close

Enter

Log in using OpenID

"BaseballTime" no. 10/2014

embedDownload
l
l
a
b
e
s
Ba
Anno 5- N. 10 del 25/07/2014 - Autorizzazione del Tribunale di Parma n. 25 del 16/12/2010- Direttore responsabile: Matteo Desimoni - Redazione: Filiberto Molossi, Filippo Fantasia , Gianluigi Calestani.
- Progetto grafico: Davide Pescini - Contributi fotografici: Andrea Cantini e Oldmanagency. Edito da: APSCD Il Diamante-Redazione: via G. Morandi 23, 43123 Parma. Tel 347.7770139
Giovani alla ribalta
ALL STAR GAME SLOW-PITCH- Sabato
sera sul campo 3 de centro notari si sfidano una selezione dell'Oltretorrente e una
del resto del mondo.
In centinaia hanno preso d'assalto il centro "Quadrifoglio"
per il Torneo Due Torri. Ma c'è gioia anche per i piccolini
dello Junior, vincitori a Trieste e per i ragazzi parmigiani protagonisti con le selezioni Regionali alle fasi internazionali.
VITTORIA A TRIESTE- La squadra Ragazzi dello Junior Parma ha vinto il torneo di Trieste e
Arturo Amoretti è risultato miglior Lanciatore
EDITORIALE
Foto CB OLDMANAGENCY
SE NON PIOVE...
"Adesso
serve
l'orgoglio!!"
Dopo la sfida di ieri a Bologna, Lino's Coffee e Unipol si affrontano stasera
(21,00) a Parma e nuovamente domani al "Falchi".
La squadra di Munoz vuole sfogare la rabbia per l'ormai certa eliminazione.
IBL
Per tenere alto l'onore
P
erse ormai tutte
le speranze di
accedere alla serie per il titolo il Lino's
Coffee vuole chiudere
in bellezza la sua avventura nella seconda
fase lottando con il coltello tra i denti a partire
dalle sfide di questo
week-end con l'Unipol
Bologna
SERVIZI ALLE PAGINE 2-3
A FEDERALE
E' tempo di play-off
C
ollecchio riceve la visita del
Foggia, mentre
il Sala Baganza ospita
il forte Jolly Roger di
Grosseto. E' la prima
giornata dei play-off
di serie A federale. In
pratica un mini campionato di cinque giornate per decidere le
quattro semifinaliste
SERVIZIO A PAGINA 3
E' proprio il caso di dirlo: la
fortuna in questa stagione
non è proprio amica del baseball ducale. Alla vigilia di un
week-end intenso, con il torneo "Due Torri" a contendere
la scena alla sfida tra Parma e
Bologna e ai play-off di serie
A federale le previsioni meteo
non sono le migliori. Già nella
mattina di giovedì le partite
del torneo hanno subito qualche stop. La speranza di tutti
è che il tempo regga perchè
ci sono tutti gli ingredienti
per vivere un fine settimana
ricco di passione e di entusiasmo. Ne parliamo a pagina
4, la kermesse giovanile organizzata dall'Oltretorrente
è giunta alla ventinovesima
edizione ed è ormai da tempo
inserita nell'elite dei tornei
giovanili più importanti e
ambiti. Per tre giorni il centro "Aldo Notari" sarà invaso
da centinaia di regazzi e ragazze e dai loro genitori. Che
stasera seguiranno, si spera,
con entusiasmo la sfida tra
Parma e Bologna. Intanto Collecchio e Sala iniziano la loro
corsa verso le semifinali della
serie A federale. E tutto il movimento fa il tifo per loro.
TORNEI
Il Due Torri fa 29
Q
uattro giorni di
sfide all'ultimo respiro, cinque serate in compagnia, tanti
eventi collaterali. E' una
grande festa del baseball
e del softball alla quale
non si può mancare. A
partire dalla spettacolare
inaugurazione, fino alla
cerimonia di chiusura di
domenica.
SERVIZIO A PAGINA 4
ll
a
b
e
s
a
B
2
a cura di Matteo Desimoni
IBL FIRST DIVISION
Parma in campo per l'onore...ma non solo
A
nche se la matematica
non conferma ancora,
per Parma le speranze
di accesso alle Italian baseball series sono ormai andate
in fumo. Questo non vuol dire
però che da questo momento in
poi la squadra andrà in campo
senza alcuna motivazione. Sia
a livello di singoli che a livello
di gruppo gli stimoli non mancano di certo. Va da se che chi
vuole dimostrare di poter far
parte del roster nella prossima
stagione abbia tutto l'interesse
a mettersi in luce, soprattutto
in partite con avversari di alto
livello. Senza parlare poi di chi
sta rincorrendo un posto tra i
24 azzurri per gli europei di settembre. Il gruppo avrà in corpo
la rabbia derivante da tutte
quelle sconfitte di un punto
S a m bu c c i e l i mi n a to i n s e c o nd a ( P a d ova ni - O l d m a n)
che ancora bruciano. Poi però
società e staff tecnico dovranno sedersi ad un tavolo e con
grande serenità analizzare cosa
non ha funzionato e quali sono
Il punto sul campionato
le motivazioni che hanno portato ai recenti risultati. Perchè
è verissimo che il Parma il suo
obiettivo stagionale lo aveva
raggiunto e che nessuno aveva
chiesto una vittoria del campionato, ma è vero anche che
un risultato migliore è apparso, con il passare delle partite,
certamente più alla portata di
quanto si pensasse. E personalmente non condivido pensieri
del tipo "ci siamo andati molto
vicino, ci manca poco, siamo
sfortunati". Una sconfitta di
un punto è una sconfitta. Non
una mezza vittoria. Soprattutto se arriva al termine di una
partita dominata e nella quale
sono state sprecate nel modo
più impensabile una marea di
occasioni. Non riuscire a sfruttarle vuol dire non avere ancora la maturità e l'esperienza per
riuscirci. Questo deve per forza
di cose indurre ad una riflessione. Sia sulla composizione della
squadra che sulla sua gestione.
Serenamente però, senza farsi
guidare dall'umore del momento. Con la consapevolezza che si
sta compiendo un percorso giusto, ma che necessita evidentemente di alcuni correttivi.
Che spetterà ovviamente alla
società in accordo con lo staff
tecnico individuare. In questo
week-end le tre sfide con il Bologna si preannunciano particolarmente ostiche anche per
motivi fisici. Il lanciatore Josè
Sanchez lamenta un problema
alla spalla e il suo utilizzo, in
forse, potrebbe essere posticipato al match di sabato. Marval non si è allenato e sulla sua
presenza in campo si deciderà
all'ultimo momento. Mentre per
la gara dei pitcher italiani, Munoz è intenzionato a mettere
alla prova Lorenzo Gradali.
A cura di Matteo Desimoni
Bologna aspetta Rimini o San Marino
C
he il discorso qualificzione alle Italian Baseball
Series fosse limitato a
Rimini e San Marino, con Bologna praticamente certa di accedervi lo avevamo ormai intuito da un paio di settimane.
Questo week-end i tre scontri
diretti tra romagnoli e titani
esprimeranno quasi certamente un verdetto definitivo. Se
Rimini dovesse vincere la serie, almeno. perchè nel caso
di una doppietta o, a maggior
ragione di una tripletta, da
parte san marinese, i giochi
tornerebbero in discussione e
diventerebbe decisiva a quel
punto l'ultima giornata. Nella
quale Rimini affronterà un Bologna ormai sicuro di accedere
alla serie finale (le basta una
vittoria) e San Marino viagge-
Spettacolare tentativo di Di Fabio di evitare l'out (Padovani-Oldman)
rà fino a Parma, dove dovranno scontrarsi con l'orgoglio dei
ducali, ormai estromessi dalla
lotta ma desiderosi di ottene-
re una vittoria prestigiosa e
dare segnali positivi al proprio
staff tecnico e ai propri tifosi.
proprio l'atteggiamento della
squadra di Munoz in queste
ultime due giornate potrebbe
influenzare la lotta tra le due
cugine . Parma ha decisamente il dente avvelenato. Delle
nove sconfitte, cinque le ha
subite di un punto, una di due,
una di tre e una di quattro.
Risultati che portano indubbiamente rabbia e inducono a
pensare che con un po' più di
attenzione la squadra di Munoz si sarebbe potuta trovare
ancora ampiamente in corsa.
Va nno però anche valutate le
problematiche relative agli infortuni che hanno condizionato sia Rimini che San Marino,
presentatesi alla seconda fase
con i rispettivi roster decisamente incompleti. Questo
però non fa che aumentare
recriminazioni e demeriti di
un Parma che ce l'ha proprio
messa tutta per complicarsi
la vita. Abbiamo parlato anche la settimana scorsa dei
dati statistici che evidenziano
come il rendimento del gruppo
ducale sia veramente vicino a
quello delle altre squadre. Anche per questo aspettiamoci
di assistere a due week-end
di campionato altamente competitivi, con tutte e quattro le
squadre pronte a darsi battaglia, senza esclusione di colpi.
Cosa succederà è difficile dirlo.
Fino all'ultimo out dell'ultima
partita i risultati non saranno
scontati, come ha dimostrato
fino ad oggi questa fase del
campionato, con punteggi
chiusi e incerti fino alla fine.
ll
a
b
e
s
a
B
3
COSI IN CAMPO: FORMAZIONI, ROSTER E CALENDARIO
Fortitudo- Probabili formazioni
PARMA- Probabili formazioni
Ambrosino
Desimoni
Poma
Sanchez
Toledo
Rivera
Loardi
Giovanelli
Scalera
Tagliavini
(Benetti)
Oltjen
Camilo
(Leoni)
Infante
Imperiali
Yepez
GradaliSanchez
Liverziani
D'amico
Sambucci
Marval
DH
Benetti
(Giannetti)
Parma - Roster
2^ RIT. 2'^ FASE 25/26/27 luglio 2014
#
Nome
Ruolo
B.
T.
Nato
Naz.
33
99
6
62
30
50
47
56
92
4
3
7
52
83
65
12
18
29
48
25
75
26
Giovanelli Nicolas
Gradali Lorenzo
Loardi Niccolò
Yepez Jesus
Rivera Yomel
Sanchez Josè
Toledo Jean Carlos
Lori Maicol
Maestri Lorenzo
Marval Osman
Benetti Davide
Fanfoni Alessandro
Imperiali Renato
Sambucci Alex
Scalera Luca
Tagliavini Luca
Ugolotti Matteo
Camilo Juan
Desimoni Stefano
Giannetti Stefano
Leoni Christian
Poma Sebastiano
Lan
Lan.
Lan
Lan
Lan
Lan
Ric
Ric
Ric
Ric
Int
Int
Int
Int.
Int.
Int
Int
Est
Est.
Est
Est
Est
D
D
S
D
S
D
D
D
S
S/D
D
D
D
D
D
D
D
S
S
S
D
S
D
D
S
D
S
D
D
D
D
D
D
D
D
D
D
D
D
D
S
S
D
S
23-12-87
11-01-95
08-08-91
15-04-84
02-04-92
09-03-85
06-03-81
13-12-91
26-09-91
26-11-86
20-05-93
02-10-80
23-05-88
29-09-89
23-05-86
17-07-79
26-05-87
24-06-76
12-04-88
14-11-91
26-05-87
13-06-93
Ita
Ita
Ita
Ven
Ita
Ven
Ven
Ita
Ita
Ven
Ita
Ita
Ita
Ita.
Ita.
Ita.
Ita.
Ita.
Ita.
Ita.
Ita.
Ita.
Manager: Orlando Munoz. Coach: Gianguido Poma,Joel Lono,
Gary Villalobos, Augusto Medina
Baseball
RIMINI
T&A
SAN MARINO
Unipol Sai
BOLOGNA
A.S.D. Baseball
PARMA
63
19
43
VENERDI ORE 21,00
Baseball
RIMINI
T&A
SAN MARINO
A.S.D. Baseball
PARMA
Unipol Sai
BOLOGNA
Sabato ORE 21,00
Baseball
RIMINI
T&A
SAN MARINO
Unipol Sai
BOLOGNA
A.S.D. Baseball
PARMA
CLASSIFICA - SECONDA FASE
Squadra
PG PV PP
BOLOGNA
RIMINI
SAN MARINO
PARMA
12
9
12
12
9
7
5
3
3
5
7
9
Rivero
Baez
Marinez
De Santis
Pugliese
Barbaresi
DH:
Grimaudo
(Rodriguez)
BOLOGNA- Roster
#
GIOVEDI ORE 21,00
Malengo
Sabbatani
Rodriguez
FUORICAMPO- Rodriguez e
Liverziani, tre homer a testa
Sebastiano Poma
(Foto CB Oldman)
Vaglio
Baez
Williamson
Panerati
75
34
25
26
77
41
16
22
29
6
17
23
51
14
24
Nome
Ruolo
B.
T.
Nato
Naz.
Baez Manauris
Barbaresi Mattia
Crepaldi Filippo
De Santis Riccardo
Marinez Solomon
Rivero Raul
Panerati Luca
Pugliese Nick
Williamson Joey
Rodriguez Guillermo
Sabbatani Marco
D'Amico Andrea
Fuzzi Francesco
Grimaudo Alessandro
Infante Juan Carlos
Malengo Daniele
Vaglio Alessandro
Ambrosino Paolino
Dobboletta Luca
Liverziani Claudio
Oltjen Trent
Lan
Lan
Lan
Lan
Lan
Est
Lan
Lan
Ric
Ric
Ric
Int
Int
Int/Est
Int
Int
Int
Int
Est
Est
Est
Est
S/D
S
D
D
D
D
D
S
S
D
D
D
D
D
S/D
D
D
D
D
D
S
D
D
S
D
D
D
D
D
S
D
D
D
D
D
D
D
D
D
D
D
D
S
D
16-08-85
07-06-89
19-02-92
04-01-80
29-09-81
06-05-86
02-12-89
18-09-85
28-01-86
15.05-78
13-04-89
07-08-91
14-06-85
06-09-93
08-10-81
25-05-89
28-01-89
17-02-89
03-05-94
04-03-75
28-02-83
RDom
Ita
Ita
Ita
Ita
Ita
Ita
Ita
Ita
Ita
Ita
Ita
Ita
Ita
Ita
Ita
Ita
Ita
Ita
Ita
Aus
Ita
Manager: Marco Nanni. Coach:Roberto Radaelli, Mario Labastidas,
Fabio Betto, Michele Masiello
SERIE B FEDERALE
Una retrocessione che non deve far male!
R
etrocessi si, giustamente, ma niente drammi.
Innanzitutto perchè il
ripescaggio è molto più di una
probabilità, poi perchè era nelle previsioni che questi giovani
potessero avere qualche problema al loro primo campionato
seniores. Abbiamo visto uno
Junior Parma dai due volti.
Combattivo, determinato e in
crescita quello del girone di
andata, svogliato e disattento, quasi rassegnato quello del
girone di ritorno. lo staff tecnico valuterà quali correttivi
apportare in vista della prossima stagione, certo che alcune
sola vittoria in tutto il girone
di ritorno è obiettivamente un
risultato che deve essere migliorato. Per il resto, una certa
7^ RITORNO 26/27 luglio2014
incostanza di rendimento era
abbastanza prevedibile. Compito dei tecnici sarà quello di
limitarla nel prossimo futuro...
CLASSIFICA - SERIE B
GIRONE D
SABATO ORE 15,30 E 20,30
La delusione di Francesco Masola (Foto A. Simoncini).
Fiorentina
FIRENZE
Junior
PARMA
Dynos
VERONA
Nuova Pianorese
PIANORO
DOMENICA h 10,30 E 15,30
riflessioni si possono già fare.
Innanzitutto il rendimento
di alcuni dei lanciatori non è
stato pari alle aspettative. Di-
verse partite sono state perse
nelle riprese finali proprio a
causa di un approccio sbagliato
dei lanciatori di rilievo. E una
A.S.D. Bcm
MINERBIO
A.S.D.
CAGLIARI
Squadra
PG PV PP
PIANORESE
FIORENTINA
MINERBIO
POVIGLIO
CAGLIARI
DYNOS VERONA
JUNIOR PARMA
22
22
22
24
22
22
22
17
14
13
12
9
8
5
5
8
9
12
13
14
17
ll
a
b
e
s
a
B
4
Tornei
A cura di Matteo Desimoni
Due Torri, ventinove anni di passione
Quattro giorni di partite senza sosta, eventi collaterali di ogni genere, trentasei squadre partecipanti divise in sette
categorie. Un week-end di grande passione in un'atmosfera di grande entusiasmo. Un evento di livello internazionale
Il tavolo della confe renza s tampa di presentazione
E
foto Thomas Corradi
' scattato ieri il tradizionale torneo giovanile internazionale "Due Torri",
organizzato dal gruppo Oltretorrente e giunto alla ventinovesima edizione. Si gioca fino
a domenica sui campi del centro sportivo “Aldo Notari”, allo
stadio “Nino Cavalli”, ai campi
“Franchini”, “Catuzzi”, “Spocci” e “Tullo Massera” di Parma.
Durante la manifestazione,
di livello internazionale considerando la partecipazione,
tra le 36 squadre comprese le
due minibaseball-softball, tra
le categorie Ragazze e Cadette softball, Ragazzi Under 10,
Ragazzi U12, Allievi e Cadetti
nel baseball di tre clubs stranieri, il team tedesco “Stuttgart Select” nelle Cadette con
Ibisoft Old Parma, Collecchio,
Bollate, La Loggia e Pianoro,
quello russo del Moskovia nelle Ragazze con l’Old Parma,
Bollate, La Loggia, Pianoro
e Sanremese, infine, degli
olandesi Spikes di Spijkenisse
nel baseball categoria Allievi,
con “Faroldi” Oltretorrente,
Junior Parma, Nettuno Elite,
Macerata Angels e Montefiascone baseball 67’, previsti 111
incontri totali. Nei “Cadetti”
si contenderanno la vittoria
finale del torneo il “Legnani
Corradi Vecchi” Oltretorrente,
la Franchigia Parma, il Senago ed Etruria Lions di Viterbo,
nella categoria Ragazzi U10
Fortitudo Bologna, “Tipografia AMC” Parma 2001 B, Junior
Parma e Crocetta, infine nei
Ragazzi U12 “Bolzoni Corrado” Oltretorrente, Brescello,
Falcons Torre Pedrera, Milano,
“La Valle dell’Ecu” Parma 2001
A, Crocetta, Fortitudo Bologna
e Indians Nettuno. La manifestazione è resa possibile
grazie al contributo dei volontari e dei co -sponsor “Lanzi
Trasporti”, “Bolsi Mauro”, “CP
Evolution e Design”, “Il Parmense Trasporti”, “Sae Scientifica”, “Tipografia AMC”. Sarà
un week-end di baseball senza
sosta, in un'atmosfera di grande entusiasmo. Una vera festa
del batti e corri giovanile. Proprio nell'anno in cui la società Oltretorrente festeggia le
trenta stagioni di attività ecco
la manifestazione più ricca di
sempre nella storia del gruppo.
Resa possibile solo grazie ad
un grande sforzo organizzativo da parte di dirigenti, simpatizzanti, genitori, che oltre
a garantire lo svolgimento
delle partite si occuperanno
del punto ristoro "Pala Due
Torri" e di tutta la logistica
delle squadre partecipanti.
Alcuni ragazzi delle squadre dell'Oltretorrente alla presentazione
Serie A Federale
Sala e Collecchio a caccia del titolo
Inizia in questo week-end la seconda fase del campionato di A federale. Dodici squadre divise in due gironi da sei si
sfidano con doppi incontri di sola andata. Alle semifinali le prime due di ogni girone. Partecipano Sala e Collecchio.
E
ccoci qui. Eccoci alla fase
decisiva della stagione di
A federale. Quella che Sala
e Collecchio hanno inseguito
per tutta la Regular Season e
alla fine hanno raggiunto con
merito. Si inizia sabato, con il
Collecchio, qualificata come
terza del girone A, che ospita
la "novità" Foggia. Una squadra poco conosciuta ma capace
di ottenere buoni risultati nel
corso della prima fase. Formazione molto agguerrita nel box,
con una truppa di latini già
esperti del nostra campionato,
guidati dal tuttofare Lucena
(.352, 1 hr e 19 rbi nel box e 5-2,
2.59 sul monte), dall'interbase
ex Modena e Godo Lino Zappone (.333) e Rogelio Maldonado
(.329). Attenzione anche al
pugliese Pompilio (.325). Si
gioca sabato sera (ore 21,00)
e domenica mattina (10,30),
differentemente da quanto indicato nel calendario a fianco.
Francesco Dazzi, lanciatore del Collecchio (Foto Padovani-Oldman)
Domenica in campo anche il
Sala Baganza, qualificata come
seconda del girone A, avversaria il Jolly Roger di Castiglione
della Pescaia (GR), seconda del
girone C, ha diversi elementi
esperti dell'hinterland grossetano, squadra quadrata e
solida, che sul monte può con-
tare sull'esperienza del toscano
Moreno Funzione (12-4, 3.19)
e del veterano cubano Remigio Leal (3-3, 2.28). In attacco
molta attenzione al terza base
dominicano Lora (.451) e agli
esperti Ferretti (.366), Fiorentini (.340), Montanelli (.313) e
Toniazzi (.300). I salesi si pre-
sentano con un monte lungo,
in cui spicca il veterano Simone
Leoni (6-2, 0.86), e un attacco
solido e continuo, impreziosito
quest'anno dalla mazza di Pesci
(2 hr, 13 rbi). Nel girone delle
due squadre parmigiane sono
inserite anche Senago United
(che partecipa per la rinuncia,
pare per motivi economici, del
Piacenza) e il Bollate, altre
due squadre dello stesso raggruppamento di provenienza.
Il Bollate, vincitore del girone
A, può contate su un monte
lungo, dominato dal venezuelano Tony Noguera (10-1, 0.59),
miglior lanciatore del campionato, e sulle mazze calde dei
sudamericani Fondin (.364),
Herrera (.364) e Guadagnino
(.352), seguiti dal codognese
Armigliati (.333). Il Senago
invece, può contare su due
ottimi partenti come Marzullo (5-3, 3.14) e Bencomo (8-2,
0.65), altro "mostro" del monte
venezuelano. Il Collecchio e il
Sala partono motivatissimi alla
ricerca di un posto nelle semifinali, certamente all portata.
Per la squadra di Ceccaroli si
tratta del ritorno ai play-off
dopo una lunga assenza che durava dal 2007. Il Sala vuole migliorare il risultato dello scorso
anno. Nel girone 2 sono inserite Grosseto, Ronchi dei Legionari , Verona, Padule, Athletics Bologna, Redskins Imola.
1^ SECONDA FASE 26/27 luglio 2014
GIRONE 1
SABATO ORE 15,30 E 20,30
Lanfranchi
COLLECCHIO
B.C.
FOGGIA
DOMENICA 10,30 E 15,30
E-Tecno1/Fontana
SALA BAGANZA
Jolly Roger
GROSSETO
A.S.D. United
SENAGO
B.C. 1959
BOLLATE
Author
Document
Category
Uncategorized
Views
0
File Size
3 742 KB
Tags
1/--pages
Report inappropriate content