close

Enter

Log in using OpenID

Descrizione Tecnica - Immobiliare la Rovere

embedDownload
STUDIO TECNICO MERLOTTI
GEOM. ANTONIO MERLOTTI
Via Battisti 4
GEOM. MARCELLO MERLOTTI
46026 Quistello MN
Tel 0376 618990 fax 0376 619998
P.IVA 02172450203
[email protected]
COMUNE DI QUISTELLO (MN)
Progetto per la costruzione di un fabbricato
e realizzazione di appartamenti in Quistello, Via IV Novembre
DESCRIZIONE TECNICA
E’ UNA REALIZZAZIONE DI
IMMOBILIARE LA ROVERE SRL
E AZZONI SRL
1
STRUTTURA
- Scavo di sbancamento ed a sezione obbligata eseguito con mezzi
meccanici compresa la successiva sistemazione del terreno di risulta
nell’ambito del cantiere ed il reinterro a tergo della muratura con lo
stesso.
- Fondazione a platea in c.l.s. Rck 250/300 adeguatamente armata
- Cordoli o muri d’elevazione in c.l.s. casserato Rck 250
- Tagliamuro in doppio strato di guaina bituminosa sp. mm 4 con strato
di malta cementizia.
- Muratura d’elevazione portante perimetrale e interna in blocchi cassero
Isotex.
- Travi, balconi e rampe scale in c.l.s. armato e casserato Rck 300.
- Ferro d’armatura per il c.l.s. del tipo Fe B 44 k.
- Solai orizzontali in laterocemento completi di caldana integrativa sp. cm
4 in c.l.s. Rck 300 portata utile kg 400/mq
- Cornici di gronda in cemento.
- Impalcato di copertura costituito da orditura primaria in legno
lamellare verniciato e trattato e orditura secondaria in legno lamellare
con doppio assito. Isolamento con doppio strato di fibra di legno e uno
strato di polistirene, come prescritto dal Decreto Legislativo 311/08140
DLeg311.E01 ma incrementato del 30%.
- Manto di copertura in tegole di cemento colori striati
- Lattonerie in lamiera preverniciata testa di moro sp. 6/10
- Scala condominiale con struttura in cemento rivestita in marmo
botticino o trani
- Ascensore condominiale idraulico automatico, conforme a direttiva
Ascensori 95/16/CE- Norme armonizzate EN 81.2/1998 - D.p.R.
162/99- Direttiva EMC 89/336/CE- Legge 13DM 236 del 14/6/1989.
Portata 480 persone 6, cabina inox scotch brite con pavimento linoleum
antiscivolo e cielino verniciato colore bianco goffrato. Colonna bottone
ria con modulo vivavoce integrato, pulsanti luminosi con indicazione
Braille, segnalazione di sovraccarico e luce. Porte automatiche a due
ante
IMPERMEABILIZZAZIONI
- Impermeabilizzazione dei balconi con guaina elastomerica
2
COIBENTAZIONI
- Coibentazione dei piani di calpestio di vani abitati con caldana in
polimix o calcestruzzo cellulare tipo Foam Cem (polistirene espanso sp.
Mm. 80)
- Strato di materiale fonoassorbente sui solai di interpiano come da
calcoli del tecnico esperto in materia di isolamento acustico.
FINITURE
- Divisorie tra i vani abitabili di diverse unità con pareti fonoassorbenti
dimensionate da tecnico esperto in isolamento acustico.
- Divisorie interne all’ abitazione in laterizio sp. Cm 12.
- Intonaco interno tipo pronto base calce a civile stabilitura.
- Bancali e soglie in botticino perlato o simili sp. cm. 4
- Pavimenti in gres porcellanato prima scelta formato massimo 33x33
come da campionatura predisposta, posati anche in diagonale e con
fuga 2/3 mm.
- Rivestimenti in ceramica 20x20, 25x25 colori chiari, tinta unita come da
campionatura h mt 2,30 per bagni e cucina solo parete attrezzata
- Scarichi verticali in tubo Geberit doppia parete insonorizzati completi
di sfiati
- Tinteggiatura interna con colori traspiranti nei vani abitabili.
- Battiscopa in legno nei vani abitabili.
IMPIANTO IDROTERMOSANITARIO comprendente:
Sanitari sospesi in porcellana vetrificata bianca marca Pozzi Ginori
linea Ydra con la seguente dotazione:
N. 1 WC
N. 1 lavabo
N. 1 doccia 80 x 80
N. 1 bidet
N. 1 lavatoio cm. 60 marca Ginori con mobile di sostegno
N. 1 attacco lavatrice
N. 1 attacco lavastoviglie
N. 1 attacco lavello cucina acqua fredda e calda
Rubinetteria Zucchetti con miscelatori monocomando serie “1900”
3
o serie Mistral Nobili
tubazioni acqua calda e fredda
collegamento scarichi
Predisposizione impianto di climatizzazione
Comprese le assistenze murarie
IMPIANTO DI RISCALDAMENTO
Riscaldamento a pavimento centralizzato a gestione autonoma con
ripartizione dei consumi
Pannelli solari per produzione del 50% dell’acqua sanitaria
IMPIANTO ELETTRICO eseguito sottotraccia e conforme alle
normative CEI vigenti, usando materiali di prima qualità marca Vimar.
Con la seguente dotazione:
n. 1 Linea KWh in cavo FG7
n. 1 Centralino di protezione con 3 linee
n. 1 Impianto di messa a terra + equipotenziali
n. 1 Allaccio caldaia con interruttore bipolare
n. 1 Linea termostato ambiente
n. 1 presa lavatrice con interruttore bipolare
n. 15 punti luce
4
n. 10 presa di corrente 10A
n. 10 presa di corrente 10/16A
n. 3 presa TV
n. 2 presa telefonica RJ 11 solo tubi
n. 1 postazione videocitofonica interna con pulsante apertura
Predisposizione climatizzatore solo tubi
Placche serie IDEA VIMAR in tecnopolimero
Antenna condominiale per ricezione segnale digitale terrestre e satellitare
SERRAMENTI
- Portoncini d’ingresso e caposcala blindati classe 3 29 DB acustico,
cilindro europeo, dispositivo blok in alluminio verniciato bianco RAL,
blindati con lama parafreddo completi di accessori cromo satinati.
- Porte interne in laminatino modello Medusa Doorsplanet colore
ciliegio, bianco, wengè, rovere sbiancato, noce nazionale, con coprifilo
piatto, inserti in alluminio,maniglie cromo satinate, complete di
accessori.
- Infissi in PVC rivestito con aletta laterale incorporata EUROFUTUR 4
camere da mm 70 con vetrocamera basso emissivo 4-15-4,
trasmittanza nodo telaio W 1.3-vetro 1.4; anta a ribalta di serie con
dispositivo anti falsa manovra ferramenta e maniglieria cromo satinata:
Tenuta all’aria classe 4
Tenuta ll’acqua classe 9/A
Resistenza carico del vento classe C3
- Zanzariere avvolgibili a scomparsa in alluminio verniciato bianco
verticali su finestre e laterali su porte finestre
5
- Scuretti in legno verniciato con telaietto alla vicentina.
FOGNATURE
- Linea di allontanamento delle acque bianche e nere in p.v.c. di vari
diametri con pozzetti d’ispezione e fossa biologica a norma con le
vigenti disposizioni comunali.
SISTEMAZIONI ESTERNE
Il cortile condominiale verrà pavimentato interamente con autobloccanti.
Ogni condomino avrà a disposizione n. 1 telecomando per il cancello
carraio.
Sarà predisposta adeguata illuminazione esterna con utenza condominiale.
PUBBLICHE UTENZE
- Predisposizione di allacciamento ENEL comprendente tubo p.v.c. 120
interrato dal contatore al quadro interno completo di pozzetti.
Predisposizione Telecom.
- Predisposizione unico allacciamento acqua e gas condominiale per
impianti centralizzati.
6
SPESE
Sono comprese le spese inerenti: oneri comunali per il rilascio della
concessione edilizia; tutte le spese tecniche relative alla progettazione e
direzione lavori, opere edili, opere in c.a., impianto di riscaldamento,
responsabile della sicurezza (D.L. 494) frazionamenti, accatastamenti,
richiesta abitabilità.
___________________
___________________
7
Author
Document
Category
Uncategorized
Views
0
File Size
207 KB
Tags
1/--pages
Report inappropriate content