close

Enter

Log in using OpenID

A.A. 2014-2015 - W3.UniRoma1.it

embedDownload
OBIETTIVI
Il Master, giunto alla sua tredicesima edizione, è un corso
di durata annuale e corrisponde a 60 crediti formativi
universitari (CFU).
Il Master è un corso di durata annuale e riconosce 60
crediti formativi universitari (CFU). Il corso si propone,
sviluppando conoscenze a livello nazionale ed europeo nel
campo del diritto sindacale, del lavoro e della previdenza
sociale, come strumento privilegiato per la formazione
della figura professionale del Giurista del lavoro. Il
Master fornisce ai partecipanti una preparazione di
carattere generale e al contempo attenta all’analisi delle
problematiche più attuali come ad esempio l’ultima
riforma del mercato del lavoro approvata dal Parlamento.
I destinatari del Master sono funzionari e dirigenti delle
aziende private e delle pubbliche amministrazioni in
particolare
addetti agli uffici del personale, nonché
sindacalisti e neolaureati interessati ad approfondire le
tematiche indicate.
Il Master offre la possibilità di avviare gli allievi a
periodi
di
tirocinio
presso
aziende,
enti
ed
amministrazioni
pubbliche
nonché
presso
le
organizzazioni di rappresentanza dei lavoratori e dei
datori di lavoro. La durata del tirocinio è non inferiore a
250 ore da svolgersi in tre mesi, prorogabile secondo le
necessità formative.
L’impegno complessivo richiesto per la frequenza del
Master (formazione, stage e studio individuale) è di 1500
ore.
CONSIGLIO DIDATTICO SCIENTIFICO
DOTT. RAFFAELE DELVECCHIO
PROF.. ANTONIO FOCCILLO
PROF. EDOARDO GHERA
PROF. FRANCESCO LISO
PROF. ARTURO MARESCA
DOTT. DOMENICO MEZZACAPO
PROF. ANGELO PANDOLFO
PROF. PASQUALE SANDULLI
PROF. GIUSEPPE SANTORO PASSARELLI
DOTT. LEONELLO TRONTI
PROF. LUCIA VALENTE
DIRETTORE
D I P A R T I M E NT O D I S C I E NZ E G I U R I D I C HE
M A S T E R D I II L I V E L L O I N
DIRITTO DEL LAVORO
E DELLA PREVIDENZA
SOCIALE
PROF. GIUSEPPE SANTORO PASSARELLI
S E GR E T E R I A O R G A NI Z Z A T I V A
AVV. PIETRO CESARE VINCENTI
S p or t e l l o i n f or m a t i v o: M a r t e d ì , 1 5 . 0 0 - 1 8 . 0 0
Tel./Fax: (+39) 06 49914598
m a s t e r l a v or o @ u n i r o m a 1 . i t
h t t p : / / w 3 . u n i r o m a 1 . i t / m a s t e r l a v or o
T U T OR E S
MASSIMILIANO PANCI – MICHELE PICCARI
FLAVIA SCHIAVETTI - ALESSANDRO VELTRI
A.A. 2014-2015
DI DA T T ICA
Gli insegnamenti del Master sono ripartiti in moduli
didattici finalizzati all’approfondimento di materie o
aree specifiche attinenti il diritto sindacale e del
lavoro, la previdenza sociale e l’economia del lavoro.
È inoltre prevista la trattazione di particolari
tematiche, anche di attualità o di particolare interesse
professionale.
I
MODULI
ATTIVATI
NELL’EDIZIONE
2015
Ogni modulo didattico è composto di lezioni,
esercitazioni, conferenze ed incontri aventi ad oggetto
aspetti di ordine normativo e casi pratici particolarmente
significativi, con la qualificata partecipazione di studiosi,
esperti ed operatori del mondo forense, giudiziario,
sindacale e delle imprese, nonché rappresentanti delle
Istituzioni che operano nel settore del Diritto e
dell’Economia del Lavoro e della Previdenza sociale.
L’attività didattica è svolta in primo luogo dai docenti
delle discipline del lavoro e della previdenza sociale
dell’Università degli Studi di Roma La Sapienza
affiancati da docenti di altre università, studiosi ed
esperti delle aree tematiche trattate nei singoli moduli.
SONO:
MODULO INTRODUTTIVO
RELAZIONI INDUSTRIALI
Co o rdi n a to re Pro f . Fr a nce sco Li so
RAPPORTO DI LAVORO
Co o rdi n a to re Pro f . Gi us epp e S a nto ro
P as s arel l i
PREVIDENZA SOCIALE
Co o rdi n a to re Pro f . P a s qu al e S a nd ul l i
DIRITTO E PROCESSO DEL LAVORO
Co o rdi n a to re Pro f . Pi e ro S a nd ul l i
IL LAVORO ALLE DIPENDENZE DELLE
PUBBLICHE AMMINISTRAZIONI
Co o rdi n a to re Do t t. V a l eri o Tal a mo
Nel corso dell'anno saranno organizzati convegni,
conferenze e seminari, con la partecipazione di docenti
anche
stranieri,
esperti,
rappresentanti
delle
organizzazioni sindacali dei lavoratori e dei datori di
lavoro e magistrati, su temi di attualità per
l’approfondimento delle problematiche trattate nei
diversi moduli del corso di base.
A completamento del corso di studio è prevista la
possibilità di effettuare lo stage presso enti, istituzioni,
società o altri soggetti convenzionati con l’Università e il
Master, secondo la disponibilità degli enti medesimi.
Il corso avrà inizio il 23 gennaio 2015 e si concluderà nel
mese di novembre 2015 con frequenza obbligatoria. Il
corso di lezioni d’aula consta di didattica frontale e
partecipazione a seminari e convegni organizzati dal
Master. Le lezioni si terranno, di norma, il venerdì (ore
9,00 – 18,00) e il sabato (ore 9.00 – 13.00), per complessive
12 ore settimanali.
Sono riconosciuti dal Consiglio dell’ordine degli
Avvocati di Roma ai partecipanti al corso al momento del
conseguimento del titolo 24 crediti formativi.
IS CR I Z I ON E
Per l’ammissione al Master è richiesta la laurea in
Giurisprudenza, Economia (già Economia e
commercio), Scienze Politiche, Sociologia (vecchio
ordinamento) oppure il diploma di laurea
specialistica rilasciato dalle stesse Facoltà.
DOMANDA DI PARTECIPAZIONE E TASSE
La domanda di partecipazione, corredata dai titoli
in possesso dei candidati, deve essere presentata
entro il 15 GENNAIO 2015 alla Segreteria Didattica
del Master, presso la Facoltà di Giurisprudenza,
P.le Aldo Moro, 5.
L’iscrizione
al
Master
è
subordinata
all’immatricolazione e al pagamento delle tasse per
un ammontare complessivo pari ad Euro 2.500,00
di cui il 25% quale quota di Ateneo.
Il pagamento potrà avvenire in due soluzioni: la
prima rata pari ad euro 1.250,00 dovrà essere
versata entro il 10 febbraio 2015; la seconda rata
pari ad euro 1.250,00 dovrà essere versata entro l’ 1
giugno 2015.
BORSE DI STUDIO
Quest’anno il Sindacato Nazionale per il personale
dirigente della Banca Centrale (Sindirettivo-Cida)
ha bandito il premio “Giuseppe Trisolini” per il
finanziamento di UNA borsa di studio per il
rimborso totale della quota di iscrizione per il
Master al primo classificato nella graduatoria di
ammissione, fatti salvi requisiti di reddito e
anagrafici
Il Consiglio Didattico ha facoltà di bandire ulteriori
finanziamenti da assegnare agli studenti più
meritevoli mediante rimborso parziale delle quote
di iscrizione (a valere sulla seconda rata).
Il bando del concorso è disponibile sul sito
Internet: http://w3.uniroma1.it/masterlavoro.
Author
Document
Category
Uncategorized
Views
0
File Size
177 KB
Tags
1/--pages
Report inappropriate content