close

Enter

Log in using OpenID

Clicca qui per il programma dettagliato

embedDownload
OMAN
OMAN e DESERTO
(10 giorni)
Itinerario in hotel e tenda alla scoperta dell’affascinante Sultanato omanita. Il tour si sviluppa parte in
tenda (3 notti) fra il deserto, le montagne ed il mare, alla scoperta di antiche tradizioni e paesaggi
incredibili. Escursione all’incontaminata isola di Masirah.
PROGRAMMA
Giorno 1
MUSCAT
Arrivo a Muscat e trasferimento in hotel. Cena libera e pernottamento.
Giorno 2
MUSCAT - NAKHAL - WADI BANI AWF – SHARFAT PASS – AL HAMRA - NIZWA
Visita della Grande Moschea, voluta dal Sultano Qaboos (chiusa il venerdì), splendido esempio di architettura islamica
moderna: è impressionante la sala di preghiera per la ricchezza delle decorazioni, la cupola, il lampadario di cristallo e il
tappeto persiano di 4.200 mq. Partenza per la catena montuosa dell’Hajar, dagli spettacolari scenari, con vette che
raggiungono i circa 3000 m..
Prima di entrare nel profondo canyon del Wadi Bani Awf, sosta al villaggio di Nakhal per la visita della omonima fortezza
posta in posizione dominante dell’oasi e prima dell’imbocco del canyon. Quindi si imbocca la vertiginosa pista che
aggirando le vertiginose Snake Gorge, si inerpica a 2200 mt circa di quota, permettendoci di ammirare grandiosi
panorami sulle montagne omanite. Dopo qualche sosta lungo il percorso si ridiscende nella regione della Dakhiliya,
ricca di luoghi d’interesse storico e culturale.
Visita di due oasi particolarmente caratteristiche Al Hamra, con gli edifici costruiti in un impasto di fango e paglia e Misfat
Al Abriyeen, con le case abbarbicate tra le rocce e le micro parcelle di terreno coltivate. In entrambe le oasi, uno
straordinario sistema d’irrigazione, costituito da canali detti falaj, distribuisce l’acqua dalle sorgenti di montagna alle
piantagioni e all’abitato. Arrivo a Nizwa e sistemazione in hotel. Pensione completa (pranzo a pic-nic).
Giorno 3
JEBEL SHAMS - NIZWA
Partenza per il Jebel Shams, la cima più elevata dei monti Hajar. Si sale fra vari tornanti a punto più elevato raggiungibile
in fuoristrada a quota 2500 mt circa. Da questa località si può osservare il vertiginoso precipizio di un migliaio di metri
verso il Wadi Ghul, defìnito anche come il Gran Canyon d’Arabia.
Ridiscesi a valle si procede verso l’imponente forte di Bahla, riconosciuto dall’Unesco tra i beni Patrimonio Mondiale
dell’Umanità. Quindi in direzione della città di Nizwa visita del castello di Jabreen, dagli splendidi soffitti decorati.
Terminate le visite si procede per Nizwa, la cosiddetta “Perla dell’Islam”. Sistemazione in hotel. Pensione completa.
Giorno 4
NIZWA - SHARQIYAH SANDS (Deserto di Wahiba)
Di prima mattina visita del forte del XVII sec. e del souq. La città è rinomata per i suoi argentieri, i quali propongono i
khanjar, i classici pugnali omaniti d’argento finemente lavorati, e naturalmente anche collane, bracciali, anelli e monili in
genere. Dopo le visite, partenza per il villaggio di Mintrib. Pranzo in un ristorante locale. Si lascia quindi la strada
asfaltata per inoltrarsi tra le dune dalle sfumature color rosa e arancione del deserto delle Sharqiyah Sands, conosciuto
anche come deserto del Wahiba, dal nome della più importante tribù beduina che da secoli vive in questi luoghi.
Pernottamento in tenda tra le dune. Pensione completa.
Giorno 5
SHARQIYAH SANDS - BAIA DI KHALOUF
Ci si inoltra nel deserto in direzione Sud. La sabbia prende sempre più il sopravvento e man mano le dune diventano più
alte e più pure. Il percorso si snoda fra dune a barcana, tracce di antichi wadi; il paesaggio muta ad ogni metro
riservando emozioni uniche. Dopo qualche ora di viaggio, si arriva sulla costa dell’oceano Indiano. Si riprende quindi la
carozzabile diretta ad ovest. Dopo una sosta per il pranzo, si prosegue per il villaggio di Manhot per poi deviare, in un
percorso fuori pista, per la magnifica baia di Khalouf. Si attraversano delle saline, resti di antichi bacini marini, per
giungere alla lunghissima spiaggia di finissima sabbia bianca lasciata libera dalla bassa marea del pomeriggio. Si devia
quindi verso l’interno, un deserto di dune di sabbia bianchissima. Pernottamento in tenda fra le dune. Pensione
completa.
Giorno 6
BAIA DI KHALOUF – ISOLA DI MASIRAH
Si riprende la strada costiera per ritornare verso est ed effettuare una deviazione al piccolo centro di Shannah, dove con
un paio d’ore di traghetto si raggiunge la remota isola di Masirah. L’isola, con un’interno prevalentemente roccioso,
presenta meravigliose spiagge popolate solo da aironi, fenicotteri, gabbiani e in alcune, luogo di nidificazione delle
tartarughe. L’isola verrà esplorata in fuoristrada e la prima notte sarà trascorsa in campo tendato mobile in qualche area
remota. Pernottamento in tenda. Pensione completa.
Giorno 7
ISOLA DI MASIRAH
Intera giornata destinata alla esplorazione. Quindi sistemazione in resort in altra parte dell’isola, per un meritato relax
dopo le tre notti in tenda trascorse nei giorni precedenti. Pensione completa.
Giorno 8
ISOLA DI MASIRAH - RAS RUWAIS - RAS AL HADD
Con il traghetto si ritorna al paesino di Shannah per proseguire lungo la costa, viaggiando a momenti alterni lungo le
infinite spiagge e su strade asfaltate dell’interno; si incontreranno stormi di uccelli e pescatori che rientrano con le barche
cariche di pesce. Si raggiunge quindi il promontorio di Ras Ruwais, dove le dune delle Sharqiyah Sands cadono a
precipizio nell’Oceano e la vista è spettacolare.
Si continua sulla strada asfaltata che bordeggia la costa, per arrivare a Ras Al Hadd, il punto più orientale della penisola
arabica. Sistemazione in hotel. Dopo cena, visita alla riserva naturale di Ras al Jinz, per osservare le tartarughe verdi
che escono dal mare per deporre le uova sulla spiaggia. Pensione completa.
Le probabilità di vedere questi animali è più alta nei mesi da Agosto a Novembre e più bassa negli altri mesi.
Giorno 9
SUR - QALHAT -TIWI - MUSCAT
Una bella strada conduce a Sur, cittadina racchiusa in una baia naturale, dove il quartiere del porto è ancora costruito in
stile tradizionale. Visita all’interessante cantiere dei dhow, le tipiche imbarcazioni in legno e che sono utilizzate dai
pescatori e per piccoli commerci con l’Iran e il Pakistan. Si prosegue lungo la costa seguendo una strada panoramica
che corre tra montagne e mare. Breve sosta alle rovine della città di Qalhat, fondata nel II sec. a.C. e importante porto
durante il periodo medioevale dei regni sudarabici. Si entra quindi nel Wadi Tiwi, un canyon dalle imponenti pareti
rocciose, dove si alternano palmeti terrazzati e villaggi. Dopo il pranzo si riprende la strada in direzione di Muscat. Arrivi
nella capitale, si raggiunge la zona della Old Muscat, sede dell’Al Alam Palace, il Palazzo ufficiale del Sultano; Seguirà la
visita del souq di Muttrah e il mercato. Prima colazione e pranzo. Cena libera e pernottamento in hotel.
Giorno 10
MUSCAT - partenza
Prima colazione. Trasferimento in aeroporto e partenza.
ESTENSIONI AI TOURS IN OMAN
PENISOLA DEL MUSSNDAM – 4 giorni
SHALALAH – 4 giorni
SOGGIORNO BALNEARE
PARTENZE GARANTITE
minimo 6 - 8 persone
2.do e 4.to SABATO
HOTEL PREVISTI o similari
MUSCAT
Muscat Holiday 4 St
NIZWA
Nizwa Apartnments 3 St
WAHIBA SANDS
Campo Tendato Mobile
KHALOUF BAY
Campo Tendato Mobile
ISOLA DI MASIRAH
Campo Tendato Mobile
ISOLA DI MASIRAH
Masirah Island Resort 4 St
RAS AL HADD
Alaija Plaza Hotel 3 St
QUOTA DI PARTECIPAZIONE
Partenze Gruppo
27 set – 25 ott – 27 dic
24 gen – 28 mar – 25 apr
Minimo 6 : per persona in camera doppia
1.750,00
Minimo 8 : per persona in camera doppia
1.520,00
Supplementi
Camera singola
305,00
3 persone
480,00
2 persone
910,00
LA QUOTA COMPRENDE
Trasferimenti da e per gli aeroporti
Trattamento di pernottamento e prima colazione
Sistemazione in hotel 4 st a Muscat e giorno 7 a Mazirah; 3 st a Nizwa
Tenda biposto giorno 4, 5, 6
Pensione completa dalla colazione del giorno 2 al pranzo del giorno 9
Pranzi in ristoranti locali (giorni 3, 5, 8, 9) o a pic-nic (giorni 2, 4, 6, 7)
Prima colazione a buffet a Muscat
Materiale da campo inclusi materassini e sacchi a pelo
Trasporto in fuoristrada
Autista/Guida parlante inglese
Escursioni a programma
LA QUOTA NON COMPRENDE
Trasporto aereo internazionale e domestico e tasse aeroportuali
Visto di ingresso (rilasciato in aeroporto all’arrivo)
Mance, bevande ed extra in genere
Assicurazione medico/bagaglio e annullamento viaggio. (Obbligatoria)
Note: I campi mobili sono allestiti ogni sera con tende tipo igloo (per una o due persone). È richiesta
la collaborazione nel montaggio delle tende. Colazione e cena al campo sono servite in un’apposita
area allestita dallo staff con tavoli e sedie; i pasti sono preparati dallo staff. I partecipanti possono
disporre di una moderata quantità d’acqua e catini per l’igiene personale. Questa sistemazione è
motivata dalla necessità di pernottare in aree di grande fascino e sprovviste di ogni altra alternativa.
,
Author
Document
Category
Uncategorized
Views
0
File Size
195 KB
Tags
1/--pages
Report inappropriate content