close

Enter

Log in using OpenID

DCR 52/2014 - Friuli Occidentale

embedDownload
C o nosce nza
R espo nsabilit à
E quit à
A ppart enenza
R el azione
E ccellenz a
N. 52
S ic urezza
A mbient e
L eg alit à
U manit à
T raspare nza
E fficienza
DEL 06/02/2014
D ELIB ER A D EL D IR ETTOR E GEN ER ALE
OGGETTO
Avvio del procedimento e approvazione avviso di selezione per il conferimento di n. 3
incarichi esterni di lavoro autonomo ai sensi dell'art. 7 commi 6 e seguenti del D.lgs.
165/2001 e s.m.i, per Veterinari Specialisti in disciplina di Sanità Animale.
IL DIRETTORE GENERALE
dott. Fabio Samani
nominato con Decreto del Presidente della Giunta Regionale n. 0225/Pres. del 28/11/2013,
con la partecipazione per l'espressione dei pareri di competenza:
del Direttore Amministrativo dott. Pierluigi Fabris
del Direttore Sanitario dott. Giorgio Simon
del Coordinatore Sociosanitario dott. Alberto Grizzo
su proposta del Responsabile Politiche e gestione delle risorse umane - dott.ssa Lorena Basso
che ha curato l'istruttoria dell'atto assicurandone la regolarità tecnica, contabile
e la compatibilità con la vigente legislazione statale e regionale
ADOTTA IL SEGUENTE PROVVEDIMENTO
Via della Vecchia Ceramica, 1- 33170 Pordenone - Tel. 0434/369111 -Fax. 0434/523011 - C.F./P.I. 01278420938 - www.ass6.sanita.fvg.it
Posta Elettronica Certificata: [email protected] t
C o nosce nza
R espo nsabilit à
E quit à
A ppart enenza
R el azione
E ccellenz a
N. 52
OGGETTO :
S ic urezza
A mbient e
L eg alit à
U manit à
T raspare nza
E fficienza
DEL 06/02/2014
Avvio del procedimento e approvazione avviso di selezione per il conferimento
di n. 3 incarichi esterni di lavoro autonomo ai sensi dell'art. 7 commi 6 e
seguenti del D.lgs. 165/2001 e s.m.i, per Veterinari Specialisti in disciplina di
Sanità Animale.
Il DIRETTORE GENERALE
Premesso che:
- Con decreto 553/VETAL del 18.06.2013 la D.C.S.I.S.P.S la Regione FVG ha concesso a questa
Azienda Sanitaria un finanziamento di € 36.981,80 “per le attività di controllo delle malattie infettive
del bestiame, per l’acquisto, tra l’altro di hardware e software, di presidi sanitari, dispositivi di
protezione individuale, lettori di microchip, per la manutenzione e l’acquisto di automobili nonché il
pagamento delle spese per l’affidamento degli incarichi di cui all’art. 14 della L.R. 43/1981, da
rendicontare, con documentazione redatta secondo quanto previsto dall’art. 42, comma 1 della L.R.
7/2000, entro il 31.12.2014”;
- L’art. 14 della L.R. 43/1981 recante“ Attività operative in materia di profilassi veterinaria obbligatorie e
volontarie) prevede che “per assicurare il servizio per l’esecuzione delle profilassi obbligatorie pianificate stabilite
dall’autorità sanitaria statale o dalla Regione e delle profilassi a carattere volontario, ciascuna Unità sanitaria locale
(ora Azienda sanitaria) nel caso non possa provvedervi con i propri veterinari, affida appositi incarichi ai medici
veterinari iscritti all’Albo professionale. L’attività di cui al presente articolo è programmata e coordinata del settore
preposto all’assistenza, profilassi e vigilanza veterinaria dell’Unità sanitaria locale (ora Azienda Sanitaria). I medici
veterinari sono compensati sulla base delle vigenti tariffe”.,
Vista la seguente normativa:
Legge Regionale 13.07.1981, n. 43 e s.m.i;
Viste le note in data 21.01.2014 e 24.01.2014 con le quali il Direttore f.f. della Struttura Complessa
Servizio Veterinario del Dipartimento di Prevenzione Aziendale comunica che non sarà in grado di dare piena
attuazione ai piani previsti per la profilassi veterinaria obbligatoria in quanto tra i 12 Veterinari Aziendali adibiti
alla sanità animale 3 presentano limitazioni lavorative che li escludono dalla possibilità di impiegarli in attività
specifica di prelevamento e uno è assente per lungo periodo di malattia;
Dato atto che con le medesime note viene espressa la necessità, al fine di garantire gli standard di salute
degli animali, le qualifiche sanitarie degli allevamenti ed evitare le conseguenti limitazioni della
commercializzazione degli animali in ambito locale, nazionale e internazionale, di avvalersi di veterinari libero
professionisti, avviando specifica selezione, per l’effettuazione di una parte delle profilassi previste, in particolare
su bovini e bufalini, ovini e caprini, suini ed equidi come di seguito elencato:
- SUINI: Malattia Vescicolare suina (MVS), Peste suina classica (PSC) e Malattia di Aujeszky.
- BOVINI/BUFALINI: Tubercolosi (TBC), Brucellosi (BRC), Leucosi bovina enzootica (LBE),
Rinotracheite infettiva (IBR), Blue tongue (BT), Diarrea Virale bovina-Malattia delle mucose (BVDMD).
- OVINI E CAPRINI: Brucellosi (BRC ovi-caprina).
- EQUIDI: Anemia infettiva equina, West Nile Disease (WND), Arterite virale equina.
Via della Vecchia Ceramica, 1- 33170 Pordenone - Tel. 0434/369111 -Fax. 0434/523011 - C.F./P.I. 01278420938 - www.ass6.sanita.fvg.it
Posta Elettronica Certificata: [email protected] t
N. 52
DEL 06/02/2014
Dato atto inoltre che con le medesime note viene richiesta la selezione di :
3 Veterinari Specialisti libero professionisti da adibire alle attività di profilassi suindicate e che le
attività, per quanto possibile saranno equamente distribuite tra gli specialisti in questione ;
Dato atto infine che con le medesime note viene stabilito :
Che il compenso sia quello previsto dalla D.G.R. 743 del 26.3.2004, e precisamente:
- per ogni ingresso in stalla € 25, 00 (è previsto un ingresso in stalla per azienda salvo la lettura della
prova tubercolinica e in caso di giustificata numerosità campionatoria)
- per ogni test:
- per ogni prelievo di sangue eseguito € 1,00
- per ogni prelievo di latte di massa € 5,00
- per ogni animale testato con la intradermotubercolinizzazione € 1,50.
Che la spesa complessiva massima da sostenere è pari all’importo di Euro 30.000,00 comprensivo
del 2% ENPAV e di IVA a gravare sul budget relativo a “consulenze sanitarie da professionisti
privati” (conto 315.900.50) per il finanziamento di cui al decreto 553/VETAL del 18.06.2013;
Che gli incarichi decorreranno dalla data riportata nel contratto di incarico e dovranno scadere entro il
30.10.2014 per permettere all’Azienda la rendicontazione prevista;
Visto il parere favorevole del Direttore di Dipartimento e del Direttore Sanitario espresso in data
29.01.2014 che avvalla l’impossibilità oggettiva di provvedere con le professionalità interne all’espletamento degli
incarichi senza gravare sulla funzionalità ed organizzazione delle diverse Strutture;
Vista la D.G.R. 2305 del 6.12.2013 e le linee per la gestione del Servizio Sanitario Regionale anno 2014
che al punto riguardante la gestione delle risorse umane testualmente recitano: “Per lo svolgimento di progetti
finanziati con fondi regionali le aziende non potranno fare ricorso a personale esterno, salvo specifica
autorizzazione della regione stessa”;
Vista la corrispondenza intercorsa nelle vie brevi con la D.C.S.I.S.P.S. e il Servizio Sanità Pubblica
veterinaria della Regione FVG (E – Mail nelle date dal 20 al 23.1.2014, agli atti) nelle quali viene specificato che i
fondi previsti per la profilassi veterinaria obbligatoria non sono fondi regionali;
Ritenuto pertanto, di far fronte agli adempimenti di cui ai piani previsti per la profilassi veterinaria
obbligatoria per le attività di controllo delle malattie infettive del bestiame, oltre che con le risorse interne
disponibili, anche con n. 3 veterinari esterni - come richiesto dal Direttore f.f. della Struttura Complessa Servizio
Veterinario - a rapporto di lavoro autonomo, cui affidare, in relazione alle necessità dell’Azienda, l’espletamento
delle specifiche attività sopra elencate, fino ad un budget massimo di Euro 30.000,00 con gli importi sopra
specificati;
Ritenuto altresì, di approvare l’avviso di selezione allegato alla presente deliberazione, di cui forma parte
integrante stabilendo inoltre che gli incarichi, non rinnovabili, decorreranno dalla data indicata nel contratto
all’atto della sottoscrizione e dovranno scadere entro il 30.10.2014 per permettere all’Azienda la rendicontazione
prevista precisando che l’efficacia degli stessi è subordinata:
- agli obblighi di pubblicità di cui all’art. 15 comma 4 del D.lgs. 33/2013;
- all’assenza di cause di incompatibilità previste:
dall’ art. 25 della legge 23.12.1994 n. 724;
dall’art. 5, comma 9, del D.L. 6.7.2012 n. 95 convertito in Legge 7.8.2012 n. 135;
dall’art. 53 c.. 16 ter del D.lgs. 165/2001 e s.m.i.
- da altre leggi o da accordi collettivi nazionali/regionali
- alla totale insussistenza di situazioni di conflitto di interesse previste :
3
N. 52
DEL 06/02/2014
dal D.lgs. 165/2001 e s.m.i. art. 53 c 14, dalla L. 241/1990 e s.m.i. art. 6 bis, dal D.P.R. 62/2013 e
s.m.i. artt. 2 -6 e 7 e dai D.lgs. 33/2013 e 39/2013;
Ritenuto inoltre, data l’obbligatorietà delle profilassi da svolgere, che qualora l’avviso dovesse andare
deserto o non dovessero pervenire un numero di domande sufficienti a garantire la copertura degli incarichi in
parola, in carenza delle specializzazioni previste dalla normativa vigente per accedere agli impieghi nel SSN, in
subordine, verranno prese in considerazione anche le domande di candidati i cui titoli possano essere ricondotti
ad attività inerenti alla disciplina ed al Servizio oggetto dell’avviso;
Ritenuto infine di precisare che:
- gli incarichi verranno espletati secondo necessità, a fronte di specifica richiesta del Direttore f.f. della
Struttura Complessa Servizio Veterinario del Dipartimento di Prevenzione Aziendale dell’ASS6 “Friuli
Occidentale” in base alle necessità interne;
- gli specialisti dovranno essere disponibili a:
operare in orario feriale dalle 08.00 alle 17.00 secondo le indicazioni del Responsabile della Struttura
Complessa Servizio Veterinario del Dipartimento di Prevenzione Aziendale dell’ASS6;
essere automuniti;
provvedere alla copertura assicurativa professionale e personale;
avere cura dei materiali e strumenti forniti restituendo a termine dell’incarico quelli non di consumo.
L’Azienda fornirà i dispositivi di protezione individuale, le attrezzature e la strumentazione necessari per
gli interventi richiesti.
- ai fini del conferimento dell’ incarico di lavoro autonomo di cui sopra, verrà predisposta apposita
graduatoria esclusivamente sulla base dei criteri contenuti nell’avviso di selezione, parte integrante della presente
deliberazione,
Sentito il parere del Direttore Amministrativo, del Direttore Sanitario e del Coordinatore Sociosanitario;
D E L I B E R A
per i motivi di cui in premessa, che qui si intendono confermati, ripetuti e trascritti;
con le modalità di cui in premessa, che qui si intendono confermate, ripetute e trascritte:
1. di procedere al conferimento degli incarichi di cui in premessa con contratto di lavoro autonomo ex art. 7
commi 6 e seg. del D.Lgs. 165/2001 e s.m.i.; per l’espletamento, in relazione alle necessità dell’Azienda,
dell’attività di cui ai piani previsti per la profilassi veterinaria obbligatoria;
2. di approvare, l’allegato avviso di selezione, che costituisce parte integrante del presente atto;
3. il presente atto è soggetto agli obblighi di trasparenza di cui all’art. 26 comma 2 del D. Lgs. N. 33/2013;
4. dell’esito della procedura sarà data pubblicità sul sito internet aziendale ai sensi dell’art. 15 comma 4 del D.
Lgs. N. 33/2013.
4
N. 52
DEL 06/02/2014
**************
Parere favorevole
Il Direttore Amministrativo
F.to dott. Pierluigi Fabris
Parere favorevole
Il Direttore Sanitario
F.to dott. Giorgio Simon
Parere favorevole
Il Coordinatore Sociosanitario
F.to dott. Alberto Grizzo
_____________________
_________________
___________________
Il Direttore Generale
F.to dott. Fabio Samani
_____________________
5
Elenco firmatari
ATTO SOTTOSCRITTO DIGITALMENTE AI SENSI DEL D.P.R. 445/2000 E DEL D.LGS. 82/2005 E SUCCESSIVE MODIFICHE E
INTEGRAZIONI
Questo documento è stato firmato da:
NOME: PIERLUIGI FABRIS
CODICE FISCALE: FBRPLG51S08G914Z
DATA FIRMA: 06/02/2014 16:04:08
IMPRONTA: 716D6F6DF0635ED9D46972A806965C5B9BB2F98E771A4629A760686C065073A9
9BB2F98E771A4629A760686C065073A9CEB6FCCCC470E034B0D3FEA4D967DEF4
CEB6FCCCC470E034B0D3FEA4D967DEF4EDFAFB2B99267AA57181D5B681E369A3
EDFAFB2B99267AA57181D5B681E369A30F63AEEDA3F5D676D745ABFAD458B3F2
NOME: ALBERTO GRIZZO
CODICE FISCALE: GRZLRT62L03A516U
DATA FIRMA: 06/02/2014 16:10:13
IMPRONTA: 33B01B54C75E7291405A0C3136659ED8D7520FDD76A470E0DF1562DD0122C416
D7520FDD76A470E0DF1562DD0122C416F09AD40BFFAFC69680B8BCD4A347CD9C
F09AD40BFFAFC69680B8BCD4A347CD9C11939BE0AA9F93A7A1B84AEBD7AFA678
11939BE0AA9F93A7A1B84AEBD7AFA67884009CFB4018013F06BF95B3274BBA57
NOME: GIORGIO SIMON
CODICE FISCALE: SMNGRG55D25I403Y
DATA FIRMA: 06/02/2014 16:13:51
IMPRONTA: 005D40DACCB159759CD29E1987228BCEE197F80621FFB305C71AC4BC0A02BC5F
E197F80621FFB305C71AC4BC0A02BC5F00F00E467C8CC88B3AE7783F4081A39E
00F00E467C8CC88B3AE7783F4081A39ED4D438951F19D044AF4C456916931D4A
D4D438951F19D044AF4C456916931D4A72E08CDEC7D80CC3CC542239A66B8632
NOME: FABIO SAMANI
CODICE FISCALE: SMNFBA57C03L424I
DATA FIRMA: 06/02/2014 16:16:17
IMPRONTA: CAB8D1736473E5EB8473D01D95D4846F83E3F0C52A9846949E3C0E9F48607F10
83E3F0C52A9846949E3C0E9F48607F101BAD91EADBD8CC7104D46C5770C9B40E
1BAD91EADBD8CC7104D46C5770C9B40E8A27B05205F025AE15626A3C36CA6049
8A27B05205F025AE15626A3C36CA6049E8C9BB345555FA1C74FEDC133EAF30B5
Author
Document
Category
Uncategorized
Views
0
File Size
852 KB
Tags
1/--pages
Report inappropriate content