close

Enter

Log in using OpenID

conto donna in - BCC S. Vincenzo dè Paoli di Casagiove

embedDownload
FOGLIO INFORMATIVO
CC-CONSUMATORI- CONTO "DONNA IN"
1/9
Decorrenza condizioni : 01/07/2014
FICCOFDONNAIN.ODT
CONTO CORRENTE “CONTO DONNA IN”
Conto corrente destinato a tutta la clientela femminile , le intestatarie del conto possono usufruire di sconti e promozioni
presso i centri convenzionati, di polizza assicurativa “Auto No problem Smart” e appositi Piani di Accumulo.
INFORMAZIONI SULLA BANCA
B.C.C. S.VINCENZO DE' PAOLI
VIA MADONNA DI POMPEI 4
81022 CASAGIOVE (CE)
Tel.: 0823 254211-200 – Fax: 0823 492527
Email: [email protected] / sito internet: www.bancadicasagiove.it
Registro delle Imprese della CCIAA di Caserta n. 00094970613
Iscritta all’Albo della Banca d’Italia n. 562.9.0 - cod. ABI 08987
Iscritta all’Albo delle società cooperative n. A123837
Aderente al Fondo di Garanzia dei Depositanti del Credito Cooperativo, al Fondo di Garanzia degli Obbligazionisti del Credito
Cooperativo e al Fondo Nazionale di Garanzia ex d.lgs. N° 415/1996.
CHE COS’È IL CONTO CORRENTE
Il conto corrente è un contratto con il quale la banca svolge un servizio di cassa per il cliente: custodisce i suoi risparmi e gestisce il
denaro con una serie di servizi (versamenti, prelievi e pagamenti nei limiti del saldo disponibile).
Al conto corrente sono di solito collegati altri servizi quali carta di debito, carta di credito, assegni, bonifici, domiciliazione delle
bollette, fido.
Il conto corrente è un prodotto sicuro. Il rischio principale è il rischio di controparte, cioè l’eventualità che la banca non sia in grado
di rimborsare al correntista, in tutto o in parte, il saldo disponibile. Per questa ragione la banca aderisce al sistema di garanzia
denominato Fondo di Garanzia dei Depositanti del Credito Cooperativo, che assicura a ciascun correntista una copertura fino a
100.000,00 euro.
Altri rischi possono essere legati allo smarrimento o al furto di assegni, carta di debito, carta di credito, dati identificativi e parole
chiave per l’accesso al conto su internet, ma sono anche ridotti al minimo se il correntista osserva le comuni regole di prudenza e
attenzione.
Per saperne di più:
La Guida pratica al conto corrente, che orienta nella scelta del conto, è disponibile sul sito www.bancaditalia.it, presso tutte le
filiali della banca e sul sito della banca www.bancadicasagiove.it.
REQUISITI
Tipo Cliente :
persona fisica (casalinghe,studentesse,operaie impiegate ecc.)
Età:
minimo 18 anni
Versione Luglio 2014 – F.I. conto corrente tasso fisso Consumatori.- Conto donna IN – file: ficcofdonnain.odt
FOGLIO INFORMATIVO
CC-CONSUMATORI- CONTO "DONNA IN"
2/9
Decorrenza condizioni : 01/07/2014
FICCOFDONNAIN.ODT
CONDIZIONI ECONOMICHE
QUANTO PUO' COSTARE IL CONTO CORRENTE
Indicatore Sintesi di Costo (ISC)
PROFILO
NR. OPERAZIONI
Sportello
Giovani
Famiglie con operativita' bassa
Famiglie con operativita' media
Famiglie con operativita' elevata
Pensionati con operativita' bassa
Pensionati con operativita' media
201
228
253
On-Line
201
228
253
I.S.C./ TAEG NON SOCI
Sportello
Non Adatto
119,54
178,85
181,99
Non Adatto
Non Adatto
On-Line
Non Adatto
119,16
180,51
184,19
Non Adatto
Non Adatto
I.S.C./ TAEG SOCI
Sportello
Non Adatto
119,02
156,77
159,39
Non Adatto
Non Adatto
On-Line
Non Adatto
117,08
156,35
158,99
Non Adatto
Non Adatto
Oltre a questi costi vanno considerati l'imposta di bollo, gli eventuali interessi attivi e/o passivi maturati sul conto e le spese per l'apertura del
conto. L'imposta di bollo obbligatoria per legge è paria 34,20 euro per i conti correnti con una giacenza media annua superiore a 5.000 euro; se la
giacenza media annuale non supera questa cifra, l'imposta di bollo non è dovuta.
I costi riportati nella tabella sono orientativi e si riferiscono a profili di operativita', meramente indicativi - stabiliti dalla Banca d'Italia - di conti
correnti privi di fido.
Per saperne di piu': www.bancaditalia.it (collocazione nel sito).
Prima di scegliere e firmare il contratto è quindi necessario leggere attentamente il foglio informativo.
Versione Luglio 2014 – F.I. conto corrente tasso fisso Consumatori.- Conto donna IN – file: ficcofdonnain.odt
FOGLIO INFORMATIVO
CC-CONSUMATORI- CONTO "DONNA IN"
3/9
Decorrenza condizioni : 01/07/2014
FICCOFDONNAIN.ODT
VOCI DI COSTO
SPESE FISSE
Socio
Spese per l’apertura del conto
Non socio
€ 0,00
€ 0,00
€ 0,00
€ 0,00
Gestione Liquidità
Canone Annuo: vedi spese tenuta conto
Numero di operazioni incluse nel canone trimestrale
Spese annue per conteggio interessi e competenze
30
30
€ 0,00
€ 0,00
Sevizi di pagamento
Canone annuo carta di debito nazionale
vedi foglio informativo del prodotto “Carta di Debito” nel quale è indicato il nome del circuito
Canone annuo carta di debito internazionale
vedi foglio informativo del prodotto “Carta di Debito” nel quale è indicato il nome del circuito
Canone annuo carta di credito
vedi foglio informativo del prodotto “Carte di Credito”
Canone annuo carta multifunzione
vedi foglio informativo del prodotto “Carte di Credito”
Home Banking
Canone annuo per internet banking e phone banking
vedi foglio informativo “Banca Online”
SPESE VARIABILI
Socio
Non socio
Gestione liquidità
Registrazione di ogni operazione non inclusa nel canone (si aggiunge al costo
dell’operazione)
€ 1,50
€ 1,50
Spese per invio estratto conto capitale / scalare
•
cartaceo
•
on line
€ 1,50
gratuito
€ 1,50
gratuito
Spese per documento di sintesi
– cartaceo
– on line
€ 1,20
gratuito
€ 1,20
gratuito
Spese per altre comunicazioni
€ 1,20
€ 1,20
Spese per altre comunicazioni mediante raccomandata
Recupero costo tariffa postale vigente
Servizi di pagamento
Prelievo sportello automatico presso la stessa banca in Italia
Prelievo sportello automatico presso altra banca in Italia
vedi foglio informativo del prodotto “Carta di Debito” nel
quale è indicato il nome del circuito
INTERESSI SOMME DEPOSITATE
Socio
Non socio
Tasso creditore annuo nominale (minimo)
0,8000 %
0,8000 %
Tasso creditore annuo effettivo (minimo)
0,8024 %
0,8024 %
Interessi creditori
Si rinvia alla Sezione “Remunerazione delle giacenze” per la specifica indicazione della misura degli interessi applicati – su scaglioni di importo.
Versione Luglio 2014 – F.I. conto corrente tasso fisso Consumatori.- Conto donna IN – file: ficcofdonnain.odt
FOGLIO INFORMATIVO
CC-CONSUMATORI- CONTO "DONNA IN"
4/9
Decorrenza condizioni : 01/07/2014
FICCOFDONNAIN.ODT
FIDI E SCONFINAMENTI
Fidi
Tasso debitore annuo nominale sulle somme utilizzate
Tasso debitore annuo effettivo sulle somme utilizzate
Commissioni
Altre spese
Socio
Non socio
Non è prevista la concessione di facilitazioni creditizie
associate al conto
Sconfinamenti extra-fido
Tasso debitore annuo nominale sulle somme utilizzate
Tasso debitore annuo effettivo sulle somme utilizzate
Commissione di istruttoria veloce (CIV)
Altre spese
Vedi sopra
Sconfinamenti in assenza di fido
Tasso debitore annuo nominale sulle somme utilizzate
7,5000 %
7,5000 %
Tasso debitore annuo effettivo sulle somme utilizzate
7,7136 %
7,7136 %
Gli interessi debitori previsti per gli sconfinamenti in assenza di fido sono calcolati sull'ammontare e per la durata dello sconfinamento per valuta,
nel caso in cui il saldo per valuta ed il saldo disponibile risultino contestualmente di segno negativo.
Commissioni
Commissione di istruttoria veloce (CIV)
La CIV, addebitata su base trimestrale, si applica - nelle misure e con le modalità qui
indicate – a condizione che, nell'arco del trimestre, si generino, per effetto di uno o più
addebiti, sconfinamenti rispetto al limite dell'affidamento concesso o incrementi di
sconfinamenti preesistenti, avuto riguardo al saldo disponibile di fine giornata.
Casi in cui è svolta l'istruttoria veloce
Esenzioni
€ 5,00
per ogni sconfinamento e per ogni incremento rispetto
ad uno sconfinamento preesistente verificatosi nel
trimestre, con un massimo di € 100,00 a trimestre.
* pagamento assegni, cambiali, titoli ed altri effetti;
* esecuzione di ordini e disposizioni di pagamento (bonifici,
pagamento utenze, rid, etc.)
* pagamento deleghe fiscali;
* prelevamento di contanti allo sportello e/o richiesta
emissione assegni circolari;
* acquisto di strumenti finanziari;
* ogni altro addebito consentito ed avente le caratteristiche
analoghe alle fattispecie sopra elencate.
La CIV non è comunque dovuta se:
a) lo sconfinamento ha avuto luogo per effettuare un
pagamento a favore della banca;
b) lo sconfinamento, anche derivante da più addebiti, non
supera contemporaneamente:
- l'importo complessivo di 500 euro e
- la durata di 7 giorni consecutivi.
L'esenzione di cui al punto b) si applica una sola volta per
trimestre.
CAPITALIZZAZIONE
Periodicità
Socio
Non socio
Trim. Dare/Avere
Trim. Dare/Avere
DISPONIBILITA’ SOMME VERSATE (L=Lavorativi – F=Fissi)
Contanti/assegni circolari stessa banca
Assegni bancari stessa filiale
Assegni bancari altra filiale
Assegni circolari altri istituti/vaglia Banca d’Italia
Assegni bancari altri istituti
Vaglia e assegni postali
stesso giorno
stesso giorno
stesso giorno
1 Lavorativi
4 Lavorativi
4 Lavorativi
Il Tasso Effettivo Globale Medio (TEGM), previsto dall’art. 2 della legge sull’usura (l. n. 108/1996), relativo agli sconfinamenti in
assenza di fido, assimilabile alle operazioni di apertura di credito in conto corrente, può essere consultato in filiale e sul sito internet
della banca www.bancadicasagiove.it.
Versione Luglio 2014 – F.I. conto corrente tasso fisso Consumatori.- Conto donna IN – file: ficcofdonnain.odt
FOGLIO INFORMATIVO
CC-CONSUMATORI- CONTO "DONNA IN"
5/9
Decorrenza condizioni : 01/07/2014
FICCOFDONNAIN.ODT
ALTRE CONDIZIONI ECONOMICHE
OPERATIVITA’ CORRENTE E GESTIONE DELLA LIQUIDITA’
Spese tenuta conto
socio
Spese tenuta conto per periodicità di capitalizzazione
Imposta di bollo:
Spese unitaria comunicazione ex artt. 119 ss. D.lgs. nr. 385/93 e modifiche
importo minimo
importo massimo
Remunerazione delle giacenze
Minimo per liquidare
Tasso creditore annuo nominale
socio
non socio
socio
0,8000 %
0,8000 %
0,8000 %
0,8000 %
0,8000 %
0,8000 %
0,8000 %
0,8000 %
0,8000 %
0,8000 %
0,8000 %
0,8000 %
0,8000 %
0,8000 %
0,8000 %
0,8000 %
0,8000 %
0,8000 %
non socio
€ 20,00
€ 20,00
come da disposizione di legge
€ 1,20
€ 1,20
€ 1,20
€ 1,20
€ 1,20
€ 1,20
socio
non socio
€ 0,00
€ 0,00
composto annuo
fino a
non socio
0,8024 %
0,8024 %
0,8024 %
0,8024 %
0,8024 %
0,8024 %
0,8024 %
0,8024 %
0,8024 %
0,8024 %
0,8024 %
0,8024 %
0,8024 %
0,8024 %
0,8024 %
0,8024 %
0,8024 %
0,8024 %
25.000,00
50.000,00
75.000,00
50.000.000,00
50.000.000,00
50.000.000,00
50.000.000,00
50.000.000,00
oltre
SERVIZI DI PAGAMENTO
Carta di Debito:
Carta BCC – Carte di Debito
Carta di Credito:
Carta BCC – Carta di Credito
vedi foglio informativo del prodotto “Carta di Debito” nel quale è indicato il nome del circuito
vedi foglio informativo del prodotto “Carte di Credito”
Assegni
socio
non socio
Costo ciascun assegno “non trasferibile”
gratuito con controllo
gratuito con controllo
Costo ciascun assegno rilasciato in forma “libera” (oltre all’imposta di bollo eur 1,50)
€ 0,00
€ 0,00
Commissione blocco assegno
€ 0,00
€ 0,00
Commissione su assegni tratti sulla BCC impagati presentati:
- materialmente
€ 10,00 (*)
- tramite check truncation
€ 10,00 (*)
Commissione su assegni negoziati con esito:
- insoluto check truncation
€ 0,00 (*)
- comunicazione impagato
€ 10,00 (*)
- insoluto
€ 10,00 (*)
- richiamato
€ 15,00 (*)
- protestato
€ 10,50 (*)
- pagato solo importo facciale
€ 5,00 (*)
(*) oltre al recupero delle spese reclamate da terzi.
Utenze
socio
non socio
Domiciliazione utenze (R.I.D.)
€ 0,60
€ 0,60
Commissioni per pagamento in modalità cartacea con addebito in c/c:
Bollettino bancario (FRECCIA)
€ 0,00
€ 0,00
MAV
€ zero
€ zero
RAV
€ 0,60
€ 0,60
R.I.B.A
€ 0,75
€ 0,75
Bollettini c/c postali (oltre alle spese reclamate da Poste Italiane)
€ 1,00
€ 1,00
Deleghe fiscali F23 e F24
€ 0,00
€ 0,00
Bollette utenze (telefoniche, elettriche, acqua, gas e rifiuti)
€ 0,60
€ 0,60
Commissioni per pagamento in modalità telematica:
bollettino bancario (FRECCIA)
MAV
RAV
RI.BA.
deleghe fiscali F24
Versione Luglio 2014 – F.I. conto corrente tasso fisso Consumatori.- Conto donna IN – file: ficcofdonnain.odt
gratuito
FOGLIO INFORMATIVO
CC-CONSUMATORI- CONTO "DONNA IN"
6/9
Decorrenza condizioni : 01/07/2014
FICCOFDONNAIN.ODT
Pagamenti ricorrenti
Ordine di addebito permanente
socio
€ 0,00
stessa banca
non socio
€ 0,00
socio
€ 2,50
socio
stessa banca
non socio
socio
non socio
Bonifici in uscita: importo massimo
altri istituti
non socio
€ 3,00
altri istituti
Costo bonifico in Euro su Italia
ordinario fino a 500.000 euro
urgente e/o superiore a 500.000 euro
pagamento stipendi
€ 0,00
€ 0,00
€ 10,00
€ 15,00
€ 0,00
€ 0,00
€ 10,00
€ 15,00
€ 0,00
€ 0,00
€ 10,00
€ 15,00
€ 0,00
€ 0,00
€ 10,00
€ 15,00
giroconto/girofondi
Con rendicontaz. Agenzia Entrate (es:
€ 0,00
€ 0,00
€ 10,00
€ 15,00
ristruttur. edilizia)
Bonifico con addebito in c/c (canale telematico)
€ 0.52
€ 1.04
Bonifico transfrontaliero in ambito UE/Spazio Economico Europeo in Euro ai sensi
€ 10,00
€ 15,00
del regolamento CE n. 924/2009
Bonifico estero in ambito UE/Spazio Economico Europeo (Norvegia, Islanda e Liechtenstein) o verso la Svizzera in euro o in divisa di
Stato membro dell'Unione Europea/Spazio Economico Europeo (Norvegia, Islanda e Liechtenstein) non appartenente all'unione
monetaria ai sensi del D. Lgs. 11/2010 (PSD)
Importo
Modalità
Voce
socio
non socio
Sportello
Commissione percentuale 0,10%
Comm. Max
€ 80,00
€ 100,00
Altri bonifici estero compreso i bonifici SEPA non rientranti nell'ambito di applicazione del regolamento CE n. 924/2009
Importo
Modalità
Voce
socio
non socio
Sportello
Commissione percentuale 0,10%
Comm. Max
€ 80,00
€ 100,00
Per ulteriori dettagli sulle condizioni dei bonifici e altri servizi, occorre fare riferimento al Foglio Informativo “Servizi di pagamento
disciplinati dal D. Lgs. n. 11/2010 diversi dalle carte di pagamento”.
Altro
Spese
socio
non socio
Per comunicazione di rifiuto giustificato dell’ordine
€ 0,00
€ 0,00
per revoca dell’ordine di pagamento
€ 0,00
€ 0,00
per il recupero dei fondi a seguito di inesatta indicazione dell’identificativo unico
€ 0,00
€ 0,00
per rendicontazione mensile
€ zero
€ zero
per rendicontazione infra-mensile
€ 0,00
€ 0,00
altre spese per informazioni non obbligatorie ex D.Lgs 11/10
€ 0,00
€ 0,00
VALUTE
Valute sui versamenti (L=Lavorativi – F=Fissi)
contanti, assegni bancari tratti su stesso sportello ns. istituto:
assegni altri sportelli ns. istituto:
assegni su piazza:
assegni fuori piazza:
assegni circolari:
vaglia e assegni postali :
assegni esteri:
Valute sui prelevamenti (L=Lavorativi – F=Fissi)
assegni tratti su conto corrente
assegni allo sportello/contanti
in giornata
in giornata
2 Lavorativi
3 Lavorativi
1 Lavorativi
3 Lavorativi
2 giorni FOREX
data di emissione
data di prelevamento
Valute e disponibilità su accrediti (considerate sulla base delle giornate operative banca)
bonifici in arrivo stessa banca
stessa data addebito ordinante
bonifici in arrivo in Euro o in divisa UE/EEA (Islanda, Norvegia, Liechtenstein)
data ricezione fondi sul conto banca
bonifici in arrivo in Divisa non UE/EEA (Islanda, Norvegia, Liechtenstein)
2 giorni FOREX
incassi commerciali (Ri.Ba., Rid, Mav, Freccia)
vedi F.I “Servizi Incassi e pagamenti Disciplinati e non dal D.Lgs. n..11/2010(PSD)”
Valute su addebiti (considerate sulla base delle giornate operative banca)
bonifici in partenza stessa banca
bonifici in partenza in Euro o in divisa UE/EEA (Islanda, Norvegia, Liechtenstein)
bonifici in partenza in Divisa non UE/EEA (Islanda, Norvegia, Liechtenstein)
Versione Luglio 2014 – F.I. conto corrente tasso fisso Consumatori.- Conto donna IN – file: ficcofdonnain.odt
data di addebito sul conto
data di addebito sul conto
data di addebito sul conto
FOGLIO INFORMATIVO
CC-CONSUMATORI- CONTO "DONNA IN"
7/9
Decorrenza condizioni : 01/07/2014
FICCOFDONNAIN.ODT
incassi commerciali (Ri.Ba., Rid, Mav, Freccia)
vedi F.I “Servizi Incassi e pagamenti Disciplinati e non dal D.Lgs. n..11/2010(PSD)”
DATA DI RICEZIONE E TEMPI DI ESECUZIONE
Limite orario di ricezione ordine nella giornata operativa (cut-off)
ordini di pagamento cartaceo disposti allo sportello
ordini di pagamento impartiti in modalità telematica
ordini di bonifico in Euro su Paesi UE/EEA (Islanda, Norvegia, Liechtenstein)
ore 15:15
ore 15:30
ore 15:15
Il termine massimo di cut off sarà anticipato alle ore 11:30 per le giornate semi-lavorative (es. giorno del santo patrono della filiale di riferimento, 14
Agosto, 24 Dicembre, 31 Dicembre). Per le succursali della banca che osservano un orario ridotto il cut off coincide con l’orario di chiusura.
Tempi di esecuzione (calcolati sulla base delle giornate operative banca)
operazioni di pagamento stessa banca (bonifico interno)
operazioni di pagamento in Euro su ordine cartaceo allo sportello
operazioni di pagamento in Euro impartiti in modalità telematica
operazioni di pagamento in Divisa di Stato membro non appartenente all’area Euro
operazioni di pagamento relative ai bollettini postali/pre-marcato
in giornata
2 giorni
1 giorno
3 giorni
4 giorni
GIORNATE NON OPERATIVE
i sabati e le domeniche
tutte le festività nazionali
il Venerdì Santo (in quanto non sono attivi i principali sistemi di regolamento interbancario)
tutte le festività nazionali dei paesi della UE/EEA presso cui sono destinati i pagamenti Esteri
tutte le giornate non operative per festività delle strutture interne o esterne coinvolte nell’esecuzione delle operazioni
ALTRO
Spese estratto conto allo sportello
Spese per richiesta fotocopia assegni
Spese per copie estratti conto storicizzati (oltre 10 anni)
Spese per copia altra documentazione
Ritenuta fiscale sugli interessi creditori stabilita dalla legge
Commissioni e spese per negoziazione valuta estera
Commissioni e spese per negoziazione titoli
Commissioni e spese per cassette di sicurezza
socio
non socio
euro zero
euro 5,00 per assegno
euro 5,00 per assegno
euro 5,00 per documento
euro 5,00 per documento
euro 5,00 per documento
euro 5,00 per documento
Attualmente pari al 26%
Si veda il Foglio Informativo relativo all'Acquisto e Vendita valuta estera
Si veda il Foglio Informativo relativo ai Depositi Titoli
Si veda il Foglio Informativo relativo alle Cassette di Sicurezza
Versione Luglio 2014 – F.I. conto corrente tasso fisso Consumatori.- Conto donna IN – file: ficcofdonnain.odt
FOGLIO INFORMATIVO
CC-CONSUMATORI- CONTO "DONNA IN"
8/9
Decorrenza condizioni : 01/07/2014
FICCOFDONNAIN.ODT
SERVIZI AGGIUNTIVI
Il canone mensile è comprensivo del servizio assicurativo (gratuito ed obbligatorio) di seguito specificato:
>Polizza assicurativa Auto Noproblem Smart (la polizza auto per avere soccorso rapido ed efficace in caso di guasto e di incidente.
La garanzia di un servizio tecnico 24h su 24, 365 giorni l'anno.
N.B.:Le condizioni sono riportate in estratto a titolo informativo; i testi contrattuali sono presso la sede della Banca di Credito
Cooperativo San Vincenzo de' Paoli di Casagiove
RECESSO E RECLAMI
Recesso dal contratto
Si può recedere dal contratto in qualsiasi momento, senza penalità e senza spese di chiusura del conto.
Tempi massimi di chiusura del rapporto contrattuale
n. 30 giorni dal ricevimento della richiesta del cliente.
Reclami
I reclami vanno inviati all’Ufficio Reclami della Banca di Credito Cooperativo “S. Vincenzo de’ Paoli” di Casagiove (via Madonna
di Pompei, 4 – 81022 Casagiove -CE-, e-mail [email protected]), che risponde entro 30 giorni dal ricevimento.
Se il cliente non è soddisfatto o non ha ricevuto risposta entro i 30 giorni, può rivolgersi a:
·
Arbitro Bancario Finanziario (ABF). Per sapere come rivolgersi all’Arbitro si può consultare il sito
www.arbitrobancariofinanziario.it, chiedere presso le Filiali della Banca d'Italia, oppure chiedere alla banca.
·
Conciliatore BancarioFinanziario. Se sorge una controversia con la banca, il cliente può attivare una procedura di mediazione
finalizzata alla conciliazione, che consiste nel tentativo di raggiungere un accordo con la banca, grazie all’assistenza di un
conciliatore indipendente. Per questo servizio è possibile rivolgersi al Conciliatore BancarioFinanziario (Organismo iscritto nel
Registro tenuto dal Ministero della Giustizia), con sede a Roma, Via delle Botteghe Oscure 54, tel. 06.674821, sito internet
www.conciliatorebancario.it.
Se il cliente intende rivolgersi al giudice, egli - se non si è già avvalso della facoltà di ricorrere ad uno degli strumenti alternativi al
giudizio sopra indicati - deve preventivamente, pena l’improcedibilità della relativa domanda, rivolgersi all’ABF oppure attivare una
procedura di mediazione finalizzata alla conciliazione presso il Conciliatore BancarioFinanziario. Le parti possono concordare, anche
successivamente alla conclusione del contratto, di rivolgersi ad un organismo di mediazione diverso dal Conciliatore
BancarioFinanziario purché iscritto nell’apposito registro ministeriale.
Versione Luglio 2014 – F.I. conto corrente tasso fisso Consumatori.- Conto donna IN – file: ficcofdonnain.odt
FOGLIO INFORMATIVO
CC-CONSUMATORI- CONTO "DONNA IN"
9/9
Decorrenza condizioni : 01/07/2014
FICCOFDONNAIN.ODT
LEGENDA
Canone annuo
Spese fisse per la gestione del conto.
Una volta accreditati e addebitati sul conto, gli interessi sono contati nel saldo e producono a
Capitalizzazione degli interessi
loro volta interessi.
Importo addebitato al cliente a fronte dello sconfinamento in assenza di fido o oltre il fido
Commissione di istruttoria veloce
concesso.
Numero di giorni successivi alla data dell’operazione dopo i quali il cliente può utilizzare le
Disponibilità somme versate
somme versate.
E' il prezzo che il contraente paga, a date contrattualmente stabilite, per acquistare la garanzia
Premio
offerta dall'assicuratore.
Saldo disponibile
Somma disponibile sul conto che il correntista può utilizzare per pagamenti e prelievi.
Saldo per valuta
Somma sulla quale vengono calcolati gli interessi attivi e passivi.
Utilizzo da parte del cliente di somme di denaro in eccedenza rispetto all'ammontare
Sconfinamento extra-fido
dell'affidamento concesso.
Somma che la banca ha accettato di pagare quando il cliente ha impartito un ordine di
Sconfinamento in assenza di Fido
pagamento (assegno, domiciliazione utenze) senza avere sul conto corrente la disponibilità.
Spesa per la registrazione contabile di ogni operazione oltre quelle eventualmente comprese nel
Spesa per registrazione operazione
canone annuo.
Spese annue per conteggio
Spese per il conteggio periodico degli interessi, creditori e debitori, e per il calcolo delle
interessi e competenze
competenze.
Spese per estratto conto, documento Spesa che la banca applica per la produzione e l'invio dell'estratto conto, documento di sintesi,
di sintesi, altre comunicazioni
altre comunicazioni mediante raccomandata secondo la periodicità e il canale di comunicazione
mediante raccomandata
stabiliti nel contratto.
Tasso creditore annuo
Tasso annuo utilizzato per calcolare periodicamente gli interessi sulle somme depositate
nominale
(interessi creditori), che sono poi accreditati sul conto, al netto delle ritenute fiscali.
Tasso annuo utilizzato per calcolare periodicamente gli interessi a carico del cliente sulle
Tasso debitore annuo
somme utilizzate in relazione allo sconfinamento in assenza di fido. Gli interessi sono poi
Nominale
addebitati sul conto.
Valore del tasso, rapportato su base annua, che tiene conto degli effetti della periodicità - se
Tasso Effettivo
inferiore all’anno - di capitalizzazione degli interessi.
Tasso di interesse pubblicato ogni tre mesi dal Ministero dell’Economia e delle Finanze come
previsto dalla legge sull’usura. Per verificare se un tasso di interesse è usurario e, quindi,
vietato, bisogna individuare, tra tutti quelli pubblicati, il TEGM degli scoperti in conto corrente,
Tasso Effettivo Globale Medio
aumentarlo di un quarto, aggiungere un margine di ulteriori 4 punti percentual. Individuato in
(TEGM)
questo modo il tasso soglia, oltre il quale gli interessi si considerano usurari, è possibile
accertarsi che quanto richiesto dalla banca non sia superiore. La differenza tra il tasso soglia e il
tasso medio non può inoltre essere superiore a 8 punti percentuali.
Numero dei giorni che intercorrono tra la data del prelievo e la data dalla quale iniziano ad
Valute sui prelievi
essere addebitati gli interessi. Quest’ultima potrebbe anche essere precedente alla data del
prelievo.
Numero dei giorni che intercorrono tra la data del versamento e la data dalla quale iniziano ad
Valute sui versamenti
essere accreditati gli interessi.
Spesa per la registrazione contabile di ogni operazione oltre quelle eventualmente comprese nel
canone annuo. Di seguito sono indicate le causali:
Non soggette a spese
03 Carico Bancomat
16 Commissioni
18 Interessi e Competenze
Spesa singola operazione non
43 Pagamento tramite POS 66 Spese
68 Storno operazione
compresa nel canone
Y1 Interessi e Competenze Y2 Interessi Avere
Y3 Ritenuta Fiscale
Y4 Comm. Fido Accordato Y5 Spese di tenuta conto
Y6 Giro Competenze
Y7 Imposta di bollo
YN Recupero spese postali C5 Comm.add.preaut.RID
CZ Civ Comm. Istrut.Veloce CB Comm.su Bonifici
Tutte le altre operazioni
€1,50 non soci
€ 1,50 soci
Sigla di stampa: DV; Nome file: ficcofdonnain.odt
Codifica foglio informativo: B000032 Descrizione foglio: CC-CONSUMATORI- CONTO "DONNA IN"
Categoria foglio: 01 CONTI CORRENTI
Versione Luglio 2014 – F.I. conto corrente tasso fisso Consumatori.- Conto donna IN – file: ficcofdonnain.odt
Author
Document
Category
Uncategorized
Views
0
File Size
209 KB
Tags
1/--pages
Report inappropriate content