close

Enter

Log in using OpenID

6° Corso Base per Volontari di Protezione Civile

embedDownload
71 ° Nucleo Volontariato e Protezione Civile ANC
Associazione Nazionale Carabinieri
Via San Giovanni Bosco, 29 – 20861 Brugherio (MB)
e-mail: [email protected] - www.anc-brugherio.it
CF 94575430155
6° Corso Base per Volontari di Protezione Civile
svolgimento luglio 2014 (Voghera - PV)
Progettato per il riconoscimento dalla Scuola Superiore di Protezione Civile (SSPC) come conforme
alla d.g.r. n. X/1371 del 14.02.2014, livello A1-01 - Corso base per operatori volontari".
Premessa
La Protezione Civile e’ una struttura complessa, formata da una pluralità’ di soggetti, che ha come
scopo quello di prevedere e prevenire eventi emergenze, intervenire nei soccorsi, provvedere al
ripristino della normalità post evento. Pur essendo in parte costituita da volontari, il cittadino
ormai si aspetta:



Presenza
Continuità
Professionalità
Questo significa che, (come nel caso del servizio “118”), il cittadino non conosce se
l’organizzazione sia costituita da volontari o da soli professionisti ma, nel momento del bisogno si
attende che ci sia un intervento veloce e competente, che possa salvare una vita.
Il corso sarà tenuto in modo che sia interessante e coinvolgente, gli allievi saranno stimolati a
rimanere perché comprendono di condividere un ambiente che non attende le catastrofi ma si
addestra e si prepara “quotidianamente” cercando di elevare le capacità professionali.
Questa formazione di base ha anche lo scopo di rendere omogenea la preparazione dei volontari
in modo ad avere un linguaggio ed un modo operandi comuni, sia localmente che in caso di attività
provinciali, regionali e nazionali.
L’Ispettorato ANC sta verificando che tutti i Nuclei presenti in Regione Lombardia siano
adeguatamente formati, informati e addestrati, come da DM 13/4/2014.
Questo 6° corso, pur essendo svolto dal Nucleo di Brugherio (come gli altri precedenti) ha come
sede Voghera per favorire la messa in operatività del neonato Nucleo di Voghera i cui volontari
(circa 25) devono fare il corso base . Sarà nostra premura informare il CCV di Pavia di questo
corso, nel caso volesse informare le altre organizzazioni della zona per far partecipare loro
volontari a questo momento formativo.
71 ° Nucleo Volontariato e Protezione Civile ANC
Associazione Nazionale Carabinieri
Via San Giovanni Bosco, 29 – 20861 Brugherio (MB)
e-mail: [email protected] - www.anc-brugherio.it
CF 94575430155
Obiettivi
Livello A1_01 — Corso base per volontari di protezione civile

fornire al partecipante le conoscenze di base per collocarsi responsabilmente nel
complesso della Protezione civile Regionale;

illustrare gli scenari di rischio in cui si impiega la Protezione civile;

offrire una visione delle possibili specializzazioni di impiego per elaborare un proprio
percorso formativo certificato in base alla specializzazione prescelta;

integrazione nell'interno di un'organizzazione di volontariato e di conseguenza nel sistema
di protezione civile;
Soggetto che promuove il corso:
71 ° Nucleo Volontariato e Protezione Civile ANC ( Associazione Nazionale Carabinieri)
Via San Giovanni Bosco, 29 – 20861 Brugherio (MB)
fax 02 25060679
e-mail: [email protected] - www.anc-brugherio.it
CF 94575430155
Responsabile del corso
Maurizio Issioni, nato a Pisa l’11/06/1962 e residente a Brugherio (MB) in viale Europa 5,
cf. SSNMRZ61H11G702B, email [email protected], cell. 335 1428763
Destinatari
Il livello A1_01 è riservato a volontari già iscritti ad organizzazioni di volontariato o che hanno
frequentato il livello A0_01.
Durata e organizzazione
Il corso prevede 12 ore di lezione teoriche in aula e 3 ore di prove pratiche. I posti disponibili sono
per 50 volontari. La partecipazione al corso è di 5€ a volontario. Gli eventuali pasti durante le
lezioni sono a carico dei singoli partecipanti
71 ° Nucleo Volontariato e Protezione Civile ANC
Associazione Nazionale Carabinieri
Via San Giovanni Bosco, 29 – 20861 Brugherio (MB)
e-mail: [email protected] - www.anc-brugherio.it
CF 94575430155
Le organizzazioni che iscriveranno i propri volontari, dovranno dotarli dei DPI di base per le prove
pratiche
La sede del corso sarà una idonea struttura da identificare nel comune di Voghera, il periodo sarà
un weekend di luglio 2014
Modalità’ di accesso:
Tipologia dell'ente di appartenenza: organizzazioni di volontariato
Specificare ruolo e/o professione: Non viene richiesto
Titoli di studio richiesti per la partecipazione al corso: Scuola Media Inferiore
Altri titoli ed esperienze che sono richiesti per iscriversi al corso: Non vi sono titoli o esperienze
richieste
Le iscrizioni saranno effettuate tramite compilazione di un modulo on line sul sito www.ancbrugherio.it. Il Modulo di iscrizione raccoglierà informazioni sull’età’, esperienze scolastiche e
lavorative nonché eventuali esperienze già maturate in protezione civile. Tutto questo serve a
capire la consistenza della platea ed a poter tarare meglio le lezioni
Metologia Didattica
Le lezioni saranno prevalentemente frontali e interattive, saranno utilizzati due videoproiettori e
l’audience response system (telecomandi con cui e' possibile” votare/indicare" un concetto o una
domanda), ha l'obiettivo di accrescere l'attenzione degli aspiranti volontari. Ne caso di argomenti
tecnici/operativi si prevede l'uso in aula di DPI, radio, ecc. fermo restando le successive prove
pratiche sul campo. La parte pratica verranno condotte sul campo con attrezzature ed
equipaggiamenti specifici.
Sequenza degli argomenti:
Il corso si articola in lezioni collegate fra loro che partono dalla storia della Protezione Civile e poi
trattano la parte etica e normativa dell'essere volontario e poi affrontano la parte organizzativa
della protezione civile e infine trattano gli aspetti pratici e operativi
Docenti:
Cav Luigi Fasani, Parco del Ticino – Formatore iscritto negli elenchi Eupolis
Maurizio Issioni, ANC Brugherio – Formatore iscritto negli elenchi Eupolis
71 ° Nucleo Volontariato e Protezione Civile ANC
Associazione Nazionale Carabinieri
Via San Giovanni Bosco, 29 – 20861 Brugherio (MB)
e-mail: [email protected] - www.anc-brugherio.it
CF 94575430155
Materiale Didattico
Sarà reso disponibile su piattaforma on line sul sito www.anc-brugherio.it. Il materiale delle
lezioni potrà essere scaricato in formato PDF o PowerPoint (a seconda dei docenti)
Strumenti Didattici
Le lezioni verranno condotte mediante videoproiezione di presentazioni in formato power point o
equivalente, verranno utilizzati audiovisivi realizzati dai docenti su interventi reali. Verrà fornito
l'eventuale materiale didattico per le simulazioni d'aula. Sarà in uso il sistema "audience
response" con 30 telecomandi, collegamento ad internet. Per le esercitazioni pratiche verranno
fornite attrezzature d'intervento complete, come tende, motopompe, modulo antincendio, gruppi
elettrogeni, radio, torre faro, vasca per prove antincendio, estintori e manichette.
Valutazione e Verifica Finale
Accesso al test per chi ha oltre 80% delle presenze. Verifica. con test di 30 domande a risposta
multipla; saranno distribuiti 5 diversi set di domande prese un database di 470 domande.
Superamento del test si ottiene con l'80% delle risposte esatte. In caso di un risultato inferiore
all’80% verrà fatto un colloqui individuale per verificare ulteriormente l’apprendimento.
Attestazione
Verrà rilasciato un attestato di partecipazione a tutti coloro che avranno frequentato il 80% del
monte ore totale del corso e abbiano superato i test e le prove pratiche
Valutazione di gradimento del corso
È previsto un questionario idoneo a sollecitare le opinioni dei corsisti sulla qualità della docenza e
l'organizzazione del corso. Come nelle più diffuse indagine di customer satisfaction, sarà chiesto ai
neo-volontari se rifarebbero questo corso e se lo consiglierebbero ad un amico e/o conoscente
71 ° Nucleo Volontariato e Protezione Civile ANC
Associazione Nazionale Carabinieri
Via San Giovanni Bosco, 29 – 20861 Brugherio (MB)
e-mail: [email protected] - www.anc-brugherio.it
CF 94575430155
Dichiarazione di Responsabilita'
Con la presente il sottoscritto responsabile del corso, Issioni Maurizio, dichiara sotto la propria
responsabilità, che i locali dove si svolge il corso saranno in regola con le vigenti norme in materia
di igiene, sicurezza sul lavoro, adeguatezza dei locali, dotazione strutturale, adeguatezza degli
spazi dedicati all'erogazione del servizio, adeguatezza degli strumenti.
Dichiara che i dati contenuti in questo modulo sono corretti e completi.
Infine certifica che, salvo eventuali casi di legittima eccezione, non verrà praticata alcuna forma di
discriminazione contro le pari opportunità ai fini dell'iscrizione al corso.
Cordiali saluti.
In Fede
_________________________
C/re Maurizio Issioni
Presidente del Nucleo
71 ° Nucleo Volontariato e Protezione Civile ANC
Associazione Nazionale Carabinieri
Via San Giovanni Bosco, 29 – 20861 Brugherio (MB)
e-mail: [email protected] - www.anc-brugherio.it
CF 94575430155
Metodologie didattiche
Lezioni Frontali
Data l’orario serale dopo giornate di lavoro, oppure
tenendo per 8 ore i volontari in aula, ai docenti e’
stato chiesto, se possibile di utilizzare presentazioni
con un importante uso di illustrazioni, animazioni e
schemi.
Sia perché’ l’immagine risulta più efficace nel
ricordo del puro testo, sia perché’ data la diversa
scolarità dei discenti, la parte visiva illustrava in
modo più diretto i concetti.
Tutte le slide utilizzate sono state messe a
disposizione degli allievi, in formato PDF, su due
portali internet: www.anc-brugherio.it con libero accesso.
Audience Response System
Al fine di rendere piu’ dinamiche e coinvolgenti le
lezioni frontali, e’ stato utilizzato un sistema di
“Audience Response System” con cui e’ stato
possibile interagire con la platea. Il sistema e’
formato da 30 piccoli telecomandi con 5 tasti e una
base di ricevimento (un PC con una specifica
chiavetta), il software interfacciato con Powerpoint
permette di preparare slides contenenti domande (o
affermazioni, dati, ecc.). Quando durante la lezione
si arriva alla slides con le domande, la base si
predispone per il ricevimento delle preferenze che
vengono espresse premendo uno dei tasti del minitelecomando, in pochi secondi i voti vengono raccolti
elaborati e mostrati nella slide in forma tabellare o grafica. Con questo sistema e’ possibile effettuare
verifiche sulla comprensione o introdurre concetti o argomenti per conoscerne il gradimento o il livello di
competenza. La raccolta dei voti può essere anonima (come nel caso del corso svolto a Brugherio) oppure
associata ai singoli spettatori, in sarebbe possibile effettuare esami o votazioni puntuali. Tutti i discenti
hanno accolto con entusiasmo la novità ed hanno utilizzato il sistema evidenziandone la semplicità,
immediatezza e interazione con il docente
71 ° Nucleo Volontariato e Protezione Civile ANC
Associazione Nazionale Carabinieri
Via San Giovanni Bosco, 29 – 20861 Brugherio (MB)
e-mail: [email protected] - www.anc-brugherio.it
CF 94575430155
Tabellone Logistico
Nelle specializzazioni previsti nella Protezione Civile, la logistica e’ quella
che accoglie il maggior numero di volontari (spesso identificati come
“generici”). In realtà anche all’interno della “logistica” ci sono molte
specializzazioni anche se la massa di volontari utilizzati viene impiegata
nell’assistenza delle persone.
Gestire di un campo e’ un compito tipico della logistica, spesso le lezioni
trattano la teoria della realizzazione di una tendopoli. In realtà la maggior parte dei volontari viene
impiegata nella sua gestione piuttosto che nella costruzione. Considerando inoltre la turnistica veloce, si e’
considerato importante i discenti potessero apprendere in modo efficace l’organizzazione di un campo e le
sue dinamiche interne. L’idea di far progettare una tendopoli in miniatura non ha avuto lo scopo di
esercitarli nel “progetto” ma quello di farli diventare consapevoli delle entità presenti al campo (capo
campo, segreteria, PMA, ecc.), la loro tipica disposizione e le ragione di queste posizioni planimetriche. Il
gioco/esercizio ha fatto prendere dimestichezza ai volontari a nomenclature, acronimi, ecc che
normalmente si incontrano all’arrivo ad un campo.
Sistema e-learning di quizzing
Per ogni lezione sara’ preparata un questionario on line di 10 domande a risposta multipla e reso
disponibile assieme alle dispense. Il questionario è ripetibile e ripresenta le domande in modo randomico.
Terminati i quiz il sistema restituisce il risultato delle risposte dando l’esito positivo in caso dell’80% delle
risposte giuste. L’allievo può verificare le risposte errate, cercare le soluzioni nelle dispense e ripetere il
questionario.
Il sistema di quizzing, ogni volta che viene concluso il questionario, invia una email an un indirizzo ANC con
dati del compilatore (se inseriti), risposte date e punteggio raggiunto. I risultati possono essere poi utilizzati
per analizzare gli errori ricorrenti e verificare eventuali lacune nella lezione.
71 ° Nucleo Volontariato e Protezione Civile ANC
Associazione Nazionale Carabinieri
Via San Giovanni Bosco, 29 – 20861 Brugherio (MB)
e-mail: [email protected] - www.anc-brugherio.it
CF 94575430155
Esempio di questionario di esame
71 ° Nucleo Volontariato e Protezione Civile ANC
Associazione Nazionale Carabinieri
Via San Giovanni Bosco, 29 – 20861 Brugherio (MB)
e-mail: [email protected] - www.anc-brugherio.it
CF 94575430155
Esempio di questionario di gradimento
71 ° Nucleo Volontariato e Protezione Civile ANC
Associazione Nazionale Carabinieri
Via San Giovanni Bosco, 29 – 20861 Brugherio (MB)
e-mail: [email protected] - www.anc-brugherio.it
CF 94575430155
Corso Base per Volontari di Protezione Civile (A1_01)
Corso riconosciuto dalla Scuola Superiore di Protezione Civile (SSPC) come conforme
alla d.g.r. n. X/1371 del 14.02.2014, livello A1-01
ARGOMENTI DELLE LEZIONI
Sabato
Ore
data
2
ore 09:00
ore 10:55
2
ore 11:05
ore 13:00
3
ore 14:00
ore 16:55
1
ore 17:05
ore 18:0
8
ore
Argomento
Organizzazione della Protezione Civile in Italia ed in
Lombardia Normativa di riferimento (Legge 225/92
aggiornata alla Legge 100/2012, legge regionale 16/2004)
Funzioni e compiti della Protezione Civile ai vari livelli
organizzativi (Nazionale, Regionale e Locale) Struttura ed
organizzazione del Servizio di Protezione civile con
particolare attenzione alla propria Provincia Catena di
comando e controllo, metodo Augustus
Ruolo, diritti e doveri del volontario nel Sistema di
protezione civile Normativa di riferimento in materia di
volontariato Organizzazioni di volontariato di Protezione
civile: differenze tra associazioni e gruppi comunali
Compiti e funzioni assegnate al volontariato – obblighi e
doveri di un volontario Il DPR 194/2001 e la Direttiva PCM
29/11/2012
Rischi presenti nel territorio, scenari operativi di possibile
intervento e mansioni del volontario Concetti di pericolo,
rischio e vulnerabilità Rischi naturali e antropici in
Lombardia Attività di previsione e prevenzione con
riferimento particolare al Piano di emergenza provinciale
– rischi e modello di intervento Scenari di rischio e
compiti del volontariato Applicazione del D.Lsg 81/2008 al
volontariato di Protezione civile
Rischio idrogeologico, argini, golene, fontanazzi, tecniche
di arginatura, ecc
Docente
Cav. Luigi Fasani
(Parco del Ticino)
Cav. Luigi Fasani
(Parco del Ticino)
Maurizio Issioni
(ANC Brugherio)
Maurizio Issioni
(ANC Brugherio)
71 ° Nucleo Volontariato e Protezione Civile ANC
Associazione Nazionale Carabinieri
Via San Giovanni Bosco, 29 – 20861 Brugherio (MB)
e-mail: [email protected] - www.anc-brugherio.it
CF 94575430155
Domenica
Ore
1
data
Argomento
Antincendio - elementi della combustione, uso di
ore 09:00
estintori, uso di manichette
Docente
ore 10:00
Maurizio Issioni
(ANC Brugherio)
Radiotrasmissioni, dispositivi, tecniche di comunicazione
Radioamatore ARI
1
ore 10:00
ore 10:55
2
Logistica - L'alloggio provvisorio ed i sistemi di erogazione
ore 11:05 alla popolazione colpita dei servizi di base dopo un
ore 13:00 disastro I rischi per gli operatori ed i meccanismi di
supporto psicologico per vittime e soccorritori
Maurizio Issioni
(ANC Brugherio)
4
Test di valutazione Sistemi di comunicazione: uso delle
ore 14:00 radio Montaggio/smontaggio tende Dispositivi di
ore 18:00 protezione individuali Dispositivi antincendio: estintori e
manichette. Questionari di gradimento
Volontari ANC
8
ore
(ANC Brugherio)
Author
Document
Category
Uncategorized
Views
0
File Size
916 KB
Tags
1/--pages
Report inappropriate content