close

Вход

Log in using OpenID

Bando 2014 - TS Coperta e Macchine - Vers. 1.0

embedDownload
Provincia di Latina
ITS - FONDAZIONE G. CABOTO
SCUOLA SUPERIORE DI TECNOLOGIA PER IL MARE
BANDO DI SELEZIONE
PER L’AMMISSIONE AL CORSO PER IL CONSEGUIMENTO DEL
DIPLOMA DI TECNICO SUPERIORE
PER LA MOBILITÀ DELLE PERSONE E DELLE MERCI
CONDUZIONE DEL MEZZO E GESTIONE APPARATI
EDIZIONE 6/2014 DI CUI
N° 15 POSTI PER - CONDUZIONE DEL MEZZO NAVALE
(ALLIEVO UFFICIALE DI NAVIGAZIONE)
N° 10 POSTI PER GESTIONE DEGLI APPARATI E IMPIANTI DI BORDO
(ALLIEVO UFFICIALE DI MACCHINE)
(5° Liv. EQF)
LA FONDAZIONE ITS PER LA MOBILITÀ SOSTENIBILE “G. CABOTO” - GAETA
SCUOLA SUPERIORE DI TECNOLOGIA PER IL MARE
Visto il D.P.C.M. 25 gennaio 2008;
Viste le C.M. emanate in materia;
INDICE
una selezione pubblica per 25 allievi per l’ammissione ad un Corso per Tecnico Superiore per la
Mobilità delle Persone e delle Merci (5° Liv. EQF) Edizione 6/2014 di cui n° 15 Posti per Conduzione del Mezzo Navale (Allievo Ufficiale di Navigazione) e n° 10 Posti per Gestione degli
Apparati e Impianti di Bordo (Allievo Ufficiale di Macchine) - della durata di 6 semestri (36 Mesi).
Requisiti di ammissione
I candidati, alla data di scadenza del presente bando, pena esclusione, devono soddisfare i seguenti requisiti:
1. Cittadini dell’Unione Europea;
2. Età non inferiore ai 18 anni;
3. Possesso del Diploma di maturità relativo alle competenze dell’area Tecnologica di “Trasporti e Logistica”, Maturità
Nautica per:
a. Perito per i Trasporti Marittimi (Concorrenti per la Sezione Conduzione del Mezzo Navale)
b. Perito per gli Apparati e Impianti Marittimi (Concorrenti per la Sezione Gestione Apparati e Impianti di
Bordo)
c. Professionale per Tecnico del Mare.
d. Laurea Triennale in Scienze Nautiche (Concorrenti per la Sezione Conduzione del Mezzo Navale)
e. Oppure il possesso della “Qualifica di Allievo Ufficiale di Coperta” (Concorrenti per la Sezione Conduzione del
Mezzo Navale) o “Qualifica di Allievo Ufficiale di Macchine” (Concorrenti per la Sezione Gestione degli
Apparati ed Impianti di Bordo) conseguita ai sensi del’Art. 3, comma 3, del DM 30/11/2007 del Ministero
delle Infrastrutture e Trasporti.
4. Essere iscritto alla Gente di Mare. Sono ammessi con riserva coloro che pur non essendo ancora in possesso della matricola
di Iscrizione, possono dimostrare di aver avviato la pratica presso il Comando della CCPP di residenza. Chi si trova in questa
condizione dovrà comunque esibire il numero di matricola entro i primi 15 giorni di frequenza del corso.
Finalità
Il Corso si prefigge il raggiungimento delle competenze e abilità e l’acquisizione delle conoscenze di cui alle Regole II/1 e III/1
della Convenzione STCW ‘78/95 Amended 2010, nonché alle relative sezioni della Convenzione STCW ‘78/95 attraverso le
modalità di intervento formativo ivi contenute.
In particolare, tenuto conto degli obiettivi territoriali desunti dalla ricerca dei fabbisogni formativi, i percorsi didattici sono
finalizzati all’acquisizione di competenze, abilità e conoscenze relative al settore della Conduzione del Mezzo Navale,
Istituto Tecnico Superiore per la Mobilità Sostenibile
Lungomare Caboto, 96 – 04024 Gaeta - Tel. e Fax 0771 712517 – C. F. 90050610592 – P.I. 02584240598
http://www.fondazionecaboto.it – e-mail: [email protected]
FONDAZIONE G. CABOTO
SCUOLA SUPERIORE DI TECNOLOGIA PER IL MARE
riconducibili alla figura professionale dell’Ufficiale di Navigazione, e al settore della Gestione degli Apparati e Impianti di
Bordo riconducibili alla figura professionale dell’Ufficiale di Macchine (di cui al DM 30/11/2007 del Ministero delle
Infrastrutture e Trasporti.
Si fa presente che il Titolo Professionale di Ufficiale (di Navigazione o Macchine) sarà rilasciato dall’autorità marittima, previo il
superamento degli specifici esami sostenuti presso le Direzioni Marittime del Corpo delle Capitanerie di Porto (così come previsto
dal DM 30/11/2007 e CM 18/12/2007 MIT)
Strutture didattiche
Le attività didattiche si svolgeranno presso le aule e laboratori della Fondazione ITS “G. Caboto”, dell’IISS “ G. Caboto“ di Gaeta
e presso strutture pubbliche e private del comparto marittimo.
Ogni allievo svolgerà un periodo di Training Formativo a bordo di Navi della durata complessiva di 12 mesi non
continuativi, con la qualifica di Allievo Ufficiale, corrispondente al training previsto dalle norme vigenti per l’ammissione
all’esame per il conseguimento del titolo professionale di Ufficiale.
Organizzazione Didattica e frequenza del corso
Le attività didattiche si svolgeranno dal Lunedì al Sabato con un minimo di 30 ore settimanali svolte prevalentemente in lingua
inglese, oltre lavori di gruppo guidati da docenti di supporto.
Le attività didattiche avranno il supporto di piattaforme multimediali e simulate.
Il Tirocinio Formativo a bordo di Navi sarà assistito da Ufficiali tutor, espressamente preposti. Gli allievi saranno retribuiti per
tutto il periodo di Trainig a bordo delle navi secondo le tabelle contrattuali di settore in vigore.
I periodi di imbarco, della durata complessiva di 12 mesi, dovranno essere compiuti per intero nell’arco della durata del corso. La
frequenza alle attività di aula è obbligatoria. Eventuali assenze non potranno superare il 10% del monte ore, con non più del
20% di ore di assenza in ciascuno dei moduli.
Alloggio
Per gli allievi residenti in località che richiedano un tempo di viaggio maggiore di 60’, compresi eventuali trasbordi, la Fondazione
ITS contribuirà alle spese per l’alloggio in strutture convenzionate tenendo conto del reddito ISEE (All.to 2), e del merito secondo
le modalità definite in apposito regolamento.
Domanda di ammissione
La domanda di ammissione al corso deve essere compilata on-line sul sito www.fondazionecaboto.it, nella sezione “Iscrizioni On
line” o dovrà pervenire in forma cartacea entro e non oltre le ore 24.00 del 24 Ottobre 2014 pena l’esclusione. L’iscrizione,
correttamente effettuata on-line, sarà confermata da una e-mail automatizzata entro 48 ore dall’invio dell’iscrizione. In caso di
mancato arrivo di tale e-mail di conferma, il candidato dovrà contattare direttamente la segreteria della Fondazione.
Il Contributo di iscrizione è fissata in complessivi 1.500,00 € per l’intero corso triennale, da versare in tre rate annuali anticipate.
La prima rata di 500,00 € (cinquecento/00) sarà versata dai candidati ammessi al corso entro il 30/11/2014.
Svolgimento prove di selezione
Gli aspiranti saranno ammessi al Corso a seguito di prove selettive che si svolgeranno presso la sede dell’ITS o altra sede
opportunamente comunicata, dal 3 novembre 2014. L’elenco degli ammessi alle selezioni e la data delle prove sarà pubblicata sul
portale della Fondazione entro le 18,00 del 27/10/2014. Le prove di selezione mireranno ad accertare:
 il livello culturale posseduto dal candidato;
 il livello motivazionale;
 il possesso delle adeguate competenze e abilità scientifiche e tecnologiche del settore dei Trasporti e Logistica con
riferimento a quelle previste per i Periti per i Trasporti Marittimi (Conduzione del Mezzo Navale), Periti per Apparati e
Impianti Marittimi (Gestione degli Apparati e Impianti di Bordo) e per i Tecnici del Mare e a quelli definiti nei
programmi di cui al “Modulo di Allineamento” di cui all’Art. 3, comma 3, del DM 30/11/2007;
 le abilità linguistiche ed informatiche.
Il punteggio massimo di 100/100 sarà così ripartito:
a. Titoli di studio: max 10/100 (vedi Allegato 1)
b. Curriculum scolastico: max 5/100
c. Prova scritta: costituita da 60 quesiti a risposta multipla. Per ciascun quesito con risposta corretta viene assegnato 0,5 punti.
Per ogni risposta errata viene sottratto 0,2. Per ogni risposta non data 0. Il punteggio massimo del test è di 30/100.
d. Colloquio interdisciplinare e Motivazionale: consisterà in una prova atta a verificare il possesso delle competenze
linguistiche, culturali, tecniche, scientifiche e l’elemento motivazionale dell’allievo. Il punteggio massimo del Colloquio è
di 55/100.
SARANNO AMMESSI AL COLLOQUIO INTERDISCIPLINARE E MOTIVAZIONALE QUEI CANDIDATI CHE
AVRANNO OTTENUTO ALLA PROVA SCRITTA IL PUNTEGGIO MINIMO DI 15/100
La valutazione delle prove di selezione, del titolo di studio e del curriculum scolastico, posseduti dai candidati, sarà effettuata
secondo i criteri stabiliti nell’Allegato 1 al presente Bando.
2 di 6
FONDAZIONE G. CABOTO
SCUOLA SUPERIORE DI TECNOLOGIA PER IL MARE
La commissione redigerà l’elenco dei candidati idonei in ordine di punteggio con l’indicazione degli ammessi al corso tenendo
presente che verrà data priorità, a parità di punteggio, ai non occupati di età compresa tra i 18 e i 29 anni; nel caso di ulteriore
parità verrà data precedenza al più giovane.
I primi 15 della graduatoria finale di merito di Conduzione del Mezzo Navale ed i primi 10 della graduatoria finale di merito di
Gestione degli Apparati e Impianti di Bordo saranno ammessi al corso. Il numero dei Candidati Ammessi potrà essere
ulteriormente aumentato, a discrezione della Fondazione, qualora si creassero i presupposti per l’ampliamento del numero di
allievi. Ci si riserva, altresì, di ammettere al corso fino ad un massimo di 5 uditori.
Nel caso in cui tra gli ammessi al corso vi siano delle rinunce durante lo svolgimento del primo 10% delle lezioni, verranno
sostituiti dai candidati idonei, fatta salva la precedenza degli uditori.
Discipline oggetto delle prove di selezione
Gli aspiranti per la sezione “Conduzione del Mezzo Navale” saranno ammessi al Corso a seguito del superamento di prove
selettive che riguarderanno il programma delle seguenti discipline (V anno Scuola Media Superiore):
1. Navigazione – Meteorologia – TTTM – Diritto della Navigazione
2. Matematica
3. Lingua Inglese
4. Storia, letteratura, cronaca e arti del 900
5. Informatica
Gli aspiranti per la sezione “Gestione degli Apparati e Impianti di Bordo” saranno ammessi al Corso a seguito del
superamento di prove selettive che riguarderanno il programma delle seguenti discipline (V anno Scuola Media Superiore):
1. Macchine e Impianti tecnici
2. Matematica
3. Lingua Inglese
4. Storia, letteratura, cronaca e arti del 900
5. Informatica
Il colloquio motivazionale è svolto con uno specialista in psicologia del lavoro.
Moduli del corso di studi e Certificazioni STCW
L’attività didattica sarà svolta approfondendo temi e sviluppando competenze, abilità e conoscenze afferenti alle seguenti
Macro Aree Disciplinari Comuni:
METODOLOGIA DELL’APPRENDIMENTO E DELLA RICERCA
THE HUMAN ELEMENT
ORGANIZZAZIONE E INDIRIZZI AZIENDALI
TUTELA AMBIENTALE
MATEMATICA
SAFETY
FISICA
COSTRUZIONE NAVALE
INFORMATICA
MANOVRA E GOVERNO DELLA NAVE
GIURIDICA
TEORIA DELLA NAVE E GESTIONE DEL CARICO
INGLESE
Indirizzo “Conduzione del Mezzo”:
COMUNICAZIONI
TENUTA DEI REGISTRI DI BORDO
AREA GIURIDICO – ECONOMICO - GESTIONALE
ELETTROTECNICA ED ELETTRONICA
NAVIGAZIONE
SISTEMI AUTOMATIZZATI
METEOROLOGIA E OCEANOGRAFIA
SUPPORTI ELETTRONICI ALLA NAVIGAZIONE
ESERCITAZIONI DI GUARDIA IN PLANCIA
Indirizzo “Gestione Apparati e Impianti Marittimi”
SISTEMI DI AUTOMAZIONE
IMPIANTI AUSILIARI
ELETTROTECNICA ED ELETTRONICA
MANUTENZIONE PROGRAMMATA
ESERCITAZIONI DI GUARDIA IN SALA MACCHINE
TECNOLOGIA MECCANICA
TENUTA DEI REGISTRI
MACCHINE
TECNOLOGIE A BASSO IMPATTO ENERGETICO
Durante il corso di studi gli allievi frequenteranno, a titolo gratuito, i corsi di preparazione al conseguimento delle seguenti
certificazioni STCW:
3 di 6
FONDAZIONE G. CABOTO
SCUOLA SUPERIORE DI TECNOLOGIA PER IL MARE
Tutti
BASIC TRAINING
FAMILIARIZZAZIONE CHIMICHIERE, GASIERE E PETROLIERE
SICUREZZA GASIERE
SICUREZZA CHIMICHIERE
SICUREZZA PETROLIERE
SECURITY DUTIES
Indirizzo “Conduzione del Mezzo”:
GMDSS
RADAR
RADAR ARPA
ECDIS
All’inizio del corso verranno consegnati ai partecipanti i programmi modulari personalizzati che terranno conto anche di eventuali
crediti posseduti dai candidati.
Diploma di tecnico superiore
Il diploma di Tecnico Superiore costituisce titolo per l’accesso ai pubblici concorsi ai sensi dell’articolo 5, comma 7, del D.P.C.M
25 gennaio 2008.
Per favorirne la circolazione in ambito nazionale e comunitario, il diploma è corredato da un supplemento predisposto secondo il
modello EUROPASS. Il supplemento è rilasciato dall’istituzione scolastica di riferimento della Fondazione ITS.
Certificazione e riconoscimento dei crediti formativi
E’ assicurata una certificazione delle competenze acquisite anche in caso di mancato completamento del percorso formativo.
Privacy
I dati personali dei richiedenti la partecipazione al corso verranno trattati dall’amministrazione dell’Istituto ai soli fini
dell’organizzazione e realizzazione del corso e per il rilascio dell’eventuale certificazione nel rispetto del D.L 196/2003.
Gaeta 15/09/2014
Cesare d’Amico
PRESIDENTE
4 di 6
FONDAZIONE G. CABOTO
SCUOLA SUPERIORE DI TECNOLOGIA PER IL MARE
ALLEGATO 1
PUNTEGGI PROVE DI SELEZIONE E TITOLI
1. Punteggio voto maturità
Il diploma di maturità incide per 10/100 sul punteggio finale dei candidati
VOTO DI
MATURITA'
DALL'A. S.
1998/99
100 e lode
100
99
98
97
96
95
94
93
92
91
90
89
PUNTEGGIO
10
9,75
9,5
9,25
9
8,75
8,5
8,25
8
7,75
7,5
7,25
7
VOTO DI
MATURITA'
DALL'A. S.
1998/99
88
87
86
85
84
83
82
81
80
79
78
77
76
PUNTEGGIO
6,75
6,5
6,25
6
5,75
5,5
5,25
5
4,75
4,5
4,25
4
3,75
75
74
73
72
71
70
69
68
67
66
65
64
63
62
61
60
3,5
3,25
3
2,75
2,5
2,25
2
1,75
1,5
1,25
1
0,8
0,6
0,4
0,2
0,1
2. Curriculum Scolastico – Formativo
Concorrono alla attribuzione di tale punteggio la media dei voti conseguiti al 3°, 4° anno e Ammissione
all’esame di Maturità. Il curriculum scolastico incide per max 5/100.
Media dei voti
6
6,5
7
7,5
8
8,5
9 - 10
Terzo
0,25
0,5
0,75
1
1,5
2
2
Anno di corso
Quarto
Ammissione
0,25
0
0,4
0,1
0,6
0,3
0,8
0,4
1
0,5
1,5
0,5
2
1
3. Punteggio Prove di selezione
Le prove di selezione attribuiscono un punteggio fino a 85/100
a. Prova scritta: consiste in una prova costruita su 60 quesiti con quattro risposte ciascuno. Per
ciascun quesito con risposta corretta viene assegnato 0,5 punti. Per ogni risposta errata viene
sottratto 0,2. Per ogni risposta non data 0. Il punteggio massimo del test è di 30/100.
b. Colloquio interdisciplinare e Motivazionale: consisterà in una prova atta a verificare il
possesso delle competenze linguistiche, culturali, tecniche, scientifiche e l’elemento
motivazionale dell’allievo. Il punteggio massimo del Colloquio è di 55/100.
5 di 6
FONDAZIONE G. CABOTO
SCUOLA SUPERIORE DI TECNOLOGIA PER IL MARE
POTRANNO ESSERE AMMESSI AL COLLOQUIO INTERDISCIPLINARE E
MOTIVAZIONALE QUEI CANDIDATI CHE AVRANNO OTTENUTO ALLA PROVA
SCRITTA UN PUNTEGGIO MINIMO DI 15/100
ALLEGATO 2
FASCE DI REDDITO ISEE PER LA DETERMINAZIONE DELLA QUOTA ALLOGGIO E BUONI PASTO
I.S.E.E. 2013
Da 0,00 a
12.000,00
Da 12.000,01 a
25.000,00
Oltre 25.000,00
Contributo Buoni pasto
5,16
3,50
0,00
Contributo Alloggio
(Per sistemazioni in Hotel
50%
30%
0,00
Convenzionato ½ Pensione)
6 di 6
Author
Документ
Category
Без категории
Views
0
File Size
400 Кб
Tags
1/--pages
Пожаловаться на содержимое документа