close

Enter

Log in using OpenID

20141206 Programma di Sala Russian Evening

embedDownload
Alja Mandič – Nata nel 1989 a Ljubljana
(Slovenia), ha incominciato i suoi studi
all’Accademia Musicale di Zagabria nella
classe del prof. Valter Dešpalj, all’età di
16 anni.Due anni più tardi è stata
accettata per frequentare la sua classe
all’Accademia Musicale del Liechtenstein.
Alja si è diplomata con lore e menzione
d’onore.Ha ricevuto il premio del rettore
all’Università di Zagabria per la sua
esecuzione del concerto per violoncello
di Schumann con l’Orchestra Filarmonica
di Zagabria nel 2012.
Ha continuato i suoi studi presso il
Conservatorio della Svizzera Italiana a
Lugano, nella classe di Monika Leskovar
e si perfezionata con i più noti
violoncellisti dei nostri tempi (Geringas,
Helmerson, Lipkind, Rudin, Bylsma,
Perenyi, Hoffman, Hagen, Mandozzi,…).
Alja si esibisce inoltre come musicista da
camera. Si esibita con Mischa Maisky,
Giovanni Sollima, Monika Leskovar, Anni
Schnarch, Petr Jirikowsky, è un membro
del WISE (Winner-International Soloists
Ensemble) e del Cellomania ensemble.
Si è esibita sia come solista che come
musicista
da
camera
in
Europa
(Slovenia,
Croazia,
Italia,
Grecia,
Austria,
Germania,
Liechtenstein,
Svizzera,
Francia,
Olanda,
Svezia,
Danimarca) Israele, Russia, Giappone e
USA.
Alja ha vinto numerosi premi
nazionali ed internazionali tra cui il 1°
Premio all’Alpe Adria International Cello
Competition (2004 e 2008).
Castello 5170, 30100 Venezia
tel
041.5286797
fax
[email protected]
[email protected]
www.foresteriavenezia.it
041.2416238
Siamo anche su Facebook:
ForesteriaValdeseVenezia
Il Centro Culturale Protestante Palazzo
Cavagnis promuove attività di relazione ed
incontro, concerti, mostre e conferenze in
collaborazione
con
istituzioni
(Regione,
Provincia, Comune di Venezia, l’associazione
Protestante Cinema Roberto Sbaffi) ed istanze
religiose, culturali e sociali presenti sul
territorio.
Gli scopi del Centro Culturale sono:
•
far conoscere la tradizione e il
pensiero religioso protestante a
Venezia e nel suo territorio;
•
sviluppare
ed
arricchire
la
testimonianza evangelica a Venezia e
nel contesto sociale e culturale
collegato alla città;
•
tenere aperto un dialogo costruttivo
con le realtà religiose e sociali affini
alle concezioni protestanti o a
esperienze di confine;
•
dar voce ad istanze culturali,
religiose e sociali, che non hanno
spazi adeguati per esprimersi
Le iniziative si svolgono normalmente nel
salone nobile di Palazzo Cavagnis, sede della
Chiesa Valdese e Metodista e della CSD
Foresteria
Valdese.
Alcune
attività,
organizzate in collaborazione con enti ed
associazioni cittadine e nazionali, sono
proposte in spazi esterni al Palazzo.
Tutti gli eventi sono ad ingresso libero ed
iniziano alle ore 18,00 (se non
diversamente indicato)
Centro Culturale Protestante
PALAZZO CAVAGNIS
Concerto
del 06 dicembre 2014
Alle 18h00
Russian Evening
DOVE SIAMO?
Da Piazzale Roma, dalla stazione, o dal
Tronchetto, prendere il vaporetto n° 2 e
scendere a Rialto. Da lì arrivare in Campo S.
Bartolomeo, prendere Sottoportego de la
Bissa e proseguire per Salizada S. Lio. Alla
fine girare a sinistra e oltrepassare il ponte: si
arriva
in
Campo
S.
Maria
Formosa.
Attraversare il campo e prendere Calle Lunga
S. Maria Formosa, che si trova tra l’Hotel
Scandinavia e il bar dell’Orologio. In fondo,
dopo ponte Cavagnis, c'è la Foresteria.
Interviene
L’Echos Project Duo
Carmen Anastasio, pianoforte
Alja Mandić, violoncello
Sabato 06 dicembre
ore 18:00
Questa sera abbiamo il piacere di presentare
l’EchosProject
Duo
in
un
entusiasmante
programma di brani virtuosistici per pianoforte e
violoncello. Le concertiste ospiti sono Carmen
Anastasio al pianoforte e Alja Mandić al
violoncello.
Vi auguriamo una piacevole serata.
H.
PROGRAMMA DELLA SERATA
S. Prokofiev
Sonata per violoncello e pianoforte
Op. 119
Andante Grave
Moderato
Allegro, Ma Non Troppo
-:S. Rachmaninov
Preludio In Sol Minore
Op. 23 N. 5
-:-
EchosProject Duo Carmen Anastasio(pianista)
e Alja Mandič (violoncellista) si incontrano nella
primavera 2014 dopo essere state entrambe
ammesse alle selezioni del Festival Echos- Echi
Transfrontalieri, aperte a giovani musicisti solisti
e tenutesi a Nova Gorica.
A
seguito
delle
audizioni,
le
musiciste
costituiscono un duo di musica da camera. Oltre
ad una forte affinità artistica, entrambe
condividono una forte passione per il repertorio
tardo romantico e moderno.
I maestri Roberto Turrin e Tomaž Lorenz sono le
loro guide nei primi mesi del loro percorso
artistico come duo , che le vedrà esibirsi all’
interno del Festival in Italia e Slovenia, per poi
continuare la loro collaborazione anche al
termine dei concerti transfrontalieri, dopo essere
state ufficialmente “ribattezzate” EchosProject
Duo.
A Novembre vengono invitate ad esibirsi in
Slovenia nell’ ambito dei concerti Glasbena
Mladina Slovenija, e il loro ultimo concerto alla
Slovenska Filharmonija di Ljubljana è stato
registrato e trasmesso dal vivo alla Radio
Nazionale Slovena.
S. Prokofiev
Marcia Per Violoncello Solo
Op. 65
-:D. Shostakovich
Sonata Per Violoncello E Pianoforte
Op. 40
Allegro Non Troppo
Allegro
Largo
Allegro
Carmen Anastasio, nata a San Donà di Piave
(Ve) nel 1987, inizia il suo percorso di studio
pianistico a soli 6 anni sotto la guida della
Prof.ssa Daniela Vidali e si è diplomata in
Pianoforte con il massimo dei voti presso il
conservatorio “G.Tartini” di Trieste.
Fin da giovanissima ha sostenuto concorsi
pianistici
nazionali
e
internazionali
classificandosi sempre ai primi posti: vincitrice
Trofeo Squartini di Perugia, Premio J.S.Bach di
Sestri Levante, Concorso Nazionale per Giovani
Strumentisti “D. Caravita” di Fusignano,
Concorso Pianistico “Città di Cesenatico”, VII
Concorso per Giovani Musicisti Città di
Montescudo, “31°Coppa Pianisti d’Italia” di
Osimo, “IX Trofeo Internazionale per Musicisti”
Città
di
Casarza
Ligure,
II
Concorso
Internazionale di Esecuzione Musicale (Tv), “XV
European Piano Competition-Città di Moncalieri”.
Più volte vincitrice di borsa di studio di merito,
viene invitata regolarmente sia come solista che
in formazioni cameristiche per importanti
rassegne musicali e festival italiani ed europei ,
tra questi recentissimi Campus delle Arti
Festival, Echos- Čzmejni Odmevi, Mittelfest
2014 e Festival "Aurora Star Chamber Music
2014" di Trollhättan in Svezia.
Ha arricchito la sua formazione con maestri di
chiara fama, partecipando come effettiva ai
corsi dell’Accademia Musicale Pescarese con il
M° Bruno Mezzena e masterclass dell’Accademia
Pianistica di Imola con il M° Riccardo Risaliti. Si
è inoltre perfezionata con i R. Clini, P.
Lassmann, L. Pietrocini, F. Casanova e V.
Ogarkov.
Oltre a dedicarsi all’attività concertistica,
Carmen è docente di pianoforte presso la Scuola
di Musica “C. Monteverdi” di Musile di Piave
(Ve). Attualmente si specializza al Biennio
Interpretativo con il M°Massimo Gon e frequenta
il “Corso Annuale di Alto Perfezionamento in
Pianoforte” presso l’Accademia Santa Cecilia di
Bergamo sotto la guida del M° Kostantin Bogino.
Author
Document
Category
Uncategorized
Views
0
File Size
316 KB
Tags
1/--pages
Report inappropriate content