close

Enter

Log in using OpenID

15 settembre 2014 COMUNICATO STAMPA Airet 2014

embedDownload
 15 settembre 2014 COMUNICATO STAMPA Airet 2014 Airet 2014 si chiude con la firma di importanti progetti internazionali BRESCIA - Nella giornata di giovedì 11 settembre si sono perfezionati gli incontri ai tavoli programmatici di
Airet 2014. Le alleanze iniziate nella prima giornata dell’Air Matching hanno portato poi, nella serata di
giovedì, alla firma dei memorandum per tre importanti progetti.
Si inizia con la costituzione del Consorzio Aquila 32. Cinque anni di cooperazione per la realizzazione di un
velivolo da aviazione civile, Aquila 32, per l’appunto, per il trasporto regionale, con un mercato da
quattromila aeromobili potenziali in vent’anni. Un progetto che oscilla tra i trecentocinquanta e i
quattrocento milioni di Euro e che ha come firmatarie le seguenti aziende: Aerosila (Russia), Enaer (Cile),
Hydromashy (Russia), Laer (Italia), Officine Meccaniche Irpine (Italia), Redam (Italia), Sibnia (Russia), Socol
(Russia). Al progetto Aquila 32 prenderà poi parte anche Innse Berardi per la fornitura delle macchine
utensili per la lavorazione del titanio.
È stato poi consegnato il contratto di licenza per la produzione di una turbina APU tra OMI, Officine
Meccaniche Irpine e Aerosila. Un progetto da 10 milioni di Euro l’anno.
Ma Airet offre concrete opportunità di sviluppo anche ad aziende che sembrano coinvolte indirettamente
nel settore aeronautico. La dimostrazione è data dall’accordo siglato tra Centro Software Srl, società che
produce software verticalizzati per le aziende, e Fast, First Aviation Service Tunisia, per la
commercializzazione dei prodotti verticali aerospaziali. L’obiettivo è la creazione di una rete commerciale in
Tunisia, per la vendita delle piattaforme di Centro Software all’interno della filiera aerospaziale tunisina.
Resta da riprendere nel corso della prossima missione dell’Airet International Team a Niznhy Novgorod, il
progetto Third Millenium Airport System, rinviato a causa della defezione dei 6 aeroporti del Volga data
dalle note vicende sul fronte russo-ucraino.
“Un’edizione estremamente soddisfacente dal punto di vista delle proporzioni tra partecipazione e relazioni
di cooperazione intraprese, soprattutto per la qualità delle stesse”. Con queste parole il Presidente di Airet
Exibition Emanuele Rimini guarda agli sviluppi di business offerti in queste giornate di Air Matching. “Non oso
pensare a cosa sarebbe potuto accadere se tutte le aziende assenti per cause note a livello internazionale
avessero potuto partecipare”, continua compiaciuto il Dr. Rimini.
Confermata la location anche per l’edizione del prossimo anno. Airet 2015 si terrà ancora a Corte Francesco,
di Montichiari (BS).
Un sentito ringraziamento va ancora al Ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti Maurizio Lupi per la
disponibilità, definita stoica da Rimini, alle Istituzioni che hanno collaborato, alla stampa e a tutti coloro che
hanno contribuito a rendere grande questa iniziativa.
UFFICIO STAMPA AIRET +39 030 2130664 [email protected] AIRET 2014: cos’è: Airet è un esclusivo e mirato business matching internazionale riservato alle aziende italiane ad alta tecnologia e alle delegazioni imprenditoriali estere del settore, appartenenti a Paesi ben individuati e interessati a partnership con aziende italiane. Un B2B corredato di approfondimenti scientifici e da momenti convegnistici di alto livello. Si compone di 4 anime diverse: AIREM (meccanica, meccatronica, materiali aeronautici), AIRED (interni e arredi aeroportuali, servizi al passeggero), AIRES (sistemi di assistenza al volo e di controllo dei sedimi), e AIREN dedicata alla tutela ambientale, al risparmio energetico ed alla produzione di energia verde nei complessi aeroportuali; organizzato da: Airet Exhibitions Srl – Presidente Emanuele Rimini; date: dal 10 al 12 settembre 2014; luogo: Corte Francesco, Montichiari (Bs); ingresso: riservato agli operatori professionali; orari: 10­18; sito: www.airet.it; segreteria organizzativa: [email protected] ­ +39 030 2130664 UFFICIO STAMPA AIRET +39 030 2130664 [email protected] 
Author
Document
Category
Uncategorized
Views
0
File Size
297 KB
Tags
1/--pages
Report inappropriate content