close

Enter

Log in using OpenID

AVVISO PUBBLICO F S E 2007-08-I.C

embedDownload
L’attività oggetto del presente Bando rientra nel Piano Integrato di Istituto, ed è co-finanziata dal Fondo Sociale Europeo
nell’ambito del Programma Operativo Nazionale “Competenze per lo Sviluppo” 2007-2013 a titolarità del Ministero dell'Istruzione,
della Università e della Ricerca-Dipartimento per la Programmazione-Direzione Generale per gli Affari Internazionali Uff. IV.
I.P.S.A.R. “LE STREGHE”
Sede Centrale, Presidenza, Uff. di Segreteria: Via S. Colomba 52/A - 82100 Benevento
Tel. 0824-363486 Fax 0824-363487
Web www.ipsarlestreghebn.it e-mail: [email protected] p.e.c.: [email protected]
Prot. n. 2142/C26
CUP B86G13000560007
Benevento, 07/04/2014
All’Albo dell’Istituto
Al sito web www.ipsarlestreghebn.it
Programma Operativo Nazionale
Fondo Sociale Europeo
“Competenze per lo sviluppo”– Piano Integrato 2013
Codice Progetto
C-5-FSE-2013-153
Titolo Progetto
“MADE IN ITALY”
C.I.G.
57008076C1
Importo I.V.A. inclusa
€ 18940,00
VISTO il testo del Programma Operativo Nazionale 2007 IT 05 1 PO 007 “Competenze per lo Sviluppo” relativo al
Fondo Sociale Europeo, Obiettivo Convergenza 2007/2013;
VISTA la circolare AOODGAI/2373 del 26/02/2013 del Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca Dipartimento per la Programmazione - Direzione Generale per gli Affari Internazionali - Uff. IV Programmazione e
Gestione dei Fondi Strutturali Europei e Nazionali per lo Sviluppo e la Coesione Sociale avente per oggetto
“Programmazione dei Fondi Strutturali 2007/2013 - Avviso per la presentazione delle proposte relative alle Azioni
previste dal Programma Operativo Nazionale - Competenze per lo Sviluppo - 2007IT051PO007” - finanziato con il FSE Piano integrato per l’anno scolastico 2013/14;
VISTA l’autorizzazione AOODGAI-8440 del 02/08/2013 del Ministero dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca –
Dipartimento per la Programmazione - Direzione Generale per gli Affari Internazionali - Uff. IV Programmazione e
Gestione dei Fondi strutturali europei e nazionali per lo Sviluppo e la Coesione Sociale avente per oggetto
“Programmazione dei Fondi Strutturali 2007/2013 - Programma Operativo Nazionale - Competenze per lo Sviluppo 2007IT051PO007” - finanziato con il FSE - Circolare AOODGAI prot. n. 2373 del 26/02/2013 - Autorizzazione Piano
Integrato - Anno scolastico 2013/2014;
VISTA la nota AOODGAI-8483 del 07/08/2013 del Ministero dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca Dipartimento per la Programmazione - Direzione Generale per gli Affari Internazionali - Uff. IV Programmazione e
Gestione dei Fondi strutturali europei e nazionali per lo Sviluppo e la Coesione Sociale avente per oggetto
“Programmazione dei Fondi Strutturali 2007/2013 – Programma Operativo Nazionale - Competenze per lo Sviluppo 2007IT051PO007” finanziato con il FSE. Circolare AOODGAI prot. n. 2373 del 26/02/2013 - Autorizzazione Piano
Integrato - Anno scolastico 2013/2014. Precisazioni;
TENUTO CONTO che questo Istituto, con la predetta nota, è stato autorizzato ad attuare, nell’ambito del Programma
Operativo Nazionale 2007/13, per le annualità 2013/14 il proprio Piano Integrato degli Interventi F.S.E.;
VISTE le Disposizioni ed Istruzioni per l'attuazione delle iniziative cofinanziate dai Fondi Strutturali Europei
Programmazione 2007-2013- Fondo Sociale Europeo - Fondo Europeo Sviluppo Regionale - Edizione 2009 Prot. n.
AOODGAI/ 749 del 6 Febbraio 2009;
1
CONSIDERATA la necessità di reperire agenzie e società specializzate nella logistica dei trasporti e dei servizi turistici,
per l'attuazione del tirocinio/stage da svolgere in Italia per un impegno totale di 120 ore, suddivise in 10 ore
propedeutiche e di 110 ore di stage da svolgere in azienda
IL DIRIGENTE SCOLASTICO
indice il presente Bando di Gara per l’acquisto di un “pacchetto completo” relativo alla realizzazione del progetto di
cui all’Obiettivo C Azione 5 - Tirocini/Stage (In Italia e nei Paesi UE) del Programma Operativo Nazionale
“Competenze per lo sviluppo”– Finanziato con il FSE – anno scolastico 2013/2014 – Codice Progetto C-5-FSE-2013153, Titolo Progetto “ MADE IN ITALY”, da svolgere in Italia, preferibilmente nelle regioni Campania, Lazio e Puglia.
ART. 1: IMPORTO TOTALE
L’importo totale a base di gara è pari a € 18940,00 (diciottomilanovecentoquaranta/00)IVA inclusa, così suddivisi:
 € 15340,00 (quindicimilatrecentoquaranta/00) IVA inclusa per soggiorno (viaggi, vitto e alloggio in un Hotel
tre/quattro stelle per 18 allievi e 2 tutor ) per tutta la durata del soggiorno;
 € 3600,00 (tremilaseicento/00) IVA inclusa per n. 1 tutor aziendale, che dovrà essere individuato all’interno
dell’organico dell’azienda ospitante e che sarà impegnato dapprima nelle attività didattiche propedeutiche e
successivamente nella gestione del gruppo in azienda, per un numero complessivo di 10 + 110 ore (totale 120
ore) e retribuito con un importo orario di 30 €/ora.
L’importo a base di gara è soggetto solo a ribasso.
Non sono ammesse offerte in aumento o condizionate. L’importo predetto è comprensivo di tutte le somme previste
per la realizzazione del progetto. Questo Istituto procederà al pagamento, previa presentazione di regolare fattura,
solo dopo l’accreditamento all’Istituto del finanziamento da parte del M.I.U.R.
ART. 2: SERVIZI RICHIESTI PER IL TIROCINIO/STAGE
L’offerta relativa allo stage e tirocinio in Italia (qualità dell’offerta formativa) deve comprendere i seguenti servizi e
attività:
1. Soggiorno per tirocinio stage in Italia della durata di 120 ore, relativo alla figura di addetto al settore Cucina,
settore Sala e settore Ricevimento di strutture ricettive operanti nel settore del turismo internazionale di
categoria 4 o 5 stelle di cui:
 10 h dedicate all’attività di sensibilizzazione e orientamento all’inserimento in azienda, sulle tematiche del
mondo del lavoro in generale e del profilo professionale prescelto;
 110 h di attività di stage (aprile/maggio) presso rinomate strutture ricettive che accolgono prevalentemente
turismo culturale internazionale con un “turn over” particolarmente elevato.
2. Lo stage si dovrà svolgere in aziende ricettive (quattro/cinque stelle) preferibilmente delle regioni Campania,
Lazio e Puglia;
3. Le attività di orientamento e di bilancio delle competenze dovranno essere svolte, in orario extrascolastico,
presso azienda ricettiva locale di pari categoria (4 o 5 stelle);
4. L’attività di stage deve assicurare la presenza di tutor aziendali che verranno retribuiti, a parte rispetto ai costi
dello stage, con € 3.600,00 omnicomprensivi (come previsto dal formulario dell’Azione C5 );
5. Partecipanti: n. 18 alunni ( n.14 settore cucina, n.3 settore sala e n.1 settore ricevimento), oltre n. 4 docenti
accompagnatori tutor della scuola (che si alterneranno una settimana ciascuno, nei 15 giorni di durata dello
stage);
6. Gli allievi sono di età compresa tra i 16 e i 20 anni;
7. Vitto e alloggio (pensione completa/bevande incluse) per tutti i partecipanti;
8. Escursioni nei giorni liberi dalle lezioni o attività formative;
9. Visite nel tempo libero nei maggiori luoghi di interesse artistico e culturale del territorio ospitante;
10. Copertura assicurativa di infortuni, assistenza sanitaria e danni contro terzi per tutti i componenti per l’intera
durata dello stage;
11. Servizio di trasporto che dovrà comprendere:
2
 Transfer dall’Istituto “Le Streghe” alle strutture ricettive e viceversa.
12. Descrizione dettagliata dell’organizzazione del viaggio-soggiorno tirocinio stage (organizzazione del trasportotrasferimenti, soggiorno, le strutture utilizzate (denominazione, luogo, n. telefonici) per le attività di formazione,
didattiche, e di laboratorio.
La realizzazione del modulo progettuale prevede l’impiego di n. 1 Tutor Aziendale, indicato dall’Azienda sede di
effettuazione dello stage, che svolgerà la funzione di operatore esperto per la formazione degli allievi, coordinando al
contempo l’impegno degli allievi in azienda. Le fasi di sviluppo e i contenuti del progetto saranno pianificati
dall’Azienda in collaborazione con l’Istituzione Scolastica. A tal fine, ai sensi della normativa vigente e conformemente
alle disposizioni attuative del Fondo Sociale Europeo, il tutor aziendale sarà indicato direttamente dall’Azienda e
ricoprirà il ruolo di esperto esterno.
13. Per l’attività di accoglienza e orientamento, da svolgersi contestualmente all’attività di tirocinio/stage, devono
essere previste escursioni con autobus G.T che devono prevedere:
a) Escursioni/ingressi ai luoghi da visitare + guida turistica (visite a musei, spettacoli teatrali, escursioni ai principali
luoghi e/o monumenti caratteristici della città o zone limitrofe);
b) pranzo presso struttura ristorativa;
14 Vitto e alloggio per il soggiorno tirocinio/stage (camere singole per i tutor e doppie/triple per gli studenti),
pensione completa per i quattro tutors accompagnatori, mezza pensione (cena), per gli studenti stagisti.
N.B. Il pasto serale dovrà essere un pasto completo.
Per tutti i partecipanti l’ospitalità dovrà essere assicurata in un solo hotel che garantisca al suo interno attività
pomeridiane e/o serali, con accesso internet free;
15. Descrizione dettagliata dell’organizzazione giornaliera del viaggio-soggiorno stage (organizzazione del trasportotrasferimento, soggiorno, strutture denominazione, luogo, numeri telefonici) sia quelle destinate ad alloggio
(sistemazione nelle stanze con servizi igienici), sia quelle previste per le attività didattiche di formazione e delle
escursioni con i luoghi da visitare;
16. Il tutor aziendale dovrà:
 pianificare e facilitare i percorsi di inserimento e di apprendimento degli allievi in Azienda;
 creare le condizioni per il migliore processo di apprendimento delle allieve individuando possibili strategie di
interventi;
 garantire la qualità e l’efficacia del percorso di formazione co-progettato dalla Scuola e dall’Azienda;
 gestire le relazioni con i soggetti esterni all’Azienda;
 verificare e valutare insieme ai tutors scolastici le attività e i progressi degli studenti e l’efficacia del processo
formativo;
 partecipare ad eventuali incontri propedeutici per la realizzazione delle attività;
 espletare le attività di somministrazione e tabulazione dei materiali di esercitazione, test di valutazione in entrata,
in itinere e finali;
 predisporre la relazione finale sull’intervento svolto e la scheda analitica delle competenze acquisite per ciascun
allievo;
 compilare il registro didattico nelle parti di propria competenza;
 inserire i dati di propria competenza nel Sistema Gestione dei Piani e Monitoraggio dei Piani dell’Autorità di
Gestione dei PON.
ART. 3: CONDIZIONI PER L’AMMISSIONE ALLA GARA
Per essere ammessi alla gara è necessario possedere i seguenti requisiti:
1. Iscrizione alla C.C.I.A.A. in cui sia esplicitato chiaramente il possesso delle licenze per lo svolgimento di attività
richieste dall’oggetto (es. attività di Agenzia /Tour Operator);
2. Abilitazione con regolare licenza rilasciata dagli Enti preposti (Ue, Stati, Regione, Provincia o Comune) ed in possesso
di ogni requisito necessario per lo svolgimento dello soggiorno-stage;
3
3. Per l’eventuale trasferimento in autobus, il conducente che esplica il servizio di transfer deve possedere i requisiti
richiesti ai sensi della C.M. n. 291 del 14/10/92 e n. 623 del 2/10/96 art. 9 comma 8;
4. Documentata esperienza nel settore di pertinenza agenzie turistiche;
5. Esperienza nell’erogazione di formazione sul campo (soggiorno-stage);
6. Essere titolari di una struttura a norma con le leggi vigenti (sicurezza sui luoghi del lavoro, ecc.) e in grado di
assumere la responsabilità tecnica del soggiorno-stage.
L’offerente, a pena di esclusione dalla gara, dovrà allegare all’offerta copia del certificato di Iscrizione alla Camera di
Commercio, comprovante l’attivazione dell’esercizio per le attività richieste dall’oggetto della gara da almeno tre anni.
Tale certificazione potrà essere prodotta in copia fotostatica autenticata e, ai sensi degli art. 18 e 19 del predetto D.P.R.
445/2000 e successive modificazioni, firmata dal rappresentante legale della ditta e presentata unitamente ad una
copia fotostatica del documento di identità dello stesso.
Si fa presente che, al fine di partecipare alle procedure per l'aggiudicazione della fornitura, codesta Spettabile azienda
dovrà allegare al preventivo la documentazione prevista dalla vigente normativa o la sostitutiva dichiarazione se è
prevista, e il D.U.R.C. (Documento Unico di Regolarità Contributiva) in corso di validità o la sostitutiva dichiarazione se
è prevista.
La scuola formalizzerà le convenzioni con gli enti interessati.
ART. 4: TERMINI E MODALITÀ DI PRESENTAZIONE DELLE OFFERTE
Il termine per la presentazione delle offerte, da predisporre e da presentare nel rispetto delle modalità di seguito
indicate è fissato per le entro e non oltre le ore 12.00 del 22/04/2014, presso l’ufficio di Segreteria dell’I.P.S.A.R ”Le
Streghe”, sito in via S. Colomba, 52/A – 82100 Benevento.
Le Aziende interessate, dovranno produrre apposita offerta debitamente sottoscritta dall’Amministratore o Legale
rappresentante, da presentare, a pena di esclusione, in apposito plico sigillato e controfirmato sui lembi di chiusura,
che deve pervenire all’Istituto mediante raccomandata A.R. indirizzata al Dirigente Scolastico dell' I.P.S.A.R. “LE
STREGHE” di Benevento, via S. Colomba 52/A - CAP 82100 o mediante consegna a mano presso l’ufficio di protocollo
della segreteria all’indirizzo suindicato, ovvero a mezzo posta certificata all’indirizzo [email protected]
All’esterno del plico contenente la documentazione richiesta è necessario indicare la dicitura:
“Offerta Per la fornitura di servizi logistici (Obiettivo/Azione C-5-FSE-2013-153 - MADE IN ITALY)”.
l’indirizzo del destinatario;
il nominativo, l’indirizzo e il recapito telefonico e di fax della ditta mittente.
Il plico rimane a esclusivo rischio del mittente ove, per qualsiasi motivo, lo stesso non giunga a destinazione entro il
termine ultimo stabilito. Sarà, pertanto, considerato inaccettabile qualsiasi richiamo per mancato o ritardato arrivo
dell’offerta. Non farà fede il timbro postale ma la data di presentazione apposta dall’Ufficio Protocollo dell’Istituto.
Si procederà all’aggiudicazione anche in presenza di una sola offerta valida che risponda ai requisiti richiesti.
La mancata e/o incompleta presentazione della documentazione, nonché l’inosservanza dei termini e delle prescrizioni
di partecipazione contenute nel presente avviso di selezione pubblica, saranno considerate cause di esclusione dal
procedimento. L’Istituzione scolastica si riserva la facoltà, a proprio insindacabile giudizio, di differire, spostare,
revocare, modificare il presente procedimento di gara o non affidare l’incarico in oggetto, senza alcun diritto dei
concorrenti a rimborso spese o quant’altro.
L’offerta deve essere corredata, a pena di esclusione, di due buste, rispettivamente:
BUSTA A - Plico in busta chiusa recante la dicitura DOCUMENTAZIONE AMMISSIONE GARA debitamente sigillata e
controfirmata su tutti i lembi di chiusura dal legale rappresentante della Impresa offerente, contenente a pena di
esclusione:
L’istanza di partecipazione alla gara, ai sensi degli artt. 46 e 47 del D.P.R. 445/2000, sottoscritta dal legale
rappresentante dell’impresa, con allegata fotocopia del documento d’identità in corso di validità dell’amministratore o
4
legale rappresentante dell’impresa, dovrà contenere le seguenti dichiarazioni:
a) Iscrizione nel Registro delle Imprese presso la competente C.C.I.A.A. per l’attività oggetto del presente appalto e
l’elenco dei legali rappresentanti con relativa qualifica (riportare cognome, nome, data di nascita, luogo di nascita,
luogo di residenza e codice fiscale);
b) l’inesistenza delle cause di esclusione di cui all’art. 38 del D. Lgs. 163/2006;
c) di essere in esercizio da almeno cinque anni con l’attività industriale;
d) di considerare il prezzo offerto remunerativo e di impegnarsi a mantenere valida l’offerta per un periodo di 90 giorni
a decorrere dalla data di scadenza del termine per la presentazione delle offerte;
e) di essere in regola con gli obblighi relativi al pagamento dei contributi assistenziali e previdenziali a favore dei
lavoratori;
f) di essere in regola con gli obblighi relativi al pagamento delle imposte e tasse;
g) di aver tenuto conto, nel redigere le offerte, degli obblighi connessi alle disposizioni in materia di sicurezza e
protezione dei lavoratori nonché alle condizioni di lavoro;
h) di accettare integralmente le condizioni espresse nelle presenti norme di partecipazione;
i) di non essere stata temporaneamente esclusa dalla presentazione di offerte in gare pubbliche;
l) di essere in regola con le prescrizioni sulla sicurezza e salute dei lavoratori di cui al D. Lgs. 81/2008;
m) che il firmatario dell’offerta Tecnico-Economica e di tutti i documenti di gara è il Sig._______ nato a ________ il
________dotato dei poteri necessari per impegnare legalmente la società in virtù di (indicare la fonte dei poteri:
Procura speciale, Delega del CDA, verbale assemblea ordinaria o straordinaria, etc....);
n) di non avere rapporti di controllo o collegamento, a norma dell’art.2359 c.c. oppure di situazioni di identità tra gli
amministratori con altre imprese che hanno partecipato alla gara;
o) di non essersi avvalso di piani individuali di emersione di cui alla Legge n. 383 del 2001 (oppure di essersi avvalsi di
piani individuali di emersione di cui alla Legge n. 383 del 2001, ma che il periodo di emersione si è concluso);
p) di essere in regola con le norme che disciplinano il diritto al lavoro dei disabili ed ottempera alle norme della L. 12
marzo 1999 n. 68;
q) di essere in grado di anticipare le somme richieste per la prenotazione dei servizi compresi nell’offerta (viaggio, vitto,
alloggio);
r) di accettare che il pagamento delle somme spettanti avverrà solo a seguito dell’accreditamento all’ I.P.S.A.R. “Le
Streghe” dei finanziamenti da parte del M.I.U.R.
AVVERTENZE
in ordine alla veridicità delle dichiarazioni dei concorrenti aggiudicatari e non aggiudicatari, l’Istituto appaltante si
riserva di procedere a verifiche a campione, ai sensi dell’art. 71, comma 1 del D.P.R. 445/2000;
qualora da tale controllo emerga la non veridicità del contenuto della dichiarazione sostitutiva, salva l’applicazione
dell’art.76 del D.P.R. 445/2000, l’aggiudicazione sarà revocata, salvo il diritto di questa Amministrazione al risarcimento
del danno;
le dichiarazioni sostitutive rese dai concorrenti hanno valore di piena assunzione di responsabilità da parte dei
dichiaranti e pertanto sono sottoposte al disposto di cui all’art. 76 del D.P.R. 445/2000;
la falsa dichiarazione costituisce causa di esclusione dalla partecipazione a successive gare per ogni tipo di appalto.
BUSTA B – Plico in busta chiusa recante la dicitura OFFERTA TECNICO-ECONOMICA, anch’essa debitamente sigillata,
integra e non trasparente, deve contenere:
 l’indicazione delle località, delle strutture ospitanti per il vitto ed alloggio, l’operativo dei trasferimenti e delle
escursioni con relativa proposta economica ;
 l’importo complessivo a base di gara (Il prezzo di offerta non potrà in nessun caso superare l’importo di €. 18940
(diciottomilanovecentoquaranta/00), comprensivi di qualsiasi onere fiscale, previdenziale e/o contributivo);
 la descrizione della fornitura del servizio (proposta operativa per la destinazione dello stage).
5
Inoltre, relativamente alle spese per il solo vitto e alloggio, occorrerà indicare il costo giornaliero pro-capite per ogni
allievo, da defalcare dall’importo globale in caso di assenza.
Ogni spettanza sarà liquidata direttamente ai soggetti interessati e potrà avvenire solo dopo il rilascio di fatturazione e
solo a seguito di accreditamento delle somme da parte del M.I.U.R.
Nella fatturazione devono essere incluse le quote pro capite degli allievi e deve essere indicato il nominativo del tutor
aziendale.
I soggetti che partecipano alla presente selezione sono tenuti a rispettare le condizioni previste dal seguente
articolato.
Nella offerta di partecipazione dovranno essere compresi i seguenti servizi per l’intero periodo di realizzazione
dell’azione:
 gli stagisti e i docenti accompagnatori dovranno alloggiare in un albergo/residence confortevole, (cat. 3 / 4 stelle)
situato in posizione comoda per il raggiungimento delle sedi dello stage;
 la sistemazione in albergo dovrà prevedere il soggiorno in camera doppia o tripla, con servizi privati per gli stagisti,
e in camera singola con servizi privati per docenti accompagnatori/tutor, (le strutture utilizzate e, sia quelle
destinate all’alloggio, sia quelle previste per attività didattiche, di laboratorio e ricreative dovranno rispettare le
principali normative europee);
 il trattamento di pensione completa per tutti i docenti accompagnatori e per tutti gli stagisti.
 l’assistenza logistico/organizzativa con polizza assicurativa per l’intera durata del soggiorno per tutti i partecipanti
(stagisti e tutor);
 escursioni di un giorno intero (nei giorni di domenica), con pasti nella sede dell’escursione;
 almeno n. 1 postazione per il modulo con connessione Internet, a disposizione dei docente tutor per consentire di
lavorare sulla piattaforma INDIRE e di stampare i documenti necessari richiesti dal PON;
 Trasferimenti in pullman GT A/R Benevento - Destinazione stage (……………);
ART. 5. ESCLUSIONI
Saranno escluse dalla valutazione le domande:
o sprovviste della firma per esteso in originale
o pervenute oltre i termini previsti;
o pervenute con modalità diverse da quelle previste dal presente bando;
o presentate con modello diverso da quello allegato al presente bando;
con il modulo e/o allegati non compilati in ogni loro parte;
ART. 6. MODALITA’ DI SELEZIONE E DI SCELTA
Per l’aggiudicazione della gara sarà utilizzato il criterio dell’offerta economicamente più vantaggiosa ai sensi
dell’art.83 del D.Lgs 163/2006
Il Dirigente Scolastico, acquisite le domande, nominerà la commissione di gara che provvederà alla selezione delle
offerte pervenute utilizzando i criteri di seguito descritti:
Calcolo punteggio qualità:
Variazione delle caratteristiche in direzione di un miglioramento
della qualità dei servizi offerti.
Punti/60
Numero di collaborazioni pregresse nell’organizzazione di stage per conto di
Istituti per i Servizi Enogastronomici. (max 15 punti)
N. 3 15 punti
N. 2 10 punti
N. 1 5 punti
Numero di collaborazioni svolte dalle aziende ricettive sede dello stage ospitanti
con istituzioni scolastiche (max 15 punti)
N. 3 15 punti
N. 2 10 punti
N. 1 5 punti
6
Vitto e alloggio degli studenti e degli accompagnatori nella stessa azienda
ricettiva dello stage
10 punti
N. 4 15 punti
N. 3 10 punti
N. 2 5 punti
Numero di escursioni nei luoghi di maggiore interesse artistico e culturale del
territorio ospitante (max 15 punti)
Categoria dell’Hotel
accompagnatore
per il vitto e l’alloggio degli studenti e del tutor
N.3 Stelle
N.4 Stelle
0 punti
5 punti
E
Calcolo Punteggio Offerta Economica
Valutazione dei costi offerti dalle Ditte partecipanti: Max 40 punti su 100.
In particolare i 40 punti relativi al prezzo saranno calcolati nel modo seguente:
punteggio = 40 x prezzo minimo */prezzo offerto**
* prezzo più basso tra tutte le offerte pervenute
** Prezzo indicato da ciascuna ditta offerente a cui occorre attribuire un punteggio
Il GOP aggiudicherà la gara a favore della ditta che, dalla somma punteggio qualità + punteggio prezzo, avrà ottenuto il
punteggio più elevato.
L’Istituto procederà all’assegnazione dell’incarico anche in presenza di una sola offerta
L’istituzione scolastica, quindi, decreterà l’aggiudicazione della gara a favore dell’Agenzia che, dalla somma punteggio
qualità + punteggio prezzo, avrà ottenuto il punteggio più elevato.
Si terrà conto dei servizi aggiuntivi non menzionati nel presente bando (es: eventuali gratuità).
L’aggiudicazione avverrà anche in presenza di un sola offerta pervenuta, purché ritenuta valida e congrua con le
specifiche tecniche richieste nel presente bando di gara, ai sensi dell’art. 69 R.D. 23/5/1924 n. 827.
La scelta dell’azienda avverrà ai sensi del D.I. 1 febbraio 2001, n. 44 - Regolamento concernente le "Istruzioni generali
sulla gestione amministrativo-contabile delle istituzioni scolastiche" e secondo quanto stabilito dal presente articolato.
Si fa presente che, al fine di partecipare alle procedure per l'aggiudicazione della fornitura, codesta Spettabile azienda
dovrà allegare al preventivo la documentazione prevista dalla vigente normativa o la sostitutiva dichiarazione se è
prevista, e il D.U.R.C. (Documento Unico di Regolarità Contributiva) aggiornato o la sostitutiva dichiarazione se è
prevista.
ART. 7: PENALI
In caso di mancata e/o parziale e/o difforme erogazione del servizio, l’Istituzione Scolastica appaltante si riserva di
procedere alla risoluzione del contratto, altresì, si riserva la facoltà di risolvere il contratto, senza alcuna rinuncia ad
eventuale azione giudiziaria, salvo ed impregiudicato risarcimento di eventuali maggiori danni, senza che con ciò la
parte contraente possa pretendere risarcimenti, indennizzi o compensi di sorta.
ART. 8. MODALITA’ DELLA PUBBLICAZIONE DELLA GRADUATORIA
Gli esiti della selezione saranno pubblicati sul sito web e all’Albo della scuola il giorno 2 4 / 0 4 / 2014. Entro cinque
giorni dalla data di pubblicazione della graduatoria di merito si potrà produrre ricorso. Trascorso tale termine e
pubblicata la graduatoria definitiva all’Albo e sul sito web della scuola in data 29/04/2014, si procederà alla stipula
del contratto di prestazione d’opera.
ART. 9. AFFIDAMENTO DELL’INCARICO
L’esito della selezione sarà comunicato direttamente, telefonicamente e/o a mezzo posta, all’azienda individuata.
In caso di mancata attivazione dello stage, l’Istituzione Scolastica si riserva di non procedere all’affidamento
7
dell’incarico.
L’incarico potrà essere attribuito anche in presenza di una sola candidatura, purché rispondente alle esigenze
progettuali e ai requisiti di partecipazione indicati.
L’Azienda individuata presenterà DURC in corso di validità e stipulerà con la scuola una convenzione di contratto di
prestazione d’opera.
Il trattamento economico, previsto dal Piano Finanziario autorizzato, sarà corrisposto a completamento dell’attività e
a seguito dell'effettiva erogazione dei fondi comunitari, in base al numero di ore di attività effettivamente svolte. A tal
proposito gli aspiranti rinunceranno alla richiesta di interessi legali e/o oneri di alcun tipo per eventuali ritardi nel
pagamento, indipendenti dalla volontà di questa Istituzione Scolastica.
Si precisa che i dati forniti saranno trattati esclusivamente ai fini dello svolgimento dell’attività istituzionale
dell’amministrazione, così come disposto dall’art. 13 del D.Lgs. n. 196 del 30 giugno 2003 e successive integrazioni.
ART. 10. INFORMAZIONI GENERALI
L’Azienda, scelta per lo svolgimento di stage, dovrà indicare uno o più tutor aziendali che dovranno:
 Programmare il lavoro e le attività inerenti il modulo di 10 ore, relativo alla fase di orientamento e
sensibilizzazione, predisponendo il materiale didattico necessario, all’inserimento in azienda, sulle tematiche del
mondo del lavoro in generale e del profilo professionale prescelto;
 Valutare, in collaborazione con il Referente per la Valutazione, le competenze in ingresso dei corsisti, al fine di
accertare eventuali competenze già in loro possesso ed attivare misure di individualizzazione del percorso formativo;
 Mettere in atto strategie di orientamento adeguate alle competenze accertate;
 Monitorare il processo di apprendimento, in collaborazione con il Referente per la valutazione e con il tutor
scolastico, con forme di valutazione oggettiva ex ante, in itinere, ex post;
 Predisporre un piano di lavoro ed accompagnare (per le 110 ore) gli alunni nella fase di realizzazione dello
stage in azienda
 Consegnare la scheda di valutazione per ogni corsista al termine del progetto e collaborare alla valutazione
finale delle competenze acquisite
 Relazionare circa le proprie attività
 Collaborare con il Gruppo Operativo del Piano Integrato di Istituto, il tutor sc o la st ic o e il Referente per la
Valutazione e il Facilitatore
 Inserire i dati di propria competenza relativi all’attività svolta nel Piano del Sistema Gestione dei Piani nel sito
www.istuzione.it Fondi Strutturali Programmazione 2007- 2013 per il cui accesso verrà fornita una password.
 Fornire il report finale delle proprie attività
 Annotare puntualmente le ore svolte e documentate con la registrazione delle presenze (Tutor e Allievi), degli
argomenti svolti e del materiale utilizzato nella lezione.
 Produrre obbligatoriamente documentazione chiara e precisa dell'attività svolta, anche ai fini dei controlli
successivi.
ART. 11: - TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI - PRIVACY
1. Tutti i dati personali, di cui dell'I.P.S.A.R. "Le Streghe" - Via S. Colomba 52/A. – 82100 BENEVENTO verrà in possesso
in occasione dell'espletamento dei procedimenti selettivi, saranno trattati ai sensi del D. Lgs. N. 196/03.
2. La presentazione della domanda dovrà contenere, a pena di esclusione, l'esplicito consenso al trattamento dei
propri dati personali, compresi gli eventuali dati sensibili, da parte del personale assegnato all'Ufficio preposto alla
conservazione delle domande ed all'utilizzo delle stesse per lo svolgimento della procedura di selezione. Gli stessi dati
potranno essere messi a disposizione di coloro che, dimostrando un concreto e legittimo interesse nei confronti della
suddetta procedura, ne facciano espressa richiesta ai sensi dell' art. 22 della Legge 7 agosto 1990, n. 241.
3. Il responsabile del procedimento è il D.S.G.A., rag. Roberta Cangiano.
ART. 12 PUBBLICIZZAZIONE
1. Il presente bando, per opportuna conoscenza e pubblicizzazione, viene pubblicato all'albo e sul sito web dell'Istituto,
all’indirizzo www.ipsarlestreghebn.it .
2.Reso noto con ulteriori iniziative.
8
Richiamo alle norme e alle leggi vigenti
 Qualsiasi controversia dovesse insorgere in ordine al contratto tra l’Istituzione Scolastica e la Ditta
Aggiudicataria sarà di competenza dell’Autorità Giudiziaria ordinaria (Foro di Benevento)
Divieto di cessione fornitura
 E’ fatto espresso divieto al fornitore di cedere in subappalto la fornitura senza l’autorizzazione scritta
dell’Istituzione scolastica appaltante, pena la risoluzione del contratto nonché il risarcimento di ogni
conseguente danno.
CONTATTI SCUOLA
Telefono: 0824 363486
Fax: 0824363487
e-mail: [email protected]
pec: [email protected]
Sito: www.ipsarlestreghebn.it
ALLEGATO
Modello domanda di partecipazione
Il Dirigente Scolastico
f/to: Prof.ssa Carmela FORMICOLA
9
ALLEGATO
Domanda di partecipazione da redigersi su carta intestata dell’Azienda.
OGGETTO: Domanda di partecipazione alla gara per l’acquisto di un “pacchetto completo” relativo all’organizzazione ed allo
svolgimento di uno stage e tirocinio in Italia, relativamente al progetto: C-5-FSE-2013-153 dal titolo “MADE IN ITALY”.
Il/ La sottoscritto/a ____________________________________ nato/ a il _________________, residente nel Comune di
_________________________ cap.______, Provincia ___, Stato __________, Via/Piazza
__________________________________n.civ. __________, legale rappresentante dell’Azienda ________________________ con
sede nel Comune di ______________ cap ________ Provincia _________ Stato _______, Via /Piazza
____________________________ n.civ. ___________, con partita IVA n._________________ tel. _______________ fax
________________,
con espresso riferimento all’Azienda che rappresenta, chiede di essere ammesso alla gara in oggetto. A tal fine, consapevole del fatto
che, in caso di dichiarazione mendace, verranno applicate nei suoi riguardi, le sanzioni previste dal codice penale e dalle leggi
speciali in materia di falsità negli atti, oltre alle conseguenze amministrative previste per le procedure relative agli appalti pubblici,
DICHIARA
AI SENSI DEGLI ARTT. 46 E 47 DEL D.P.R. 445/2000 :
 Di essere iscritto nel Registro delle Imprese presso la competente C.C.I.A.A. per l’attività oggetto del presente appalto e
comunica l’elenco dei legali rappresentanti con relativa qualifica (riportare cognome, nome, data di nascita, luogo di
nascita, luogo di residenza e codice fiscale);
 l’inesistenza delle cause di esclusione di cui all’art. 38 del D. Lgs. 163/2006;
 di considerare il prezzo offerto remunerativo e di impegnarsi a mantenere valida l’offerta per un periodo di 90 giorni a
decorrere dalla data di scadenza del termine per la presentazione delle offerte;
 di essere in regola con gli obblighi relativi al pagamento dei contributi assistenziali e previdenziali a favore dei lavoratori;
 di essere in regola con gli obblighi relativi al pagamento delle imposte e tasse;
 di aver tenuto conto, nel redigere le offerte, degli obblighi connessi alle disposizioni in materia di sicurezza e protezione
dei lavoratori nonché alle condizioni di lavoro;
 di accettare integralmente le condizioni espresse nelle presenti norme di partecipazione;
 di non essere stata temporaneamente esclusa dalla presentazione di offerte in gare pubbliche;
 di essere in regola con le prescrizioni sulla sicurezza e salute dei lavoratori di cui al D. Lgs. 81/2008;
 che il firmatario dell’offerta Tecnico-Economica e di tutti i documenti di gara è il Sig._______ nato a ________ il
________dotato dei poteri necessari per impegnare legalmente la società in virtù di (indicare la fonte dei poteri: Procura
speciale, Delega del CDA, verbale assemblea ordinaria o straordinaria, etc....);
 di non avere rapporti di controllo o collegamento, a norma dell’art.2359 c.c. oppure di situazioni di identità tra gli
amministratori con altre imprese che hanno partecipato alla gara;
 di non essersi avvalso di piani individuali di emersione di cui alla Legge n. 383 del 2001 (oppure di essersi avvalsi di piani
individuali di emersione di cui alla Legge n. 383 del 2001, ma che il periodo di emersione si è concluso);
 di essere in regola con le norme che disciplinano il diritto al lavoro dei disabili ed ottempera alle norme della L. 12 marzo
1999 n. 68;
 di essere in grado di anticipare le somme richieste per la prenotazione dei servizi compresi nell’offerta (viaggio, vitto,
alloggio);
 di accettare che il pagamento delle somme spettanti avverrà solo a seguito dell’accreditamento all’ I.P.S.A.R. “Le Streghe”
dei finanziamenti da parte del M.I.U.R.
Timbro e firma
____________________________
Il/la sottoscritt_ autorizza, per le attività connesse al presente bando, al trattamento dei dati personali, ai sensi del D.lgs. n. 196/2003.
_____________________, lì ____/_____/____
10
Author
Document
Category
Uncategorized
Views
0
File Size
1 062 KB
Tags
1/--pages
Report inappropriate content