close

Enter

Log in using OpenID

Comunicato n. 10 - Calcio Rubano USDC

embedDownload
Federazione Italiana Giuoco Calcio
Lega Nazionale Dilettanti
DELEGAZIONE PROVINCIALE DI PADOVA
VIA NONA STRADA, 23 Q /5 – 35129 PADOVA
Telefono: 049.7800724 - Fax: 049.7800628
E-mail: [email protected]
Stagione Sportiva 2014/2015
COMUNICATO UFFICIALE N° 10 del 10 Settembre 2014
Sommario
1.
COMUNICAZIONI LEGA NAZIONALE DILETTANTI .............................................................................................................. 143
1.1.1.
Com.Uff. n. 76 – Tutela Assicurativa Tesserati e Dirigenti L.N.D. – Polizza Integrativa ............................ 143
2. COMUNICAZIONI COMITATO REGIONALE VENETO ........................................................................................................... 143
2.1.
CONSIGLIO DIRETTIVO ........................................................................................................................................... 144
2.1.1.
Riunione del Consiglio Direttivo .................................................................................................................. 144
2.2.
SEGRETERIA ......................................................................................................................................................... 145
2.2.1.
Trasferimenti Calciatori-Art.104 delle N.O.I.F. ............................................................................................ 145
2.2.2.
Variazione del titolo del trasferimento (Art. 101 comma 5 Delle Noif) ........................................................ 145
2.2.3.
Risoluzione Consensuale Trasferimenti A Titolo Temporaneo (Art.103 Bis Delle Noif) ............................. 145
2.2.4.
Organico delle Società - Tecnici ................................................................................................................. 146
2.2.5.
Tesseramento DILETTANTI e SETTORE GIOVANILE – Variazioni Dati Anagrafici ................................. 146
2.2.6.
Trasferimento giocatori Stranieri – impiego in attività ufficiale ................................................................... 146
2.2.7.
Tesseramento Calciatori Dilettanti – distinta accompagnatoria .................................................................. 146
2.2.8.
Tesseramento giocatori Italiani – impiego in attività ufficiale ...................................................................... 147
2.2.9.
Tesseramento Lnd / Sgs - Annullamento Pratiche ................................................................................... 147
2.2.10.
Tesseramento Lnd / Sgs - Validità delle Pratiche ..................................................................................... 147
2.2.11.
Tesseramento Lnd - Spedizione delle Pratiche ......................................................................................... 147
2.2.12.
Svincolo per inattività del Calciatore prima dell’inizio dell’attività ............................................................... 147
2.2.13.
Società con penalizzazioni in classifica nei campionati 2014/2015 ............................................................ 148
2.2.14.
Inattività Società – Puro Calcio a cinque Maschile ..................................................................................... 148
2.2.15.
Inattività Società – Puro Calcio Femminile ................................................................................................. 148
3. COMUNICAZIONI DELEGAZIONE PROVINCIALE DI PADOVA ................................................................................................ 148
3.1.
SEGRETERIA ......................................................................................................................................................... 148
3.1.1.
PERSONE AMMESSE NEL RECINTO DA GIOCO ................................................................................... 148
3.1.2.
UTILIZZO TESSERE DIRIGENTI ............................................................................................................... 149
3.1.3.
MODULO PER SOSTITUZIONI DI CALCIATORI ...................................................................................... 149
3.1.4.
Cambio delle maglie.................................................................................................................................... 149
3.1.5.
Apertura Nuova Sede Ufficio Delegazione di Padova ............................................................................... 149
3.1.6.
Contatto Telefonico Provvisorio Ufficio Delegazione di Padova ................................................................. 149
3.1.7.
Indirizzo postale Ufficio Delegazione di Padova ......................................................................................... 149
3.1.8.
Apertura Ufficio Delegazione di Padova .................................................................................................... 150
3.1.9.
Apertura Uffici Distaccati mese di SETTEMBRE ........................................................................................ 150
3.1.10.
Tesseramento On-line del S.G.S. ............................................................................................................... 150
3.1.11.
Campionato Regionale Dilettanti SECONDA CATEGORIA (2p) ................................................................ 151
3.1.12.
Campionato Provinciale Dilettanti TERZA CATEGORIA (32) .................................................................... 151
3.1.13.
Campionato Provinciale Dilettanti JUNIORES (p2) .................................................................................... 151
10/141
3.2.
SETTORE GIOVANILE E SCOLASTICO ...................................................................................................................... 152
3.2.1.
Campionato Provinciale ALLIEVI (a1) ........................................................................................................ 152
3.3.
CAMPIONATO PROVINCIALE GIOVANISSIMI (G1) .................................................................................................. 152
3.4.
ATTIVITÀ DI CALCIO A CINQUE ................................................................................................................................ 153
3.4.1.
Campionato Provinciale Dilettanti CALCIO A 5 – SERIE D (sd) ............................................................... 153
4. RISULTATI GARE DEL 7 SETTEMBRE 2014 ....................................................................................................................... 153
5. GIUSTIZIA SPORTIVA ...................................................................................................................................................... 154
5.1.
DELIBERE DEL GIUDICE SPORTIVO ......................................................................................................................... 155
5.1.1.
Campionato SECONDA CATEGORIA........................................................................................................ 156
5.1.2.
COPPA PROVINCIA 3ª CATEGORIA ........................................................................................................ 157
6. MODIFICHE AL PROGRAMMA GARE. ................................................................................................................................. 159
6.1.
CAMPIONATO REGIONALE DILETTANTI SECONDA CATEGORIA (2P) .................................................................... 159
6.2.
CAMPIONATO PROVINCIALE DILETTANTI TERZA CATEGORIA (32) ....................................................................... 159
6.3.
COPPA PROVINCIA DILETT. TERZA CATEGORIA ................................................................................................. 159
6.4.
CAMPIONATO PROVINCIALE DILETTANTI JUNIORES (P2) ....................................................................................... 159
APERTURA STRAORDINARIA AL PUBBLICO
SABATO 20 SETTEMBRE 2014
Si comunica che al fine di prestare un miglior servizio alle società per la consegna
delle pratiche di tesseramento la segreteria della Delegazione di Padova sarà aperta
in via eccezionale anche nella giornata di
SABATO 20/09/2014 dalle ore 9.30 alle 12.30
DISPONIBILITA’ DEL CONSIGLIERE REGIONALE VICE PRESIDENTE VICARIO ZANON FLORIO
Si comunica che il Consigliere Regionale sig Zanon Florio, è a disposizione delle Società
presso la sede di questa Delegazione nel giorno di VENERDI dalle ore 17.00 alle ore 18.00,
oppure previo appuntamento in qualsiasi giorno della settimana.
10/142
Saluto del Presidente del Comitato Regionale Veneto
E’ iniziata una nuova stagione sportiva, tra mille problematiche di carattere non solo sportivo ma anche
economico. Non è certo un mistero che da alcuni anni il sistema economico Italia gravita in una situazione segnata da
una crisi che investe non solo l’aspetto sociale ma anche e ovviamente sportivo del nostro paese.
Sono molte le Società Dilettantistiche che a causa della morsa della crisi economica hanno dovuto chiudere i loro
battenti, alcune anche dopo un glorioso passato o una militanza di anni e anni .
Anche in questo periodo a livello di iscrizioni, si è avuta la perdita di alcune Società, tuttavia, l’emorragia che gli scorsi
anni stava dissanguando il nostro sistema Dilettantistico sembra sia in fase di lenta stagnazione; e questo è un augurio
che ci facciamo tutti affinché si possa tornare a far calcio e soprattutto a parlare di calcio recuperando lo spirito genuino
che forse negli anni si è affievolito e facendo rinascere magari lo “spirito del campanile” dove vicino ogni chiesa sorgeva
la squadra del paese.
Anche la scorsa stagione è stata contrassegnata da successi sportivi , Vittoria Calcio a 5 Femminile e Maschile al
Torneo delle Regioni, ed organizzativo, con iniziative atte a favorire il lavoro delle nostre affiliate, Ufficio Legale,
Convegni di aggiornamento fiscale – amministrativo, presenza continua da parte dei Consiglieri nel territorio di
competenza al fine di monitorare problematiche e diverse esigenze.
Ci attenderanno anche questa stagione sportiva momenti difficili che cercheremo di superare assieme in un
percorso di fiducia reciproca con la consapevolezza che il nuovo Presidente Federale Tavecchio avrà sempre un occhio di
riguardo nei nostri confronti.
Come in passato mi sento di assicurare sin d’ora che noi tutti cercheremo di essere sempre più vicini alle società.
A queste, ai loro giocatori, tecnici e dirigenti, alle Delegazioni Provinciali e Distrettuali e alle altre strutture federali,
il Consiglio tutto augura una stagione ricca di soddisfazioni.
Buon Campionato a tutti
Giuseppe Ruzza
10/143
1. COMUNICAZIONI LEGA NAZIONALE DILETTANTI
1.1.1. COM.UFF. N. 76 – TUTELA ASSICURATIVA TESSERATI
POLIZZA INTEGRATIVA
E
DIRIGENTI L.N.D. –
Qui di seguito pubblichiamo il Com.Uff. n. 76 emesso dalla LND in data 3/9/2014 inerente l’oggetto :
“”” La L.N.D., di intesa con la Generali-INAssitalia S.p.A. ha messo a punto la POLIZZA INTEGRATIVA per la stagione
sportiva 2014/2015.
La polizza è offerta dalla Lega Nazionale Dilettanti a tutti i tesserati di categoria A* (con l'esclusione dei calciatori
partecipanti all'Attività Ricreativa, Amatoriale e dei tesserati del Settore Giovanile e Scolastico).
Inoltre, per questa integrazione la copertura decorrerà, con effetto retroattivo, a partire dagli infortuni avvenuti dal 1°
Luglio 2014;
Si riportano di seguito, in sintesi, i punti salienti dell'estensione:
- Elevazione del capitale caso morte ad € 120.000,00
- Incremento dell'indennizzo per le lesioni gravi (valutate a termini di legge oltre 65%) ad € 100.000,00
- Incremento del massimale rimborso spese mediche ad € 13.000,00
- Incremento del rimborso delle spese mediche anche in assenza di ricovero ad € 2.500,00
- Incremento rimborso per le spese fisioterapiche fino ad € 750,00;
- Indennità giornaliera ricovero elevata ad € 175,00 al giorno;
- Indennità forfettaria apparecchio gessato elevata ad € 450,00
- Incrementato a € 3.000,00 l'indennizzo per la perdita anno scolastico;
- Incrementato a € 3.000,00 il rimborso spese di cura per danno estetico.
Le presenti garanzie, offerte dalla LND, assorbono integralmente le proposte di polizze integrative volontarie presenti
nella scorsa stagione sportiva.
Si ricorda, infine, che è sempre attivo il servizio di consulenza per le problematiche concernenti la copertura
assicurativa dei tesserati e dei dirigenti delle Società associate alla Lega Nazionale Dilettanti (ma non del Settore
Giovanile e Scolastico).
Attenzione :
il servizio di consulenza è predisposto dalla LND e non dalla Generali - INA Assltalia S.p.A.:
1. non può dare, dunque, informazioni sulla gestione delle pratiche già attive. Per tale operazione è necessario
contattare il numero verde 800 137 060;
2. il servizio non opera per i tesserati del Settore Giovanile e Scolastico.
Il servizio di consulenza è attivo dal lunedì al venerdì, esclusi i giorni festivi, dalle 9.30 alle 12.30 e dalle 15.30 alle 19.00,
contattando il numero telefonico 335.8280450.
* gli assicurati Categoria A sono: i calciatori, allenatori, tecnici e massaggiatori, tesserati per le Società affiliate alla LND,
con l'esclusione dei calciatori partecipanti all'Attività Ricreativa, Amatoriale e dei tesserati del Settore Giovanile e
Scolastico.”””
2. COMUNICAZIONI COMITATO REGIONALE VENETO
Stralcio da Comunicato Ufficiale n° 21 del 10/09/2014
1^ CONVEGNO PERIFERICO STAGIONE SPORTIVA 2014/2015
SABATO 4 OTTOBRE 2014 - ORE 9.30
Presso Auditorium Biblioteca Comunale
Largo 10 Martiri,1 – 31044 Montebelluna (TV)
sul tema:
10/144
“REGIME FISCALE Lg.398/91 TRA LEGGENDA E REALTA’ ”
(alla luce degli accertamenti più recenti)
Moderatore :
Relatori:
Ennio Filippetto
Patrick Pitton
Claudio Stefani e Chiara Stefani
Consigliere Regionale
Consigliere Regionale
Dottori Commercialisti
Il Convegno, a seguito dell’attivazione del servizio di consulenza fiscale e civilistica con lo Studio Stefani Dottori
Commercialisti (a titolo gratuito), è rivolto alle asd e ssdarl che ne faranno richiesta scritta (modulo allegato al
presente Comunicato), che potrà essere fatta pervenire via mail ([email protected]), fax (0422 – 421586 attivo da
giovedì 11/9/2014), o consegnata personalmente presso la Delegazione di Treviso.
ENTRO VENERDI’ 3 OTTOBRE 2014
Il Convegno prevede anche una fase di dibattito tra i presenti, nonché un piccolo buffet.
La partecipazione al Convegno è gratuita
Prossimi appuntamenti :
29 Novembre 2014 a Padova
31 Gennaio 2015 a Venezia – Marghera
21 Marzo 2015 a Montecchio Maggiore (VI)
2.1. CONSIGLIO DIRETTIVO
2.1.1. RIUNIONE DEL CONSIGLIO DIRETTIVO
Si riportano stralci-sintesi degli argomenti trattati dal Consiglio Direttivo del C.R.V. nelle sottonotate riunioni, omettendone
alcuni già apparsi sui Comunicati Ufficiali :
Riunione del 20 agosto 2014
Relazione su Assemblea Elettiva svoltasi a Roma
Composizione organici 3^ categoria
Composizione organici Juniores Provinciali
Svolgimento attività con altre Delegazioni
Relazione attività Calci a 5 – Calcio Femminile
Deroghe per utilizzo impianti fuori comune :
Soc. Calvi Noale Categorie Juniores Regionale e Giovanissimi Provinciali su impianto sportivo sito a Torreselle di
Piombino Dese (PD)
FC Nervesa categoria Juniores Elite su impianto sportivo sito ad Arcade (TV)
Società Calcio Altopolesine categoria Allievi e giovanissimi provinciale su impianto sit nel Comune di Ceneselli (RO)
ASD Nuova Audace Bagnolo disputa attività su impianto sito nel Comune di Bagnolo di Po dal 27/08/2014 per
ristrutturazione impianti precedentemente utilizzati
Barbisano Eclisse ASD categoria Juniores Provinciali ed Esordienti presso l’impianto sito a Falzè di Piave – Comune di
Sernaglia della Battaglia (TV)
Soc. Canalbianco per svolgimento attività sportiva presso ‘impianto sito a Costa di Rovigo (RO)
ASD Silva 1950 per svolgimento attività presso l’impianto sito a Malo (VI)- Via Deledda
ASD Vittorio Falmec categoria Juniores Elite presso l’impianto sito a Colle Umberto (Via Roma)
AAC Portomansuè per svolgimento attività presso l’impianto di Portobuffolè (Via Rivapiana)
10/145
2.2. SEGRETERIA
2.2.1. TRASFERIMENTI CALCIATORI-ART.104 DELLE N.O.I.F.
Si ricorda che il trasferimento di un Calciatore “Giovane Dilettante” o “Non Professionista” nell’ambito delle Società
partecipanti ai Campionati organizzati dalla Lega Nazionale Dilettanti, può avvenire, con le modalità stabilite dalla
F.I.G.C. con il proprio Com. Uff. n. 183/A del 4 giugno 2013, entro e non oltre:
mercoledì 17 settembre 2014 ( Ore 19.00 )
Le liste di trasferimento devono essere depositate presso la Segreteria del C.R. Veneto a Ve-Marghera, entro le ore
19.00, o spedite, a mezzo plico raccomandato con avviso di ricevimento, al Comitato Regionale Veneto (30175 VeMarghera – Via della Pila 1) nel termine sopra stabilito.
Normalmente gli Uffici del C.R.Veneto il mercoledì mattina sono chiusi; nell’occasione e solo per la consegna
delle liste di trasferimento, rimarrà aperto al pubblico dalle ore 09.00 alle ore 19.00
Il tesseramento a favore della Società cessionaria decorre dalla data di deposito o, nel caso di spedizione a mezzo posta,
dalla data di spedizione del plico raccomandato sempreché la lista pervenga entro i dieci giorni successivi alla data di
chiusura dei trasferimenti; l’utilizzo del giocatore è ammesso dal giorno successivo a quello del deposito o spedizione del
tesseramento.
2.2.2. VARIAZIONE
NOIF)
DEL TITOLO DEL TRASFERIMENTO
(ART. 101
COMMA
5 DELLE
Si porta a conoscenza che negli accordi di trasferimento a titolo temporaneo di calciatori “non professionisti” o “giovani
dilettanti” può essere riconosciuto il diritto di mutare il titolo del trasferimento da temporaneo a definitivo.
Tale variazione, in accordo con le parti interessate, può essere esercitato dal giorno successivo la data di deposito o
spedizione, al C.R.Veneto, del trasferimento a titolo temporaneo e in ogni caso entro e non oltre il 17 dicembre 2014
(ore19,00).
La pratica può essere depositata presso il Comitato Regionale Veneto o spedita a mezzo plico raccomandato (Via della
Pila 1 – 30175 Marghera- Venezia) in originale.
Si evidenzia che eventuali variazioni pervenute al C.R.Veneto per fax, e-mail o non in originale verranno
considerate nulle ed archiviate senza ulteriori comunicazioni.
Ricordiamo che la trasformazione dovrà essere istruita unicamente da parte della Società CEDENTE.
Nel menù principale,scegliendo l’opzione “Trasformazione Prestito in Definitivo(art.101)” vengono visualizzati solamente
gli atleti ceduti a titolo temporaneo.
La scelta avviene selezionando il nominativo e confermandolo con “salva definitivo e stampa”.
2.2.3. RISOLUZIONE CONSENSUALE TRASFERIMENTI A TITOLO TEMPORANEO (ART.103 BIS DELLE
NOIF)
Si ritiene utile riportare qualche utile indicazione in merito alla risoluzione consensuale dei trasferimenti avvenuti a titolo
temporaneo.
Tale facoltà può essere esercitata nel periodo compreso fra il 1° settembre ed il 17 dicembre 2014 (ore 19,00).
La risoluzione può essere depositata presso il Comitato Regionale Veneto o spedita a mezzo plico raccomandato (Via
della Pila 1 – 30175 Marghera- Venezia) in originale.
Si evidenzia che eventuali risoluzioni pervenute al C.R.Veneto per fax, e-mail o non in originale verranno
considerate nulle ed archiviate senza ulteriori comunicazioni.
Ricordiamo che la risoluzione dovrà essere istruita unicamente da parte della Società CEDENTE.
Nel menù principale,scegliendo l’opzione “rientro dal prestito(art.103bis)” vengono visualizzati solamente gli atleti ceduti a
titolo temporaneo.
La scelta avviene selezionando il nominativo e confermandolo con “salva definitivo e stampa”.
Ripristinati così i rapporti con l'originaria Società cedente, il calciatore può essere dalla stessa utilizzato nelle gare
dell'attività ufficiale immediatamente successive.
Il calciatore medesimo può essere altresì oggetto di ulteriore e successivo trasferimento, sia a titolo temporaneo
che definitivo, nel periodo previsto per i trasferimenti e le cessioni suppletive soltanto se l'accordo fra le parti sia
stato formalizzato e depositato (o spedito a mezzo plico raccomandato) entro il giorno che precede l'inizio del
secondo periodo stabilito per le cessioni e i trasferimenti medesimi.
10/146
2.2.4. ORGANICO DELLE SOCIETÀ - TECNICI
Da un controllo preliminare a campione negli organici Societari, abbiamo riscontrato che solo poche Società provvedono
ad includere, nell’organico societario, i dati anagrafici relativi al Tecnico (Allenatore – Massaggiatore – Medico)
Ricordiamo che l’intento della LND è finalizzato ad ottenere un riscontro totale dei Dirigenti e Tecnici presenti negli archivi
informatici delle Società
Ne consegue che tutti i componenti della Società devono obbligatoriamente essere registrati all’interno
dell’organigramma.
Non ne sono esclusi i Tecnici “iscritti all’albo” ; per questi, nonostante siano già in possesso della tessera rilasciata dal
Settore Tecnico della FIGC, deve essere creata l’anagrafica all’interno dell’organigramma Societario.
Si evidenzia che la registrazione non prevede alcun costo aggiuntivo poiché l’emissione della “tessera dirigenti”, in qualità
di Tecnico, è facoltativa.
Ricordiamo infine che nel caso l’organo di Giustizia Sportiva non trovi il Tecnico riportato nell’organigramma, provvederà
ad irrogare una sanzione economica alla Società oltre al provvedimento sanzionatorio previsto per quanto commesso sul
terreno di gioco.
2.2.5. TESSERAMENTO DILETTANTI
ANAGRAFICI
E
SETTORE GIOVANILE – VARIAZIONI DATI
Continuano a pervenire, al C.R.Veneto e alle Delegazioni periferiche, segnalazioni da parte delle Società, le quali
riscontrano errori nella anagrafica del giocatore, si trovano nell’impossibilità di aggiornare i dati presenti nel database
FIGC, e chiedono come poter procedere.
Il problema è presto risolvibile nel momento in cui l’Ufficio Tesseramento Regionale riceve, da parte della Società
interessata, la documentazione comprovante la variazione.
Nello specifico la documentazione da inoltrare è la seguente:
VARIAZIONE ANAGRAFICA (es.data di nascita,cognome,nome,luogo di nascita): codice fiscale con documento di
riconoscimento o certificato di nascita o certificato di residenza
VARIAZIONE NAZIONALITÀ : fotocopia documento di riconoscimento o certificato di cittadinanza
Tale documentazione dovrà essere inviata necessariamente via e-mail all’indirizzo [email protected] in modo da
ricevere i documenti con una qualità di lettura migliore rispetto all’inoltro via fax.
Evidenziamo infine che la modifica verrà apportata nel giro di tre / quattro giorni.
Trascorso tale periodo, la Società, può istruire la pratica di tesseramento e presentarla agli Uffici competenti per la ratifica
finale.
2.2.6. TRASFERIMENTO GIOCATORI STRANIERI – IMPIEGO IN ATTIVITÀ UFFICIALE
Da quando è stata concessa alle Società la possibilità di tesserare un giocatore straniero, si è sempre resa necessaria
l’autorizzazione scritta all’impiego rilasciata da parte del Comitato Regionale competente.
Con l’introduzione dell’art.40 quater e successive modifiche, il vincolo di alcune tipologie di tesseramento straniero ha
avuto delle sostanziali variazioni al punto da equipararlo a quello del calciatore Italiano.
In quest’ottica riteniamo utile ricordare alle Società quando è possibile impiegare un atleta straniero, senza attendere la
prevista autorizzazione:
- trasferimento extracomunitario (status”71”)
- trasferimento extracomunitario (status”7”)
- trasferimento comunitario (status”70”)
- trasferimento comunitario (status”20”)
dal giorno successivo al deposito o alla spedizione
dal giorno successivo al deposito o alla spedizione
dal giorno successivo al deposito o alla spedizione
dal giorno successivo al deposito o alla spedizione
Il tutto è sancito dall’Art.39 comma 5 delle NOIF.
Rammentiamo invece che per i giocatori che effettuano un tesseramento / aggiornamento di posizione, è prevista
l’autorizzazione da parte dell’Ufficio Tesseramento del Comitato Regionale.
Da questa stagione sportiva la struttura regionale non provvederà più all’inoltro della comunicazione scritta; pertanto la
Società potrà provvedere all’impiego dell’atleta, solo successivamente all’apparizione del segno di convalida “”.
Questo simbolo comparirà sul lato destro del nominativo del calciatore, nel menù “Tesseramento Dilettante” alla voce
“Pratiche tesseramento aperte”.
2.2.7. TESSERAMENTO CALCIATORI DILETTANTI – DISTINTA ACCOMPAGNATORIA
Si ritiene utile ricordare che a norma dell’Art.39 comma 2 delle N.O.I.F qualsiasi pratica di tesseramento deve essere
perentoriamente accompagnata dalla “distinta di presentazione tesseramento”.
La modalità per ottenere tale accompagnatoria è la seguente:
10/147
dal menù principale del “tesseramento DL” scegliere “pratiche tesseramento aperte”
selezionare “distinta di presentazione tesseramento”
comparirà l’elenco dei nominativi degli atleti movimentati ai quali si dovrà apporre il segno di spunta unicamente nel
riquadro a sinistra dei nominativi da depositare o spedire.
Si rappresenta infine che tale mancanza comporta la mancata convalida del tesseramento con conseguente
impiego irregolare del giocatore in attività ufficiale da parte della Società.
Qualsiasi pratica di tesseramento sprovvista della distinta o diversa da quella telematica non verrà convalidata,
consentendo alla Società di visualizzare l’inadempienza nelle pratiche di tesseramento con errore.
2.2.8. TESSERAMENTO GIOCATORI ITALIANI – IMPIEGO IN ATTIVITÀ UFFICIALE
Riceviamo continue richieste, da parte delle Società, per l’impiego in attività ufficiale degli atleti con cittadinanza Italiana.
La normativa in materia non è cambiata; l’art.39 delle NOIF riporta che la data di deposito o di spedizione del plico
postale contenente le richieste di tesseramento e trasferimento, stabilisce a tutti gli effetti la decorrenza del tesseramento.
Ne consegue che l’utilizzo del giocatore è ammesso dal giorno successivo a quello del deposito o spedizione del
tesseramento.
2.2.9. TESSERAMENTO LND / SGS - ANNULLAMENTO PRATICHE
Si ricorda alle Società che qualora volessero annullare una pratica di tesseramento LND e SGS resa definitiva e non
ancora trasmessa al Comitato Regionale o alla Delegazione provinciale / locale, devono farne richiesta per e-mail
all’Ufficio Tesseramento Regionale ([email protected]) ricordandosi di indicare obbligatoriamente i dati
anagrafici dell’atleta ed il numero della pratica di tesseramento (es. DL1234567 o SG1234567).
Le richieste sprovviste di tali informazioni non verranno evase.
2.2.10. TESSERAMENTO LND / SGS - VALIDITÀ DELLE PRATICHE
Dalla stagione sportiva 2013/2014 la procedura informatica prevede che qualsiasi pratica di tesseramento abbia una
validità temporale:
- la pratica LND può essere depositata, per la convalida, entro 60 giorni dalla data di creazione;
- la pratica SGS può essere depositata, per la convalida, entro 90 giorni dalla data di creazione;
trascorso tale termine la pratica viene cancellata definitivamente dall’archivio della Società.
Si invitano le stesse ad osservare attentamente tali scadenze.
2.2.11. TESSERAMENTO LND - SPEDIZIONE DELLE PRATICHE
Per evitare spiacevoli disguidi per quanto concerne la validità del tesseramento, si ricorda che le pratiche di tesseramento
a favore della LND devono essere rigorosamente spedite per raccomandata (F.I.G.C. - C.R.Veneto – Via Della Pila 1 –
30175 – Marghera) o depositate unicamente presso lo sportello unico della Sede Regionale.
2.2.12. SVINCOLO PER INATTIVITÀ DEL CALCIATORE PRIMA DELL’INIZIO DELL’ATTIVITÀ
Esaminate le domande – presentate prima dell’inizio dell’attività della Stagione Sportiva 2014/2015 - da parte degli
esercenti la potestà genitoriale, in accordo con le rispettive Società, tendenti ad ottenere l’annullamento dei
tesseramenti sottoscritti dai giovani atleti;
visto quanto previsto dal C.U. N. 1 del S.G.S. Nazionale al punto 7.3 (b4);
il C.R. Veneto delibera l'annullamento dei seguenti tesseramenti annuali:
NOMINATIVO
AJDARI VULNET
LAZZARETTO MAYCOL
NOVENTA MIRKO
DATA NASCITA
26/04/1999
24/01/2000
15/03/2001
MATRICOLA
5480304
5222430
6768137
DENOMINAZIONE SOCIETÀ
CAMPODARSEGO ACD
VIRTUS VIGONTINA SSD ARL
LEGNARO CALCIO ASD POL
I giocatori potranno sottoscrivere un nuovo tesseramento a decorrere dal giorno successivo la data di pubblicazione del
presente comunicato.
10/148
2.2.13. SOCIETÀ CON PENALIZZAZIONI IN CLASSIFICA NEI CAMPIONATI 2014/2015
Si ritiene utile riportare, qui di seguito, le Società gravate di punti di penalizzazione da applicare alle classifiche dei
Campionati 2014/2015, a seguito di provvedimenti assunti nell’arco della decorsa stagione 2013/14 :
Società
Campionato
Penalizz
azione
Pubblicazione
A.S.D. FOSSANINA
Coppa Veneto C5
Punti 1
C.U. n. 59 CRV – 12/3/2014
A.S.D. BOSCO CALCIO A 5
Coppa Veneto C5
Punti 1
C.U. n. 59 CRV – 12/3/2014
A.C.D.
MASI
Juniores
Provinciale
Punti 5
C.U. n. 86 CRV – 11/6/2014
CASTELBALDO
NOTE
2.2.14. INATTIVITÀ SOCIETÀ – PURO CALCIO A CINQUE MASCHILE
Si informa che le Società :
Matricola
Matricola
n. 938206
n. 935958
A.S.D.
A.S.D.
EUGANEA SPORT
MONSELICENSE
di MESTRINO (PD)
di MONSELICE (PD)
hanno rinunciato ad iscriversi al Campionato di competenza di Calcio a Cinque Maschile della stagione sportiva
2014/2015.
Nei loro riguardi viene quindi dichiarata ufficialmente l’inattività dall’attività organizzata dalla F.I.G.C. e la decadenza
dell’affiliazione.
Ne consegue che diviene operante il disposto di cui all’art. 110 delle N.O.I.F.; in base a tale norma tutti i calciatori
tesserati in favore delle medesime Società acquisiscono la libertà sportiva alla data di pubblicazione del presente
Comunicato.
2.2.15. INATTIVITÀ SOCIETÀ – PURO CALCIO FEMMINILE
Si informa che la Società :
Matricola
n. 780377
POL.
AGNA
di AGNA (PD)
ha rinunciato ad iscriversi al Campionato di competenza di Calcio Femminile della stagione sportiva 2014/2015.
Nei suoi riguardi viene quindi dichiarata ufficialmente l’inattività dall’attività organizzata dalla F.I.G.C. e la decadenza
dell’affiliazione.
Ne consegue che diviene operante il disposto di cui all’art. 110 delle N.O.I.F.; in base a tale norma tutti i calciatori di
sesso femminile tesserati in favore della Società stessa acquisiscono la libertà sportiva alla data di pubblicazione del
presente Comunicato.
3. COMUNICAZIONI DELEGAZIONE PROVINCIALE DI PADOVA
3.1. SEGRETERIA
3.1.1. PERSONE AMMESSE NEL RECINTO DA GIOCO
Nell’ipotesi del dirigente ammesso nel recinto di gioco, ai sensi dell’art. 66 delle NOIF al posto dell’allenatore, il
nominativo del dirigente medesimo deve essere indicato nell’elenco di gara nello spazio previsto per l’allenatore avendo
l’avvertenza di cancellare tale dizione sostituendola con le parole “dirigente ufficiale”. Parimenti la corrispondente
dizione “tessera personale FIGC” deve essere sostituita con tessera di riconoscimento per Dirigenti Ufficiali di società,
va da se che il nominativo indicato quale dirigente al posto dell’allenatore nei casi previsti dall’art.66 delle NOIF,
dev’essere pertanto presente nella predetta tessera di riconoscimento per dirigenti ufficiali di società, il cui numero deve
essere riportato nello spazio previsto dopo avere apportato alla dizione la modifica anzidetta.
Si precisa infine che le disposizioni in oggetto valgono, con gli opportuni adattamenti, anche nel caso di mancanza
dell’operatore sanitario ausiliario (già massaggiatore) nei casi previsti dall’art. 66 delle NOIF.
10/149
In entrambi i casi esaminati corre l’obbligo di segnalare che il/i dirigente/i ammessi nel recinto di gioco ai sensi dell’art.66
delle NOLIF, si aggiungono al dirigente accompagnatore ufficiale della squadra e non la sostituiscono.
Le persone ammesse nel recinto di gioco, debbono prendere posto sulla panchina assegnata a ciascuna squadra, ad
accezione del dirigente addetto all’arbitro che se presente rimarrà nei pressi degli spogliatoi.-
3.1.2. UTILIZZO TESSERE DIRIGENTI
Come noto ogni dirigente di società che abbia l’incarico di entrare nel terreo di gioco, dovrà essere munito di tessera di
riconoscimento individuale. Il 28 settembre 2014 scadrà il termine di proroga che permette l’ingresso in campo senza tale
documento specifico, pertanto nel ribadire l’assoluta necessità della tessera individuale, si invita di informare le società
che in mancanza di quella individuale plastificata definitiva è consentito l’utilizzo di quella provvisoria (che ogni società è
in grado di stamparsi) che di norma ha validità 15 gg dalla data di ratifica da parte del C.R.V.
3.1.3. MODULO PER SOSTITUZIONI DI CALCIATORI
Visto il positivo riscontro della passata stagione, allo scopo di evitare errate segnalazioni e/o inesatte trascrizioni negli atti
ufficiali, nelle sole gare dei Campionati di Eccellenza, Promozione e 1^ Categoria nonchè in quelle di Coppa Italia (fase
regionale) e Trofeo Regione Veneto di Promozione e di 1^ Categoria, OGNI sostituzione di calciatore dovrà essere
certificata dal Dirigente Accompagnatore Ufficiale con l'apposito "modulo di sostituzione" contenente l'indicazione del
calciatore da sostituire e del suo sostituto.
Nelle gare di Eccellenza e di Promozione (nonché Coppa Italia e Trofeo Regione Veneto di Promozione) il Dirigente
Accompagnatore Ufficiale, al momento del cambio, si avvicinerà all'Assistente Arbitrale N. 1 e gli consegnerà il modulo
compilato e da lui stesso firmato.
Nelle gare di 1^ Categoria e Trofeo Regione Veneto di 1^ Categoria (dove non sono presenti gli Assistenti “ufficiali”) il
Dirigente Accompagnatore, al momento del cambio, affiderà al giocatore di riserva il modulo compilato; lo stesso
giocatore, una volta entrato sul terreno di gioco, lo consegnerà al Direttore di gara.
Tutti i "moduli di sostituzione" dovranno essere allegati al referto di gara per l'inoltro al Giudice Sportivo Regionale.
Pertanto nelle gare del Campionato di 2^ Categoria, tale operazione NON SARA’ OBBLIGATORIA.
3.1.4. CAMBIO DELLE MAGLIE
Premesso che, come previsto dalla Regola 4, le squadre devono indossare maglie con colori che le distinguano una
dall’altra e anche dagli ufficiali di gara, qualora i giocatori abbiano maglie di colori confondibili, spetta alla squadra
ospitante cambiare la propria maglia mentre la squadra ospitata conserva i propri colori sociali.
Inoltre, ad ogni buon conto, è opportuno che le Società “di casa” mettano a disposizione del Direttore di Gara,
all’occorrenza, una divisa arbitrale (è sufficiente la sola maglia) di colore diverso dal nero.
3.1.5. APERTURA NUOVA SEDE UFFICIO DELEGAZIONE DI PADOVA
Si comunica a tutte le società che gli uffici della F.I.G.C. Delegazione di Padova da GIOVEDI’ 21 AGOSTO 2014 si sono
trasferiti nella nuova sede presso il:
PALAZZO BICENTER - via Nona Strada, 23Q / int. 5 (4° piano) - 35129 PADOVA
3.1.6. CONTATTO TELEFONICO PROVVISORIO UFFICIO DELEGAZIONE DI PADOVA
A seguito di problemi tecnici, non è stato ancora possibile trasferire dalla vecchia sede il numero telefonico 049.7800724
per ovviare a tale disagio si è provveduto ad attivare un numero telefonico provvisorio da utilizzare fino a nuova
comunicazione. Il numero è il seguente :
346.7205846
Rimangono invariati i servizi Fax e Posta elettronica.
3.1.7. INDIRIZZO POSTALE UFFICIO DELEGAZIONE DI PADOVA
Si rende noto a tutte le società che il nuovo unico indirizzo per qualsiasi tipo di corrispondenza postale è il seguente :
F.I.G.C. Delegazione Provinciale di Padova
via Nona Strada, 23Q / int. 5 (4° piano) - 35129 PADOVA
10/150
3.1.8. APERTURA UFFICIO DELEGAZIONE DI PADOVA
Si ricorda alla Società che gli uffici di questa Delegazione da GIOVEDI 21 AGOSTO 2014 saranno aperti al pubblico per
la nuova stagione 2014-2015, nelle giornate di:
LUNEDI’
MARTEDI’
GIOVEDI’
VENERDI’
dalle ore 10.00
dalle ore 15.00
dalle ore 10.00
dalle ore 15.00
alle ore 13.00
alle ore 19.00
alle ore 13.00
alle ore 18.00
3.1.9. APERTURA UFFICI DISTACCATI MESE DI SETTEMBRE
Si informano le Società che l’Ufficio Distaccato di OSPEDALETTO EUGANEO sarà aperto nelle giornate di:
LUNEDI’ 15 SETTEMBRE 2014
dalle ore 18.00 alle ore 20.00
LUNEDI’ 22 SETTEMBRE 2014
dalle ore 18.00 alle ore 20.00
LUNEDI’ 29 SETTEMBRE 2014
dalle ore 18.00 alle ore 20.00
Sede:
Municipio di Ospedaletto Euganeo, Piazza S. Pertini
Referente:
Sig. PIZZO Gianmaria
telef. 366-9782911

Le seguenti società hanno scelto di ritirare i documenti per la stagione sportiva 2014-2015 presso la sede in oggetto:
BASSA PADOVANA
CALCIO URBANA
CASALE SCODOSIA CITTA’ DEL CASTELLO
DESERTO
MONTAGNANA
POL. TRIBANO
REDENTORE
VILLA ESTENSE
Si informano le Società che l’ Ufficio Distaccato di PONTELONGO sarà aperto nelle giornate di:
MERCOLEDI’ 17 SETTEMBRE 2014 dalle ore 18.00 alle ore 20.00
MERCOLEDI’ 24 SETTEMBRE 2014 dalle ore 18.00 alle ore 20.00
MERCOLEDI’ 1 OTTOBRE 2014
dalle ore 18.00 alle ore 20.00
Sede:
La Casa delle Associazioni di Pontelongo, Via Martiri d’Ungheria, 250
Referente:
Sig. CESARATO Alessandro telef. 339.7378762

Le seguenti società hanno scelto di ritirare i documenti per la stagione sportiva 2014-2015 presso la sede in oggetto:
AGNA
ARZERELLO
CANOSSA CONS.
CODEVIGO
CONCHE
DUE STELLE
J. ANGUILLARA
PONTECORR
SAN MICHELE 2009
NUOVA CONA
VIRTUS AGNA
Si informano le Società che l’ Ufficio Distaccato di SAN GIORGIO IN BOSCO sarà aperto nelle giornate di:
MARTEDI’ 16 SETTEMBRE 2014
dalle ore 18.00 alle ore 20.00
MARTEDI’ 23 SETTEMBRE 2014
dalle ore 18.00 alle ore 20.00
MARTEDI’ 30 SETTEMBRE 2014
dalle ore 18.00 alle ore 20.00
Sede:
Sala Comunale di San Giorgio in Bosco, via Vicolo Bembo
Referente:
Sig. SCLIP Gianni
telef. 328.0260811

Le seguenti società hanno scelto di ritirare i documenti per la stagione sportiva 2014-2015 presso la sede in oggetto:
C. S. GIORGIO IN B.
COMITENSE
CURTAROLO C.
F. MASSANZAGO
FRATTE
GRANTORTO
J. LUPARENSE
JUSTINENSE
PER S. MARIA
PIOMBINESE C.
PLATEOLESE
RAMBLA
REAL TREMIGNON
RONDINELLE
S. G. IN BOSCO
SPORTING 88
U.C.S. MARTINO
VILLAFRANCHESE
3.1.10. TESSERAMENTO ON-LINE DEL S.G.S.
Si comunica alle Società, che per il Tesseramento ON-LINE del Settore Giovanile Scolastico, all’atto della presentazione
della documentazione si dovrà effettuare il pagamento come risulta dal totale importo presente nella lista di
presentazione dei Tesseramenti.
Tutta la documentazione relativa alle “pratiche di tesseramento on line” dovrà essere consegnata allo sportello
nei giorni ed orari di apertura della Delegazione Provinciale di Padova o degli Uffici Distaccati di Ospedaletto
Euganeo, Pontelongo e San Giorgio in Bosco, allegando per l’importo dovuto copia di avvenuta
operazione del bonifico bancario effettuato sul NUOVO conto corrente intestato a:
F.I.G.C. Delegazione Provinciale di Padova
IBAN: IT 51 H 01005 12102 000000001676
indicando nella causale: matricola federale, nominativo Società e TESSERAMENTI S.G.S.
10/151
Solamente presso la Sede della Delegazione Provinciale di Padova si accetterà il pagamento in
contanti fino ad un massimo di € 100,00 e, per cifre maggiori, si potrà effettuare il pagamento anche a
mezzo BANCOMAT / POS o ASSEGNO BANCARIO / CIRCOLARE.
Si informa, che a causa di problemi tecnici alla linea telefonica è momentaneamente
sospeso fino a nuova comunicazione il servizio POS
3.1.11. CAMPIONATO REGIONALE DILETTANTI SECONDA CATEGORIA (2P)
a)
Variazione orario inizio gara
Si ricorda che a partire da Domenica 14/09/2014 tutte le gare del campionato in oggetto avranno inizio alle ore 15.30.
Qualora sul medesimo campo dovessero effettuarsi gare di categoria superiore gli incontri avranno inizio alle ore 13.30.
b)
Gestione gironi I – L – M Delegazione di Padova
Tutta la documentazione inerente le richieste di variazione gara (campo, orario ecc.) dovrà essere indirizzata come
segue:
DELEGAZIONE PADOVA
e- mail: [email protected]
fax: 049 7800628
Tutta la documentazione inerente i referti arbitrali dovrà essere indirizzata come segue
DELEGAZIONE PADOVA
e- mail: [email protected]
fax: 049 7800628
3.1.12. CAMPIONATO PROVINCIALE DILETTANTI TERZA CATEGORIA (32)
a)
Variazione orario inizio gara
Si ricorda che a partire da Domenica 14/09/2014 tutte le gare del campionato in oggetto avranno inizio alle ore 15.30.
Qualora sul medesimo campo dovessero effettuarsi gare di categoria superiore gli incontri avranno inizio alle ore 13.30.
b)
Calendari gare – Impianti di gioco – Referenti Società
Si allegano al presente C. Uff. e ne diventano parte integrante i calendari gara, gli indirizzi degli impianti e i referenti
società del campionato in oggetto
3.1.13. CAMPIONATO PROVINCIALE DILETTANTI JUNIORES (P2)
a)
Utilizzo calciatori fuori quota
Alle gare del campionato in oggetto, possono essere impiegati calciatori nati dal 01/01/1996 in poi e che abbiano
compiuto il 15° anno di età. E’ consentito utilizzare sin dall’inizio della singola gara e per l’intera durata della stessa e
quindi anche nel caso di sostituzioni successive, fino ad un massimo di 4(quattro) calciatori fuori quota nati dal
01/01/1994. La non osservanza delle predette disposizioni sarà punita con la sanzione della perdita gara come previsto
dall’art. 17 comma 5 del C. G. S. In considerazione del particolare assetto normativo che caratterizza le rispettive attività,
alle società di TERZA CAT./ UNDER 18 partecipanti al campionato provinciale Juniores, non è consentito l’ impiego di
calciatori FUORI QUOTA. E’ fatto divieto alle società Juniores DI PURO Dilettante PROVINCIALE e alciatori in età
superiore a quella stabilita per tale categoria, ivi compresi i calciatori FUORI QUOTA.
b)
Calendari gare – Impianti di gioco – Referenti Società
Si allegano al presente C. Uff. e ne diventano parte integrante i calendari gara, gli indirizzi degli impianti e i referenti
società del campionato in oggetto
10/152
3.2. SETTORE GIOVANILE E SCOLASTICO
3.2.1. CAMPIONATO PROVINCIALE ALLIEVI (A1)
a)
Rinuncia al Campionato
Si comunica che le società:
BRUSEGANA S.ST
SACRA FAMIGLIA
VILLA ESTENSE
hanno fatto pervenire lettera di rinuncia al campionato in oggetto
b)
VIRTUS PADOVA
Variazione composizione gironi B – D
La società S.MARCO C. transita dal girone B al girone D
3.3. CAMPIONATO PROVINCIALE GIOVANISSIMI (G1)
a)
Rinuncia al Campionato
Si comunica che le società:
ATHESTE PD
C. MONTEGROTTO sq B
GIARRE
hanno fatto pervenire lettera di rinuncia al campionato in oggetto
b)
SOLESINESE
VIRTUS PADOVA sq. B
Nuova Composizione Gironi da A – L
Girone A
ARDISCI E SPERA
BORGHETTO
CAVINESE AIR.
COMITENSE
GRANTORTO
J.LUPARENSE
OLYMPIA
PLATEOLESE
R.B. LUPARENSE
REAL TREMIGNON
RONDINELLE
S.G. IN BOSCO
Girone B
ACADEMY VIG.
AMBROSIANA TREB.
BORGORICCO
C. BRAGNI
CAMPETRA S.
F. MASSANZAGO
IND.VIGOLIM.
STRA’ RIV. BR.
U. LOREGGIANA
U.CADONEGHE
VIGONOVO TOMB.
VIGONZA
Girone C
ATL.LISSARO
BRENTELLA
BRUSEGANA S.ST
C. MESTRINO
CAMPODORO LIM.
ESEDRA DB
GIANESINI
GREGO TR.PONT
S. IGNAZIO
VALSUGANA
VEGGIANO
VIGOLIM.
Girone D
C. MONTEGROTTO
CERVARESE
COLLI EUG.
DUE MONTI
EUGANEA ROV.
GALZIGNANO
JANUS
M. AUSILIATRICE
MEDOACUS
NOVACALCIO
PIO X ABANO
TORREGLIA
Girone E
ATL. NOVENTANA
ATLETICO 2000
C. COLOMBO
C.S. MARTINO
C.SAONARA VILL.
CAMINESE
JUVENILIA PD
REAL PADOVA
S. MARCO C.
TORRE
U. VOLTARONC.
USA MORTISE
Girone F
ALBIGNASEGO
ARMISTIZIO
ATL. CONSELVE
CAET S. PAOLO
CANOSSA CONS.
CROCEFISSO
MASERA’
S. AGOSTINO
S. LORENZO
S.P.VIMINARIO
SALBORO
VIRTUS PD
Girone G
ARZERELLO
CASALTEAM 2013
CODEVIGO
CORTE
DUE STELLE
LEGNARO
NUOVA CONA
P.S.N.POLVERARA
POL. VALLONGA
PONTECORR
SANTANGIOLESE
UNIONE
Girone H
AZZ. DUE CARRARE
BAGNOLI
BASSA PD
BOARA P.
C. SCODOSIA
CASTELBALDO M.
MONTAGNANA
PERNUMIA
POL. TRIBANO
QUADRIFOGLIO
REDENTORE
VILLA ESTENSE
Girone I
BIANCOSCUDATI PD
BORGHETTO sq. B
BORGORICCO sq.
CAVINESE AIR. Sq. B
GREGO TR. PON. Sq. B
IND. VIGOLIM. sq. B
PIOMBINESE
PLATEOLESE sq. B
RUBANO
STRA’ RIV. BR. Sq. B
Girone L
ALBIGNASEGO sq,
ARZERELLO sq. B
ESTE
LA ROCCA
LEGNARO sq. B
MASERA’ sq. B
PIOVESE
RUBANOsq. B
S. FAMIGLIA
SOLESINESE
THERMAL A. T.
10/153
3.4. ATTIVITÀ DI CALCIO A CINQUE
3.4.1. CAMPIONATO PROVINCIALE DILETTANTI CALCIO A 5 – SERIE D (SD)
a)
Girone D (Delegazione Provinciale Padova)
La Divisione Regionale dispone la formazione
2015, così come di seguito specificato:
ADRIA C5 EMMEVì CARNI
ARZERGRANDE
BOSCO C5
C. MONTEGROTTO T
CARTURA
b)
del girone del Campionato Provinciale di SERIE D stagione sportiva 2014CHIOGGIA C5
ESEDRA DB
FOSSANINA
FUTSAL PD
FUTSAL RO
REDENTORE
SAN PIO X RO
SOLESINOMONS. 1999
THERMAL A. T.
TIGER V.
Calendari gare – Impianti di gioco – Referenti Società
Si allegano al presente C. Uff. e ne diventano parte integrante i calendari gara, gli indirizzi degli impianti e i referenti
società del campionato in oggetto
4. RISULTATI GARE DEL 7 SETTEMBRE 2014
CAMPIONATO SECONDA CATEGORIA
GIRONE I - 1^ di Andata
BAGNOLI CALCIO 1967
- VIRTUS AGNA 2005
CASAL TEAM 2013
- CALCIO BATTAGLIA TERME
CIAOBIO ARRE
- JUNIOR ANGUILLARA
FERRI
- CARTURA A.S.D.
LUPIA MAGGIORE BOJON
- SANTANGIOLESE CALCIO
NUOVO SAN PIETRO
- S.AGOSTINO
O.D.M. SAN PIETRO
- CIVE
PONTECORR A.S.D.
- POLISPORTIVA VALLONGA 90
1-0
0-4
ADOD
0-1
2-3
2-1
2-0
3-1
GIRONE M - 1^ di Andata
ATLETICO VILLA
- VEGGIANO CALCIO 2007
BASSA PADOVANA
- RONCHI M.G.A.
CERVARESE
- SPES POIANA
COLLI EUGANEI A.S.D.
- ATHESTE PADOVANA
GALZIGNANO TERME
- AC GRANCONA 1969
JANUS
- CALCIO URBANA
QUADRIFOGLIO 2005
- NOVA GENS
SOSSANO VILLAGA ORGIANO
- CASALE DI SCODOSIA
0-2
3-0
2-0
0-1
2-1
5-0
1-3
NPRA
GIRONE L - 1^ di Andata
ARCELLA
- CROCEFISSO A.S.D.
ARMISTIZIO A.S.D.
- UNION VOLTA RONCAGLIA
BRENTELLA
- VIRTUS PADOVA
CALCIO SAN MARTINO
- PATAVINA
CAMINESE
- MONTA
DUE MONTI ABANO A.S.D.
- MURIALDINA A.S.D.
PETRARCA CALCIO
- ESEDRA DON BOSCO
SACRA FAMIGLIA
- PERAROLO VIGONTINA
5-0
1-1
4-1
2-1
ADOD
2-0
3-1
2-0
COPPA PROVINCIA 3ª CATEGORIA
FACCA A.S.D.
JUSTINENSE
GIRONE A - 1^ di Andata
- RAMBLA
- PER SANTA MARIA
ADOD
ADOD
REAL TREMIGNON
SANT IGNAZIO
VILLAFRANCHESE
GIRONE C - 1^ di Andata
- SAN PRECARIO
- REAL TAVO
- VALSUGANA CALCIO
1-2
ADOD
0-1
ATLETICO 2000
LION
GIRONE E - 1^ di Andata
- CARPANEDO
- SAN LORENZO
2-1
1-1
GIRONE B - 1^ di Andata
LIONS VILLANOVA
- BRONZOLA
R.E.A.L. PADOVA
- DINAMO KAVE
SAN MARCO CALCIO
- VIGONZA A.S.D.
1-1
ADOD
ADOD
GIRONE D - 1^ di Andata
- S.MICHELE 2009
- SAN FIDENZIO POLVERARA
ADOD
ADOD
GIRONE F - 1^ di Andata
CITTA DEL CASTELLO
- NUOVO MONSELICE CALCIO
DESERTO
- REDENTORE
0-4
ADOD
CORTE
LA SACCISICA
10/154
GIRONE G - 1^ di Andata
CALCIO MONTEGROTTO T.
- GIARRE
PERNUMIA
- TORREGLIA
SAN GIUSEPPE ABANO
- VALSANZIBIO
ADOD
ADOD
POST
AC BORGOFORTE
CA EMO
GIRONE H - 1^ di Andata
- ATLETICO CONSELVE
- SANTELENESE
1-4
VDGS
5. GIUSTIZIA SPORTIVA
Stralcio da Comunicato Ufficiale n° 20 del 10/07/2014
Il Giudice Sportivo Giovanni MOLIN, assistito dal Rappresentante dell’AIA Paolo ZUIN, coadiuvato dai Sostituti Giudici :
Nicola CAPO, Aldo CARACENI, Sergio CAVALLERO, Silvia RUFFATO, Giovanna TURCATO, Andrea VALLICELLI,
Florindo ZABBEO, e con la collaborazione dei Sigg. : Maurizio CASAGRANDE, Renzo CECCHINATO, Ennio
GASTALDO, Roberta LAZZARO, Romildo MARIANO, Pier Luigi PARLATANO, Angelo SERENA, Sergio ZARAMELLA,
nella riunione del 9 Settembre 2014 ha assunto i seguenti provvedimenti disciplinari :
GARE DEL CAMPIONATO TROFEO VENETO 2º CATEGORIA
GARE DEL 27/ 8/2014
DECISIONI DEL GIUDICE SPORTIVO
Gara: CIVÈ - NUOVO SAN PIETRO
A scioglimento della riserva assunta con C.U. n. 20 del 03.09.2014.
La società Nuovo S. Pietro ha proposto rituale reclamo avverso la regolarità della gara, disputata il 27.08.2014 contro la
società Civé, lamentando la posizione irregolare del giocatore ROCCO PASQUALE (Civé), che non avrebbe scontato la
squalifica inflittagli con C.U. n. 35 del 4.12.2013 per somma di ammonizioni.
Effettuati gli opportuni accertamenti, é emersa la fondatezza della doglianza.
P.Q.M. il G.S. delibera di:
- non omologare il risultato ottenuto sul campo Nuovo San Pietro - Civè 1 - 1;
- applicare alla società CIVÈ la sanzione sportiva della perdita della gara col risultato : CIVÈ - NUOVO SAN PIETRO 0 3 e l'ammenda di euro 60,00;
- di applicare al dirigente accompagnatore Civé DELLON GABRIELE l'inibizione a tutto il 22.09.2014;
- di infliggere al giocatore ROCCO PASQUALE (Civé) un'ulteriore giornata di squalifica.
Gara: VIRTUS AGNA 2005 - JUNIOR ANGUILLARA
A scioglimento della riserva assunta in pari data.
La società VIRTUS AGNA ha proposto reclamo avverso la regolarità della gara, disputata il 27.08.2014 contro la società
Junior Anguillara, lamentando la posizione irregolare del giocatore Damolin Demis, impiegato nella partita ancorché non
avesse scontato la squalifica per somma di ammonizioni, comminata con C.U. n. 16 del 2.10.2013, quando militava nella
società Real Montegrotto.
Svolti gli opportuni accertamenti, é stata rilevata la fondatezza delle allegazioni.
P.Q.M. il G.S. delibera:
- di non omologare il risultato acquisito sul campo Virtus Agna - Junior Anguillara 0 - 3;
- di sanzionare la società Junior Anguillara con la sanzione sportiva della perdita della gara col punteggio VIRTUS AGNA
- JUNIOR ANGUILLARA 3 - 0 e con l'ammenda di euro 60,00;
- di sanzionare il dirigente accompagnatore (Junior Anguillara) con l'inibizione a tutto il 22.09.2014, DALO ARDUINO;
- di squalificare il giocatore DAMOLIN DEMIS (Junior Anguillara) per una ulteriore giornata.
10/155
PREANNUNCIO DI RECLAMO
Gara: VIRTUS AGNA 2005 - JUNIOR ANGUILLARA
In attesa del preannunciato reclamo presentato dalla Societa' A.S.D.VIRTUS AGNA 2005 si lascia in sospeso ogni
decisione in merito alla validita' della gara in oggetto.
PROVVEDIMENTI DISCIPLINARI
In base alle risultanze degli atti ufficiali sono state deliberate le seguenti sanzioni disciplinari.
A CARICO DI SOCIETA'
PERDITA DELLA GARA:
CIVE
Vedi delibera Civé - Nuovo San Pietro.
JUNIOR ANGUILLARA
Vedi delibera Virtus Agna - Junior Anguillara
AMMENDA
Euro 60,00 CIVE
Vedi delibera Civé - Nuovo San Pietro.
Euro 60,00 JUNIOR ANGUILLARA
Vedi delibera Virtus Agna - Junior Anguillara
A CARICO DIRIGENTI
INIBIZIONE A SVOLGERE OGNI ATTIVITA' FINO AL 22/ 9/2014
DELLON GABRIELE
(CIVE)
Vedi delibera Civé - Nuovo San Pietro.
(JUNIOR ANGUILLARA)
DALO ARDUINO
Vedi delibera Virtus Agna Junior Anguillara
A CARICO C N ESPULSI DAL CAMPO
SQUALIFICA PER UNA GARA/E
ROCCO PASQUALE
(CIVE)
Vedi
delibera Civé - Nuovo San Pietro.
DAMOLIN DEMIS
(JUNIOR ANGUILLARA)
Vedi
delibera Virtus Agna - Junior Anguillara
5.1. DELIBERE DEL GIUDICE SPORTIVO
Il Giudice Sportivo Avv. Stefano ARMELLINI assistito dal rappresentante dell’AIA Sig Carlo BARUZZO,
coadiuvato dal Sostituto Giudice Sig. Enrico FUGAZZA e con la collaborazione dei Sigg., Massimo MANIERO,
Paolo PIEROBON, Antonio RAMIN, Federico SPERANTI, nella riunione del 10/09/2014 ha assunto i seguenti
provvedimenti disciplinari :
(si informano le società che qualora riscontrassero errori su risultati e sulle sotto riportate sanzioni comminate a
Dirigenti e Giocatori dovranno inviare le eventuali osservazioni all’indirizzo e- mail [email protected])
10/156
5.1.1. CAMPIONATO SECONDA CATEGORIA
GARE DEL 7/ 9/2014
Girone L – 1/A
Gara: CAMINESE - MONTÀ
L'omologazione del risultato della gara in oggetto rimane sospeso in attesa di riscontro relativamente al tesseramento di
un giocatore dellaSocietà (A.S.CAMINESE). I provvedimenti disciplinari relativi alla gara sono invece riportati nei
pertinenti paragrafi del presente Comunicato Ufficiale.-
Girone I – 1/A
Gara: CIAOBIO ARRE - JUNIOR ANGUILLARA
L'omologazione del risultato della gara in oggetto rimane sospeso in attesa di riscontro relativamente al tesseramento di
un giocatore dellaSocietà (U.S.D.CIAOBIO ARRE) I provvedimenti disciplinari relativi alla gara sono invece riportati nei
pertinenti paragrafi del presente Comunicato Ufficiale.-
A CARICO DI MASSAGGIATORI
Squalifica fino al 17/ 9/2014
SOLDA LUIGI (Ac Grancona 1969)
A CARICO DI CALCIATORI ESPULSI DAL CAMPO
Squalifica per DUE gare effettive
BERTIN DANIELE (Armistizio A.S.D.)
PENGO ENRICO (Calcio San Martino)
Squalifica per UNA gara effettiva
COSTANTINI ENRICO (Atheste Padovana)
CIUBOV CONSTANTIN (Casal Team 2013)
CATTELAN CRISTIANO (Ronchi M.G.A.)
A CARICO DI CALCIATORI NON ESPULSI DAL CAMPO
Ammonizione (I infrazione)
DALLA ROSA DENIS (Ac Grancona 1969)
MAINENTE DARIO (Ac Grancona 1969)
NARDI GIOVANNI (Ac Grancona 1969)
TOGNETTO FABIO (Ac Grancona 1969)
TABARIN EDOARDO (Arcella)
SESANI JACOPO (Atheste Padovana)
COMINATO JACOPO (Atletico Villa)
AGGIO ANDREA (Bagnoli Calcio 1967)
STIVANELLO MIRTO (Bagnoli Calcio 1967)
ET TAHIRY EL MAHJOUB (Bassa Padovana)
TIBERTO ANDREA (Bassa Padovana)
FERRONATO TOMMASO (Brentella)
RIZZI NICOLO (Brentella)
FERRARI FILIPPO (Calcio Battaglia Terme)
GREGGIO TOMMASO (Calcio Battaglia Terme)
MICELLI ANTONIO (Calcio Battaglia Terme)
PALFINI MARCO (Calcio Battaglia Terme)
ZAGGIA GILBERTO (Calcio Battaglia Terme)
CAPOVILLA STEFANO (Calcio San Martino)
DANIELE CARLO (Calcio San Martino)
GELAIN MATTEO (Calcio San Martino)
RICCARDI GIOVANNI (Calcio San Martino)
SOLIMAN LUCA (Calcio Urbana)
SILVESTRIN MARCO (Caminese)
TESSARIN GIANMARCO (Caminese)
TRAMARIN MARCO (Cartura A.S.D.)
NEGRISOLO NICOLA (Casal Team 2013)
BARBIERATO GIACOMO (Ciaobio Arre)
BASSATO MARCO (Ciaobio Arre)
GIOLO GIANLUCA (Ciaobio Arre)
OSTAHIE CONSTANTIN MARI (Ciaobio Arre)
PESCAROLO UMBERTO (Ciaobio Arre)
TEMPORIN STEFANO (Cive)
BARATTO MARCO (Colli Euganei A.S.D.)
CAUTISANU VASILE VLADUT (Colli Euganei A.S.D.)
MOZZATO MORENO (Colli Euganei A.S.D.)
PACCHIN GIOVANNI (Colli Euganei A.S.D.)
BACCHIN NICHOLAS (Crocefisso A.S.D.)
VAROTTO MATTEO (Crocefisso A.S.D.)
PEDRON MASSIMILIANO (Due Monti Abano A.S.D.)
DAL CHECCO NICOLA (Esedra Don Bosco)
FAVALLI ANDREA (Esedra Don Bosco)
MIOTTO DANIELE (Esedra Don Bosco)
BADON LEONARDO (Ferri)
ZAPPATERRA MATTEO (Ferri)
BOSCARDIN DANIELE (Galzignano Terme)
FIORINI NICCOLO (Galzignano Terme)
LUNARDI FEDERICO (Galzignano Terme)
PIOVAN HASAN DAVIDE (Galzignano Terme)
PALMIERI JACOPO ANDREA (Junior Anguillara)
TOFFANIN LUCA (Junior Anguillara)
BULGARELLO DIEGO (Lupia Maggiore Bojon)
FRASSON ALESSANDRO (Lupia Maggiore Bojon)
VECCHIATO THOMAS (Lupia Maggiore Bojon)
ZAMPIERI RAFFAELE (Lupia Maggiore Bojon)
GAETANI FILIPPO MARIA (Monta)
GALTAROSSA STEFANO (Monta)
PIANTA ENRICO (Monta)
DE FIORENZE FABIO (Murialdina A.S.D.)
GALLUZZO ANTONIO (Murialdina A.S.D.)
BENATO ALBERTO (Nova Gens)
FONTANA STEFANO (Nova Gens)
PEGORARO FILIPPO (Nova Gens)
PETAGNA FILIPPO (Nova Gens)
10/157
BUSETTO FEDERICO (Nuovo San Pietro)
BUSETTO NICOLAS (Nuovo San Pietro)
SCARPA DANIEL (Nuovo San Pietro)
VIANELLO TOMMASO (Nuovo San Pietro)
BOVO ALBERTO (O.D.M. San Pietro)
DONA ENRICO (O.D.M. San Pietro)
MAZZUCATO FEDERICO (O.D.M. San Pietro)
TONIOLO NIKOLAS (O.D.M. San Pietro)
BELLESSO DAVIDE (Patavina)
OLADUN OLATUNDE (Patavina)
BOSCARO FEDERICO (Perarolo Vigontina)
CURCI ROBERTO (Petrarca Calcio)
GRIGGIO ALBERTO (Petrarca Calcio)
RAMPAZZO FEDERICO (Petrarca Calcio)
MAGGETTO ENRICO (Polisportiva Vallonga 90)
VISENTIN LUCA (Polisportiva Vallonga 90)
FABBIAN NICOLO (Pontecorr A.S.D.)
LUNARDI FRANCESCO (Pontecorr A.S.D.)
FINESSO LORIS (Ronchi M.G.A.)
RIZZI MANUEL (Ronchi M.G.A.)
TONIATO NICOLAS (Ronchi M.G.A.)
BOTTIN MATTEO (S.Agostino)
GRATTAROLA LUCA (S.Agostino)
CAPOVILLA MICHELE (Sacra Famiglia)
CARRARO MARCO (Santangiolese Calcio)
MARIN GIANLUCA (Santangiolese Calcio)
FORTUNA MARCO (Spes Poiana)
PERSEGHIN CORRADO (Spes Poiana)
TOGNETTO DANIELE (Spes Poiana)
IKONOMU ALESSANDRO (Union Volta Roncaglia)
PIOVAN ANDREA (Veggiano Calcio 2007)
SANVIDO MATTEO (Veggiano Calcio 2007)
SALMASO ANDREA (Virtus Agna 2005)
LAMDJAO FENSANG EMMANUEL (Virtus Padova)
VENDRAMINELLI GIUSEPPE (Virtus Padova)
5.1.2. COPPA PROVINCIA 3ª CATEGORIA
GARE DEL 7/ 9/2014
Gara: FACCA A.S.D. – RAMBLA
Girone A – 1/G
L'omologazione del risultato della gara in oggetto rimane sospeso in attesa di riscontro relativamente al tesseramento di
tre giocatori della Società (A.S.D.FACCA). I provvedimenti disciplinari relativi alla gara sono invece riportati nei pertinenti
paragrafi del presente Comunicato Ufficiale.-
Gara: JUSTINENSE - PER SANTA MARIA
Girone A – 1/G
L'omologazione del risultato della gara in oggetto rimane sospeso in attesa di riscontro relativamente al tesseramento di
un giocatore della Società (A.S.D.PER SANTA MARIA).- I provvedimenti disciplinari relativi alla gara sono invece riportati
nei pertinenti paragrafi del presente Comunicato Ufficiale.-
Gara: R.E.A.L. PADOVA - DINAMO KAVE
Girone B – 1/G
L'omologazione del risultato della gara in oggetto rimane sospeso in attesa di riscontro relativamente al tesseramento di
due giocatori della Società (U.S.R.E.A.L PADOVA)e un giocatore della Soc.(DINAMO KAVE). I provvedimenti disciplinari
relativi alla gara sono invece riportati nei pertinenti paragrafi del presente Comunicato Ufficiale.-
Gara: SAN MARCO CALCIO - VIGONZA A.S.D.
Girone B – 1/G
L'omologazione del risultato della gara in oggetto rimane sospeso in attesa di riscontro relativamente al tesseramento di
tre giocatori della Società (A.C. VIGONZA). I provvedimenti disciplinari relativi alla gara sono invece riportati nei pertinenti
paragrafi del presente Comunicato Ufficiale.-
Gara: SANT IGNAZIO - REAL TAVO
Girone C – 1/G
L'omologazione del risultato della gara in oggetto rimane sospeso in attesa di riscontro relativamente al tesseramento di
due giocatore della Società (REAL TAVO). I provvedimenti disciplinari relativi alla gara sono invece riportati nei pertinenti
paragrafi del presente Comunicato Ufficiale.-
Gara: CORTE - S.MICHELE 2009
Girone D – 1/G
L'omologazione del risultato della gara in oggetto rimane sospeso in attesa di riscontro relativamente al tesseramento di
un giocatore della Società (POL. CORTE). I provvedimenti disciplinari relativi alla gara sono invece riportati nei pertinenti
paragrafi del presente Comunicato Ufficiale.-
Gara: LA SACCISICA - SAN FIDENZIO POLVERARA
Girone D – 1/G
L'omologazione del risultato della gara in oggetto rimane sospeso in attesa di riscontro relativamente al tesseramento di
un giocatore della Società (A.S.D.LA SACCISICA) e un giocatore della Soc.A.S.D S.FIDENZIOI provvedimenti disciplinari
relativi alla gara sono invece riportati nei pertinenti paragrafi del presente Comunicato Ufficiale.-
Gara: DESERTO - REDENTORE
Girone F – 1/G
L'omologazione del risultato della gara in oggetto rimane sospeso in attesa di riscontro relativamente al tesseramento di
un giocatore della Società (ASD DESERTO). I provvedimenti disciplinari relativi alla gara sono invece riportati nei
pertinenti paragrafi del presente Comunicato Ufficiale.-
10/158
Gara: CALCIO MONTEGROTTO T. – GIARRE
Girone G – 1/G
L'omologazione del risultato della gara in oggetto rimane sospeso in attesa di riscontro relativamente al tesseramento di
un giocatore della Società (CALCIO MONTEGROTTO) I provvedimenti disciplinari relativi alla gara sono invece riportati
nei pertinenti paragrafi del presente Comunicato Ufficiale.-
Girone G – 1/G
Gara: PERNUMIA - TORREGLIA
L'omologazione del risultato della gara in oggetto rimane sospeso in attesa di riscontro relativamente al tesseramento di
un giocatore dellaSocietà (PERNUMIA).- I provvedimenti disciplinari relativi alla gara sono invece riportati nei pertinenti
paragrafi del presente Comunicato Ufficiale.-
Girone H – 1/G
Gara: CA EMO - SANTELENESE
L'omologazione del risultato della gara in oggetto rimane sospeso in attesa di riscontro relativamente al tesseramento di
due giocatori della Società (A.C.D.SANTELENESE). I provvedimenti disciplinari relativi alla gara sono invece riportati nei
pertinenti paragrafi del presente Comunicato Ufficiale.-
PREANNUNCIO DI RECLAMO
Girone H – 1/G
Gara: CA EMO - SANTELENESE
In attesa del preannunciato reclamo presentato dalla Societa'
A.C.D.SANTELENESE si lascia in sospeso
l'omologazione del risultato della gara. I provvedimenti disciplinari relativi alla gara sono invece riportati nei pertinenti
paragrafi del presente Comunicato Ufficiale.-
A CARICO DI ALLENATORI
Squalifica fino al 24/ 9/2014
MILLAN DANIELE (Villafranchese)
Squalifica fino al 17/ 9/2014
ZATTIN ERMINIO (Facca A.S.D.)
A CARICO DI CALCIATORI ESPULSI DAL CAMPO
Squalifica per UNA gara effettiva
CREPALDI FEDERICO (Ca Emo)
A CARICO DI CALCIATORI NON ESPULSI DAL CAMPO
Ammonizione (I infrazione)
ROSSETTI FILIPPO (Atletico 2000)
PONTICELLO MICHELE (Bronzola)
CAVALLARI MARCO (Ca Emo)
ALBERTIN DAVIDE (Calcio Montegrotto T.)
CANAZZA DENIS (Calcio Montegrotto T.)
PACCAGNELLA GREGORIO (Carpanedo)
ROCCA TOMMASO (Citta Del Castello)
LEO GIAMPIERO (Corte)
GALLO ENRICO (Dinamo Kave)
PETTENUZZO RICCARDO (Facca A.S.D.)
SIMIONATO MAURO (Facca A.S.D.)
MARCOLONGO GIANLUCA (Giarre)
ZUIN MARCO (Giarre)
EL GOUDI ABDELLATIF (Justinense)
FERRARO DAVIDE (Justinense)
GAMBA ANDREA (Justinense)
ESSIA MAROUANE (La Saccisica)
FRISO FILIPPO (La Saccisica)
CRIVELLARO RICCARDO (Lion)
PENELLO ANDREA (Lions Villanova)
PETRACIN ALESSANDRO (Nuovo Monselice Calcio)
FACCO LUCA (Per Santa Maria)
ZONTA GIOVANNI (Per Santa Maria)
DJORDJEVIC MILOS (R.E.A.L. Padova)
DURANTI MARCO (R.E.A.L. Padova)
ARDINI ALBERTO (Rambla)
RAGAZZO LUCA (Rambla)
TELLATIN COSMA (Rambla)
PENELLO ENRICO (Real Tavo)
GALDIOLO MARCO (Real Tremignon)
PITTON RONNY (Real Tremignon)
LOSACCO NICOLA (San Lorenzo)
LA PLACA LEONARDO (San Marco Calcio)
PULZE MARCO (San Marco Calcio)
SOLMI MARCO (San Precario)
ZIZZA GIUSEPPE (San Precario)
TOURE BABER ALDO (Sant Ignazio)
ALKHAIRY IMAD (Santelenese)
COGO LUCA (Vigonza A.S.D.)
SCAPOCCHIN ANDREA (Vigonza A.S.D.)
10/159
6. MODIFICHE AL PROGRAMMA GARE.
La Delegazione di Padova ha ratificato le variazioni delle seguenti gare, come richiesto dalle Società interessate.
6.1. CAMPIONATO REGIONALE DILETTANTI SECONDA CATEGORIA (2P)
6.1.1. VARIAZIONE CAMPO GARA DEL 14 SETTEMBRE 2014
Girone
L
2/A
U. VOLTARONCAGLIA
- ARCELLA
Si disputa sul campo Parr. di Via Piave –
Roncaglia di P. S. Nicolò(Cod. 294).
6.2. CAMPIONATO PROVINCIALE DILETTANTI TERZA CATEGORIA (32)
6.2.1. ANTICIPO GARA DEL 21 SETTEMBRE 2014
Girone
B
POL. PALLALPIEDE
1/A
- S. PRECARIO
Si anticipa a Sabato 20/09/2014 con inizio ore
14.30.
6.3. COPPA PROVINCIA DILETT. TERZA CATEGORIA
6.3.1. VARIAZIONE CAMPO GARE DEL 14 SETTEMBRE 2014
Girone
D
2/G
SAN FIDENZIO POLV.
- POL. TRIBANO
Si disputa sul campo Parr. di Via A. Moro –
Campagnola di Brugine(Cod. 303).
Girone
F
N. MONSELICE
- DESERTO
Si disputa sul campo Com. di Via Verdi –
Pernumia(Cod. 251).
2/G
6.3.2. RINVIO GARA DEL 14 SETTEMBRE 2014
Girone
B
LIONS VILLANOVA
2/G
- DINAMO KAVE
Si rinvia e si recupera in data da destinarsi a
cura di questa Delegazione.. Si annulla
quanto pubblicato sul C. Uff. n, 9 del
03/09/2014 al puto 3.2.3
6.3.3. INVERSIONE CAMPO E VARIAZ. ORARIO INIZIO GARA DEL 24 SETTEMBRE 2014
Girone
D
POL. TRIBANO
3/G
- SAN MICHELE 2009
Si disputa sul campo Com. di Via Roma –
Candiana(Cod. 306), con inizio gara ore 20.45.
6.4. CAMPIONATO PROVINCIALE DILETTANTI JUNIORES (P2)
6.4.1. RINVIO GARA DEL 20 SETTEMBRE 2014
Girone
D
C. BATTAGLIA T.
1/A
- AZZ. DUE CARRARE
Si rinvia e si recupera in data da destinarsi a
cura di questa Delegazione.
6.4.2. VARIAZIONE ORARIO INIZIOGARE DEL 20 SETTEMBRE 2014
Girone
A
MELLAREDO
1/A
Girone
CODEVIGO
1/A
B
POL. VALLONGA
- FRATTE
Si disputa con inizio gara ore 17.00. Tempo
attesa 15 min.
- S. FIDENZIO POLV.
Si disputa con inizio gara ore 17.30. Tempo
attesa 15 min.
Si disputa con inizio gara ore 16.30. Tempo
attesa 15 min.
- MASERA’
10/160
Il pagamento delle ammende irrogate con il presente Comunicato Ufficiale dovrà avvenire entro il 22/09/2014
Bonifico bancario su BNL - IBAN IT 28 E 01005 02045 000000000906
Conto intestato a: FIGC COMITATO REGIONALE VENETO LND
Pubblicato ed affisso all’albo della Delegazione Provinciale di Padova il 10 Settembre 2014
Il Segretario
Roberto Squizzato
Il Delegato
Giampietro Piccoli
Author
Document
Category
Uncategorized
Views
2
File Size
711 KB
Tags
1/--pages
Report inappropriate content