close

Enter

Log in using OpenID

A.T.C. - Comune di Bernalda

embedDownload
A.T.C. ,4" di T4ATEPA
hscllo Poslale n. 58 - Uffbio Postalc l/io &l htso n.15 .I
751OO
- llotetz
ERIAINI E ATODAUTTA PER LA PRE5ENTAZIONE DELLE NUOVE DOAAANDE DI I5CRIZIONE ALL'A.T.C.'A'
STAcTONE VENATORTA
Zot4t20t5
. Visro la Legge. n 157 dell' I 1/02/1992:
. Vìslo la L.R.09/02/1995 n" 2 e successive modiJiche e integrazioni;
. n a b D.G.R 195 del2l febbraio 2007;
t Visla la D.G.R. n. 1339 del29 settembre 201 I che reyoca la D.G.R 725 del l4 naggio 2007;
. lrrsro il D.M.30/01/1993;
c Visa l'art. 7 dello D.G.R. 195/07:
. Vislo il Piano Fduni\tico Venatorio Provinciale;
. Tenato conto che tulto il territorio agro-silvo-paslorale dell'A.T.C. "A" di Matera de,slinato
.
alla caccia è sottoposto
o
regime di caccia progrommata;
Rirenulo che occorre slabilire un rapporto caccialorelerrilorio idoneo
nell'intero territorio agro-silyo-pastorale dell'A.7.C. "A " ;
a riequilibrare la
pressione dei cocciatori
RENDENOTO
L Ai fini di un razionale esercizio venatorio nell'A.T.C. '4" di Matera, per la stagione venatoria 201412015,
I'eventuale ammissione di cacciatori è subordinata alla presentazione di apposita domalda di iscrizione.
Ammissibilita rientmnte nell'indice MAF: Bpporto 1: 19,21 di 80.000 ha quale superficie agro-silvo-pastorale
A.T.C."A", owero 4.164 presenze;
2. I cacciatori rssidenti con domicilio (f*sa dimora) nell'Ambito "A", ivi compreso i cacciatori di prima
concessione della licenza di caccia, saranno ammessi con I'obbligo di presentare domanda all'A.T.C."A", in
carta sernplice, come dal successivo punto 6 lettere a e b; gli stessi possono inviarla tramite posta ordinaria
all'indirizo di posta in epigrafe oppure consegnarla a rnano al Comitato dell'A.T.C. "A" di Matera nei giomi da
lunedl a venerdl in orario pomeridiano previo appuntamento, §alyo diversa indicazione che potrebbe
successiyrmente essere comunicata. Le iscrizioni per I'ammissibilità venatoria all'ambito "A" dei cacciatori
degli AA.TT.CC. di Basilicata, <iovranno, invece, pervenirc c esseie corounicate, per iscitto, improrogabilrnente
entro e non oltre il 30 rprile 2014 a pena di esclusione; il bollettino pr.rstale (attestazione) recante la quota di
partecipazione versata dai cacciatori aventi diritto, sia residenti chc di Basilicata, dolrà pervenire o essere
comunicata da parte degli AA.Tr.CC. di Basilicata, a conferma dell'iscrizione all'ambito "A", entro e non oltre
il 15 giugno 2014 a pena di esclusione.
3. I cacciatori residenti e con domicilio AA.TT.CC- di Basilicata e cacciatori di fuori Regione, qualora risultino
posti residut giusto esercizio della caccia sulla fauna selvatica migratoria prevista dalle leggi vigenti in materia,
saranno ammessi nell'ambito "A" entro i limiti dell'indice di densita venatoria prescritto ( indice M.A.F. ) in
adempimento della D.G.R n. l95lD7. La domanda per i fuori regione, va prodotta in carta semplice ed inviata
singolarmente a mezzo raccomandata postale all'indirizo sopra indicato rispettando i punti 4, 5 e 6 sotto
riportati .
4. La domanda deve essere indirizata a "Comitxto A-T.C. "4" - Casella Postsle n. 58 c/o UIIcio Postale
Filiale di Via del Corso n. 15 - 75100 Matera" .
5. La domanda deve essere trasmessa nel psriodo compreso 0l febbraio 2014 - 28 febbraio 2014.
6. Nella domanda si dovra indicare:
a) Cognome, nome, luogo e data di nascita;
b) Comune di residenza con domicilio effettivo (fissa dimora), via e numero civico; per i soli cacclatori
provenienti da altre regioni. ma residenti con domicilio in Basilicata, devono obbligatoriamente compilare la
dichiarazione aggiuntiva di domicilio riportata nella domanda se diversa dalla residenza; rimane fermo che
il domicilio dichiarato deve intendersi, ai fini della ammissibilita (a ripetersi) fissa dimora e, inoltre,
manifestare di essere a conoscenza dei possibìli controlli da parte dell'A.T.C.''A" a verifica di eventuali
inesattezze/anomalie riscontrate nella domanda e/o allegati presentati e, altresi consapevole delle sanzroni
penali,nel caso di dichiarazioni mendaci , di formazione o uso di atti falsi , richiamate dal D.P.R. 445 del28
dicemb,re 2000.
A)la stessa, i cacciatori non residenti in Basilicata, dovranno indicare e, altresì, allegare, pena I'esclusione, quanto
segue:
c)
d)
e)
documentazione, eventualrnente in possesso, che attesta i titoli riferiti alle priorita di cui all'articolo 8
comma l0 della D.G.R. n. 195/07;
porto di fucile uso caccia e relativa licenza di caccia in corso di validità;
il periodo eventualmente richiesto fatta salva ogni ulteriore decisone che il Comitato vorrà prendere circa il
numero degli ammessi e i relativi periodi anche in funzione di quanto verrà deciso dalla Regione Basilicata.
7.
Le domande siano esse di cacciatori residenti che di fuori regione, pervenute incomplete dei necessari elementi
di valutazione o sarenti della documentazione anzi citata e, altesì, prive delle indicazioni richieste o domande
trasmesse fuori periodo non potranno essere considerate e pertanto saranno nulle e archiviate.
8. Il numero dei cacciatori da ammettere all'esercizio venatorio nell'A.T.C. "A", per la stagione venatoria 20142015, è determinata da leggi vigenti in materia. L'elenco di ammissibilità dei cacciatori residenti e con domicilio
nell'A.T.C. "A", residenti negli AA.TT.CC. di Basilicata e di fuori regione, verrà affisso all'Albo dell'A.T.C.
"A" e all'Atbo pretorio della hovincia di Matera dal 15 al 3l maggio 2014. Salve disposizioni diverse ernanate
dal Comitato dell'A.T.C. "A" e/o dalla Regione Basilicata, I'elenco di iscrizione dei cacciatori dell'Ambito'A"
e AA.TT.CC. prescetti di Basilicata, sarà anch'esso trasmesso alle sedi dei rispettivi Comitati degli AA.TT.CC.
di Basilicata, destinatari delle domande, enho il 30 aprile 2014.
9. Tutti i cacciatori residenti e con domicllio nell'A-T.C."A", e i cacciatori non residenti, dichiarati ammessi
ad esercitare I'aftivita venatoria nel territorio di coEpetenza dell',A.T.C. ",4.", dovranno proYvedere,
PENA L,ESCLUSIONE, entro e non oltre la data del 15 giugno 2014, al verramento della quota mciale di
partecipazione e relativa conseglr del bollettino postale (attest zione), nel termine previsto dalla D.G.R
n l95tÙ7 aÉ. 8 comma E owero entro il 15 giugno 2014 ; diversamente, se spedita tramite posta, fara fede il
timbro postale (15 giugno 2014). Gli stessi, qualora risultassero ritardatari nell'effettuare il pagamento della
quota sociale, saranno riammessi, entro e non oltre il 20 luglio successivo, dietro pagamento di una quota
aggiuntiva pari ad € 10,00 (euro dieci/O0).
1( . I cacciatori fuori regione ammessi che non abbiano pro!'veduto a confermare I'adesione tramite la consegna o
I'invio dell'attestazione in (originale) del versamento della quota sociale di partecipazione, nell'itrtporto previsto
dalla Regione Basilicata, enfio e non oltre il terrnine previsto nella comunicazione di arnmissibilita e/o di
accesso venatorio trasmessa dall'A.T.C."A", verranno considerati rinunciatari A scorrimento i posti resi
eventualmente disponibiii dalle rinunce sararmo assegflati sia ai cacciatori esclusi che a quanti successivamente
ne fararmo richiesta. Le richieste scritte vanno presentate preferibilmente entro il 31 luglio 2014, salvo
disposizioni diverse del Comitato dell'A.T.C. 'A".
1l . Il contributo per i cacciatori nella misura della quota sociale di partecipazione indicata nell'allegsto "4" così
come stabilito dall'art 8 della D.G,R 195107, va effettuato sul c/c postsle n. 10337756 intestato a Conitato
A.T.C. *A" di Matera e va indicata obbligatoriamente la causale del versamento sul retro del bollettino postale
(le tre parti)
.
cacciaton residenti e di fuori regione ammessi, in regola con il pagamento della quota sociale di
partecipazione, potranno dtirare personalmente - salvo quanto prolisto dalla nornahva ia materia di delega nei
giomi e nelle ore indicate nel sopra citato punto 2, l'autoiruaÀote di esercizio venatorio 2014/2015; inoltre
possono richiedere I'invio al proprio domicilio, integrando il versamento della quota sociale, per spase postali,
di un contributo di € 7.50 per raccomandata semplice, specificando ulteriormente la causale "quota sociale +
*A".
spedizione in raccomandata", fatta comunque salva ogni altra successiva decisione del Comitato A.T.C.
13, Eventuali modifiche apportate a leggi nazionali, regionali, D.G.R. e regolamenti, richiamate nel presente arwiso,
successive alla data di pubblicazione dello stesso, portano, fatta salva la loro rctroattività, all'assoluto
12,
I
adeguamento.
14, Per le sanzioni a carico dei soggetti che eserciteramo la caccia all'interno del territorio dell'Ambito 'iA." senza
essere autorizzati, si fa riferimsnto alle vigenti normative nazionali e rcgionali in materia venatoria, in quanto è
fatto divieto a chiunque non sia stato ammesso di esercitarvi la caccia.
ATTENZIONE Al controllo venatorio [a sola presentazione o solo il possesso della ricevuta di versamento
postale della quota di partecipazione prevista di accesso non atltoljza e non giustifica nessun cittadino
cacciatore di praticare l'esercizio della caccia sul territorio dell'A.T.C. 'A".
-
Per r gni ulteriore informazione
Matura
li
:
info e-mail: [email protected]
do presso le segreteric provinciali delle Associazioni Venalofie
01/02/2014
Il
Presidente dell'.A.TC
"
ALLEGATO (A)
QUOTE A,SSOCIATI!'E PER CACCIATORI RESIDENTI E
CON DOMICILIO IN BASILICATA (art 8, COMMA 7, D.G.R. 195/07).
AJ riscontro dell'awenuta ammissione entto e non oltre il 15/06/2014 l'interessato deve
effettuare un versamento all' A.T.C. "A", di €.34,00 che da diritto di praticare I'esercizio venatorio
negli A-{.TT.CC. della Provincia di Matera ed €. 2,00 per ogni AA.TT.CC. prescelto della
Provincia di Potenza a conferma dell'ammissione per ogni singolo AA.TT.CC..
QUOTE ASSOCIATTVE PER CACCIATORI NON RE§IDEN'II IN BASILICATA
(aÉ. 8, comma 13, D.G.R 195107 e successiiva. DGR N. 218 del 30/07/13).
Al
riscontro dell'awenuta ammissione enlro e non oltre
iI
15/06/201y' I'interessato deve
effettuare un versamento all'A.T.C. prescelto come segue:
€. 100,00 per il rilascio del tesserino mensile, che potra essere fruito dallo stesso cacciatore
massimo per due volte nello stesso A.T.C., nel periodo e nei giomi stabiliti dal
Calendario Venatorio Regionale;
€.33.00
per il rilascio del tesserino settimanale, che potra essere fruito dallo stesso cacciatore
massimo per due volte nello stesso m.ese e nellc stesso A.T.C., nel periodo e nei giomi
stabiliti dal Calendario Venatorio Regionale;
20.00
per il rilascio del tesserino giornaliero, nel periodo e nei giomi stabiliti dal Calendario
Venatorio Regionale.
€
Il
Presidente dell'ATC
"A" di lVlatera
r
AII'A.T.C. *A" di MATERA
Casella postale n. 58 c/o Ullicio Postale
Via del Corso n. f5 - 75100 MATERA
dit t,
to: Domanda di iscrizione aU' A.T.C. "A' per la stagione venatoria 201412015 (da trasmettere nel periodo che iotercorre
lettraio 2014 at 2Sfebbraio 2014 ai sensi dell'art. 8, comma 2 della d.g.r.195/07).
II
ltoscritto
Ogger
so
nato
it
di
d'arma
poÉ(
residente
e
prov.
di
n. _,
Tel.
IN
in
no.
rilasciato
,
possesso
dalla
a
v-ta
di regolare
Questura
in data
di
n
prov.
a
barrare
se
in fase di rinnovo.
N.B. I cr cacciatori che si iscrìvono per la prima volta o per cacciatori
dell'arl 8, corrms 4 delle D.G.R. 195/07 allegere:
che hanno cambiato la residenza rispetto all'anno precedente in rispetto
a)
CERTIFICAT6 DI REsIDENZA IN CARTA SEMPLICE MEDIANTE AI]TOCERTIFICAZIONE;
b,
IDoNEA CERTIFICAZIoNE CIm DoCUMENTI Il, DoIUICILIo IN BASILICATA
.
CHIEDE
*A' e, ai sensi di legge (art- 8
ai fini di espletare t'attività venatoria per t'anno in corso (20f+2015) I'iscrizione all'Ambito
comm r 2 d.g.r. 11g1l07) e regolamento attuativo, di paÉecipare tll'accesso venatorio (compreso À.T.C. "B" - Matera) nei
seguer ti A.T.C. della Provincia di Potenza detla Regione Basilicata:
eatalfineAUTORIZZA,
preso . no del D.Lgs .3010612003,n.196, il Comitato di gestione dell'A-T.C. "A"
in ossequio alla legge 675196. Tale trattamento cau
àati prrsonali
"òrnurqo.
"
dei
dati stessi, sarà svolto nei limiti necessari all'ade
sicurèz za e la iseruatez.za
sottoscritto
autorizza ancora a comunicare i suoi dati personali ad Enti
Il
dell'or \atizzaàone.
supporto informatico, dei
ure idonee a garantire la
istituzionali e strumentali
Pubblici,
oa
Pubbliche
Ammir istrazioni che per legge ne abbiano titolo, nonché alle forze di Polizia dello Stato e ad eventuali Responsabili esterni del
trattam :nto dei dati, limitatamente agli scopi istituzionali e at principio di pertinenza per i quali verranno trattati. In ogni momento,
i[ sotto icritto potrà esercitare i diritti sanciti dall'art.7 delD.Lgs.19612003.
il sot'oscritlo, dichiara inoltre, ai
sen.si
dall'anno
detta tegge sutt'autodich'![7'?i";",r!"
"::;::"
o,u allì|,!fli" u"",1",
di
di
formazione o uso di atti falsi, richiamate dat D.P.R. n.445 det 28 dicembre 2000. Dichiara, altresì, di
és.r€t€ rt conoscenzo che potranno essere eseguiti ai sensi e per gli effetti di leggi vigenti in materia, da parte del comitato dell'A-T-C.
"A", cntrolli sulla veridicità del dichiarafo e per accertare e/o a iscontrare carenza su quanto documentato in allegato, a
insinda:abile giudizio del comitato, annullata I'ammis.sione e/o ritirato (se rilasciato il tesserino intento di autorizazione di esercizio
ymator io nell'ambito "4".
di di"h arazioni mendaci,
Luogt e Data,
Il
di
In fede
pagarnento della quota di iscrizione prevista in rapporto numero di A.T.C. richiesti, stabilito dall'art. 8 della DGR 195i07 dovrà
e [fettuato entro c non «rltre il 15 giugno 2014 sul clc 10337756 intestato a A.T.C. di Matera.
essere
ELI-A PROVINCIA DI MATERA PER CACCIATORI NON RESIDENTI IN
NTE MODELLO DIISCRZIONE DEVE ESSERE COilP!I,.ATO IN OGNI
ERAZIONE - IN CASO DIINCOIiPLETEZ,ADELLA DOTIANDA IIEI
EDESTMA NOil SARA'PRESA tN ESAME)
AU'A.T.C,
*A'di
MATERA
Casella postale n. 58 c/o UIIicio Postale
Via del Corso n. 15 - 75100 MATERA
Ogge to: Domanda di iscrizione di accesso temporaneo (giornaliero-settimanale-mensile) all' A.T.C. 'A' per la stagione
venat rria 20l4l20l5 per eventuali posti resisi disponibili entro i limiti dell'indice di densità venatoria (giusta previsione D.M.
30101 1993 - da trasmettere nel periodo che intercorre dal I" febbraìo 20]4 al 28 febbraio 2014 ai sensi dell' art. 8, comma 2 della
d.g.r. l9s/07).
II so ttoscritto
di_
nato
il
prov.
dtarma
residente
di
ln
.,
rilasciato
no.
di
in data
(alleg are copia fotostatica della licenza
di porto
di
I
TeI.
n.
portr
prov.
a
d'armi)
D
barrare
se
in
possesso
a
via
di regolare
dalla
Questura
in fase di rinnovo,
CHIEDE
in Codesto A.T.C. "A' della Provincia di Matera per Ia stagione
:re ammesso
207412015 per esercitarvi I'attività
ria alla selvaggina migratoria così come disposto dall'art. 8 comma 10 dells D.G.R. 195107 e di scegliere la seguente
tipolol ;ia di permesso temporaneo:
ess
venatr
- menr
ile: tl Ottobre
n Nove.mbre ll Dicembre
- settir ranale dal
!
al
Gennaio;
e dal
_____
al
,
- gion- aliero
(segna
-e
con una crocetta la tipologia richiesta e il periodo richiesto, del mese, della settimana, o del giorno ).
A tal f ne dichiara, sotto [a propria responsabililà e consapevole, ai sensi dell'ex art.76 del D.P.R. t.445/2000 e dell'art. 75 del
medesi mo DPR, che le dichiarazioni mendaci, la falsiG negli atti e I'uso di atti falsi sono puniti ai sensi del codice penale e delle
l"ggt F enali in materia, di essere in possesso dei seguenti requisiti di priorità (segnare con una crocetta) la condizione in cui il
richied:nte si trova:
Ll Nativo in Basilicata
e
residente in altra regioue (allegare certificato di nascita);
di estensione superiore ad ha. 10,00 (allegare idoneo titolo di proprieta);
Ll Proprietario/conduttore di fondo agricolo
LJ Residente in Regione confinante;
l-l Residente in altre Regioni;
ea
tal fine ALITORIZZA
preso a to del D.Lgs. 30/0612003, n.196, il Comitato di gestione dell'A.T.C.
trattamento, anche su supporto informatico, dei
dati per souali che lo riguardano e comunque in ossequio alla legge 675196. Tale trattamento cautelato da opportune misure idonee a
garantire la sicurezza e la riservatezz,a dei dati stessi, sarà svolto nei limiti necessari all'adempimento delle finalità istituzionali e
strumer ali dell'orgatizzaÀone. Il sottoscritto autoizza ancora a comunicare i suoi dati personali ad Enti Pubblici, o a pubbliche
Ammin istrazioni che per legge ne abbiano titolo, nonché alle forze di Polizia dello Stato e ad eventuali Responsabili esterni del
trattamr 'nto dei dati, limitatamente agli scopi istituzionali e al principio di pertinenza per i quali verranrìo trattati In ogni momento,
il sottor critto potrà esercitare ì diritti sanciti dall'art.7 del D.Lgs.196/2003.
DICHL TRA ai sensi della Legge sull'autocertificazione che tutti i dati innanzi tascritti sono veritieri.
Luogo,'DataN.B.:
n, rn sono
In Fede
richiedibili mesi consecutivi.
La man:ata risposta ad uno qualsiasi deì dati ricbiesti comporta ta nullità della domanda. Le domande possotro essere
inviate
raezzo raccomandata semplice dal 0l-02.2014 al 28.02.2014. Fara fede il timbro postale
Le dom
Il
di
a
spedizione.
pagarrento della quota prevista in rapporto alla tipologia del permesso richiesto stabilito
dall'art. g della DGR lg5i07 dowà
oltre il 15 giugno 2014 sul cic 10337156 intestato a A.T.C. di Matera.
essere e fettuato entro e non
Author
Document
Category
Uncategorized
Views
1
File Size
648 KB
Tags
1/--pages
Report inappropriate content