close

Enter

Log in using OpenID

13-21 aprile 2014 - Parrocchia Maria Madre della Chiesa

embedDownload
Comunità di:
R.B. Parrocchia di Romano Banco Via Roma 5 Buccinasco
M.M.D.C. Parrocchia Maria Madre della Chiesa Via Marzabotto 9 20090 Buccinasco
Numero 21
Calendario Settimana dal 13 al 21 Aprile
Martedì 15 aprile
Lunedì 14 aprile
a R.B.
Ore 08:00 S. Messa
Ore 18:00 S. Messa
a R.B.
Ore 08:00 S. Messa
Ore 18:00 S. Messa
ore 21.00 celebrazione delle
Confessioni comunitarie
a M.M.D.C.
Ore 09.00 S. Messa S. Biagio
Ore 16.45 Catechesi V° elementare
Ore 18.30 S. Messa
a M.M.D.C.
Ore 09.00 S. Messa S. Biagio
Ore 16.45 Catechesi III° elementare
Ore 18.30 S. Messa
Ore 21.00 celebrazione delle
confessioni comunitarie
Mercoledi 16 Aprile
a R.B.
ore 08:00 S. Messa
ore 18:00 S. Messa
a M.M.D.C.
Ore 09.00 S. Messa S. Biagio
Ore 18.30 S. Messa
Ore 21.00 Corso fidanzati
Getsemani
17 aprile Giovedì Santo
a R.B.
Ore 16.30 COENA DOMINI
per i ragazzi e lavanda dei piedi
Ore 21.00 COENA DOMINI
M.M.D.C.
Ore 17.00 per i ragazzi
accoglienza degli Oli e lavanda dei piedi
Ore 21.00 COENA DOMINI
Indirizzi e numeri telefonici delle comunità
don Maurizio
don Francesco
don Giovanni
don Silvano
Don Marcello
Don Alessandro
347.5596418 [email protected]
348.9308571 [email protected]
334.3143632 [email protected]
02.48842128
02.4880875
02.48842545
Segreteria M.M.D.C. 02.45703326
Segreteria R.B.
02.45713603
Segreteria R.B. oratorio 02.45702864
Sito web M.M.D.C.
Sito Web R.B.
[email protected]
[email protected]
www.parrocchiabuccinasco.it
www.parrocchiaromanobanco.it
18 aprile Venerdì Santo
R.B.
Ore 15.00 Cel. morte del Signore a Gudo Gambaredo
Ore 16.30 Cel. morte del Signore in Parrocchia
M.M.D.C.
Ore 15.00 Cel. morte del Signore
Ore 21.00 Via Crucis Cittadina
19 aprile Sabato Santo
R.B.
Ore 21.30 Cel. Veglia Pasquale
M.M.D.C.
Ore 21.00 Cel. Veglia Pasquale
20 aprile Domenica di Pasqua
Sante Messe
R.B.
Ore 8.15; 9.30 (Gudo); 10.30; 11.30; 18.00; 19.30 (Castello)
M.M.D.C.
Ore 10.00; 11.30; 18.00
Lunedì 21 aprile Dell’Angelo
Sante Messe
R.B.
Ore 8.15; 11.00
M.M.D.C.
Ore 11.00; 18.00
Orari della settimana Santa
a R.B.
Lunedì 14, Martedi 15, Mercoledi 16:
Ore 08.00 - 10.00
Ore 17.30
Giovedì 17
Ore 16.00
Venerdì 18
Ore 08.00 - 10.00
Ore 16.00 - 19.00
a M.M.D.C
Sabato 19
Ore 08.00 - 12.00
Ore 14.30 - 19.00
Domenica 20
Ore 19.00 a Buccinasco Castello
Lunedì 14, Martedi 15, Mercoledi 16:
Ore 18.00 (prima della messa)
Giovedì 17
Ore 15.00 - 19.00
Venerdì 18
Ore 11.00 - 12.00
Ore 16.00 - 19.00
Sabato 19
Ore 15.00 - 19.00
IN ALTO
Ho letto un’interessante articolo di qualche tempo fa (Corriere della Sera 17 febbraio 2014) di Susanna Tamaro. Sapete, quando si mettono da parte scritti con l’intenzione di riprenderli e lo si fa solo dopo parecchio
tempo, con la sorpresa di trovarvi perle di saggezza che contengono. Così è successo a me. Dice a un certo
punto: “il mi piace e il non mi piace sono diventati il confine etico del mondo. Non si tratta di una pietosa anestesia per impedire di alzare lo sguardo e correre il rischio di farsi domande più grandi?”. E applica questa considerazione all’educazione dei più giovani, accusando esplicitamente noi tutti di non aver più a cuore l’essere
umano e la sua natura specifica che è anche e soprattutto quella di ‘cercare l’infinito’. Capisco che detto così
è un semplice slogan; ma voglio evocare quell’invito racchiuso nelle pagine della scrittura che indica nel cercare Dio la ragione, il compito dell’uomo. Poveri noi se la proposta cristiana si riducesse; poveri noi se il discepolato fosse solo ricerca di benessere psicologico; poveri noi se la comunione fraterna fosse solo amicizia
tra simili. Sant’ Agostino, da poeta, ha saputo dirlo come pochi altri: “Ci hai fatti per te, Signore, e il nostro
cuore è inquieto fino a quando non riposa in te!”. Gesù lo dice bene: “Non di solo pane vivrà l’uomo, ma di
ogni parola che esce dalla bocca di Dio” (Mt 4,4; Dt 8,3). Questa è la rivelazione che ci consegna colui che si è
mostrato capace di saziare chi aveva fame e sete non solo di cibo ma anche di giustizia. La questione di Dio à
iscritta nell’uomo, nelle domande che si pone sul senso della sua vita e del mondo. La ricerca di Dio e la ricerca dell’uomo sono intimamente unite. Interessante quello che dice la regola di San Benedetto quando suggerisce che nell’accogliere un novizio bisogna verificare se: “In primo luogo bisogna accertarsi se il novizio cerca
veramente Dio”. E continua l’articolo della Tamaro: ‘L’altro asse cartesiano di riferimento è quello del tempo.
Senza la consapevolezza che il vivere, prima di ogni cosa, prima di ogni altra cosa, è confronto con il termine cioè con l’oscurità che ci attende tutti - è impossibile costruire un reale cammino di crescita. Invecchiare vuol
dire crescere in saggezza, e in questa crescita dovrebbe essere racchiuso il senso vero di ogni vita. Se il tempo
è scandito soltanto dal soggiacere agli impulsi e dall’inseguire i consumi, non c’è alcuna speranza di poter aiutare i ragazzi a uscire dalla circolarità banalizzante che questa società ci impone. Da che mondo è mondo, il
senso della vita degli esseri umani è sempre stato compreso tra queste due coordinate. Il tempo che mi è concesso e la sfida di scegliere tra il bene e il male. Altrimenti si finisce per vagare nell’indistinto. E l’indistinto è
qualcosa che genera angoscia profonda nelle persone. Per questo, per uscire dall’opacità tristemente distruttiva che li sta fagocitando, i nostri ragazzi hanno bisogno di adulti capaci di offrire loro delle sfide in questo
campo, sottraendoli alla palude del «mi piace».Hanno bisogno che si riprenda a parlare loro del bene e del
male e della coscienza - che è il luogo in cui questo discernimento avviene; un bene e un male non relativi, ma
assoluti”. E’ un discorso pasquale questo. Certo che si. Ricordiamo ciò che Gesù ha detto ai discepoli Filippo e
Andrea, così come ci racconta l’evangelista Giovanni: “ Tra quelli che erano saliti per il culto durante la festa,
c'erano anche alcuni Greci. Questi si avvicinarono a Filippo, che era di Betsàida di Galilea, e gli chiesero:
«Signore, vogliamo vedere Gesù». Filippo andò a dirlo ad Andrea, e poi Andrea e Filippo andarono a dirlo a
Gesù. Gesù rispose: «È giunta l'ora che sia glorificato il Figlio dell'uomo. In verità, in verità vi dico: se il chicco
di grano caduto in terra non muore, rimane solo; se invece muore, produce molto frutto. Chi ama la sua vita
la perde e chi odia la sua vita in questo mondo la conserverà per la vita eterna. Se uno mi vuol servire mi segua, e dove sono io, là sarà anche il mio servo. Se uno mi serve, il Padre lo onorerà. Ora l'anima mia è turbata;
e che devo dire? Padre, salvami da quest'ora? Ma per questo sono giunto a quest'ora! Padre, glorifica il tuo
nome». Venne allora una voce dal cielo: «L'ho glorificato e di nuovo lo glorificherò!».
don maurizio
Salmo 117 (118)
Celebrate il Signore, perché è buono;
perché eterna è la sua misericordia.
Dica Israele che egli è buono:
eterna è la sua misericordia.
Lo dica la casa di Aronne:
eterna è la sua misericordia.
Lo dica chi teme Dio:
eterna è la sua misericordia.
Nell'angoscia ho gridato al Signore,
mi ha risposto, il Signore, e mi ha tratto in
salvo.
Il Signore è con me, non ho timore;
che cosa può farmi l'uomo?
Il Signore è con me, è mio aiuto,
sfiderò i miei nemici.
E' meglio rifugiarsi nel Signore
che confidare nell'uomo.
E' meglio rifugiarsi nel Signore
che confidare nei potenti.
Tutti i popoli mi hanno circondato,
ma nel nome del Signore li ho sconfitti.
Mi hanno circondato, mi hanno accerchiato,
ma nel nome del Signore li ho sconfitti.
Mi hanno circondato come api,
come fuoco che divampa tra le spine,
ma nel nome del Signore li ho sconfitti.
Apritemi le porte della giustizia:
voglio entrarvi e rendere grazie al Signore.
E' questa la porta del Signore,
per essa entrano i giusti.
Mi avevano spinto con forza per farmi cadere,
ma il Signore è stato mio aiuto.
Mia forza e mio canto è il Signore,
egli è stato la mia salvezza.
Grida di giubilo e di vittoria,
La pietra scartata dai costruttori
è divenuta testata d'angolo;
ecco l'opera del Signore:
una meraviglia ai nostri occhi.
la destra del Signore ha fatto meraviglie,
la destra del Signore si è innalzata,
la destra del Signore ha fatto meraviglie.
Non morirò, resterò in vita
e annunzierò le opere del Signore.
Questo è il giorno fatto dal Signore:
rallegriamoci ed esultiamo in esso.
Il Signore mi ha provato duramente,
ma non mi ha consegnato alla morte.
Apritemi le porte della giustizia:
voglio entrarvi e rendere grazie al Signore.
E' questa la porta del Signore,
per essa entrano i giusti.
Ti rendo grazie, perché mi hai esaudito,
perché sei stato la mia salvezza.
Dona, Signore, la tua salvezza,
dona, Signore, la vittoria!
Benedetto colui che viene nel nome del Signore.
Vi benediciamo dalla casa del Signore;
Dio, il Signore è nostra luce.
Ordinate il corteo con rami frondosi
fino ai lati dell'altare.
Sei tu il mio Dio e ti rendo grazie,
sei il mio Dio e ti esalto.
Celebrate il Signore, perché è buono:
27 aprile 2014
a Roma da Papa Francesco
Per la canonizzazione di
Giovanni XXIII e Giovanni Paolo II
10 maggio 2014: tutti a roma con papa Francesco
Viaggio in pullman
partenza ore 21.00 di sabato 26 da
Buccinasco via Roma
( davanti al Municipio)
rientro la notte di domenica 27
Costo a persona 55 euro.
Per informazioni ed iscrizioni
[email protected]
o Vanna 3339288350
N.B. ci sono ancora alcuni posti liberi
Maria Madre della Chiesa
MERCOLEDÌ 23 APRILE
INCONTRO CATECHISTI
ORE 21
Incontro con Papa Francesco—Roma Piazza S. Pietro
Romano Banco
QUARTA ELEMENTARE
CONSEGNARE IN SEGRETERIA L’ISCRIZIONE
AL RITIRO DELLA PRIMA COMUNIONE
DA TENERE PRESENTE
Sabato 26 aprile arrivano i bambini si fermeranno
sino al 02 giugno presso le nostre famiglie , e frequenteranno la scuola e la parrocchia del nostro
territorio
DOMENICA 27 APRILE
CRESIMA ADULTI
ALLE ORE 18
Prossimo numero domenica 27.04.
La redazione augura a tutti voi una felice
serena Pasqua di risurrezione
IN OCCASIONE DELLE VACANZE DI PASQUA
L’ORATORIO RESTERA’ CHIUSO DA GIOVEDI’ SANTO
FINO AL MARTEDI’ SUCCESSIVO COMPRESO.
MARTEDÌ 15
VIA CRUCIS A MORIMONDO.
CAVALIERI DI SOBIESKI E MEDIE
RITROVO ORE 15:30
PARCHEGGIO DI VIA EMILIA
Domenica 13 aprile
Raccolta FONDI pro ORATORIO
Author
Document
Category
Uncategorized
Views
0
File Size
2 572 KB
Tags
1/--pages
Report inappropriate content