close

Enter

Log in using OpenID

APRILE 20 14 APRILE 2014 MARTEdÌ 01 MERCoLEdÌ

embedDownload
Nella Galleria
del Caffè Letterario
>
>
>
>
>
>
>
>
> Fino al 18 aprile 2014
Brunch la domenica e tutti i festivi
Pranzo
Aperitivo con buffet dalle 18:30 alle 21:30
Cena alla carta
American bar
Library
Newspaper & Magazines
Sconti per tutti gli studenti
APRILE 2014
Il Caffè Letterario è aperto tutti i giorni
dalle 8:00 alle 01:00
Nel week-end, apertura dalle 11:00
L’EROS DI THANATOS
Mostra fotografica di Maziar Boostandoost.
I capolavori che fanno di Firenze la città che è sono diventati invisibili. È l’abitudine:
bulimia quotidiana di arte che consente di guardare ma non lascia vedere. Tuttavia
nell’opera di Maziar Boostandoost l’ansia di redenzione è presente e palpabile.
Tutto è animato dall’anelito a riesumare vite paralizzate dalla sterilità del pensiero,
a riscaldare il sangue delle cose e delle persone per spingere di nuovo il mondo
in avanti.
Mostra di design a cura
del FLORENCE DESIGN WEEK
22 APRILE AL 1 MAGGIO 2014
MORDI IL MONDO!
Ogni mercoledì al Caffè Letterario
Viaggio intorno e dentro le culture .
Un appuntamento settimanale fra continenti, paesi e aree culturali lontane e
vicine, un’occasione per viaggiare attraverso la musica, la cucina, la danza,
espressioni di tradizioni antiche e contemporanee.
Questo mese vi proponiamo le atmosfere, le sensazioni e i sapori dei seguenti
paesi:
COSTA D’AVORIO (02) – COREA (09) – MAROCCO (16) – SPAGNA (23)
“Beyond Design - abstracciones de Música y Arte” a cura di LibrementeArt e Onda
Nueva di Barcellona. Questi due progetti nascono a Barcellona, e sono volti ad
avvicinare l’ampia comunità alla musica e all’arte, in maniera non accademica,
senza distinzione di età, provenienza, professione. La spontaneità del gesto, la
possibilità di vivere l’esperienza nel momento presente e gli ambienti protetti in
cui il progetto, itinerante, è ospitato, permettono al gruppo, sempre in divenire,
di prendere coscienza delle proprie potenzialità creative e lanciare uno sguardo
alternativo sulla realtà quotidiana. Le opere esposte presso Florence Design Week
sono esempi di due percorsi di astrazione paralleli, uno incentrato sulla musica, e
l’altro su paesaggi e oggetti d’affezione.
> Dal 19 aprile 2014
CINETECA DI FIRENZE AL CAFFÈ LETTERARIO
Andrea Vannini propone per il mese di aprile una piccola storia del cinema comico
in tre incontri (7, 14, 28 ore 17:30) e dieci film (7, 8, 14, 14, 22, 28, 29), partendo
dai fratelli Lumière, passando dal cinema muto di Charlie Chaplin e Buster Keaton
al primo sonoro dei fratelli Marx, a interpreti del calibro di Totò, Pierre Etaix, Peter
Sellers, fino a Woody Allen e Roberto Benigni degli anni Ottanta. Proiezioni il
lunedì e il martedì alle 21:30.
Gli incontri sono momenti di condivisione dove ognuno è invitato a partecipare al
dibattito e allo scambio di idee. Il cinema si guarda ma durante gli incontri…. se
ne parla insieme!
> Dal 04 al 06 Aprile
Calcio al Caffè Letterario
Campionato
DOMENICA 6 APRILE
DOMENICA 13 APRILE
SABATO
19 APRILE
DOMENICA 27 APRILE
Fiorentina - Udinese h 15:00
Verona - Fiorentina
h 15:00
Fiorentina - Roma
h 15:00
Bologna - Fiorentina h 15:00
Organizzazione concerti > [email protected]
Si richiede gentilmente di inviare le vostre proposte secondo le indicazioni seguenti
> In oggetto
nome del gruppo/artista - genere musicale
Nel corpo del testo:
> nome del gruppo
> elenco dei nomi dei componenti e strumenti
> una breve presentazione
> un elenco dei link a video live, a siti, brani (no allegati possibilmente)
> un contatto telefonico
h 21:30 - Proiezione film
Cineteca di Firenze al Caffè Letterario La “Bottega del Cinema” e
Andrea Vannini presentano:
Ricordo di Alain Resnais1922-2014
L’anno scorso a Marienbad
Dal racconto di Alain Robbe-Grillet, di Alain Resnais. Con Giorgio Albertazzi,
Delphine Seyrig 1961 - Francia - 94’ La serata teatrale organizzata in una sontuosa villa di campagna si trasforma, per
una giovane invitata, in un complicato viaggio nella memoria. Uno sconosciuto
intraprendente insiste di averla conosciuta l’anno precedente a Marienbad, ma la
donna non ne è affatto sicura. L’uomo desidera portarla via, ma la donna non fa
altro che rimandare l’evento. Il film non rivela chi dei due abbia ragione e si perde
nei numerosi flashback dei protagonisti, che pronunciano pochissime battute,
mantenendosi quasi sempre statici sulla scena.
MERCOLEDÌ 02
dalle 20:00
MORDI IL MONDO - Ogni mercoledì al Caffè Letterario!
Viaggio intorno e dentro le culture.
Questa settimana vi proponiamo le atmosfere, le sensazioni e i
sapori della Costa d’Avorio.
COSTA D’AVORIO
Cena con specialità di cucina avoriana.
è gradita la prenotazione
h 22:30 - Concerto
NESEMOU Il fuoco non è spento
Alain Franck Nahi, voce e danza / Brahima Dembele, voce, djembe e
balafon / Jeanloius Degreé, voce, djembe, doundoun
Vié Wahi, djembe / Patrick Ouedraogo, danza / Ouologo Soro, danza
Due generazioni a confronto nella musica tradizionale africana. Artisti del già
Balletto Nazionale della Costa d’Avorio e nuovi rappresentanti di una tradizione
che ha saputo rigenerarsi nel tempo mantenendo intatta la poetica di atmosfere
e culture antiche.
GIOVEDÌ 03
NON VOLEVO VEDERE
Ediesse edizioni Prefazione di Susanna Camusso
Presentazione di Lella Costa
Di Avalon, Fernanda Flamigni, traduttrice, impiegata in una società
di assicurazioni, e Tiziano Storai, impiegato in un istituto di credito,
sindacalista, ricercatore e scrittore
Intervengono: Daniela Lastri, regione Toscana, Lea Fiorentini, WAE,
Fernanda Flamigni e Tiziano Storai, autori, Daniela Morozzi, letture,
Stefano Cocco Cantini, musiche
Trieste, marzo 1989. Due giovani universitari si incontrano durante
l’occupazione della facoltà. Si innamorano, si fidanzano, si sposano… ma lui si
rivela autoritario, instabile e dedito alla droga. Un rapporto progressivamente
sempre più difficile e claustrofobico, stretto fra l’ostinata convinzione di poter
cambiare il destino e un crescendo di menzogne, minacce e violenza, fino al
tragico epilogo. Tratto dalla vicenda autobiografica di uno degli autori, il libro
si presenta come una testimonianza “autentica” del distorsivo rapporto uomo/
donna che, con agghiacciante frequenza ai giorni nostri, trova sbocco nel
dramma del “femminicidio”.
VENERDÌ 04
h 11:00 - Lettura scenica per ragazzi
IL DIRITTO ALL’OSPITALITÀ
PAESI DI LÀ DAL MARE
APRILE 2014
CON-DESIDERARE
Un ciclo di appuntamenti dedicati ai diritti dell’infanzia. L’invito alla lettura
come occasione per portare all’attenzione dei ragazzi delle scuole di primo
grado tematiche legate ai grandi e piccoli problemi che la società attuale pone e
propone. Un itinerario di letture formative che, con spirito ludico, usano la parola,
le immagini e la musica come strumenti per indurre strategie di risposta etica.
Caffè Letterario
°Le Murate
Piazza delle Murate, Firenze
[email protected] / 0552346872
www.lemurate.it
> Info e prenotazioni
Caffetteria e Ristorante
[email protected]
> Organizzazione Eventi
letterari - Stefania Costa
[email protected]
Con Patrizia Mazzoni e Miriam Bardini
MARTEDÌ 01
h 17:00 - Presentazione libro Nell’ambito del Festival dei bambini. Nuovi mondi, promosso dal Comune di
Firenze insieme a Codice, idee per la Cultura, l’Associazione culturale La Nottola
di Minerva presenta
Una notte fui costretta a scappare dal mio paese. Riuscii a portare con me un’unica
cosa. Questa è la storia di un viaggio per mare, un viaggio di sola andata, sulle
rotte del sogno e della speranza, attraverso incertezze e paure. Cosa porta nella
sua valigia la mamma che stringe fra le braccia la sua bambina che piange? Parole,
parole che scaldano il cuore. Lo spettacolo alterna la narrazione di diari di viaggio di
migranti con l’evocazione dell’immaginario fantastico delle fiabe. Sullo sfondo delle
narrazioni, affiorano i motivi fondanti della Dichiarazione dei Diritti del Fanciullo.
Età consigliata: da 8 a 14 anni
h 17:00 - Lettura scenica per ragazzi
IL DIRITTO ALLA PACE
UN ASINO A STRISCE
Sarà presente l’Autore Giorgio Scaramuzzino
Una storia vera di amicizia tra un bimbo palestinese, una zebra e il guardiano di uno
zoo. Talal è un bambino di otto anni. Aidha è una zebra di età indefinita. Nidal è il
vecchio guardiano di un piccolo zoo. La storia esemplare di un’amicizia profonda
che neanche la guerra riesce a scalfire.Un omaggio a chi non vuole deludere i
bambini, a chi vuol dare loro un momento di gioia, per dimenticare la tremenda
situazione di guerra in cui vivono, come, ad esempio, il vecchio guardiano del
poverissimo zoo di Gaza…
Età consigliata: da 9 anni in su
h 19:00 - Presentazione videogioco
THE TOWN OF LIGHT
Presentazione in prima nazionale del gioco “The Town Of Light”,
sviluppato dal team italiano indipendente LKA.it
Luca Dalcò, Project Manager, Art Director, 3D Artist, Programmer
Francesco Barbieri, Video, Communication, Support
Alessio Belli, Designer, GUI, Audio, Communication, Programmer, Web
Arianna Bellucci, 2D Artist, GUI
Lorenzo Nocchi, 3D Artist
“The town of light” è un’esperienza esplorativa psicologica in prima persona con
ambientazioni e personaggi ispirati ad eventi e luoghi reali, realizzato dallo studio
indipendente Lka.it. Il loro obbiettivo è stato quello di ricreare, per il giocatore, le
esperienze, le angosce, i drammi che fino alla fine del secolo scorso venivano vissuti
dai pazienti ricoverati nei manicomi, il disagio della malattia mentale e gli orrori
delle istituzioni totali che la “trattavano”. Questa storia in particolare è ambientata
in uno dei più grandi manicomi mai esistiti in Italia, che arrivò a contare oltre
5000 internati, situato nella città di Volterra, istituzione dalla storia controversa
e poco nota. È stata ricreata fedelmente, in 3D, una delle zone più tristemente
note di questo sanatorio, comprendente i padiglioni Charcot e Ferri, non solo con
visite “autorizzate” sul posto, ormai abbandonato, ma anche attrraverso varie
testimonianze di ex pazienti, dottori e infermieri. Una prima demo verrà rilasciata
entro la fine del 2014 per Win, Mac, Linux compatibile con Oculus Rift.
SABATO 05
h 11:00 - Incontro per ragazzi e laboratorio
IL DIRITTO ALLA SALUTE E LA
CURA DELL’AMBIENTE
LA CITTÀ PERFETTA DELL’ALVEARE
Sarà presente l’autore Mauro Boninsegni
Laboratorio a cura di Alberto Fatticcioni e Primiana Leonardini Pieri
Letture a cura di Alessandro Grisolini
Api e lombrichi sono gli insetti grazie ai quali è possibile la nostra vita su questo
pianeta. Attraverso il servizio di impollinazione le api ci forniscono oltre il 70%
del cibo che quotidianamente è sulle nostre tavole, e senza il prezioso lavoro di
decomposizione dei lombrichi ogni suolo risulterebbe sterile, e quindi inadatto
a qualsiasi altra forma di vita. Oltre ad essere alla base della nostra catena
alimentare api e lombrichi sono creatori di biodiversità. L’incontro avrà lo scopo
di raccontare la vita di questi fantastici insetti.Lettura dai classici della letteratura
sull’affascinante vita delle api e sul miele, intercalata con la scoperta dell’arnia in
tutte le sue parti e funzioni. Una situazione ludica, ricca di colpi di scena, in cui
l’ascolto e la visione si fondono nell’esperienza di conoscenza diretta dell’arnia, di
alcuni strumenti dell’apicultore e dei prodotti delle api (miele, polline, cera, ecc.).
Il laboratorio prosegue nella scoperta del meraviglioso mondo delle api attraverso
giochi interattivi.
Età consigliata: da 6 a 12 anni h 17:00 - Lettura musicata e laboratorio per ragazzi
IL DIRITTO AL LUOGO E AL
TEMPO IL SOGNO DELLA
STAGIONI
Sarà presente l’Autrice Arianna Papini
Sonorizzazioni dal vivo: Massimo Ciolli
Un percorso per invitare a riflettere sul valore dei luoghi e delle cose e dello
scorrere del tempo come fonte di arricchimento e crescita.
Età consigliata: da 6 a 12 anni DOMENICA 06
h 17:00 - Lettura scenica e laboratorio per ragazzi
IL DIRITTO AL GIOCO
GIOCARE CON IL MONDO
Sarà presente l’Autore, Beniamino Sidoti
Si scriveranno e leggeranno cose giocose, corte e lunghe, segrete e pubbliche, per
divertirsi e scoprirne di nuove... perché scrivere insieme può essere divertente,
sorprendente, irriverente, coinvolgente.
Età consigliata: da 7 a 10 anni LUNEDÌ 07
Cineteca di Firenze al Caffè Letterario La “Bottega del Cinema”
presenta:
Piccola storia del cinema comico in tre incontri e dieci cult
h 17:30 - Incontro
IL CINEMA COMICO SENZA
PAROLE - 1
Proiezione di “the Knockout” di Mack Sennett con Charlie Chaplin e Fatty;
seguono le proiezioni di corti con Stan Laurel e con Harold Lloyd. Per parlarne
insieme, con Andrea Vannini
h 21:30 - Cineteca
Vita da cani
Di e con Charlie Chaplin. USA - 1918 – 40’
h 22:10 - Cineteca
Hard luck
Di e con Buster Keaton. USA – 1921- 22’
h 22:40 - Cineteca
Liberty
Di Leo MacCarey con Stan Laurel e Oliver Hardy USA - 1929- 18’50’’
MARTEDÌ 08
Cineteca di Firenze al Caffè Letterario La “Bottega del Cinema”
presenta:
Piccola storia del cinema comico in tre incontri e dieci cult
h 21:30 - Cineteca
La guerra lampo dei Fratelli Marx
Di Leo Mc Carey. Con Groucho, Harpo e Chico Marx. USA - 1933 – 70’
h 22:30 - Cineteca
Ragazzo tuttofare
Di e con Jerry Lewis. USA – 1959 – 72’
Caffè Letterario °Le Murate / Piazza delle Murate, Firenze / [email protected] / 055 2346872 / www.lemurate.it
MERCOLEDÌ 09
h 18:00 - Presentazione libro
SCUOLA MISSIONE INCOMPIUTA.
L’ISTRUZIONE IN ITALIA DAL
SUSSIDIARIO A INTERNET
Vittoria Maselli Editore
Intervengono Mariangela Bastico, curatrice del libro e viceministro
dell’Istruzione nel governo Prodi
Vittoria Franco, Scuola Normale Superiore di Pisa e coordinatrice
dell’Associazione per un Nuovo Mondo Comune
Daniela Lastri, Consigliere regionale con delega alla scuola
Federico Marucelli, dirigente scolastico
Andrea Ranieri, autore
“Perché la scuola del terzo millennio non ha in Italia un ruolo centrale? Perché non
è in grado di esercitare una spinta propulsiva sulla società? Perché non è capace di
tracciare la strada di un nuovo modello culturale, che sappia cogliere le sfide della
globalizzazione all’ insegna di un nuovo umanesimo?”. Il libro parla della scuola
che in anni recenti è stata sottoposta a riforme che non sempre sono state in grado
di affrontare e risolvere le nuove sfide di una moderna istruzione pubblica, dei
nodi ancora da sciogliere e delle potenzialità che alla formazione offrono le nuove
tecnologie informatiche.
dalle 20:00
MORDI IL MONDO Ogni mercoledì al Caffè Letterario!
Viaggio intorno e dentro le culture.
Questa settimana vi proponiamo le atmosfere, le sensazioni e i
sapori della Corea.
COREA
Cena con specialità di cucina coreana.
è gradita la prenotazione
h 22:30 - Film
PRIMAVERA, ESTATE, AUTUNNO,
INVERNO…E ANCORA PRIMAVERA
Di Kim Ki-duk. Con Oh Yeong-su, Kim Ki-duk, Kim Young –min, Seo Jae-kyeong,
Ha Yeo-jin. Corea del Sud,Germania - 2003 – 103’’
Le favole morali sono una forma di espressione ideale per il cinema orientale.
Attraverso simboli e metafore, ecco un cinema fatto e pensato con semplicità e
leggerezza, senza dimenticare le emozioni. È il racconto della vita che si svolge in un
luogo non luogo, immerso nella natura di Taiwan. In una casa-isola su un laghetto
si svolgono gli insegnamenti e le esperienze di due monaci, uno adulto e uno
giovane. Le stagioni passano, e ognuna di esse è un periodo dell’esistenza, vissuta
fra felicità e dramma, sotto la veglia di un’immancabile e insostituibile spiritualità.
GIOVEDÌ 10
h 17:00 - Dibattito
GLI ULTIMI GIORNI DI RAYMOND
ROUSSEL
Intervengono Gianni Broi, curatore del libro, Ubaldo Fadini, Francesco Galluzzi, Giuseppe Panella e Silverio Zanobetti
Una riflessione a più voci sull’attualità dello scrittore francese, a partire dal film
a lui dedicato da Memé Perlini e dal volume “Atti relativi alla morte di Roussel” di
Leonardo Sciascia.
Nell ambito del Festival Suona Francese, l’Institut Français e l’Ambasciata Francese in Italia presentano:
h 22:30 - Concerto
SANDRO JOYEUX
Sandro Joyeux, chitarra, voce / Antonio Ragosta, chitarra
Sergio Dileo, basso, krakebs / Bifalo Kouyate, percussioni, voce,
n’gonì, jeli n’gonì / Giovanni Mamadì Maione, percussioni
Musicista giramondo, Sandro Joyeux getta un ponte tra la canzone francese e i ritmi
del mondo, mescola musica di viaggi, di danza e di condivisione. I suoi concerti
sono itinerari attraverso i ritmi del deserto e le strade polverose del West Africa, le
banlieues parigine e il reggae dei ghetti giamaicani. Il suo primo disco, registrato
tra Napoli, Roma e Lille nel 2012, vede la partecipazione di tredici musicisti
provenienti da cinque diversi Paesi, tra questi Daniele Sepe al sax, Madya Diebaté
alla kora, Moussa Traore alle percussioni e la voce di Ilaria Graziano. A seguito della
publicazione del disco, ha girato un bellissimo video-clip a Roma con i bambini
della Scuola Pisacane (la scuola più multietnica d’Italia). Il video verrà proiettato
durante la serata. In questa occasione imperdibile Sandro Joyeux è ospite con la sua
band al Caffè Letterario per una tappa, delle tre in programma con Milano e Palermo,
nell’ambito del Festival Suona Francese, presente dal 20 marzo al 30 giugno in 40
città italiane per promuovere la multiculturalità francofona nel mondo, organizzato
dall’Institut Français Italia e dall’Ambasciata Francese italiana.
VENERDÌ 11
h 18:00 - Presentazione libro
VDB/23 STORIE DI UN
SUONATORE INDIPENDENTE
Arcana Edizioni – Collana Musica Di Gianni Maroccolo
Intervengono Bruno Casini e il curatore del volume Alessandro D’Urso.
Sarà presente l’autore
Gianni Maroccolo è il musicista e produttore artistico più sgargiante e versatile
della New Wave italiana. Nato a Manciano nel 1960, studia Fonologia e Musica
elettronica al Conservatorio di Firenze. Esordisce ventenne fondando i Litfiba con
Aiazzi, Pelù e Renzulli, e condivide la carriera della band fino al 1989, lasciando il
suo marchio di autore e di arrangiatore su dischi importanti tra cui 17 re. Da quel
momento l’attività di Gianni Maroccolo si espande e si estende, collaborando
e spesso essendo lui stesso l’artefice e il promotore di tutte le iniziative più
caratterizzanti della New Wave italiana e della musica indipendente. Musicista e
fondatore, con Canali, Magnelli, Ferretti, Zamboni, dei CSI e dei PGR. Attivissimo
sul fronte della produzione, è fondatore del Consorzio Produttori Indipendenti,
Sonicafactory, al-kemi-lab, Beautiful, Beau Geste. Si occupa anche di musica per
il teatro, sonorizzazioni, e di colonne sonore per il cinema.
Cineteca di Firenze al Caffè Letterario La “Bottega del Cinema”
presenta:
Piccola storia del cinema comico in tre incontri e dieci cult
h 21:30 - Cineteca
Sogni proibiti
Di Norman Z. McLeod. Con Danny Kaye, Boris Karloff e Virginia Mayo. USA – 1947 – 110’
Giallo divertente ed esilarante che racconta le avventure di Walter Mitty, sbadato
sognatore che vive con una madre ossessiva e lavora presso una casa editrice.
MERCOLEDÌ 16
dalle 20:00
MORDI IL MONDO Ogni mercoledì al Caffè Letterario!
Viaggio intorno e dentro le culture.
Questa settimana vi proponiamo le atmosfere, le sensazioni e i sapori
del Marocco.
MAROCCO
Cena con specialità di cucina marocchina.
è gradita la prenotazione
h 22:30 - Concerto
LE DANZE DI GEA
Di e con Gaia Scuderi
Spettacolo allegro e coinvolgente. Saranno proposte coreografie di diverso genere
sempre all’interno della danza del ventre.
GIOVEDÌ 17
h 22:30 - Concerto
PLASTIC MOOD trio
Donald Renda, batteria / Filippo Guerrieri synth, bass, loop
Davie Mollo guitar, effects
I Plastic Mood suonano Hip Hop e ritmi Dance Hall con strumenti
tradizionali. Creando uno spettacolo multiritmico e camaleontico in cui il Groove è
il nesso catalizzatore tra la melodia e i rumori urbani. VENERDÌ 18
h 20:00 - Dj-Set
MARTA B
Marta B, dj dal 1994, tuttora in forze a Controradio, esordisce alla consolle de Le
Murate con un il suo stile eclettico, poliedrico, a tratti spiazzante. Materie prime
di qualità: Funk, Lounge, Oldies but Goldies, Rock, 80’s, Jazz, canzone d’autore,
colonne sonore, contemporanea per adulti. E altro ancora!
SABATO 19
h 22:30 - Concerto
ELECTRO SWING ITALIA - Dj Set
“Electro Swing Italia” nasce come web community per Dj, Promoter, Club, Musicisti,
Organizzazioni, Blog e Magazine che vogliono entrare in contatto con questo
network e dare un loro contributo, con lo scopo di portare a conoscenza di un
pubblico sempre maggiore un movimento che ormai si sta affermando ovunque
e finalmente anche in Italia. “Electro Swing Italia” propone eventi musicali con Dj
set nel territorio toscano e sempre più spesso in tutta Italia, creando un solido
contatto con le nuove realtà artistiche e culturali. L’Electro Swing è un genere
musicale molto recente che fonde sonorità e melodie dell’epoca classica Swing
anni 30 con generi di musica elettronica, quali Tech-House, Hip Hop, Drum and
Bass, Dubstep e Glitch Hop.
MARTEDÌ 22
h 18:00 - Concerto/ Reading
TOUS LES MATINS DU MONDE
Intervengono Angela Peduto e Andrea Sartini
Voce recitante e voce narrante: Fabrizio Pagella
Viola da gamba Rosa Helena Ippolito
Viola da gamba Martina Weber
Ideazione, soggetto e sceneggiatura Angela Peduto
Brani tratti da “Tutte le mattine del mondo” di Pascal Quignard
Musiche di Sainte Colombe, Marin Marais, Couperin, Boismortier
A cura dell’Associazione Culturale La Nottola di Minerva,
in collaborazione con l’ Institut Français de Florence
Io scrivo dei libri in una posizione difficile, cioè tra la musica e il silenzio.
Marguerite Duras
La musica esiste semplicemente per parlare di ciò che la parola non può esprimere.
Pascal Quignard
h 20:00 - Cineteca
Tous les matins du monde
Di Alain Corneau, dal romanzo di Pascal Quignard. Con Gérard Depardieu, JeanPierreMarielle, Anne Brochet, Guillaume Depardieu. Rancia – 1991 - 114’
Frutto della collaborazione tra lo scrittore Pascal Quignard, il regista e il musicista
Jordi Savall, è un film di incanto severo e raffinato, che cerca di dire l’indicibile
attraverso la musica. Ha la bellezza metafisica della natura morta di Lubin Baugin
Le desert de gaufrettes che si vede nella casa di Sainte-Colombe e che sta al Louvre.
Cineteca di Firenze al Caffè Letterario La “Bottega del Cinema” presenta:
Piccola storia del cinema comico in tre incontri e dieci cult
dalle 20:00
MORDI IL MONDO Ogni mercoledì al Caffè Letterario!
Viaggio intorno e dentro le culture.
Questa settimana vi proponiamo le atmosfere, le sensazioni e i
sapori della Spagna.
SPAGNA
Cena con specialità di cucina spagnola.
è gradita la prenotazione
h 22:30 - Danza
NOCHE
FLAMENCA
Di e con Pilar Carmona
Il flamenco nell’interpretazione unica di Pilar Carmona che, insieme alle sue
ballerine Fabiana Meacci e Sabrina Vannucci, ci trasporta in un mondo fantastico
dove danza e seduzione si fondono e rievocano le atmosfere magiche andaluse.
GIOVEDÌ 24
UMBERTO
TRICCA - OPEN BAAJ
Umberto Tricca, chitarra
/ Damiano Niccolini, sax alto
Francesco Gherardi, tabla
“Baaj”, ovvero “campo da gioco” è lo spazio aperto in cui si muove il quartetto
del chitarrista Umberto Tricca, sia sotto il profilo della ricerca musicale che degli
strumentisti coinvolti. Una formazione il cui nucleo centrale, chitarra, tabla, sax
e contrabbasso, si arricchisce di eventuali ospiti ai fiati , per trasformare o dotare
di altri colori il suono d’insieme e il dialogo improvvisativo. Il progetto dell’Open
Baaj, è nato dall’incontro di musicisti provenienti da diverse aree stilistiche,
accomunati dall’interesse per il jazz, la musica classica indiana e, in senso più
ampio, la musica contemporanea.
VENERDÌ 25
h 18:00 - Presentazione libro con Autore
SHOAH E RUANDA: DUE LEZIONI
PARALLELE Giuntina Editore
Sarà presente l’autore Niccolò Rinaldi
Intervengono Andrea Bigalli, Associazione Libera, Daniela Misul,
Comunità Ebraica di Firenze
Coordina: Riccardo Michelucci, giornalista
Voce recitante: Alessio Sardelli
Dal cuore dell’Europa al cuore dell’Africa, la meccanica dei due genocidi si
confronta in un percorso di venti stazioni, con somiglianze stridenti e alcune
differenze. Le Due lezioni parallele sono un percorso a specchio ricco di riscontri
inaspettati e inquietanti, che rende ancora più attuale la terribile lezione della
Shoah e svela menzogne e ipocrisie del nostro tempo.
h 22:30 - Concerto
CONTESSA & THE SQUIRES
Marina - Contessa, voce / Diego - The Destroyer, batteria / Damiano
- The Racer, basso/contrabbasso / Martino - Mr Delta, chitarra
Aprile 2013, Destroyer e Mr.Delta decidono di formare un gruppo Frat Rock
per riportare il Rock’N’Roll alle sue origini alcoliche e scanzonate. Dopo vari
avvicendamenti di musicisti e strumentali, il gruppo, nell’ottobre del 2013, trova
la sua formazione inserendo “The Racer” al basso e contrabbasso e dalla regione
Ellenica “Contessa” alla voce. Nel febbraio 2014 girano il loro primo video, usando
come colonna sonora “zombies Cream” canzone da loro scritta e prodotta, il video è
attualmente disponibile sulla loro pagina FB e canale Youtube : Contessa & the Squires.
All’inizio di Marzo entrano in sala per registrare il loro primo Ep in formato Analogico. SABATO 26
h 22:30 - Concerto
RED
BARON
Gabriele Rampi, basso / Claudio Giovagnoli, sax
Umberto Tricca, chitarra / Andrea Lovo, batteria
I Red Baron attraversano la storia della musica black nelle contaminazione tra
il funky il soul e l’improvvisazione jazz passando dai classici dei cool and the
gang alle più recenti declinazioni di joshua Redman e Vijai Iyer per finire alla
composizioni originali che in quella storia hanno le radici.
DOMENICA 27
h 12:00 - Aperitivo & Live
‘SUONI’
FRA UN LIBRO E UN CAFFÈ
A cura del Centro Studi Musica & Arte
Giovani violinisti eseguiranno musiche di J. S. Bach, O. Rieding, D.
Shostakovich, A. Vivaldi
LUNEDÌ 28
Cineteca di Firenze al Caffè Letterario La “Bottega del Cinema” presenta:
Piccola storia del cinema comico in tre incontri e dieci cult
h 17:30 - Incontro
LE ORIGINI DEL NUOVO CINEMA
COMICO
-3
Proiezione di corti con Woody Allen, i Monty Python, e di “In banca” di e con
Roberto Benigni. Per parlarne insieme, con Andrea Vannini.
h 21:30 - Cineteca
Frankenstein junior
h 22:00 - Cineteca
Di Mel Brooks con Gene Wilder, Marty Feldmann, Peter Boyle, Madeline Kahn.
USA - 1976 – 106’
Di Blake Edwards. Con Peter Sellers, Claudine Longet, Natalia Borisnova, Jean
Carson e Marge Champion. USA – 1968 – 98’
MARTEDÌ 29
h 22:30 - Concerto
MERCOLEDÌ 23
h 21:30 - Cineteca
SABATO 12
ELIO NENCIONI JAZZ SUPERTRIO
Alessio Vitali, basso / Tiziano Fuscagni, batteria / Elio Nencioni, chitarra synt
Elio Nencioni ha partecipato a grani progetti norge, gezzerogrup, stefano bollani
quartet...Il Super trio propone per questa serata brani originali in stile jazz rock
progressive.
LUNEDÌ 14
Cineteca di Firenze al Caffè Letterario La “Bottega del Cinema”
presenta:
Piccola storia del cinema comico in tre incontri e dieci cult
h 17:30 - Incontro
Il Cinema comico tra sonoro
e la pantomima del muto - 2
Proiezione di brani e corti con Totò e con Pierre Etaix. Per parlarne
insieme, con Andrea Vannini.
h 21:30 - Cineteca
Le vacanze di Monsieur Hulot
Di e con Jacques Tati. Altri interpreti: Nathalie Pascaud, Louis Perrault, André
Dubois, Suzy Willy. Francia - 1952 – 96’
MARTEDÌ 15
h 17:00 - Presentazione libro
UNA RILETTURA DEL FEDRO DI
PLATONE Feltrinelli Editore
A partire dalla nuova edizione del testo, tradotta e curata da Susanna
MATI, Università di Venezia, Feltrinelli, 2013.
Intervengono: Susanna Mati, curatrice del libro, Università di Venezia, Mariangela Esposito, Università di Firenze.
Coordina Vittorio Biagini.
Sono previsti interventi introduttivi e ampie letture commentate del
testo, con videoproiezione dello stesso.
Le parole false non sono solo male in se stesse, ma infettano l’anima con il
male”. Platone, Fedro
APRILE 2014
Hollywood party
h 18:00 - Performance musicale / letteraria
L’Associazione culturale la Nottola di Minerva, in collaborazione con
Regione Toscana – Assessorato a Cultura, Turismo e Commercio,
Settore progetti speciali integrati di sviluppo turistico, presenta, in
occasione della Giornata Mondiale del Libro:
SCIOGLIVIA DI PAROLE
Itinerario della Via Francigena Toscana
Reading Creativity Corner
Nel Cambiamento del Corpo, che è Pane e Forma dell’Albero della
vita, la Luce delle Stelle sarà l’Incontro per il nostro viaggio lungo uno
Scioglivia di parole. Eterne emozioni in movimento. Otto parole per
otto città toscane, per risalire lungo la Via Francigena, riscoprendo in
chiave inedita, da Radicofani a Pontremoli, ricchezze e bellezze del
territorio toscano.
CORPO Einaudi Editore
Reading / spettacolo con Tiziano Scarpa
Cinquecento illuminazioni, aforismi, apologhi sul più inesplorato degli universi
portatili: il nostro corpo. Piedi, gambe, caviglie, ginocchia in viaggio, raccontando
cammini reali e percorsi immaginari.
Presentazione libro
RITRATTI SOTTRATTI.
LUNGO LA VIA FRANCIGENA TOSCANA
Di Enrico Caracciolo e Paolo Simoncelli. Pubblicazione in collaborazione con Regione Toscana e A.E.V.F. Saranno presenti alcuni dei
personaggi ritratti nel libro.
Intervengono: Sara Nocentini, Assessore al Turismo Regione Toscana
Lettura scenica con Lorenzo Degl’Innocenti
Sonorizzazione dal vivo di Ipnotize (Michele Satino e Renato Cantini)
Coordina Stefania Costa
In diretta su Controradio / FM 93.6 – 98.9
Conduce Raffaele Palumbo
Ci sono infiniti modi di raccontare un viaggio, un territorio, un percorso. “Ritratti
sottratti” sono le storie di 21 personaggi che vivono lungo la strada millenaria.
Disegnano un paesaggio umano, dalla Lunigiana alla Val d’Orcia, attraverso
racconti, stati d’animo, storie di vita. La Francigena è un viaggio a passo d’uomo.
“Attraverso il cammino l’antica via maestra insegna a fermarsi, a scoprire il
territorio. Recupera una modalità di relazione che non conosce l’indifferenza. Si
esprime con sorrisi, abbracci. Con un profondo senso di condivisione”.
Cineteca di Firenze al Caffè Letterario La “Bottega del Cinema” presenta:
Piccola storia del cinema comico in tre incontri e dieci cult
Zelig
Di e con Woody Allen. Altri interpreti: Mia Farrow, Gale Hansen, Garrett Brown,
John Rothman. USA – 1983 – 72’
MERCOLEDÌ 30 / NOTTE BIANCA
h 21:30 - Reading / spettacolo
BOXEO LITERARIO©
LA PRESENTAZIONE DI DUE LIBRI SE
CONDO LE REGOLE DEL PUGILATO
Incontro Francesco Luti vs Vasco Rialzo
Arbitro e presentatore, Steven Forti
Pugili scrittori Francesco Luti e Vasco Rialzo
Giudice d’onore Marino Biondi
Sonorizzazioni dal vivo
Cosa succede quando la presentazione di un libro si gioca su un ring?
Un nuovo approccio per presentare i libri basato su scenografia e regole del
pugilato. L’idea, di Emanuele Cimatti e Steven Forti, è stata inizialmente realizzata
a Barcellona, trovando poi a Bologna il suo secondo “ring” d’eccellenza. Il Boxeo
literario è sponsorizzato dalla società sportiva bolognese “Sempre Avanti”. Con i
loro romanzi “La goccia che scava” e “Adéu. Romanzo techno”, tornano sul ring i
due autori Francesco Luti e Vasco Rialzo, che si sono già scontrati a Barcellona il 25
ottobre 2013 presso l’Harlem Jazz Club, con vittoria risicata dell’autore fiorentino.
h 22:30 - Concerto
THE REAL MOTHER FUNKERS
Laura De Martino, lead vocal / Valentina Bartoli, keyboards &
Background Vocals / Davide Figlie’, guitar & Background Vocals
Francesca Chiti, bass / Luna Figlie’, drums & Background Vocals
The Real Mother Funkers sono una funky & soul band toscana formatasi nel
Febbraio 2011 con una particolarità: la formazione è quasi completamente
femminile, fatta eccezione per il chitarrista Davide. Traggono stile e ispirazione
dalle Family Band dei ’70 che mischiavano uomini e donne, fratelli e sorelle (il
chitarrista e la batterista sono appunto fratelli), bianchi e neri. Sono ragazzi che
provengono dalle più disparate esperienze musicali e, pur essendo molto giovani,
hanno comunque un grande e profondo amore, quello per la Black Music,il Soul
ed il Funky. Diversamente da molte band del genere, The Real Mother Funkers
non hanno i fiati all’interno della loro line-up, e caratteristico del loro suono è
il Fender Rhodes, strumento molto caro a svariate formazioni del periodo.Curtis
Mayfield, The Isley Brothers, Sly & The Family Stone, The Blackbyrds, Kool & The
Gang e molti altri, sono pane quotidiano per questa band.
Caffè Letterario °Le Murate / Piazza delle Murate, Firenze / [email protected] / 055 2346872 / www.lemurate.it
Author
Document
Category
Uncategorized
Views
0
File Size
990 KB
Tags
1/--pages
Report inappropriate content