close

Enter

Log in using OpenID

bando_locazione - Comune di Saviano

embedDownload
Comune disaviano
Prov. di Napoli
Settore AA.GG.
TEL. 081/8203829/37 FAX 081 /8203842
Bando di Concorso per la concessione dei contributi integratlvi
ai canoni dl locazione di cui all'art. 11 Legge 431/98 - annualità 2014
I L CAPO SETTORE AA.GG.
RENDE NOTO
Che è indetto un bando di concorso per la concessione dei contributi integralivi ai canoni di
locazione per I'anno 2014 in favore dei soggetti titolari di contratti ad uso abitativo, regolarmente
regisfati, relativi ad immobili che non siano di edilizia residenziale pubblica.
1) RTSORSE
In attesa delle risorse, per la concessione dei contributi, che la Giunla Regionale assegnerà a
questo Ente con successivo decreto.
Le risorse disponibili saranno destinate per il70'k, ai concorrenti in possesso del requisito di cui al
punto 2) Iett.c) Fascia "A" e per il restante 307o ai concorrenîi in possesso del requisito di cui al
punto 2) lett.c) Fascia "8" di cui al presente bando.
2) REOUtStTt E COND|ZTONI
Per beneficiare del contributo devono ricorrere le seguentì condizioni, pena la non ammissione al
concorso:
a) Avere con riferimento all'anno 2014, unitamente al proprio nucleo familiare, irequisiti previsti
dall'ar1.2, lettere a, b, c, d, e ed f, della Legge Regionale della Campania 2 luglio 1997, n. 18, per
I'accesso all'edìlizia residenziale pubblica (in caso di trasferimento in altro Comune, il requisito
della residenza va posseduîo con rilerimento al periodo coperto dal contributo);
b) Essere titolare, per l'anno 2014, di un contratto di locazione per uso abitatavo, regolarmente
registrato, relativo ad un immobile non di edilizìa residenziale pubblica.
c) Avere valore ISEE (lndicatore della SituazÌone Economica Equivalente), valore ISE (lndicatore
della Situazione Economica) e incidenza del canone annuo, al netto degli oneri accessori, sul
valore lSE, calcolaîi ai sensi del D. Lgs. n.109/98 e successive modificazioni ed integrazioni,
rientranti entro ivalori di seguito indicati:
Fascia "4" (a cui è destinata la somma pari al7Oo/" delle risorse disponibili):
Valore lSE, per I'anno 201 4, non superiore all'importo di € 1 2.881 ,18, corrispondente a due
pensioni minime l.N.P.S., rispetto al quale I'incidenza del canone, al netto degli oneri accessori, sul
valore ISE risulta non inferiore al inferiore al 14 7".
Fascia "8" (a cui è destinata la somma pari al 30% delle risorse disponibili):
Valoie lSE, per I'anno 2014, non superiore all'rmporto di € 18.000,00, rispetto al quale l'incidenza
del canone, al nefto degli oneri accessori, sul valore ISE risulta non inferiore al 24 %.
d) Non aver beneficiato di contributi da parte di altri Enti per la stessa finalità;
e) Sono ammissibili a contributo gli stranieri titolari della carta di soggiorno o permesso di
soggiorno almeno biennale ed esercitanti una regolare attività di lavoro subordinaîo o di lavoro
autonomo (Artt.5,9 e 40 del D.Lgs 289/98 così come modificati dalla Legge 18912002 e s.m.i.);
residenti da almeno 10 anni nel territorio nazionale owero da almeno 5 anni nella Regione
Campania (1. 1 33/2008).
f) In caso di decesso, il contributo sarà assegnato al soggetto che succede nel rapporto di
locazione ai sensi dell'art. 6 della Legge n.39211978. In mancanza il contributo sarà versato agli
eredi individuati in base alla dìsciplina civilistica.
g) L'erogazìone del contributo a soggetti che dichiarano "lSE zero" è possibile soltanto in presenza
di autocertif icazione, debitamente sottoscritla dal soggetto richiedente, circa la fonte di
sostentamento della f amiglia.
3) CALCOLO DEL CONTRIBUTO
a) ll contributo teorico è calcolato sulla base dell'incidenza del canone annuo, al netto degli oneri
accessori, sul valore ISE calcolato ai.sensi del D. Lgs. 109/98 e successive modificazionì ed
integrazioni:
Fascia "A": il contributo è lale da ridurre I'incidenza al 14'/" per un importo massimo arrotondato
di € 2.000,00
Fascia "8": il contributo è tale da ridurre l'incidenza al 24'k per un importo massimo arrotondalo
di € 1.800,00; ll contributo teorico è poi rapportato al periodo di effettiva validità del contratto
calcolato in mesì interi ed in ogni caso non può superare l'importo del canone annuo corrisposto.
b) At fine, di soddisfare una platea più vasta di beneficiari, I'Amministrazione si rlserva la
possibilità di erogare ai soggetti utilmente collocati in graduatorla percentuali diverse dal
100% del contributo spettante.
4) FORMAZIONE GRADUATORIE, PRIORITA E RISERVE
La selezione dei beneficiari awerrà mediante la formulazione di due distinte gradualorie, una per
la fascia "A" ed una per la fascia "8", in funzione di un coefficiente derivante dal rapporto lra
canone, al netto degli oneri accessori, e valore ISEE relativo all'anno 2014.
A parità di punteggio sarà data priorità ai concorrenti in base alle seguenti condizioni e secondo
l'ordine di elencazione delle stesse:
'1. soggelti nei confronti dei quali risulti emesso prowedimento di rilascio dell'abitazione e che
abbiano proceduto a stipulare un nuovo contratto di locazione ad uso abitativo con le modalità
previste dalla Legge I dicembre 1998, n. 431 ;
2. nuclei familiari senza fonte di reddilo;
3. ultrasessantacinquenni;
4. famiglie monoparentali;
5. presenza di uno o più componenti disabili;
6. numero dei componenti il nucleo familìare.
Permanendo la parità si procederà a sorteggio.
5) Modalità di Partecipazione
La domanda di partecipazione per la concessione dei contributi deve essere presentata in forma di
dichiarazione sostitutiva resa ai sensi degli artl. 46 e 47 del DPR n. 44512000, utilizzando
esclusivamente i moduli predisposti dal Comune, disponibili presso il Servizio AFFARI
GENERALI - e sul sito web del Comune all' indkizzo http://www.comune.saviano.na. it
La domanda, insieme alla documentazione di cui al successivo punto 8), dovrà essere inviata,
esclusivamente a mezzo raccomandata Ii/R , entro e non oltre 30 giorni dalla data di
pubblicazione del presente bando all'Albo Pretorio del Comune, pena l'esclusione (farà fede il
timbro postale), al seguente indirizzo: Comune di SAVIANO - Servizio AFFARI GENERALI PIMZA ENRICO DE NICOLA.
ll Servizio AFFARI GENERALI è aperto al pubblico il lunedì e mercoled'dalle 8,30 alle 13,30 e il
giovedì dalle 1 6,30 alle 18,30.
5) Documentazione
Alla domanda di partecipazione, contenente la dichiarazione resa dal concorrente ai sensi del
D.P.R. 445i2000, per il possesso, unitamente al proprio nucleo familiare, dei requisiti previsti
dall'art. 2, lettere a, b, c, d, e, f della Legge regionale 2luglio 1997 n. 18, dovrà essere allegala, a
pena di esclusione, la seguenîe documenlazione:
a) Fotocopia di un documento di riconoscimento, in corso di validità, del soggetto
richiedente;
b) dichiarazione sostitutiva unica, resa e sottoscritta dal concorrente, ai sensi del decreto
legislativo 3'l marzo 1998, n.109 e successive modifiche ed integrazioni, debitamente
compilata in ogni sua parter per Ia verifica della situazione economica e patrimoniale del
nucleo familiare; inoltre è indispensabile allegare
c) copia del contratto di locazione regolarmente registrato;
d) copia della ricevuta di pagamento della tassa di registrazione per I'anno 2014 - mod. F23;
e) dichiarazione ISE riferita all'anno 2014 (redditi 2013) ;
f) dichiarazione ISEE riferita all'anno 2014 (redditi 2013);
g) i richiedenti che dichiarano "lSE zero" devono produrre autocerlificazione, debitamente
sottoscritta, circa la fonte di sostentamento della famiglia.
h) i richiedenti che intendono ottenere la priorità di cui al punto 4) - lettera 4.1. - del presente
bando, devono produrre copia del provvedrmenlo di sfratto/rilascio e dichiarazione, ai sensi del
D.P.R.44512000, che a seguito dello sfratto è stato stipulato un nuovo conîratto di locazione ad
uso abitativo, con le modalità stabilite dalla Legge 431/98.
i) i richiedenti che intendono ottenere la priorità di cui al punto 4)
- lettera A.5. del-presente
bando,
óevono orodurre documentazione attestante lo staÎo d'invalidità superiore al 66% di uno o più
comoonenti il nucleo familiare.
j) i richiedenti stranieri devono produrre copia delta carta di soggiorno o permesso di soggiorno
élmeno biennale ed esercitanti una regolare attività di lavoro subordinato o aulonomo(artt.5, 9 e 40
D.lgs.289/98 cosi come modificati dalla L.189/2002 smi), e devono essere residenti da almeno
almeno cinque anni nella Regione
Oieói anni nel territorio nazionale owero
Campania(L.1 33/2008)
N. B.: - Le'copie fotoótatiche dei documentl originali devono essere perfettamente leggibili;
- la mancata iottoscrizione della Domanda di Partecipazione è motivo di esclusione.
da
L'Amministrazione comunale attiverà le procedure più idonee per garantire I'attuazione
degli adempimenti in maleria di controlli e sanzioni previste dal D.P.R. 445/2000, dal Decreto
Legistativo n.109/1998 e successive modificazioni come da D. Lgs. 196/2003
L'aituazione dei controlli circa la veridicità dei dati forniti dai beneficiari, a partire da coloro
che hanno dichiarato assenza di redditi o redditi inferiori ai canoni corrisposli, sarà
effettuata. oltre che con I'invio dell'elenco dei beneficiari alla Guardia di Finanza, anche
awalendosl dei sistemi informativi/telematici con collegamento alle banche dati
dell'Agenzia delle Entrate e di altri enti della Pubblica Amministrazione.
IN CAéO DI ACCERTAMENTO DI FALSE DICHIARAZIONI SARÀ DISPOSTA LA DECADENZA
DAL BENEFICIO E LA DENUNCIA D'UFFICIO ALL'AUTORIÀ GIUDIZIARIA.
ll Responsabile del Procedimento è il Capo Settore AFFARI GENERALI del Comune di SAVIANO
Dott.ssa Assunta Parisi
Gli interessati potranno chiedere chiarimenti per la compilazione della domanda di partecipazione
al Settore AFFARI GENERALI DEL COMUNE Dl SAVIANO, solo ed esclusivamente nei giorni di
lunedì e mercoledì dalle ore 8,30 alle ore 13,30 e giovedì dalle ore 16,30 alle ore 18'30.
Saviano. lì 30.09.2014
ll Capo Settore AA.GG.
Vice Segretario
Dott.ssa Assunta Parisi
Raccomandata A/R
Al Gomune di
Via
DOMANDA DI PARTECIPAZIONE AL BANDO DI CONCORSO PER LA CONCESSIONE DEI
CONTRIBUTI INTEGRATIVI Al CANONI Dl LOCAZIONE - ANNO 2014 6rt- 1l Legge 9
dicembre 1998 n. 431 )
DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA DELL'ATTO
DI
NOTORIETA'
A
NORMA
DEL
D.P.R,445/2OOO AI FINI DELL'ATTESTAZIONE DELLE CONDIZIONI DEL NUCLEO FAMILIARE
lo Sottoscritto/a
Nato/a a
Prov.
in vialpiazza
residente a
CAP.
tel./cell
n.
codice fiscale
CHIEDO
di
partecipare al concorso indetto da codesto Comune per I'ammissione all'erogazione di
contributo economico integrativo del pagamento del canone di locazione di alloggio adibito ao
abitazione primaria nell'anno 2014.
A tal fine, consapevole delle sanzioni penali e della decadenza dai benefici conseguiti nel caso di
dichiarazioni non veritiere, di formazione o uso di atti falsi, ai sensi degli artt. 46 - 47 - 75 e 76 del
D.P.R.445/2000
DICHIARO
1)
avere con riferìmento all'anno 2013, unitamente al proprio nucleo familiare, i requisiti previsti
dall'aú.2,lett. a), b), c), d), e) ed f), della L.R. '18/97 per l'accesso all'Edilizia Residenziale
Pubblica;
2)
di essere in possesso della cittadinanza (barrare la casella a fianco alla voce che interessa)
:
U italiana;
!l di uno Stato aderente all'Unione Europea:
t- di uno Stato non aderente all'Unione Europea e di essere munito di permesso di soggiorno
o
di carta di soggiorno ai sensi del D.Lgs. 286/98, così come modificato dalla Legge
3010712002 n.189:
3)
di essere titolare, per l'anno 2013, di un contratto di locazione ad uso abitativo di un immobile,
esclusi gli alloggi di edilizia residenziale pubblica di cui all'art.1 della L.R. '18i97, regolarmente
rep. n'
registrato presso l'ufficio del Registro di
gli
oneri accessori, di €
e di corrispondere un canone annuale, esclusi
4)
di non aver beneficiato di contributi da parte di altri Enti per la stessa finalità;
5) di avere,
con riferimento all'anno 2Q12, valore l.S.E.E. (lndicatore della Situazione economica
equivalente) valore l.S.E (lndicatore della Situazione economica) e incidenza del canone
annuo, al netto degli oneri accessori, sul valore l-S.E., calcolati ai sensi del D.Lgs. n. 109/98 e
s.m.i., rientranti entro ivalori di seguito indicati (barrare la casella a fianco alla voce che
interessa):
|: Fascia,,A":
al 14
I
ad € 12.881,18,
a due pensioni minime l.N.P.S., ed Incidenza canone/valore l,S.E. non inferiore
o/o.
Fascia "B": Valore lSE, relativo ai redditi prodotti nell'anno 20'13, compresotra€'12 881,18 ed
o/o.
18.000,00 ed incidenza canone/valore l.S.E. non inÎeriore 24
€-orrisponOente
6)
I
Valore lsE, relativo ai redditi prodotti nell'anno 2013, fino
di essere stato, nell'anno 2014, nelle seguenti condizioni di disagio al fine di poter
beneficiare della priorità di cui al punto 4) lett. A. del Bando di concorso (barrare Ia casella a
fianco alla voce che interessa)i
Che è stato oggetto di un provvedimento di sfratto/rilascio dell'abitazione e che, a seguito di tale
modalità
prowedimento, ha stipulato un nuovo contratto di locazione ad uso abitativo, con
i
le
stabilite dalla legge 431/98.
nucleo familiare senza fonte di reddito;
L nel nucleo familiare sono presenti
fl
famiglia monoparentale
Tt
nel nucleo familiare sono presenti
n.n._
ultrasessantacinquenni
componenti disabili con percentuale superiore al 66%
7) avere preso visione del Bando di Concorso e di essere pertanto
consapevole che la
possesso
requisiti
debitamente
partecipazione
il
dei
e
di
compilazione esatta della domanda
punto
indispensabile
condizione
8)
è
provati con la documentazione richiesta al successivo
all'ammissione al Bando di Concorso ed all'inserimento in graduatoria;
8) di allegare alla presente domanda la seguente documentazione' E!!3-L,esc!si9!9
(barrare Ia casella a fianco al documento che si allega):
tr Fotocopia di un documento di riconoscimento, in corso di validità, del soggetto richiedente;
D dichiarazione sostitutiva unica, resa e sottoscritta dal concorrente, ai sensi del decreto
fegisfativo 31 matzo 1998, n.109 e successive modifiche ed integrazioni, debitamente
compilata in ogni sua parte, per la verifica della situazrone economica e patrimoniale del nucleo
familiare;
tr copia del contratto di locazione regolarmente registrato;
tr copia della ricevuta di pagamento della tassa di registrazione per I'anno 2O14 - mod. F23:
tr Copia mod. CUD - Unico e/o 730 anno 2014 (redditì 2013)
tr ISE e ISEE 2014 - riferimento redditi prodotti nell'anno 2013;
E i richiedenti che dichiarano "lSE zero" devono produrre autocertificazione, debitamente
sottoscritta, circa la fonte di sostentamento della famiglia.
tr i richiedenti che intendono ottenere la priorità di cui al punto 4) - lettera 4.1. - del presente
bando, devono produrre copia del prowedimento di sfrattoirilascio e dichiarazione, ai sensi
del D.P.R. 44512000, che a seguito dello sfratto è stato stipulato un nuovo contratto di
locazione ad uso abitativo, con le modalità stabilite dalla legge 431/98.
tr i richiedenti che intendono ottenere la priorità di cui al punto 4) - lettera A.5. del presente
bando. devono produrre documentazione attestante lo stato d'invalidità superiore al 66% di
uno o più componenti il nucleo familiare.
D richiedenti stranjeri devono produrre copia della carta di soggiorno o permesso di soggiorno
almeno biennale ed esercitanti una regolare attività di lavoro subordinato o autonomo(artt.5,9 e
40 D.lgs.289/98 cosi come modificati dalla L.1 89/2002 smi),
tr essere residenti da almeno dreci anni nel territorio nazionale ovvero da almeno cinque anni
nella Regione Campania(L. I 33/2008)
N.
B.: - Le copie fotostatiche dei documenti originali devono essere perfettamente leggibili,
pena I'esclusione;
30 ottobre
Author
Document
Category
Uncategorized
Views
1
File Size
3 644 KB
Tags
1/--pages
Report inappropriate content