close

Enter

Log in using OpenID

AVVISO PUBBLICO - Provincia BAT

embedDownload
AVVISO PUBBLICO
AVVISO PUBBLICO PER L’AVVIAMENTO AL LAVORO TRAMITE SELEZIONE
RISERVATO AGLI APPARTENENTI ALLE CATEGORIE PROTETTE DI CUI ALL’ART.
18, LEGGE 68/99 S.M.I. - CON FORMAZIONE DI SPECIFICA GRADUATORIA - PER LA
COPERTURA A TEMPO INDETERMINATO DI:
-
n. 1 unità con la qualifica di ‘’OPERATORE D’ESERCIZIO – AUTISTA CON PATENTE
D E CQC’’ - CCNL AUTOFERROTAMVIERI – LIVELLO DI INQUADRAMENTO
PAR. 140 presso la Societa’ Trasporti provinciale STP.
-°-°-°-°-°-°-°-°-°-°-°-°-°-°-°-°-°-°-°-°-°-°-°-°-°-°-°-°-°-°-°-°-°-°-°-°
Il presente Avviso Pubblico è riservato alle persone appartenenti alle categorie protette di cui all’art. 18
della legge 18/1999 s.m.i., iscritte nel relativo elenco e partecipanti alla specifica richiesta di
-
n. 1 unità con la qualifica di ‘’OPERATORE D’ESERCIZIO – AUTISTA CON PATENTE
D E CQC’’ - CCNL AUTOFERROTAMVIERI – LIVELLO DI INQUADRAMENTO
PAR. 140 presso la Societa’ Trasporti provinciale STP.
REQUISITI DEI PARTECIPANTI
Le categorie protette che intendano partecipare al presente Avviso Pubblico devono possedere, alla data
di pubblicazione del presente Avviso, i seguenti requisiti:
a) essere iscritti nelle liste del collocamento obbligatorio (previsto dall’art. 8, della legge 12 marzo 1999,
n. 68 smi e art. 1, comma 2 del DPR 333/2000 smi ) della Provincia di Barletta-Andria-Trani;
b) possesso dello stato di disoccupazione ai sensi del d.lgs. 181/2000 e s.m.i. e della DGR Puglia
1643/2003 come successivamente modificata ed integrata dalla DGR Puglia 2500/2013 in qualità di:
- privi di lavoro;
- in conservazione dello stato di disoccupazione in quanto occupato con reddito da lavoro
subordinato pari a 8.000,00 euro lordi nell’anno solare in corso o con un reddito da lavoro autonomo
pari a 4.800 euro nell’anno solare in corso; (Fanno eccezione coloro che svolgono già una attività
lavorativa ai sensi dell’art. 1 comma, 2, legge 407/98 smi; art. 34 legge 3/2003 smi).
c) possedere una età anagrafica compresa tra i 18 ed i 65 anni;
d) cittadinanza italiana o di altro Stato appartenente all’Unione Europea, come previsto dall’art.38 del
D.lgs 165/2001, fatte salve le eccezioni di cui al D.C.P.M. 7.02.94, n.174 e successive modificazioni;
e) non essere escluso dall’elettorato politico attivo;
f) essere in possesso del requisito delle qualità morali e di condotta irreprensibili previste dall’art. 35,
comma 6, del d.lgs. 165/2001;
g) non essere stato destituito o dispensato dall’impiego ovvero licenziato per motivi disciplinari o a
seguito di condanna penale e, inoltre, non essere stati dichiarati decaduti da un impiego pubblico a seguito
dell’accertamento che l’impiego stesso è stato conseguito mediante la produzione di documenti falsi o
viziati da invalidità non sanabile;
h) possesso del titolo di studio previsto dall’art. 35, comma 1, lett. b) del D.lgs. 165/2001: diploma di
istruzione secondaria di primo grado;
i) possesso di patente di categoria D e CQC.
I requisiti prescritti devono essere posseduti alla data di scadenza del termine ultimo per la
presentazione delle domande di partecipazione alla selezione, ad eccezione del requisito relativo alla
iscrizione nelle Liste speciali di cui all’art. 8, comma 2, Legge 68/99 della Provincia di Barletta-AndriaTrani che deve essere già perfezionato prima della data di pubblicazione del presente Avviso.
CRITERI CONCORRENTI ALLA FORMAZIONE DELLA GRADUATORIA
I criteri che concorrono alla formazione della graduatoria finale, fissati nella normativa vigente (art. 4
D.Lgs n. 181/2000) e nelle ‘’Linee guida’’ ex Lege 68/99 della Provincia di Barletta-Andria-Trani, sono i
seguenti:
- Situazione reddituale riferita al 31/12/2013;
- Carico familiare;
- Anzianità d’iscrizione;
- Percentuale di invalidità.
La valutazione dei predetti criteri sarà effettuata sulla base dell’effettivo possesso dei medesimi alla data
di pubblicazione del presente avviso.
SOGGETTI CON DIRITTO DI PRECEDENZA IN GRADUATORIA
Ai sensi e per gli effetti dell’art. 1, comma 2 della legge 407/98 smi, come autenticamente interpretato
dall’art. 1, comma 1 della legge 25/2011, hanno diritto al collocamento obbligatorio, con riferimento
all’art. 18 legge 68/1999, con precedenza rispetto ad ogni altra categoria e con preferenza a parità di titoli:
- i soggetti feriti nell’adempimento del dovere a causa di azioni criminose (vittime del dovere) ed i
superstiti dei soggetti medesimi ( artt. 1 e 3 l. 466/1980 smi; art. 82 legge 388/2000; art. 34 legge 3/2003;
art. 1, commi 563 e 564 legge 266/2005 smi);
- i soggetti di cui all’art. 1, comma 1 della legge 302/90 smi; (vittime del terrorismo e della criminalità
organizzata) nonché il coniuge e i figli superstiti, ovvero i fratelli conviventi e a carico qualora siano gli
unici superstiti dei soggetti deceduti o resi permanentemente invalidi (art. 1, comma 2, legge 407/98 smi);
- gli orfani o in alternativa il coniuge superstite, di coloro che siano deceduti per fatto di lavoro,
ovvero siano deceduti a causa dell’aggravarsi delle mutilazioni o infermità che hanno dato luogo a
trattamento di rendita da infortunio sul lavoro (art. 3 comma 123 legge 244/2007 smi);
Rispetto ai soggetti succitati il diritto di precedenza in graduatoria è esteso anche a coloro che svolgono
già una attività lavorativa (art. 1 comma, 2, legge 407/98 smi; art. 34 legge 3/2003 smi).
MODALITÀ DI PRESENTAZIONE DELLA DOMANDA DI PARTECIPAZIONE
Le categorie protette in possesso dei requisiti riportati nel presente avviso potranno essere inserite in
graduatoria producendo personalmente presso uno dei centri per l’impiego della provincia BAT la
seguente documentazione:
1. Domanda di partecipazione, compilando l’apposito modulo allegato al presente avviso (allegato A)
contenente la dichiarazione sostitutiva di certificazione e di atto di notorietà resa ai sensi degli artt.
46 e 47 del DPR 445/2000 e smi. Tale domanda dovrà, a pena di esclusione, essere debitamente
compilata e sottoscritta.
2. Dichiarazione relativa alla situazione reddituale e patrimoniale riferita all’anno 2013 (allegato B);
3. Copia del documento attestante l’appartenenza alle categorie protette di cui all’art. 18 della legge
68/99 smi;
TUTELA DELLA PRIVACY
Tutti i dati personali di cui l’Amministrazione venga in possesso in occasione dell’espletamento del
presente procedimento verranno trattati nel rispetto del D.Lgs.196/03 ‘’Codice in materia di protezione
dei dati personali’’.
AMMISSIONE DELLE DOMANDE E FORMAZIONE DELLA GRADUATORIA
Le operazioni di verifica delle domande di partecipazione si articoleranno nelle seguenti fasi:
a. Procedura di ammissione, volta ad accertare se la domanda presentata è corredata della
documentazione di cui ai vari paragrafi del presente Avviso;
b. Valutazione dei criteri concorrenti alla formazione della graduatoria del possesso dei requisiti previsti.
c. Situazione economica.
La categoria protetta con punteggio minore precede in graduatoria la categoria protetta con punteggio
totale maggiore.
A parità di punteggio totale ha precedenza in graduatoria la categoria protetta in possesso di minore età
anagrafica.
ADEMPIMENTI PROCEDURALI
La consegna di quanto riportato nel presente avviso, presso uno dei Centri per l’impiego della Provincia
BAT dovrà essere effettuata a pena di esclusione, entro e non oltre le ore 12.00 del giorno 16/12/2014.
Con apposito Avviso, che verrà pubblicato all’albo pretorio della provincia BAT e sui portali istituzionali,
sarà data comunicazione della data di pubblicazione della graduatoria provvisoria nonché delle modalità
e del termine per la presentazione di eventuali ricorsi.
Con ulteriore Avviso, pubblicato con le forme e modalità surriferite, saranno comunicate la data di
pubblicazione della graduatoria definitiva e le procedure di avviamento alle prove selettive presso
l’Azienda.
PUBBLICITÀ
Del presente avviso è data pubblicità mediante affissione alle bacheche dei Centri per l’impiego della
Provincia di Barletta-Andria-Trani e dell’Ufficio Collocamento Mirato disabili, nonché pubblicazione sui
portali web www.provincia.barletta-andria-trani.it/ e trasmissione di copia ai Comuni ricadenti nel
territorio di competenza della Provincia di Barletta-Andria-Trani.
Il presente avviso sarà pubblicato a decorrere dal 17/11/2014 e fino al termine ultimo per la
presentazione delle domande di candidatura, entro le ore 12.00 del giorno 16/12/2014.
COMUNICAZIONE AI SENSI DEGLI ARTT. 7 E 8 DELLA L. 241/1990
Si informa che la comunicazione di avvio del procedimento, ai sensi della L. 241/90, si intende anticipata
e sostituita dalla pubblicazione del presente avviso e dall’atto di adesione allo stesso da parte del
candidato, attraverso la sua domanda di partecipazione.
Per eventuali chiarimenti è possibile contattare telefonicamente il Centro impiego di competenza o
scrivere all’indirizzo e-mail: [email protected].
Il responsabile del procedimento amministrativo è: Dirigente Avv. Caterina NAVACH
Trani, 17/11/2014
La Dirigente
Avv. Caterina NAVACH
Author
Document
Category
Uncategorized
Views
0
File Size
171 KB
Tags
1/--pages
Report inappropriate content