONNA: E invece tu?
SAM:
Io volevo solo vedere l’isola. Sai cosa significa per me
17
DONNA: Va bene, allora noleggerò una barca che vi porti tutti e tre sul
continente…rifate i vostri bagagli
S H e B:
Donna….E’ bello rivederti
(Esce D, chiusura scenografia T e R arrivano con Dimitri)
DIMITRI: Ecco piccola, questo ti stuzzicherà le papille.
TANIA:
A cuccia cioccolatino. Potrei essere tua madre
ROSIE
Tua nonna, vorrai dire
DONNA: Dov’è Sophie?
DIMITRI: Credo che sia andata sulla spiaggia, che è successo?
ROSIE:
Donna, che hai?!
TANIA:
Ti si vede lontano un miglio che friggi in testa. Dicci qualcosa
DONNA: (Dopo aver urlato)….E’ suo padre
TANIA:
Il padre di chi?
DONNA: Il padre di Sophie. Vi ricordate, dicevo che era Sam, Sam
l’architetto? Che doveva tornare a casa per sposarsi?
TANIA:
Tu hai invitato suo padre al matrimonio?
ROSIE:
oh Donna, ma è un regalo stupendo che fai a tua figlia. Perché
sei così nervosa?
DONNA: Perché non sono sicura che sia lui il padre. Perché sono stata
con altri 2 ragazzi in quello stesso periodo.
TANIA:
Donna Sheridan! Che ragazza frivola!
ROSIE:
Perché non ce lo hai detto?
18
DONNA: Ma perché non credevo che avrei mai dovuto. Non credevo di
vederli tutti e tre insieme, qui…il giorno prima del matrimonio
di mia figlia.
T e R:
Qui????
DONNA: Si…di la…
Te R :
Oh mio Dio! E sanno dell’esistenza di Sophie…
DONNA: Non sono mica sensitivi.. non l’ho mai detto Ad anima viva!.
L’unica cosa che conta è che Sophie non lo scopra mai. Oh mio
Dio…Oh mio Dio…
ROSIE:
Non ti…non ti disperare…a tutto c’è rimedio. Non posso vederti
così!
TANIA:
Già che fine ha fatto la nostra Donna? La vita è l’anima delle
feste…. la chica suprema del rock!
DONNA: Sono cresciuta ormai
TANIA:
E allora dai, cresci veramente bambina e che crepino tutti se
non sanno stare al gioco.
ROSIE:
Si! Ancora una volta al centro della pista, come allora! Siamo di
nuovo insieme!
(Canzone/coreografia DANCING QUEEN)
TANIA:
E adesso prepariamoci per la festa!!!
DONNA: Ma è un addio al celibato, ci saranno solo uomini!
ROSIE:
Meglio!
TANIA:
A me, maschi!
19
ROSIE:
Noi faremo l’addio al nubilato! E che crepino se non sanno stare
al gioco!
DReT:
A noi, maschi!
(escono cambio scenografia H B E Sam arrivano in scena con le valigie
pronte, Sophie arriva con le amiche )
SOPHIE: Avevate promesso di venire al mio matrimonio
SAM:
Tua madre ci ha sfrattati così abbiamo pensato di toglierci dai
piedi
BILL:
Donna ha dato i numeri quando ci ha visti
SOPHIE: E’ solo che è fuori un po’ di testa.
ALI:
E’ stressata per la cerimonia
BENNY: E’ comprensibile. E’ sempre lei che tira la baracca.
JENNY: Da sola. Se almeno avesse avuto l’aiuto di qualcuno
LISA:
Sarà molto felice domani
HARRY: Non credo
SOPHIE: Ma voi dovete venire al mio matrimonio…avete promesso
ALI:
E poi fra poco c’è una festa…l’addio al celibato di SKY
LISA:
Non potete mancare!
(Harry vede la chitarra appesa ad un muro, la prende, guarda
attentamente)
HARRY: Chi la suona?
SOPHIE: Oh…io…la mamma….
(H accenna gli accordi di I have a dream)
SOPHIE: Ma questa….. e la ninna nanna che mi suonava la mamma quando
ero piccola….la conosci anche tu?
HARRY: E questa è una magnifica Gibson …la prendo in prestito
(Escono i padri. Entra Sky…)
SOPHIE: Sky …. dove sei stato?....E tutto il pomeriggio che arriva gente.
SKY
Scusami ero in giro per l’isola …e c’è il mio addio al celibato. La
mia ultima notte di libertà. ….ma per me è l’ultima notte prima
della più grande avventura della mia vita.
SOPHIE: Ti ricordi che avevo detto di voler trovare mio padre?
20
SKY:
Sophie ne abbiamo parlato un milione di volte. Non ti serve un
padre. Hai già una famiglia
SOPHIE: E tu non mi lascerai mai vero?
SKY:
Stiamo scherzando? Tu hai sconvolto la mia esistenza e adesso
lascia noi uomini alla nostra festa.
(S sistema i festoni inizia la disco-festa VOULEZ VOUS ragazzi da soli
poi arrivano le ragazze e Sophie che si mischiano a loro; poi i tre padri
e
cominciano a ballare. Sophie si apparta con Bill in proscenio )
BILL:
Ma come cavolo ha fatto Donna a comprare questo posto
SOPHIE: Le ha lasciato dei soldi una vecchia signora di cui si occupava
quand’ero piccola. Si chiamava Sophie, la Sophie di cui porto il
nome
BILL:
Sophie la mia prozia?
SOPHIE: Credo di si
BILL:
Sophie…… Quanti anni hai?
SOPHIE: Ne ho 20
BILL:
Oh mio Dio!
SOPHIE: Bill! Perché la tua prozia ha lasciato dei soldi a mia madre?
BILL:
Non lo so
SOPHIE: C’è da sempre questo enorme punto di domanda senza risposta
e non voglio più segreti
BILL:
Cosa vuoi da me?
SOPHIE: Bill, ti prego sei tu mio padre?
BILL:
Si, almeno credo. Si
SOPHIE: Mi accompagnerai all’altare domani?
BILL:
Accompagnarti all’altare? Si.. sarà il nostro segreto!
(Viene trascinato a ballare, arriva Sam)
SOPHIE: Ciao
SAM:
Ciao credo di dover spiegare a Donna che sono venuto in
pace…..Lo sai che l’ ho disegnato io questo posto…..Ho sempre
sognato di ritornarci
SOPHIE: E che cosa te l’ha impedito?
SAM:
Che cosa ti ha raccontato tua madre su di me?
SOPHIE: Niente. Non ti ha mai neanche nominato
21
SAM:
Sophie? Che ci faccio io qui! Perché Donna non me l’ha detto?
Da quanto tempo sai che sono tuo padre?
SOPHIE: Che cosa? In effetti non da tanto. Sam stammi a sentire la
mamma non sa che lo so. Possiamo aspettare fino a dopo il
matrimonio?
SAM:
Chi ti accompagna domani all’altare
SOPHIE: Nessuno
SAM:
Ti sbagli. Ti accompagno io. Sarà il nostro segreto
(Viene trascinato a ballare, arriva Harry)
HARRY:
SOPHIE:
HARRY:
SOPHIE:
HARRY:
Ciao
Tutto bene
Perfetto. È strano che Donna abbia una figlia grande
Tu hai figli Harry
Beh…. io ho i miei cani Lucy e Hipper. Loro sono i componenti
della mia famiglia. E…tuo padre… è qui?
SOPHIE: Non lo so. Io non so chi sia mio padre.
HARRY: Sophie, sono tuo padre
SOPHIE: Harry…..
HARRY: Ecco perché mi hai mandato l’invito, volevi che tuo padre ti
accompagnasse all’altare. Bene non ti deluderò. Non mancherò.
(Finisce lentamente il ballo e tutti si addormentano ubriachi a terra.
Mentre sorge il sole e il gallo canta tutti escono arrivano D e S si
preparano per il matrimonio)
DONNA:
SOPHIE:
DONNA:
SOPHIE:
DONNA:
SOPHIE:
DONNA:
SOPHIE:
DONNA:
SOPHIE:
DONNA:
Tutto bene
Si sto benissimo, benissimo
Sophie
Che c’è??
Dimmi cosa c’è che non va
Non so cosa fare
Non fare niente. Non è troppo tardi. Posso sempre annullare la
cerimonia, tutti capiranno
Annullare la cerimonia?
Non è questo quello che vuoi?
No, no. ma è quello che vuoi tu
No
22
SOPHIE: Si
DONNA: Sophie!
SOPHIE: Non sai neanche che cos’è. Non ti sei mai sposata. Non hai mai
avuto un matrimonio e dei figli. Hai solo fatto una figlia. Io amo
Sky e voglio stare con lui
DONNA: Bene! Brava.
SOPHIE: Non voglio che i miei figli crescano senza sapere chi è il loro
padre, perché è bruttissimo!
DONNA: Sophie avrai una cerimonia stupenda, chiaro? Dove sono Ali,
Benny, Jenny e Lisa, pensavo ti aiutassero loro.
SOPHIE: A te va di aiutarmi?
DONNA: Aspetta….Certo
SOPHIE: Mamma, mi porti tu all’altare?
DONNA: Va….Finisci di prepararti.
(Sophie esce e appare Sam)
DONNA: Che sei venuto a fare qui Sam?
SAM:
Era il nostro sogno, l’hai dimenticato? L’albergo sull’isola.
DONNA: Già, ma ora questa è la mia realtà. Tanto lavoro e un mutuo che
mi strangola
(Canzone SOS)
SAM:
Perché non mi hai detto che era Sophie a sposarsi?
DONNA: Non pensavo che fossero affari tuoi
SAM:
Perché si sposa e rimane a vivere sull’isola? Se dipendesse da
me le direi di farsi una vita sua.
DONNA: Già
SAM:
E’ una ragazza di talento
DONNA: Lo so, ma mia figlia pensa con la sua testa
SAM:
Questo lo vedo, ma è così giovane
DONNA: Lo so
(le amiche di Sofie insieme agli amici di sky sistemano il palcoscenico:…..
che tovaglia metto…una bianca, è un matrimonio…..qui, le sedie qui….e
i fiori?......e questo dove lo metto……In cucina …..Si deve finire la
Mussaka……le olive ….dove le avete messe? Arrivano! Gli invitati sono
qui! Cambio costumi a vista, ultimi preparativi arrivano gli invitati, gli
sposi e il prete )
23
GENTE:
PRETE:
DONNA:
SOPHIE:
DONNA:
SOPHIE:
DONNA:
SOPHIE:
DONNA:
SAM:
DONNA:
SOPHIE:
SAM:
DONNA.
SAM:
HARRY:
SAM:
BILL:
LISA:
Eccola qua è arrivata …w gli sposi…..
Diamo il benvenuto a Sophie e Sky e a tutti i loro amici che si
sono qui riuniti questa sera e un benvenuto speciale a Donna
che rappresenta la vostra famiglia. Siamo tutti qui riuniti….
E diamo il benvenuto anche al.. ai padri di Sophie. Devo dirtelo,
è qui.
Lo so, l’ho invitato io
Come hai fatto? Neanche io so chi sia…..Oh mio Dio! Ecco
perché sono qui tutti e tre.
Mi dispiace.. scusami.. io.. per favore, ti prego, puoi
perdonarmi?
Non lo so. Tu puoi perdonarmi?
Di cosa? Non conta se sei andata con centinaia di uomini. Sei la
mia mamma e ti voglio tanto bene.
O Sophie. E non sono andata con centinaia di uomini
Ho capito bene? Sophie potrebbe essere mia figlia, ma
potrebbe essere anche figlia di Bill o di Harry?
Si è così e non venire a farmi la predica, perché nessuno ha più
colpa di te.
Già sei tu che hai lasciato mia madre per sposarti con un’altra
Ehi! Aspetta un attimo. Dovevo tornare a casa, io ero
fidanzato, ma dopo aver detto a Loreine che non potevo
sposarla perché ero innamorato di te, sono tornato subito.
Tu…tu… perché non mi hai chiamata?
Perché … una volta arrivato, mi hanno detto che uscivi con un
altro. Così Loreine mi ha detto che ero un cretino e mi ha
sposato per dimostrarmelo.
Posso interrompervi? Voglio solo dire che è fantastico essere
padre di Sophie anche solo per un terzo.
Possiamo appurare la verità, se vuoi, ma io sono d’accordo con
Harry. Essere tuo padre per un terzo è un piacere anche per
me.
Mi prendo il mio terzo
Bella la vita…. Aspetti un padre per 20 anni e poi ne arrivano
tre insieme
24
PRETE:
Carissimi sposi….
SOPHIE: Io non avevo idea di chi di voi fosse mio padre, ma non mi
importa. Ora so cosa voglio veramente. Sky non sposiamoci per
adesso.
SKY:
Che cosa??
SOPHIE: Tanto tu non volevi sposarti in ogni caso. Lo so bene. Lasciamo
l’isola per un po’ e andiamo a vedere il mondo. Ti va?
SKY:
Ti amo tanto.
PRETE:
Donna, devo dedurre che la cerimonia è annullata?
DONNA: Non so più che cosa succederà adesso.
SAM:
Aspettate. Perché rinunciare ad una bella cerimonia? Che ne
pensi, Sheridan? Avrai bisogno di qualcuno che faccia il boss su
quest’isola.
DONNA: Ma sei matto? Non sono una bigama!
SAM:
Neanch’io. Sono un uomo divorziato, innamorato di te da ben 20
anni. È dal primo momento che sto cercando di dirti quanto ti
amo. Dai Donna, è solo per tutta la vita
(CANZONE I DO IDO I DO)
PRETE:
E ora vi dichiaro marito e moglie.
(Rosie e Tania sono accanto a H e Be guardano Donna e Sam abbracciati)
ROSIE: Bill….
BILL:
No…..Non fa per me. Io sono uno scrittore……un lupo solitario
ROSIE: E se cambiassi idea? …. sono ancora libera…mettimi in lista
TANIA: Hei…
HARRY: Scusa…io…..non…
TANIA: Beh…..Se hai bisogno di me fammelo sapere, io ci sarò.
YANNIS: Ali … ti ha mai detto nessuno che sei fantastica?
COSTA: Benny, io ti chiedo …..
DIMITRI: Jenny, che ne dici di un drink?
PRETE:
Che razza di mestiere che faccio. Sono tre mesi che organizzo
la celebrazione di un matrimonio e poi in un’ora devo celebrare
quelli di tutto il paese meno quello che ho preparato.
PETRO: Si sposano tutti …. Eh! Eh! Eh! (arriva Lisa)
Mammamia!!!
25
THE END
Author
Document
Category
Uncategorized
Views
0
File Size
252 KB
Tags
1/--pages
Report inappropriate content