close

Enter

Log in using OpenID

DECRETO n. 409 del 30/07/2014

embedDownload
ASL di Brescia – Sede Legale: viale Duca degli Abruzzi, 15 – 25124 Brescia
Tel. 030.38381 Fax 030.3838233 - www.aslbrescia.it - [email protected]
Posta certificata: [email protected]
Codice Fiscale e Partita IVA: 03436310175
DECRETO n. 409
del 30/07/2014
Cl.: 1.1.02
OGGETTO:
Affidamento della fornitura del principio attivo Rivaroxaban. (CIG:
5823894D5A). Procedura negoziata espletata in aggregazione con
l’A.O. Carlo Poma di Mantova e l’ASL di Lodi: Aggiudicazione.
Il DIRETTORE GENERALE - Dr. Carmelo Scarcella
nominato con D.G.R. IX/001088 del 23.12.2010
Acquisito il parere di legittimità del
DIRETTORE AMMINISTRATIVO F.F.
Dott. Gian Franco Tortella
_________________________________________________________________
IL DIRETTORE GENERALE
Premesso che:
- con gli articoli 26 e 27 della legge 23.12.1999, n. 488, e gli articoli 58 e 59 della
legge 23.12.2000, n. 388, è stato delineato un sistema centralizzato per la
razionalizzazione degli acquisti di beni e servizi da parte delle Pubbliche
Amministrazioni;
- con decreto legge del 18.09.2001, n. 347, convertito con legge del 16 novembre
2001, n. 405, si è disposto che le Regioni adottino iniziative necessarie affinché le
Aziende Sanitarie e le Aziende Ospedaliere aderiscano a tale sistema, ad
eccezione che per singoli acquisti per i quali sia dimostrata la non convenienza;
Premesso, altresì, che:
- con Decreti D.G. n. 245 del 17.04.2014 e n. 368 del 03.07.2014 si è provveduto
a formalizzare l’adesione alla Convenzione ARCA Farmaci III, rispettivamente per
la fornitura di farmaci in PHT e farmaci in distribuzione diretta;
- nella citata Convenzione non è prevista la fornitura del principio attivo in oggetto
e del relativo prodotto (farmaco Xarelto);
Atteso che:
- come evidenziato nei Decreti menzionati, ai quali integralmente si rimanda, l’ASL
di Milano 2 (già capofila per la fornitura di farmaci in PHT – Decreto D.G. di presa
d’atto n. 230/2012 e Decreto D.G. n. 457/2012) è stata incaricata di gestire
apposita procedura di appalto per l’affidamento della fornitura dei lotti non
aggiudicati da ARCA e dei prodotti non presenti in Convenzione;
- l’ASL di MI2, in attesa della conclusione della procedura di gara di cui sopra, ha
prorogato i contratti stipulati in ragione dei Decreti D.G. summenzionati e
successivamente prorogati con Decreti D.G. nn.: 274 del 29.05.2013, 504 del
17.10.2013, 13 del 10.01.2014, 233 del 10.04.2014 e 399 del 24.07.2014, sino
al 30 settembre 2014;
- il farmaco Xarelto (principio attivo Rivaroxaban) non è previsto nella procedura di
appalto condotta dall’ASL di Milano 2 e formalizzata con Decreti D.G. n. 230/2012
e n. 254/2012; pertanto l’Azienda ha gestito l’approvvigionamento sino al
30.06.2014 mediante affidamento diretto alla ditta produttrice;
- con nota mail del 07.04.2014 il Servizio Farmaceutico aziendale ha inviato all’ASL
MI 2 il fabbisogno annuale di Xarelto 20mg e 15mg, per l’inserimento della
specialità medicinale nella procedura in fase di istruttoria;
Atteso, altresì, che:
- la fornitura del prodotto in argomento non può subire interruzioni e che,
pertanto, il Servizio Farmaceutico aziendale, con nota del 16.06.2014 (prot. gen.
n. 83623 del 24 giugno 2014) ha inviato richiesta di approvvigionamento,
declinando contestualmente i fabbisogni;
- in attesa della definizione dell’appalto aggregato, condotto dall’ASL MI2, si è
ritenuto opportuno procedere all’espletamento di una procedura di gara, ai sensi
dell’art. 57, comma 2, D. Lgs. n. 163/2006;
- in ossequio alle disposizioni contenute nella D.G.R. n. X/1185/2013, con nota
mail del 23.06.2014, si è provveduto ad inviare alle Aziende Sanitarie ed alle
Aziende Ospedaliere dell’Unione di Acquisto AIPEL, la richiesta di valutare
l’eventuale interesse alla gestione della gara in aggregazione;
- l’A.O. Carlo Poma di Mantova (nota prot. ASL n. 0083615 del 24 giugno 201) e
l’A.S.L. di Lodi (nota prot. ASL n. 0083618 del 24 giugno 2014) hanno
_________________________________________________________________
comunicato la volontà di procedere congiuntamente, declinando contestualmente
i fabbisogni annuali;
Dato atto che:
- il farmaco Xarelto è prodotto dalla ditta Bayer Spa;
- la procedura di appalto – condotta dall’ASL di Brescia, in qualità di capofila e
gestita con la Piattaforma Informatica Sintel - ha seguito le forme della procedura
negoziata, senza previa pubblicazione di un bando di gara, ai sensi dell’art. 57,
comma 2 del D. Lgs. n. 163;
- con nota prot. n. 0082785/14 del 23.06.2014 si è proceduto alla pubblicazione
della procedura di gara sulla piattaforma Sintel, per un importo a base d’asta di €
708.398,12 (IVA esclusa), per il periodo di un anno, definendo quale termine per
la presentazione dell’offerta il giorno 11 luglio 2014 ore 12.00;
Dato atto, altresì, che:
- entro il termine stabilito la ditta Bayer Spa ha presentato regolare ed idonea
offerta che prevede uno sconto del 43,35 % rispetto al prezzo al pubblico, per un
importo complessivo di € 401.302,92 (IVA esclusa), di cui € 380.270,00 (IVA
esclusa) - € 418.297,00 (IVA compresa) di competenza dell’ASL di Brescia;
- il rapporto contrattuale con la ditta aggiudicataria avrà decorrenza dal 01 agosto
2014 e validità sino alla data di attivazione dell’appalto condotto dall’ASL di MI2
e, comunque, non oltre il 31 luglio 2015;
- il contratto stipulato avrà efficacia anche per le Aziende aggregate che
provvederanno autonomamente alla gestione operativa dello stesso;
Precisato che sono state avviate le procedure per espletare i controlli disciplinati
dall'art. 11 del D. Lgs. n. 163/2006;
Precisato, altresì, che qualora i suddetti controlli dovessero evidenziare criticità non
sanabili, si procederà alla revoca dell'aggiudicazione per la Ditta interessata;
Richiamate:
- la D.G.R. Lombardia n. 4334 del 26.10.2012, avente ad oggetto “Determinazioni
in ordine alla gestione del servizio socio sanitario regionale per l’esercizio 2013”
(Regole 2013), nonché la D.G.R. Lombardia n. 1185 del 20.12.2013 avente ad
oggetto “Determinazioni in ordine alla gestione del servizio socio sanitario
regionale per l’esercizio 2014” (Regole 2014), che sottolineano l’obbligo di
procedere a forme di acquisto di beni ed affidamento di servizi mediante
procedure consorziate al fine di acquisire maggiore forza contrattuale verso i
fornitori;
- la deliberazione D.G. n. 763 del 05.11.2003, ad oggetto ”Accordo Interaziendale
per procedura aggregate di acquisto di beni e servizi”;
Richiamate, altresì, le Linee guida per l’espletamento di gare in forma aggregata
nell’ambito dell’Unione d’Acquisto “Aipel” adottate con Decreto D.G. n. 170 del
28.3.2013;
Evidenziato che, vista la manifestazione della volontà dell’Azienda espressa con
l’invio all’ASL di Milano 2 – per richiesta di ARCA, del fabbisogno della specialità
medicinale Xarelto, a parziale deroga di quanto stabilito dal Regolamento aziendale
disciplinante le procedure di acquisto, approvato con Decreto D.G. n. 287/2013, con
il presente atto si formalizza unicamente la fase di aggiudicazione dell’appalto;
Atteso che i fabbisogni delle Aziende procedenti ed i prezzi aggiudicati sono nel
dettaglio descritti nell’Allegato “A”, parte integrante e sostanziale del presente atto;
Precisato che in ottemperanza a quanto stabilito dal D.Lgs. 163/2006, si provvede a
nominare il Dr. Fulvio Lonati, Direttore del Dipartimento Cure Primarie, quale
Direttore dell’Esecuzione del Contratto;
_________________________________________________________________
Vista
la
proposta
presentata
dal
Dirigente
Responsabile
dell’U.O.
Approvvigionamenti, Dott.ssa Elena Soardi che attesta, in qualità di Responsabile del
procedimento, la regolarità tecnica del presente provvedimento nonché la conformità
al disposto dell’art. 13, comma 17, della L. R. 30.12.2009, n. 33;
Vista l’attestazione della Responsabile dell’U.O. Programmazione e Bilancio, Dott.ssa
Lara Corini, in merito alla regolarità contabile;
Acquisito il parere di legittimità del Direttore Amministrativo f.f., Dott. Gian Franco
Tortella;
DECRETA
a)
b)
c)
d)
e)
f)
g)
h)
i)
j)
k)
di affidare la fornitura del farmaco Xarelto alla ditta Bayer Spa che ha presentato
valida e regolare offerta, per complessivi € 401.302,92 (IVA esclusa) - €
441.433,21 (IVA compresa), di cui € 380.270,00 (IVA esclusa) - € 418.297,00
(IVA compresa) di competenza dell’Asl di Brescia;
di dare atto che il rapporto contrattuale con la ditta aggiudicataria avrà
decorrenza dal 01 agosto 2014 e validità sino alla data di attivazione dell’appalto
condotto dall’ASL di MI2 e, comunque non oltre il 31 luglio 2015;
di dare atto che il contratto stipulato avrà efficacia anche per le Aziende
aggregate, che provvederanno autonomamente alla gestione operativa dello
stesso;
di dare atto che sono state avviate le procedure per espletare i controlli
disciplinati dall'art. 11 del D. Lgs. n. 163/2006;
di dare atto, altresì, che qualora i suddetti controlli dovessero evidenziare
criticità non sanabili, si procederà alla revoca dell'aggiudicazione per la Ditta
interessata;
di dare atto che i fabbisogni delle Aziende procedenti ed i prezzi aggiudicati sono
nel dettaglio descritti nell’Allegato “A”, parte integrante e sostanziale del
presente atto;
di nominare, in ottemperanza a quanto stabilito dal D.Lgs. 163/2006, il Dr.
Fulvio Lonati, Direttore del Dipartimento Cure Primarie, quale Direttore
dell’Esecuzione del Contratto;
precisare che il costo derivane dal presente provvedimento, stimato in €
380.270,00 (IVA esclusa), € 418.297,00 (omnicomprensivi), trova riferimento
nella Contabilità Aziendale - Bilancio Sanitario al conto “Farmaci in PHT” cod.
40.01.102 come segue:
€ 175.000,00 (IVA compresa) al pds n. 550/2014;
€ 243.297,00 (IVA compresa) al pds n. 550/2015;
di porre in capo al Responsabile dell’U.O. Assistenza Farmaceutica il costante
monitoraggio dei consumi e dei conseguenti costi relativi alla fornitura in oggetto
in relazione alle assegnazioni regionali per l’anno 2014 (Decreto D.G. n.
220/2014) ed alle future assegnazioni per l’anno 2015;
di dare atto che il presente provvedimento è sottoposto al controllo del Collegio
Sindacale in conformità ai contenuti dell’art. 3-ter del D.Lgs. n. 502/1992 e
s.m.i. e dell’art. 12, comma 12, della L.R. n. 33/2009;
di disporre, a cura della U.O. Affari Generali, la pubblicazione all’Albo on-line –
sezione Pubblicità legale - ai sensi dell’art. 18 della L.R. n. 33/2009 e dell’art. 32
della L. n. 69/2009.
_________________________________________________________________
Firmato digitalmente dal Direttore Generale
Dr. Carmelo Scarcella
Xarelto 20 mg
Xarelto 15 mg
Rivaroxaban compresse
Rivaroxaban compresse
Nome comm.le
€ 138,88
€ 92,59
43,35
43,35
Prezzo a
%
base d'asta sconto
a
offerta
confezione
(IVA
esclusa)
€ 78,68
€ 52,45
1594
5260
Prezzo a
Quantità
confezione presunta in
offerto IVA flaconi
escusa
€ 125.415,92 42 cpr
€ 275.887,00 28 cpr
€ 78,68
€ 52,45
Prezzo unit. X Confezi Prezzo x
quantità (IVA oname CF
esclusa)
nto in
dosi
TOTALE COMPLESSIVO: € 401.302,92 (IVA ESCLUSA)= € 441.433,21 (IVA COMPRESA)
TOTALE ASL LODI: € 17.308,80 (IVA ESCLUSA)= 19.039,68 (IVA COMPRESA)
N. 60 CONFEZIONI ANNO XARELTO 15 MG: IMPORTO € 4.720,80 (IVA ESCLUSA)
ASL LODI: N. 240 CONFEZIONI ANNO XARELTO 20 MG: IMPORTO € 12.588,00 (IVA ESCLUSA)
TOTALE AO CARLO POMA MANTOVA: € 3.724,12 (IVA ESCLUSA)= € 4.096,53 (IVA COMPRESA)
N. 34 CONFEZIONI ANNO XARELTO 15 MG: IMPORTO € 2.675,12 (IVA ESCLUSA)
AO CARLO POMA MANOVA: N. 20 CONFEZIONI ANNO XARELTO 20 MG: IMPORTO € 1.049,00 (IVA ESCLUSA)
TOTALE ASL DI BRESCIA: € 380.270 (IVA ESCLUSA)= € 418.297,00 (IVE COMPRESA)
N. 1500 CONFEZIONI ANNO XARELTO 15 MG: IMPORTO € 118.020 (IVA ESCLUSA)
ASL DI BRESCIA: N. 5000 CONFEZIONI ANNO XARELTO 20 MG: IMPORTO € 262.250,00 (IVA ESCLUSA)
Fabbisogno Aziende aggregate:
Totale lotto offerto – IVA esclusa: € 401.302,92
1
Lotto Cod. Descrizione
Eusis
10
10
038744138
038744189
% COD.
IVA MINSAN AIC
Offerta economica procedura per l'affidamento della fornitura per principio attivo Rivaroxaban compresse per un periodo di 12 mesi –
B01AF01
B01AF01
COD. ATC
Allegato A
Author
Document
Category
Uncategorized
Views
0
File Size
140 KB
Tags
1/--pages
Report inappropriate content