close

Enter

Log in using OpenID

Com_N 29 - FIGC Veneto

embedDownload
Federazione Italiana Giuoco Calcio
Lega Nazionale Dilettanti
DELEGAZIONE PROVINCIALE DI PADOVA
VIA NONA STRADA, 23 Q /5 – 35129 PADOVA
Telefono: 049.7800724 - Fax: 049.7800628
E-mail: [email protected]
Stagione Sportiva 2014/2015
COMUNICATO UFFICIALE N° 29 del 17 Dicembre 2014
Sommario
1.
COMUNICAZIONI F.I.G.C. .............................................................................................................................................. 630
1.1.1.
Ufficio Studi Tributari – Circolare n. 9/2014 - Versamento acconto IVA ..................................................... 630
1.1.2.
Com. Uff. n. 94/A – Norme Sportive Antidoping ......................................................................................... 630
2. COMUNICAZIONI LEGA NAZIONALE DILETTANTI.............................................................................................................. 630
2.1.1.
Nomina Commissione Nazionale LND su politiche societarie .................................................................... 630
2.1.2.
Circolare n.19 .............................................................................................................................................. 630
2.1.3.
Rilevazione situazione tributaria delle società e associazioni sportive della LND ...................................... 631
2.1.4.
Defibrillatori ................................................................................................................................................. 631
3. COMUNICAZIONI COMITATO REGIONALE VENETO ........................................................................................................... 632
3.1.
CONSIGLIO DIRETTIVO ........................................................................................................................................... 632
3.1.1.
Riunione del Consiglio Direttivo .................................................................................................................. 632
3.1.2.
Sanzioni pecuniarie a soc. per mancata iscrizione squadra Giovanile (cfr. C.U. n.1 del 3/7/2014 CRV) .. 633
3.1.3.
Iniziative benefiche...................................................................................................................................... 633
3.2.
SEGRETERIA ......................................................................................................................................................... 634
3.2.1.
Gara di Calcio Femminile Italia – Olanda del 27/11/2014 a Verona ........................................................... 634
3.2.2.
Coppa Italia Dilettanti 2014/2015 – Finale Fase Regionale ....................................................................... 634
3.2.3.
Apertura Pomeridiana Uffici C.R.V. – Venerdì 19 Dicembre 2014 ............................................................. 634
3.2.4.
Festività Natalizie – Chiusura Uffici C.R.V. ................................................................................................. 634
3.2.5.
Corso Esecutore BLSDa ............................................................................................................................. 635
3.2.6.
Organico delle Società - Tecnici ................................................................................................................. 636
3.3.
SETTORE GIOVANILE E SCOLASTICO ...................................................................................................................... 636
3.3.1.
Raduni ......................................................................................................................................................... 636
3.3.2.
Commissione Premi Preparazione ............................................................................................................. 636
3.3.3.
Approvazione Tornei Categorie S.G.S........................................................................................................ 636
3.3.4.
Corso di Aggiornamento per Insegnanti ..................................................................................................... 637
3.4.
ATTIVITA’ DI BASE – ATTIVITA’ SCOLASTICA ............................................................................................................ 637
3.4.1.
Scuole di Calcio – Attività di aggiornamento e formazione ........................................................................ 637
3.4.2.
Annullamento del “Certificato Assicurativo FIGC” (piccoli amici) .............................................................. 637
4. COMUNICAZIONI DELEGAZIONE PROVINCIALE DI PADOVA ............................................................................................... 638
4.1.
SEGRETERIA ......................................................................................................................................................... 638
4.1.1.
Tesseramento ............................................................................................................................................. 638
4.1.2.
Festività Natalizie – Chiusura Uffici F.I.G.C. Delegazione di Padova ....................................................... 638
4.1.3.
Apertura uffici distaccati mese di Gennaio ................................................................................................ 638
4.1.4.
ISCRIZIONI ATTIVITÀ DI BASE - FASE PRIMAVERILE ........................................................................... 638
4.2.
SETTORE GIOVANILE E SCOLASTICO ...................................................................................................................... 640
4.2.1.
Rappresentativa Provinciale Allievi 2014/2015 .......................................................................................... 640
4.3.
ATTIVITA’ DI BASE.................................................................................................................................................. 641
4.3.1.
Torneo Prov. Autunnale Pulcini TUTTI ....................................................................................................... 641
4.3.2.
Manifestazione Prov. Autunnale PICCOLI AMICI TUTTI ........................................................................... 641
4.3.3.
Torneo ESORDIENTI PRIMAVERATUTTI ................................................................................................. 641
29/628
4.3.4.
Torneo ESORDIENTI PRIMAVERA 2^ ANNO – 2002 11>11(PQ) .......................................................... 641
4.3.5.
Torneo ESORDIENTI PRIMAVERA 1^ ANNO – 2003 9>9(B2) ............................................................. 641
4.3.6.
Torneo ESORDIENTI PRIMAVERA MISTI – 2002-2003 9>9(=2) ........................................................... 642
4.3.7.
Torneo PULCINI PRIMAVERA "SEI BRAVO A..." Sigla S2 ................................................................... 642
4.3.8.
Torneo PULCINI PRIMAVERA TUTTI ........................................................................................................ 642
4.3.9.
Manifestazioni Piccoli Amici PRIMAVERA TUTTI ...................................................................................... 643
5. RISULTATI DELLE GARE ARRETRATE (N.P.R.A.) .............................................................................................................. 644
5.1.
CAMPIONATO REGIONALE SECONDA CATEGORIA ............................................................................................. 644
5.2.
COPPA PROVINCIA TERZA CATEGORIA.............................................................................................................. 644
5.3.
CAMPIONATO PROVINCIALE ALLIEVI ..................................................................................................................... 644
5.4.
CAMPIONATO PROVINCIALE GIOVANISSIMI .......................................................................................................... 644
6. RAPPORTI NON PERVENUTI (N.P.R.A.) ............................................................................................................................ 644
6.1.
CAMPIONATO PROVINCIALE GIOVANISSIMI .......................................................................................................... 644
6.2.
TORNEO PROV. AUT. ESORD. 1° ANNO 2003 9>9 GIR. DA A A E(X1) ............................................................... 644
6.3.
TORNEO PROV. AUT. ESORD. MISTI 2002-03 9>9 GIR. DA A A F(Y2) ............................................................... 644
7. RISULTATI GARE DEL12 E 13 E 14 E 15 DICEMBRE 2014 ................................................................................................ 645
8. GIUSTIZIA SPORTIVA ..................................................................................................................................................... 647
8.1.
DELIBERE DEL GIUDICE SPORTIVO ......................................................................................................................... 647
8.1.1.
Campionato SECONDA CATEGORIA........................................................................................................ 647
8.1.2.
Campionato TERZA CATEGORIA.............................................................................................................. 650
8.1.3.
Campionato JUNIORES ............................................................................................................................. 651
8.1.4.
Campionato CALCIO A 5 SERIE "D" .......................................................................................................... 652
8.1.5.
Campionato ALLIEVI................................................................................................................................... 653
8.1.6.
Campionato GIOVANISSIMI ....................................................................................................................... 653
8.1.7.
Torneo ESORD. 2°ANNO A 11 AUT. ......................................................................................................... 656
8.1.8.
COPPA Provincia 3A CAT. ......................................................................................................................... 656
8.1.9.
COPPA VENETO C5 SERIE D ................................................................................................................... 656
9. MODIFICHE AL PROGRAMMA GARE. ................................................................................................................................ 658
9.1.
CAMPIONATO REGIONALE DILETTANTI SECONDA CATEGORIA (2P) .................................................................... 658
9.2.
CAMPIONATO PROVINCIALE DILETTANTI JUNIORES (P2) ....................................................................................... 658
9.3.
CAMPIONATO PROVINCIALE GIOVANISSIMI (G1) .................................................................................................. 658
Messaggio augurale del Presidente della Lega Nazionale Dilettanti
Quello che sta per finire è stato, per la Lega Nazionale Dilettanti, un anno intenso, per certi versi storico e, per
questo, sicuramente particolare: dopo quindici anni si è chiuso un ciclo importante come quello di Carlo Tavecchio, oggi
alla guida della F.I.G.C. Un anno fa, di questi tempi, era inimmaginabile profetizzare quanto sarebbe accaduto nel 2014:
dall’esito del Mondiale brasiliano alle dimissioni di massa, fino all’avvio dei percorsi elettorali che, in tre mesi, hanno
ridisegnato prima i vertici della Federazione e poi quelli della Lega Nazionale Dilettanti. Per me è un grande privilegio,
oltre che un onore e un motivo di orgoglio, essere qui.
Momenti epocali come quelli vissuti non potrebbero essere tali senza l’affetto, il calore e la vicinanza delle persone
care e degli amici veri, il cui sostegno è fondamentale anche per operare le scelte giuste. Da questo punto di vista, il
contesto di pace e di serenità tipico del Natale offre a tutti noi la grande opportunità di ritrovare nei propri congiunti e
nelle sincere amicizie quotidiane la determinazione, gli stimoli e la fiducia per fare sempre meglio.
Gli anni trascorsi da dirigente di società e poi da Presidente del Comitato Regionale Lombardia, oltre a farmi
immedesimare in prima persona nei problemi e nelle varie situazioni, mi hanno fatto conoscere personalmente tantissimi
di voi, ognuno animato da passione, entusiasmo, motivazione e forte senso di responsabilità verso il calcio dilettantistico
e giovanile. Tra i tanti, mi piace ricordare soprattutto i più anziani di età, che hanno saputo costruire tante belle storie di
calcio e ai quali vanno massimo rispetto e profonda gratitudine.
Ci attende un 2015 con tanti temi caldi all’orizzonte e non escludo che dovremo confrontarci con decisioni
complesse. Con il contributo serio e collaborativo del Consiglio Direttivo, metterò in campo tutto il mio impegno per dare
sempre più forza e più valore al ruolo della Lega Nazionale Dilettanti, nel rispetto di una tradizione che le nostre Società
contribuiscono ad alimentare ogni giorno, partecipando alla crescita della Lega e costruendone il futuro.
Auguro a tutti un sereno Natale e, soprattutto, un nuovo anno pieno di gioia, di salute e di soddisfazioni.
Felice Belloli
29/629
Messaggio Augurale del Presidente del Comitato Regionale Veneto
Concordo con il Presidente Belloli. Sono stati mesi intensi, a volte difficili, dai confronti duri ma sempre costruttivi.
Alla guida della L.N.D. è stato eletto un dirigente che conosce perfettamente il movimento dilettantistico con tutti i
suoi pregi e difetti, avendo diretto con grande capacità il più grosso Comitato d’Italia, la Lombardia.
Rimango certo che saprà rispondere con competenza e concretezza alle esigenze di tutte le Società.
Si è praticamente concluso il girone di andata senza soste forzate. In questo siamo stati fortunati.
La speranza è che questi giorni di meritato riposo permettano una serena riflessione su come continuare il nostro
impegno che richiede sempre più professionalità e competenza. Dobbiamo combattere con determinazione il
pressapochismo che ancora sembra governare il nostro mondo.
Ci sono adempimenti importanti. Dobbiamo farci trovare sempre preparati.
Auguro anch’io giorni sereni di festa, un felice Natale e un futuro ricco di soddisfazioni.
Giuseppe Ruzza
29/630
1. COMUNICAZIONI F.I.G.C.
1.1.1. UFFICIO STUDI TRIBUTARI – CIRCOLARE N. 9/2014 - VERSAMENTO
IVA
ACCONTO
Qui di seguito trasmettiamo il testo integrale della Circolare n. 9-2014 emanata dalla FIGC in data 5/12/2014, relativa
all’oggetto :
“”” Il giorno 29 dicembre 2014 scade il termine per il versamento dell'acconto IVA 2014.
Dal versamento dell'acconto sono esonerate, tra l'altro, oltre ai contribuenti con base di riferimento a credito (storico
2013 o presunto 2014), le società e le associazioni sportive dilettantistiche che hanno optato per la legge n.398/91,
nonché quelle che hanno iniziato l'attività nel corso dell'anno 2014 o che hanno cessato l'attività entro il 30 novembre
2014 se mensili, o entro il 30 settembre 2014 se trimestrali.
Sono, altresì, esonerati i soggetti che nel corso del 2014 hanno registrato solo operazioni esenti o non imponibili.
L'acconto IVA, va versato se di importo pari o superiore ad € 103,30, e va determinato seguendo, alternativamente, i
seguenti criteri:
- metodo storico: l'acconto va calcolato nella misura dell'88% dell'IVA dovuta per il mese di dicembre 2013 se la
società esegue le liquidazioni mensilmente, o di quella dovuta per il quarto trimestre 2013 se il contribuente effettua
trimestralmente la liquidazione dell'imposta;
- metodo previsionale: l'acconto è pari all'88% dell'IVA che si prevede di dover versare da parte dei contribuenti
mensili per il mese di dicembre 2014, o che si prevede di dover versare in sede di dichiarazione annuale da parte dei
contribuenti trimestrali;
- metodo analitico o effettivo: l'acconto da versare deve essere pari al 100% dell'imposta dovuta per le operazioni
effettuate dal 1° al 20 dicembre 2014 per i mensili o dal 1° ottobre al 20 dicembre 2014 per i trimestrali.
Il versamento deve essere effettuato tramite F 24 telematico -on line - con i seguenti codici tributo:
6013 contribuenti mensili - periodo di riferimento 2014
6035 contribuenti trimestrali - periodo di riferimento 2014.”””
1.1.2. COM. UFF. N. 94/A – NORME SPORTIVE ANTIDOPING
Si pubblica, qui di seguito, il testo integrale del Com.Uff. n. 94/A emanato dalla FIGC in data 10 Dicembre 2015, inerente
l’oggetto :
“”” In allegato si pubblica la versione 1/2015 delle Norme Sportive Antidoping in vigore dal 1° gennaio 2015, così come
pubblicate sul sito del CONI www.coni.it.”””
2. COMUNICAZIONI LEGA NAZIONALE DILETTANTI
2.1.1. NOMINA COMMISSIONE NAZIONALE LND SU POLITICHE SOCIETARIE
Con delibera assunta dal Consiglio Direttivo della LND, nella riunione svoltasi a Roma il 2/12/2014, viene nominato il Sig.
Giuseppe Ruzza, quale membro della Commissione Nazionale LND sulle politiche Societarie, istituita con provvedimento
del Consiglio di Lega del 5/11/2013.
La presidenza della Commissione è affidata al Sig. Maurizio Minetti.
2.1.2. CIRCOLARE N.19
Qui di seguito trasmettiamo il testo integrale della Circolare n. 19 emanata dalla LND in data 5/12/2014, avente per
oggetto : Entrata in vigore della norma che ha unificato al 50% l'aliquota IVA detraibile per pubblicità
e sponsorizzazione - D.Lgs. n. 175 del21 novembre 2014
“”” Con la Circolare n. 15 del 4 novembre 2014, questa Lega ha dato notizia dell'approvazione definitiva, da parte del
Consiglio dei Ministri, del decreto legislativo recante disposizioni in materia di semplificazioni fiscali.
L'art. 29 del decreto, modificando il sesto comma dell'art. 74 del DPR n. 633 del 1972, ha recato, a vantaggio delle
società e associazioni sportive dilettantistiche che hanno optato od optano per la legge n. 398/91, modifiche alla
disciplina della tassazione, ai fini IVA, dei proventi di pubblicità e di sponsorizzazione, unificando al 50% l'aliquota di
detraibilità dell'imposta, prima prevista rispettivamente al 50% ed al 10%.
29/631
Si fa presente che il decreto legislativo in argomento - n. 175 del 21 novembre 2014 - è stato pubblicato sulla
Gazzetta Ufficiale n. 277 del 28 novembre 2014.
Gli effetti del D.Lgs.n. 175 del 21 novembre 2014 decorrono dal 13 dicembre p.v. (quindicesimo giorno successivo
alla data di pubblicazione) e non dal giorno successivo a quello di pubblicazione come era stato previsto nella precedente
Circolare n. 15 di questa Lega.
Pertanto, la nuova aliquota di detraibilità dell’IVA sui proventi di sponsorizzazione va applicata sulle fatture emesse
dalle società e associazioni sportive dilettantistiche che hanno optato o optano per la legge n. 398 del 16 dicembre 1991 ,
a far tempo dalla medesima data del 13 dicembre 2014 e, conseguentemente, potranno tenere conto di ciò già con la
liquidazione del trimestre in corso (ottobre-dicembre 2014).”””
2.1.3. RILEVAZIONE
SITUAZIONE
SPORTIVE DELLA LND
TRIBUTARIA
DELLE
SOCIETÀ
E
ASSOCIAZIONI
La Lega Nazionale Dilettanti è da tempo, ed ora in modo ancora più pressante, sui fronti della Presidenza del Consiglio,
del Ministero dell'Economia e del Parlamento, nel tentativo di risolvere legislativamente le criticità fiscali che rendono
difficile la vita delle società e associazioni sportive dilettantistiche ed, in particolare, di quelle calcistiche.
A tale riguardo, si reputa opportuno condurre nelle singole Regioni un'indagine conoscitiva tesa ad appurare sia il numero
dei soggetti raggiunti da verifiche o accertamenti non ancora definiti o che abbiano in atto un contenzioso fiscale, sia per
ciascun soggetto le annualità e l'ammontare delle singole imposte accertate /contestate.
Si allega, pertanto, un fac-simile di modulo da inviare alle società/associazioni dipendenti finalizzato alla raccolta di dati
statistici che potranno essere portati all'attenzione degli organi di Governo e Parlamento, per supportare la validità della
battaglia che la LND sta conducendo nell'interesse delle proprie società/associazioni.
Il modulo, una volta debitamente compilato - è ammessa anche la forma anonima – dovrà ritornare al Comitato
Regionale Veneto entro e non oltre Lunedì 15 Dicembre 2014 nelle seguenti modalità :
- Mail
[email protected]
- Fax
041/2524140
- Deposito a mano negli orari di apertura degli uffici
2.1.4. DEFIBRILLATORI
Qui di seguito si ripubblica la nota fattaci pervenire dalla L.N.D. in data 8/7/2014, inerente l’oggetto e già pubblicata sul
Com.Uff. del CRV n. 45 del 26/11/2014 :
“”” Si fa seguito a quanto deliberato nel corso della riunione del Consiglio Direttivo di Lega svoltasi il 6 Giugno u.s., in
ordine all'oggetto.
A tale riguardo, si rappresenta che la Lega Nazionale Dilettanti, valutate l'esperienza pluriennale nel settore della
defibrillazione, le indicazioni bibliografiche di Società riconosciute leader nell'analisi di mercato mondiale, l'esperienza di
società sportive straniere, la qualità dell'organizzazione commerciale sul territorio nazionale e l'affidabilità del prodotto
tradotta in quantità di apparecchi presenti, ha individuato in Cardiac Science e Philips-Iredeem (più del 60% di market
share, fonte Frost and Sullivan) le Società Certificate L.N.D. per la fornitura dei defibrillatori alle singole associate,
concordando un prezzo sui modelli a più recente tecnologia (Powerheart G5 AED - Cardiac Science e HeartStart FRx Philips) di 990 euro + IVA, associato ad una garanzia pari a 8 anni.
Inoltre, a seguito dell'introduzione, ad opera del D.M. sulle linee guida per la defibrillazione in ambito sportivo (c.d. legge
Balduzzi), della obbligatorietà della presenza del defibrillatore nelle strutture sportive e delle conseguenti responsabilità
ricadenti sul dirigenti delle società, ha individuato in Bioforma srl, titolare del Progetto Zeus, la azienda che fornirà alle
singole società gli strumenti (totem, cartelli segnalatori, web consulting ecc.), le linee guida sulla gestione, le informazioni
clinico organizzative e legali, la manutenzione, i contatti con gli enti formativi, il follow up negli anni.
Bioforma, dunque, darà alle società il servizio completo associato alla gestione del defibrillatore.
Per informazioni, si segnalano i seguenti riferimenti:
Bioforma Srl
[email protected]
051/467524
Cardiac Science SrI
[email protected]
0523/1901052
Iredeem Srl
[email protected]
051/0935879 .”””
29/632
3. COMUNICAZIONI COMITATO REGIONALE VENETO
Stralcio da Comunicato Ufficiale n° 48 – 49 – 50 del 11 – 12 – 17/12/2014
3° CONVEGNO PERIFERICO ST.SP. 2014/2015
SABATO 31 GENNAIO 2015 - ORE 9.30
Sala Riunioni “G. Ruzzene” - Comitato Regionale Veneto
Via della Pila 1 – 30175 Marghera (VE)
sul tema:
“REGIME FISCALE Lg.398/91 TRA LEGGENDA E REALTA’ ”
(alla luce degli accertamenti più recenti)
Moderatori :
Relatori:
Dino Tamai
Roberto Mamerti
Patrick Pitton
Claudio Stefani e Chiara Stefani
Consigliere Regionale
Consigliere Regionale
Consigliere Regionale
Dottori Commercialisti
Il Convegno, a seguito dell’attivazione del servizio di consulenza fiscale e civilistica con lo Studio Stefani Dottori
Commercialisti (a titolo gratuito), è rivolto alle asd e ssdarl che ne faranno richiesta scritta.
Il modulo di adesione - allegato al presente Comunicato - potrà essere fatto pervenire in una delle seguenti
modalità :
- via mail [email protected] o
[email protected]
- via fax
0421/2524150
o
0421/331205
- consegnato personalmente presso le Delegazioni di Venezia o San donà di Piave
ENTRO VENERDI’ 30 GENNAIO 2015
Il Convegno prevede anche una fase di dibattito tra i presenti, nonché un piccolo buffet.
La partecipazione al Convegno è gratuita
Prossimo appuntamento :
21 Marzo 2015 a Montecchio Maggiore (VI)
Sponsor dell’evento :
3.1. CONSIGLIO DIRETTIVO
3.1.1. RIUNIONE DEL CONSIGLIO DIRETTIVO
Si riporta stralcio-sintesi degli argomenti trattati dal Consiglio Direttivo del C.R.Veneto , svoltosi a Lendinara (RO).
Riunione del 4 dicembre 2014
Relazione del Presidente sul Consiglio Direttivo Nazionale svoltosi a Roma in data 2/12/2014
Evidenziati i perfetti adempimenti del C.R. Veneto a livello amministrativo riguardo la verifica delle Iscrizioni Stagione
Sportiva 2014/2015
29/633
Comunicato che il Torneo delle Regioni C5 Allievi e Giovanissimi si terrà nelle Marche durante il periodo Pasquale
Relazione sulle Festa per le Premiazioni delle Società Vincenti Campionati e Benemerenze Regionali; in particolare
viene evidenziata la massiccia partecipazione delle Società ed i feedback positivi ottenuti dalle stesse. L’impegno del
Consiglio Direttivo è di ripetere questa esperienza alla fine della stagione sportiva, e quindi nel mese di Giugno 2015.
Il Consiglio Direttivo ha deliberato le sanzioni amministrative (di cui sotto) per le società di Calcio a 11 e Calcio a 5 che
non hanno svolto attività giovanile
In relazione alla rinuncia della squadra della Fossaltese al Campionato Juniores Regionale, il Consiglio Direttivo
delibera di considerarla come 16^ ed ultima classificata e quindi come retrocessa per la stagione sportiva in corso
Come già anticipato nei C.U. precedenti del C.R. Veneto, viene ribadito che la Società Iredeem , accreditata dalla
LND, contatterà le Società affiliate al fine di renderle edotte sulle normative e procedure attuative del Decreto
Balduzzi.
Comunicazioni Calcio Femminile
Resi noti i 3 nominativi indicati dal C.R.Veneto per le Commissioni operanti nell’ambito della Lega Nazionale Dilettanti:
- Commissione per Contenziosi davanti all’Autorità Giudiziaria Amministrativa: Avv. Silvia Ancillotto
- Commissione Giuridica : Avv. Gianmaria Daminato
- Commissione Medico Sportiva e Rapporti con il Servizio Sanitario Nazionale : Dott. Massimiliano Ferroni
Deroghe per utilizzo impianti fuori comune :
- A.S.D. La Vittoriosa a svolgere attività su impianto sito nel Comune di Canaro (RO) fino al termine della stagione
- A.S. Olmi Callalta
a svolgere attività su impianto sito a Breda di Piave
Si coglie l’occasione per un sentito ringraziamento da parte del Presidente Ruzza e di tutto il Consiglio Direttivo
all’amministrazione Comunale di Lendinara per l’ospitalità e la collaborazione fornita per lo svolgimento del Consiglio
Direttivo nell’aula Consigliare del Comune di Lendinara.
3.1.2. SANZIONI PECUNIARIE A SOCIETÀ PER MANCATA
GIOVANILE (CFR. C.U. N.1 DEL 3/7/2014 CRV)
ISCRIZIONE SQUADRA
Il Consiglio Direttivo del C.R.V. nella riunione del 4 Dicembre 2014, avuta informativa delle società che non hanno
ottemperato alle disposizioni emanate con Comunicato Ufficiale n. 1 dell’3/7/2014, che prevedevano la partecipazione di
una propria squadra al Campionato Juniores o giovanile, ha deliberato di irrogare alle stesse sotto indicate la sanzione
disposta nel citato CU N.1:
Campionato di 1^ Categoria (cfr. C.U. n. 1 punto 2 comma A/3 lettera g)
Matr. 918766
A.S.D.
Loreggia
€ 1.250,00=
Matr. 940782
F.C.D.
Saccolongo
€ 1.250,00=
Matr. 780355
G.S.D.
Torreselle
€ 1.500,00=
Calcio a 5
a) SOCIETA' DI SERIE C1 (maschile) che non partecipano con alcuna formazione ai Campionati Juniores e/o
Allievi e/o Giovanissimi (sanzione di € 2.500 come da C.U. n. 1):
Meggel C5
b) SOCIETA' DI SERIE C (femminile) che non hanno iscritto alcuna formazione al Campionato Juniores
(sanzione di € 1.500 come da C.U. n. 1) :
ASD Rambla
3.1.3. INIZIATIVE BENEFICHE
Telethon 2014
Nella riunione dello scorso 4 dicembre, il Consiglio Direttivo del Comitato Regionale Veneto ha deciso di affiancare la
Banca Nazionale del Lavoro, dall’inizio della corrente stagione sportiva l’istituto di credito di riferimento del Comitato,
nella raccolta fondi a favore di Telethon.
La Fondazione Telethon è impegnata da anni nella ricerca scientifica per le malattie genetiche, un importante obiettivo
che è stato condiviso anche dalla Lega Nazionale Dilettanti, che non ha mancato di offrire per cinque anni consecutivi il
suo contributo concreto.
Quest’anno anche il Comitato Veneto vuole fare la sua parte nell’importante partita che si gioca in ambito scientifico,
dove in palio non ci sono medaglie e trofei, ma la certezza di fare “la cosa giusta” nel finanziare progetti di ricerca su ben
445 malattie genetiche e alleviare così le sofferenze di migliaia di persone.
Riteniamo di fare cosa gradita erogando il contributo in favore di Telethon a nome di tutte le Società del Comitato
Regionale Veneto nella misura di € 5,00 ciascuna, importo che verrà addebitato nel proprio conto presso il Comitato.
Questo gesto vuole essere un esempio di come il nostro impegno non si esaurisca nello spazio ristretto di un campo da
29/634
calcio, ma diventi il mezzo attraverso cui accomunare tutti noi, Società e Organi istituzionali, nel senso di responsabilità e
nella certezza di fare qualcosa di grande.
Tuttavia, le Società che non desiderassero essere parte di questa iniziativa, possono comunicare la loro non adesione
entro il 19 dicembre 2014 all’indirizzo mail [email protected]
Contributo Comitato Regionale Liguria
Nella riunione dello scorso 25 novembre, il Consiglio di Presidenza della Lega Nazionale Dilettanti ha inteso destinare un
contributo alle iniziative di sostegno in favore delle realtà calcistiche della regione Liguria, duramente colpite dagli eventi
alluvionali delle passate settimane.
L’iniziativa vede coinvolte tutte le componenti della FIGC unite in uno sforzo comune di solidarietà, a cui la Lega
Nazionale Dilettanti intende partecipare destinando un importo di € 45.000, a cui aggiungere un contributo di € 5.000
proveniente da ogni Comitato Regionale, Provinciale Autonomo e Divisione.
Pur nella certezza della più ampia adesione solidale di tutte le Società a questa importante causa, il contributo verrà
tenuto a carico del Comitato Regionale, senza alcun addebito nel conto societario.
3.2. SEGRETERIA
3.2.1. GARA DI CALCIO FEMMINILE ITALIA – OLANDA DEL 27/11/2014 A VERONA
Si ritiene utile pubblicare in allegato al presente Comunicato, la lettera di ringraziamento, indirizzata al Presidente
Giuseppe Ruzza, da parte della FIGC,a nome del Direttore Generale Michele Uva, per l’organizzazione della gara in
oggetto.
3.2.2. COPPA ITALIA DILETTANTI 2014/2015 – FINALE FASE REGIONALE
Si ricorda che in base ai risultati conseguiti nelle gare di semifinale, le società
A.C.D. CAMPODARSEGO di Campodarsego (PD)
e
S.S.D. F.C. MESTRINA 1929 A.R.L. di Mestre (VE)
hanno conseguito il diritto a disputare la gara di Finale valida per l’assegnazione della Coppa Italia Dilettanti 2014/2015
(fase Regionale Veneta).
L’incontro, organizzato a cura del C.R.Veneto, con la collaborazione della Società U.S.D. Miranese, sarà disputato
Domenica 4 Gennaio 2015, con inizio alle ore 14.30, allo Stadio Comunale di Mirano (VE) – Via Matteotti – Mirano.
In caso di parità di punteggio al termine dei tempi regolamentari, verranno disputati due tempi supplementari da 15’
ciascuno e, nel caso di ulteriore parità, verranno battuti i tiri di rigore come previsto dal vigente Regolamento del Giuoco.
3.2.3. APERTURA POMERIDIANA UFFICI C.R.V. – VENERDÌ 19 DICEMBRE 2014
Si informa che Venerdì 19 Dicembre 2014 gli uffici del Comitato Regionale Veneto apriranno alle ore 16.00 (anziché alle
ore 15.00) per consentire un aggiornamento delle procedure interne.
Chiuderanno, come di consueto, alle ore 18.00.
3.2.4. FESTIVITÀ NATALIZIE – CHIUSURA UFFICI C.R.V.
Si rende noto che, in occasione delle Festività Natalizie, gli uffici del Comitato Regionale Veneto osserveranno i seguenti
orari:
Lunedì
Martedì
Mercoledì
Giovedì
Venerdì
Sabato
Domenica
Lunedì
Martedì
Mercoledì
Giovedì
Venerdì
22
23
24
25
26
27
28
29
30
31
1
2
dicembre 2014
dicembre 2014
dicembre 2014
dicembre 2014
dicembre 2014
dicembre 2014
dicembre 2014
dicembre 2014
dicembre 2013
dicembre 2014
gennaio 2015
gennaio 2015
Aperto dalle 9.00 alle 13.00
Aperto dalle 9.00 alle 13.00
Chiuso – Vigilia di Natale
Chiuso - Natale
Chiuso – Santo Stefano
Chiuso
Chiuso
Aperto dalle 9.00 alle 13.00
Aperto dalle 9.00 alle 13.00
Chiuso
Chiuso – Capodanno
Chiuso
29/635
Sabato
Domenica
Lunedì
Martedì
3
4
5
6
gennaio
gennaio
gennaio
gennaio
2015
2015
2015
2015
Chiuso
Chiuso
Chiuso
Chiuso - Epifania
Da Mercoledì 7 gennaio 2015 gli uffici riapriranno regolarmente.
Per eventuali emergenze, contattare il numero 348/5988522 (Presidente Giuseppe Ruzza) o il numero 345/3696381
(Segretario Borsetto Alessandro).
Si segnala inoltre che a disposizione per eventuali esigenze di carattere operativo, a livello Provinciale o Distrettuale sono
a disposizione i Consiglieri Regionali di riferimento (numeri di cellulare presenti nel sito).
3.2.5. CORSO ESECUTORE BLSDA
Il Comitato Regionale Veneto, in previsione della futura applicazione del Decreto Balduzzi (Gennaio 2016), per agevolare
l’opera delle sue Società affiliate, ha stipulato un accordo con la Società FO.S.VER, per una serie di incontri / corsi
formativi per l’utilizzo del Defibrillatore Semiautomatico in ambito sportivo, sulla obbligatorietà della presenza del
defibrillatore nelle strutture sportive e delle conseguenti responsabilità ricadenti sui dirigenti di società.
In collaborazione con la società FO.S.VER. - FORMAZIONE SANITARIA VERONESE (regolarmente accreditata) si è
deciso di programmare un insieme di incontri atti a formare i dirigenti delle Società Dilettanti del Veneto.
Il primo incontro avverrà in data sabato 24 gennaio 2015, presso la sede del C.R.Veneto sita in Via della Pila 1, a
Marghera (VE)
CORSI PROPOSTI
BLSD cat.a - secondo linee guida IRC Comunita' (durata 5 ore)
Incluso nel corso: certificazione IRC-COM , manuale, materiale didattico, trasferimenti degli istruttori, segnalazione alla
centrale del soccorso di competenza, segreteria del centro.
Il corso ha un costo forfettario convenzionato per FIGC/Veneto di: 35,00 Euro (iva inclusa) ad allievo.
CORSO ESECUTORE BLSDa
PROGRAMMA
RAPPORTO 1 ISTRUTTORE PER OGNI 6 ALLIEVI - DURATA 5 ORE
- REGISTRAZIONE PARTECIPANTI
- PRESENTAZIONE ISTRUTTORI - OBIETTIVI - SVILUPPO DEL CORSO
- LEZIONE TEORICA:
➢IRC COMUNITA’ E LINEE GUIDA
➢LA MORTE CARDIACA IMPROVVISA
➢IL FATTORE TEMPO
➢CATENA DELLA SOPRAVVIVENZA
➢FASI A-B-C-D NEL SOCCORSO
➢VALUTAZIONI E TECNICHE ABC
➢PROCEDURE OPERATIVE CON DAE (DEFIBRILLATORE SEMI AUTOMATICO ita/eng)
➢DISOSTRUZIONE DELLE VIE AEREE (adulto/pediatrico)
- LEZIONE PRATICA:
➢TECNICHE FASE A-B-C-D
➢DISOSTRUZIONE VIE AEREE (adulto/pediatrico)
➢POSIZIONE LATERALE DI SICURAZZA
➢POSIZIONI NEL SOCCORSO
➢VERIFICA PRATICA (SKILL TEST)
N.B. : Prenotazione al corso da fare alla Delegazione Provinciale di Venezia ai seguenti riferimenti :
Fax : 041 2524150
Mail : [email protected]
29/636
3.2.6. ORGANICO DELLE SOCIETÀ - TECNICI
Si ritiene utile ricordare che, nonostante le precedenti pubblicazioni nei comunicati ufficiali abbiamo riscontrato che sono
ancora numerose le Società che non hanno ancora provvedono ad includere, nell’organico societario, i dati anagrafici
relativi al Tecnico (Allenatore – Massaggiatore – Medico).
Ricordiamo che l’intento della LND è finalizzato ad ottenere un riscontro totale dei Dirigenti e Tecnici presenti negli archivi
informatici delle Società
Ne consegue che tutti i componenti della Società devono obbligatoriamente essere registrati all’interno
dell’organigramma.
Non ne sono esclusi i Tecnici “iscritti all’albo” ; per questi, nonostante siano già in possesso della tessera rilasciata dal
Settore Tecnico della FIGC, deve essere creata l’anagrafica all’interno dell’organigramma Societario.
Si evidenzia che la registrazione non prevede alcun costo aggiuntivo in quanto è possibile la emissione della “tessera
dirigenti” in qualità di Tecnico, è facoltativa.
Ricordiamo infine che nel caso l’organo di Giustizia Sportiva non trovi il Tecnico riportato nell’organigramma, provvederà
ad irrogare una sanzione economica alla Società oltre al provvedimento sanzionatorio previsto per quanto commesso sul
terreno di gioco.
3.3. SETTORE GIOVANILE E SCOLASTICO
3.3.1. RADUNI
Si autorizza l’effettuazione del seguente raduno organizzato dalla società sottocitata:
VIRTUS VIGONTINA, in collaborazione con l’ UDINESE CALCIO,
Lunedì 15/12/2014 alle ore 15.30 presso il Campo Sportivo di Vigonza (Pd) - Via Aldo Moro,
Riservato ai nati negli anni 2000 - 2001 (12 anni compiuti),
Dirigente responsabile per la società richiedente: Calderaro Mario,
Tecnico responsabile per la società richiedente: Filippi Luca,
Dirigente responsabile per la società professionista: Modonutti Giosué,
Tecnico responsabile per la società professionista: Poggi Paolo,
Medico per la Società richiedente: Dr.ssa Dautilia Marika.
3.3.2. COMMISSIONE PREMI PREPARAZIONE
RICORSI PER IL MANCATO PAGAMENTO DEL PREMIO DI PREPARAZIONE
(Estratto dal C.U. N° 4/E del 13 Novembre 2014 - F.I.G.C.)
….omissis…..
N° 334
N° 380
N° 389
N° 404
ASD Patavina
USD Longare Castegnero
Abano Calcio
ASD Piombinese Calcio
avverso ASD Maserà
avverso US Colli Euganei
avverso US Crocefisso
avverso APD Campetra Savio
calc. Alexandru Antonio S. INAMMISSIBILE
calc.Fontana Nicola
ACCOLTO
calc. Gioffré Giulio
ACCOLTO
calc. Marangon Nicola
LIBERATORIA
3.3.3. APPROVAZIONE TORNEI CATEGORIE S.G.S
● Il COMITATO DIRETTIVO DEL S.G.S. ha approvato il regolamento dei sottoindicati tornei NAZIONALI; si delega l’organizzazione
tecnico-disciplinare-amministrativa alla Delegazione Periferica indicata:
N°
Denominazione Torneo
Società Organizzatrice
Del.
Categor.
Data svolgim.
147
148
T. NAZ. Gioca Befana 2015
T. NAZ. Gioca Befana 2015
Mediatec C5
Gifema Camposampiero
PD
PD
Esord. a 9
Pulcini a 6
3-5/01/2015
3-5/01/2015
● Il COMITATO REGIONALE VENETO ha approvato il regolamento dei sottoindicati tornei; si delega l’organizzazione tecnicodisciplinare-amministrativa alla Delegazione Periferica indicata:
N°
Denominazione Torneo
Società Organizzatrice
Del.
Categor.
Data svolgim.
135
136
137
36° T. Città di Trebaseleghe
1° T. Thermal Cup
1° T. Thermal Cup
Ambrosiana Trebaseleghe
Thermal Abano Teolo
Thermal Abano Teolo
PD
PD
PD
Giovanissimi
Pulc. a 6 Indoor
Piccoli A. Indoor
20/12-4/01/2015
10-24/01/2015
10-24/01/2015
29/637
3.3.4. CORSO DI AGGIORNAMENTO PER INSEGNANTI
L’Ufficio del Coordinatore Regionale Veneto SGS, in collaborazione con la Delegazione F.I.G.C. di Bassano del Grappa,
l’Ufficio scolastico Regionale del Veneto e l’ Ufficio di Educazione Fisica di Vicenza,
organizzano uno stage d’aggiornamento teorico-pratico per Insegnanti delle Scuole Primarie e Secondarie del
territorio sul tema
“PALLONI PER TUTTI – PROPOSTE OPERATIVE per l’ATTIVITA’ MOTORIA NELLA SCUOLA”
Potranno partecipare, previa iscrizione, anche Educatori- Operatori e Tecnici che operano all’interno dei Progetti
delle Scuole Calcio della nostra Regione.
Il Corso si svolgerà GIOVEDI’ 15 GENNAIO 2015 presso l’Istituto Comprensivo “G.Rodari” –Via Stazione 12 – Rossano
Veneto (Vi), che gentilmente mette a disposizione aula e palestra, secondo il seguente programma:
Ore 14.15
Ore 14.30
Ore 16.00
Ore 16.30
Ore 18.00
Ore 18.30
Ore 18.45
ritrovo dei partecipanti presso la palestra dell’Istituto Rodari
Lezione pratica con alunni della scuola ospitante il corso – Relatore Prof. Roberto Merlo
L’attività motoria a scuola nei programmi Ministeriali – Relatore Prof. Giuseppe Baro
La gestione della palla nei giochi : aspetti tecnico-didattici – Relatore Prof. Roberto Merlo
L’attività scolastica nei progetti della FIGC – SGS – Relatore Prof. Filippo Matalone
Dibattito e consegna del materiale didattico ai partecipanti
Conclusione dei lavori – con piccolo rinfresco per i partecipanti
Referente del corso è il Prof. Filippo MATALONE , Collaboratore per l’Attività Scolastica della Delegazione FIGC di
Bassano del Grappa.
Si allega locandina del Corso e il modulo per l’iscrizione da inoltrare ENTRO LUNEDI’ 11 GENNAIO 2015 presso la
Delegazione di Bassano del Grappa al Fax 0424-30352 o mail [email protected]
3.4. ATTIVITA’ DI BASE – ATTIVITA’ SCOLASTICA
3.4.1. SCUOLE DI CALCIO – ATTIVITÀ DI AGGIORNAMENTO E FORMAZIONE
In riferimento alla richiesta-riconferma di Scuola Calcio Qualificata, così come previsto dal C.U. N° 2 Nazionale, in
relazione al progetto di attività di formazione ed aggiornamento, le sottoscritte Società organizzano degli incontri come di
seguito specificato:
Delegazione di Padova
Data/ora
Società e luogo
Argomento
Relatori
Lunedì 15/12/2014 Ore 20.30
Borgoricco c/o sala polivalente,viale Europa del Comune di Borgoricco (PD)
Norme arbitrali e regolamento
Sig. Francesco Iannetti Delegato Sez. AIA Padova
3.4.2. ANNULLAMENTO DEL “CERTIFICATO ASSICURATIVO FIGC” (PICCOLI AMICI)
Esaminata la richiesta di annullamento del “Certificato Assicurativo FIGC” (piccoli amici) presentata dagli esercenti la
potestà genitoriale;
visto quanto previsto dal C.U. N. 1 del S.G.S. Nazionale al punto 7.3 (b5);
Il C.R. Veneto delibera l'annullamento del “Certificato Assicurativo” del seguente calciatore:
NOMINATIVO
TINTI GIACOMO
DATA NASCITA
12/08/2006
MATRICOLA
2326147
DENOMINAZIONE SOCIETÀ
ARCELLA US
Il calciatore potrà sottoscrivere un nuovo tesseramento a decorrere dal giorno successivo la data di pubblicazione del
presente comunicato.
.
29/638
4. COMUNICAZIONI DELEGAZIONE PROVINCIALE DI PADOVA
4.1. SEGRETERIA
4.1.1. TESSERAMENTO
Si ricorda alle società che le “pratiche di tesseramento” hanno validità di 90 giorni dalla data di stampa, verificare
pertanto al momento della consegna l’eventuale data di scadenza, onde evitare l’annullo della pratica e di conseguenza
una nuova presentazione.
a)
Sgs – Pratiche di 1° Tesseramento Stranieri sospese al 16/12/2014
Segnaliamo alle sotto indicate Società che sono in SOSPESO presso la Delegazione le PRATICHE di 1°
TESSERAMENTO STRANIERI per mancanza o irregolare documentazione.
( Le pratiche sospese, al supero dei 15 giorni di giacenza , saranno restituite alle Società come da disposizioni FIGC, si
prega di ritirarle al più presto )
CASTELBALDO M.
CITTADELLA
EUGANEA ROV.
S. IGNAZIO (2)
STRÀ RIV BRENTA
b)
Sgs – Elenco società con pratiche “on line” in errore al 16/12/14
BIANCOSC. PD
CONCHE
LEVADA (2)
P.S.N. POLVERARA (2)
SOLESINESE
C. MONTEGROTTO
CORTE
LUPARENSE C5 (2)
S. LORENZO
SPORTING 88 (3)
CASTELBALDO M.(5)
ESEDREA D.B.
PERNUMIA
S. LORENZO PD (2)
TOMBOLO ONARA
CITTADELLA
GRANTORTO (2)
PLATEOLESE (2)
SANTANGIOLESE
U. LOREGGIANA
4.1.2. FESTIVITÀ NATALIZIE – CHIUSURA UFFICI F.I.G.C. DELEGAZIONE DI PADOVA
Si rende noto che, in occasione delle Festività Natalizie, gli uffici della Delegazione Provinciale di Padova rimarranno
chiusi da MERCOLEDÌ 24 DICEMBRE 2014 a MARTEDÌ 6 GENNAIO 2015.
Per eventuali emergenze, contattare il Delegato Provinciale Piccoli Giampietro 340-7363141.
Da Giovedì 8 gennaio 2015 gli uffici riapriranno regolarmente nei consueti giorni ed orari che di seguito si ricordano:
LUNEDI’
dalle ore 10.00 alle ore 13.00
MARTEDI’
dalle ore 15.00 alle ore 19.00
GIOVEDI’
dalle ore 10.00 alle ore 13.00
VENERDI’
dalle ore 15.00 alle ore 18.00
4.1.3. APERTURA UFFICI DISTACCATI MESE DI GENNAIO
Si informano le Società che l’Ufficio Distaccato di OSPEDALETTO EUGANEO sarà aperto nelle giornate di:
LUNEDI’ 19 GENNAIO 2015 dalle ore 18.00 alle ore 20.00
Sede: Municipio di Ospedaletto Euganeo, Piazza S. Pertini
Referente: Sig. PIZZO Gianmaria telef. 366-9782911
Si informano le Società che l’Ufficio Distaccato di PONTELONGO sarà aperto nelle giornate di:
MERCOLEDI’ 21 GENNAIO 2015 dalle ore 18.00 alle ore 20.00
Sede: La Casa delle Associazioni di Pontelongo, Via Martiri d’Ungheria, 250
Referente: Sig. CESARATO Alessandro telef. 339.7378762
Si informano le Società che l’Ufficio Distaccato di SAN GIORGIO IN BOSCO sarà aperto nelle giornate di:
MARTEDI’ 20 GENNAIO 2015 dalle ore 18.00 alle ore 20.00
Sede: Sala Comunale di San Giorgio in Bosco, via Vicolo Bembo
Referente: Sig. SCLIP Gianni telef. 328.0260811
4.1.4. ISCRIZIONI ATTIVITÀ DI BASE - FASE PRIMAVERILE
a)
ISCRIZIONI ON-LINE
L’iscrizione delle squadre ai tornei primaverili per la stagione 2014/2015 (ad eccezione dei Tornei Piccoli Amici) dovrà
essere effettuata - come per la fase autunnale - utilizzando la procedura ON-LINE accedendo al portale
www.iscrizioni.lnd.it di ogni Società.
29/639
Le iscrizioni ON-LINE saranno aperte nel portale L.N.D. :
da LUNEDI’ 22 DICEMBRE 2014 a VENERDI’ 23 GENNAIO 2015
OLTRE TALE DATA NON SARA’ PIU’ POSSIBILE ACCETTARE ISCRIZIONI
Si ricorda alle Società che, per concludere a buon fine le operazioni delle iscrizioni attraverso la procedura on-line, al
termine delle iscrizioni delle squadre bisogna ‘cliccare’ sul comando “Rendi definitivo il documento”: sarà così emesso il
documento “Riepilogo richieste iscrizione campionati Documento n°…”.
Tale foglio, assieme al dettaglio dei campionati iscritti e alla copia di un eventuale pagamento effettuato, dovrà pervenire
nei termini previsti (vedi punto seguente) alla scrivente Delegazione.
b)
TORNEI PRIMAVERILI ORGANIZZATI DALLA DELEGAZIONE DI PADOVA
Tornei con iscrizione attraverso la procedura on-line:
 ESORDIENTI PADOVA PRIMAVERA 2^ ANNO – 2002 11>11
 ESORDIENTI PADOVA PRIMAVERA 1^ ANNO – 2003 9>9
 ESORDIENTI PADOVA PRIMAVERA MISTI – 2002-2003 9>9





PULCINI PADOVA PRIMAVERA
PULCINI PADOVA PRIMAVERA
PULCINI PADOVA PRIMAVERA
PULCINI PADOVA PRIMAVERA
PULCINI PADOVA PRIMAVERA
"SEI BRAVO A..."
1^ ANNO – 2006 5>5
2^ ANNO – 2005 6>6
3^ ANNO – 2004 7>7
MISTI – 2004-2006 6>6
Sigla PQ
Sigla B2
Sigla =2
Sigla S2
Sigla 22
Sigla 62
Sigla 72
Sigla 42
Manifestazioni con iscrizione attraverso modulistica cartacea:
 PICCOLI AMICI PADOVA PRIMAVERA
MISTI – 2006-2009 5>5
 PICCOLI AMICI PADOVA PRIMAVERA
1-2^ ANNO – 2008-2009 5>5
 PICCOLI AMICI PADOVA PRIMAVERA
3-4^ ANNO – 2006-2007 5>5
 PICCOLI AMICI PADOVA PRIMAVERA
3^ ANNO – 2007 5>5
c)
DOCUMENTAZIONE ISCRIZIONI DA INVIARE
Dopo aver completato la procedura ON-LINE, l’iscrizione si intende perfezionata con l’invio obbligatorio del “Riepilogo
richieste iscrizione campionati” che ciascuna Società stamperà al termine della procedura e dovrà essere
necessariamente firmato e timbrato in ciascun foglio dal legale rappresentante.
Tale documentazione dovrà pervenire presso la sede della Delegazione Prov. di Padova entro LUNEDÌ 26
GENNAIO 2015 mediante:
 deposito a mano presso F.I.G.C. Delegazione Provinciale di Padova o presso gli Uffici Distaccati
 spedizione a mezzo plico raccomandato presso F.I.G.C. Delegazione Provinciale di Padova (Via Nona Strada, n°
23 Q / int.5 - 35129 Padova)
 trasmissione a mezzo fax al n. 049.7800628
 trasmissione a mezzo e-mail a [email protected]
d)
PAGAMENTO
I pagamenti dovranno essere effettuati esclusivamente a mezzo bonifico bancario sul conto corrente intestato a F.I.G.C.
Delegazione Provinciale di Padova
IBAN: IT 51 H 01005 12102 000000001676
indicando nella causale: matricola federale, nominativo Società e le categorie per le quali si effettua il bonifico.
Si ricorda che saranno soggette al pagamento della tassa di 60,00 Euro di iscrizione alle
categorie Esordienti e Pulcini ed eventuale tassa di adesione e deposito cauzionale, SOLO
quelle Società che NON hanno svolto precedentemente la fase autunnale.
e)
RACCOLTA DATI AGGIUNTIVI
La Delegazione di Padova, per fornire un servizio organizzativo efficiente nella formulazione dei calendari, ha bisogno di
raccogliere alcune informazioni supplementari:
1. indirizzo e codice del campo di gioco
2. il nome ed il telefono dei dirigenti di riferimento
3. la necessità di coordinare la programmazione delle gare interne con quelle di altre squadre che utilizzano lo
stesso impianto (alternanze e concomitanze).
29/640
A tale scopo chiediamo la collaborazione delle Società nell’invio, assieme a tutta la documentazione prodotta
con la procedura on-line, del modulo “INFO Iscrizioni Primaverili Attività di base” in allegato al presente C. Uff.
f)
ISCRIZIONE MANIFESTAZIONE PICCOLI AMICI
Si ricorda alle Società che solamente per l’attività della categoria Piccoli Amici NON sono previste iscrizioni tramite il
sistema informatico on-line. Si allega al presente comunicato e ne fa parte integrante il modulo per l’iscrizione alla
Manifestazione Provinciale Primaverile della categoria PICCOLI AMICI.
Sarà sufficiente compilare un solo modulo indicando il NUMERO SQUADRE CHE SI INTENDONO ISCRIVERE
PER OGNI CATEGORIA, fermo restando lo stesso campo di gioco per tutte quelle stesse indicate.
I medesimi moduli dovranno pervenire presso la sede della Delegazione Prov. di Padova entro LUNEDÌ 26 GENNAIO
2015 mediante deposito a mano o spedizione a mezzo plico raccomandato presso F.I.G.C. Delegazione Provinciale di
Padova (Via Nona Strada, n° 23Q / int.5 - 35129 Padova) oppure mediante i noti indirizzi di fax 049.7800628 o e-mail
[email protected]
4.2. SETTORE GIOVANILE E SCOLASTICO
4.2.1. RAPPRESENTATIVA PROVINCIALE ALLIEVI 2014/2015
In vista della formazione della rappresentativa Provinciale Allievi, i sotto elencati calciatori sono convocati per una
selezione muniti del completo corredo di gioco (tuta personale di allenamento), della fotocopia del certificato medico di
idoneità alla pratica sportiva(in corso di validità) SENZA IL QUALE NON POTRANNO TASSATIVAMENTE ESSERE
IMPIEGATI.
La convocazione è fissata per:
SABATO 20 DICEMBRE 2014 ore 15.00
Campo Comunale di Selvazzano (PD) – Via Euganea (impianti Ceron)
Portare scarpe sia per erba naturale che per terreno sintetico
ABANO CALCIO
ALBIGNASEGO CALCIO
ATLETICO S. PAOLO
BIANCOSCUDATI PADOVA
CAMPODARSEGO
DUE MONTI ABANO
PIOVESE
R. B. LUPARENSE
SACRA FAMIGLIA
VIRTUS VIGONTINA
Fontana Pietro, Giocarolli Giovanni, Leandro Riccardo, Moreschi Filippo, Seno
Lorenzo, Sepe Michele
Marchioro Nicholas
Chinello Samuele
Colacicco Thomas, Menato Setotaw, Morello Mattia, Salata Alberto
Baldan Cesare, Barison Mirko, Bilato Giacomo, Brentan Riccardo, Nalesso Edoardo,
Santello Marco
Bettio Jacopo, Scarpa Francesco
Bordin Diego, Cian Michele, Dalla Pozza Nicolò, Giudice Alessandro, Rossi Filippo,
Trincanato Marco, Voltan Nicola
Moletta Alex, Pivato Leonardo, Stocco Nicolo’
Moro Leonardo
Confortin Alex, Marchese Giacomo, Mazziotti Thomas, Menegazzo Matteo, Paglioni
Daniel, Rossi Lorenzo
Coordinamento Rappresentativa
Responsabile tecnico
Marchioro Giovanni
Caccin Antonio
Solo nei casi di giustificata e documentata indisponibilità del calciatore, contemplati dal sotto riportato art. 76 punto 2*
delle N.O.I.F., le Società sono tenute ad avvisare tempestivamente la segreteria di questa Delegazione (049.7800724),
oppure direttamente ii sig. Giovanni Marchioro (347.4018159).
* Art. 76 comma 2 - I calciatori che, senza provato e legittimo e plausibile impedimento, neghino la loro partecipazione all’attività delle
Rappresentative dei Comitati sono passibili di squalifiche da scontarsi in gare ufficiali della loro Società. In tali casi il Presidente del
Comitato ha potere di deferimento dei calciatori e delle Società ove queste concorrono, ai competenti Organi Disciplinari.
29/641
4.3. ATTIVITA’ DI BASE
4.3.1. TORNEO PROV. AUTUNNALE PULCINI TUTTI
a)
Invio Rapporto Gara
Si comunica che tutti i referti delle gare disputate nel mese di Dicembre più eventuali gare di recupero dovranno
pervenire OBBLIGATORIAMENTE IN ORIGINALE a questa Delegazione entro Martedì 23/12/2014.
4.3.2. MANIFESTAZIONE PROV. AUTUNNALE PICCOLI AMICI TUTTI
a)
Invio Rapporto Gara
Si comunica che tutti i referti delle gare disputate nel mese di Dicembre più eventuali gare di recupero dovranno
pervenire OBBLIGATORIAMENTE IN ORIGINALE a questa Delegazione entro Martedì 23/12/2014.
4.3.3. TORNEO PRIMAVERA ESORDIENTI TUTTI
a)
Rinuncia al torneo
Si ricorda che la mancata partecipazione di una squadra al torneo della categoria in oggetto se iscritta alla fase
autunnale, comporta l’applicazione delle sanzioni disciplinari previste dal codice di giustizia sportiva per il ritiro delle
squadre.
4.3.4. TORNEO ESORDIENTI PRIMAVERA
Età massima
Età minima
Fuori Quota
Giorno di svolgimento:
Inizio Previsto:
Arbitraggio
Giocatori di riserva
Sostituzioni
Tempi di Gara
Time Out
Dimensioni del Campo
Dimensioni delle Porte
Pallone
Retropassaggio al portiere
4.3.5. TORNEO ESORDIENTI PRIMAVERA
Età massima
Età minima
Fuori Quota
Giorno di svolgimento:
Inizio Previsto:
Arbitraggio
Giocatori di riserva
2^ ANNO – 2002 11>11(PQ)
nati dal 01/01/2002
nati fino al 31/12/2002
è consentito alle Società, comprovanti l’effettiva necessità, l’utilizzo di n. 5 giocatori nati
nel 2003. E’ obbligatorio chiedere la deroga prima dell’inizio del torneo.
Sabato Pomeriggio ore 15.30
Sabato 21 Febbraio 2015
effettuato da arbitro ufficiale A.I.A. o da dirigente della società ospitante/ospite
è consentita l’indicazione nelle distinte di gara da presentare all'arbitro, fino ad un
massimo di 7 giocatori di riserva che potranno regolarmente sostare in panchina
dall'inizio dell'incontro
Nessuna sostituzione è permessa nel primo tempo, tranne in caso di infortunio. Tutti i
giocatori della panchina devono entrare nel secondo tempo e non possono essere
sostituiti. Cambi liberi nel terzo tempo.
3 x 20 minuti
è permesso l’utilizzo di un Time Out di 1 minuto per squadra per tempo
Lunghezza (mt) : da 85 a 95
Larghezza (mt) : da 50 a 60
Regolamentari
N° 4
NON Ammesso: il portiere non può giocare il pallone con le mani se lo ha
ricevuto da un compagno
1^ ANNO – 2003 9>9(B2)
nati dal 01/01/2003
nati fino al 31/12/2003
è consentito alle Società, comprovanti l’effettiva necessità, l’utilizzo di n. 3 giocatori nati
nel 2004. E’ obbligatorio chiedere la deroga prima dell’inizio del torneo
Sabato Pomeriggio ore 15.30
Sabato 21 Febbraio 2015
effettuato da dirigente della società ospitante/ospite
è consentita l’indicazione nelle distinte di gara da presentare all'arbitro, fino ad un
massimo di 9 giocatori di riserva che potranno regolarmente sostare in panchina
dall'inizio dell'incontro
29/642
Sostituzioni
Tempi di Gara
Time Out
Dimensioni del Campo
Dimensioni delle Porte
Pallone
Fuorigioco
Retropassaggio al portiere
Nessuna sostituzione è permessa nel primo tempo, tranne in caso di infortunio. Tutti i
giocatori della panchina devono entrare nel secondo tempo e non possono essere
sostituiti. Cambi liberi nel terzo tempo.
3 x 20 minuti
è permesso l’utilizzo di un Time Out di 1 minuto per squadra per tempo
Lunghezza (mt) : da 65 a 75 (p.es.: tra le Aree di rigore)
Larghezza (mt) : da 45 a 50
6x2 oppure 4x2
N° 4
A partire da 15 metri dalla linea di fondo
NON Ammesso: il portiere non può giocare il pallone con le mani se lo ha
ricevuto da un compagno
4.3.6. TORNEO ESORDIENTI PRIMAVERA MISTI – 2002-2003 9>9(=2)
Età massima
Età minima
Giorno di svolgimento:
Inizio Previsto:
Arbitraggio
Giocatori di riserva
Sostituzioni
Tempi di Gara
Time Out
Dimensioni del Campo
Dimensioni delle Porte
Pallone
Fuorigioco
Retropassaggio al portiere
nati dal 01/01/2002
nati fino al 31/12/2004
Sabato Pomeriggio ore 15.30
Sabato 21 Febbraio 2015
effettuato da dirigente della società ospitante/ospite
è consentita l’indicazione nelle distinte di gara da presentare all'arbitro, fino ad un
massimo di 9 giocatori di riserva che potranno regolarmente sostare in panchina
dall'inizio dell'incontro
Nessuna sostituzione è permessa nel primo tempo, tranne in caso di infortunio. Tutti i
giocatori della panchina devono entrare nel secondo tempo e non possono essere
sostituiti. Cambi liberi nel terzo tempo.
3 x 20 minuti
è permesso l’utilizzo di un Time Out di 1 minuto per squadra per tempo
Lunghezza (mt) : da 65 a 75 (p.es.: tra le Aree di rigore)
Larghezza (mt) : da 45 a 50
6x2 oppure 4x2
N° 4
A partire da 15 metri dalla linea di fondo
NON Ammesso: il portiere non può giocare il pallone con le mani se lo ha
ricevuto da un compagno
4.3.7. TORNEO PULCINI PRIMAVERA
"SEI BRAVO A..."
SIGLA S2
Tutte le Società della Delegazione di Padova che hanno fatto richiesta del riconoscimento del titolo di Aspirante Scuola
Calcio Qualificata e Scuola Calcio Riconosciuta per la stagione sportiva in corso, hanno l’obbligo di partecipazione del
Torneo Primaverile “Sei Bravo a…Scuola di Calcio” riservato alla Categoria Pulcini.
Si comunica inoltre, che tutte le altre Società che svolgono attività di base anche con una sola categoria (Centri Calcistici
di Base) possono comunque richiedere la partecipazione al torneo in oggetto.
Il Regolamento e tutte le notizie di carattere generale del Torneo saranno consegnate in una prossima riunione, alla
quale dovranno partecipare obbligatoriamente tutte le Società iscritte al medesimo Torneo.
4.3.8. TORNEI PULCINI PRIMAVERA TUTTI
a)
Rinuncia al torneo
Si ricorda che la mancata partecipazione di una squadra al torneo della categoria in oggetto se iscritta alla fase
autunnale, comporta l’applicazione delle sanzioni disciplinari previste dal codice di giustizia sportiva per il ritiro delle
squadre.
b)
Schema riassuntivo modalità di svolgimento gare nelle categoria Pulcini
Età consentita:
Tesseramento:
PULCINI 1° anno:
nati solo nel 2006
PULCINI 2° anno:
nati solo nel 2005
PULCINI 3° anno:
nati solo nel 2004
PULCINI MISTI:
nati tra il 2004 e 2006
Al Torneo Pulcini potranno partecipare solamente i bambini con regolare tesseramento
annuale on-line Settore Giovanile categoria Pulcini.
29/643
Confronto
Partita:
Modalità
sostituzione:
di
Tempi di gioco:
Pallone:
Misure campo:
Misure porte:
Time-out:
Procedure
regolamentari:
Pulcini 1° Anno:
2006
a 5 giocatori per squadra
Pulcini 2° Anno:
2005
a 6 giocatori per squadra
Pulcini 3° Anno:
2004
a 7 giocatori per squadra
Pulcini Misti:
2004-2006
a 6 giocatori per squadra
obbligatorietà di partecipazione di tutti gli iscritti nella lista di almeno un tempo nei primi due.
Al termine del primo tempo, vanno effettuate tutte le sostituzioni ed i nuovi entrati non
possono essere sostituiti fino al termine del secondo tempo, tranne che per validi motivi di
salute. Nel terzo tempo sostituzioni “volanti”, assicurando ad ogni bambino una presenza in
gara quanto più ampia possibile
3 tempi da 15 minuti di gioco ciascuno. Qualora il numero dei giovani calciatori che
partecipano alla gara sia elevato, le Società prepareranno due campi di gioco e le partite
saranno giocate contemporaneamente. Tuttavia, se ciò non fosse logisticamente possibile, è
consentita la possibilità di giocare n. 4 tempi di gioco.
di gomma o cuoio, convenzionalmente identificabile con il n° 4
lunghezza (min-max)
larghezza (min-max)
Pulcini 1° anno - 5 c 5
30 ÷ 40
20 ÷ 25
Pulcini 2° anno - 6 c 6
40 ÷ 50
25 ÷ 30
Pulcini misti - 6 c 6
40 ÷ 50
25 ÷ 30
Pulcini 3° anno - 7 c 7
50 ÷ 60
35 ÷ 40
Garantire la distanza di sicurezza di m. 1.50 da qualsiasi ostacolo
porte ridotte, di norma di m. 4 x 2. In mancanza, è possibile utilizzare materiale alternativo
(ad es. paletti), assicurando una adeguata sicurezza
E’ possibile ed opportuno l’utilizzo di un time-out della durata di 1’ per ciascuna squadra,
nell’arco di ciascun tempo di gioco
1. non è previsto il fuorigioco;
2. al portiere è concesso utilizzare le mani, dopo retropassaggio di piede da parte di un
compagno;
3. la rimessa laterale sarà effettuata con le mani. Se effettuata in modo errato verrà
ripetuta dallo stesso giocatore che ha sbagliato;
4. la rimessa del portiere da fondo campo può essere effettuata dal portiere liberamente
sia con le mani che con i piedi;
5. il primo passaggio di inizio azione (non un rinvio) effettuato dal portiere è libero, solo
se giocato entro la propria metà campo: non può essere contrastato e/o intercettato
dai giocatori avversari;
6. in caso di una differenza di cinque reti realizzate durante un tempo di gioco, la
squadra in svantaggio potrà aggiungere un giocatore in più, fino a quando la
differenza si riduce a tre reti;
7. distanze regolamentari: Area di rigore 10x15 m. Dischetto calcio di rigore a 7 m.
dalla linea di porta. Distanza barriera a 5 m. dalla palla
4.3.9. MANIFESTAZIONI PICCOLI AMICI PRIMAVERA TUTTI
a)
Schema riassuntivo modalità di svolgimento gare nelle categoria P. Amici
Età consentita:
Confronto:
Modalità
sostituzione:
Tempi di gioco:
Pallone:
di
PICCOLI AMICI 1°- 2° anno:
nati nel 2008 e 2009
PICCOLI AMICI 3°- 4° anno:
nati nel 2006 e 2007
PICCOLI AMICI 3° anno:
nati nel 2007
PICCOLI AMICI MISTI:
nati tra il 2006 e 2009
a 3, a 4 o a 5 giocatori per squadra. I momenti di incontro non dovranno prevedere formule
composte esclusivamente dal gioco partita, ma dovranno essere previsti giochi e proposte
tecniche coinvolgenti che mantengano elevata la motivazione. Si ricorda quindi, l’obbligo dello
svolgimento della PROVA TECNICA da effettuare prima, dopo o durante il gioco-partita.
obbligatorietà di partecipazione di tutti gli iscritti nella lista di almeno un tempo nei primi due.
Al termine del primo tempo, vanno effettuate tutte le sostituzioni ed i nuovi entrati non
possono essere sostituiti fino al termine del secondo tempo, tranne che per validi motivi di
salute. Nel terzo tempo sostituzioni “volanti”, assicurando ad ogni bambino una presenza in
gara quanto più ampia possibile
3 tempi da 10 minuti di gioco ciascuno, alternati ad attività di gioco. Qualora il numero dei
giovani calciatori che partecipano alla gara sia elevato, le Società prepareranno due campi di
gioco e le partite saranno giocate contemporaneamente. Tuttavia, se ciò non fosse
logisticamente possibile, è consentita la possibilità di giocare n. 4 tempi di gioco.
dovrà essere più leggero e preferibilmente di gomma, convenzionalmente identificabile con il
n° 3 o il n° 4
29/644
Misure campo:
Misure porte:
Time-out:
Procedure
regolamentari:
lunghezza: 25 ÷ 35 m.
larghezza: 15 ÷ 20 m.
Garantire la distanza di sicurezza di m. 1.50 da qualsiasi ostacolo
porte ridotte, di norma di m. 3 x 1,60 o 4 x 2. In mancanza, è possibile utilizzare materiale
alternativo (ad es. paletti), assicurando comunque una adeguata sicurezza
E’ possibile ed opportuno l’utilizzo di un time-out della durata di 1’ per ciascuna squadra,
nell’arco di ciascun tempo di gioco
1. non è previsto il fuorigioco;
2. al portiere è concesso utilizzare le mani, dopo retropassaggio di piede da parte di un
compagno;
3. la rimessa laterale sarà effettuata con le mani. Se effettuata in modo errato verrà
ripetuta dallo stesso giocatore che ha sbagliato;
4. la rimessa del portiere da fondo campo può essere effettuata dal portiere liberamente
sia con le mani che con i piedi;
5. in caso di una differenza di cinque reti realizzate durante un tempo di gioco, la
squadra in svantaggio potrà aggiungere un giocatore in più, fino a quando la
differenza si riduce a tre reti;
6. nella categoria Piccoli Amici, tutti i falli e le scorrettezze saranno puniti SEMPRE con
un calcio di punizione indiretto, per cui non esisterà il calcio di rigore e non si potrà far
gol direttamente su punizione (distanza dal pallone circa 5 metri).
5. RISULTATI DELLE GARE ARRETRATE (N.P.R.A.)
5.1. CAMPIONATO REGIONALE SECONDA CATEGORIA
GIRONE
A
14/A GALZIGNANO T.
- SOSSANO VILLAGA ORGIANO
3- 0
5.2. COPPA PROVINCIA TERZA CATEGORIA
GIRONE
A
4/G
JUSTINENSE
- FONTANIVESE S. G.
1- 6
5.3. CAMPIONATO PROVINCIALE ALLIEVI
GIRONE
G
1/A
ATHESTE PAD. sq B
- MONTAGNANA
1- 0
5.4. CAMPIONATO PROVINCIALE GIOVANISSIMI
GIRONE
A
B
C
D
G
1/A
2/A
2/A
3/A
3/A
3/A
6/A
OLYMPIA
VIGONZA
BRENTELLA
GREGO. TR. PONT.
MARIA AUSILIATRICE
CODEVIGO
POL. VALLONGA
- RONDINELLE
- STRA’ RIV. BR.
- VIGOLIMENESE
- BRENTELLA
- JANUS
- CORTE
- LEGNARO C.
1147441-
1
2
5
2
9
1
0
6. RAPPORTI NON PERVENUTI (N.P.R.A.)
6.1. CAMPIONATO PROVINCIALE GIOVANISSIMI
GIRONE C
F
1/A
1/A
7/12/14
7/12/14
ESEDRA D. B.
CANOSSA CONS.
- BRENTELLA
- S. P. VIMINARIO
6.2. TORNEO PROV. AUT. ESORD. 1° ANNO 2003
GIRONE A
10/G 06/12/14
B
10/G 06/12/14
D
5/G 01/11/14
6/G 08/11/14
10/G 06/12/14
CITTADELLA
PLATEOLESE
C. BRAGNI
VIGONZA
ATL. S. PAOLO PD sq B
ATL. NOVENTANA
VIGONOVO T.
6.3. TORNEO PROV. AUT. ESORD. MISTI 2002-03
GIRONE B
8/G 22/11/14
10/G 06/12/14
VEGGIANO
CAMPODORO LIM.
9>9 GIR. DA A A E(X1)
- CITTADELLA sq B
- CAVINESE AIRONE
- UN. CADONEGHE sq B
- F. MASSANZAGO
- CAMINESE
- C. SAONARA VILL.
- CODEVIGO
9>9 GIR. DA A A F(Y2)
- ATL. LISSARO
- MONTA’
29/645
C
D
E
10/G
9/G
9/G
10/G
06/12/14
29/11/14
29/11/14
06/12/14
ARMISTIZIO
CORTE sq B
COLLI EUGANEI
S. GIACOMO
- R. E. A. L. PADOVA
- BAGNOLI
- GALZIGNANO T.
- NOVACALCIO
7. RISULTATI GARE DEL 12 E 13 E 14 E 15 DICEMBRE 2014
CAMPIONATO CALCIO A 5 SERIE "D"
GIRONE D - 13^ di Andata
ARZERGRANDE
- ESEDRA DON BOSCO
CALCIO MONTEGROTTO T.
- TIGER V
CHIOGGIA CALCIO A 5 ASD
- FOSSANINA
FUTSAL PADOVA
- ADRIA C 5 EMMEVI.CARNI
S.PIO X ROVIGO
- FUTSAL ROVIGO
SOLESINOMONSELICE 1999
- BOSCO CALCIO A5
REDENTORE
- CARTURA A.S.D.
4-6
5-7
4-5
7-5
0-7
5-5
4-6
COPPA VENETO C5 SERIE D
GIRONE B - 1^ di Ritorno
SOLESINOMONSELICE 1999
- ADRIA C 5 EMMEVI.CARNI
3-4
GIRONE D - 1^ di Ritorno
BOSCO CALCIO A5
- THERMAL ABANO TEOLO
3-7
CAMPIONATO SECONDA CATEGORIA
GIRONE I - 15^ di Andata
CALCIO BATTAGLIA TERME
- FERRI
CARTURA A.S.D.
- LUPIA MAGGIORE BOJON
JUNIOR ANGUILLARA
- O.D.M. SAN PIETRO
NUOVO SAN PIETRO
- CIAOBIO ARRE
POLISPORTIVA VALLONGA 90
- BAGNOLI CALCIO 1967
S.AGOSTINO
- PONTECORR A.S.D.
SANTANGIOLESE CALCIO
- CASAL TEAM 2013
VIRTUS AGNA 2005
- CIVE
0-2
3-2
1-2
4-1
3-2
1-3
2-2
2-2
GIRONE M - 15^ di Andata
AC GRANCONA 1969
- QUADRIFOGLIO 2005
ATHESTE PADOVANA
- BASSA PADOVANA
CALCIO URBANA
- ATLETICO VILLA
CASALE DI SCODOSIA
- JANUS
NOVA GENS
- CERVARESE
RONCHI M.G.A.
- VEGGIANO CALCIO 2007
SOSSANO VILLAGA ORGIANO
- COLLI EUGANEI A.S.D.
SPES POIANA
- GALZIGNANO TERME
3-1
1-1
1-1
POST
0-0
1-1
4-2
2-1
GIRONE L - 15^ di Andata
BRENTELLA
- CALCIO SAN MARTINO
CROCEFISSO A.S.D.
- DUE MONTI ABANO A.S.D.
MONTA
- ARCELLA
MURIALDINA A.S.D.
- CAMINESE
PATAVINA
- SACRA FAMIGLIA
PERAROLO VIGONTINA
- ESEDRA DON BOSCO
UNION VOLTA RONCAGLIA
- PETRARCA CALCIO
VIRTUS PADOVA
- ARMISTIZIO A.S.D.
CAMPIONATO TERZA CATEGORIA
GIRONE C - 13^ di Andata
CARPANEDO
- CALCIO MONTEGROTTO T.
CERVARESE
- S.MICHELE 2009
CORTE
- TORREGLIA
LA SACCISICA
- PERNUMIA
SAN FIDENZIO POLVERARA
- LION
SAN LORENZO
- CRISTOFORO COLOMBO
3-1
2-1
1-0
0-2
1-2
0-4
0-0
2-4
1-1
3-1
3-2
1-2
1-2
2-3
29/646
COPPA PROVINCIA 3A CATEGORIA
GIRONE A - 5^ di Andata
FONTANIVESE S.GIORGIO ASD - FACCA A.S.D.
RAMBLA
- JUSTINENSE
POST
2-1
CAMPIONATO JUNIORES
GIRONE A - 13^ di Andata
ARCELLA
- UNIONE LOREGGIANA
CAVINESE AIRONE
- CURTAROLESE 97
FRATTE A.S.D.
- ATLETICO NOVENTANA
GREGO.TRINITAS PONTEVI
- ARDISCI E SPERA
UNIONE CADONEGHE 1957
- VALSUGANA CALCIO
VIGONOVO TOMBELLE 07
- MELLAREDO
2-4
4-0
5-0
1-1
3-1
0-7
GIRONE C - 13^ di Andata
ARMISTIZIO A.S.D.
- ATLETICOLISSARO88
COLLI EUGANEI A.S.D.
- JANUS
GALZIGNANO TERME
- CALCIO MONTEGROTTO T.
PIO X ABANO
- MARIA AUSILIATRICE
SAN GIUSEPPE ABANO
- EUGANEA ROVOLON A.S.D.
TORREGLIA
- BRUSEGANA S.STEFANO
GIRONE B - 13^ di Andata
CAMINESE
- R.E.A.L. PADOVA
CARPANEDO
- CROCEFISSO A.S.D.
MASERA
- SANTANGIOLESE CALCIO
PONTECORR A.S.D.
- PONTE SN POLVERARA
SAN FIDENZIO POLVERARA
- POLISPORTIVA VALLONGA 90
UNION VOLTA RONCAGLIA
- CODEVIGO
5-4
2-5
2-3
1-0
4-3
4-1
5-3
1-3
4-5
NPRA
1-4
4-0
CAMPIONATO ALLIEVI
NATIVITAS
GIRONE C - 9^ di Andata
- ATLETICOLISSARO88
2-1
GIRONE D - 1^ di Andata
CROCEFISSO A.S.D.
- ARCELLA
CODEVIGO
GIRONE F - 9^ di Andata
- POLISPORTIVA VALLONGA 90
2-0
SOLESINESE
0-1
GIRONE G - 11^ di Andata
- CASTELBALDO MASI
9-0
CAMPIONATO GIOVANISSIMI
GIRONE A - 1^ di Andata
SAN GIORGIO IN BOSCO
- UNIONE LOREGGIANA
1-0
GIANESINI
GIRONE C - 1^ di Andata
- VEGGIANO CALCIO 2007
5-0
GIRONE D - 11^ di Andata
CALCIO MONTEGROTTO T.
- GALZIGNANO TERME
1-0
CAMINESE
GIRONE E - 11^ di Andata
- SAN MARCO CALCIO
3-0
GIRONE G - 10^ di Andata
- ARZERELLO CALCIO
- PONTECORR A.S.D.
0-0
0-13
REDENTORE
GIRONE H - 1^ di Andata
- CASALE DI SCODOSIA
2-9
NUOVA CONA
UNIONE
GIRONE H - 11^ di Andata
QUADRIFOGLIO 2005
- MONTAGNANA
TORNEO ESORDIENTI 2°ANNO A 11 AUT.
GIRONE A - 11^ di Andata
CAVINESE AIRONE
- RONDINELLE
CITTADELLA S.R.L.
- JUNIOR LUPARENSE
UNION CAMPOSANMARTINO
- ARDISCI E SPERA
NPRA
NPRA
NPRA
0-2
29/647
TORNEO ESORDIENTI 1°ANNO A 9 AUT.
GIRONE A - 11^ di Andata
CITTADELLA S.R.L. sq.B - PLATEOLESE
INDOMITA VIGOLIMENESE
- CITTADELLA S.R.L.
UNIONE LOREGGIANA
- UNION CAMPOSANMARTINO
NPRA
NPRA
NPRA
GIRONE C - 11^ di Andata
ATLETICO SAN PAOLO PADOVA - CALCIO RUBANO
CAET SAN PAOLO PADOVA
- MARIA AUSILIATRICE
NPRA
NPRA
GIRONE E - 11^ di Andata
AGNA
- CANOSSA CONSELVE
ALBIGNASEGO CALCIO sq.B
- SOLESINESE
sq.B
NPRA
NPRA
GIRONE B - 11^ di Andata
FULGOR MASSANZAGO
- TORRE
NPRA
GIRONE D - 11^ di Andata
ATLETICO SAN PAOLO
- PIOVESE S.S.D.AR.L
PONTE SN POLVERARA
- ARZERELLO CALCIO
POST
NPRA
TORNEO ESORDIENTI MISTI A 9 AUT.
GIRONE A - 11^ di Andata
GREGO.TRINITAS PONTEVI
- CAMPODARSEGO
LIONS VILLANOVA
- TOMBOLO
OLYMPIA
- SPORTING 88 ANSPI
UNIONE LOREGGIANA
- AMBROSIANA TREBASELEGHE
NPRA
NPRA
NPRA
NPRA
GIRONE C - 11^ di Andata
MURIALDINA A.S.D.
- ATLETICO 2000
SAN MARCO CALCIO
- UNION VOLTA RONCAGLIA
NPRA
NPRA
CARPANEDO
NOVACALCIO
GIRONE E - 11^ di Andata
- GALZIGNANO TERME
- BRESSEO TREPONTI
POST
NPRA
SANT IGNAZIO
VIGOLIMENESE
GIRONE B - 11^ di Andata
- BIANCOSCUDATI PADOVA sq.B
- VALSUGANA CALCIO
NPRA
NPRA
GIRONE D - 11^ di Andata
CORTE
sq.B
- CASAL TEAM 2013
NUOVA CONA
- JUNIOR ANGUILLARA
POLISPORTIVATRIBANO
- CODEVIGO
PONTECORR A.S.D.
- CONCHE
NPRA
NPRA
NPRA
NPRA
GIRONE F - 11^ di Andata
AZZURRA DUE CARRARE
- CASTELBALDO MASI
CASALE DI SCODOSIA
- QUADRIFOGLIO 2005
PERNUMIA
- SAN PIETRO VIMINARIO
NPRA
NPRA
NPRA
8. GIUSTIZIA SPORTIVA
8.1. DELIBERE DEL GIUDICE SPORTIVO
Il Giudice Sportivo Avv. Stefano ARMELLINI assistito dal rappresentante dell’AIA Sig Carlo BARUZZO,
coadiuvato dal Sostituto Giudice Sig. Enrico FUGAZZA e dai Sigg., Paolo PIEROBON, Federico SPERANTI,
Antonio RAMIN, Massimo MANIERO e Paolo MODESTI, nella riunione del 17/12/2014 ha assunto i seguenti
provvedimenti disciplinari :
(si informano le società che qualora riscontrassero errori su risultati e/o sanzioni comminate a società, dirigenti e
giocatori dovranno inviare le eventuali osservazioni all’indirizzo e- mail [email protected] )
8.1.1. CAMPIONATO SECONDA CATEGORIA
GARE DEL 7/12/2014
Gara: GALZIGNANO TERME - SOSSANO VILLAGA ORGIANO
Girone M – 14/A
A seguito di accertamenti effettuati presso l'Ufficio centrale tesseramenti, riscontrata la regolare posizione del giocatore
PARPAIOLA Giovanni,si omologa il risultato conseguito sul campo: ACD GALZIGNANO TERME 3 - ASD SOSSANO
VILLAGA ORGIANO 0. Per quanto in atti il suddetto giocatore viene punito con la sanzione dell'ammonizione.-
29/648
A CARICO DI CALCIATORI NON ESPULSI DAL CAMPO
Ammonizione (I infrazione)
PARPAIOLA GIOVANNI (Sossano Villaga Orgiano)
GARE DEL 14/12/2014
A CARICO DI SOCIETA'
Ammenda
€ 100,00
BAGNOLI CALCIO 1967
Importo così determinato perchè durante la gara alcuni tifosi offendevano ripetutamente l'arbitro (recidiva)
e per responsabilità oggettiva in quanto un tesserato,a fine gara,dagli spogliatoi a voce alta esprimeva
volgarità ed insulti al direttore di gara.-
€ 100,00
VEGGIANO CALCIO 2007
per insistenti insulti e minacce all'arbitro per tutta la gara
€ 80,00
LUPIA MAGGIORE BOJON
per insistenti insulti all'arbitro durante tutta la gara in campo avverso (recidiva)
€ 80,00
LUPIA MAGGIORE BOJON
Per comportamento antiregolamentare e irrispettoso verso l'arbitro da parte dei propri tesserati.-
€ 70,00
RONCHI M.G.A.
Per insistenti insulti all'arbitro durante tutta la gara
€ 45,00
PATAVINA
per mancanza di acqua calda nello spogliatoio dell'arbitro (recidivo).
A CARICO DI DIRIGENTI
Inibizione a svolgere ogni attivita' fino al 4/ 2/2015
COLUSSO ANDREA (Cartura A.S.D.)
Sanzione così determinata in quanto dal 15-12-2014 all'11-01-2015 non si svolge alcuna attività
agonistica, per essere venuto meno al suo compito di addetto all'arbitro disinteressandosi di quanto
successo al direttore di gara.-
A CARICO DI MASSAGGIATORI
Squalifica fino al 4/ 2/2015
ZAMBOLIN ROBERTO (Bagnoli Calcio 1967)
Sanzione cosi determinata in quanto dal 15-12-2014 all'11-01-2015 non si svolge alcuna attività agonistica.-
A CARICO DI ALLENATORI
Squalifica fino al 28/ 1/2015
BUSO SOCRATE (Union Volta Roncaglia)
Sanzione così determinata in quanto dal 15-12-2014 all'11-01-2015 non si svolge alcuna attività agonistica (recidivo).-
A CARICO DI CALCIATORI ESPULSI DAL CAMPO
Squalifica per QUATTRO gare effettive
MAZZUCCATO MORENO (Cartura A.S.D.)
Dopo essere stato espulso per aver colpito con un violento calcio un avversario, si avvicinava all'arbitro
con atteggiamento minaccioso che costringeva, per evitare il peggio, l'intervento dei propri compagni di
squadra che a forza lo portavano fuori dal campo e uscendo pronunciava, alternandole espressioni
offensive, minacciose verso il direttore di gara e blasfeme.VECCHIATO THOMAS (Lupia Maggiore Bojon)
Due (2) giornate per aver colpito con un violento calcio un giocatore avversario e due (2) giornate perchè,
dopo l'allontanamento dal campo si posizionava in tribuna pronunciando espressioni gravemente
sprezzanti e offensive verso l'arbitro.-
29/649
Squalifica per DUE gare effettive
BOTTARO NICOLO (Galzignano Terme)
CREMA ANDREA (Quadrifoglio 2005)
MAZZOLENI MATTEO (Union Volta Roncaglia)
Squalifica per UNA gara effettiva
RUNDO ALBERTO (Bassa Padovana)
CAPPELLETTO ALBERTO (Cervarese)
PESCAROLO UMBERTO (Ciaobio Arre)
SIMIONI MATTEO (Ciaobio Arre)
BISOGNIN MATTIA (Due Monti Abano A.S.D.)
MARTINELLO ALESSANDRO (Junior Anguillara)
STOCCO RICCARDO (Lupia Maggiore Bojon)
ARMATO NICOLO (Murialdina A.S.D.)
TAMBURINO TOMMASO (Petrarca Calcio)
DE BONI MARCO (Polisportiva Vallonga 90)
STELLATO ANDREA (Ronchi M.G.A.)
ALIBARDI NICHOLAS (Veggiano Calcio 2007)
ZACCHEO ANTONIO GIACOMO (Virtus Padova)
A CARICO DI CALCIATORI NON ESPULSI DAL CAMPO
Squalifica per TRE gare effettive
SIN SERGIU (Patavina)
Perchè a fine gara spingeva violentemente un giocatore avversario facendolo cadere a terra, senza
riportare danni fisici ma iniziava una breve rissa prontamente sedata dai dirigenti presenti.-
Squalifica per UNA gara per recidivita' in ammonizione (IV infraz.)
PIANTA DAVIDE (Arcella)
PIOVAN MICHELE (Atheste Padovana)
VIGATO NIKOLAS (Bagnoli Calcio 1967)
GIRALDIN ALESSANDRO (Calcio Battaglia Terme)
SALA GABRIELE (Cervarese)
BARBIERATO GIACOMO (Ciaobio Arre)
SCHIAVON ALESSANDRO (Crocefisso A.S.D.)
CAPPAROTTO ALBERTO (Due Monti Abano A.S.D.)
BORSETTO DANIELE (Ferri)
BULGARELLO DIEGO (Lupia Maggiore Bojon)
LIVIERI DANIELE (Lupia Maggiore Bojon)
SCANFERLA GIOVANNI MARIA (Lupia Maggiore
Bojon)
FONTANA STEFANO (Nova Gens)
CASTRONUOVO LUCA (Patavina)
MENEGHELLO MATTIA (Perarolo Vigontina)
ZINATO CRISTIANO (Perarolo Vigontina)
OMENETTO DAVIDE (Ronchi M.G.A.)
BARI ALESSANDRO (Spes Poiana)
LUISE DIEGO (Union Volta Roncaglia)
Ammonizione con diffida (VII infrazione)
BRESCI MARIO (Virtus Padova)
Ammonizione con diffida (III infrazione)
TODESCO ENRICO (Ac Grancona 1969)
SAGGESE COMPRI RICCARDO ALESSA (Atletico
Villa)
BORGATO MASSIMO (Calcio San Martino)
SOLIMAN LUCA (Calcio Urbana)
MATTANA DANIELE (Caminese)
TESSARIN GIANMARCO (Caminese)
CORTESE EMANUELE (Cartura A.S.D.)
BARALDO MICHELE (Casal Team 2013)
NEGRISOLO ENRICO (Casal Team 2013)
DAL MASO NICOLA (Cervarese)
ZANELLATO EZIO (Ciaobio Arre)
D ADDIO ALESSANDRO (Crocefisso A.S.D.)
BORELLA MATTEO (Ferri)
MASSARO ANDREA (Galzignano Terme)
PEDRON FILIPPO (Galzignano Terme)
BULLADO LORENZO (Lupia Maggiore Bojon)
GAETANI FILIPPO MARIA (Monta)
VIANELLO DANIELE (Nuovo San Pietro)
PIZZIGOLOTTO ALESSANDRO (Petrarca Calcio)
ZENNARO LORENZO (Polisportiva Vallonga 90)
PIOVAN ANDREA (Veggiano Calcio 2007)
MANFRIN NICOLO (Virtus Agna 2005)
Ammonizione (VIinfrazione)
LATALARDO GIULIO CLAUDIO (Arcella)
DONATO ANDREA (Calcio Battaglia Terme)
ARDUINI SACI (Cervarese)
DE FIORENZE FABIO (Murialdina A.S.D.)
PACCAGNELLA NICOLA (Murialdina A.S.D.)
PAURO DANIELE (Petrarca Calcio)
FAVORIDO LEONARDO (Pontecorr A.S.D.)
RIZZI NICOLA (Ronchi M.G.A.)
CARRARO MARCO (Santangiolese Calcio)
Ammonizione (V infrazione)
ROSSO NICOLA (Armistizio A.S.D.)
DRAGO EMANUELE (Bagnoli Calcio 1967)
MICELLI ANTONIO (Calcio Battaglia Terme)
BORTOLETTO MIRKO (Calcio San Martino)
MAGNI ANDREA (Cartura A.S.D.)
UCCIA STEFANO (Casal Team 2013)
CAPPELLETTO ALBERTO (Cervarese)
NALIN PAOLO (Cive)
BOARETTO TOMMASO (Due Monti Abano A.S.D.)
PRESSATO TOMMASO (Esedra Don Bosco)
MIOLA NICOLA (Galzignano Terme)
PEGORARO FILIPPO (Nova Gens)
BURLACU CRISTIAN (O.D.M. San Pietro)
TASCHIN MICHAEL (Polisportiva Vallonga 90)
DRESSADORE MATTEO (S.Agostino)
PAVANELLO MARCO (S.Agostino)
SORGATO FILIPPO GIUSEPP (Santangiolese Calcio)
CAPUZZO ANDREA (Spes Poiana)
MAZZOLENI ENRICO (Union Volta Roncaglia)
29/650
Ammonizione (II infrazione)
BEDA ENRICO (Armistizio A.S.D.)
FACCHIN OMAR (Armistizio A.S.D.)
ZAMBELLI ENRICO (Bagnoli Calcio 1967)
TIBERTO ANDREA (Bassa Padovana)
ZULIAN MARCO (Calcio Urbana)
TAGLIATI MATTEO (Cartura A.S.D.)
PIANTA MATTIA (Cive)
BEDA MARTINO (Crocefisso A.S.D.)
KURTI ALTIN (Esedra Don Bosco)
TASSETTO RICCARDO (Lupia Maggiore Bojon)
SCARPA MICHELE (Nuovo San Pietro)
SIN SERGIU (Patavina)
BALDAN ERIK (Perarolo Vigontina)
ZAGHETTO MARCO (Perarolo Vigontina)
LANA ALBERTO (Petrarca Calcio)
MORELLO CARLO (Petrarca Calcio)
PASOTTO ALBERTO (Quadrifoglio 2005)
ANSELMI MICHELE (Sacra Famiglia)
PARPAIOLA GIOVANNI (Sossano Villaga Orgiano)
BELLETTATO MARCO (Veggiano Calcio 2007)
ZILIO MICHELE (Veggiano Calcio 2007)
CORSI SIMONE (Virtus Padova)
FORA FABIO (Virtus Padova)
Ammonizione (I infrazione)
TARINI MARCO (Arcella)
BOLZAN MARCO (Armistizio A.S.D.)
BORON MATTIA (Calcio Battaglia Terme)
ZAMPIERI FABIO (Casal Team 2013)
MARTIN MATTIA (Ciaobio Arre)
CUCUGLIELLI DAVIDE (Crocefisso A.S.D.)
MARTINELLO MICHELE (Junior Anguillara)
RAMPIN SIMONE (Lupia Maggiore Bojon)
SCHIAVON FRANCESCO (Monta)
LONGHESE ILDEBRANDO (Patavina)
MANIERO DANIELE (Patavina)
RODO LUCA (Patavina)
PIASENTINI RICCARDO (Petrarca Calcio)
VANIN MIRCO (Petrarca Calcio)
BOSCARO MICHELE (Pontecorr A.S.D.)
BOGGIAN NICOLO (Quadrifoglio 2005)
CREMA ANDREA (Quadrifoglio 2005)
LACINI ATRID (Sacra Famiglia)
RANZATO MATTIA (Santangiolese Calcio)
MORO MATTEO (Sossano Villaga Orgiano)
ZANETTI SIMONE (Union Volta Roncaglia)
MARTINENGO MARCO (Virtus Agna 2005)
TURATTO FILIPPO (Virtus Agna 2005)
PICCOLO STEFANO (Virtus Padova)
8.1.2. CAMPIONATO TERZA CATEGORIA
GARE DEL 14/12/2014
A CARICO DI MASSAGGIATORI
Squalifica fino al 7/ 4/2015
TESSARI PIETRO (Lion)
Nonostante già richiamato, persisteva a mantenere un atteggiamento oltremodo offensivo. Alla notifica
dell'allontanamento ritardava l'uscita dal terreno da gioco, avvenuta solo dopo l'intervento del capitano, reiterando le
offese e provocando il direttore di gara circa l'entità dl provvedimento disciplinare che sarà adottato nei suoi confronti. Il
provvedimento di inibizione decorre dal 25 gennaio 2015 in quanto al 15 dicembre 2014 al 24 gennaio 2015 non si svolge
alcuna attività agonistica.
A CARICO DI CALCIATORI ESPULSI DAL CAMPO
Squalifica per DUE gare effettive
LONGO DANIELE (S.Michele 2009)
ZORICH ALESSANDRO (S.Michele 2009)
TRIVELLATO DARIO (San Fidenzio Polverara)
Squalifica per UNA gara effettiva
PERINI FEDERICO (S.Michele 2009)
A CARICO DI CALCIATORI NON ESPULSI DAL CAMPO
Squalifica per UNA gara per recidivita' in ammonizione (IV infraz.)
BAROLO DAVIDE (Calcio Montegrotto T.)
MASON ALESSANDRO (Calcio Montegrotto T.)
BERTESSO NICOLO (Carpanedo)
CALOCCHIO GIANMARCO (Cristoforo Colombo)
ROSSI MANUEL (Pernumia)
CODOGNO MATTEO (San Lorenzo)
Ammonizione con diffida (III infrazione)
CRIVELLARO RICCARDO (Lion)
MASATO ALESSANDRO (Lion)
SCARCIOFFOLO FILIPPO (Lion)
CATANIA NUNZIO (Pernumia)
SCARABELLO ALESSANDRO (San Lorenzo)
29/651
Ammonizione (VIinfrazione)
CALZAVARA MATTEO (Cristoforo Colombo)
Ammonizione (II infrazione)
MASIERO ANDREA (Corte)
BONI MIRKO (La Saccisica)
BARLETTA MATTIA (S.Michele 2009)
DE LORENZI GIACOMO (Torreglia)
Ammonizione (I infrazione)
MASIERO CLAUDIO (Calcio Montegrotto T.)
STECCA MATTEO (Calcio Montegrotto T.)
SAVEGNAGO ANTONY (Cervarese)
BALDO LORENZO (La Saccisica)
VANZETTO THOMAS (Pernumia)
VIANELLO MAURO (S.Michele 2009)
VEGRO DANIELE (San Fidenzio Polverara)
MASSAGHRI JAWAD (San Lorenzo)
SPERANDIO ALBERTO (San Lorenzo)
CELIO MARCO (Torreglia)
8.1.3. CAMPIONATO JUNIORES
GARE DEL 13/12/2014
A CARICO DI SOCIETA'
Ammenda
€ 60,00
PONTE SN POLVERARA
per insistenti insulti all'arbitro da parte di isolato sostenitore a fine gara.
A CARICO DI CALCIATORI ESPULSI DAL CAMPO
Squalifica per TRE gare effettive
BALLARIN NICOLA (Colli Euganei A.S.D.)
Alla notifica dell'ammonizione proferiva, nei confronti dell'arbitro, espressioni offensive e volgari,
reiterandole durante l'uscita dal terreno di gioco.
Squalifica per DUE gare effettive
FAYE KHADIM (Arcella)
Squalifica per UNA gara effettiva
MARENDA EDOARDO (Carpanedo)
PULZE GIANLUCA (Carpanedo)
BORILLE MATTIA (Masera)
FIORETTO MARCO (Ponte Sn Polverara)
LAZZARO GIANLUCA (Valsugana Calcio)
A CARICO DI CALCIATORI NON ESPULSI DAL CAMPO
Squalifica per UNA gara per recidivita' in ammonizione (IV infraz.)
CARNIO MASSIMO (Cavinese Airone)
BALLARIN NICOLA (Colli Euganei A.S.D.)
BARBIERO CRISTIANO (Ponte Sn Polverara)
BRUNELLO MIRCO (Pontecorr A.S.D.)
SINIGAGLIA MARCO (Union Volta Roncaglia)
Ammonizione con diffida (VII infrazione)
GIACOMINI ALESSANDRO (Atletico Noventana)
Ammonizione con diffida (III infrazione)
LOVATO PIERLUIGI (Ardisci E Spera)
CARPANESE ANDREA (Caminese)
GATTO CRISTIAN (Codevigo)
MEZ MARCO (Codevigo)
ZENNARO ALESSANDRO (Codevigo)
DONA EMANUELE (Galzignano Terme)
BORILLE MATTIA (Masera)
POZZATO NICOLAS (Pontecorr A.S.D.)
EL HABRA LUCA (Santangiolese Calcio)
ZANON FEDERICO (Unione Loreggiana)
Ammonizione (VIinfrazione)
GIROTTO NICOLO (Carpanedo)
CIPRIANI MARCO (Grego.Trinitas Pontevi)
Ammonizione (V infrazione)
BONETTO FILIPPO (Ardisci E Spera)
BATTISTI ELIA (Carpanedo)
BARALDO FRANCESCO (Cavinese Airone)
29/652
Ammonizione (II infrazione)
ZANCATO DANIELE (Atleticolissaro88)
ALFONSI LEONARDO (Calcio Montegrotto T.)
FABBRO ALVISE (Curtarolese 97)
MIRZAC TUDOR (Janus)
PICCOLO MATTEO (Janus)
TRIDELLO TOMMASO (R.E.A.L. Padova)
FANTIN NICOLO (Union Volta Roncaglia)
PATTARO FABIO (Unione Cadoneghe 1957)
BERTI SAMUELE (Unione Loreggiana)
SCANTAMBURLO LORENZO (Vigonovo Tombelle 07)
ZORZATO GIORGIO (Vigonovo Tombelle 07)
Ammonizione (I infrazione)
GATMAN RENAT (Armistizio A.S.D.)
RUOLO RICCARDO (Calcio Montegrotto T.)
FANTINATO FEDERICO (Cavinese Airone)
COLLESEI EUGENIO (Crocefisso A.S.D.)
UTSHUDI OLIVIER (Crocefisso A.S.D.)
BATTISTI RICCARDO GIOVAN (Curtarolese 97)
GASTALDELLO LUCA (Grego.Trinitas Pontevi)
HAJRO MAURIZIO (Grego.Trinitas Pontevi)
JATARU IONUT MATEO (Grego.Trinitas Pontevi)
PINTONELLO CRISTIAN (Grego.Trinitas Pontevi)
ZANCHIN ALESSIO (Mellaredo)
CHERECHES MADALIN (Ponte Sn Polverara)
SCHIAVON MARCO (Ponte Sn Polverara)
DE LAZZARI MARCO (San Fidenzio Polverara)
TOSATO JACOPO (Torreglia)
MUZHAQI JUGIN (Unione Loreggiana)
OJIETOHAMHEN MARTINS (Unione Loreggiana)
LAZZARO ANDREA (Valsugana Calcio)
RIGATO PIETRO (Vigonovo Tombelle 07)
ZARAMELLA ALESSIO (Vigonovo Tombelle 07)
8.1.4. CAMPIONATO CALCIO A 5 SERIE "D"
GARE DEL 12/12/2014
A CARICO DI DIRIGENTI
Inibizione a svolgere ogni attivita' fino al 24/12/2014
AGNOLON GIANLUCA (Solesinomonselice 1999)
A CARICO DI CALCIATORI ESPULSI DAL CAMPO
Squalifica per UNA gara effettiva
MORELLO EZEQUIEL (Solesinomonselice 1999)
A CARICO DI CALCIATORI NON ESPULSI DAL CAMPO
Squalifica per UNA gara per recidivita' in ammonizione (IV infraz.)
ROCCO ALESSANDRO (Arzergrande)
SCARCELLI ALBERTO (Bosco Calcio A5)
Ammonizione con diffida (III infrazione)
BENVENUTI FRANCESCO (Arzergrande)
Ammonizione (V infrazione)
NOVELLI MICHELE (Bosco Calcio A5)
Ammonizione (II infrazione)
PAVELLI JACOPO (Bosco Calcio A5)
ALBANI ROBERTO (Futsal Padova)
BALAN RAZVAN IOAN (Tiger V)
Ammonizione (I infrazione)
LANDO DIEGO (Calcio Montegrotto T.)
RIGON ALESSANDRO (Fossanina)
BAGATIN MIRCO (Solesinomonselice 1999)
GARE DEL 13/12/2014
A CARICO DI CALCIATORI ESPULSI DAL CAMPO
Squalifica per UNA gara effettiva
LAOBI ABDELMJID (Cartura A.S.D.)
29/653
A CARICO DI CALCIATORI NON ESPULSI DAL CAMPO
Ammonizione (I infrazione)
ALBERTIN NICOLA (Redentore)
ROMITO GIACOMO (Redentore)
8.1.5. CAMPIONATO ALLIEVI
GARE DEL 7/12/2014
A CARICO DI CALCIATORI ESPULSI DAL CAMPO
Squalifica per UNA gara effettiva
TECCHIATO LUCA (Montagnana)
A CARICO DI CALCIATORI NON ESPULSI DAL CAMPO
Ammonizione (II infrazione)
BERTO ALESSANDRO (Atheste Padovana
Sq.B)
Ammonizione (I infrazione)
SAMBUGARO NICOLA (Atheste Padovana
Sq.B)
MARA VALENTINO (Montagnana)
GARE DEL 14/12/2014
A CARICO DI ALLENATORI
Squalifica fino al 11/ 2/2015
PICCOLO MASSIMILIANO (Atleticolissaro88)
Espulso per proteste, allontanandosi insultava l'arbitro. La squalifica è stata prolungata sino al 11 febbraio 2015 perchè
dal 10.12 al 21.1.2015 non si svolge alcuna attività
A CARICO DI CALCIATORI NON ESPULSI DAL CAMPO
Squalifica per DUE gare effettive
MARROCCO GIOELE (Atleticolissaro88)
Per insulti all'arbitro a fine gara.
Squalifica per UNA gara per recidivita' in ammonizione (IV infraz.)
MARROCCO GIOELE (Atleticolissaro88)
Ammonizione con diffida (III infrazione)
CARRARO GABRIELE (Atleticolissaro88)
CARRARO MATTIA (Atleticolissaro88)
MOSTATIRA ABDELMOUNAIM (Castelbaldo Masi)
PATANE ENRICO GIUSEPPE (Polisportiva Vallonga
90)
SPORZON MATTEO (Polisportiva Vallonga 90)
Ammonizione (V infrazione)
CAVALLETTO ENRICO (Polisportiva Vallonga 90)
Ammonizione (I infrazione)
HASA RICCARDO (Atleticolissaro88)
TESSARO LUDOVICO (Codevigo)
BARBIERI RICCARDO (Crocefisso A.S.D.)
LOIACONO ENRICO (Crocefisso A.S.D.)
VAROTTO DAVIDE (Crocefisso A.S.D.)
8.1.6. CAMPIONATO GIOVANISSIMI
GARE DEL 28/ 9/2014
Gara: BRENTELLA - VIGOLIMENESE
Girone C – 2/A
A seguito di accertamenti effettuati presso l'Ufficio centrale tesseramenti, riscontrata la regolare posizione del giocatore
ZARAMELLA Paolo, si omologa il risultato conseguito sul campo: a.s.d. POL. BRENTELLA 4 - ASD VIGOLIMENESE 5
Per quanto in atti il suddetto giocatore viene punito con la sanzione dell'ammonizione.-
29/654
GARE DEL 5/10/2014
Gara: CAET SAN PAOLO PADOVA - CROCEFISSO A.S.D.
Girone F – 3/A
Durante l'inserimento dell'ammonizione a carico del giocatore DULAJ Gerard n.il 28-05-2000 schierato in campo con la
maglia n. 10 da parte della società ASD CAET SAN PAOLO PADOVA è emersa la necessità di una verifica:
- esaminata la documentazione ufficiale in atti;
- esperiti gli accertamenti di fatto, dai quali è risultato che il suddetto calciatore non è in regola con le disposizioni in
quanto, alla data della gara in oggetto, non risultava tesserato per la predetta società;
- premesso che l'art. 27 comma 2 delle NOIF prevede che possano partecipare alle gare soltanto calciatori tesserati per
la FIGC, e quindi la partecipazione alla gara del calciatore non tesserato deve considerarsi irregolare;
- ritenuto che, in base all'art.17 commi 1 e 5 lettera a) del CGS la "società che fa partecipare alla gara calciatori che non
abbiano titolo per prenderne parte" è sanzionata con la perdita della gara per 0 - 3 (....omissis...)
- ritenuto altresì che l'art.18 del CGS prevede un sistema graduato di sanzioni a carico delle società che siano incorse in
violazioni delle norme federali.
P.Q.M.
il Giudice sportivo delibera:
- di non omologare il risultato conseguito sul campo;
- di comminare la punizione sportiva della perdita della gara alla società ASD CAET SAN PAOLO per 0 - 3;
- di porre a carico della società ASD CAET SAN PAOLO l'ammenda di Euro 50,00 per aver impiegato in gara un
giocatore non tesserato;
- di inibire sino al 15-02-2015 il Dirig. Acc.re Uff. MOLON Mauro sanzione così determinata in quanto dal 14-12-14 al 2501-15 non si svolge alcuna attività agonistica atteso che l'impiego di calciatori non tesserati costituisce violazione dei
doveri connaturati alla funzione di Acc. Uff.le della squadra che presuppongono la conoscenza e il rispetto delle norme
che regolano lo svolgimento dell'attività sportiva;
- di comminare la punizione della sanzione dell'ammonizione a carico giocatore DULAJ Gerard.-
Gara: GREGO.TRINITAS PONTEVI - BRENTELLA
Girone C – 3/A
A seguito di accertamenti effettuati presso l'Ufficio centrale tesseramenti, riscontrata la regolare posizione del giocatore
MOSCARDO Eliasi omologa il risultato conseguito sul campo: ASD GREGOTRINITAS PONTEVI 7 - ASD POL.
BRENTELLA 2 Per quanto in atti il suddetto giocatore viene punito con la sanzione dell'ammonizione.-
Girone G – 3/A
Gara CODEVIGO - CORTE
A seguito di accertamenti effettuati presso l'Ufficio centrale tesseramenti, riscontrata la regolare posizione del giocatore
DI FIORE Giovanni, si omologa il risultato conseguito sul campo: U.S. CODEVIGO 4 - POL. CORTE 1.- Per quanto in atti
il suddetto giocatore viene punito con la sanzione dell'ammonizione.-
Gara MARIA AUSILIATRICE - JANUS
Girone D – 3/A
A seguito di accertamenti effettuati presso l'Ufficio centrale tesseramenti, riscontrata la regolare posizione del giocatore
FERRARESE Rubens, si omologa il risultato conseguito sul campo: U.S. MARIA AUSILIATRICE 4 - U.S. JANUS ASD 9
Per quanto in atti il suddetto giocatore viene punito con la sanzione dell'ammonizione.-
GARE DEL 26/10/2014
Gara: POLISPORTIVA VALLONGA 90 - LEGNARO CALCIO A.S D.
Girone G – 6/A
A seguito di accertamenti effettuati presso l'Ufficio centrale tesseramenti, riscontrata la regolare posizione del giocatore
SPANIO Davide, si omologa il risultato conseguito sul campo: POLISPORTIVA VALLONGA 1 - LEGNARO CALCIO
A.S.D. 0 Per quanto in atti il suddetto giocatore viene punito con la sanzione dell'ammonizione.-
GARE DEL 19/11/2014
Gara: ATLETICO CONSELVE - S.AGOSTINO
Girone F – 6/A
COMUNICAZIONE CORRETTIVA
A modifica di quanto pubblicato sul c.u.n. 27 del 03-12-2014 P.8.1.6 Pag.597 si precisa che l'ammenda a carico della
società U.S. SANT'AGOSTINO è di Euro 25,00 e non di Euro 50,00 come erroneamente indicato.-
GARE DEL 28/ 9/2014
A CARICO DI CALCIATORI NON ESPULSI DAL CAMPO
Ammonizione (II infrazione)
ZARAMELLA PAOLO (Vigolimenese)
29/655
GARE DEL 5/10/2014
A CARICO DI SOCIETA'
PERDITA DELLA GARA
CAET SAN PAOLO PADOVA
Vedi delibera
Ammenda
€ 50,00
CAET SAN PAOLO PADOVA
Vedi delibera
A CARICO DI DIRIGENTI
Inibizione a svolgere ogni attivita' fino al 25/ 1/2015
MOLON MAURO (Caet San Paolo Padova)
Vedi delibera.-
A CARICO DI CALCIATORI NON ESPULSI DAL CAMPO
Ammonizione (II infrazione)
DI FIORE GIOVANNI (Corte)
FERRARESE RUBENS (Janus)
Ammonizione (I infrazione)
MOSCARDO ELIA (Brentella)
DULAJ GERARD (Caet San Paolo Padova)
GARE DEL 26/10/2014
A CARICO DI CALCIATORI NON ESPULSI DAL CAMPO
Ammonizione (I infrazione)
SPANIO DAVIDE (Polisportiva Vallonga 90)
GARE DEL 14/12/2014
A CARICO DI CALCIATORI ESPULSI DAL CAMPO
Squalifica per UNA gara effettiva
VISCHIO GIACOMO (Unione)
A CARICO DI CALCIATORI NON ESPULSI DAL CAMPO
Ammonizione con diffida (III infrazione)
ROSINA TIZIANO (Calcio Montegrotto T.)
FERRIAN RICCARDO (Montagnana)
CANTON STEFANO (Nuova Cona)
Ammonizione (V infrazione)
PLAKU ALBAN (Casale Di Scodosia)
BETTIN YURI (San Giorgio In Bosco)
Ammonizione (II infrazione)
CAVALLONE VINCENZO (Caminese)
PICCIOLO ALESSANDRO (Casale Di Scodosia)
Ammonizione (I infrazione)
FERRARESSO FILIPPO (Galzignano Terme)
CALLEGARO RICCARDO (Unione)
29/656
8.1.7. TORNEO ESORD. 2°ANNO A 11 AUT.
GARE DEL 13/12/2014
A CARICO DI SOCIETA'
Ammenda
€ 10,00
SPORTING 88 ANSPI
Per non aver correttamente indicato in distinta, i dati necessari alla identificazione dell'assistente
all'arbitro (vedi C.U.n.1 Provinciale del 08.07.2014 punto 3.3.14 pag.28) 3^infrazione - Euro 10,00
8.1.8. COPPA PROVINCIA 3A CATEGORIA
GARE DEL 7/12/2014
Gara: JUSTINENSE - FONTANIVESE S.GIORGIO ASD
Girone A – 4/G
A seguito di accertamenti effettuati presso l'Ufficio centrale tesseramenti, riscontrata la regolare posizione dei giocatori
CHECCHIN Fabio e PIGOZZO Luca, si omologa il risultato conseguito sul campo: ASD JUSTINENSE 1 - U.S.
FONTANIVESE SAN GIORGIO 6 Per quanto in atti il suddetto giocatore viene punito con la sanzione dell'ammonizione.-
A CARICO DI CALCIATORI NON ESPULSI DAL CAMPO
Ammonizione (I infrazione)
CHECCHIN FABIO (Justinense)
PIGOZZO LUCA (Justinense)
GARE DEL 14/12/2014
A CARICO DI SOCIETA'
Ammenda
€ 60,00
JUSTINENSE
Per insulti all'arbitro da parte di isolato sostenitore durante il secondo tempo.
A CARICO DI CALCIATORI NON ESPULSI DAL CAMPO
Squalifica per UNA gara per recidivita' in ammonizione (II infraz.)
FERRARO DAVIDE (Justinense)
SCARSATO MATTEO (Justinense)
ARDINI ALBERTO (Rambla)
TELLATIN COSMA (Rambla)
Ammonizione (I infrazione)
GASPARINI DANIEL (Justinense)
CARDIN OSCAR (Rambla)
8.1.9. COPPA VENETO C5 SERIE D
GARE DEL 15/12/2014
A CARICO DI CALCIATORI ESPULSI DAL CAMPO
Squalifica per UNA gara effettiva
BOCCATO NICOLA (Adria C 5 Emmevi.Carni)
29/657
A CARICO DI CALCIATORI NON ESPULSI DAL CAMPO
Squalifica per UNA gara per recidivita' in ammonizione (II infraz.)
BATTAGIN FILIPPO (Solesinomonselice 1999)
Ammonizione (I infrazione)
BAGATIN MIRCO (Solesinomonselice 1999)
FORNASIERO ALBERTO (Solesinomonselice 1999)
29/658
9. MODIFICHE AL PROGRAMMA GARE.
La Delegazione di Padova ha ratificato le variazioni delle seguenti gare, come richiesto dalle Società interessate.
9.1. CAMPIONATO REGIONALE DILETTANTI SECONDA CATEGORIA (2P)
9.1.1. VARIAZIONE CAMPO GARA PER TUTTO IL CAMPIONATO
Girone
ARMISTIZIO
L
La società in oggetto da Domenica 11/01/2015
disputa tutte le gare interne sul campo Parr.
di Via Armistizio – Padova (Cod. 205)
9.2. CAMPIONATO PROVINCIALE DILETTANTI JUNIORES (P2)
9.2.1. VARIAZIONE CAMPO GARA PER TUTTO IL CAMPIONATO
Girone
ARMISTIZIO
C
La società in oggetto da Sabato 24/01/2015
disputa tutte le gare interne sul campo Parr.
di Via Armistizio – Padova (Cod. 205)
9.3. CAMPIONATO PROVINCIALE GIOVANISSIMI (G1)
9.3.1. VARIAZIONE CAMPO GARA PER TUTTO IL CAMPIONATO
Girone
ARMISTIZIO
F
La società in oggetto da Domenica 25/01/2015
disputa tutte le gare interne sul campo Parr.
di Via Armistizio – Padova (Cod. 205)
Il pagamento delle ammende irrogate con il presente Comunicato Ufficiale dovrà avvenire entro il 29/12/2014
Bonifico bancario su BNL - IBAN IT 28 E 01005 02045 000000000906
Conto intestato a: FIGC COMITATO REGIONALE VENETO LND
SERVIZIO TELEFONICO PRONTO A.I.A.
Qualora 30 minuti prima dell’inizio dell’incontro il Direttore di gara non fosse presente presso l’impianto
sportivo, le Società sono invitate a volerlo comunicare telefonicamente ai Referenti Pronto A.I.A.
PRONTO A.I.A.
PRONTO A.I.A.
PRONTO A.I.A.
PRONTO A.I.A.
Sezione di Padova
Sezione di Chioggia
Sezione di Este
Sezione di Rovigo
333.2675456
320.1127713
345.8565566
347.7411105
Sig. Iannetti Francesco
Sig. Rosteghin Michele
Sig. Abrianello Alberto
Sig. Sica Sergio
Il numero PRONTO A.I.A. dovrà essere usato esclusivamente per informazioni di
carattere d’urgenza e solo per ritardi o mancato arrivo dell’Arbitro.
Pubblicato ed affisso all’albo della Delegazione Provinciale di Padova il 17 Dicembre 2014
Il Segretario
Roberto Squizzato
Il Delegato
Giampietro Piccoli
Author
Document
Category
Uncategorized
Views
0
File Size
1 112 KB
Tags
1/--pages
Report inappropriate content