close

Enter

Log in using OpenID

Aprile 2014 - AREA Science Park

embedDownload
NEWSLETTER
Sommario
□
□
□
□
□
□
Focus on Horizon 2020 - Programma Energy
Opportunità di Formazione, Ricerca e Innovazione
Horizon 2020: Tematiche e Bandi
Eventi del Network
Opportunità di collaborazioni internazionali promosse da
Enterprise Europe Network
On the Web. Website in evidenza
2
3
4
5
6
7
Aprile 2014
Numero 3
A cura di
Ufficio Coordinamento e Internazionalizzazione degli Enti di ricerca regionali
Servizio Formazione, Progettazione e Gestione progetti - AREA Science Park
www.area.trieste.it/coordinamento
FOCUS ON
Horizon 2020 - Programma “Secure, Clean and Efficient Energy”
Con un budget disponibile di € 5.405,40 milioni, ovvero il 7,70% del budget destinato al terzo
pillar “Societal Challenges” di HORIZON 2020, la sfida sociale “Energia sicura, pulita ed
efficiente”, in tempi di crescente scarsità delle risorse e di incremento del fabbisogno di energia,
ha l’obiettivo di condurre l’Europa verso un sistema energetico affidabile, sostenibile e
competitivo.
Abbiamo chiesto un approfondimento a Chiara Pocaterra, National Contact Point dell’APRE –
Agenzia per la Promozione della Ricerca Europea, per il tema “Secure, clean and efficient energy”.
Quali sono le priorità su cui si focalizzano le call per gli anni 2014/2015?
L’attuale Work Programme 2014/2015 si basa su 3 focus specifici: Energy Efficiency, Low Carbon
Energy e Smart Cities; un quarto bando è dedicato alla strumento specifico per le Piccole e Medie
Imprese: SMEs and Fast Track to Innovation for Energy.
In particolare, il bando Energy Efficiency, basandosi sull’esperienza del programma Energia
Intelligente Europa (terminato alla fine del 2013), comprende una serie di attività che mirano a
facilitare la diffusione sul mercato delle tecnologie e dei servizi energetici, promuovere
l’innovazione sociale, eliminando gli ostacoli non tecnologici, promuovendo standard e
accelerando l’attuazione delle politiche energetiche dell’Unione Europea.
La strategia europea sul tema “Energy” dimostra un interesse all’integrazione di più
tematiche. Quali sono le priorità e gli obiettivi in Horizon 2020?
L’approccio multidisciplinare richiede l’integrazione di competenze da diverse discipline
scientifiche e/o settori tecnologici (diversi rispetto al tema “Energia” o all’interno di diverse aree
tecnologiche legate all’energia), per oltrepassare i confini tradizionali.
Occorre valutare le differenti opzioni energetiche sostenibili intersettoriali, in base a criteri tecnici,
ambientali, economici e sociali. Si richiede inoltre la capacità di coinvolgere attori interessati
all’attività, sia nella definizione e nell’attuazione delle soluzioni, sia per garantire i finanziamenti.
Ci può fare un accenno sui Light-House Projects? A chi si rivolgono e che
interesse/obiettivo hanno?
Il focus sulle tecnologie per le città intelligenti (Smart Cities) porterà a soluzioni su scala
commerciale, con un mercato potenziale elevato in settori quali l’efficienza energetica e gli edifici
intelligenti, quartieri e comunità; servizi digitali intelligenti per i cittadini più informati;
identificazione, ottimizzazione e integrazione dei flussi (dati, energia, persone, merci);
infrastrutture digitali e sistemi energetici intelligenti e sostenibili; servizi di mobilità intelligente,
anche attraverso l’utilizzo di applicazioni spaziali.
La sfida è portare in un ambiente urbano soluzioni legate all’energia, ai trasporti e alle TIC,
comprese quelle che si trovano all’incrocio tra questi tre settori, superando le specificità locali. Di
conseguenza, le azioni (e gli attori) che possono garantire la trasferibilità delle soluzioni e creare
il quadro di replicabilità delle soluzioni devono essere prioritarie e premianti. Inoltre, qualsiasi
città può essere una light-house city.
Qual è la posizione delle PMI all’interno della strategia e come viene considerata e
incentivata la loro partecipazione?
La partecipazione industriale al Programma è di fondamentale importanza per lo sviluppo di
nuove generazioni di tecnologie a bassa emissione di carbonio e per entrare sul mercato. Dato il
ruolo centrale delle PMI come fonte di innovazione, crescita e posti di lavoro in Europa, il Work
Programme “Energia” presenta una serie di temi particolarmente mirati sulle esigenze delle PMI,
tra cui il bando specifico e lo strumento dedicato alle PMI.
Quindi, che ci si trovi a preparare una proposta di ricerca e innovazione o una proposta di
innovazione, la partecipazione industriale è fondamentale e la preponderanza deve essere messa
in relazione alla tipologia di proposte che si costruiscono.
La prossima scadenza per la call Smart Cities and Communities è fissata il 7 maggio 2014.
Per maggiori informazioni sul tema e i bandi il sito web di riferimento è il seguente:
http://ec.europa.eu/research/participants/portal/desktop/en/home.html
Serena Pulcini - Sportello APRE FVG Trieste - Ufficio Coordinamento e Internazionalizzazione degli Enti di
ricerca regionali
Coordinamento degli Enti di Ricerca del FVG
2
Newsletter Aprile 2014
OPPORTUNITÀ DI FORMAZIONE, RICERCA E INNOVAZIONE
Premio “Lilian Caraian” per la musica - XXVIII Edizione: Musica da camera
La Fondazione “Lilian Caraian” di Trieste ha bandito il Premio “Lilian Caraian” per la Musica XXVIII Edizione. La partecipazione è riservata a giovani musicisti, nati, residenti o domiciliati nella
Regione Friuli Venezia Giulia e a giovani di qualsiasi nazionalità, purché regolarmente iscritti o
diplomati presso un Conservatorio o Scuola di musica della Regione Friuli Venezia Giulia.
La scadenza per le domande è fissata al 24 aprile.
Il Premio è organizzato in collaborazione con i Conservatori Statali di Musica “Giuseppe Tartini” di
Trieste e “Jacopo Tomadini” di Udine.
Per consultare il Bando di concorso, il sito web di riferimento è il seguente:
http://www.conservatorio.trieste.it/studenti/copy_of_concorsi/premio-lilian-caraianper-la-musica/caraian-bando-2014-musica-da-camera
Progetto RE-SEED - Aperto fino al 7 maggio lo sportello che raccoglie idee di business
basate sui risultati della ricerca
Dedicato a ricercatori, dottorandi o dottori di ricerca, assegnisti e allievi di corsi post laurea del
Friuli Venezia Giulia, l’iniziativa di alta formazione intende offrire nuovi sbocchi occupazionali
creando startup ad alta intensità tecnologica. Oltre alla formazione imprenditoriale, RE-SEED
mette in palio fino a 100 ore di consulenze gratuite e personalizzate, utili per validare un'idea di
business o un progetto di ricerca che potrebbe trasformarsi in impresa. Per partecipare è
sufficiente registrarsi sul sito web compilando il form on-line entro il 7 maggio.
Il progetto RE-SEED vede coinvolti come partner l’Università degli Studi di Udine, Friuli
Innovazione Centro di Ricerca e di Trasferimento Tecnologico e la SISSA - Scuola Internazionale
Superiore di Studi Avanzati.
Per maggiori informazioni e per scaricare la modulistica, il sito web di riferimento è il
seguente: http://www.re-seed.it
Premio TWAS-Lenovo Science Prize 2014
Sono aperte le candidature per il TWAS-Lenovo Science Prize 2014, uno dei riconoscimenti più
prestigiosi conferito agli scienziati del mondo in via di sviluppo. Il Premio di quest'anno verterà
sulle scienze biologiche. I candidati devono essere cittadini di Paesi in via di sviluppo, che abbiano
vissuto e lavorato in uno di questi per almeno 10 anni. La scadenza per le candidature è
fissata al 22 maggio, Giornata Internazionale per la Diversità Biologica delle Nazioni Unite. Il
vincitore riceverà 100,000 USD.
Per maggiori informazioni e per scaricare la modulistica, il sito web di riferimento è il
seguente:
http://www.twas.org/opportunity/twas-lenovo-science-prize
TWAS Grants per meeting scientifici tenuti in Paesi in via di sviluppo
TWAS - The Academy of Sciences for the Developing World concede un sostegno finanziario per
l’organizzazione di meeting, simposi, conferenze, workshop e incontri scientifici internazionali e
regionali svolti in Paesi in via di sviluppo, offrendo assistenza agli organizzatori.
La scadenza per le domande di partecipazione è fissata all'1 giugno.
Per maggiori informazioni e per scaricare la modulistica, il sito web di riferimento è il
seguente:
http://www.twas.org/opportunity/twas-grants-scientific-meetings-held-developingcountries
H2020-MSCA-COFUND-2014: Invito a presentare proposte
Con uno stanziamento di 80 milioni di euro si è aperto lo scorso 10 aprile l’invito a presentare
proposte sullo schema COFUND nell’ambito delle Azioni Marie Sklodowska-Curie. Obiettivo
dell’azione è stimolare i programmi regionali, nazionali o internazionali a promuovere l’eccellenza
nella formazione, mobilità e sviluppo di carriera dei ricercatori in tutte le fasi della loro
professione, attraverso il co-finanziamento di programmi già esistenti o nuovi.
La scadenza per la presentazione delle proposte è fissata al 2 ottobre.
Per maggiori informazioni il sito web di riferimento è il seguente:
http://ec.europa.eu/research/participants/portal/desktop/en/opportunities/h2020/c
alls/h2020-msca-cofund-2014.html
Coordinamento degli Enti di Ricerca del FVG
3
Newsletter Aprile 2014
HORIZON 2020: TEMATICHE E BANDI

Excellent Science
Future and Emerging Technologies (FET)
Marie Sklodowska-Curie Actions
European Research Council (ERC)
European Research Infrastructures (Including
e-infrastructures)

open
open
open
open
calls
calls
calls
calls
Industrial Leadership

Leadership in Enabling and Industrial Technologies
Information and Communication Technologies
Nanotechnologies, Advanced Materials,
Advanced Manufacturing and Processing, and
Biotechnology
Space

5
3
2
9
2 open calls
10 open calls
3 open calls

Access to risk finance
2 open calls

Innovation in SMEs
9 open calls
Societal Challenges
Climate action, resource efficiency and raw
materials
Europe in a changing world - Inclusive,
innovative and reflective societies
Food security, sustainable agriculture, marine
and maritime research, and the bio-economy
Health, demographic change and wellbeing
Secure Societies
Secure, clean and efficient energy
Smart, green and integrated transport
6 open calls
15 open calls
9 open calls
5 open calls
5 open calls
15 open calls
6 open calls
Per tutte le informazioni sulle call, il sito web di riferimento è il seguente:
http://ec.europa.eu/research/participants/portal/desktop/en/opportunities/h2020/i
ndex.html
Coordinamento degli Enti di Ricerca del FVG
4
Newsletter Aprile 2014
EVENTI DEL NETWORK
18 aprile 2014
Alzheimer's disease and chronic neuropathic pain: a structural neurobiology
perspective
ICGEB - International Centre for Genetic Engineering and Biotechnology
AREA Science Park - Campus di Padriciano, W Building, ICGEB Seminar Room (Trieste)
29 aprile 2014
Convegno internazionale “Reti territoriali sovranazionali: Vincoli, gestione
opportunità”
CETA - Centro di Ecologia Teorica ed Applicata e Parco Naturale Regionale delle Prealpi Giulie
c/o Palazzo Municipale di Venzone, Salone Consigliare - Piazza Municipio 1 (Venzone, UD)
e
6 maggio 2014
Intitolazione dell'Aula Magna a Paolo Budinich
SISSA - Scuola Internazionale Superiore di Studi Avanzati
Via Bonomea 265 (Trieste)
7 maggio 2014
Fare Teatro / Didattica della visione - Laboratorio “La scatola dei suoni”
CSS Teatro stabile di innovazione del FVG
Sede in via di definizione a Cervignano del Friuli (UD)
7 maggio 2014
Enigmistica, chimica e combinatoria delle parole
SISSA - Scuola Internazionale Superiore di Studi Avanzati
Via Bonomea 265 (Trieste)
8 maggio 2014
Concerto dei vincitori del Premio Caraian
Conservatorio Statale di Musica “Jacopo Tomadini” di Udine
Sala Vivaldi, Sala Udienze del Conservatorio - Piazza I Maggio 29 (Udine)
8 maggio 2014
Caffè delle Scienze: Nati per credere / Tra polveri, microonde, vibrazioni cosmiche. Il
viaggio di Planck alla scoperta del Big Bang
Università degli Studi di Trieste
c/o Caffè Tommaseo - Riva Tre Novembre 5 (Trieste)
10 maggio 2014
Open Day 2014
Consorzio per l'AREA di ricerca scientifica e tecnologica di Trieste, Istituto Nazionale di
Oceanografia e di Geofisica Sperimentale - OGS, INAF-Osservatorio Astronomico di Trieste e
Centro didattico naturalistico di Basovizza
AREA Science Park - Campus di Padriciano (Trieste), Borgo Grotta Gigante 42/C (Sgonico - TS),
Stazione Osservativa di Basovizza (Trieste), Loc. Basovizza 224 (Trieste) e Grotta di Padriciano
(Trieste)
17 maggio 2014
Trieste Mini Maker Fair
The Abdus Salam International Centre for Theoretical Physics - ICTP, Science Centre Immaginario
Scientifico e Maker Media Inc.
c/o ICTP Miramare Campus (Trieste)
Per gli altri eventi del Network, consulta il Calendario online del CER cliccando qui.
Coordinamento degli Enti di Ricerca del FVG
5
Newsletter Aprile 2014
AREA Science Park, partner della rete Enterprise Europe Network, sostiene imprese, dipartimenti
universitari e ricercatori del Friuli Venezia Giulia nel promuovere e ricercare tecnologie e prodotti
innovativi nonché identificare partner per aderire a progetti di ricerca europei.
Per maggiori informazioni:
Consorzio per l’AREA di ricerca scientifica e tecnologica di Trieste - Servizio Trasferimento Tecnologico
Lara Dipace [email protected] / Francesca Marchi [email protected]
BORSINO TECNOLOGICO
New separation technology for composite material
Ref: TODE20130711001
A small German company offers a new technology to separate composite materials in the
recycling process in order to recover valuable raw materials. Fields of application include recycling
of packaging materials, photovoltaic modules, laminate glass and even Li-ion batteries.
Advantages include highest recycling yields and significant energy savings. Industrial partners are
sought for licensing and technical co-operation to integrate the technology into their recycling
plants and projects.
Tipo: Offerta
Paese: Germania
Device for recycling and disposal of reused water from air conditioning
Ref: 11 ES 252K 3MXH
A Catalan SME based in Barcelona (Spain) which is working in the construction sector, has
developed a new water recycling technology. The system collects condensed water from air
conditioning or heating. This water is then stored for later uses such as irrigation, cleaning
purposes and other water demanding activities. The company has launched the patented system
and they are currently looking for partners interested in licensing opportunities and
commercialisation with technical assistance.
Tipo: Offerta
Paese: Spagna
Event:
Brokerage Event nell’ambito di REW 2014 - Fiera Internazionale sul Riciclo, le
Tecnologie Ambientali e il Trattamento dei Rifiuti – Istanbul (Turchia), 13 giugno 2014
Nell’ambito della fiera REW 2014, AREA Science Park è co-organizzatore dell’evento di
brokeraggio organizzato dalla Sabanci University che si svolgerà il prossimo 13 giugno presso il
TÜYAP Fair and Congress Center di Istanbul. L’evento è volto a favorire incontri bilaterali tra
imprese, università e centri di ricerca, provenienti da Europa e Medio Oriente, che si occupano di
tecnologie per il recycling, waste, energy ed environment.
Per maggiori informazioni: http://www.een-b2b.org/REWIstanbul2014
Per aderire all’evento contattare: Francesca Marchi (AREA Science Park)
Tel.: +39 040 375 5119 / E-mail: [email protected]
Per consultare autonomamente i profili di cooperazione offerti dalla Rete:
http://een.ec.europa.eu/tools/services/SearchCenter/Search/ProfileSimpleSearch?shi
d=32db25cb-726f-43b0-8b5f-7742d0935799
Per tutti gli eventi della Rete il sito web di riferimento è il seguente:
http://een.ec.europa.eu/tools/services/EVE/Event/ListEvents
Coordinamento degli Enti di Ricerca del FVG
6
Newsletter Aprile 2014
ON THE WEB
Calendario online CER
Coordinamento Enti di Ricerca del Friuli Venezia Giulia
Welcome Office Friuli Venezia Giulia
APRE - Agenzia per la Promozione della Ricerca Europea
Sportello APRE FVG Trieste
EURAXESS Italy
EURAXESS
Website in evidenza:
Research Italy
Science System FVG
Trieste Città della Conoscenza
_________________________________
Ricordiamo che chi avesse il piacere di segnalare eventi e opportunità tramite la Newsletter mensile del CER
è pregato gentilmente di inviarci i contributi entro e non oltre il 5 di ogni mese all’indirizzo:
[email protected]
Se
non
desiderate
più
ricevere
le
nostre
informative,
inviate
una
mail
all’indirizzo
[email protected] con oggetto CANCELLAMI e provvederemo a eliminare immediatamente il
vostro indirizzo di posta elettronica dalla nostra mailing list.
Coordinamento degli Enti di Ricerca del FVG
7
Newsletter Aprile 2014
Author
Document
Category
Uncategorized
Views
0
File Size
723 KB
Tags
1/--pages
Report inappropriate content