close

Enter

Log in using OpenID

41° Convegno Nazionale AIA - Associazione Italiana di Acustica

embedDownload
41°
Convegno Nazionale AIA
Seminari GAA e GAE
Pisa, 17-20 Giugno
Palazzo dei Congressi
41° Convegno Nazionale AIA e Seminari GAA e GAE – Pisa, 17-20 Giugno 2014
�
Pagina2
41° Convegno Nazionale AIA e Seminari GAA e GAE – Pisa, 17-20 Giugno 2014
BENVENUTI AL 41° CONVEGNO NAZIONALE AIA
Il 41° Convegno Nazionale dell’Associazione Italiana di Acustica si svolge quest’anno per la prima volta nella storia dell’Associazione a Pisa, presso il Centro Congressi. Il Convegno, che si
terrà dal 17 al 19 Giugno, sarà preceduto dal Seminario AIA-GAA sul tema “Smart cities e
nuovi sensori per la misura del rumore ambientale” (con ospiti internazionali) e sarà seguito dal Seminario AIA-GAE sul tema “La normativa sull’acustica edilizia in Europa: un percorso verso l’armonizzazione”.
Il Convegno, che vede la partecipazione di oltre 300 ricercatori provenienti da tutte le aree del nostro Paese,
è articolato in relazioni ad invito, comunicazioni orali e poster. Per offrire ai partecipanti informazioni sullo
stato dell’arte e, al tempo stesso, sui futuri sviluppi di alcuni argomenti di forte richiamo, durante il Convegno saranno tenute diverse relazioni plenarie ad invito, presentate da acustici di rilevanza internazionale.
Presso la sede del Convegno è stata allestita un’ampia esposizione di strumentazioni, materiali e componenti per l’acustica ed il controllo del rumore. Nell’ambito delle attività congressuali sono previsti spazi per
rassegne tecniche a cura delle aziende espositrici.
Il Convegno è organizzato in sessioni strutturate, inserite in 4 sessioni parallele per oltre 160 presentazioni orali oltre una sessione poster, riguardanti temi di particolare interesse, quali:
• rumore negli ambienti di vita, con varie sessioni specialistiche dedicate al rumore eolico, alla modellistica del rumore da infrastrutture di trasporto e alle pavimentazioni stradali, alla qualità della vita, agli
effetti sulla salute, ai locali di pubblico spettacolo, al risanamento acustico;
• rumore e vibrazioni nei luoghi di lavoro;
• rumore nella produzione industriale con sessioni specialistiche per la prima volta su automotive e simulazioni vibroacustiche;
• acustica dei materiali e dei sistemi edilizi;
• acustica musicale e acustica architettonica, con una sessione specialistica sull’informatica musicale
anche in collaborazione con l’Associazione di Informatica Musicale Italiana (A.I.M.I.);
• metrologia, misure acustiche, con una sessione specifica sull’incertezza di misura, e strumentazione;
• acustica fisica, acustica subacquea, ultrasuoni.
Una sessione speciale è quella dedicata allo YAN (Young Acoustics Network EAA) che offre la possibilità ai
giovani di conoscere l’offerta formativa nazionale e internazionale sull’acustica, come pubblicare su una
rivista internazionale e fare network utilizzando i nuovi mezzi di comunicazione. Ai giovani più meritevoli
saranno consegnati i premi che l’Associazione come ogni anno assegna nella sua costante azione di promozione per l’acustica tra le nuove generazioni.
Il Convegno rappresenta quindi un’opportunità importante per presentare i risultati degli studi su tutti gli
argomenti afferenti all’acustica, ma anche di incontro tra soci vecchi e nuovi attraverso l’Assemblea della
Associazione e le riunioni dei gruppi tematici.
Il sito web dell’AIA, consultabile all’indirizzo www.acustica-aia.eu, ha fornito un nuovo e potente strumento
di divulgazione e raccolta di abstract, lavori, iscrizioni ed in generale di comunicazione al pubblico degli
acustici e non, interessato ai temi del convegno.
AIA quindi si rinnova nel suo congresso, nei temi trattati, nella sua forma di comunicare con gli iscritti nel
rispetto di una grande tradizione consolidata, che speriamo di confermare.
Buon convegno a tutti!!
Gaetano Licitra e Francesco Fidecaro
Chairmen del 41° Convegno Nazioanale AIA
Pagina3
41° Convegno Nazionale AIA e Seminari GAA e GAE – Pisa, 17-20 Giugno 2014
PROGRAMMA GENERALE
Martedì, 17 giugno2014
08:00 – 13:00 Seminario AIA-GAA “Smart Cities e nuovi sensori per la misura del rumore ambientale”
13:00 – 14:20 Pranzo
14:20 – 16:00 Seminario AIA-GAA “Smart Cities e nuovi sensori per la misura del rumore ambientale”
16:30 – 17:30 Registrazione Convegno
16:30 – 17:15 Saluti
17:15 – 17:30 Duetto violino e pianoforte “I semitoni”
17:30 – 18:15 Relazione di apertura
18:15 – 18:30 Duetto violino e pianoforte “I semitoni”
18:30 – 19:00 Consegna premi
19:00 – 20:00 Cocktail di benvenuto
20:30 – 22:00 Visita alla mostra “Balle di scienza”
Mercoledì, 18 giugno2014
08:30 – 12:50 Sessioni tecniche
12:50 – 13:30 Riunioni Gruppi Tematici
12:50 – 14:00Pranzo
14:00 – 15:00Relazioni tecniche espositori
15:00 – 17:00Sessioni tecniche
17:00 – 18:30Assemblea dei Soci
20:00 – 23:00Cena sociale
Giovedì, 19 giugno2014
08:30 – 12:50Sessioni tecniche
12:50 – 14:00Pranzo
14:00 – 15:00Relazioni tecniche espositori
15:00 – 18:00Sessioni tecniche
17:00 – 18:00Riunione YAN
18:00 – 19:00Cocktail di saluto
Venerdì, 20 giugno2014
08:45 – 13:30Seminario AIA-GAE “La normativa sull’acustica edilizia in Europa: un percorso verso
l’armonizzazione”
Pagina4
41° Convegno Nazionale AIA e Seminari GAA e GAE – Pisa, 17-20 Giugno 2014
Seminario AIA-GAA
Smart Cities e nuovi sensori per la misura del rumore ambientale
Martedì, 17 Giugno 2014
L’espressione smart city (città intelligente) indica un ambiente urbano in grado di agire attivamente
per migliorare la qualità della vita dei propri cittadini. La città intelligente riesce a conciliare e soddisfare le esigenze dei cittadini, delle imprese e delle istituzioni, grazie anche all’impiego diffuso
e innovativo delle ITC, in particolare nei campi della comunicazione, della mobilità, dell’ambiente
e dell’efficienza energetica. Dal punto di vista dell’informazione ambientale e nello specifico del
rumore, molto è stato fatto negli ultimi anni sia a livello di sviluppo tecnologico sia nel campo
dell’informazione al pubblico e della consapevolezza globale. Il workshop illustra i progetti
all’avanguardia in questo senso a livello Europeo nonché le esperienze Italiane allo scopo di diffondere le conoscenze e orientare lo sviluppo tecnologico verso il miglioramento della qualità della
vita, anche e soprattutto per la riduzione dell’inquinamento acustico.
Programma del Seminario
8:00 Registrazione dei partecipanti
9:00 Saluti delle Autorità
I sessione - La situazione Italiana
Moderatore: Maurizio Melis (Il Sole 24 ore)
9:30
10:00
10:20
Cosa stiamo facendo in Italia
M. Melis (Il Sole 24 ore)
Cosa offre la tecnologia per fare diventare “smart” le città
G. Anastasi (Università degli Studi di Pisa)
Perché le città devono essere “smart”: i bisogni dei cittadini e le risposte delle pubbliche
amministrazioni
R. Baracco (Consulente Anci Toscana infrastrutture e mobilità)
10:40 Prospettive in Horizon 2020 per progetti su SMART CITIES
E. Maffia, M. Borrello (Agenzia per la Promozione della Ricerca Europea)
11:00Dibattito
II sessione - Noise e sound mapping in Europa
Moderatore: Gaetano Licitra (ARPA Toscana)
11:20
12:00
12:20
12:40
13:00
Il progetto Idea e i suoi sviluppi
D. Bottledooren (Ghent University, Belgium)
Il progetto europeo CITI-SENSE
I. Aspuru (Tecnalia, Spain)
Everyaware project
P. Gravino (Università di Roma La Sapienza)
EAR-IT project
D. Hollosi (Fraunhofer Institute for Digital Media Technology IDMT, Germany)
Pausa pranzo
Pagina5
41° Convegno Nazionale AIA e Seminari GAA e GAE – Pisa, 17-20 Giugno 2014
III sessione - Sensori innovativi ed esperienze in Italia
Moderatore: Sergio Luzzi (Vie En.Ro.Se.)
14:20
14:40
15:00
Microfoni MEMS e loro applicazioni in acustica ambientale
G.Memoli (National Physical Laboratory, UK)
L’esperienza di Torino per misure con telefonini di ultima generazione
J.Fogola (ARPA Piemonte)
Il rumore antropico indotto dalla movida a Pisa: l’analisi dell’evoluzione temporale e
spaziale con sensori low- cost distribuiti
L.Nencini (DustLab)
15:20 Una piattaforma per la sensoristica ambientale e le mappe di inquinamento: il caso delle
polveri sottili
L.Botti (Alitec)
15:40Dibattito
Pagina6
41° Convegno Nazionale AIA e Seminari GAA e GAE – Pisa, 17-20 Giugno 2014
Seminario AIA-GAE
La normativa sull’acustica edilizia in Europa:
un percorso verso l’armonizzazione
Venerdì, 20 Giugno 2014
Le attività di ricerca, sperimentazione e normazione in acustica edilizia hanno risentito, negli ultimi
anni, della profonda crisi che ha particolarmente colpito questo comparto economico. Se da un
lato, per via di questo clima di incertezza, non sono state colte in pieno le opportunità offerte dalla
norma tecnica UNI 11367 sulla classificazione acustica delle unità immobiliari per una più corretta
definizione della qualità acustiche degli edifici, dall’altro la crisi del settore ha permesso di riflettere
approfonditamente su alcune tematiche di grande importanza per chi si occupa di progettazione
acustica e verifica in opera delle prestazioni acustiche degli edifici, sia a livello nazionale che internazionale. Alcuni degli aspetti più interessanti attualmente in discussione riguardano le attività
della COST Action TU0901 “Integrating and Harmonizing Sound Insulation Aspects in Sustainable
Urban Housing Constructions”, recentemente conclusa, che hanno portato alla proposta di una
norma internazionale per la classificazione acustica delle unità immobiliari, oltre al radicale cambiamento nel panorama normativo dato dal completo riordino delle norme per la determinazione in
opera delle prestazioni acustiche degli elementi edilizi e dal nuovo approccio per la determinazione
degli indici mononumerici di valutazione.
Programma del Seminario
Moderatori: Giuseppe Elia, Massimo Garai
8:45 Registrazione dei partecipanti
9:15 Introduzione - L’esperienza della COST ACTION TU0901 e le possibili ricadute sulla
legislazione e sulle soluzioni tecnologiche nazionali
P. Fausti (Università degli Studi di Ferrara)
10:00 Repertorio delle soluzioni costruttive nazionali in Europa: esperienze a confronto
S. Secchi (Università degli Studi di Firenze)
10:30 Analisi dei parametri descrittori ritenuti ottimali per la classificazione delle prestazioni acustiche
degli edifici
A. Di Bella (Università degli Studi di Padova)
11:00 Problematiche relative alla revisione dei descrittori acustici in edilizia
F. Scamoni (ITC-CNR, Milano)
11:30 Indagini socio-acustiche e correlazioni con le prestazioni acustiche degli edifici
C. M. Pontarollo (Università degli Studi di Padova)
12:00 Tavola rotonda - Attualità e prospettive delle norme sulla progettazione, realizzazione e
valutazione delle prestazioni acustiche in opera degli edifici
L. Barbaresi (Università degli Studi di Bologna), M. Borghi (ANIT), N. Granzotto (Università
degli Studi di Padova)
12:45Dibattito
Pagina7
41° Convegno Nazionale AIA e Seminari GAA e GAE – Pisa, 17-20 Giugno 2014
PROGRAMMA TECNICO-SCIENTIFICO
Martedì, 17 giugno
RELAZIONE DI APERTURA
Ore 17.30 – 18.15
L’antenna interferometrica Virgo per la rivelazione delle onde gravitazion-
ali: l’importanza della mitigazione del rumore e delle vibrazioni di origine
naturale e antropica
Prof. Francesco Fidecaro
La Relatività Generale, teoria enunciata da Albert Einstein 99 anni or sono, stabilisce che la forza di
gravità si possa ricondurre alle proprietà geometriche dello spazio (e del tempo), non più euclideo,
ma curvo. La Relatività Generale prevede l’esistenza di onde gravitazionali, distorsioni dello spazio
tempo che comunicano cambiamenti della forza di gravità, propagandosi alla velocità della luce.
Vi sono evidenze indirette dell’esistenza delle onde gravitazionali ma la effettiva registrazione del
loro passaggio non è ancora stata possibile. Si tratta infatti di misurare deviazioni dalla geometria
euclidea di una parte su 1023, ovvero variazioni di distanza di 10-20 m su di 1 km. Il livello di precisione richiesto è tale che qualsiasi disturbo presente sul sito dell’esperimento può mascherare il
segnale.
Dopo una breve introduzione verrà discusso come vibrazioni e rumore acustico di svariata origine
determinino il livello di rumore nella misura. Si illustreranno quali accorgimenti siano stati adottati
nell’interferometro Virgo, in presenza di segnali la cui ampiezza può variare di un fattore di 1012.
Per concludere si descriverà brevemente il programma scientifico degli interferometri per onde
gravitazionali nei prossimi anni.
Pagina8
41° Convegno Nazionale AIA e Seminari GAA e GAE – Pisa, 17-20 Giugno 2014
Pagina9
41° Convegno Nazionale AIA e Seminari GAA e GAE – Pisa, 17-20 Giugno 2014
Pagina10
41° Convegno Nazionale AIA e Seminari GAA e GAE – Pisa, 17-20 Giugno 2014
Pagina11
41° Convegno Nazionale AIA e Seminari GAA e GAE – Pisa, 17-20 Giugno 2014
Pagina12
41° Convegno Nazionale AIA e Seminari GAA e GAE – Pisa, 17-20 Giugno 2014
Pagina13
41° Convegno Nazionale AIA e Seminari GAA e GAE – Pisa, 17-20 Giugno 2014
Pagina14
41° Convegno Nazionale AIA e Seminari GAA e GAE – Pisa, 17-20 Giugno 2014
Pagina15
41° Convegno Nazionale AIA e Seminari GAA e GAE – Pisa, 17-20 Giugno 2014
Pagina16
41° Convegno Nazionale AIA e Seminari GAA e GAE – Pisa, 17-20 Giugno 2014
Pagina17
41° Convegno Nazionale AIA e Seminari GAA e GAE – Pisa, 17-20 Giugno 2014
.
Pagina18
41° Convegno Nazionale AIA e Seminari GAA e GAE – Pisa, 17-20 Giugno 2014
Pagina19
41° Convegno Nazionale AIA e Seminari GAA e GAE – Pisa, 17-20 Giugno 2014
EVENTI E PROGRAMMA SOCIALE
Martedì, 17 giugno
Ore 17.15 – 17.30 e 18.15 – 18.30
Duetto violino e pianoforte “I semitoni”
Paolo Cimino – Violino
Dario Pardini - Pianoforte
Musicisti professionisti reinterpretano la musica classica e lirica ad un livello di fruizione più semplice e diretto, per intrattenere l’ascoltatore con un momento musicale diverso dal solito, in grado
di accompagnare la serata sulle note che hanno fatto la storia della musica.
La formazione classica del Violino incontra l’estro jazz del Pianoforte e rivisita repertori che spaziano dall’opera alle colonne sonore o secondo lo stile proprio del duo.
Martedì, 17 giugno
Ore 20.30 – 22.00
Visita gratuita alla mostra “Balle di scienza – Storie di errori prima e dopo Galileo”
Una mostra promossa da Palazzo Blu e curata da Università di Pisa, Istituto Nazionale di Fisica
Nucleare e Scuola Normale Superiore di Pisa in occasione della ricorrenza del 450° anniversario
della nascita di Galileo Galilei
Martedì, 17 giugno
A seguire il cocktail di benvenuto
Giro turistico tra movida pisana, ascolti e assaggi, dedicato a studenti e giovani acustici.
Organizzazione: Young Acousticians Network
Mercoledì, 18 giugno
Ore 20
Cena sociale
Ristorante “La Sterpaia” – Parco di San Rossore-Migliarino-Massaciuccoli
Immerso nel Parco, il ristorante offre l’opportunità di gustare i sapori tipici toscani, con anche
prodotti genuini del Parco stesso. Sarà possibile concludere la serata sotto il pergolato nella suggestiva atmosfera del parco naturale.
Per coloro che avessero difficoltà con il menù, disponibile sulla pagina della cena sociale, saranno
disponibili variazioni vegetariane e per allergie previa mail all’indirizzo: convegno.nazionale@
acustica-aia.it
Pagina20
41° Convegno Nazionale AIA e Seminari GAA e GAE – Pisa, 17-20 Giugno 2014
COMITATO ORGANIZZATORE
Elena Ascari, Francesco Bianco, Marco Chetoni, Antonino Di Bella, Jacopo Fogola,
Luca Fredianelli, Gaetano Licitra, Diego Palazzuoli, Rosalba Silvaggio, Luca Teti, Riccardo Zei
COMITATO SCIENTIFICO
Ubaldo Bottigli, Giovanni Brambilla, Eleonora Carletti , Mario Cognini, Salvatore Curcuruto,
Antonino Di Bella, Giuseppe Elia, Francesco Fidecaro, Jacopo Fogola,
Carmine Ianniello, Gaetano Licitra, Sergio Luzzi, Luigi Maffei, Pier Simone Marrocchesi,
Pietro Nataletti, Francesca Pedrielli, Alessandro Peretti, Andrea Poggi, Roberto Pompoli,
Simone Secchi,
Marco Sozzi, Renato Spagnolo
SEGRETERIA
SCIENTIFICA
Gaetano Licitra, Francesco Fidecaro
ORGANIZZATIVA
Antonella Spinosa
AMMINISTRATIVA
Simona Senesi
Pagina21
41° Convegno Nazionale AIA e Seminari GAA e GAE – Pisa, 17-20 Giugno 2014
SEDE DEL CONVEGNO
Il Palazzo dei Congressi di Pisa è un edificio dalla caratteristica forma semicircolare, realizzato
a gradinate con giardini. La struttura si sviluppa su tre piani, di cui il primo e il secondo collegati
tra loro da una grande vetrata inclinata che illumina naturalmente le gallerie superiori con una
superficie interna totalmente priva di barriere architettoniche. Al piano terra si trovano la Sala
Plenaria ed i principali servizi, tra cui la reception e il bar. Al primo piano sono situate le cabine
di regia e di traduzione, al secondo piano hanno sede varie sale minori particolarmente adatte
per piccole riunioni. Lo spazio superiore, corrispondente ad una originale copertura a gradinate
praticabile, simile ad un anfiteatro all’aperto, consente un connubio unico tra interno ed esterno.
Il Palazzo dei Congressi è stato inaugurato nel 1984 e nel corso degli anni ha ospitato numerose manifestazioni di natura scientifica, culturale, politica, commerciale e sportiva. La presenza
dell’Università di Pisa che, nonostante la concessione della gestione, ne mantiene la proprietà,
ha certamente contribuito a dare impulso all’attività del centro, che è diventato importante occasione di sviluppo economico e culturale per la città e per il territorio.
SALE CONGRESSUALI
Aula A – Piano terra – Centro Slide
Aula B – Piano terra – Sessioni Tecniche
Auditorium – Piano Terra – Inaugurazione – Assemblea – Sessioni tecniche
Sala Pacinotti – Primo Piano – Seminari – Sessioni Tecniche
Sala Fermi – Primo Piano – Sessioni Tecniche
Pagina22
41° Convegno Nazionale AIA e Seminari GAA e GAE – Pisa, 17-20 Giugno 2014
ESPOSITORI
ACCON ITALIA
AESSE AMBIENTE
AMC - APLICACIONES MECANICAS DEL CAUCHO SA
BRUEL & KJAER ITALIA
CELENIT
DELTA OHM
DIASEN SRL
EDILTECO
FANTONI
INGENIA
ISOTECH
KNAUF
MARVIN ACUSTICA
NTEK
PATT SPA
PCB PIEZOTRONICS
SIEMENS
SPECTRA
SVANTEK ITALIA
TECNOACUSTICA
VALLI ZABBAN GROUP
VIBROACOUSTIC
PLANIMETRIA AREA ESPOSITIVA
Pagina23
Author
Document
Category
Uncategorized
Views
0
File Size
3 160 KB
Tags
1/--pages
Report inappropriate content