close

Enter

Log in using OpenID

Corso di pedagogia conativa

embedDownload
Relatore:
MODULO
D ’ I S CRIZIONE
Prof. Giles Bui Xuan
Da invia re via fa x 0731207961 o
E - m a il: luig ic e nta nni@ uisp j e si . it
Nome ________________________________
Cognome ____________________________
Docente
e
ricercatore
presso
l’università Cote d’Opale di Parigi e
l’Università di Lille, autore di numerose pubblicazioni sulla materia
dell’apprendimento
Area Formazione
In collaborazione con:
Comitato Regionale UISP Marche
Area Discipline Orientali Marche
Qualifica ___________________________
Società Sportiva di Appartenenza o
Istituto Scolastico ________________
_______________________________________
Corso aperto ad:
Educatori, Istruttori, Allenatori
Sportivi
Scuola
Se
educatore
nell’ambito
dell’
e
Insegnanti
dell’Infanzia
e
della
Scuola
Primaria
educazione motoria specificare la di-
NUOVI METODI
PEDAGOGICI
FINALIZZATI
ALL’APPRENDIMENTO
-Pedagogia Conativa -
sciplina dell’attività sportiva
_______________________________________
Città ___________________ Prov _______
Tel. __________________________________
Fax __________________________________
Comitato Territoriale
UISP Jesi
Via Tabano 1- c/o Palasport
E-mail ______________________________
Ai sensi del D.lgs. 169/2003 sulla privacy, i dati personali contenuti nella scheda verranno trattati in forma elettronica e
cartacea dal personale incaricato dell’organizzazione esclusi-
60035 - Jesi (An)
Tel: 0731 213090 - 345 4808140 (o.u.)
Fax: 0731 207961
vamente per la gestione di questo evento e/o eventi simili
Chiaravalle - sabato 15 novembre 2014
Palestra P.zza Garibaldi— 9.30/12.30
E-mail: [email protected]
Data ______________________________
Firma _________________________________________________________
Chiaravalle
Palestra p.zza Garibaldi 40
Tel: 071 7450890
Jesi - venerdì 21 novembre 2014
Palazzetto dello Sport - 15.30/18.30
Programma del corso
1l soggetto non può esprimersi altrimenti che at-
PRESENTAZIONE:
traverso la sua struttura fisica (sviluppo fisico).
I metodi pedagogici tradizionali sono basati
sull’apprendimento cognitivo e sono in relazione
SABATO 15 NOVEMBRE
con l’integrazione e la produzione della conoscenza. Le pedagogie alternative cercano di tro-
CHIARAVALLE (9.30/12.30)
Palestra P.zza Garibaldi 40
 Presentazione del corso
vare le strategie attraverso le quali un bambino
può apprendere rimanendo sempre al livello co-
conativo
L’insegnante spiega e dimostra, il bambino ese-
 Discussione
il bambino ripete di nuovo. L’enfasi è sull’ oggetto da imparare.
Le
pedagogie
non
mettono
lo usano per la crescita del bambino. La pedagogia conativa non si pone in contrasto o in alternativa alle altre pedagogie ma cerca di integrarle nel suo modello pedagogico, la sua preoccupazione è capire perché i bambini agiscono in un
JESI (15.30/18.00)
c/o Palasport (palestra 3)
 Teoria
 Pratica (lezione dimostrativa
con bambini da 3 ai 5 anni)
 Discussione
sapere "come si procede", e formula delle ipotesi
più o meno giuste che mette alla prova (educazione
funzionale delle capacità motorie).
limiti della funzionalità (soluzioni trovate da solo), si pone allora la domanda "come fanno quelli
che riescono?, come fanno quelli che vincono?". La
sua risposta è inevitabilmente: "essi utilizzano
delle tecniche" apprendimento tecnico).
alternative
l’attenzione sull’oggetto dell’apprendimento ma
VENERDI’ 21 NOVEMBRE
zione è contenuta, il bambino si pone la domanda di
3-TAPPA TECNICA – quando il bambino capisce i
gnitivo
gue, ci sono poi le correzioni e il feedback quindi
 Teoria: le tappe del curriculum
2 - TAPPA FUNZIONALE - nel momento in cui l'emo-
4 - TAPPA CONTESTUALE (TECNICO-FUNZIONALE) quando il soggetto può decentrarsi dalla semplice
esecuzione tecnica, esso si interessa al contesto e
va' a rendere più complessa la sua azione associandovi due tappe fino ad allora isolate: la funzione e
la tecnica (tattica).
certo modo. Essa analizza il significato che il
5 -TAPPA DELL’ESPERTO (CREATIVITA’) - l'esperien-
bambino dà alla sua azione, basandosi sui propri
za del soggetto è sufficiente perché egli possa
valori di riferimento, nel contesto di un’attività
sfruttare in modo autonomo le tre tappe e coordi-
specifica. Se il bambino agisce, può imparare,
narle in modo da creare un suo proprio stile. Que-
quindi in questo quadro delineato, possiamo de-
sta combinazione è una ricerca di ottimizzazione
finire la pedagogia conativa come una peda-
delle proprie risorse (autonomia).
gogia dell’azione.
Questo percorso di apprendimento è comune a tutte
In sintesi la pedagogia conativa parte dal bambi-
le attività umane siano esse cognitive o come in
no, dal senso che lui dà all’attività, per portarlo
questo caso motorie.
attraverso un percorso, in linea con le sue preoccupazione
del
momento,
verso
l’obiettivo
dell’attività stessa attraverso una didattica
specifica per ogni tappa.
Le tappe del curriculum conativo sono 5:
COSTO DEL CORSO
Insegnanti Scuola: gratuito
1 - TAPPA EMOZIONALE - prima di iniziare una
attività l'emozione
prevale
sulla riflessione
mentre la tecnica è ancora ignorata.
Educatori Sportivi: € 25,00
Author
Document
Category
Uncategorized
Views
3
File Size
280 KB
Tags
1/--pages
Report inappropriate content